Logo Bighunter
  HomeCacciaCaniFuciliNatura
Archivio News | Eventi | Blog | Calendari Venatori | Essere Cacciatore | Cenni Storici | Falconeria | Racconti | Libri | Arte | Indirizzi | Dati Ispra | Le ottiche di Benecchi |
 Cerca
Anuu. Ancora qualche anomalia nel passoMarche. Su cinghiali, volpi e corvidi nessun controllo faunistico Sardegna, proposta Spano riduce funzioni Comitato faunisticoAbruzzo, le AAVV regionali raccomandano massima prudenzaCCT: Nuovo attacco alla caccia su KC e calendari venatoriCaccia Sardegna. Respinta richiesta animalistaFloriano Massardi (Lega): “Basta sanzioni immotivate ai cacciatori"Caccia Toscana. Animalisti ricorreranno al Consiglio di StatoApre centro di lavorazione carne selvaggina a BresciaDivieto di caccia a PenneFidc Brescia: ecco perchè non apre la caccia al cinghialeIn Veneto una mostra sul bracconaggioToscana, Tar respinge sospensiva. Remaschi soddisfattoToscana, soddisfazione da CCT e Fidc per la decisione del TarBarbara Zappini “la caccia migliora le persone”Passo, è boom di colombacciBergamo, incertezze sulla segnatura dei capiCia, fiscalità e attività faunistico venatorieAbruzzo. Corretto Calendario Venatorio Abruzzo, calendario venatorio. L'ordinanza del TarCCT, fascia di rispetto sui Monti Pisani sia verificataAnuu: arrivano i tordi bottacciIrruzione animalisti. Parapiglia alla convention di ZingarettiBrescia, slitta l'avvio della caccia al cinghialeToscana, Fidc e CCT a difesa del calendario venatorioQuote squadre cinghiale, interviene Arci Caccia UmbriaCaccia e comunicazione. Conferenza al Parlamento UeBenevento, assegnate aree cinghiale alle squadreFinalmente colombacci. E tordiAbruzzo, Fidc "nostro ricorso fa reintrodurre specie in calendario venatorio"Vigilanza venatoria, dalla Cct un prontuarioSardegna, niente da fare per la mezza giornata a pernice e lepreCalendario venatorio Abruzzo. Pubblicata 4° versioneVignale "in Piemonte altri 10 mila ettari saranno sottratti alla caccia"Aggredirono cacciatori. A processo 11 animalistiAnche questa è cacciaEmilia Romagna, Piano faunistico in aula a novembreIn Abruzzo si discute ricorso contro i limiti alla cacciaFidc Jesi, "affidateci monitoraggio ambiente a costo zero"Firenze, no al rincaro della quota per le squadreAccorpamento Atc e Ca Piemonte. Respinti gli appelli Mazzali "pareri Ispra non attendibili"Trento, torna la doppia opzione di cacciaCCT, il punto dopo gli incendi dei monti pisani"Un passo anomalo"Cremona, Capanno danneggiato: due arrestatiAssessore Mai "Calendario Venatorio Liguria resta in vigore"Sardegna, su nuova sospensione convocato Comitato faunisticoSardegna, Consiglio di Stato respinge l'appello pro cacciaTorino, sospeso controllo cinghiali Sparvoli scrive a SalviniAbruzzo, nuova versione del Calendario VenatorioBruzzone, "da Tar più protezione al cinghiale. Daremo battaglia"Il Tar della Liguria gela i cacciatori su cinghiale e turdidiComi, Cicu e Sernagiotto scrivono al Ministro CostaNo anche da Abruzzo su divieto caccia cinghiale domenicaMarcia indietro di Costa. "Su caccia ogni Regione faccia ciò che ritiene"Fontana: "vergognoso che Ispra non ci dia i dati"Manifestazione cacciatori Sicilia, ricevuti in RegioneCinghiali, quello che la scienza non diceMinistro Stefani "sulla caccia decidono le Regioni"Caretta, sulla caccia Ministro Costa asseconda gli animalistiSparvoli (Anlc): "un'ostilità inaccettabile"Lipu propone divieto di caccia ovunque si sia svolto un illecitoSaltano le deroghe in LombardiaCCT: "maldestro tentativo di recupero del Ministro Costa"Divieto caccia domenica, altre risposte dalle Regioni Capigruppo Lega, "Costa rispetti lavoro Regioni"Rolfi, Lombardia "Costa smetta di fare il militante animalista"Caselli risponde a Costa "il tema vero è il rispetto delle regole"Costa rilancia “non accettabile disattendere pareri Ispra"Incidente Apricale. La vittima aveva un fucileSicilia, confermata decisione Tar. Protesta dei cacciatori Incidente Apricale. Costa chiede divieto caccia domenicaNuovi ricorsi anticaccia nelle MarcheAbruzzo, per Pepe il Calendario Venatorio resiste al TarMarche, ok in commissione a nuove norme sulla cacciaInterrogazione in Veneto sulla mobilità venatoriaMonte Serra, definite aree precluse alla cacciaAnche da Federcaccia solidarietà ad Elisa Dalla Lega solidarietà ad Elisa PerroneRegione Sardegna modifica Calendario Venatorio Toscana, divieto di caccia nelle zone incendiateCaccia capanno, sì in Lombardia alle giornate integrative Abruzzo, Tar invita la Regione a reinserire specie cacciabiliLombardia: audizione Ispra sulle derogheCCT Cacciatori da subito impegnati nelle squadre antincendioCabina di Regia "disinformazione senza fine"Caretta risponde alla BrambillaSardegna: nuove richieste a Ispra per il calendario venatorioAmici di Scolopax sostiene ricorso in AbruzzoIncendio Monte Serra, Bruzzone ringrazia i cacciatoriSardegna, Consiglio di Stato accorda anticipo udienza Brambilla, nuovo attacco alla cacciaSosteniamo ElisaDisturbo venatorio nelle campagne ferraresiLombardia, il 9 ottobre si discutono deroghe e richiami viviSicilia, si muovono le associazioni venatorieSelvatici e buoni a Terra Madre: "Più valore alla selvaggina"
 Stampa   

