Logo Bighunter
  HomeCacciaCaniFuciliNatura
Archivio News | Eventi | Blog | Calendari Venatori | Essere Cacciatore | Cenni Storici | Falconeria | Racconti | Libri | Arte | Indirizzi | Dati Ispra | Le ottiche di Benecchi | Notizie in Evidenza |
 Cerca
Acma: in Toscana recuperato beccaccino con trasmettitore satellitare del 2021 Fauna selvatica: Governo annuncia la riforma della legge 157/92Pac, cacciatori partner dei miglioramenti ambientali per la selvagginaCA TO3: "cacciatore circondato da lupi, prestare attenzione"In Gazzetta Ufficiale l'avvio della sperimentazione su contraccettivo GonaConSpiedo bresciano in lista prodotti tradizionali lombardiSimiani (Pd): ripristinare Comitato Faunistico Venatorio nazionaleParlamento UE chiede modifica status grandi carnivoriCaretta: proposta ministro Lollobrigida primo passo concreto su fauna selvaticaLollobrigida in Parlamento "occorre modificare legge 157 per emergenza cinghiali"Rendicontazione storno Toscana, nuove dateBruzzone (Lega) interviene su questione PSA Piemonte e LiguriaFidc: riprendono i monitoraggi sulla migrazione della beccacciaVaccari PD interroga il Governo sull'emergenza cinghialiPSA: Liguria snellisce procedure per i cacciatoriCommercio di animali selvatici: FACE si unisce a partner e governi alla conferenza globaleRegione Marche si adegua a ordinanza Consiglio di StatoColdiretti Torino chiede l'intervento dell'esercito contro i cinghialiDisturbo venatorio al Giglio. Fidc chiede intervento delle autoritàFirenze: nasce Unione Cacciatori Toscani UCTAnlc Marche "sul Calendario attendiamo giudizio di merito"CNCN protesta per gli attacchi animalisti ai cacciatori all’Isola del GiglioMarche: Consiglio di Stato ordina rispetto parere IspraAnziano in fin di vita dopo l'attacco di un cinghiale. Coldiretti "solo la punta dell'iceberg"Lombardia: sdegno dalle associazioni venatorie per voto in CommissioneLombardia: FdI protesta per gli emendamenti sulla caccia bocciatiMinistro Lollobrigida affronta la questione fauna selvaticaBruzzone "Regole cinghiale Liguria dissuadono la caccia, Ministro intervenga"Mazzali "ferito un anziano da cinghiale nel mantovano. Azioni inadeguate"Toscana: Entrano in attività i Centri di Assistenza VenatoriaConfagricoltura Liguria "inaccetabile la protesta dei cacciatori"Langone "i cacciatori andrebbero pagati altro che tassati"FACE: tolleranza zero sui crimini contro la fauna selvaticaAnuu "38 anni di raccolta ali tordi"Anuu: "una calda migrazione post nuziale"Trieste: celebrata la storica messa di San UbertoFidc: "una nuova rotta per la sorveglianza dell'aviaria"Cabina Regia Toscana a difesa del calendario venatorioFidc Lombardia: non ancora chiusa causa contro il calendario venatorioL'Aquila, a Cagnano Amiterno riprende la caccia senza limitazioni per PSAUmbria: Mancini (Lega) chiede piano straordinario cinghialePatrizio La Pietra e Vannia Gava sottosegretari ad Agricoltura e AmbienteArci Caccia Toscana chiede trasmissione dati su tortora, storno e piccioneIn Toscana nuovo ricorso contro calendario venatorioMacerata: progetto scuola delle Federcaccciatrici

News Caccia

Piemonte: in Consiglio sì all'esclusione di 15 specie cacciabili


giovedì 10 maggio 2018
    

 
 
 
 
Nelle giornate di martedì 8 e mercoledì 9 maggio il Consiglio Regionale del Piemonte ha continuato l'esame sulla riforma della legge sulla caccia. 221 gli emendamenti al testo, presentati in particolare da Vignale (Mns) e M5s.

Secondo il primo, si vorrebbe fare del Piemonte l’unica Regione d’Italia ad avere un numero maggiore di limitazioni rispetto alla legge nazionale, quindi violandola. “Se guardiamo alle liste delle specie non cacciabili, siamo davanti ad una legge incostituzionale, proprio perché è lo Stato che deve decidere in tale materia” ha ribadito il capogruppo.

