Logo Bighunter
  HomeCacciaCaniFuciliNatura
Archivio News | Eventi | Blog | Calendari Venatori | Essere Cacciatore | Cenni Storici | Falconeria | Racconti | Libri | Arte | Indirizzi | Dati Ispra | Le ottiche di Benecchi |
 Cerca
Anuu. Ancora qualche anomalia nel passoMarche. Su cinghiali, volpi e corvidi nessun controllo faunistico Sardegna, proposta Spano riduce funzioni Comitato faunisticoAbruzzo, le AAVV regionali raccomandano massima prudenzaCCT: Nuovo attacco alla caccia su KC e calendari venatoriCaccia Sardegna. Respinta richiesta animalistaFloriano Massardi (Lega): “Basta sanzioni immotivate ai cacciatori"Caccia Toscana. Animalisti ricorreranno al Consiglio di StatoApre centro di lavorazione carne selvaggina a BresciaDivieto di caccia a PenneFidc Brescia: ecco perchè non apre la caccia al cinghialeIn Veneto una mostra sul bracconaggioToscana, Tar respinge sospensiva. Remaschi soddisfattoToscana, soddisfazione da CCT e Fidc per la decisione del TarBarbara Zappini “la caccia migliora le persone”Passo, è boom di colombacciBergamo, incertezze sulla segnatura dei capiCia, fiscalità e attività faunistico venatorieAbruzzo. Corretto Calendario Venatorio Abruzzo, calendario venatorio. L'ordinanza del TarCCT, fascia di rispetto sui Monti Pisani sia verificataAnuu: arrivano i tordi bottacciIrruzione animalisti. Parapiglia alla convention di ZingarettiBrescia, slitta l'avvio della caccia al cinghialeToscana, Fidc e CCT a difesa del calendario venatorioQuote squadre cinghiale, interviene Arci Caccia UmbriaCaccia e comunicazione. Conferenza al Parlamento UeBenevento, assegnate aree cinghiale alle squadreFinalmente colombacci. E tordiAbruzzo, Fidc "nostro ricorso fa reintrodurre specie in calendario venatorio"Vigilanza venatoria, dalla Cct un prontuarioSardegna, niente da fare per la mezza giornata a pernice e lepreCalendario venatorio Abruzzo. Pubblicata 4° versioneVignale "in Piemonte altri 10 mila ettari saranno sottratti alla caccia"Aggredirono cacciatori. A processo 11 animalistiAnche questa è cacciaEmilia Romagna, Piano faunistico in aula a novembreIn Abruzzo si discute ricorso contro i limiti alla cacciaFidc Jesi, "affidateci monitoraggio ambiente a costo zero"Firenze, no al rincaro della quota per le squadreAccorpamento Atc e Ca Piemonte. Respinti gli appelli Mazzali "pareri Ispra non attendibili"Trento, torna la doppia opzione di cacciaCCT, il punto dopo gli incendi dei monti pisani"Un passo anomalo"Cremona, Capanno danneggiato: due arrestatiAssessore Mai "Calendario Venatorio Liguria resta in vigore"Sardegna, su nuova sospensione convocato Comitato faunisticoSardegna, Consiglio di Stato respinge l'appello pro cacciaTorino, sospeso controllo cinghiali Sparvoli scrive a SalviniAbruzzo, nuova versione del Calendario VenatorioBruzzone, "da Tar più protezione al cinghiale. Daremo battaglia"Il Tar della Liguria gela i cacciatori su cinghiale e turdidiComi, Cicu e Sernagiotto scrivono al Ministro CostaNo anche da Abruzzo su divieto caccia cinghiale domenicaMarcia indietro di Costa. "Su caccia ogni Regione faccia ciò che ritiene"Fontana: "vergognoso che Ispra non ci dia i dati"Manifestazione cacciatori Sicilia, ricevuti in RegioneCinghiali, quello che la scienza non diceMinistro Stefani "sulla caccia decidono le Regioni"Caretta, sulla caccia Ministro Costa asseconda gli animalistiSparvoli (Anlc): "un'ostilità inaccettabile"Lipu propone divieto di caccia ovunque si sia svolto un illecitoSaltano le deroghe in LombardiaCCT: "maldestro tentativo di recupero del Ministro Costa"Divieto caccia domenica, altre risposte dalle Regioni Capigruppo Lega, "Costa rispetti lavoro Regioni"Rolfi, Lombardia "Costa smetta di fare il militante animalista"Caselli risponde a Costa "il tema vero è il rispetto delle regole"Costa rilancia “non accettabile disattendere pareri Ispra"Incidente Apricale. La vittima aveva un fucileSicilia, confermata decisione Tar. Protesta dei cacciatori Incidente Apricale. Costa chiede divieto caccia domenicaNuovi ricorsi anticaccia nelle MarcheAbruzzo, per Pepe il Calendario Venatorio resiste al TarMarche, ok in commissione a nuove norme sulla cacciaInterrogazione in Veneto sulla mobilità venatoriaMonte Serra, definite aree precluse alla cacciaAnche da Federcaccia solidarietà ad Elisa Dalla Lega solidarietà ad Elisa PerroneRegione Sardegna modifica Calendario Venatorio Toscana, divieto di caccia nelle zone incendiateCaccia capanno, sì in Lombardia alle giornate integrative Abruzzo, Tar invita la Regione a reinserire specie cacciabiliLombardia: audizione Ispra sulle derogheCCT Cacciatori da subito impegnati nelle squadre antincendioCabina di Regia "disinformazione senza fine"Caretta risponde alla BrambillaSardegna: nuove richieste a Ispra per il calendario venatorioAmici di Scolopax sostiene ricorso in AbruzzoIncendio Monte Serra, Bruzzone ringrazia i cacciatoriSardegna, Consiglio di Stato accorda anticipo udienza Brambilla, nuovo attacco alla cacciaSosteniamo ElisaDisturbo venatorio nelle campagne ferraresiLombardia, il 9 ottobre si discutono deroghe e richiami viviSicilia, si muovono le associazioni venatorieSelvatici e buoni a Terra Madre: "Più valore alla selvaggina"
 Stampa   

