Guglielmo Golinelli (Lega): “Ho la licenza di caccia dai 18 anni”


giovedì 3 maggio 2018
    

Guglielmo Golinelli
 
Proseguiamo con le nostre interviste ai neo eletti in Parlamento. E' la volta del giovane deputato leghista Guglielmo Golinelli. 30 anni, allevatore emiliano, cacciatore. Dopo gli studi (laurea triennale in scienze e tecnologie delle produzioni animali e una magistrale in economia e gestione del sistema agroalimentare) è entrato nell'azienda agricola di famiglia, che dal 1948 alleva maiali per la produzione del Prosciutto di Parma Dop. Dirigente di Confagricoltura Modena, nel 2016 rappresenta gli agricoltori italiani presso l'Osservatorio del mercato delle carni a Bruxelles. E' stato consigliere comunale (a Mirandola) e candidato sindaco. Per la Lega è coordinatore regionale del Movimento Giovani Padani per l'Emilia.

Della caccia pensa che sia “una tradizione, un presidio ambientale e un’importante volano economico da preservare e sostenere”. Ma non solo. Anzi crede sia uno degli argomenti più importanti da seguire in questa legislatura. “Il costante calo dei cacciatori e l’aumento incontrollato della fauna selvatica, rendono centrale l’attività venatoria e in particolare il controllo faunistico” dichiara a BigHunter.it.

“La mia è una famiglia di cacciatori da quattro generazioni – spiega Golinelli - e ho la licenza di caccia da quando ho 18 anni, sono inoltre coadiutore nell’effettuazione dei piani di controllo faunistici. I cacciatori sono una comunità seria e onesta”.

Anche a lui chiediamo se ritiene che l'attuale legge sulla caccia (157/92) debba essere riformata e come. “Nel ‘92 i cacciatori erano 2.5 milioni, mentre oggi sono circa 600 mila; solo questo dato sarebbero sufficiente per riformare la legge 157" risponde.

Secondo lui i principali punti da riformare sono i seguenti: adattamento ai cambiamenti faunistici avvenuti nel nostro Paese (basti pensare alla presenza degli ungulati in montagna);  abrogazione le opzioni di caccia; modifica delle tempistiche e le specie oggetto di prelievo; riformulazione del concetto di “silenzio venatorio”;  intervento sulla detenzione e l’utilizzo dei richiami vivi; introduzione di misure efficaci di prevenzione e indennizzo dei danni causati alle produzioni agricole; rivisitazione dell’istituto del controllo faunistico, degli istituti privati di gestione della fauna selvatica e dell'ISPRA; adeguamento del sistema sanzionatorio".

Per Golinelli c'è insomma bisogno di “maggiore sostegno e valorizzazione alla categoria”. Anche perché, evidenzia, “di questo passo la presenza di fauna selvatica nel nostro paese è destinata a diventare un problema, anche sanitario; basti pensare a quanto sta avvenendo nei paesi dell’est Europa con la peste suina africana a causa dei cinghiali e dei conseguenti rischi per la zootecnia”.

 

Leggi le altre interviste ai parlamentari:


Stefano Borghesi. "Presenterò in Senato una legge di riforma della 157"

Filippo Gallinella (M5S): "Rivedere la normativa sulla caccia"

Riccardo Augusto Marchetti (Lega). "Per la caccia io ci sono"

Battistoni. Ambientalista cacciatore, con un occhio alla migratoria

Simone Billi (Lega): "la caccia fa bene all'ambiente"


Stefania Craxi: "il cinghiale, la mia passione"

Bruzzone, è ora di riforme


14 commenti finora...

Re:Guglielmo Golinelli (Lega): “Ho la licenza di caccia dai 18 anni”

Cacciatore sfiduciato se non ricordo male il tesserino nazionale con annessi e connessi ha una paternità ma stranamente la “paternità ancora gode di ottima stima” . E’ evidente, balza subito agli occhi che nella nostra categoria ci sono personaggi “strani” che non hanno fatto nemmeno il salto della quaglia come a suo tempo fecero i famosi 98% fascisti che dall’oggi al domani da neri si trasformarono in rossi e bianchi. Alla fine della fiera dove tutti strillano per le loro merci tutti le ricaricano e se ne tornano a casa più o meno felici anche se non hanno guadagnato un centesimo.

da Questa è la nostra categoria 04/05/2018 16.02

Re:Guglielmo Golinelli (Lega): “Ho la licenza di caccia dai 18 anni”

Bravo Giovanni eliminare gli Atc e non trattarci come extracomunitari pur avendo un tesserino nazionale non possiamo uscire il naso da fuori la porta di casa

da Cacciatore sfiduciato 04/05/2018 14.29

Re:Guglielmo Golinelli (Lega): “Ho la licenza di caccia dai 18 anni”

Eliminare tutti gli ATC. Caccia alla migratoria libera in tutta Italia.

