DEFINITIVE LE MODIFICHE ALLA 157/92


giovedì 21 agosto 2014
    

Le Associazioni Venatorie Federcaccia, ANUUMigratoristi, Enalcaccia, Liberacaccia Arci Caccia e il CNCN informano tutti i cacciatori che con la pubblicazione in Gazzetta Ufficiale n.192 del 20 agosto 2014 – Supplemento Ordinario n. 72, della legge 11 agosto 2014, n.116, sono vigenti da oggi le modifiche apportate dal decreto legge 24 giugno 2014, n. 91 alla legge nazionale 157/92.

Il lavoro comune ha consentito di giungere ad un risultato equilibrato che risponde alle procedure di infrazione sollevate dalla Comunità Europea coniugando scienza e tradizioni. Un piccolo segnale che auspichiamo sia portatore di quella serenità utile a trascorrere con maggior gratificazione le nostre giornate di caccia.

Si riporta di seguito il testo degli articoli 2, 4, 13, 21 della citata legge 11 febbraio 1992, n. 157 solo nelle parti così come modificate dalla presente legge (le parti modificate sono in corsivo):

Art. 2. Oggetto della tutela.

Omissis

2. Le norme della presente legge non si applicano alle talpe, ai ratti, ai topi propriamente detti, alle nutrie e alle arvicole.

2-bis. Nel caso delle specie alloctone, con esclusione delle specie da individuare con decreto del Ministro dell'ambiente e della tutela del territorio e del mare, di concerto con il Ministro delle politiche agricole alimentari e forestali, sentito l'Istituto superiore per la protezione e la ricerca ambientale (ISPRA), la gestione di cui all'articolo 1, comma 3, è finalizzata all'eradicazione o comunque al controllo delle popolazioni.

Omissis

Art. 4 Cattura temporanea e inanellamento

In vigore dal 10 febbraio 2002

Omissis

3. L’attività di cattura per l’inanellamento e per la cessione ai fini di richiamo può essere svolta esclusivamente da impianti della cui autorizzazione siano titolari le province e che siano gestiti da personale qualificato e valutato idoneo dall’Istituto superiore per la protezione e la ricerca ambientale. L’autorizzazione alla gestione di tali impianti è concessa dalle regioni nel rispetto delle condizioni e delle modalità previste all’art. 19-bis.

1 -bis. Entro sei mesi dalla data di entrata in vigore della legge di conversione del presente decreto, con decreto del Presidente del Consiglio dei ministri, su proposta della Conferenza permanente per i rapporti tra lo Stato, le regioni e le province autonome di Trento e di Bolzano, previa acquisizione del parere dell’Istituto superiore per la protezione e la ricerca ambientale, sono definiti:
a) i criteri per autorizzare mezzi e impianti di cattura conformi a quelli utilizzati in altri Paesi dell’Unione europea e non proibiti dall’allegato IV della direttiva 2009/147/CE del Parlamento europeo e del Consiglio, del 30 novembre 2009;
b) le regole e le condizioni per l’esercizio dell’attività di controllo, con particolare riferimento al metodo di cattura selettivo e occasionale;
c) le modalità di costituzione di apposite banche dati regionali;
d) i criteri per l’impiego misurato e la definizione delle quantità.

1 -ter. Entro sei mesi dalla data di entrata in vigore del predetto decreto del Presidente del Consiglio dei ministri, le regioni adeguano la propria normativa alle disposizioni del medesimo decreto.

Omissis

Art. 13 Mezzi per l’esercizio dell’attività venatoria

1. L’attività venatoria è consentita con l’uso del fucile con canna ad anima liscia fi no a due colpi, a ripetizione e semiautomatico, con caricatore contenente non più di due cartucce, di calibro non superiore al 12, nonché con fucile con canna ad anima rigata a caricamento singolo manuale o a ripetizione semiautomatica di calibro non inferiore a millimetri 5,6 con bossolo a vuoto di altezza non inferiore a millimetri 40. I caricatori dei fucili ad anima rigata a ripetizione semiautomatica impiegati nella caccia non possono contenere più di due cartucce durante l’esercizio dell’attività venatoria e possono contenere fino a cinque cartucce limitatamente all’esercizio della caccia al cinghiale.

