Logo Bighunter
  HomeCacciaCaniFuciliNatura
Archivio News | Eventi | Blog | Calendari Venatori | Essere Cacciatore | Cenni Storici | Falconeria | Racconti | Libri | Arte | Indirizzi | Dati Ispra | Le ottiche di Benecchi |
 Cerca
Sosteniamo ElisaLombardia, il 9 ottobre si discutono deroghe e richiami viviSicilia, si muovono le associazioni venatorieSelvatici e buoni a Terra Madre: "Più valore alla selvaggina"La Rai ci ricasca, ancora un servizio anti cacciaTemperature in calo, finalmente arriva l'autunnoCaccia pernice e lepre Sardegna: no anche dal Consiglio di StatoMamone Capria firma il ricorso contro la caccia toscanaSu Rai 3 Toscana le idiozie degli anticacciaRegione Sicilia esegue sospensione caccia Cinghiale, appello di Rolfi a Ministro CentinaioPiemonte. Caccia al cinghiale di lunedìMazzali: "approvato in Commissione mio Pdl richiami vivi"Toscana, proposte dopo il Tavolo caccia Liguria, nuove regole per la caccia al cinghialeLombardia, regole sulla caccia vaganteTar Sicilia sospende Calendario VenatorioLazio, per l'emergenza cinghiali arruolati i cacciatoriCorona scatenato in tv. "Sfido chiunque sulla caccia"La caccia in FranciaAbruzzo, da Fidc nuovo ricorso su Calendario VenatorioBigHunter Giovani, Diego Dolcetti “La caccia è la mia libertà”Questa è la caccia nella societàIn Toscana ricorso contro calendario venatorioFidc Bergamo, luci e ombre su nuove disposizioniLegambiente Lazio "no a caccia selettiva nei Parchi"Lombardia, aumentato carniere specialisti allodolaIl primo tordo in migrazione Urca, Ezio Conti nuovo presidenteStagione venatoria 2018 - 2019 al viaDa Regione Toscana circolare su annotazione forma di cacciaMarche, respinto ricorso Wwf e LacTar Abruzzo fa slittare apertura caccia lepreLa Lombardia tira dritto sulla caccia in derogaRegione Sardegna annuncia ricorso al Consiglio di StatoAtc Piemonte, aggiornamenti sull'appello Fidc Fidc, valutazione complessivamente positiva sul Decreto ArmiSardegna, il Tar dà ragione agli animalistiCCT "No alle trasformazioni a tavolino delle ZRC"Caccia cinghiale Umbria, no ai nuovi balzelliSiena, vigne ormai danneggiate dai caprioliCastellani "e quasi ci siamo..."Remaschi "ordinanza Tar dimostra correttezza Piano caccia capriolo"A Macerata processione dei cacciatoriApertura caccia: il punto del Sen. BruzzoneArci Caccia Toscana, Legge Obbiettivo da rivedereA Pesaro un progetto per la starnaCapriolo Toscana, Tar respinge sospensiva di UrcaI primi tordiItalia ostaggio dei cinghiali. Coldiretti "sono oltre un milione" Caccia selezione Toscana, problemi e nuove prospettiveMolise, proposti 15 giorni in più per la caccia al cinghialeVeneto, ok uso richiami vivi caccia acquaticiAbruzzo, mercoledì 12 la decisione del Tar sulla sospensivaCaccia cinghiale Umbria: Fidc chiede