News Caccia

Il mondo venatorio incontra la Senatrice Bernini


lunedì 14 maggio 2018
    

In occasione di Caccia Village la capogruppo FI al Senato Anna Maria Bernini – accompagnata dalla Sen. Modena e dall’On. Polidori - ha incontrato le associazioni aderenti alla Cabina di regia del Mondo venatorio. Attenzione e interesse sinceri per il ruolo e le indicazioni del comparto venatorio

“I cacciatori sono un forte presidio del territorio di cui sono consapevole, così come del loro insostituibile ruolo di volontariato al servizio della comunità, non solo nelle questioni di gestione faunistica, ma ogni qualvolta si presenti la necessità di operare in campo ambientale. Considero perciò questo incontro con i presidenti delle associazioni nazionali che li rappresentano molto importante e terrò conto dei temi e delle riflessioni emerse”.

Così la senatrice Anna Maria Bernini, capogruppo di Forza Italia al Senato, al termine dell’incontro con la Cabina di regia del mondo venatorio avuto in occasione della sua visita alla manifestazione Caccia Village, accompagnata dalla Senatrice Fiammetta Modena, dall’onorevole Catia Polidori e dall’Assessore di Bastia Filiberto Franchi.

Nel corso dell’incontro, la senatrice Bernini ha ascoltato con attenzione quanto sottoposto dai presenti, intervenendo con competenza ed esprimendo sincero apprezzamento per la volontà delle associazioni nazionali riconosciute di strutturarsi e dare vita a un tavolo di lavoro unitario che come primo passo ha prodotto un Manifesto di intenti che è a favore del territorio dell’ambiente e della ruralità.

