Logo Bighunter
  HomeCacciaCaniFuciliNatura
Archivio News | Eventi | Blog | Calendari Venatori | Essere Cacciatore | Cenni Storici | Falconeria | Racconti | Libri | Arte | Indirizzi | Dati Ispra | Le ottiche di Benecchi | Notizie in Evidenza |
 Cerca
Bilancio sociale Fidc "raddoppia impegno sociale dei cacciatori"Mazzali: animalisti distruggono un altro capannoToscana. Consiglio di Stato respinge ricorso animalistaAcma: in Toscana recuperato beccaccino con trasmettitore satellitare del 2021 Fauna selvatica: Governo annuncia la riforma della legge 157/92Pac, cacciatori partner dei miglioramenti ambientali per la selvagginaCA TO3: "cacciatore circondato da lupi, prestare attenzione"In Gazzetta Ufficiale l'avvio della sperimentazione su contraccettivo GonaConSpiedo bresciano in lista prodotti tradizionali lombardiSimiani (Pd): ripristinare Comitato Faunistico Venatorio nazionaleParlamento UE chiede modifica status grandi carnivoriCaretta: proposta ministro Lollobrigida primo passo concreto su fauna selvaticaLollobrigida in Parlamento "occorre modificare legge 157 per emergenza cinghiali"Rendicontazione storno Toscana, nuove dateBruzzone (Lega) interviene su questione PSA Piemonte e LiguriaFidc: riprendono i monitoraggi sulla migrazione della beccacciaVaccari PD interroga il Governo sull'emergenza cinghialiPSA: Liguria snellisce procedure per i cacciatoriCommercio di animali selvatici: FACE si unisce a partner e governi alla conferenza globaleRegione Marche si adegua a ordinanza Consiglio di StatoColdiretti Torino chiede l'intervento dell'esercito contro i cinghialiDisturbo venatorio al Giglio. Fidc chiede intervento delle autoritàFirenze: nasce Unione Cacciatori Toscani UCTAnlc Marche "sul Calendario attendiamo giudizio di merito"CNCN protesta per gli attacchi animalisti ai cacciatori all’Isola del GiglioMarche: Consiglio di Stato ordina rispetto parere IspraAnziano in fin di vita dopo l'attacco di un cinghiale. Coldiretti "solo la punta dell'iceberg"Lombardia: sdegno dalle associazioni venatorie per voto in CommissioneLombardia: FdI protesta per gli emendamenti sulla caccia bocciatiMinistro Lollobrigida affronta la questione fauna selvaticaBruzzone "Regole cinghiale Liguria dissuadono la caccia, Ministro intervenga"Mazzali "ferito un anziano da cinghiale nel mantovano. Azioni inadeguate"Macerata: progetto scuola delle Federcaccciatrici

News Caccia

Umbria e Toscana: 6 cittadini su 10 vicini alla caccia. Astra Ricerche fa tappa a Perugia


lunedì 29 novembre 2010
    
La caccia guadagna consensi in Umbria e Toscana, dove i cittadini “vicini” all’attività venatoria (tramite amici e famigliari) sono il 58 per cento, più della media nazionale. E' quanto emerge dalla presentazione dei dati regionali di Astra Ricerche sugli Italiani e la caccia commissionata dal Comitato Nazionale Caccia e Natura (CNCN) e da  Face Italia, che conferma la maggioranza positiva schierata a favore di una caccia responsabile e sostenibile (54%) ma anche una forte mancanza di conoscenza sui limiti e sulle norme da parte dei non-cacciatori: solo il 44 per cento degli umbri e dei toscani (il dato nazionale è 45%) è ben conscio delle normative ad essa collegate.  Anche nella popolazione di Umbria e Toscana si rileva, purtroppo, ancora scarsa la conoscenza dei limiti che regolano questa pratica tra i non cacciatori: solo il 44% degli umbri e dei toscani (il dato nazionale è il 45%).

Nella sala del Consiglio Regionale umbro, che ha ospitato il primo appuntamento dell'iniziativa promossa da Cncn, le associazioni venatorie riunite della Face e l'Intergruppo Parlamentare  “Amici del Tiro, della Caccia e della Pesca”, il sociologo Enrico Finzi ha illustrato i dati della più approfondita indagine sociologica mai svolta finora su questo tema (un campione di 2200 persone).
  “Appare chiarissimo che, - ha sottolineato il sociologo Enrico Finzi - qualora la pubblica opinione fosse resa largamente edotta del fatto che in Italia non è consentita la caccia ‘selvaggia’, il favore per l’attuale attività venatoria, in quanto responsabile e sostenibile, crescerebbe in misura consistente”.

L'importanza dell'incontro è stata sancita anche dalla vicinanza manifestata dal  Ministro Galan. “Il problema – ha dichiarato -  non è caccia-si o caccia-no, abolirla in Italia significa infatti solo abolirla per chi non ha i mezzi per andarla a praticare all’estero visto che si pratica in tutto il mondo. Il problema è che va fatta bene, la legge che la regola è troppo vecchia e presenta norme ormai poco comprensibili. Ci vorrebbe una nuova caccia e una revisione europea delle norme e dell’elenco delle specie cacciabili, soprattutto ci vorrebbe il buon senso di tutti”. Per il Presidente dell'Intergruppo parlamentare Amici del Tiro, della Caccia e della pesca, Luciano Rossi “finora della caccia si è parlato poco e male, nel senso che chi lo ha fatto spesso non conosceva affatto l’attività venatoria” per questo considera i dati di Astra Ricerche “illuminanti, sia sul favore per la caccia ben più alto di quanto da più parti si voglia far credere sia sulla obiettiva scarsa conoscenza in merito ai limiti e alle norme che la regolano”.

