Il coraggio dell'avventura


giovedì 20 aprile 2017
    

“Abbandonate il posto fisso, andate all'avventura”. E' il coraggioso appello che Mauro Corona, da sempre vicino al mondo dei cacciatori, lancia attraverso un'intervista a Lettera 43, per presentare la sua ultima fatica letteraria dal titolo “Quasi niente”, libro scritto insieme al cantautore Luigi Maieron.

Seppur con assoluto rispetto di chi è in difficoltà Corona esorta ad “essere precari” perché l'incertezza ci potrà rendere persone migliori, abilitandoci alla fantasia. È deturpante, a suo dire, “lavorare in banca a 30 anni e volerci rimanere fino a 65 facendo sempre le stesse cose, significa diventare un fossile”. A lui che sì piace andare in città per incontrare gente nuova, purché però rimanga una cosa episodica, poi però deve tornare in montagna perché ha bisogno di quel continuo farsi male, come lui lo chiama, “perché la montagna ci costringe a confrontarci con noi stessi, a vederci per quello che siamo e a fare i conti con tutte le nostre mostruosità”.

Come tutti sappiamo, Mauro Corona, montanaro verace, cacciatore d'altri tempi, non manca di sostenere la caccia con scritti, dichiarazioni e frequentazioni. “Ho cacciato fino a pochi anni fa - dice - non ci vado più perché in questo momento ho altro da fare ma è una cosa che hai nel sangue geneticamente come il colore degli occhi. Solo chi non sa cosa sia la passione non può capire”.


Commenta
Titolo:
Commento:
Autore:


107.22.127.78
Invia il tuo commento

18 commenti finora...

Re:Il coraggio dell'avventura

Grazie geo ,ma forse non sei al corrente dell'ultima circolare emanata il 2 06 2016 che tassativamente recita nessun porto d'armi neanche a riabilitazione avvenuta quindi volevo chiedere se qualcuno ha dovuto subire questo abuso da parte dei soliti comunisti renziani che promulgano leggi dittatoriali ,un pover'uomo che ha fatto una ragazzata 30 anni fa non gli rinnovano piu' la licenza di caccia neanche dopo riabilitazione sara' cosi'?? Qualcuno ne sa qualche cosa di piu'?grazie

da Lul 22/04/2017 20.00

Re:Il coraggio dell'avventura

Abbandonare il posto fisso ???? MA QUALE posto fisso.

da Elvis 22/04/2017 16.32

Re:Il coraggio dell'avventura

Luciano per i precedenti bisogna vedere di che tipo sono , ostativi al rilascio sono i reati quali delitti e contro la persona altri tipi non sono ostativi , comunque c'è sempre la facoltà/discrezionalità dei Questori come spada di Damocle. In ogni Caso potresti chiedere in via preventiva all'Ufficio Armi della Tua Questura se possono dirti in via Ufficiosa sè sei nelle condizioni positive o negative. Nel caso di esito negativo se sono trascorsi i termini Ti rimane solo la scance di chiedere la riabilitazione e poi presentare la domanda. Ciao

da Geo 60 22/04/2017 15.58

Re:Il coraggio dell'avventura

Hai ragione da quest anno caccia vagante!!!!

da Annibale 21/04/2017 21.38

Re:Il coraggio dell'avventura

Icaro tu vai a mangiarti le nerchie di montagna visto che ti piacciono tanto si nu piglia@@@lu.

da Cessio caio 21/04/2017 18.00

Re:Il coraggio dell'avventura

Caro Icaro, io rispetto le opinioni di tutti ma quello che tu chiami coraggio, (lasciare il posto di lavoro con cui sfami e cresci i tuoi figli)...io lo chiamo incoscienza leggo Corona fin dai suoi primi libri, è uno dei miei autori preferiti, lo leggo da molto prima che diventasse un fenomeno mediatico, molti suoi scritti parlano della sua vita e la mia opinione è, che se solo un quarto di quello che ha scritto di se corrisponde al vero, non credo proprio che possa essere preso ad esempio di vita

da bughiu 21/04/2017 16.39

Re:Il coraggio dell'avventura

E tu mangiati sto c@@@o

da Se se' 21/04/2017 14.17

Re:Il coraggio dell'avventura

serve coraggio caro "Me di sotto" cosa che tu non hai. continua a mangiare pesce

da Icaro 21/04/2017 11.32

Re:Il coraggio dell'avventura

Apprezzo moltissimo corona .. ma e' facile parlar cosi' e vivere in montagna quando ti entrano in tasca milioni con la vendita di libri ,saprei rinunciare anche io al mio posto da impiegatuccio di citta' se avessi le sue entrate.La montagna e i paesi si spopolano non perche' alla gente non piace la natura si spopolano le montagne perche non ci sono soldi.Caro corona vorrei vederti a mangiare pane ed erbette ,penso ogni tanto anche tu una bella mangiata di pesce in citta' te la sarai divorata oppure no?

da Me di sotto 21/04/2017 9.46

Re:Il coraggio dell'avventura

scrive cose giuste. la caccia al posto fisso è per parassiti falliti senza cervello. Il posto fisso andrebbe dato a tutti i disabili DI DIRITTO PERCHE' non a persone in piena salute che poi fanno il doppio lavoro! la parola bracconiere mi fa capire molte cose e spesso sono più con il bracconiere che con i falsi cacciatori moderni e antichi quelli che si riempiono la bocca di regole regoline regolette e di caccia non ne sanno nulla!

da Marco 21/04/2017 8.27

Re:Il coraggio dell'avventura

e solo un guru grottesco...fa ridere e basta.

da celsio 21/04/2017 8.16

Re:Il coraggio dell'avventura

Anche Mario Rigoni Stern apprezzava molto di più un bracconiere per necessità, piuttosto che uno dei tanti cacciatorelli di città ormai assuefatti alle mode animaliste.

da MRS 21/04/2017 7.46

Re:Il coraggio dell'avventura

condivido il pensiero DI MARTINO la penso come te simpatico ma in certi punti segue il suo interesse da scrittore

da gennaro 21/04/2017 7.45

Re:Il coraggio dell'avventura

Mauro Corona – dichiarazioni sue rilasciate in più di un’intervista – è sempre stato bracconiere, credo non abbia nemmeno la licenza di caccia. Poi, certo, un tempo, sulle Alpi, il bracconaggio aveva i crismi di una qualsiasi attività economica montanara, tipo legnatico, pastorizia eccetera. È un personaggio simpatico, un vecchio vanesio molto pittoresco che a volte la dice giusta e altre piscia fuori dal vaso.

da Martino, Bologna 20/04/2017 21.57

Re:Il coraggio dell'avventura

Mi sa che sono in tanti a non sapere cose' la passione!!!

da Cacciatore si nasce 20/04/2017 21.45

Re:Il coraggio dell'avventura

Scusate ragazzi qualcuno puo' darmi un chiarimento sul rinnovo licenza di caccia per chi ha precedenti anche di mezzo secolo fa? E' vero che non viene piu' rinnovata ?

da Luciano 20/04/2017 16.50

Re:Il coraggio dell'avventura

Forza Mauro, bella la risposta che in tv hai dato alla Martani.

da Il Nibbil 20/04/2017 14.24

Re:Il coraggio dell'avventura

Grande Corona.

da gino 20/04/2017 13.16