Logo Bighunter
  HomeCacciaCaniFuciliNatura
Archivio News | Eventi | Blog | Calendari Venatori | Essere Cacciatore | Cenni Storici | Falconeria | Racconti | Libri | Arte | Indirizzi | Dati Ispra | Le ottiche di Benecchi |
 Cerca
Piano Lupo: Interrogazione Pd sulla caccia in braccataFiocchi sfida BrambillaBruzzone: pronto ddl modifica 157 che facilita contenimento faunisticoRolfi "valorizzare figura ambientale del cacciatore"Proposte CCT calendario venatorio Toscana 2019 - 2020Cinghiali, dall'Elba un modello per la ToscanaIn Francia istituito reato di disturbo alla cacciaBrescia: Continuano i progetti del mondo venatorio nelle scuoleCpa Lombardia invita all'unità contro proposte BrambillaA Firenze il primo corso per giudici di richiami viviBertacchi lascia la presidenza di Fidc BgEmilia R. Coldiretti plaude abbattimento senza limiti cinghialeRinnovo cariche Fidc Lazio: riconfermato Aldo Pompetti Sparvoli su nuove restrizioni caccia richieste dalla BrambillaIl volo della beccacciaPiano Lupo, il dissenso di EnalcacciaFace a tutto campo sulle prossime sfide della caccia europeaFidc Perugia ritrova l'unitàRolfi: in Lombardia a breve osservatorio faunistico regionaleCambia rappresentante Arci Caccia in fondazione UnaTrento. Circolare Salvini sul lupo non prevede abbattimentiUmbria calendario venatorio, sparisce la preaperturaFedercaccia Umbria: Di Marco si dimetteEmilia Romagna, pubblicato calendario venatorio 2019 - 2020In Molise al via caccia di selezione al cinghiale Regolamento Firenze guardie venatorie: CCt ed Eps prendono le distanzeFiocchi (FdI) commenta Pdl VeriniRicorso animalista contro braccata per controllo cinghialeAcma rinnova le cariche. Fasoli nuovo presidenteBendinelli (Pd Grosseto): no ai divieti caccia in braccataCCT, beccaccia: l'importanza dei dati sulla migrazioneArci Caccia si rinnova, "gestione faunistica e unità"Piano lupo. Arct "pesanti conseguenze sulla caccia in Toscana"Tar annulla Piano controllo cinghiale BresciaFirenze coordina le guardie venatorie volontarieCinghiali, pressing al Governo dal PdLiguria, approvata legge che riduce confini dei ParchiTrento, al voto modifiche sulla cacciaA Report l'assurda situazione dei cinghiali a RomaSicilia, cosa bolle in pentola sulla cacciaLiguria: in Consiglio si parla anche di cacciaPiemonte: parte in anticipo la caccia di selezione al cinghialeCCT commenta Piano LupoFalchi caccia: Governo impugna legge Veneto Cpa Sardegna al neo assessore: "ora si facciano i censimenti"Arci Caccia: prima uscita ufficiale nuova dirigenzaToscana: a giugno confererenza regionale sulla cacciaCosta, difendere il lupo vietando la caccia in braccataPadule Fucecchio, l'occhio vigile dei cacciatoriPeste suina, Ministero Salute pubblica nuovi dati e informazioniAvvenire pubblica replica del mondo venatorioFidc Lecce a Venier "le pernici si mangiano"Bretagna, mondo rurale in piazza contro veganiEmilia Romagna. Primo via libera al calendario venatorio 2019 - 2020Emilia Romagna, Lega boccia calendario venatorio Anuu: Comune della Val Trompia dedica piazza ai cacciatoriRivincita per Anlc Avellino. Cacciatori abilitati ammessi alla selezioneArci Caccia presenta il nuovo gruppo dirigenteAssemblea regionale Acma MarchePiano faunistico Toscana. Cct "una priorità""Più attenzione per la caccia". Il Mipaaft all'Assemblea dell'AnuuMarco Panuccio Presidente Anuu GiovaniBacciu nuovo Presidente Fidc Sardegna61° Assemblea nazionale Anuu rinnova impegni per la cacciaAss. Zanotelli (Trento) "la caccia è utile, chi la critica non lo sa"In Friuli nuove proposte per il contenimento degli ungulatiCpa Lombardia boicotta sperimentazione tesserino digitaleForze fresche per Federcaccia GubbioAnlc Toscana "c'è qualcosa che non torna"Niccolai (Pd): "Atc sempre più efficenti in Toscana"Toscana, Federcaccia e CCT ricorreranno al Consiglio di StatoLegittima difesa, Avvenire attacca i cacciatoriEuropee: FdI annuncia candidatura Pietro FiocchiSottosegretario Dell'Orco "Modificare 157 per ridurre cinghiali sulle strade"Arci Caccia: Fassini nuovo Presidente nazionaleIn Lombardia si sperimenta il tesserino digitale Marche, respinta mozione indennizzi proprietari fondiFidc Sassari "implementare monitoraggi lepre e pernice"Arci Caccia, sfiduciato SorrentinoConferenza Stampa alla Camera di FdI: "Caccia risorsa del Paese"Spacciavano nei boschi, arrestati grazie ai cacciatoriCorona porta in tv l'arte del chioccoloAnuu, su richiami vivi serve corretta interpretazioneDivieto caccia. Assolti 4 cacciatoriCaccia Toscana, i motivi del Tar e le vie d'uscita per il futuroMarche: mozione indennizzi conduttori e proprietari fondiA ExpoRiva un incontro sulla caccia al cinghialeFidc "Migrazione pre nuziale, i laghi da caccia ospitano i migratori"Caccia. Tar Toscana dà ragione agli animalistiLiguria cancella 1000 ettari di superficie protettaSalvini: "sulla caccia non cambiamo idea"Riforma Parchi Piemonte sottrae 10 mila ettari alla cacciaFace ringrazia Heinz Florenz, storico presidente dell'Intergruppo cacciaFauna selvatica. Costa interviene sulle competenzeAlessandria, animalisti contro l'eradicazione della minilepreFidc Bergamo: importante avere cacciatori formatiCia Siena: emergenza ungulati causa abbandono delle campagneGallinella (M5S) difende suo ddl "su caccia polemica ideologica"Brescia, processo sui contenimenti affidati ai cacciatoriCosì i College americani incentivano la caccia