chiarimentiFidc: preapertura, tradizione sostenibileCecchini, Consiglio di Stato conferma validità preaperturaConvegno Anlc sul rilancio della caccia PiemonteseCCT a Grosseto. "Solo l'unità dei cacciatori potrà salvare la caccia"Fidc Umbria: Consiglio di Stato conferma sospensione ungulatiConfagricoltura Cosenza "rivitalizzare ruolo Atc"Utr Brescia approva Piano abbattimento lepreAnuu: migrazione ostacolata dalle temperatureTorbjörn Larsson nuovo Presidente FACEToscana, piano di prelievo Daino e MufloneToscana, accordi reciprocità caccia con Umbria e LazioDisturbo Venatorio: Mazzali si rivolge alle PrefettureProposta Piano Faunistico, audizione in Emilia RomagnaRegione Sardegna: bene anticipo dibattimento TarTar Sardegna accorda anticipo udienza su calendarioElba vocata al cinghiale. Coldiretti si defilaAbruzzo, modifiche al Calendario Venatorio Umbria, Wwf: su caccia Cecchini lasciata sola Lai: dimostrata tutela pernice e lepre sarde dai cacciatoriPernice e lepre sarda, censimenti favorevoli alla cacciaVignale "in Piemonte un'altra occasione persa sulla caccia"Richiami acquatici, nuovo dispositivo dal MinisteroGoverno impugna legge Puglia su controllo fauna selvaticaCinghiali Grosseto. Arci Caccia chiede l'intervento della RegioneAbruzzo, sarà estesa la caccia cinghiale in braccata Benevento: assegnate aree caccia cinghialeFidc Sardegna sul ricorso Elisa Picci: "è ora di un riconoscimento alle cacciatrici"Preapertura: caccia chiusa a Zeri e MulazzoArcicaccia Abruzzo: "approvare nuovo Piano faunistico"Marchetti (FI): In Toscana avvio caccia tra mille incogniteSardegna: sospesa caccia lepre e pernice sardeDisturbo caccia, Bertacchi allerta le Forze dell'OrdinePreapertura il 2 e 9 settembre: Fidc Umbra soddisfattaPreapertura caccia 2018: dove quando comePreapertura caccia Umbria: la Regione confermaDeroghe Lombardia, due Progetti di legge per autorizzarleToscana, nuove procedure per appostamenti in aree Natura 2000Cacciatrici, meeting internazionale contro gli stereotipi CCT: positivo incontro sulla caccia con il Presidente RossiCacciatori abruzzesi in piazza il 6 settembreGeorge alla sua prima battuta di cacciaCaprioli Toscana, precisazione da Urca – UncaaPreapertura caccia salva in SiciliaSpagna: primo studio su importanza economica della cacciaPiemonte, Proroga per i commissari degli AtcPreapertura caccia Umbria: convocata Consulta venatoriaMolise: ecco il calendario venatorio 2018 – 2019Urca, i motivi del ricorso sul capriolo in ToscanaPiemonte: modificate date caccia corvidiPreapertura caccia Toscana 1 e 2 settembreCaccia, fermento in vista dell'aperturaAbruzzo, calendario venatorio sotto attaccoArcicaccia su piccione e tortora dal collare in Toscana Cecina vieta caccia in preapertura sul litorale
 Stampa   

