Logo Bighunter
  HomeCacciaCaniFuciliNatura
Archivio News | Eventi | Blog | Calendari Venatori | Essere Cacciatore | Cenni Storici | Falconeria | Racconti | Libri | Arte | Indirizzi | Dati Ispra | Le ottiche di Benecchi |
 Cerca
Conferenza caccia Toscana. Wwf e Legambiente si defilanoAl via domani gli Stati Generali della caccia toscanaArci Caccia Marche chiede un calendario "più prudente"Respinto ricorso Rizzi. Diffamò il cacciatore MoltrerFidc Piemonte. Primo incontro con l'Assessore ProtopapaViezzi rieletto alla guida di Fidc FriuliE se non ci fossero i cacciatori?Parlamento Ue. Berlato in codaLa Libera Caccia compie 60 anniCoordinamento Campania commenta ultime novitàFidc, prosegue raccolta dati con i diari di cacciaBrescia, aperta la caccia di selezione al cinghialeSardegna. Ok dal Comitato faunistico al Calendario venatorioPiemonte: in approvazione piani ungulatiPolemiche in Puglia sulla mobilità venatoriaVeneto sollecita riforma 157 "stop alla crescita delle specie nocive"Droni in soccorso dei caprioliFidc: dall'Ue richiesta divieto caccia moriglione e pavoncellaToscana approva caccia in deroga allo stornoBruzzone "La legge ligure sui Parchi rimarrà in vigore"Puglia: ok legge caccia 20 giornate migratoria in mobilitàGoverno impugna legge Liguria su riperimetrazione ParchiFidc Veneto sull'incontro con l'assessore PanA Macerata ripartono i corsi per nuove guardie venatorieAbruzzo. Presentata proposta calendario venatorio Tar Campania ordina ricalcolo del territorio cacciabileCaccia Veneto. Le richieste di Berlato alla RegioneBrescia. Otto rinviati a giudizio per il controllo del cinghiale Roccoli, ancora nulla di fatto in LombardiaFidc Umbria: dalla Regione inutili penalizzazioni sul calendario venatorioFidc Bergamo "i cacciatori siano impiegati nel controllo faunistico"Caccia cinghiale. Regione Calabria sollecita modifica 157 I cacciatori catanesi impegnati nella tutela ambientaleBerlato alla guida di ACRAncora risultati dallo studio sul beccaccinoHabitat floridi nelle zone gestite dai cacciatoriPiemonte. La nuova GiuntaCCT: attenti a ddl tutela animaliModena. Nuove guardie volontarieCalendario Campania: la Federcaccia dissenteFoggia. Corso di formazione per cacciatori di selezioneSvizzera: meno vincoli per l'abbattimento dei grandi predatoriSICILIA. La Regione incontra i cacciatoriFIDC. Si riunisce a Roma il consiglio di presidenza Benevento. Proposte per la caccia al cinghialeCalendario Venatorio CampaniaLARA COMI RINUNCIATOSCANA: PIANO DI PRELIEVO DEL CAPRIOLOPIEMONTE. FEDERCACCIA SUL CAPRIOLOFIDC BERGAMO: UN CORSO DI FORMAZIONE PER LA CACCIA COLLETTIVA AL CINGHIALEUK. I GIOVANI E LA CACCIALOMBARDIA. LO SCIOPERO DEI CINGHIALAI MUOVE LA REGIONESTUDIO COLLI EUGANEI SU EMERGENZA CINGHIALIArezzo Corso Articolo 37Caccia bloccata. Fidc Piemonte scrive agli associatiDopo servizio de Le Iene dietrofront sulla volpe della RegioneCCT: in Toscana servono convenzioni per superare parere Ispra Atc Firenze Sud, tempo di bilanciIn Senato inizia esame su Ddl proteggi animaliFACE, il progetto del mese è quello di FedercacciaComo: i cacciatori di selezione incrociano le bracciaPiccoli uccelli. Campionato spagnolo di cantoFidc Veneto, Tosi lascia. Possamai nuovo PresidenteUmbria, nuovo sistema informatico per la caccia di selezioneKC: la Spagna dice la sua"Sui calendari venatori il solito terrorismo animalista"Notizie da WeHunter: in Puglia presentate modifiche al Piano faunisticoCalabria, "l'agricoltura si impegni su cinghiale e per la biodiversità"Marche, Regione inserirà tortora in preaperturaSu Instagram la caccia è under 30Francia. La migrazione pre nuziale del beccaccinoBenevento, ancora ferme abilitazioni venatorieGiunta non approva. Caccia di selezione bloccata in PiemonteRavenna, Coldiretti chiede Piani controllo ungulatiLav: Regione Lazio finanzi ricerca su contraccettivi per cinghialiMassimo Bulbi Presidente Fidc Emilia RomagnaCacciatori salentini in campo per la difesa dell'ambienteFidc, Liguria. Sui caprioli pieno appoggio alla RegioneBaggio: attacchi animalisti mi avvicinano ai cacciatori Fauna selvatica. Sul tavolo del Ministro Centinaio la proposta CiaBornaghi (Fidc Bg): novità positive per la caccia lombardaSpecie aliene tra cause principali perdita biodiversitàMazzali "mio emendamento salverà molti appostamenti fissi"Salvini spara sui Ministri Cinque Stelle: "avanti senza Toninelli, Trenta e Costa"Piemonte. Vignale esce dal Consiglio regionaleFiocchi va in Ue "voglio mantenere gli impegni presi"Berlato torna al Parlamento europeoSuggerimenti EPS su Calendario Venatorio CampaniaLombardia, via libera all'Osservatorio. Rolfi "Sarà nostro Ispra"KC, Italia isolata. Commissione UE riapre la partita

