Logo Bighunter
  HomeCacciaCaniFuciliNatura
Archivio News | Eventi | Blog | Calendari Venatori | Essere Cacciatore | Cenni Storici | Falconeria | Racconti | Libri | Arte | Indirizzi | Dati Ispra | Le ottiche di Benecchi |
 Cerca
Umbria, la giunta approva il calendario venatorio 2019-2020MASSIMO BUCONI ELETTO NUOVO PRESIDENTE NAZIONALE DELLA FIDCCALEDARI VENATORI. CI VUOLE SCIENZA E NON IDEOLOGIADANNI SOCIALI ED ECONOMICI DA FAUNA SELVATICA.Europee, altri candidati favorevoli alla cacciaArci Caccia: Gallinella prende le distanze da abolizione 842Piano Faunistico Venatorio Umbria: le osservazioni di Fidc PerugiaCacciatori nelle scuole. Altri due esempi dalla ToscanaBaggio in Tribunale difende la sua passione per la cacciaCampomenosi (Lega): in Europa continuerò la battaglia sui KCFedercaccia: dalla Cia un segnale interessanteTg5, Brambilla e Berlusconi colpiscono ancoraCct: No allo snaturamento delle Zone di ripopolamentoParco Monti Livornesi, le richieste dei cacciatoriDeroghe caccia. La Lombardia cambia strategiaSospensione braccata: sale la protesta degli agricoltori toscaniBruzzone in Senato sollecita modifiche a legge cacciaDa Fidc un no secco all'abolizione dell'842Sicilia, anticipata udienza Tar su calendario venatorioAtc Benevento sulla via del commissariamentoModifica legge caccia: ecco le proposte della CiaItalia prima con Pasqualetti al Campionato europeo di ChioccoloIl volo record del croccoloneCaccia al rifiuto. Nel senese in 3 mila a pulire i boschiCassazione: lecito addestrare cani con richiami acusticiEuropee, Comi ed altri amici della cacciaArci Caccia: più danni dopo stop controllo in braccata in Toscana Bertacchi alla guida di Fidc LombardiaMarco Salvadori nuovo Presidente Fidc ToscanaAssociazioni Venatorie firmano impegno per l'ambienteToscana, sospesa braccata per controllo cinghialeMaullu: "sciagurato ddl Cinque Stelle si accanisce contro i cacciatori"Causa alla Corte di Giustizia Ue sulla caccia al lupoLupo? In Svizzera si vuole facilitare l'abbattimentoRiconfermati Presidenti Atc peruginiCaretta (FdI) Respingeremo attacco ideologico del M5SLa Lega reagisce. Bruzzone "la caccia non si tocca"In Puglia mobilità venatoria gratuita per la migratoriaLiguria, posticipata apertura caccia cinghialeCCT: "M5S attacca caccia pubblica"Cabina di Regia: dai 5 Stelle un nuovo attacco alla cacciaNella Proposta di Legge "Tutela Animali" anche l'abrogazione dell'842CCT: Pulizia ambiente. Ecco l'impegno dei cacciatori Ministri M5S presentano legge contro maltrattamento animaleUn altro defibrillatore donato dai cacciatoriFACE lancia campagna #Vote4HuntingCon il contributo Fidc una laurea sulla beccacciaBrambilla ancora prima assenteista in ParlamentoA Bergamo il 13° concorso di cucina con selvaggina cacciata CCT commenta rapporto Onu sulla biodiversitàFidc Umbria al rinnovo con una lista unitariaFidc sulla difficile situazione della caccia in CalabriaMolise, nuovo disciplinare caccia cinghialeRinnovo Presidenza Federcaccia: presentata lista BuconiNuova sede CCT in Val d'ElsaFACE: le nuove sfide per la caccia e la biodiversitàMarco Bruni rimane alla guida di Federcaccia Brescia Fidc Bg: Su specie problematiche serve intervento nazionaleCalabria: è protesta sulla gestione del cinghialeA Caccia Village incontro con Gallinella su modifica della 157/92Fidc Grosseto: il nuovo Presidente è il trentenne SenseriniCalendario Venatorio Toscana: le osservazioni di Arci CacciaSpagna, leader dei cacciatori candidato alle europeeEuropee: volano fendenti tra Comi e FiocchiIn UK proibito il controllo di specie problematicheLatina, iscrizione Atc solo on line. Protestano le associazioniEmilia Romagna approva nuovo Piano volpeLiguria, proposta modifica calendario caccia cinghialeCabina Regia venatoria, manifesto elezioni EuropeeAtc Firenze Nord Prato: cambio della guardiaTrento, ricorso animalista contro abolizione comitato cacciaRinnovi degli Atc, Federcaccia Perugia sostiene presidenti uscentiSpopola "Colpi", esilarante parodia sulla cacciaInterrogazione Bruzzone contro Parco IbleiBolzano: l'incremento degli ungulati minaccia la ricrescita della forestaFidc Brescia risponde agli attacchi su roccoli e derogheMichele Bornaghi, 36 anni, nuovo Presidente Fidc BergamoTrento: ok a nuovo Calendario VenatorioCCT Grosseto chiede modifica Piano lupoCCT: accelerare i tempi per il nuovo Piano faunisticoAlfonso Papa nuovo Presidente Fidc PisaControllo faunistico, impugnata anche legge sicilianaCaccia, in Francia terza passione dopo calcio e pescaCaccia Selezione cinghiale. Coldiretti Torino sollecita AtcFalsificò verbale, condannata guardia Lipu