News Caccia

Siena, vigne ormai danneggiate dai caprioli


giovedì 13 settembre 2018
    

 
 
"Una buona notizia", "anche se nessuno risarcirà i danni subiti dagli agricoltori in queste settimane in cui i caprioli hanno potuto liberamente flagellare le vigne". E' l'amara considerazione di Gianluca Cavicchioli, direttore dell’Unione Provinciale Agricoltori di Siena sull'ordinanza del TAR che ha annullato la richiesta dell'URCA per la sospensione del piano di prelievo del capriolo.
 
"Bisogna che sia chiaro a tutti, inoltre - continua il rappresentante degli agricoltori - che il piano di controllo deve servire a riportare un equilibrio nella densità di questi animali, equilibrio che è necessario all’agricoltura come all’ecosistema ambientale. Resta sconcertante – conclude Cavicchioli - infine, che la richiesta di sospensiva sia stata presentata da una parte minoritaria di quel mondo venatorio che non ha a cuore l’agricoltura e gli sforzi che questo settore sta facendo in provincia di Siena e in Toscana per trovare un equilibrio fra sensibilità differenti".

 

Leggi tutte le news

20 commenti finora...

Re:Siena, vigne ormai danneggiate dai caprioli

X Aiuto; si vede che le cornacchie grigie,gazze e piccioni che anche in questi giorni mi stanno saccheggiando il frutteto con l'uva Fragola ed i Fichi,deveno essere una specie geneticamente modificata!!!

da Fucino Cane 14/09/2018 13.58

Re:Siena, vigne ormai danneggiate dai caprioli

se hai 4/5 ettari hai come una riserva privata. pasturi i cinghiali e li spari con l'infrarosso di notte e i caprioli all'aspetto quando vuoi. BASTA DICHIARARE CHE HAI I DANNI !! AHAHHAHAAHH

da che roba 14/09/2018 11.39

Re:Siena, vigne ormai danneggiate dai caprioli

Ormai qualsiasi proprietario o conduttore di terreno agricolo che abbia la licenza di caccia in regola e sia abilitato alla caccia di selezione di fatto ha la riserva privata perché basta che si fa un paio di altane in punti strategici e con le distanze nel suo non entra più nessuno .....se ha i danni da cinghiali può fare l aspetto e ne può tirare quanti vuole quindi carne e prosciutti a go go e secondo voi si mettono a fare l Azienda Faunistica Venatoria con tutto quello che implica ? Lo potrà. Fare un grande proprietario terriero per passione o per affari magari per invitare amici e persone con cui ha rapporti di lavoro ma con la frammentazione delle proprietà e l incapacità organizzativa e gestionale tutta italiana li vedete 5 o 6 proprietari che si uniscono e vanno d amore e d accordo a gestire una azienda senza egoismi personali ? E poi in Italia non sono competitivi come prezzi costa meno e sopratutto sono più seri all estero ! E poi per principio se mai dovessi in Italia non gli darei un soldo piuttosto smetto di andarci a caccia continuo a farmi dei bei viaggi più di quelli che ho fatto finora a vederli gli animali ....in giro per il mondo! E se proprio voglio andarci a caccia passo il confine i mie soldi li porto ad altri !

da Stiv 14/09/2018 11.17

Re:Siena, vigne ormai danneggiate dai caprioli

E' chiaro ormai, e non solo in Toscana, che la battaglia è sull'art. 842. Gli ungulati sono un patrimonio (economico) che va a occhio agli agricoltori che se lo vedono passare sotto il naso senza poterselo gestire direttamente. I danni, che ci sono (la maggior parte proprio causa ungulati), sono lo strumento per scardinare il dispositivo di legge (praticamente unico in Europa e nel mondo) che consente ai cacciatori l'accesso nelle proprietà altrui. Con un po', ma poco, di cervello, è impossibile pensare che si possa vincere, da cacciatori, questa battaglia se non troviamo una sintesi. Se continuiamo a fare a testate, prima o poi ce la rompiamo. Per cui, invito tutti,- compreso i selettori dell'Urca - che non sono tanti, ma credono di essere nel giusto - ad andare avanti guardando al futuro. Più ragionevolezza e meno muscoli. La competizione si basa sui quintali di carne pregiata, che potrebbe essere ancora di più valorizzata, cosa che gli agricoltori (allevatori a loro insaputa) potrebbero fare, mentre fra le nostre schiere gli egoismi di categoria prevalgono ancora, e gli individualismi (dei pensionati cinghialari) rallentano ancora di più.

da Pace e bene 14/09/2018 10.35

Re:Siena, vigne ormai danneggiate dai caprioli

suggerisco carne di capriolo all'uva con contorno di purè al Sig.re Cavicchioli

da risolutore 14/09/2018 9.09

Re:Siena, vigne ormai danneggiate dai caprioli

I CAPRIOLI SI SONO INCROCIATI CON I CINGHIALI E MANGIANO L'UVA MA A CHI PENSANO DI DARLA A BERE ...................

da LUCA BG 13/09/2018 22.33

Re:Siena, vigne ormai danneggiate dai caprioli

Senso ma di che parli? Appena avrete abbattuto l'ultimo capriolo la carabina ve la infilerete nel buco del c..o!

da Mario 13/09/2018 20.49

Re:Siena, vigne ormai danneggiate dai caprioli

Se i cacciatori toscani avessero le palle, fermerebbero spontaneamente tutti gli abbattimenti fino a data da concordare, sarebbe bello ma utopistico purtroppo

da Benito 13/09/2018 20.43

Re:Siena, vigne ormai danneggiate dai caprioli

Remaschi ha dimostrato ancora una volta di essere al servizio degli agricoli e signorotti ricchi.Non ha ancora capito quale sia il fine della caccia di selezione che nulla ha a che vedere con le finalità di danno agricolo che millanta nei suoi comunicati.In pratica aggirando la legge statale sul controllo( art 19-157/92) ha trovato la scusante di accontentare i potentati agricoli ,con manavolanza a costo zero,composta della parte più becera ed ignorante ,di quel popolo dei cacciatori che con la porcheria da lui partorita non vuole avere nulla a cui spartire.Remaschi,Urca non è una parte minoritari del mondo venatorio,ma una parte maggioritaria di quel mondo ambientalista è vicino al territorio alla valorizzazione della fauna,con tanto di riconoscimento ministeriale.Studia remaschi,anche se questo non ti salverà dal prossimo tonfo elettorale.