News Caccia

Umbria: approvato calendario venatorio 2018 - 2019


martedì 12 giugno 2018
    

Calendario Venatorio Umbria 2018 2019
 
 
 
La Giunta regionale dell'Umbria, su proposta dell'assessore alla caccia Fernanda Cecchini, ha approvato definitivamente il calendario venatorio 2018 - 2019, ed i primi effetti si avranno proprio domenica prossima, 17 giugno, quando si aprirà la caccia di selezione al capriolo.

"Il calendario approvato – ha affermato l'assessore Cecchini – sostanzialmente conferma le scelte che avevamo già compiuto nelle scorse stagioni venatorie, visto il consenso ed i buoni risultati raggiunti che hanno permesso ai cacciatori di esercitare la propria passione venatoria e nello stesso tempo però di essere in sintonia sia con le direttive europee, con le direttive Habitat e sulla biodiversità che in un territorio regionale come quello dell'Umbria rivestono particolare importanza. Il calendario – ha sottolineato l'assessore Cecchini – come sempre è stato ampiamente partecipato con le Associazioni venatorie, agricole e ambientaliste rappresentate, nella Consulta faunistico venatoria, nella terza Commissione dell'Assemblea Legislativa ed è stato sottoposto, così come prescrive la legge, al parere dell'Ispra, l'Istituto Superiore per la Protezione e la ricerca ambientale. Sono previste due giornate di preapertura, il 2 e 9 settembre (il 9 fino alle 13), escludendo dalle specie cacciabili il merlo, e una modifica nel periodo del prelievo del cinghiale, previsto nella prossima stagione venatoria dal 6 ottobre al 6 gennaio.

"Per la predisposizione del nuovo calendario venatorio – sottolinea l'assessore Cecchini – abbiamo come sempre seguito la strada del confronto e dell'ascolto delle associazioni venatorie, agricole e ambientaliste rappresentate nella Consulta faunistico venatoria regionale in merito alle scelte operate dall'Assessorato. Nella proposta che ne è scaturita – prosegue - sono confermate due giornate di preapertura, nei giorni di domenica 2, dalle 6.15 alle 19.30, e domenica 9, dalle 6.15 alle 13, in cui si potranno cacciare esclusivamente da appostamento temporaneo, fisso con richiami vivi e appostamento per gli acquatici, le specie previste nel calendario dello scorso anno, ad esclusione del merlo. L'avvio generale della caccia sarà il 16 settembre, terza domenica del mese, come previsto dalla legge nazionale".

   "Il periodo del prelievo del cinghiale, nelle forme consentite – aggiunge l'assessore - è stato leggermente differito, spostando la data di apertura al 6 ottobre e quella di chiusura al 6 gennaio. Per gli altri periodi e le modalità di prelievo sono stati riconfermati i criteri adottati nella scorsa stagione".

Leggi tutte le news

14 commenti finora...