Prima di tutto, il mondo venatorio ha chiesto una maggiore attenzione e riconsiderazione della politica nei confronti del ruolo della caccia all’interno del Paese, sottolineando l’immotivata assenza dello Stato sul tema della gestione faunistica che, a differenza degli altri Paesi europei, non investe in alcun modo sulla figura del cacciatore e sulle sue competenze e potenzialità a servizio di tutta la comunità.

Fra gli argomenti specifici più importanti emersi nel colloquio, sono stati poi portati all’attenzione della senatrice: il recentissimo atto del CdM in vista del recepimento della Direttiva Europea Armi affinché il parlamento vigili su eventuali immotivate ulteriori restrizioni rispetto a quanto previsto dalla Direttiva stessa; la necessità di risolvere al più presto le contraddizioni nate dalla sentenza della Corte Costituzionale in merito all’impiego di cacciatori formati in servizi di controllo faunistico; la necessità di una semplificazione burocratica e soprattutto di una indicazione di procedure univoche e valide per tutto il Paese in merito alla procedura delle visite mediche per i rinnovi dei porti d’arma; una maggiore attenzione per le risorse destinate all’Ispra, una revisione della sua strutturazione e un richiamo alla sua tendenza di fornire pareri “politici” e non scientifici.

Su tutti questi temi la senatrice Bernini ha assicurato la massima attenzione personale e del gruppo politico che rappresenta.

Questo incontro è stato l’immediato concretizzarsi dell’impegno delle associazioni riunite nella Cabina di Regia venatoria (ANLC, ANUUMigratoristi, ARCICACCIA, ENALCACCIA, EPS, ITALCACCIA, FEDERCACCIA e il CNCN) di proseguire convintamente la propria opera di sensibilizzazione del mondo politico, ribadita proprio durante una riunione del direttivo avvenuta in occasione della manifestazione umbra.

Nel corso della stessa riunione, i presidenti nazionali hanno anche deciso di procedere nei confronti della Rai rivolgendosi a tutti gli istituti preposti a questa funzione, a partire dall’AgCom e non escludendo la costituenda commissione di vigilanza RAI, per richiamare ancora una volta con fermezza il mondo dell'informazione e in particolare il Servizio pubblico ad un corretto approccio ai temi ambientali e faunistici e alla pratica dell'attività venatoria. Tutto ciò a causa del perdurare, malgrado le rassicurazioni ricevute, di un atteggiamento di parte e ideologicamente schierato nella programmazione delle trasmissioni mandate in onda, dove si ripetono episodi di disinformazione e di aperto attacco alla caccia e ai suoi praticanti, chiedendo azioni riparatrici e spazio nella programmazione futura anche per il mondo venatorio e i suoi rappresentanti.

Prosegue dunque a 360 gradi l’impegno del mondo venatorio per una nuova fase dei rapporti con le Istituzioni a tutti i livelli e con la società.

Cabina di regia unitaria del mondo venatorio

Leggi tutte le news

17 commenti finora...

Re:Il mondo venatorio incontra la Senatrice Bernini

C'è sempre qualche c..che scrive c...come il sig M..che venga ad un mio incontro sulla gestione degli ungulati e il trattamento delle carni..così lo smonto in 5 minuti

da Jakal74 15/05/2018 21.57

Re:Il mondo venatorio incontra la Senatrice Bernini

Forse Forza Italia ha capito che correre dietro alla Brambilla era tempo perso.

da Sergio D'Addato 15/05/2018 18.31

Re:Il mondo venatorio incontra la Senatrice Bernini

Il consiglio dei ministri e in particolare il ministro dell'interno invece di prendere provvedimenti su tutti sti clandestini che spacciano nelle scuole nei parchi pubblici e in tante altre zone d'italia come si vede dai sevizzi in tivù cosa pensa di fare la legge sulle armi perché sicuramente la droga non è un mezzo di morte sicura. Ma che mi faccia il piacere ma in che mondo si vive

da Antoni 15/05/2018 18.21

Re:Il mondo venatorio incontra la Senatrice Bernini

Non ho ancora letto in nessun giornale come notizia, che da parte di tutte le ass.venatoria sia stato fatta una critica. In merito al decreto sulle armi e sulla liceza che in questo modo sará solo il sistema burocratico a prevalere creando solo sdegno nel mondo venatoria

da Antong 15/05/2018 16.28

Re:Il mondo venatorio incontra la Senatrice Bernini

Aboliamo wwf, lipu, empa, ispra, Legambiente, etc, e reinvestite i milioni di euro che tirate via....