L’intendimento dei consiglieri del M5s è invece quello di ridurre il più possibile l’attività venatoria, limitandola solamente al cinghiale (5 capi annui), alla lepre comune (2 capi annui) e al fagiano (3 capi annui) esclusivamente nelle giornate di mercoledì e sabato, recependo proprio quei quesiti referendari ai quali non fu possibile dare risposta per la mancata effettuazione della consultazione per via dell’abrogazione della legge regionale allora vigente.

Durante questi due giorni di dibattito sono stati illustrati e votati settantacinque tra emendamenti e subemendamenti, tutti respinti, ad eccezione di cinque. I tre a firma dei consiglieri M5s per prevedere un piano di salvaguardia e di recupero naturalistico del Piemonte, coinvolgendo e corresponsabilizzando il maggior numero di cittadini, e per promuovere la conoscenza del patrimonio faunistico e i modi per la sua tutela. Quello proposto da Pd e Scelta di rete civica che esclude dal prelievo venatorio le specie fischione, canapiglia, mestolone, codone, marzaiola, folaga, porciglione, frullino, pavoncella, combattente, moriglione, allodola, merlo, pernice bianca e lepre variabile. Infine quello del Mns per coinvolgere le associazioni cinofile nella stessa promozione delle risorse faunistiche. Due gli articoli approvati dei ventinove previsti dal testo: il primo che indica le finalità della legge e il secondo sulle specie particolarmente protette.

Anche Sel è d'accordo nell'imporre nuove restrizioni, anzi il gruppo crede che avrebbero potuto essere ridotte ancor più le specie cacciabili e il calendario, proibendo la pratica la domenica. Per il Pd invece si tratta di un testo equilibrato. Scelta di rete civica ha evidenziato che siamo di fronte a una riforma che accresce la trasparenza nella gestione delle risorse pubbliche utilizzate a favore degli ambiti territoriali di caccia (Atc) e dei comprensori alpini (Ca).

Leggi tutte le news

38 commenti finora...

Re:Piemonte: in Consiglio sì all'esclusione di 15 specie cacciabili

e pensare che basterebbe fare proprio quello che vogliono gli animalisti, per un pò di tempo niente controllo o selezione, poi le istituzioni dovranno chiedere il nostro aiuto (cosa che stanno già facendo quando ci chiedono di partecipare al controllo di qualche specie facendoci credere che ci fanno un favore e nascondendoci magari il rischio di qualche verbale). Ad oggi invece dopo l'eventuale intervento a noi rimangono le contestazioni mentre il merito di aver salvato qualche coltivazione và alle istituzioni e queste difficilmente pubblicano su qualche giornale che loro hanno organizzato l'operazione prendendosi così la relativa responsabilità del fatto. Quando le istituzioni combatteranno anche loro con noi e saranno dalla nostra parte mettendoci anche loro la faccia come la mettiamo noi, allora forse si potrebbe dare una mano e invece di togliere dal calendario tutte quelle specie si potrebbe invece pretendere in cambio qualcosa x l'aiuto gratuito che diamo.- Purtroppo le cose semplici noi cacciatori riusciamo a complicarcele molto bene da soli.-

da claudio 12/05/2018 19.54

Re:Piemonte: in Consiglio sì all'esclusione di 15 specie cacciabili

Un vechio detto dice, che il pastore ha le pecore che si merita,chi ha orecchie per intendere intenda!!! Forse stanno facendo le prove per l'eleminazione dell'articolo 842 del Codice Civile???

da Fucino Cane 12/05/2018 17.40

Re:Piemonte: in Consiglio sì all'esclusione di 15 specie cacciabili

se la chiudono vado a mettere le reti e il vischio alla faccia di ferrero e 5 stalle

da e mi compro pure la fionda tiè 11/05/2018 21.22

Re:Piemonte: in Consiglio sì all'esclusione di 15 specie cacciabili

Se la chiudano divento un partigiano della caccia ,visto che mi sono stufato di pagare e basta.