Re:Umbria: approvato calendario venatorio 2018 - 2019

Certo. ci vuole una certa maestria per sparare a fermo. Gente frustrata, senza scrupoli,gente che non da possibilità di salvezza all’animale. Gente che del mimetismo a fatto bandiere per sparare a tradimento. Gente che l’etica venatoria, il rispetto per l’animale, ne ha dimenticato il significato. Nel mio intimo spero e mi auguro che questa forma di caccia, barbara, senza etica venatoria, senza il rispetto dovuto per lo stressante sforzo della migrazione venga bandita come lo fu per la caccia primaverile.

da Filippo C. 15/06/2018 8.51

Re:Umbria: approvato calendario venatorio 2018 - 2019

Allora queste le mie testuali parole su SKY " L'emozione più grande della caccia al colombaccio si ha quando si spara a fermo.....é nostra la colpa di non aver saputo insegnare ai giovani la caccia con lo sparo a fermo ecc. ecc. quindi non ho detto che al colombaccio si deve sparare solo a fermo, ecco che un'altra volta affermi il falso. Ricordo di essere stato più volte punzecchiato da Jagher ma non posso sapere che si cela dietro questo pseudonimo, comunque sembra che mi conosci quindi ti invito a farti riconoscere, avrò così il piacere di offrirti il caffè. 3356897394

da Vasco Feligetti 14/06/2018 15.06

Re:Umbria: approvato calendario venatorio 2018 - 2019

Ps: quali sono le false affermazioni? c'è un video tuo girato per sky, dove affermi che l'errore più grosso è stato non aver tramandato ai più giovani che bisogna tirare solo ai colombi posati.... quella è caccia... a volo no....!!! Mi domando chi ti credi di essere per poterti erigere ad unico conoscitore della caccia al colombaccio!!!! e comunque visto che abbiamo legislatori molto più intelligenti di taluni personaggi....Buona Pre- apertura!!!!!!

da jagher1 14/06/2018 12.09

Re:Umbria: approvato calendario venatorio 2018 - 2019

io non ho niente da imparare a nessuno.... ma non chiedo di togliere ad altri per il mio solo egoismo come fate voi.... tra l'altro anche all'interno del club non andate d'accordo come pretendete di obbligare gli altri..... e comunque caro vasco sai chi sono....

da jagher1 14/06/2018 11.32

Re:Umbria: approvato calendario venatorio 2018 - 2019

jagher1 facile denigrare gli altri con false affermazioni senza farsi riconoscere. Bravo continua cosi.

da Vasco Feligetti 14/06/2018 10.22

Re:Umbria: approvato calendario venatorio 2018 - 2019

jagher1 te invece cosa ti intendi di colombacci ? Illuminaci del tuo immenso sapere visto e considerato che non perdi occasione per attaccare il club e i suoi componenti . Può essere che abbiano da imparare e te ne saranno grati vita natural durante .Grazie

da Blasco Bianchi 14/06/2018 9.46

Re:Umbria: approvato calendario venatorio 2018 - 2019

Ancora ascoltate il vaschetto.... non è mica quello nazionale.... sentite quello che dice su sky.... critica anche il modo di cacciare... secondo lui i colombacci li deve cacciare solo chi è capace e solo a fermo!!!!!!!

da jagher1 14/06/2018 7.48

Re:Umbria: approvato calendario venatorio 2018 - 2019

Infatti io/noi del Club abbiamo il brutto vizio di farci riconoscere, contrariamente a chi non può o non vuol

da Vasco Feligetti 13/06/2018 21.13

Re:Umbria: approvato calendario venatorio 2018 - 2019

L'unica insipienza, caro Feligetti, è quella di certi club elitari e autoreferenziali che contano zero ma pretenderebbero di dettar legge.

da Club go home 13/06/2018 17.29

Re:Umbria: approvato calendario venatorio 2018 - 2019

leggere di "cacciatori"?che chiedono ancora ristrettezze per puro profitto personale..mette tristezza ed imbarazzo..

da io 13/06/2018 13.22

Re:Umbria: approvato calendario venatorio 2018 - 2019

Aridaie co sto club.ma basta basta.

da Il paese dei balocchi 13/06/2018 9.06

Re:Umbria: approvato calendario venatorio 2018 - 2019

Buon calendario,più che sostenibile mantenere il colombaccio in preapertura, peccato per l'allodola, c'era l'opportunità di aumentare il carniere giornaliero e stagionale secondo le indicazioni contenute nel Piano di gestione Nazionale. Speriamo per il prossimo anno....

da Cacciatore Umbro 13/06/2018 8.23

Re:Umbria: approvato calendario venatorio 2018 - 2019

oppure che il Club sta perdendo di potere..

da Pasquino 1 13/06/2018 7.56

Re:Umbria: approvato calendario venatorio 2018 - 2019

Il calendario a riconferma dell'insipienza degli addetti ai lavori.

da Vasco Feligetti 12/06/2018 22.23