Logo Bighunter
  HomeCacciaCaniFuciliNatura
Archivio News | Eventi | Blog | Calendari Venatori | Essere Cacciatore | Cenni Storici | Falconeria | Racconti | Libri | Arte | Indirizzi | Dati Ispra | Le ottiche di Benecchi |
 Cerca
Conferenza caccia Toscana. Wwf e Legambiente si defilanoAl via domani gli Stati Generali della caccia toscanaArci Caccia Marche chiede un calendario "più prudente"Respinto ricorso Rizzi. Diffamò il cacciatore MoltrerFidc Piemonte. Primo incontro con l'Assessore ProtopapaViezzi rieletto alla guida di Fidc FriuliE se non ci fossero i cacciatori?Parlamento Ue. Berlato in codaLa Libera Caccia compie 60 anniCoordinamento Campania commenta ultime novitàFidc, prosegue raccolta dati con i diari di cacciaBrescia, aperta la caccia di selezione al cinghialeSardegna. Ok dal Comitato faunistico al Calendario venatorioPiemonte: in approvazione piani ungulatiPolemiche in Puglia sulla mobilità venatoriaVeneto sollecita riforma 157 "stop alla crescita delle specie nocive"Droni in soccorso dei caprioliFidc: dall'Ue richiesta divieto caccia moriglione e pavoncellaToscana approva caccia in deroga allo stornoBruzzone "La legge ligure sui Parchi rimarrà in vigore"Puglia: ok legge caccia 20 giornate migratoria in mobilitàGoverno impugna legge Liguria su riperimetrazione ParchiFidc Veneto sull'incontro con l'assessore PanA Macerata ripartono i corsi per nuove guardie venatorieAbruzzo. Presentata proposta calendario venatorio Tar Campania ordina ricalcolo del territorio cacciabileCaccia Veneto. Le richieste di Berlato alla RegioneBrescia. Otto rinviati a giudizio per il controllo del cinghiale Roccoli, ancora nulla di fatto in LombardiaFidc Umbria: dalla Regione inutili penalizzazioni sul calendario venatorioFidc Bergamo "i cacciatori siano impiegati nel controllo faunistico"Caccia cinghiale. Regione Calabria sollecita modifica 157 I cacciatori catanesi impegnati nella tutela ambientaleBerlato alla guida di ACRAncora risultati dallo studio sul beccaccinoHabitat floridi nelle zone gestite dai cacciatoriPiemonte. La nuova GiuntaCCT: attenti a ddl tutela animaliModena. Nuove guardie volontarieCalendario Campania: la Federcaccia dissenteFoggia. Corso di formazione per cacciatori di selezioneSvizzera: meno vincoli per l'abbattimento dei grandi predatoriSICILIA. La Regione incontra i cacciatoriFIDC. Si riunisce a Roma il consiglio di presidenza Benevento. Proposte per la caccia al cinghialeCalendario Venatorio CampaniaLARA COMI RINUNCIATOSCANA: PIANO DI PRELIEVO DEL CAPRIOLOPIEMONTE. FEDERCACCIA SUL CAPRIOLOFIDC BERGAMO: UN CORSO DI FORMAZIONE PER LA CACCIA COLLETTIVA AL CINGHIALEUK. I GIOVANI E LA CACCIALOMBARDIA. LO SCIOPERO DEI CINGHIALAI MUOVE LA REGIONESTUDIO COLLI EUGANEI SU EMERGENZA CINGHIALIArezzo Corso Articolo 37Caccia bloccata. Fidc Piemonte scrive agli associatiDopo servizio de Le Iene dietrofront sulla volpe della RegioneCCT: in Toscana servono convenzioni per superare parere Ispra Atc Firenze Sud, tempo di bilanciIn Senato inizia esame su Ddl proteggi animaliFACE, il progetto del mese è quello di FedercacciaComo: i cacciatori di selezione incrociano le bracciaPiccoli uccelli. Campionato spagnolo di cantoFidc Veneto, Tosi lascia. Possamai nuovo PresidenteUmbria, nuovo sistema informatico per la caccia di selezioneKC: la Spagna dice la sua"Sui calendari venatori il solito terrorismo animalista"Notizie da WeHunter: in Puglia presentate modifiche al Piano faunisticoCalabria, "l'agricoltura si impegni su cinghiale e per la biodiversità"Marche, Regione inserirà tortora in preaperturaSu Instagram la caccia è under 30Francia. La migrazione pre nuziale del beccaccinoBenevento, ancora ferme abilitazioni venatorieGiunta non approva. Caccia di selezione bloccata in PiemonteRavenna, Coldiretti chiede Piani controllo ungulatiLav: Regione Lazio finanzi ricerca su contraccettivi per cinghialiMassimo Bulbi Presidente Fidc Emilia RomagnaCacciatori salentini in campo per la difesa dell'ambienteFidc, Liguria. Sui caprioli pieno appoggio alla RegioneBaggio: attacchi animalisti mi avvicinano ai cacciatori Fauna selvatica. Sul tavolo del Ministro Centinaio la proposta CiaBornaghi (Fidc Bg): novità positive per la caccia lombardaSpecie aliene tra cause principali perdita biodiversitàMazzali "mio emendamento salverà molti appostamenti fissi"Salvini spara sui Ministri Cinque Stelle: "avanti senza Toninelli, Trenta e Costa"Piemonte. Vignale esce dal Consiglio regionaleFiocchi va in Ue "voglio mantenere gli impegni presi"Berlato torna al Parlamento europeoSuggerimenti EPS su Calendario Venatorio CampaniaLombardia, via libera all'Osservatorio. Rolfi "Sarà nostro Ispra"KC, Italia isolata. Commissione UE riapre la partita

