Logo Bighunter
  HomeCacciaCaniFuciliNatura
Archivio News | Eventi | Blog | Calendari Venatori | Essere Cacciatore | Cenni Storici | Falconeria | Racconti | Libri | Arte | Indirizzi | Dati Ispra | Le ottiche di Benecchi |
 Cerca
Ancora risultati dallo studio sul beccaccinoHabitat floridi nelle zone gestite dai cacciatoriPiemonte. La nuova GiuntaCCT: attenti a ddl tutela animaliModena. Nuove guardie volontarieCalendario Campania: la Federcaccia dissenteFoggia. Corso di formazione per cacciatori di selezioneSvizzera: meno vincoli per l'abbattimento dei grandi predatoriSICILIA. La Regione incontra i cacciatoriFIDC. Si riunisce a Roma il consiglio di presidenza Benevento. Proposte per la caccia al cinghialeCalendario Venatorio CampaniaLARA COMI RINUNCIATOSCANA: PIANO DI PRELIEVO DEL CAPRIOLOPIEMONTE. FEDERCACCIA SUL CAPRIOLOFIDC BERGAMO: UN CORSO DI FORMAZIONE PER LA CACCIA COLLETTIVA AL CINGHIALEUK. I GIOVANI E LA CACCIALOMBARDIA. LO SCIOPERO DEI CINGHIALAI MUOVE LA REGIONESTUDIO COLLI EUGANEI SU EMERGENZA CINGHIALIArezzo Corso Articolo 37Caccia bloccata. Fidc Piemonte scrive agli associatiDopo servizio de Le Iene dietrofront sulla volpe della RegioneCCT: in Toscana servono convenzioni per superare parere Ispra Atc Firenze Sud, tempo di bilanciIn Senato inizia esame su Ddl proteggi animaliFACE, il progetto del mese è quello di FedercacciaComo: i cacciatori di selezione incrociano le bracciaPiccoli uccelli. Campionato spagnolo di cantoFidc Veneto, Tosi lascia. Possamai nuovo PresidenteUmbria, nuovo sistema informatico per la caccia di selezioneKC: la Spagna dice la sua"Sui calendari venatori il solito terrorismo animalista"Notizie da WeHunter: in Puglia presentate modifiche al Piano faunisticoCalabria, "l'agricoltura si impegni su cinghiale e per la biodiversità"Marche, Regione inserirà tortora in preaperturaSu Instagram la caccia è under 30Francia. La migrazione pre nuziale del beccaccinoBenevento, ancora ferme abilitazioni venatorieGiunta non approva. Caccia di selezione bloccata in PiemonteRavenna, Coldiretti chiede Piani controllo ungulatiLav: Regione Lazio finanzi ricerca su contraccettivi per cinghialiMassimo Bulbi Presidente Fidc Emilia RomagnaCacciatori salentini in campo per la difesa dell'ambienteFidc, Liguria. Sui caprioli pieno appoggio alla RegioneBaggio: attacchi animalisti mi avvicinano ai cacciatori Fauna selvatica. Sul tavolo del Ministro Centinaio la proposta CiaBornaghi (Fidc Bg): novità positive per la caccia lombardaSpecie aliene tra cause principali perdita biodiversitàMazzali "mio emendamento salverà molti appostamenti fissi"Salvini spara sui Ministri Cinque Stelle: "avanti senza Toninelli, Trenta e Costa"Piemonte. Vignale esce dal Consiglio regionaleFiocchi va in Ue "voglio mantenere gli impegni presi"Berlato torna al Parlamento europeoSuggerimenti EPS su Calendario Venatorio CampaniaLombardia, via libera all'Osservatorio. Rolfi "Sarà nostro Ispra"KC, Italia isolata. Commissione UE riapre la partita Quasi debellata peste suina in SardegnaSardegna. Parere positivo Ispra su caccia a lepre e perniceLega, in Ue almeno 8 parlamentari pro cacciaPD, riconfermati a Bruxelles De Castro e SassoliForza Italia. Passano Comi* e TajaniEuropee. Fratelli d'Italia, più voti per i pro cacciaCCT: l'animalismo esce sconfitto dalle urneEuropee: netta vittoria per la Lega. Animalisti allo 0,6%In Liguria all'esame nuovo regolamento su richiami viviTar Campania annulla Piano controllo cinghialeLazio, protocollo d'intesa su cinghiali accontenta gli agricoltoriIl punto sulla caccia con il Commissario uscente Karmenu VellaEuropee. Cacciatori al votoIl Botswana reintroduce la caccia agli elefantiCinghiali, Rolfi: servono risposteElezioni Europee 2019. I candidati vicini al mondo venatorioAnimalisti rinviati a giudizio per aggressione a cacciatoriFidc Pg: i candidati alle europee amici dei cacciatoriFidc, chiarimento sulle coperture assicurative "Giornata della biodiversità. Insostituibile il ruolo dei cacciatori"Appostamenti caccia Toscana, Montemagni (Lega) bacchetta la GiuntaEuropee. Fiocchi "meno burocrazia e ostacoli per i cacciatori"Il Ministro upupaFano, 400 bambini alle lezioni di didattica ambientale FidcConfagricoltura: dal Tar toscano una sponda ai talebani animalistiEuropee. Anche Carlo Fidanza si impegna per la cacciaEuropee. Caroppo (Lega): restituire dignità ai cacciatori842. Botta e risposta tra Arci Caccia e FidcFidc contro M5S: "i cinghiali? Non sono nel contratto"M5S: spostamento deleghe caccia non è nei patti di governoIl Ministro Centinaio si pone come missione riportare la caccia al MipaaftSicilia. Basta parchi e divieti. La posizione unitaria del mondo venatorioUmbria, la giunta approva il calendario venatorio 2019-2020MASSIMO BUCONI ELETTO NUOVO PRESIDENTE NAZIONALE DELLA FIDCCalendari venatori. Ci vuole scienza e non ideologiaDanni sociali ed economici da fauna selvatica