Omissis

Art. 21 Divieti
1. E’ vietato a chiunque:

Omissis

m) cacciare su terreni coperti in tutto o nella maggior parte di neve, salvo che nella zona faunistica delle Alpi e per la attuazione della caccia di selezione agli ungulati secondo le disposizioni emanate dalle regioni interessate;

bb) vendere, detenere per vendere, trasportare per vendere, acquistare uccelli vivi o morti, nonché loro parti o prodotti derivati facilmente riconoscibili, anche se importati dall’estero, appartenenti a tutte le specie di uccelli viventi naturalmente allo stato selvatico nel territorio europeo degli Stati membri dell’Unione europea, ad eccezione delle seguenti: germano reale (anas platyrhynchos); pernice rossa (alectoris rufa); pernice di Sardegna (alectoris barbara); starna (perdix perdix); fagiano (phasianus colchicus); colombaccio (columba palumbus);
cc) il commercio di esemplari vivi di specie di avifauna selvatica nazionale non proveniente da allevamenti di specie di uccelli viventi naturalmente allo stato selvatico nel territorio europeo degli Stati membri dell’Unione europea anche se importati dall’estero.

Omissis

Federazione Italiana della Caccia, ANUUMigratoristi, Enalcaccia, Liberacaccia, Arci Caccia, CNCN


59 commenti finora...

Re:DEFINITIVE LE MODIFICHE ALLA 157/92

X MarcoC, In primis non si preoccupi del mio sedere che non sono affari suoi, qui sulla neve è già morto un cinghialista e anche se ritengo i cinghialisti e sopratutto i selecontrollori un male per la caccia, per via della loro natura che li spinge a cercare di danneggiare le altre forme di caccia, un morto è sempre un morto, e come sappiamo fa più notizia uno che si è sbucciato un ginocchio a caccia che una strage in montagna.

da F.D. 24/08/2014 20.18

Re:DEFINITIVE LE MODIFICHE ALLA 157/92

Ma ragazzi,come ho già segnalato,cosa ci viene da pensare noi in Piemonte che la caccia apre alle quaglie l'ultima domenica di settembre?Andiamo a spasso col fucile a tracolla e il cane ? Ma è possibile che non si riesca ad aprirla per specie come in altre regioni?Non siamo tutti italiani(guardate la direttiva ue)lo sottolinea pure.....apertura per specie; qualcosa non torna,ciao a tutti

da setter '63 24/08/2014 16.30

Re:DEFINITIVE LE MODIFICHE ALLA 157/92

Ne è rimasto un pezzo nel PC. Se queste sono bazzecole e cose di poco conto oltre naturalmente ai tempi, modi,rispetto, selvaggina prelevabile,ecc.ecc.. che vuoi che ti dica ,sostieni pure questo merdaio

da Vecchio cacciatore 24/08/2014 16.11

Re:DEFINITIVE LE MODIFICHE ALLA 157/92

Realista cosa c'è di tanto scandaloso se si caccia come nel resto dell'Europa? La proprietà terriera si consorzia e si supera abbondantemente i 500 ettari. Altro discorso è se uno può o no permettersi di andare a caccia ma se uno non se lo può permettere farà a meno come si fa per mille altre cose.Come dicevo sopra questa non è caccia questa è pura discriminazione dove il "ricco" si prende dieci ambiti mentre il povero è relegato dietro casa. Ci sono differenze di non poco conto non vieni discriminato dalla aaw dalla politica dai cittadini in Europa "ruba" uno o il consorzio qui da noi rubano tutti in primis quelli che ti/ci dovrebbero tutelare.

da Vecchio cacciatore 24/08/2014 16.03

Re:DEFINITIVE LE MODIFICHE ALLA 157/92

Toni non è questione di lamentarsi piuttosto una risposta a Gianluca che diceva di non voler sentir più dire che la caccia è finita. Così come si naviga in Italia, la caccia è veramente finita. Questa non è caccia, questa è una discriminazione addirittura perpetrata tra abitanti della stessa Regione figuriamoci se si va fuori oltre naturalmente a tutto il resto.