“I tour regionali, che partono proprio da Perugia con l’appuntamento del 26 novembre, - hanno dichiarato i promotori dell’indagine CNCN e FACE Italia - vogliono essere un contributo a questa evidente mancanza nel panorama dell’informazione nazionale e locale. Andando tra la gente, facendosi vedere e conoscere anche attraverso la più ampia e approfondita ricerca sociologica in materia mai condotta, i cacciatori italiani puntano a contrastare l’immagine distorta che finora, per comodità o per precisa volontà, ha sempre trovato più spazio nell’immaginario collettivo”.
 

Leggi tutte le news

12 commenti finora...

Re:Umbria e Toscana: 6 cittadini su 10 vicini alla caccia. Astra Ricerche fa tappa a Perugia

tutte parole in vista delle elezioni che si svolgeranno a febbraio-marzo 2011. bugiardi schifosi, i fatti non li fate mai quando è ora! a settembre col caxxo che vi impegnate per una stagione migliore! chiudete i cancelli dopo che sono scappati li bovi! al rogo!!

da fed76 29/11/2010 17.12

Re:Umbria e Toscana: 6 cittadini su 10 vicini alla caccia. Astra Ricerche fa tappa a Perugia

ma guarda chi si ripresenta luciano rossi ,e il min galan, hanno propio la faccia come il c...o, apparte che non contano un ca...o, e secondo voi questi modificano la caccia alludendo che la 157 e' obsoleta, ma come no!!! una telefonatina della brambilla e del nano ed e' punto a capo, ma secondo voi veramente pensate che ci potete trombare di nuovo!!!! perche' se lo pensate questa volta non avete capito una mazza!!!

da gianni 29/11/2010 15.03

Re:Umbria e Toscana: 6 cittadini su 10 vicini alla caccia. Astra Ricerche fa tappa a Perugia

caro DA.....pigliati questo........prrrrrrrrr....

da max1964 29/11/2010 14.45

Re:Umbria e Toscana: 6 cittadini su 10 vicini alla caccia. Astra Ricerche fa tappa a Perugia

X Da: magari tu ripassati un pò di latino

da Tordo toscano 29/11/2010 14.10

Re:Umbria e Toscana: 6 cittadini su 10 vicini alla caccia. Astra Ricerche fa tappa a Perugia

x da..:questi politici o ti vanno bene sempre o mai!! Sia chiaro per me finirà,come sempre,a tarallucci e vino....

da NASO 29/11/2010 13.58

Re:Umbria e Toscana: 6 cittadini su 10 vicini alla caccia. Astra Ricerche fa tappa a Perugia

da....te rode la cosa eeeehh!!!hihihihi!!

da Luca p 29/11/2010 13.52

Re:Umbria e Toscana: 6 cittadini su 10 vicini alla caccia. Astra Ricerche fa tappa a Perugia

x da..basta che"capimo"noi poveri mortali,non bisogna essere dei professori per scrivere un post in questo forum,stamani ai fatto sciopero che non sei andato a insegnere ai tuoi alunni,però in compenso sei venuto a rompere a noi.

da max 60 29/11/2010 13.27

Re:Umbria e Toscana: 6 cittadini su 10 vicini alla caccia. Astra Ricerche fa tappa a Perugia

per da....ma oggi non hai nulla fare oltre che rompere i marroni alla gente per bene?

da twin 29/11/2010 13.14

Re:Umbria e Toscana: 6 cittadini su 10 vicini alla caccia. Astra Ricerche fa tappa a Perugia

si scrive "mEdia" con la e...ripassati la lingua italiana che è meglio...

da ... 29/11/2010 12.46

Re:Umbria e Toscana: 6 cittadini su 10 vicini alla caccia. Astra Ricerche fa tappa a Perugia

DITELO A BERLUSCONI, MAGARI LUI E LA POMPIN...A, DIRANNO CHE QUESTI DATI SONO FRUTTO DI UN COMPLOTTO CONTRO DI LORO.

da gianny 29/11/2010 12.43

Re:Umbria e Toscana: 6 cittadini su 10 vicini alla caccia. Astra Ricerche fa tappa a Perugia

Finchè questi dati vengono scritti qui....non servono a nulla! Midia comunicate tramite midiaaaa!!!!!

da Rudi4x4 29/11/2010 12.30

Re:Umbria e Toscana: 6 cittadini su 10 vicini alla caccia. Astra Ricerche fa tappa a Perugia

SONO SICURO CHE CI PENSERA'ITALIA FEDERALE E CACCIA AMBIENTE A RIDIMENSIONARE LA FIGURA DELLA CACCIA E DEI CACCIATORI INFANGATI A PIU' NON POSSO DA MINISTRI E PARLAMENTARI DEL PDL E NON SARA' CERTO L'INTERGRUPPO PARLAMENTARE DEL PDL PRESIEDUTO DA LUCIANO ROSSI DI CUI NON ABBIAMO BISOGNO!

da mario 29/11/2010 12.27