News Caccia

Le nuove aree vocate cinghiale Toscana? Un mistero


venerdì 10 agosto 2018
    

 
"Dopo oltre una settimana dall’approvazione da parte del Consiglio Regionale Toscano del provvedimento sulla nuova perimetrazione delle Aree vocate alla caccia al cinghiale in battuta, cresce l’aspettativa da parte dei cacciatori e soprattutto delle squadre per la caccia al cinghiale per conoscere, in dettaglio, le nuove delimitazioni e le relative cartografie". Lo scrive in una nota la Confederazione Cacciatori Toscani. 
 
La CCT fa sapere che in Commissione e durante i lavori in aula, sono stati presentati e accolti numerosi emendamenti e proposte correttive pervenute dai vari territori, rispetto a quella che risultava essere la proposta della Giunta Regionale.
 
Ora agi Atc spetta un lavoro di non poco conto. "In ballo c’è la nuova riperimetrazione cartografica dei distretti e la conseguente assegnazione del territorio alle squadre per la caccia al cinghiale. Assegnazioni che in taluni territori, potranno anche subire variazioni più o meno rilevanti rispetto al passato, e che costringeranno i comitati degli ATC ad un accelerato iter di approvazione per quanto previsto dal quadro normativo" spiega la CCT.

I tempi quindi, sono estremamente ridotti se si considera soprattutto il particolare periodo estivo permeato di festività e ferie.  In alcuni ATC, come ad esempio quelli Aretini, la caccia al cinghiale inizia con il 1 Ottobre mentre in altre realtà territoriali, come quella fiorentina, degli ATC FI 4 e 5, avrà inizio al 15 Ottobre, per arrivare al 1 Novembre nelle altre provincie toscane.

"Nonostante ciò, almeno per quanto ci è dato conoscere ad oggi, né gli Uffici Regionali sul territorio, né gli ATC Toscani sono in possesso degli shape file delle cartografie relative alle aree di competenza.
Pur rimandando il nostro giudizio e le nostre valutazioni sul provvedimento a quando sarà possibile anche da parte nostra valutarne i contenuti nel dettaglio territorio per territorio, auspichiamo che quanto prima le informazioni necessarie vengano messe a disposizione di tutti i soggetti interessati al problema" chiude la nota.
Leggi tutte le news

8 commenti finora...

