Logo Bighunter
  HomeCacciaCaniFuciliNatura
Archivio News | Eventi | Blog | Calendari Venatori | Essere Cacciatore | Cenni Storici | Falconeria | Racconti | Libri | Arte | Indirizzi | Dati Ispra | Le ottiche di Benecchi |
 Cerca
Umbria, la giunta approva il calendario venatorio 2019-2020MASSIMO BUCONI ELETTO NUOVO PRESIDENTE NAZIONALE DELLA FIDCCALEDARI VENATORI. CI VUOLE SCIENZA E NON IDEOLOGIADANNI SOCIALI ED ECONOMICI DA FAUNA SELVATICA.Europee, altri candidati favorevoli alla cacciaArci Caccia: Gallinella prende le distanze da abolizione 842Piano Faunistico Venatorio Umbria: le osservazioni di Fidc PerugiaCacciatori nelle scuole. Altri due esempi dalla ToscanaBaggio in Tribunale difende la sua passione per la cacciaCampomenosi (Lega): in Europa continuerò la battaglia sui KCFedercaccia: dalla Cia un segnale interessanteTg5, Brambilla e Berlusconi colpiscono ancoraCct: No allo snaturamento delle Zone di ripopolamentoParco Monti Livornesi, le richieste dei cacciatoriDeroghe caccia. La Lombardia cambia strategiaSospensione braccata: sale la protesta degli agricoltori toscaniBruzzone in Senato sollecita modifiche a legge cacciaDa Fidc un no secco all'abolizione dell'842Sicilia, anticipata udienza Tar su calendario venatorioAtc Benevento sulla via del commissariamentoModifica legge caccia: ecco le proposte della CiaItalia prima con Pasqualetti al Campionato europeo di ChioccoloIl volo record del croccoloneCaccia al rifiuto. Nel senese in 3 mila a pulire i boschiCassazione: lecito addestrare cani con richiami acusticiEuropee, Comi ed altri amici della cacciaArci Caccia: più danni dopo stop controllo in braccata in Toscana Bertacchi alla guida di Fidc LombardiaMarco Salvadori nuovo Presidente Fidc ToscanaAssociazioni Venatorie firmano impegno per l'ambienteToscana, sospesa braccata per controllo cinghialeMaullu: "sciagurato ddl Cinque Stelle si accanisce contro i cacciatori"Causa alla Corte di Giustizia Ue sulla caccia al lupoLupo? In Svizzera si vuole facilitare l'abbattimentoRiconfermati Presidenti Atc peruginiCaretta (FdI) Respingeremo attacco ideologico del M5SLa Lega reagisce. Bruzzone "la caccia non si tocca"In Puglia mobilità venatoria gratuita per la migratoriaLiguria, posticipata apertura caccia cinghialeCCT: "M5S attacca caccia pubblica"Cabina di Regia: dai 5 Stelle un nuovo attacco alla cacciaNella Proposta di Legge "Tutela Animali" anche l'abrogazione dell'842CCT: Pulizia ambiente. Ecco l'impegno dei cacciatori Ministri M5S presentano legge contro maltrattamento animaleUn altro defibrillatore donato dai cacciatoriFACE lancia campagna #Vote4HuntingCon il contributo Fidc una laurea sulla beccacciaBrambilla ancora prima assenteista in ParlamentoA Bergamo il 13° concorso di cucina con selvaggina cacciata CCT commenta rapporto Onu sulla biodiversitàFidc Umbria al rinnovo con una lista unitariaFidc sulla difficile situazione della caccia in CalabriaMolise, nuovo disciplinare caccia cinghialeRinnovo Presidenza Federcaccia: presentata lista BuconiNuova sede CCT in Val d'ElsaFACE: le nuove sfide per la caccia e la biodiversitàMarco Bruni rimane alla guida di Federcaccia Brescia Fidc Bg: Su specie problematiche serve intervento nazionaleCalabria: è protesta sulla gestione del cinghialeA Caccia Village incontro con Gallinella su modifica della 157/92Fidc Grosseto: il nuovo Presidente è il trentenne SenseriniCalendario Venatorio Toscana: le osservazioni di Arci CacciaSpagna, leader dei cacciatori candidato alle europeeEuropee: volano fendenti tra Comi e FiocchiIn UK proibito il controllo di specie problematicheLatina, iscrizione Atc solo on line. Protestano le associazioniEmilia Romagna approva nuovo Piano volpeLiguria, proposta modifica calendario caccia cinghialeCabina Regia venatoria, manifesto elezioni EuropeeAtc Firenze Nord Prato: cambio della guardiaTrento, ricorso animalista contro abolizione comitato cacciaRinnovi degli Atc, Federcaccia Perugia sostiene presidenti uscentiSpopola "Colpi", esilarante parodia sulla cacciaInterrogazione Bruzzone contro Parco IbleiBolzano: l'incremento degli ungulati minaccia la ricrescita della forestaFidc Brescia risponde agli attacchi su roccoli e derogheMichele Bornaghi, 36 anni, nuovo Presidente Fidc BergamoTrento: ok a nuovo Calendario VenatorioCCT Grosseto chiede modifica Piano lupoCCT: accelerare i tempi per il nuovo Piano faunisticoAlfonso Papa nuovo Presidente Fidc PisaControllo faunistico, impugnata anche legge sicilianaCaccia, in Francia terza passione dopo calcio e pescaCaccia Selezione cinghiale. Coldiretti Torino sollecita AtcFalsificò verbale, condannata guardia Lipu