News Caccia

Emilia Romagna, Piano faunistico in aula a novembre


mercoledì 10 ottobre 2018
    

Piano faunistico Emilia Romagna
 
In Emilia Romagna torna in discussione il Piano Faunistico Venatorio 2018 - 2023. La Commissione Politiche economiche lunedì scorso ha ripreso l'esame del testo, e degli emendamenti presentati, in vista della discussione in assemblea prevista per novembre.

"Prima di arrivare in Aula - ha spiegato il relatore Mirco Bagnari - approfondiremo le osservazioni emerse dopo l'udienza conoscitiva e ci confronteremo sulle proposte di modifica. La gestazione di questo Piano è stata lunga ma è opportuno prenderci ancora qualche momento per ragionare". Massimiliano Pompignoli della Lega nord (relatore di opposizione in pectore), nel suo intervento ha voluto porre l'accento sulla "gestione del problema cinghiali", ma anche sulla necessità di arrivare alla revisione della legge regionale sulla caccia: "Penso che definire il Piano faunistico regionale senza aver revisionato la legge sia sbagliato".

Giulia Gibertoni del Movimento 5 stelle ha chiesto conto del "costo ambientale del piombo", ma anche del peso che "la caccia ha sui contribuenti visto che i cacciatori rappresentano solo l'1% della popolazione". Cras (Centri recupero animali selvatici) e ibridi lupo-cani sono gli altri argomenti toccati dalla pentastellata: per i primi ha chiesto "presidi meno distanti dalla montagna", per i secondi ha invece plaudito all'assessore per il metodo con cui si catturano e si sterilizzano gli esemplari: "il fatto che non vengano uccisi è un'ottima notizia ed è un bene che vengano individuati e poi sterilizzati".

Durante la stessa Commissione l'assessore Caselli ha anche aperto alla possibilità di modificare la legge regionale che regolamenta la caccia sempre che "la proposta di modifica sia concentrata su pochi punti e sia molto chiara". Anche perché, ha voluto specificare rispondendo a una sollecitazione di Pompignoli, la "revisione degli Atc è possibile con un atto amministrativo e non serve quindi la modifica della norma".

Leggi tutte le news

4 commenti finora...

Re:Emilia Romagna, Piano faunistico in aula a novembre

Per quei rappresentanti di regione facenti parte delle comissioni per mettere in discussione la caccia, INFORMATEVI BENE ,NON viene concesso nulla a gratis a nessun cacciatore e in nessuna forma di caccia venga scelta, per il modo suggerito per evitare l'esplosione demografica di certe specie non lo trovo tanto etico o diverso da chi pratica la caccia, a me sembra un incursione umana sulla natura ma alla fine si va ad estirpare comunque una specie in maniera anomala( perchè se sterilizzti non causano incidenti stradali o non vanno a predare, o razziare culture? ma che soluzione).

da hunter67 11/10/2018 1.14

Re:Emilia Romagna, Piano faunistico in aula a novembre

Il cinghiale nella foto,stà ridendo pensando a chi dovrà provvedere a sterilizzarli???????????????????

da Fucino Cane 10/10/2018 20.49

Re:Emilia Romagna, Piano faunistico in aula a novembre

Speriamo bene! Ma chi visse sperando morì non si può dire

da Passatore 10/10/2018 20.47

Re:Emilia Romagna, Piano faunistico in aula a novembre

Giulia informati meglio.I cacciatori non gravano sui contribuenti perchè pagano lauti balzelli allo Stato e alla Regione e all'ATC. Non percepiscono il REDDITO DI CITTADINANZA.

da Frank44 10/10/2018 12.02