da Giovanni 04/05/2018 11.14

Re:Guglielmo Golinelli (Lega): “Ho la licenza di caccia dai 18 anni”

Cmq non ve sta mai bene na sega.già che seneparla è positivo.

da Michele 04/05/2018 8.25

Re:Guglielmo Golinelli (Lega): “Ho la licenza di caccia dai 18 anni”

Orgoglioso di essere cacciatore da generazioni

da Beccaccia 70 03/05/2018 21.21

Re:Guglielmo Golinelli (Lega): “Ho la licenza di caccia dai 18 anni”

Certo che in Emilia la maggior parte sono cacciatori stanzialisti per cui nelle sue modifiche non esistono per esempio giornate alla migratoria libera in tutta Italia. Oppure non esiste una modifica alla legge sui 150 parchi per lo schifo delle aree contigue e per quello che ci costano. E va bene ! Pazienza... Pace e bene fratello.

da jamesin 03/05/2018 21.14

Re:Guglielmo Golinelli (Lega): “Ho la licenza di caccia dai 18 anni”

mm sento puzza di [email protected]@@

da allontanati 03/05/2018 21.03

Re:Guglielmo Golinelli (Lega): “Ho la licenza di caccia dai 18 anni”

buonasera già che uno o una ? si firma MM LA DICE LUNGA poi invece di vedere le cose importanti e dannose tutti gli anticaccia sbattono con le corna contro di noi gente onesta e pulita PERCHè NON VANNO A VEDERE L AGRICOLTURA CHE USA SOLO VELENI E PESTICIDI CHE PORTANO SOLO CANCRI E TUMORI E DISTRUGGONO QUALSIASI FORMA ANIMALE .LA MECCANIZZAZIONE SELVAGGIA E L AUMENTO DEI NOCIVI CHE DISTRUGGONO QUALSIASI COSA UOVA PICCIONI E PICCOLI LEPROTTI LA I SIGNORI COME MM NON VEDONO I SIGG VEDONO SOLO I CACCIATORI.

da GENNY 4 BOTT 03/05/2018 20.14

Re:Guglielmo Golinelli (Lega): “Ho la licenza di caccia dai 18 anni”

Poi MM portami dei dati numerici che dimostrano quello che tu dici...sono proprio curioso

da Bastonatorediignoranti 03/05/2018 19.51

Re:Guglielmo Golinelli (Lega): “Ho la licenza di caccia dai 18 anni”

MM basta guardare tutte le sostanze chimiche (magari per avere degli ottime e grosse mele) usate in agricoltura e la relativa evoluzione numerica di molte specie NON CACCIABILI negli ultimi decenni....alla fine le tanto amate verdurine fanno più danni dei cacciatori!

da Bastonatorediignoranti 03/05/2018 19.34

Re:Guglielmo Golinelli (Lega): “Ho la licenza di caccia dai 18 anni”

Tutti sostengono i loro punti di vista, portando argomenti più o meno validi a favore della loro visione, spesso molto soggettiva, dipingendola con un'aura di oggettività Io sostengo il mio, la caccia dovrebbe essere bandita. Basta guardare l'evoluzione numerica di molte specie considerate cacciabile, negli ultimi decenni.

da MM 03/05/2018 19.08

Re:Guglielmo Golinelli (Lega): “Ho la licenza di caccia dai 18 anni”

i paini di controllo vanno chiusi e aperta la caccia ! tutto quello studio a cosa ti è servito? un VERO cacciatore si RIFIUTA ... il NON ETICO e NON CACCIATORE si abbassa a questa vigliaccata schifosa che non centra nulla con la caccia i danni e tutto il resto ! se sei in parlamento cerca di capire questo per la maggioranza silenziosa è contro questa porcheria ! ALLUNGA IL PERIODO E GLI ORARI, DAI LA POSSIBILITA A TUTTI , HAI PARLATO DI INTROITO E SECONDO TE I PIANI DI CONTROLLO SONO UN BUSSINESS??? Io sono Dottore commercialista e so fare bene i conti ma questi non tornano!!!

da Guerra 03/05/2018 14.18

Re:Guglielmo Golinelli (Lega): “Ho la licenza di caccia dai 18 anni”

Ottimo. L'abolizione delle opzioni di caccia è certamente al primo posto delle priorità di riforma: un precetto infondato, ingiusto, contrario a ogni cultura venatoria. Saluti

da Ermes74 03/05/2018 13.26

Re:Guglielmo Golinelli (Lega): “Ho la licenza di caccia dai 18 anni”

Tra le riforme metterei anche una relativa ai conflitti d' interesse. Ad esempio chi fa la guardia ambientale venatoria, quindi controlla anche i cacciatori, NON puo' fare MAI contenimento/gestione faunistica e NON puo' andare a caccia, in alcun luogo, durante la stagione regolare nei giorni in cui svolge un controllo perche' ormai anche i gatti del Colosseo sono a conoscenza della mafia ed il marciume che ci sono dietro....

da Flagg 03/05/2018 12.23