News Caccia

Caccia. Divisioni nel Movimento 5 Stelle


giovedì 14 marzo 2019
    

E' stata la proposta di legge del pentastellato Filippo Gallinella, presidente della XIII Commissione, a creare scompiglio all'interno del movimento 5 stelle proprio in materia di caccia. Il provvedimento, attualmente in discussione in Commissione Agricoltura alla Camera, recepisce una richiesta di modifica della legge 157/92 sul controllo della fauna selvatica avanzata dalle Regioni, le quali sollecitano l'introduzione della figura dell'operatore abilitato. Tale misura non è piaciuta agli animalisti, secondo cui autorizzerebbe la caccia tutto l'anno.
“Esiste un problema sollevato dalle Regioni – ha dichiarato Gallinella all'AdnKronos –. Qualcuno ha voluto far passare questa norma come un'apertura alla caccia ma non è vero”.

Secondo la proposta di modifica avanzata dalle Regioni, e confermata dal provvedimento di Gallinella, “i piani di abbattimento devono essere attuati dalle guardie venatorie dipendenti dalle amministrazioni provinciali.  Queste ultime potranno altresì avvalersi dei proprietari o conduttori dei fondi sui quali si attuano i piani medesimi o da operatori abilitati dalle Regioni e Province autonome di Trento e di Bolzano previa frequenza di appositi corsi, nonché delle guardie forestali e delle guardie comunali. In caso di abbattimento con arma da fuoco tali figure devono essere munite di licenza per l'esercizio venatorio”.

Leggi tutte le news

25 commenti finora...

Re:Caccia. Divisioni nel Movimento 5 Stelle

On.le Bekea, abbiamo già avuto modo di discutere del problema controllo e come ho sempre sostenuto, anche se la regione veneto insiste che la legge 50 modificata nel 1999 non è mai stata imugnata in questo punto, nella realtà come ho scritto sotto, il concetto che autorizza il controllo ai cacciatori in veneto è stato bocciato per 2 volte dalla consulta.- Lei sà benissimo che la stessa bocciatura è stata inflitta anche ad altre regioni non ultima la liguria per la seconda volta proprio qualche giorno fà.- non si capisce come il veneto si consideri autorizzato a fare un qualcosa che le altre regioni italiane non possono fare.- E' strano che Lei difinisca quello che scrivo sotto, chiacchere da bar, in quanto non faccio altro che riportare il concetto che stà scritto in tutte queste sentenze e che ha avuto modo di far verbalizzare qualche cacciatore che si sentiva tranquillo e che ha partecipato tutto contento come volontario a queste iniziative.- Per quanto riguarda il filmato che dice, l'ho visto in diretta e anche se non si ricorda, in altra occasione, le ho dato pienamente ragione in quanto tutti i partecipanti delle a.v. in pratica hanno solo chiesto ed illustrato la richiesta per poter far fare gli spazzini ai cacciatori anzichè come giustamente dice lei, chiedere qualcosa in cambio che riguardi la caccia quella vera.- Questo è anche uno dei motivi per cui continuerò a non essere iscritto a nessuna a.v.- quello che voglio dire è che qui tutti hanno tante idee per fare, per aiutare, per migliorare ecc...ecc.. e sono tutte idee valide ma se per fare questo devo mettere a rischio il mio p.d. e la fedina penale oltre a prendermi dell'assassino ecc... ecc.... e le istituzioni se ne guardano bene dal far capire ai cittadini che invece stò dando una mano, porti pazienza ma la voglia di fare volontariato passa.

