Logo Bighunter
  HomeCacciaCaniFuciliNatura
Archivio News | Eventi | Blog | Calendari Venatori | Essere Cacciatore | Cenni Storici | Falconeria | Racconti | Libri | Arte | Indirizzi | Dati Ispra | Le ottiche di Benecchi |
 Cerca
Anuu. Ancora qualche anomalia nel passoMarche. Su cinghiali, volpi e corvidi nessun controllo faunistico Sardegna, proposta Spano riduce funzioni Comitato faunisticoAbruzzo, le AAVV regionali raccomandano massima prudenzaCCT: Nuovo attacco alla caccia su KC e calendari venatoriCaccia Sardegna. Respinta richiesta animalistaFloriano Massardi (Lega): “Basta sanzioni immotivate ai cacciatori"Caccia Toscana. Animalisti ricorreranno al Consiglio di StatoApre centro di lavorazione carne selvaggina a BresciaDivieto di caccia a PenneFidc Brescia: ecco perchè non apre la caccia al cinghialeIn Veneto una mostra sul bracconaggioToscana, Tar respinge sospensiva. Remaschi soddisfattoToscana, soddisfazione da CCT e Fidc per la decisione del TarBarbara Zappini “la caccia migliora le persone”Passo, è boom di colombacciBergamo, incertezze sulla segnatura dei capiCia, fiscalità e attività faunistico venatorieAbruzzo. Corretto Calendario Venatorio Abruzzo, calendario venatorio. L'ordinanza del TarCCT, fascia di rispetto sui Monti Pisani sia verificataAnuu: arrivano i tordi bottacciIrruzione animalisti. Parapiglia alla convention di ZingarettiBrescia, slitta l'avvio della caccia al cinghialeToscana, Fidc e CCT a difesa del calendario venatorioQuote squadre cinghiale, interviene Arci Caccia UmbriaCaccia e comunicazione. Conferenza al Parlamento UeBenevento, assegnate aree cinghiale alle squadreFinalmente colombacci. E tordiAbruzzo, Fidc "nostro ricorso fa reintrodurre specie in calendario venatorio"Vigilanza venatoria, dalla Cct un prontuarioSardegna, niente da fare per la mezza giornata a pernice e lepreCalendario venatorio Abruzzo. Pubblicata 4° versioneVignale "in Piemonte altri 10 mila ettari saranno sottratti alla caccia"Aggredirono cacciatori. A processo 11 animalistiAnche questa è cacciaEmilia Romagna, Piano faunistico in aula a novembreIn Abruzzo si discute ricorso contro i limiti alla cacciaFidc Jesi, "affidateci monitoraggio ambiente a costo zero"Firenze, no al rincaro della quota per le squadreAccorpamento Atc e Ca Piemonte. Respinti gli appelli Mazzali "pareri Ispra non attendibili"Trento, torna la doppia opzione di cacciaCCT, il punto dopo gli incendi dei monti pisani"Un passo anomalo"Cremona, Capanno danneggiato: due arrestatiAssessore Mai "Calendario Venatorio Liguria resta in vigore"Sardegna, su nuova sospensione convocato Comitato faunisticoSardegna, Consiglio di Stato respinge l'appello pro cacciaTorino, sospeso controllo cinghiali Sparvoli scrive a SalviniAbruzzo, nuova versione del Calendario VenatorioBruzzone, "da Tar più protezione al cinghiale. Daremo battaglia"Il Tar della Liguria gela i cacciatori su cinghiale e turdidiComi, Cicu e Sernagiotto scrivono al Ministro CostaNo anche da Abruzzo su divieto caccia cinghiale domenicaMarcia indietro di Costa. "Su caccia ogni Regione faccia ciò che ritiene"Fontana: "vergognoso che Ispra non ci dia i dati"Manifestazione cacciatori Sicilia, ricevuti in RegioneCinghiali, quello che la scienza non diceMinistro Stefani "sulla caccia decidono le Regioni"Caretta, sulla caccia Ministro Costa asseconda gli animalistiSparvoli (Anlc): "un'ostilità inaccettabile"Lipu propone divieto di caccia ovunque si sia svolto un illecitoSaltano le deroghe in LombardiaCCT: "maldestro tentativo di recupero del Ministro Costa"Divieto caccia domenica, altre risposte dalle Regioni Capigruppo Lega, "Costa rispetti lavoro Regioni"Rolfi, Lombardia "Costa smetta di fare il militante animalista"Caselli risponde a Costa "il tema vero è il rispetto delle regole"Costa rilancia “non accettabile disattendere pareri Ispra"Incidente Apricale. La vittima aveva un fucileSicilia, confermata decisione Tar. Protesta dei cacciatori Incidente Apricale. Costa chiede divieto caccia domenicaNuovi ricorsi anticaccia nelle MarcheAbruzzo, per Pepe il Calendario Venatorio resiste al TarMarche, ok in commissione a nuove norme sulla cacciaInterrogazione in Veneto sulla mobilità venatoriaMonte Serra, definite aree precluse alla cacciaAnche da Federcaccia solidarietà ad Elisa Dalla Lega solidarietà ad Elisa PerroneRegione Sardegna modifica Calendario Venatorio Toscana, divieto di caccia nelle zone incendiateCaccia capanno, sì in Lombardia alle giornate integrative Abruzzo, Tar invita la Regione a reinserire specie cacciabiliLombardia: audizione Ispra sulle derogheCCT Cacciatori da subito impegnati nelle squadre antincendioCabina di Regia "disinformazione senza fine"Caretta risponde alla BrambillaSardegna: nuove richieste a Ispra per il calendario venatorioAmici di Scolopax sostiene ricorso in AbruzzoIncendio Monte Serra, Bruzzone ringrazia i cacciatoriSardegna, Consiglio di Stato accorda anticipo udienza Brambilla, nuovo attacco alla cacciaSosteniamo ElisaDisturbo venatorio nelle campagne ferraresiLombardia, il 9 ottobre si discutono deroghe e richiami viviSicilia, si muovono le associazioni venatorieSelvatici e buoni a Terra Madre: "Più valore alla selvaggina"
 Stampa   