da Punteruolo rosso 13/09/2018 20.10

Re:Siena, vigne ormai danneggiate dai caprioli

In assenso di liquidi stanno attaccando l uva andate nelle vigne invece di stare sulla antana peoroni

da Senso 13/09/2018 19.42

Re:Siena, vigne ormai danneggiate dai caprioli

I caprioli mangiano i ributti delle viti a primavera ora danni alle vigne non ne fanno. Capre!!!!!!!!!!!!!!!

da Falsi e bugiardi 13/09/2018 16.59

Re:Siena, vigne ormai danneggiate dai caprioli

i caprioli infatti non mangiano il grappolo ma il chicco, hai ragione e poi danni ai vigneti da Gazze, cornacchie e piccioni (ma quando mai questi fanno danno alle vigne) ma di cosa ragionate, che categoria che siamo diventati mi sa che di veri cacciatori siamo rimasti in pochi purtroppo

da Aiutoo 13/09/2018 16.55

Re:Siena, vigne ormai danneggiate dai caprioli

I caprioli che mangiano i grappoli di uva è una novità assoluta

da Luciano 13/09/2018 16.28

Re:Siena, vigne ormai danneggiate dai caprioli

per me caprioli, cervi, daini e mufloni si possono riprodurre in quantità industriale, di certo non vado a fare il guardiano di certi Signoroni tipo Antinori e compagnia...

da da Senese doc 13/09/2018 16.16

Re:Siena, vigne ormai danneggiate dai caprioli

Gli agricoltori son falsi come Giuda.....prima attraverso i loro sindacati di categoria millantano danni per avere rimborso,poi meno di 15 giorni fa.,annunci roboanti di Coldiretti dove le produzioni vitivinicole di quest'anno hanno messo il turbo con qualità ToP,e produzione incrementata del 25%, e ora personaggi legati all'agricoltura fanno comunicati strappalacrime di coccodrillo,in cerca ancora di raccattare consensi e denari.Sara' il caso che questo Cavicchioli si informi meglio,visto che URCA non è parte minoritaria del mondo venatorio,ma è una associazione ambientalista maggioritaria per la valorizzazione della fauna e del territorio con tanto di riconoscimento ministeriale.

da Escariota 13/09/2018 15.15

Re:Siena, vigne ormai danneggiate dai caprioli

Guadagnano milioni di euro e rompono il caxxo e fanno sparire una specie per 3000 euro e anche meno di danni

da eradicare si, ma i viticoltori 13/09/2018 13.55

Re:Siena, vigne ormai danneggiate dai caprioli

A metà agosto una bella irrorata di glifosato sulle vigne, poi dopo lamentatevi dei danni........

da Se fosse per me.......ve li farei io i danni 13/09/2018 13.22

Re:Siena, vigne ormai danneggiate dai caprioli

Scusate cari agricoltori,ma dei danni ai vigneti creati da Storni,Cornacchie grigie,Gazze ladre,Piccioni!!!, non ne parlate mai; parlate sempre dei danni alle vigne mature, pronte o quasi al raccolto FATTI DAI CAPRIOLI??? NON E' CHE STATE MIRANDO ALL'ABOLIZIONE DEL'ART 842,PER UN VOSTRO TORNACONTO PERSONALE?????????

da Fucino Cane 13/09/2018 13.12

Re:Siena, vigne ormai danneggiate dai caprioli

ma smettetela di scrivere cose non vere!!!

da Gino 13/09/2018 11.51

Re:Siena, vigne ormai danneggiate dai caprioli

cazzate

da alberto 13/09/2018 11.16