da Vecchio cacciatore 24/08/2014 15.46

Re:DEFINITIVE LE MODIFICHE ALLA 157/92

Effettivamente il calendario dell'Umbria e'un buon calendario,migliore di quello Veneto,preapertura anatidi quaglia .Chiusura beccaccia al 31gennaio ,Scusa ,ma allora lamentarsi e' un vizio.

da Toni el cacciator 24/08/2014 14.39

Re:DEFINITIVE LE MODIFICHE ALLA 157/92

Vecchio cacciatore ricorda: l'alternativa alla 157 non è il ritorno ai vecchi tempi degli anni 50 e 60 ma l'adeguamento al resto d'Europa con la selvaggina di proprietà del proprietario del terreno con la differenza che la proprietà terriera MEDIA in Francia è 500 ettari, in Italia 5.

da Realista 24/08/2014 13.49

Re:DEFINITIVE LE MODIFICHE ALLA 157/92

Che tu ci creda oppure no, vado alla grande, sono umbro. Il problema è altro e cioè; la schifezza che si annida nella legge 157/92 dove politica e burocrazia associazionistica ci sguazza

da Vecchio cacciatore 24/08/2014 10.44

Re:DEFINITIVE LE MODIFICHE ALLA 157/92

Prenditela con i tuoi amministratori ,con il presidente della tua provincia ,col direttivo del tuo ambito,.Oramai la caccia e' gestita a livello locale ,piu' di quanto si pensi.Guarda qua' sopra ilcalendario del Veneto,immagino ti leccheresti i baffi,eppure ,ci sono Veneti che si lamentano....

da Toni el cacciator 24/08/2014 10.18

Re:DEFINITIVE LE MODIFICHE ALLA 157/92

Toni sarò vecchio ma non scemo e nemmeno disposto a calare le braghe. Tu che sei un cacciatore moderno intelligente mi/ci spieghi la preapertura dell'Emilia Romagna? Non sforarti più del necessario, tanto anche a voler trovare una giustificazione credibile, non corri il pericolo che la cultura sociale e venatoria ti intacchi.

da Vecchio cacciatore 24/08/2014 10.03

Re:DEFINITIVE LE MODIFICHE ALLA 157/92

Toni digli che è un bugiardo ....700 allodole al giorno con 12 ore di caccia 700:12=oltre60 lodo le all'ora...una al minuto...digli di andare a fare in culo.

da Contabile 24/08/2014 9.31

Re:DEFINITIVE LE MODIFICHE ALLA 157/92

Ne troverai tanti disfattisti in questo blog.Non ho mai capito perche' se per partito preso,se per nostalgia ,se perche' non si sono adeguato ai tempi ,Appunto vecchio ,Tu goditela la caccia,con quello che offre oggi ,tanto non ci devi vivere di caccia.C,e' un turista anziano che quando vede il mio cane ,mi ripete: Sa andavo anch'io a caccia,in Puglia,facevo anche 700( settecento ) allodole al giorno.Cosa dovrei dire ad un tipo cosi'???????

da Toni el cacciator 24/08/2014 9.06

Re:DEFINITIVE LE MODIFICHE ALLA 157/92

Caro Gianluca piacerebbe anche a me il tuo ottimismo ma la caccia è finita, e non da oggi, ma il 14 Febbraio del 1992.Da quel dì ad oggi stanno mettendo toppe ad un abito mangiato dalle tarme. Per averne ulteriore conferma basta visionare preapertura 2014.

da vecchio cacciatore 24/08/2014 2.43

Re:DEFINITIVE LE MODIFICHE ALLA 157/92

ciao a tutti prima volta che leggo big hunter sono migratorista capannista, sposo a pieni voti chi si incazza con chi dice che la caccia è finita: ragazzi, i primi a crederci nella caccia dobbiamo essere noi, non diciamo piu la parola "finita" grazie a tutti

da gianluca bs 24/08/2014 0.11

Re:DEFINITIVE LE MODIFICHE ALLA 157/92

Effettivamente il problema esiste.Basta cacciare lo stesso giorno in due ambiti e le pagine si riducono a trentatre.poi se fai piu ' di nove capi un'altra pagina.Pero' ci sono le istruzioni scritte per averne un'altro..Prega di non superare i nove capi....

