Logo Bighunter
  HomeCacciaCaniFuciliNatura
Archivio News | Eventi | Blog | Calendari Venatori | Essere Cacciatore | Cenni Storici | Falconeria | Racconti | Libri | Arte | Indirizzi | Dati Ispra | Le ottiche di Benecchi |
 Cerca
Cites. Non cambia nienteFidc: un vaccino nel mirino, con lo Spallanzani per combattere il virusRegione Toscana approva proroga scadenze venatorieDa Fidc Campania 20 mila euro al Centro ricerche della Fondazione PascaleCoronavirus. Fidc Lombardia: testimonianza di un medico in prima lineaAnuu: "Domenico Grandini non è più tra noi"Emilia Romagna: quasi 100 mila euro anche dai cinghialaiCuneo: donazione dall'Arci Caccia per l'emergenzaFidc raccoglie quasi 800 mila euro per l'emergenza CoronavirusCampania. Proposte sul calendario venatorio 2020 2021Lazio, proroga scadenze per cacciatori e istituti faunisticiRinviata al 2021 Caccia Village Un ventilatore polmonare al S. Martino di Genova dalle cacciatriciControllo volpe. Lav attacca Regione LombardiaMazzali segnala Mocavero in ProcuraDonazione alla Croce Rossa da Enalcaccia Una: dal mondo venatorio oltre 1 milione di euro per emergenza covid19La Cultura rurale contro il CoronavirusCct: attenzione alle fake news18 mila euro all'Azienda Sanitaria da Fidc FrosinoneFidc Emilia Romagna: donati 108 mila euro per l'emergenzaLombardia, rinviato termine iscrizione ad Atc e CaVietato spostarsi fuori dai comuni di residenzaDai cacciatori toscani altri 35 mila euro per la lotta al Covid 19Bana, il ricordo di Massimo MarracciBana, altri messaggi di cordoglioDa Federcaccia i primi 500 mila euro in beneficienzaBana: il ricordo della FACEI cacciatori veneti rinunciano a 300 mila euro per l'emergenza Covid-19Addio all'Avvocato Giovanni BanaStiamo a casaFidc Piemonte. Sulle specie cacciabili una risposta agli animalistiFidc: dalla Lipu una proposta sconvolgenteEmergenza Covid: altre donazioni dal mondo venatorioToscana: Arci Caccia in campo contro il Corona VirusDonazione alla Croce Rossa Italiana dalla Cabina di RegiaCovid-19. Raccolta fondi di ItalcacciaServe uno sforzo da parte di tuttiCovid-19: anche i Giovani Cacciatori si attivanoDall'Atc Caserta altri 100 mila euro per l'emergenza Eleonora e la storia di Nello. Un pensiero a tutti i cacciatoriCCT: Cacciatori gente concreta e onestaEps Campania propone fondo Emergenza Covid19Mazzali: le associazioni venatorie si autotassano per donare agli ospedaliAssessore Rolfi "il cuore grande dei cacciatori"Dreosto plaude alla solidarietà delle associazioni venatorieCovid-19. Ancora solidarietà dai cacciatoriAnnullata Assemblea Generale CICLombardia, le nuove disposizioni sulla fauna selvatica100 mila euro per emergenza sanitaria anche dai Cacciatori TrentiniRolfi: restituzione tesserini venatori al 20 aprileBerlato: Raccolta fondi dalle attività portatrici della cultura ruralePiemonte, per la Giunta 15 specie devono tornare cacciabiliFidc Sardegna "cacciamo il coronavirus"Veneto: sospesa caccia di selezione e censimentiBergamo: da Enalcaccia 5 mila euro all'OspedaleEmergenza Covid-19. Da Fidc nazionale altri 100 mila euro Covid-19. Da Arci Caccia Marche donazione al servizio sanitarioFidc Marche invita a donare il sangueCovid-19: 5 respiratori anche dall'Atc Unico di BresciaPiani di prelievo ungulati e galliformi. Indicazioni da Ispra CoronaVirus, CCT: "insieme per l'Italia"CoronaVirus: le cacciatrici si organizzano su facebookAnlc: "Tutti insieme contro il CoronaVirus"Da Fidc Bergamo 30 mila euro per l'emergenza CoronaVirusAnuu Lazio: Regione al lavoro per proroga tesseriniSvezia, a caccia fin dai 15 anniFidc Brescia dona 8 respiratori all'OspedaleCovid-19: raccolta fondi Fidc Friuli Venezia GiuliaEmilia R. Pompignoli chiede proroga termini tesserino venatorioNorvegia. 70 mila cacciatriciLombardia, consegna tesserini slitta al 20 aprileCoronaVirus: rimandata operazione Paladini del territorio Caccia di selezione sospesa. Un chiarimento dalla CCTFrancia, assemblea FNC: cacciatori in campo contro l'ecologia da salottoVeneto: Zottis (PD) chiede proroga termini riconsegna tesseriniPAC post-2020. Scienziati chiedono impegno per la biodiversitàRichiami vivi: Commissione Ue risponde a interrogazioneCovid-19. Sospesa caccia di selezioneFidc Umbria, vertici sospesi. Elezioni da rifareLiguria: incostituzionale caccia dopo tramonto. Ok accertamento capiAnuu: un febbraio da ricordareFidc Brescia: poco utili controlli a campione su tesserini venatoriCaccia in cucina. Ecco i ristoranti aderentiAbruzzo: approvato disciplinare caccia di selezione cinghialeAncora catture caprioli nell'area dell'ospedale di PistoiaStudiare la pernice elbana per salvare la specie in ItaliaSalerno, iniziate le immissioni di 4 mila fagianiMilioni di visualizzazioni per il video di "cucina" di un cacciatoreAnnullata Assemblea nazionale Anuu MigratoristiMolise, proroga per i corsi caccia selezione al cinghialeUe: nuova interrogazione contro bando del piomboToscana. Eps e CCT si confrontanoCinghiali. Assessore Mai "va cambiata la legge sulla caccia"Salvatore La Spada. Scultore e cinofiloM5S Piemonte: "sventato blitz su specie cacciabili"Cinghialai abruzzesi contro il Piano faunistico e IspraFassini: “Verifichiamo condizioni per Cabina di Regia in VenetoCinghialai puliscono le strade di Genga (AN)Specie simili, studio scientifico cita esempio italianoCinghiali, Remaschi smentisce Coldiretti "in Toscana 160 mila cinghiali"Piemonte: ecco le modifiche alla legge sulla cacciaCuneo, rinviati esami abilitazione venatoriaCacciatori arruolati contro le nutrieGiornata mondiale fauna selvatica. Il ruolo dei cacciatoriUmbria: Coldiretti propone estensione caccia cinghialePuglia: proposta unitaria per il regolamento degli AtcAl via la diciottesima edizione di Caccia in Cucina