da L.b. 15/05/2018 15.29

Re:Il mondo venatorio incontra la Senatrice Bernini

Nel campo venatorio,non deve entrare la politica. Tutte queste pseudo associazioni .ognuno tira l' acqua al suo molino. Ecco perché la caccia è alla fine.

da Franco capparucci. 15/05/2018 14.55

Re:Il mondo venatorio incontra la Senatrice Bernini

La Senatrice Bernini con questa visita ha onorato una categoria tanto vituperata dagli incolti e da coloro che cavalcano un malinteso senso dell'ecologia, porrei all'attenzione della senatrice e di tutti coloro che hanno ruoli istituzionali dello stato di precarietà che versa la regione Sicilia e nella fattispecie la provincia di Palermo, con un territorio irrisorio dal punto di vista della fruibilità venatoria, ne propongo quindil'ampliamento

da Giacomo Guglielmo 15/05/2018 14.45

Re:Il mondo venatorio incontra la Senatrice Bernini

da M come Merda a quanto leggo..

da da s come suca 15/05/2018 14.39

Re:Il mondo venatorio incontra la Senatrice Bernini

La caccia deve ritornare libera come una volta.

da Giovanni 15/05/2018 14.12

Re:Il mondo venatorio incontra la Senatrice Bernini

ABOLITE LA CACCIA indegni

da M 15/05/2018 12.02

Re:Il mondo venatorio incontra la Senatrice Bernini

Io ribadisco il concetto orgoglioso di essere cacciatore e contro I veleni l inquinamento e la piaga del bracconaggio

da Beccaccia 70 15/05/2018 11.07

Re:Il mondo venatorio incontra la Senatrice Bernini

già la Rai, anche ultimamente su un servizio, indirettamente mandava frecciate contro i cacciatori, in più gli dobbiamo anche il canone a stì fannulloni ciucciasoldi

da arturo 15/05/2018 8.37

Re:Il mondo venatorio incontra la Senatrice Bernini

Ho sentito che hanno riabilitato il Silvio, sarà vero???????

da Fucino Cane 15/05/2018 0.03

Re:Il mondo venatorio incontra la Senatrice Bernini

A me sembra che la Bernini sia una persona seria e capace, credo che non ci deluderà. Un cordiale saluto alla senatrice.

da jamesin 14/05/2018 21.32

Re:Il mondo venatorio incontra la Senatrice Bernini

se questo parlamento regge, reggerà anche la bernini, capogruppo al senato, con la casellati anch'essa filocaccia. alla camera, alla brambilla hanno messo la museruola. dudù abbaia a salvini, nel cortile del padrone perchè sa che con lui non c'è trippa per gatti. giggino, poerino, altro che gatte da pelare se non riesce a garantirsi neanche uno strapuntino al governo. verdi, sel/leu, come ha detto mentana non pervenuti. pd ha altro a cui pensare, compreso a tutti quei voti dei cacciatori che ha perso. sarebbe l'ora che visto lo stallo che durerà almeno per un par d'anni, ci si muovesse tutti insieme per rinnovare le faccine della caccia, che per ora, più che a medaglie di condottieri vittoriosi assomigliano a mummie.

da tutmose 14/05/2018 18.19

Re:Il mondo venatorio incontra la Senatrice Bernini

Ma DUDU' che dice?? E la Bramby? E la mummia uscita dal sarcofago?

da Amici finti 14/05/2018 18.10

Re:Il mondo venatorio incontra la Senatrice Bernini

SE SON ROSE FIORIRANNO!!!

da IL Nibbio 14/05/2018 17.20