News Caccia

Piemonte. Cinghiali: ora l’imprenditore agricolo ha un ruolo centrale


lunedì 11 marzo 2019
    

“La Regione Piemonte ha approvato una nuova delibera per il contenimento dei selvatici, che introduce modifiche a quella dello scorso dicembre, stante anche il parere fornito dall’Ispra”. Questo ha affermato l’assessore all’Agricoltura Giorgio Ferrero, intervenuto nei giorni scorsi all’incontro organizzato da Coldiretti Piemonte, per affrontare la questione relativa al controllo della fauna selvatica.

Michele Mellano, direttore di Coldiretti Torino, evidenzia: “Tra le novità più rilevanti, ora un proprietario o conduttore di un fondo, munito di regolare licenza per l’esercizio venatorio e adeguata formazione, potrà intervenire direttamente, anche come “tutor” di un altro proprietario o conduttore, nell’ambito del territorio su cui si attuano i Piani di contenimento. Trattandosi di azioni straordinarie, non sussiste l’obbligo di essere iscritto presso un Atc, o un Comprensorio alpino. Ora è importante che questa misura, insieme alle altre contenute nella nuova delibera, vengano prontamente recepite ed attuate dalla città metropolitana di Torino. E’ necessario agire con tempestività su tutti i territori e specificatamente nelle aree collinari e montane, dove l’agricoltura è più difficoltosa, e in alcune aree si sono già persi oltre la metà delle superfici coltivabili a causa dei selvatici” (Coldiretti).

Leggi tutte le news

14 commenti finora...

Re:Piemonte. Cinghiali: ora l’imprenditore agricolo ha un ruolo centrale

luca leggendo i vari interventi non vedo nessuno che si lamenta del fatto che un contadino spara ad un cinghiale nel suo terreno o in altra proprietà. tutte le polemiche che poi seguono e che descrivi con tanta enfasi, cosa c'entrano con la notizia di partecipare o meno a questo tipo di interventi?-

da giorgio 12/03/2019 19.40

Re:Piemonte. Cinghiali: ora l’imprenditore agricolo ha un ruolo centrale

Quanti se ne muovono? 100 x 2 cacciare l’anno? Quisquilie, pinzillacchere.....per rendere remunerativa la caccia ci vorrebbero altri numeri. Così vivrebbero 2/3 AFV x Regione...40/50 posti di lavoro....

da Duccio 12/03/2019 18.15

Re:Piemonte. Cinghiali: ora l’imprenditore agricolo ha un ruolo centrale

Duccio, non hai idea di quanti cacciatori (da nord e da sud) si spostano al centro per partecipare (a pagamento) alle braccate. Con la benedizione (a suon di euro) di squadre di cinghialai e titolari di aziende faunistiche. Cosa pensi che fossero quei referendum anticaccia se non la chiave per appropriarsi della carne di selvaggina da parte dei proprietari terrieri?

da Svegliatiduccio 12/03/2019 18.02

Re:Piemonte. Cinghiali: ora l’imprenditore agricolo ha un ruolo centrale

Io sono più che sereno perché da ora in poi invece di andare per campagna a fare recinti elettrificati, per la prevenzione dei danni ai campi altrui, me ne andrò al bar a giocare a scopone, sereno perché sicuro che il problema sarà giustamente risolto da altri.

da Frank 44 12/03/2019 14.32

Re:Piemonte. Cinghiali: ora l’imprenditore agricolo ha un ruolo centrale

Vedrete quanti ricorsi avverranno!!!