News Caccia

Toscana: ok a deroga per la caccia a 25 mila storni


mercoledì 13 giugno 2018
    

 
 
La Regione Toscana, con delibera dell'11 giugno, ha approvato la caccia in deroga allo storno, in conformità agli articoli 37 bis e seguenti della l.r. 3/1994 per prevenire i danni alle coltivazioni (ai sensi della lettera a) dell'articolo 9 comma 1 della Direttiva Uccelli). La delibera precisa che lo scorso anno i danni causati dalla specie ammontano a più di 90 mila euro.

La caccia ad un numero massimo di 25 mila storni, è concessa in appostamento su tutto il territorio regionale in presenza di colture ed attività agricole, nei giorni di apertura anticipata  e nel periodo compreso tra il 16 settembre 2018 e il 16 dicembre 2018. Il prelievo deve essere effettuato con le seguenti modalità: a. nei vigneti, negli uliveti e nei frutteti, nonchè in prossimità degli stessi per un raggio di 100 metri; b. in presenza del frutto pendente e nei terreni in cui sono in atto sistemi dissuasivi incruenti a protezione delle colture;

La deroga potrà essere sospesa anticipatamente grazie alla dovuta comunicazione da parte dei cacciatori entro il 20 novembre 2018 (con le modalità che saranno comunicate sul sito web istituzionale) alla Regione Toscana del numero dei capi di storno abbattuti in deroga alla data del 10 novembre 2018.