News Caccia

Nasce piattaforma monitoraggio selvatici feriti


lunedì 11 febbraio 2019
    

 
Durante Hit Show è stato presentato in anteprima il Progetto PI.R.S.CH., che ha visto la creazione di nuovo strumento per il monitoraggio dei recuperi degli animali feriti in Italia, a cura di SCI Italian Chapter

La Piattaforma di Rilevazione Statistiche Chiamate è stata creata sul web da Safari Club International – Italian Chapter (SCI). Il progetto nasce per rispondere alla mancanza in Italia di un sistema di monitoraggio a livello nazionale dell’attività di recupero degli animali feriti con l’utilizzo di cani da traccia. Sulla piattaforma, su base volontaria, vengono immessi dati che poi saranno elaborati e fruibili dagli iscritti, oltre che trasmessi agli enti preposti (Ministero Ambiente, ISPRA, Regioni ecc…).

“E’ necessario adeguarsi a quanto avviene in tutti i Paesi – ha spiegato Federico Caliumi, responsabile del progetto – per rendere più precisa la conoscenza sulla numerosità delle specie protette. Censire gli animali feriti per attività di caccia o da altre situazioni come l’investimento con l’auto, aiuta a prendere provvedimenti più precisi sugli abbattimenti da rendere possibili. La componente innovativa del progetto è nella immediata trasmissione sul web dei dati, così da condividere in tempo reale le informazioni”.

La situazione attuale vede la presenza su buona parte del territorio italiano in cui si pratica la caccia agli ungulati nelle varie forme tecniche di squadre di recuperatori, più o meno organizzate, che presidiano le proprie zone, in assenza di qualsiasi coordinamento non solo tra Regioni ma anche tra Province della stessa Regione.

Ciò rende di fatto impossibile conoscere a livello nazionale i numeri complessivi di un’attività, il recupero di animali feriti, che impatta in modo importantissimo sia in termini numerici sia soprattutto in termini di immagine sulla caccia agli ungulati.

Leggi tutte le news

4 commenti finora...

Re:Nasce piattaforma monitoraggio selvatici feriti

x Pino;Macchiavelli diceva che il fine giustifica i mezzi!!! non capisco il perchè il fine è quello di recuperare un ungulato ferito e certamente morto, che questi sia recuperato con hannoverini,bavaresti o un egugio italiano o maremmano non vedo la grande differenza;per me l'importante è che non si lasci in giro a putrefare un capitale. un saluto

da Fucino Cane 12/02/2019 16.00

Re:Nasce piattaforma monitoraggio selvatici feriti

si se ti becca la forestale con un cane NON ABILITATO ( il mio coker è meglio dei blasonati bavaresi ) ti riduce in poltiglia! Se chiami il cane ti fanno 1000 seghe mentali , dove , come, perché, non dovevi, perché lo hai fatto, l'etica (ahahah) cosi butti un occhio se lo trovi bene se no vai a casa! COLPA DELLA BUROCRAZIA E DEGLI ATC CHE NON CAPISCONO UNA SEGA

da Pino 12/02/2019 8.32

Re:Nasce piattaforma monitoraggio selvatici feriti

Certo che perdere un animale ferito è un peccato ! Perchè non si porta alla filiera. Pace e bene

da jamesin 11/02/2019 21.22

Re:Nasce piattaforma monitoraggio selvatici feriti

Per mè questa è una ottima iniziativa; che evidenzia quanto valgono in patrimonio gli ungulati!!! Poi qualcuno che non pratica questa caccia potrà anche dissentire!!!

da Fucino Cane 11/02/2019 16.17