da claudio 15/03/2019 19.28

Re:Caccia. Divisioni nel Movimento 5 Stelle

Il contenimento dei nocivi è giusto nessuno lo mette in dubbio, ciò che è discutibile secondo me sono i contenimenti ad esempio degli storni che viene fatto nel pieno del periodo riproduttivo e poi concesso in deroga. Ritengo giusto che gli interventi vengano fatti dalla guardie venatorie che sono pagate, e he i danni li paghino le associazioni ambientaliste basta fare favori a chi ci disprezza 6

da Passatore 15/03/2019 19.02

Re:Caccia. Divisioni nel Movimento 5 Stelle

X Claudio, io faccio parte della categoria degli spazzini,senza fucile. Io nel mio comune vado a gazze con la trappola datami in comodato dalla provincia dopo aver superato un corso abilitativo per la lotta ai nocivi (corvidi,nutrie, cinghiali, volpi ). E assieme alle guardie provinciali a colombi torraioli,tanto per spiegarmi. Qualche cacciatore vuole trovare selvaggina stanziale in abbondanza( per riempire il congelatore ) senza fare niente per bonificare il territorio dalle specie opportuniste, sa solo fare sterili polemiche e chiacchere da bar.Se ognuno facesse la sua parte di volontariato avremmo situazioni molto diverse sulla consistenza della fauna dentro ai nostri Atc. Certo se si lavora non si ha tempo per farlo, quindi evitiamo le sterili chiacchere che non servono.Per la caccia alla migratoria,vada a vedersi in rete l'udienza concessa dalla commissione agricoltura alle AV riconosciute(argomento di questo articolo) e sentirà quali richieste hanno fatto quelle quattro mummie dei presidenti nazionali.In questa audizione le AV ripeto,riconosciute,potevano chiedere molto per la caccia alla migratoria (esempio caccia per tempi e per specie come in Europa )e invece hanno fatto una figura meschina .Tanto che i membri della commissione si sono meravigliati che non abbiano le AV fatto nessuna richiesta oltre a quelle in esame. Per gli increduli non informati andate a vedere il filmato dell'audizione

da Bekea 15/03/2019 17.20

Re:Caccia. Divisioni nel Movimento 5 Stelle

Hai ragione eraldo ma se non cambiano la 157 sei disposto a giocarti p.d. e magari fedina penale?

da Claudio 15/03/2019 16.57

Re:Caccia. Divisioni nel Movimento 5 Stelle

Ragazzi togliamoci il paraocchi per favore. Ben vengano coloro che si rendono disponibili gratuitamente per i contenimenti delle specie invasive. Ricordiamoci bene che se l'ambiente deve sopportare danni a causa del sopprannumero di alcuni animali i primi a pagarne le conseguenze oltre agli agricoltori siamo noi cacciatori.

da Eraldo 15/03/2019 14.37

Re:Caccia. Divisioni nel Movimento 5 Stelle

t e c rimanga pure nella sua convinzione di disco rotto e del fatto di poter partecipare al controllo.- Per il discorso spazzatura non sono mie parole ma vogliono esprimere un altro concetto ma come dice lei inutile perdere tempo.- quando ha un po di tempo si legga le sentenze relative al veneto al friuli alla liguria all'abruzzo, tutte volevano utilizzare i cacciatori per il controllo ma sono state tutte bocciate.- comunque come le ho detto lei partecipi pure quando uno è convinto di essere nel giusto (come lo erano quelli che sono stati verbalizzati) non ci sono problemi.- Per la risposta non si preoccupi la conosco già lei sostiene che è autorizzato e io sono un disco rotto.- auguri per le prossime uscite.-

da claudio 15/03/2019 0.36

Re:Caccia. Divisioni nel Movimento 5 Stelle

Caro Claudio sempre piu' convinto che lei sia un disco rotto e che non abbia rispetto . Non è la definizione di spazzino ,come operatore che mi irrita ,ma che lei definisca tutti quegli animali oggetto di contenimento " SPAZZATURA" . Ci arriva.. ?Poi lei è supponente proprio perché pratico la caccia ai migratori acquatici ritengo doveroso l'intervento stanno distruggendo habitat e nidiate.. La legge del Veneto è attiva e permette di fornire continue autorizzazioni altro che numero vuoto . Quelle sentenze che cita lei attualmente non hanno prodotto nessun condizionamento pero' avevo premesso " ben venga una normativa aggiornata nazionale.. Se mi ribattera' ,vorra dire che non ha capito ,quindi non le rispondero' ,sarebbe tempo perso!

da T el C 14/03/2019 23.29

Re:Caccia. Divisioni nel Movimento 5 Stelle

tòh..se svegliato il 5 s,sono partiti da leoni ma finiranno peggio dei conigli dispiace x gli illusi.