La deroga è concessa esclusivamente ai cacciatori residenti in Toscana per un massimo di venti capi complessivi giornalieri e cento capi complessivi per cacciatore per l'intero periodo (1 settembre – 16 dicembre 2018) con l’uso di fucile con canna ad anima liscia fino a due colpi o a ripetizione semiautomatica, con caricatore contenente non più di due cartucce di calibro non superiore al dodici. Non sono consentiti richiami della specie di riferimento. E' vietata la vendita degli esemplari prelevati. Tutti i capi prelevati devono essere segnati subito dopo il recupero nell’apposita sezione dedicata ai prelievi in deroga del tesserino venatorio regionale; i cacciatori dovranno dare comunicazione  (con   le  modalità  che  saranno   comunicate  sul   sito   web   istituzionale)   dei   capi complessivamente abbattuti durante la stagione venatoria, entro il 28 febbraio 2019.  

La Regione procederà   alla   rendicontazione   dei   prelievi   effettuati  nei termini previsti dalla normativa vigente. Nella delibera si precisa che la vigilanza sull'applicazione delle norme  è affidata alle guardie di cui all'articolo 51 della l.r. 3/94.

Leggi tutte le news

20 commenti finora...

Re:Toscana: ok a deroga per la caccia a 25 mila storni

MA GUARDA QUANTO LAVORO DEVONO FARE ALLA REGIONE PER UNA SPECIE DI UCCELLI CHE CE NE SONO UN INFINITà OLTRETUTTO PIENI DI PIDOCCHI MA IN REGIONE NON HANNO PROBLEMI PIù SERI DA AFFRONTARE?

da GENNY 4 BOTT 16/06/2018 16.21

Re:Toscana: ok a deroga per la caccia a 25 mila storni

Caro Dagospi' magari oggi governano i rozzi forse perché quelli raffinati e sinistri hanno creato gli esodati, hanno abolito l'art 18 hanno massacrato gli insegnati e ci hanno riempito di clandestini. Chi volevi che rivoltasse i raffinati?

da Luca 14/06/2018 18.45

Re:Toscana: ok a deroga per la caccia a 25 mila storni

Giusva, oggi prevale il senso pratico. Altrimenti non si spiegherebbe questo governo. Etica, buonsenso, buongusto, dignità, orgoglio sono categorie che tutti noi, come popolo, abbiamo permesso che venissero smantellati. E il fenomeno non è di oggi. Sono decenni che autorizziamo questa deriva. E siamo arrivati al governo dei ROZZI. Qualcuno l'avrà deciso se hanno ottenuto così tanti consensi.

da Dagospì 14/06/2018 16.34

Re:Toscana: ok a deroga per la caccia a 25 mila storni

Io invece dico che e' un piccolo passo in avanti che dobbiamo considerare, hanno anticipato l'apertura allo storno. NoN.dobbiamo mollare.

da Emanuela Lello 14/06/2018 10.17

Re:Toscana: ok a deroga per la caccia a 25 mila storni

Non sono consentiti richiami della specie di riferimento.... Infatti molti usano gli stampi di merlo al posto di quelli di storno, se non è una presa in giro questa? mi piacerebbe sapere il motivo di questa ennesima stupidaggine per rendere il cacciatore ridicolo. RIDICOLO!

da giusva 14/06/2018 9.20

Re:Toscana: ok a deroga per la caccia a 25 mila storni

Secondo il mio modesto parere da Toscano, non andrebbero cacciati, basta con queste farse, il cacciatore non deve essere ''usato'' solo per comodo di altri

da arturo 14/06/2018 8.36

Re:Toscana: ok a deroga per la caccia a 25 mila storni

Deh, Rinaldo c'è chi tira le cartucce costose ad un piattello, e con quello non ci si fa neanche il brodo. Saluti

da sa63 14/06/2018 8.34

Re:Toscana: ok a deroga per la caccia a 25 mila storni

Ma chi va à sprecare cartucce costose per i storni

da Rinaldo 14/06/2018 5.57

Re:Toscana: ok a deroga per la caccia a 25 mila storni

Non si tratta di controllo art. 19 ma di caccia (in deroga)!!!