da Toni el cacciator 23/08/2014 21.46

Re:DEFINITIVE LE MODIFICHE ALLA 157/92

Vai da Stival che ti da un altro tesserino mona!

da Battista 23/08/2014 21.08

Re:DEFINITIVE LE MODIFICHE ALLA 157/92

SIG Lucio la caccia sarà finita per lei,non ha piu nessuno di cui sparlare senza saperne poco o nulla .

da fn 68 23/08/2014 21.06

Re:DEFINITIVE LE MODIFICHE ALLA 157/92

Toni el cacciator 22/08/2014 21.26: E' solo una grande cagata questo tesserino venatorio. Ora chiedo, ma quando ho esaurito le pagine che faccio, resto a casa? Vediamo se qualcuno mi sa dare una risposta, grazie!

da s.g. 23/08/2014 21.04

Re:DEFINITIVE LE MODIFICHE ALLA 157/92

E' quali sarebbero le zone libere se ogni provincia e piena di zone da cinghiale dove tre giorni a settimana fanno battute? Altro che barzellette.Le barzellette le raccontate voi per puro interesse e non ammetterlo vi squalifica come cacciatori SERI. Sai dove si rifugiano gli animali per non essere disturbati? nei parchi e schifezze varie caro Assiolo.

da Flavio 23/08/2014 11.43

Re:DEFINITIVE LE MODIFICHE ALLA 157/92

Flavio,non ho mai visto selettori con i cani,eppure di animali ne abbattono anche loro....le squadre sono distribuite sul territorio,e se fosse come le barzellette che racconti,le zone dove le battute al cinghiale non si fanno,dovrebbero essere piene di animali...ed invece.Clima territorio negli anni sono profondamente mutati e qui sta la sostanza

da Assiolo 23/08/2014 9.38

Re:DEFINITIVE LE MODIFICHE ALLA 157/92

Grazie Flagg

da Bang! 23/08/2014 9.04

Re:DEFINITIVE LE MODIFICHE ALLA 157/92

ssiolo non sono i cinghiali che disturbano i tipi di fauna da te menzionati ma chi li caccia. Prova ad andare a beccacce, tordi, colombacci e perchè no lepri dopo che sul posto sono passati i cinghialari e vedi se riesci a sparare un colpo di fucile. Forse non tutti sanno che gli animali selvatici quando vengono disturbati cambiano zone di pastura e 30/ 40 cani e minimo altrettanti cacciatori disturbano anche le linee metropolitane sotterranee.

da Flavio 23/08/2014 5.49

Re:DEFINITIVE LE MODIFICHE ALLA 157/92

Scusate l'ottusità...ma in caso di neve non sarà più possibile cacciare neanche palmipedi e trampolieri come una volta in fiumi e laghi? Grazie a chi vorrà rispondermi.

da Bang! 22/08/2014 23.04

Re:DEFINITIVE LE MODIFICHE ALLA 157/92

Tony e' un mio omologo.oggi ho ricevuto il nuovo tesserino venatorio,Credo molti di troveranno in difficolta' per le annotazioni.

da Toni el cacciator 22/08/2014 21.26

Re:DEFINITIVE LE MODIFICHE ALLA 157/92

chi ha compreso art.21 bb!? quaglie allodole cesene beccacce ad esempio possono essere cacciate all'estero e portate poi a casa? l'art non memziona ciò - ovvio NON per la vendita ma ad uso privato. domanda che giro anche a Bighunter redazione. - grazie

da ulisse 22/08/2014 19.45

Re:DEFINITIVE LE MODIFICHE ALLA 157/92

pero non capisco come i cinghiali possano far ridurre la presenza di tordi e/o allodole ad esempio....