da yana dalle vedute 14/03/2019 22.59

Re:Caccia. Divisioni nel Movimento 5 Stelle

Non lavorare troppo T el C che poi ti stanchi e la spazzatura resta nel bosco

da Nino 14/03/2019 22.33

Re:Caccia. Divisioni nel Movimento 5 Stelle

x t e c, purtroppo il disco si è rotto perchè è la caccia che si è "rotta" causa anche il problema controllo che alcuni cacciatori sono disposti a fare non rispettando le sentenze della consulta. la legge 50 e relativo articolo che lei descrive, in pratica è un numero vuoto in quanto il concetto contenuto in esso è stato bocciato dalla consulta almeno 2 volte, vedi sentenza 107/2014 e 174/2018.- quello che la consulta continua a ribadire alle regioni è il concetto e lo ribadisce spesso richiamando varie sentenze relative a varie regioni e questo anche qualche giorno fà x la liguria che è la seconda volta che viene bocciata. le regioni insistono e non rispettano queste decisioni e continuano a far partecipare i cacciatori a questi interventi ma qualche verbalino a bresia o bergamo tempo fà è stato fatto ed ancora non si conoscono le conseguenze.- d'altra parte il p.d. e la fedina penale è del cacciatore che partecipa e non dei politici o di chi ti autorizza.- in lombardia la federcaccia e arcicaccia hanno chiesto ai loro iscritti di non partecipare a queste operazioni chissà perchè!!! per quanto riguarda gli spazzini, non capisco perchè si senta offeso, è un lavoro come tutti gli altri ma per me è la definizione che più fa capire il tipo di operazione che in futuro potremo fare, mentre invece nelle richieste che si sentono e si discutono, non si parla ad esempio di migratoria.- forse a lei questa forma di caccia non interessa ma altri cacciatori penso sarebbero ancora interessati alla migratoria, forma che ormai stà scomparendo.- io comunque come le ho già detto tempo fà mi tengo stretto il p.d. se lei è convinto di poter andare non c'è nessuno che glielo impedisce poi si spera che nessuno venga a controllare come hanno fatto in altre occasioni.-

da claudio 14/03/2019 22.09

Re:Caccia. Divisioni nel Movimento 5 Stelle

Correggo 50/93 . Poi veniamo a dare una bella risposta anche al sig Nino .. Qui non si asportano immondizie ,quello lo fara lei ed io non offendero' chi pratica tale lavoro.. Ma gestire flora e fauna intervenendo su contingenti animali di qualsiasi specie fuori controllo ,la parola spazzino non c'entra . Anche mille nutrie abbattute non sono /SPAZZATURA. Se lo fanno le guardie provinciale quel lavoro sempre spazzatura asportano? ..Capito diversamente furbo?

da T el C 14/03/2019 21.43

Re:Caccia. Divisioni nel Movimento 5 Stelle

Eppure la definizione esatta di chi asporta quel che non è bene ci sia da un luogo è SPAZZINO...anzi, no! Operatore Ecologico.

da Nino 14/03/2019 21.33

Re:Caccia. Divisioni nel Movimento 5 Stelle

Sig ,Claudio lei è un fastidioso disco rotto . Sono arrivato a tale definizione perché io non accetto che lei definisca "spazzini" persone che operano con varie normative locali offrendo il loro tempo in regime di volontariato per il bene di flora e fauna.. La nostra legge regionale definisce i compiti degli ATC - ripristini ambientali e ripopolamenti.. Ben venga una integrazione all'art 19 bis per dare certezze.. Tale integrazione c'è dal 1999 nella legge regionale veneta 50 del 1992 integrazione all'art 17

da T el C abilitato ed autorizzato 14/03/2019 21.01

Re:Caccia. Divisioni nel Movimento 5 Stelle

infatti non capisco perchè anche qualche a.v. sia a chiedere questa modifica che porta solo a far capire ai cittadini quello che ho scritto nel post precedente, dovrebbero invece chiedere qualcosa di nuovo per i cacciatori e non le modifiche x risolvere i problemi alla politica facendoci credere di farci un favore. i nostri politici devono dire apertamente e farlo capire alla cittadinanza che hanno bisogno dei cacciatori, poi x un eventuale aiuto se ne parlerà, invece già stanno cercando di usarci come spazzini, proprio in questi giorni la liguria per la seconda volta in poco tempo ha visto bocciato il suo piano di far uso dei cacciatori od operatori abilitati per il controllo delle specie, pur sapendo che non era possibile farlo vista anche la precedente sentenza.