News Caccia

Caccia da re in UK


mercoledì 16 maggio 2018
    

 
La stagione di caccia alla grouse va dal 12 agosto al 10 dicembre in Inghilterra, Galles e Scozia, e dal 12 agosto al 30 novembre nell'Irlanda del Nord. Selvatico molto rustico, misterioso abitatore della brughiera,  è molto apprezzato sia per la difficoltà della caccia sia per la bontà delle sue carni.
 
Lo racconta un grande esperto, George Digweed, sulla rivista inglese The Field, fornendo ampii dettagli su difficoltà del tiro, metodi di caccia, accorgimenti per ottenere risultati di successo.  Le migliori condizioni per una caccia proficua? Secondo lui, un drive in ottobre-novembre, in una mattinata fredda e umida, con  forte vento.

Caccia d'elite, per cacciatori facoltosi, molto meno comune e molto più ricercata che le altre cacce inglesi a fagiani, pernici e anatre, necessita di esperienza sia sulle abitudini del selvatico, sia sul metodo di tiro, visto che spesso occorre sparare di stoccata, in posizioni le più disparate, difficili e impegnative. Bisogna "capire", essere un tutt'uno con l'uccello e la brughiera, afferma Digweed. Quando arrivano di fronte, la maggior parte degli uccelli dovrebbero essere colpiti d'infilata, non troppo da vicino. La combinazione fuclie e cartuccia deve essere adeguata per il compito. Doppietta, con una prima canna di strozzatura modesta, cartucce leggere (30-32 gr). Un agile gioco di gambe, spalle e capo ben saldi, "culo di pietra", abbigliamento che si confonde coi mutevoli colori della brughiera. Nervi saldi il più possibile, tempestività nello scegliere il momento più propizio per alzarsi in piedi e imbracciare, con un conseguente movimento sui piedi.

Se per il vento teso le grouse passano radenti e di lato, o di dietro, dovrai trovare la determinazione giusta per voltarti e sparare con l'uccello che si allontana rapidamente. E ricordare che hai a che fare con un vero selvatico, che scarta improvvisamente, senza una regola precisa, soprattutto a stagione avanzata, quando questi selvatici  fanno branco e disorientano il cacciatore. In questi casi, è opportuno scegliere un capo e concentrarsi su di lui, evitando di sparare nel mucchio. Indispensabili i cani per la battuta e un cane personale  per il recupero.

La sicurezza è un altro aspetto importante della caccia alla grouse. E' prudenza segnalare i limiti dell'angolo di tiro a destra e sinistra, per evitare spiacevoli conseguenze. Rispettare  rigorosamente il corno di no-shooting-in-front ed essere consapevoli di ciò che ci circonda; a volte si dovrebbe smettere di sparare davanti molto prima del suono del corno. Un cappello di feltro con visiera e occhiali di protezione, oggi disponibili in una varietà di colori, alcuni dei quali possono migliorare la luce in giornate buie, grigie, cupe, permettendoti di vedere gli uccelli in anticipo, in modo da avere più tempo per impostare la fucilata.

"La caccia dei Re", così la definiscono da quelle parti, offre l'opportunità di misurarsi con selvaggina di grande rispetto, velocissima e dal volo  imprevedibile, in uno degli scenari più incredibili e indimenticabili che gli United Kingdom possano offrire.

 
Leggi tutte le news

5 commenti finora...

Re:Caccia da re in UK

A smettila... Se lo dici te .. Io l'ho fatta.. Te?

da Pio 18/05/2018 14.51

Re:Caccia da re in UK

il tordaiolo che si crede pecos bill !!!ma fammi il piacere Pio Pio pio te non sai neppure come è fatta una grouse ahahahah

da ma smettila 18/05/2018 12.04

Re:Caccia da re in UK

Bah dissento.. Fatta questa caccia molto più semplice di quello che si pensa per chi è abituato alle parate ai tordi o alla beccaccia nel bosco.. Una cosa è vera ... Molto costosa non l'avrei fatta se non invitato per motivi di lavoro in quel paese

da Pio 17/05/2018 13.12

Re:Caccia da re in UK

Caccia da servi della gleba in Italy...... oh yes,

da ZERO ASSOLUTO + breton INOX 16/05/2018 20.19

Re:Caccia da re negli UK

una coppia di Grouse può arrivare a costare fino a 600 sterline ( non euro) il tiro al drive è molto bello , con il cane è come sparare a una starna più grande . Se avete cacciato il forcello molto simile . Per tiratori esperti non per cinofili della domenica mattina o della gara al campo delle quaglie ma cacciatori con la C maiuscola,

da Steve 16/05/2018 15.29