da Tony 22/08/2014 18.49

Re:DEFINITIVE LE MODIFICHE ALLA 157/92

Flagg,potresti entrare nello specifico,perchè non capisco,in che modo, cinghiali o altri ungulati possano danneggiare la fauna migratoria???Sinceramente non ho mai visto,pavoncelle,allodole,merli,tordi,fringuelli,frosoni,anatre,oche,beccacce atc,entrare in competizione per il territorio con cinghiali,cervi ecc.Boh...sarò io che vivo su marte???

da Assiolo 22/08/2014 18.47

Re:DEFINITIVE LE MODIFICHE ALLA 157/92

Non capisco perché la caccia di selezione dovrebbe porre fine alla caccia alla migratoria e alla piccola stanziale...c'è lo spieghi FLAGG?

da Tony 22/08/2014 18.03

Re:DEFINITIVE LE MODIFICHE ALLA 157/92

La locuzione "NOCIVO" non è contemplata in nessuna parte della legge 157!!L'abbattimento per speci problematiche o invasive ,è permesso a persone e con modalita istituite e con tempi e periodi ,attraverso leggi che con quella sulla caccia non hanno a che fare per nulla!!!Di fatto quelle che ho elencato non sono azioni di caccia ,ma azioni di contenimento ed eradicazione. La caccia di selezione invece,per sue peculiarità rientra in quella che è la legge nazionale sulla caccia.

da Frontex 22/08/2014 17.34

Re:DEFINITIVE LE MODIFICHE ALLA 157/92

hanno ragione Inforziato e Ex Armeria 2000: la caccia di selezione (proprio perche' e' di selezione e non e' caccia in battuta) potra' svolgersi anche su terreni innevati. le nutrie sono diventate abbattibili da chiunque, dovunque, in qualsiasi stagione e con qualsiasi mezzo..... esattamente come topi, ratti, arvicole e talpe. Per le altre specie alloctone (esempio scoiattoli grigi americani) occorre un decreto ministeriale. Quanto alle carabine, la caccia di selezione e' consentita anche con le carabine semiautomatiche SOLO SE con caricatore contenente non piu' di due colpi. Nella battuta al cinghiale il caricatore rimane quello consentito dalla legge, cioe' fino a 5 colpi, salvo limitazioni stabilite dalle regioni o dalle province.

da Fabrizio 22/08/2014 17.02

Re:DEFINITIVE LE MODIFICHE ALLA 157/92

ESATTO!!! altrimenti gli animalari diranno, anzi già, probabilmente, lo dicono, che i cacciatori vogliono cacciare con la neve. La legge nazionale proibisce la caccia con terreno coperto, ma per i nocivi, caro F.D., si può.... Si può... Perché si chiamano N O C I V I!!!!!!!!!!

da EX ARMERIA 2000 22/08/2014 16.16

Re:DEFINITIVE LE MODIFICHE ALLA 157/92

Esatto, bravissimo Flagg! SOLO LA CACCIA DI SELEZIONE potrà essere effettuata su terreno coperto in tutto o nella maggior parte di neve, non tutte le cacce!

da Inforziato 22/08/2014 15.54

Re:DEFINITIVE LE MODIFICHE ALLA 157/92

@Bernardo: ...quello che si è sempre fatto con topi, talpe, ratti e arvicole, che, a differenza di tutti gli altri mammiferi cacciabili e non, non sono tutelate dalla legge...

da Inforziato 22/08/2014 15.52

Re:DEFINITIVE LE MODIFICHE ALLA 157/92

@Massimo: i 2 colpi sono solo per le carabine a ripetizione semiautomatica durante l'attività venatoria; solo durante la caccia al cinghiale è consentito usare carabine semiautomatiche con caricatore fino a 5 colpi. La limitazione dei colpi non vale per le carabine a ripetizione semplice. per le armi a canna liscia a ripetizione semiautomatica vale la regola di sempre: 2 colpi nel serbatoio e 1 in canna (in Zona Alpi 1 nel serbatoio e 1 in canna).