da Esosi 11/05/2018 18.51

Re:Piemonte: in Consiglio sì all'esclusione di 15 specie cacciabili

Sono un cacciatore toscano, volevo dire a tutti i cacciatori italiani, che se non ci si SVEGLIA andando a reclamare tutti insieme, la chiudono. SVEGLIAMOCIIIIII

da Marco Toscana 11/05/2018 13.47

Re:Piemonte: in Consiglio sì all'esclusione di 15 specie cacciabili

Li avete votati? Sono anni che Ferrero vi incula voi masochisti lo rivotate Avete quello che meritate

da Ognuno ha quel che merita 11/05/2018 10.50

Re:Piemonte: in Consiglio sì all'esclusione di 15 specie cacciabili

Ma quale fucile al chiodo.... facceli crede sti 4 cojoni

da anonimo 11/05/2018 10.46

Re:Piemonte: in Consiglio sì all'esclusione di 15 specie cacciabili

Amici cacciatori! Accettiamo il fatto che la caccia sta morendo! Complice responsabile il risultato elettorale ! Ringraziamo chi ha votato il M5S e prepariamoci ad appendere il fucile al chiodo !!!

da Mauro Roma 11/05/2018 10.31

Re:Piemonte: in Consiglio sì all'esclusione di 15 specie cacciabili

Sempre peggio.Purtroppo questa gente esiste, io li porterei ne campi coltivati. Poi vediamo chi fa più danni se noi o la chimica. Comunque resistiamo uniti. Forza.

da Un cacciatore stufo di questi imbecilli.. 11/05/2018 9.46

Re:Piemonte: in Consiglio sì all'esclusione di 15 specie cacciabili

A viaicacciatori...ma stai zitto che fai più una bella figura e mangiati il limone perché la caccia non morirà mai

da Il cacciatore del paese fantasma 11/05/2018 9.25

Re:Piemonte: in Consiglio sì all'esclusione di 15 specie cacciabili

E alla manifestazione di torino,niente bandiere....meglio dei bastoni...forse é la volta buona che la capiscono

da Ligure 11/05/2018 9.03

Re:Piemonte: in Consiglio sì all'esclusione di 15 specie cacciabili

Visto che fatti e programmi evidenziano con chiarezza chi è disponibile ad un dialogo e chi, a prescindere, è per "LA MOTRE PER ASFISSA" del polpo lo di Diana... Visto che ci troviamo davanti ad un attacco, senza precedenti e senza esclusione di colpi, da parte di nemici conclamati. Tutto quanto sopra valutato occorrerebbe l'immediata,espulsione, dai vertici ed anche da semplici soci, delle Associazioni Venatorie di chi è esposto politicamente in quelle "FAZZIONI" politiche che ci vogliono "MORTI" È INCONCEPIBILE DARE SPAZIO E COVARCI I NOSTRI ASSASSINI IN CASA NOSTRA.

da Dei Franco di Siena 11/05/2018 8.08

Re:Piemonte: in Consiglio sì all'esclusione di 15 specie cacciabili

Visto che fatti e programmi evidenziano con chiarezza chi è disponibile ad un dialogo e chi, a prescindere, è per "LA MOTRE PER ASFISSA" del polpo lo di Diana... Visto che ci troviamo davanti ad un attacco, senza precedenti e senza esclusione di colpi, da parte di nemici conclamati. Tutto quanto sopra valutato occorrerebbe l'immediata,espulsione, dai vertici ed anche da semplici soci, delle Associazioni Venatorie di chi è esposto politicamente in quelle "FAZZIONI" politiche che ci vogliono "MORTI" È INCONCEPIBILE DARE SPAZIO E COVARCI I NOSTRI ASSASSINI IN CASA NOSTRA.

da Dei Franco di Siena 11/05/2018 8.07

Re:Piemonte: in Consiglio sì all'esclusione di 15 specie cacciabili

Appello a tutti i cacciatori...andate a giocare a paintball. Avete fatto solo danni a livello ambientale e dovete rassegnarvi al fatto che la caccia morirà.

da Viaicacciatori 11/05/2018 6.22

Re:Piemonte: in Consiglio sì all'esclusione di 15 specie cacciabili

A chi li ha votato gli pigliasse uno sbocco di sangue

da Io so io e voi non siete un cazzo 11/05/2018 0.14

Re:Piemonte: in Consiglio sì all'esclusione di 15 specie cacciabili

NO CACCIA,NO TASSE, NO VERSAMENTI NO ARMI ECC..ECC.CHE BRUTTA FINE, MI RICORDA UN NOTO PERSONAGGIO CON I BAFFETTI E IL BRACCIO TESO....