Re:Le nuove aree vocate cinghiale Toscana? Un mistero

cinghialai cicciaroli, la rovina della caccia insieme a fidc

da dio ce ne scampi e liberi 13/08/2018 7.37

Re:Le nuove aree vocate cinghiale Toscana? Un mistero

X V, credo che al Pio Istituto Don Orione di Torino,ci sia ancora un posto libero, nel caso trova chiuso suoni il campanello, vedrà che la prendono subito!!!!!!!

da Fucino Cane 12/08/2018 12.01

Re:Le nuove aree vocate cinghiale Toscana? Un mistero

Sto tipo cita la legge obbiettivo.la peggiore legge sulla gestione ungulati mai emamata.

da Braccarolo maremmano 11/08/2018 20.59

Re:Le nuove aree vocate cinghiale Toscana? Un mistero

Se fossero Persone intelligenti le cartografie le farebbero marcire nei cassetti, vista la grande cazz….ta che hanno commesso, queste non servono a fatto a ridistribuire il territorio in parti uguali per ogni distretto. Da come si legge nella Legge Obbiettivo che quelle aree sopra i 40 ettari devono passare aree vocate , che non fanno altro che portare i cinghiali più vicino a quei territori agricoli, rompendo i cogli..ni anche a hi esercitava con un po’ più di tranquillità altre forme di caccia, visto che nelle arre vocate quando arrivano i padroni i garzoni se ne devono andare. ALL CCT = Confederazione Cinghialai Toscani visto che nel documento pubblicato affermano che in commissione sono stati presentati e accolti emendamenti e proposte pervenute dai vari territori , la domanda è d’ obbligo ( se l’ hanno discussi con assemblee con tutti i cacciatori ?). Sarebbe bello Sapere!!!!!

da il cacciatore 11/08/2018 10.48

Re:Le nuove aree vocate cinghiale Toscana? Un mistero

Prima di vedere qualcosa di serio sulla caccia, aspetto di vedere una seria riforma delle istituzioni del diritto (abbiamo il record al mondo di numero di leggi e leggine, l'una in contraddizione con l'altra: questa sì che è la pacchia per tanti furbacchioni, non solo avvocati); aspetto di vedere l'esercito per le strade a combattere gli abusi veri, quelli pesanti, dall'evasione fiscale alle prevaricazioni sui diritti della povera gente, aspetto di vedere un bel piano edilizio delle carceri e il conseguente "invito" a risiedervi a tutta questa gente (della politica e del malaffare che sta dietro ai politici, come conseguenza dell'uso anomalo dello strumento democratico) che fino ad oggi ha fatto solo leggi per evitare la galera. E non credo che la presunta "onestà" mai così sbandierata via tweetter ci risolva qualcosa. Bisogna cominciare dalla culla, perchè una rivoluzione culturale alla cinese la immagino difficile in una società che conta ancora sull'aiutino di prossimità.

da Tancredi 10/08/2018 14.24

Re:Le nuove aree vocate cinghiale Toscana? Un mistero

Ho una soffitta piena di roba, ci sta che qualche shape file ce l avrei, il fil di ferro di sicuro.

da Italiano 10/08/2018 12.42

Re:Le nuove aree vocate cinghiale Toscana? Un mistero

il vero mistero è che c'hanno messo due anni e mezzo ad approvarle invece dei 90 giorni previsti per legge (per TUTTI gli ungulati). Bella la concertazione....

da giacobbo ruggeri 10/08/2018 11.55

Re:Le nuove aree vocate cinghiale Toscana? Un mistero

La caccia al cinghiale và solo gestita bene, perchè io penso che solo con una legge nazionale riformata(157/92)dove vengano inserite le varie forme di caccia al cinghiale(Braccata,Girata, Battuta e Selezione)oltre che quella di selezione agli altri ungulati,fossero ascoltati e tenuto conto dei consigli di chi pratica da anni questa caccia,nel pieno rispetto delle altre forme di caccia, il problema ungulati, in primis il cinghiale,nella maggior parte dei casi era già risolto. un saluto

da Il Nibbio 10/08/2018 11.42