da Fucino Cane 12/03/2019 13.49

Re:Piemonte. Cinghiali: ora l’imprenditore agricolo ha un ruolo centrale

Come ogni medaglia ha un lato positivo:ora la prevenzione se la faranno i proprietari e/o i conduttori dei fondi e non più le squadre di caccia collettiva. Della serie onori ed oneri.

da Frank 44 12/03/2019 12.04

Re:Piemonte. Cinghiali: ora l’imprenditore agricolo ha un ruolo centrale

Ma davvero pensate che gente di età media 62 anni che da oltre 40 va a caccia gratis possa pagare per sparare a un cinghiale? E in quanti lo farebbero? Caccia a pagamento in Italia senza prospettiva. Business inesistente. Buco nell’acqua.

da Duccio 12/03/2019 11.59

Re:Piemonte. Cinghiali: ora l’imprenditore agricolo ha un ruolo centrale

A me hanno insegnato che i fenomeni (e soprattutto i problemi) vanno cavalcati, meglio se anticipati. Sono ormai decenni che si sta vivendo la deriva privatistica. I referendum a questo puntavano. Combattuti e sconfitti su questo fronte, i cosiddetti "poteri forti" non hanno smesso di insistere, modificando passo dopo passo le norme vigenti, quasi in silenzio. Per cui, mentre i Bassilana si perdevano dietro alle mezze giornate del calendario o all'elenco delle specie cacciabili, quegli altri (destra o sinistra conta poco) cambiavano le cose nel profondo, agendo sugli interessi primari e sull'opinione pubblica. Adesso è quasi inutile piangere. Staremo a vedere se la prossima giunta (immagino leghista, l'Appendino è poco più che una meteora), tornerà indietro sostanzialmente. Ci credo poco. Sono gli affari, bellezza. E i voti, che portano affari. E noi abbiamo sempre meno peso, soprattutto perchè invece di occuparci della casa, ci siamo dati da fare per la seggiola e per la ciccia

da Cota al sangue 12/03/2019 8.49

Re:Piemonte. Cinghiali: ora l’imprenditore agricolo ha un ruolo centrale

Si si stiamo a vedere!!! ............ il tutor o il suo amichetto/adepto a fare PIM PUM PAM nelle pertinenze di abitati, vicino a recinti con polli o sotto un traliccio dell'alta tensione magari in qualche parco o parchetto o fondo chiuso , area archeologica , area pic nic belin alla facciazza !!!!!!!!!!!!! Sinistri avete rotto il [email protected]@o con il "far west" per la super condivisibile nuova legge sulla leggittima difesa ed ora?????????? vietnam ( con tanto di bombe al napalm e defoliante arancio ) per i cinghiali in ogni fiume in ogni lago ? PUZZONI!

da ZERO ASSOLUTO + breton INOX 12/03/2019 6.39

Re:Piemonte. Cinghiali: ora l’imprenditore agricolo ha un ruolo centrale

La Caccia privatizzata in Piemonte è servita!!...grazie alla giunta Chiamparino di concerto con la Coldiretti Piemonte...

da Mauro Di Tosto -CPA Lazio- 11/03/2019 21.52

Re:Piemonte. Cinghiali: ora l’imprenditore agricolo ha un ruolo centrale

Inizio della fine dell’842. AMEN.

da Dario 11/03/2019 20.35

Re:Piemonte. Cinghiali: ora l’imprenditore agricolo ha un ruolo centrale

Caro Ferrero......chissà come adesso la penseranno gli animalisti che tanto si prodigarono con lei in raccomandazioni scritte per penalizzare la Caccia alla migratoria e alla tipica alpina..........sentito il parere di ISPRA ......e chissa come si porranno i compagni di merende.....in un altra chiara e reiterata forzatura della Legge vigente???

da Annibale 11/03/2019 19.53

Re:Piemonte. Cinghiali: ora l’imprenditore agricolo ha un ruolo centrale

quello che scrive nik è perfetto, ma ci potrebbe anche essere un altra variante. se tra eventuali corsi e controricorsi qualcuno và a controllare il famoso tutor che non opera nella sua proprietà, ma nelle proprietà altrui, come finirà la faccenda?

da claudio 11/03/2019 19.49

Re:Piemonte. Cinghiali: ora l’imprenditore agricolo ha un ruolo centrale

E ora gli spazzini faranno un dispetto ai cacciatori!! I cacciatori si arrabbieranno e faranno di tutto per non fare intervenire gli spazzini .... poi arriva il ricorso e vissero tutti felici e contenti

da Nik 11/03/2019 17.59