da Marco 10/05/2018 23.27

Re:Piemonte: in Consiglio sì all'esclusione di 15 specie cacciabili

Caro Lex ridi e godi finché puoi...perché quando giustizia sarà fatta (da magistrati veri e non da omuncoli lividi di poco conto che si nascondono dietro immeritati pseudonimi), allora saran dolori... e mi raccomando... studia...studia bene... prima capirai qualcosa meno sarà il dolore..Saluti

da Ermes74 10/05/2018 23.05

Re:Piemonte: in Consiglio sì all'esclusione di 15 specie cacciabili

Ricordate chi avete votato essi vi governano...sospendete l'attività venatoria vediamo cosa succede succede

da Jakal74 10/05/2018 22.28

Re:Piemonte: in Consiglio sì all'esclusione di 15 specie cacciabili

I pirmontesi dovrebbero fare come in francia sr sono capaci altrimenti non otterranno nulla. E mi auguro che non sia un pretesto per altre regioni

da Antoni RC 10/05/2018 22.00

Re:Piemonte: in Consiglio sì all'esclusione di 15 specie cacciabili

Ermes74 non ci hai capito nulla vero?? L'art 19 riguarda il controllo di speci invasive .Per il resto la 157 e' una legge di salvavguardia e gestione della fauna .Le regioni in virtù dei loro poteri conferiti dalla modifica dell'artV della costituzione possono legiferare in maniera autonoma più restrittiva.lo stato poi aveva riportato a se la materia venatoria e le regioni non hanno più potuto legiferare in maniera estensiva rispetto alla legge 157 ,ma possono farlo in maniera più restrittiva.questa riduzioni di speci non ha nulla a che vedere con i calendari venatori che possono essere emanati solo con atti amministrativi e quindi impugnati dinanzi al TAR ,mentre per impugnare una legge bisogna ricorrere ai tempi della consulta di stato. Ah se anche la corte costituzionale dovesse dare ragione ai ricorrenti( cosa di cui dubito molto) se approvano la legge quella sentenza non avrebbe valore per la legge in approvazione e dovrebbe essere inoltrato nuovo ricorso alla corte costituzionale.

da Lex 10/05/2018 20.59

Re:Piemonte: in Consiglio sì all'esclusione di 15 specie cacciabili

Poi vogliono vietare anche se si va a caccia di domenica se ho letto bene?..e quando si deve andare a caccia quando stiamo a lavoro?..mica siamo nullafacenti come loro?.ma cosa vogliono restringere ancora sti ladri

da Il cacciatore del paese fantasma 10/05/2018 20.57

Re:Piemonte: in Consiglio sì all'esclusione di 15 specie cacciabili

vi è piaciuta la bicicletta e ora PEDALATE,ora vedremo al governo questi esseri cosa combinano

da genny 4 bott 10/05/2018 20.32

Re:Piemonte: in Consiglio sì all'esclusione di 15 specie cacciabili

Continuate a votare questi derelitti di 5stalle e compagnuzzi vari

da vediamo le prox elezioni se ci rifate 10/05/2018 20.27

Re:Piemonte: in Consiglio sì all'esclusione di 15 specie cacciabili

Ad ogni regione il suo chi li vota se li prende auguri.....

da Angelo 10/05/2018 17.58

Re:Piemonte: in Consiglio sì all'esclusione di 15 specie cacciabili

art. 19, c. 1, L. 157/92 "1. Le regioni possono vietare o ridurre per PERIODI PRESTABILITI la caccia a determinate specie di fauna selvatica di cui all'articolo 18, per importanti e MOTIVATE ragioni connesse alla consistenza faunistica o per sopravvenute particolari condizioni ambientali, stagionali o climatiche o per malattie o altre calamita'. Ci chiediamo se la Regione Piemonte è in grado di motivare con ARGOMENTI SCIENTIFICI la chiusura alla caccia del merlo (!!!) e di tutte le altre specie di cui si vuole escludere la cacciabilità. Inoltre, la legge statale, nel prevedere la facoltà delle regioni di vietare o ridurre la caccia a determinate specie di all'art. 18, parla di PERIODO PRESTABILITO: la ratio della norma è chiara: si parla di una chisura eccezionale e temporanea, e non di una esclusione permanenente di specie cacciabili .... Qualunque cosa vogliano fare questi estremisti, sarà bocciata nelle opportune sedi giudiziarie. Findamentale sarà il supporto scientifico dell'Ufficio Avifauna Migratoria FIdC (il solo ad avere costruito scienza e conoscienza in questi anni). Saluti.