da claudio 14/03/2019 19.24

Re:Caccia. Divisioni nel Movimento 5 Stelle

Gardena non ci interessa la ciccia di ungulati

da X gardena 14/03/2019 18.16

Re:Caccia. Divisioni nel Movimento 5 Stelle

ora le assicurazioni private intervengono e fanno approvare immediatamente il progetto di legge

da Gardena 14/03/2019 17.55

Re:Caccia. Divisioni nel Movimento 5 Stelle

La ciccia è troppo importante specie per i tanti sfigati scappati di casa di cacciatori toscani in particolare!

da Dario 14/03/2019 17.53

Re:Caccia. Divisioni nel Movimento 5 Stelle

Come al solito condivido pienamente Claudio e 1Toscano.Lo faccin fare a quelle rotte in ....delle guardie volontarie ecologiche di qualunque setta siano.

da Francesco 14/03/2019 17.37

Re:Caccia. Divisioni nel Movimento 5 Stelle

Non me ne frega niente, non sono problemi per noi cacciatori.

da 1 toscano 14/03/2019 15.14

Re:Caccia. Divisioni nel Movimento 5 Stelle

che Gallinella si attivi per abolire l'art. 842 CC, cambierebbe tutto in meglio per tutti .

da Mario B. 14/03/2019 14.13

Re:Caccia. Divisioni nel Movimento 5 Stelle

# Pinco, scusa ma ho omesso qualche virgola, sarebbe sufficiente quota 100 , e cacciare nei modi e nei tempi stabiliti dalla legge vigente, le balle sono riferite a quanto messo in giro dai parassiti pentasfigati e loro amici animalardi.

da ANDATE A MUNGERE SICURAMENTE FARETE MENO DANNI. 14/03/2019 13.56

Re:Caccia. Divisioni nel Movimento 5 Stelle

il controllo non è competenza venatoria lasciamolo fare a chi è incaricato e vedremo cosa saprà fare.- mi sembra che anche in questi giorni è uscita un altra sentenza della consulta che boccia ancora un punto della nuova legge ligure che vorrebbe far partecipare i cacciatori al controllo.- MA A NOI COSA CE NE IMPORTA DEI LORO PROBLEMI?. perchè dobbiamo invischiarci e farci coinvolgere in queste cose facendo pensare all'opinione pubblica che vogliamo cacciare tutto l'anno.-

da claudio 14/03/2019 12.59

Re:Caccia. Divisioni nel Movimento 5 Stelle

Ottimo progetto quello del commento qua sotto: in pensione e poi a caccia 365 giorni l’anno. Non male...

da Pinco 14/03/2019 12.03

Re:Caccia. Divisioni nel Movimento 5 Stelle

CHIEDO SCUSA ALLA REDAZIONE , MA REITERO IL COMMENTO : DATEVI DA FARE AD APPROVARE IL DECRETO SU QUOTA 100 E CACCIA APERTA TUTTO L'ANNO , SONO TUTTTE BALLE DIFFUSE AD ARTE DA QUATTRO FANNULLONO PARASSITI, ALTRO CHE PARERI VINCOLANTI SUL CALENDARIO VENATORIO.OVVIAMENTE PER QUALCUNO E' TROPPO DIFFICILE OCCUPARSI DEGLI ITALIANI ONESTI CHE DOPO UNA VITA DI LAVORO , PAGAMENTO DI TASSE, CONTRIBUTI E CHI PIU' NE HA PIU' NE METTA , HANNO IL SACROSANTO DIRITTO DI ANDARE IN PENSIONE ; PIù SEMPLICE PRPOPRRE UN EMENDAMENTO CHE OVVIAMENTE SARA' STATO SCRITTO DA QUALCHE COMMESSO, IN QUANTO SONO CONVINTO CHE CERTA GENTE ALLA CAMERA SIA IMPEGNATA PIU' A SCALDARE LA POLTRONA CHE ALTRO, SPERIAM OC HE AL PIU' PRESTO CAMBINO LA POLTONA, CON UN PIU' MODESTO SGABELLO PER MUNGERE VACCHE , PECORE E CAPRE , SAREBBE SICURAMENTE UN MIGLIORAMENTO DELLA LORO VITA DI M++++A .

da ANDATE A MUNGERE , SICURAMENTE FARETE MENO DANNI 14/03/2019 10.32

Re:Caccia. Divisioni nel Movimento 5 Stelle

Allora, gli animalisti non capiscano un cazzo. Quella non è caccia e quindi è un provvedimento che non mi interessa. I 5S strizzano l'occhio con qualcuno dei loro in vista delle europee per raccattare qualche voto anche dai cacciatori. Ma ricordiamoci chi c'è al ministero dell'ambiente...

da attenzione 14/03/2019 10.30