da Inforziato 22/08/2014 15.48

Re:DEFINITIVE LE MODIFICHE ALLA 157/92

I 2 colpi nel serbatoio sono da sempre per i fucili a canna liscia semiautomatici,ed ora anche per le carabine semiautomatiche.nel caso si cacci il cinghiale per le sole carabine semiautomatiche e possibile utilizzare caricatori che contengano max 5 colpi.

da Kugel 22/08/2014 15.44

Re:DEFINITIVE LE MODIFICHE ALLA 157/92

Non ho capito i 2 colpi sono solo per le carabine oppure per i fucili ad anima liscia semiautomatici?qualcuno puo' rispondermi?

da Massimo 22/08/2014 15.38

Re:DEFINITIVE LE MODIFICHE ALLA 157/92

Quindi per le nutrie che so fa?

da Bernardo 22/08/2014 15.35

Re:DEFINITIVE LE MODIFICHE ALLA 157/92

Assessore in veneto,deputato al parlamento Europeo.Mai stato onorevole

da Per la precisione 22/08/2014 14.43

Re:DEFINITIVE LE MODIFICHE ALLA 157/92

per qualcuno la caccia è finita......si da quando non è stato eletto berlato(niente di personale con l'onorevole), non cè peggio cosa che sentirsi orfani!!!

da lucio 22/08/2014 14.34

Re:DEFINITIVE LE MODIFICHE ALLA 157/92

Caro F.D, quando nevica, potresti scivolare magari su un marciapiede, per colpa del ghiaccio e nello scivolare aatterrare con il tuo culone su un ululone rikkione rosso dalle orecchie a sventola ( specie protetta ma in buono stato di conservazione ) uccidendolo. Forse è meglio che tu non esca proprio da casa.. quando nevica.

da MarcoC 22/08/2014 13.55

Re:DEFINITIVE LE MODIFICHE ALLA 157/92

... tutti e/o quasi bugiardi, ma come si fa a dire che è tutto come prima, l'ignoranza è sovrana! Certo è che come novità, cacciare con terreno coperto da neve, questa è solo frutto di una famiglia di sorelle proprio ignoranti!!!

da s.g. 22/08/2014 13.28

Re:DEFINITIVE LE MODIFICHE ALLA 157/92

Mi chiedo come si possa ammettere la caccia sulla neve, oltre che poco etico perchè l'animale sulla neve ha già i suoi problemi di reperimento cibo ecc. ma anche perchè con la neve c'è pericolo anche per noi, ci vuol poco a scivolare e farsi del male. Io quando c'è la neve considero chiusa la caccia.

da F.D. 22/08/2014 13.16

Re:DEFINITIVE LE MODIFICHE ALLA 157/92

Caro Angelo anche se non le puoi portare dietro (e non so se in Liguria esiste questo divieto) mettere due dico due pallottole in una microscopica custodia dentro magari uno stivale penso renda vano ogni divieto. Si tratta di una legge ingiusta e, come diceva Pertini ligure pure lui, alle legge ingiuste dobbiamo disobbedire!

da Erbrakko 22/08/2014 13.12

Re:DEFINITIVE LE MODIFICHE ALLA 157/92

Vorrei sapere una cosa. In liguria bisogna usare le palle Monolitiche per gli ungulati. Ma!!!!! Posso portarmi dietro le cartucce con il Piombo??? Senza metterle nella carabina o Fucile?

da Angelo 22/08/2014 12.56

Re:DEFINITIVE LE MODIFICHE ALLA 157/92

Oggigiorno in Idalia chi non ha avuto almeno un avviso di garanzia è una MERDACCIA!

da g.b. 22/08/2014 12.35

Re:DEFINITIVE LE MODIFICHE ALLA 157/92

@ gb è bellissimo sapere che la maggiorparte dei cacciatori segue le regole e non ha nessuna paura del penale, poi ci sono "gli splendidi" che fanno come vogliono, ma un proverbio dice..."chi di tanti pali che zompa, uno gli finisce nel culo" basta aspettare.