News Caccia

Legge Lombardia cinghiali, plaude Coldiretti Puglia


martedì 12 giugno 2018
    

 
 
 
“E’ ora che anche il Consiglio regionale pugliese adotti definitamente il Disegno di Legge presentato dal consigliere Pentassuglia sul delicato tema della fauna selvatica che mette a repentaglio l’incolumità pubblica e arreca danni al settore agricolo”, dichiara il Presidente di Coldiretti Puglia, Gianni Cantele.

“Nel giro di dieci anni cinghiali e lupi sono raddoppiati, mettendo a rischio non solo le produzioni agroalimentari e l’assetto idrogeologico del territorio – aggiunge Cantele – ma anche la vita stessa di agricoltori e automobilisti, come testimoniato dai frequenti incidenti stradali, anche con feriti gravi. I numeri la dicono lunga sulla necessità di innalzare il livello di allerta e programmare efficaci attività di contrasto della fauna selvatica che mette a repentaglio la stessa incolumità delle persone”.

Gli imprenditori agricoli vivono uno stato di malessere che cresce in misura esponenziale e la preoccupazione aumenta – denuncia Coldiretti Puglia – se si considera la capacità di adattamento di cinghiali e lupi ai cambiamenti ambientali, dato che sono comparsi anche in aeree da cui risultavano assenti da anni e stanno mettendo a rischio la stessa presenza e il lavoro degli agricoltori in molte zone della regione.

Nel provvedimento della Lombardia – spiega la Coldiretti – si riconosce nella sostanza la possibilità da parte dei proprietari e conduttori di terreni agricoli di esercitare una facoltà di legittima difesa in presenza di minime condizioni che semplificano il precedente approccio burocratico. Tra i requisiti – continua la Coldiretti – si ritiene in particolare l’accertamento di danni alle colture nei 6 mesi antecedenti la data di presentazione della domanda di autorizzazione che ha la durata di 12 mesi; la titolarità di licenza di porto di fucile e la abilitazione alla caccia di selezione nel caso di ricorso a particolari modalità. Naturalmente – conclude la Coldiretti – l’esercizio dell’abbattimento deve avvenire in condizione di sicurezza attraverso la comunicazione preventiva agli organi di polizia competenti per il territorio oltre che di compatibilità ambientale risultando vietato l’intervento nelle aree protette ma è anche previsto un sistema di tracciabilità per garantire il monitoraggio e il controllo sanitario".

Leggi tutte le news

2 commenti finora...

Re:Legge Lombardia cinghiali, plaude Coldiretti Puglia

E' ora che COLDIRETTI la smetta con la sua protervia, chiuda il becco, parli di quello che sa e pensi a risolvere i problemi gravi causati dai suoi assistiti! La legge Lombarda e' illecita in quanto e' piu' permissiva della 157 e, come esplicitamente scritto nella stessa 157, le Regioni NON sono AUTORIZZATE a legiferare in maniera piu' permissiva. Vedrete che non appena possibile gliela bocciano.....Per il resto si potra' ricominciare a dialogare con questi soggetti SOLO quando saranno loro a risolvere PRIMA problemi piu' gravi e cioe' dei danni ingenti all' ambiente che il mondo agricolo arreca on tutte le schifezze che seminano per i campi. Si impegnassero a trovare soluzioni alternative che non danneggino l' ambiente e poi potranno avere voce in capitolo.....

da Flagg 12/06/2018 16.09

Re:Legge Lombardia cinghiali, plaude Coldiretti Puglia

La cosa è condivisibile, ma alla prima fucilata che si daranno fra di loro, ci andrà di mezzo tutta la caccia

da Mino 51 12/06/2018 11.17