da augusto sveglia 13/06/2018 22.29

Re:Toscana: ok a deroga per la caccia a 25 mila storni

Non so x che ma la Toscana x la caccia a sempre una marcia in più a parte ora lo storno ma è stata sempre una regione compatta nel difendere i diritti sulla caccia

da Inorebla 13/06/2018 22.04

Re:Toscana: ok a deroga per la caccia a 25 mila storni

Gli storni devono essere cacciabili come tutta Europa e piantiamola tutti anni stessa storia

da Un cacciatore 13/06/2018 22.00

Re:Toscana: ok a deroga per la caccia a 25 mila storni

Io non li caccerei troppi vincoli che facciano i danni

da Arezzo 13/06/2018 20.52

Re:Toscana: ok a deroga per la caccia a 25 mila storni

Augusto non diciamo fesserie: lo storno in Toscana si caccia secondo la lettera A della Direttiva. Il dottor Banti dell'Amministrazione regionale Toscana ha fatto una delibera perfetta.

da Tiberio 13/06/2018 20.45

Re:Toscana: ok a deroga per la caccia a 25 mila storni

Non si tratta ne di caccia ne di deroga ,ma di CONTROLLO che ricade sotto l'art 19 della 157 .Tutte cose che in Toscana rispetto alla legge nazionale e sue competenze sono ampiamente fuorilegge.Ma presto la pagheranno tutta insieme.

da Augusto 13/06/2018 20.33

Re:Toscana: ok a deroga per la caccia a 25 mila storni

Centinaio scan-sati stai facendo propaganda politica per il Partito BOLLITO. La JUNTA TOSKANA sta facendo abbattere (non cacciare!!) gli storni SENZA RICHIAMI, a 100 metri dagli oliveti, in presenza di dissuasori. Questo significa UMILIARE CHI SI PRESTA A QUESTA PRATICA. Quindi per me gli storni moriranno di vecchiaia.

da Forza Storni 13/06/2018 18.27

Re:Toscana: ok a deroga per la caccia a 25 mila storni

In effetti il fringuello fa grossi danni alle colture

da MegaFringuello 13/06/2018 18.13

Re:Toscana: ok a deroga per la caccia a 25 mila storni

Intanto la Toscana comunista queste cose, nei limiti consentiti dalla legge, le fa. Altri urlano al vento. Mi ricordo anche che il precedente assessore, comunista ovviamente, aveva rilanciato anche sul fringuello. Sempre in deroga. E attaccò l'Ispra incapace di definire le piccole quantità. Perchè allora, l'Ispra, sullo storno dà l'autorizzazione? Di quelli riesce a calcolarla la piccola quantità? Che differenza c'è da un fringuello a uno storno? Sempre stime sono. Basta contarli a campione, valutare le denunce per danni e dare i numeri. Non quelli di Pecoraro Scanio, che si sta riaffacciando al fianco di Leghisti e Grillini. Mi ricordo che per lo storno, quando lui era ministro, ritirò la lettera che il suo predecessore aveva inviato alla UE per inserirlo nelle specie cacciabili. Occhio ai corsi e ricorsi della storia. Centinaio mandaci un segno.

da Centinaio Scan-sati 13/06/2018 17.55

Re:Toscana: ok a deroga per la caccia a 25 mila storni

Per me crepano di vecchiaia sperando che mangino anche i tralci delle viti.

da Forza Storni 13/06/2018 16.59

Re:Toscana: ok a deroga per la caccia a 25 mila storni

Una volta per tutte perché non si possono utilizzare richiami della audetua specie?

da Mario 13/06/2018 16.37

Re:Toscana: ok a deroga per la caccia a 25 mila storni

..E si precisa che per ogni storno abbattuto sia fatta la foto col cellulare, indicando eventuali particolari rilevati su animali uccisi.

da arturo 13/06/2018 16.18