da giusva 22/08/2014 11.14

Re:DEFINITIVE LE MODIFICHE ALLA 157/92

La vendita della selvaggina (uccelli), salvo che per sei specie, erà già vietata. Le novità riguardano quella di provenienza estera delle stesse nostre specie.

da andrè 22/08/2014 11.00

Re:DEFINITIVE LE MODIFICHE ALLA 157/92

Certo che è bello sapere che esistono in Italia persone che ancora temono "il penale"....

da g.b. 22/08/2014 10.37

Re:DEFINITIVE LE MODIFICHE ALLA 157/92

Ma cosa dite?la situazione e meglio di prima e ricominciata una nuova era adesso sotto con l'ispra dopo la manifestazione ad ozzano si dovranno adeguare anche loro confrontando i dati loro con i nostri,si avvicina una vento nuovo di cambiamento dopo anni bui abbiamo sconfitto gli animalisti in parlamento e ci chi dice che la caccia e finita?ma cosa avete visto?se non avete piu voglia smettete ma non rompete con inutili parole a chi ci vuole andare

da Fede pesaro 22/08/2014 10.24

Re:DEFINITIVE LE MODIFICHE ALLA 157/92

Probabilmente la Beccaccia trarrà beneficio dalla nuova normativa. Ristoranti e trattorie come faranno?

da Arrabbiato 62 22/08/2014 8.40

Re:DEFINITIVE LE MODIFICHE ALLA 157/92

Veramente la " limitazione" è solo per le carabine semiauto...vi sono stati anche degli apprezzabili miglioramenti,come appunto poter cacciare gli ungulati sulla neve in selezione.la caccia non è assolutamente finita,forse qualcuno,si vede finito ,non potendo più fare come gli pare.........ora per certe cose c'è il penale

da G.b. 22/08/2014 8.36

Re:DEFINITIVE LE MODIFICHE ALLA 157/92

MA CHE STATE A DI' SE NON AVETE PIU' VOGLIA DI ANDARE A CACCIA SMETTETE E NON ROMPETE I MARONI MA NON DITE CHE CON QUESTE MODIFICHE LA CACCIA E' FINITA PERCHE' E' RIMASTO TUTTO TALE E QUALE!E BASTA CON QUESTI PIAGNISTEI IMMOTIVATI!

da mario 22/08/2014 8.35

Re:DEFINITIVE LE MODIFICHE ALLA 157/92

x sg. a me nonsembra sia finita credo mi pare che bne o male sia tutto come prima tranne che per le carabine.

da L.b. 22/08/2014 8.17

Re:DEFINITIVE LE MODIFICHE ALLA 157/92

Sinceramente uno che va a caccia magari all'estero per fare stragi di uccelli per il solo scopo di venderli,beh non mi sembra giusto. Se per uno la caccia diventa un motivo per far cassa,allora vuol dire che siamo alla frutta. La caccia per queste persone perde il suo fascino e la sua magia.

da aldo 22/08/2014 7.29

Re:DEFINITIVE LE MODIFICHE ALLA 157/92

Ma che stai a di'??? Se ti volevano ripudiare a caccia non ci andresti proprio piu' da tempo....

da Mazza 22/08/2014 1.32

Re:DEFINITIVE LE MODIFICHE ALLA 157/92

Scusate non ho ancora capito con quanti richiami max di allevamento posso uscire in appostamento temporaneo. Grazie per chi ha una risposta. Luca

da Luca 21/08/2014 22.28

Re:DEFINITIVE LE MODIFICHE ALLA 157/92

Ecco qua..., complimenti, da oggi la caccia è morta!

da s.g. 21/08/2014 21.40

Re:DEFINITIVE LE MODIFICHE ALLA 157/92

NON CREDO, SI PARLA DI VENDITA,SI PUò RIPORTARE A CASA CIO' CHE CACCI IN QUANTO NON ACQUISTATO E NON PER VENDERLO.

da MAX 21/08/2014 19.05

Re:DEFINITIVE LE MODIFICHE ALLA 157/92

Se ho capito bene con l'art 21 sono finiti i giochi ERA ORA.

da G.G. 21/08/2014 18.48