da ERMES74 10/05/2018 17.37

Re:Piemonte: in Consiglio sì all'esclusione di 15 specie cacciabili

Nelle regioni cosiddette rosse c'è sempre stato un altissimo numero di cacciatori tutti a votare a sinistra.Non si chiedono quelli del PD come mai perdano tanti voti? Invece di difendere la cultura agricolo rurale che comprende anche la caccia,abbracciano la cultura animalista delle potenti lobby affaristiche.Non si capisce se siano autolesionisti o lo facciano per altri motivi.Per non parlare di quelli dell'estrema sinistra ,tipo SEL,che non sono in grado di capire la differenza tra libertà e schiavitù, come tutti gli anticaccia. Sui 5 stelle stenderei un velo pietoso.

da Claudio S. 10/05/2018 17.11

Re:Piemonte: in Consiglio sì all'esclusione di 15 specie cacciabili

Bella battaglia in un eventuale ricorso al Tar in un verbale per l'abbattimento di una allodola, preso magari al confine di un atc piemontese/ligure, Legge 157 vs LR. ah ha ha a raccontarlo non ci si crede.

da giusva 10/05/2018 14.37

Re:Piemonte: in Consiglio sì all'esclusione di 15 specie cacciabili

Colleghi piemontesi perché non fate a meno per un certo periodo di abbattere i cinghiali? Sicuramente dopo avrete un arma importante per contrattare!!

da Pio 10/05/2018 14.21

Re:Piemonte: in Consiglio sì all'esclusione di 15 specie cacciabili

Mi pare che le dichiarazioni di vignale siano alquanto improvvide visto che,se sia incostituzionale togliere speci cacciabili con legge regionale,la corte costituzionale non si è ancora pronunciata,al netto che le regioni possono legiferare in maniera più restrittiva rispetto al quadro normativo nazionale.La corte costituzionale di fatto fino ad ora quando si è pronunciata,lo ha fatto condannando le regioni che rispetto alla legge nazionale hanno legiferato in maniera più estensiva ,vedasi Veneto e Liguria.

da Lex 10/05/2018 13.34

Re:Piemonte: in Consiglio sì all'esclusione di 15 specie cacciabili

Una vergogna dopo oltre 10 anni di caccia in Piemonte sono stato costretto ha presentare la domanda come se nuovo cacciatore e in piu' si riducono le specie cacciabili tutto per abolire la caccia ……vergogna

da Sniper 10/05/2018 13.31

Re:Piemonte: in Consiglio sì all'esclusione di 15 specie cacciabili

Colleghi piemontesi,ricordatevi cognomi e partiti di questi esseri,alle prossime elezioni

da Ligure 10/05/2018 12.55

Re:Piemonte: in Consiglio sì all'esclusione di 15 specie cacciabili

Pazzesco. Sono stati recepiti i quesiti referendari come se la consultazione fosse stata effettuata....alla faccia della democrazia!!!!!

da Eraldo 10/05/2018 12.44

Re:Piemonte: in Consiglio sì all'esclusione di 15 specie cacciabili

La prossima primavera finalmente manderemo a casa questa giunta PD e company dichiaratamente anticaccia! Sulle specie cacciabili non doveva pronunciarsi la corte costituzionale??

da migratorista 60 10/05/2018 12.27

Re:Piemonte: in Consiglio sì all'esclusione di 15 specie cacciabili

Della serie:posso proibire qualcosa e quindi sono!

da Frank 44 10/05/2018 11.53

Re:Piemonte: in Consiglio sì all'esclusione di 15 specie cacciabili

Questi devono sparire del tutto senza se e senza ma.

da Lino 10/05/2018 11.01

Re:Piemonte: in Consiglio sì all'esclusione di 15 specie cacciabili

Ma se il pd è passato a livello nazionale dal 40% al 18% e Sel si è estinta un motivo dovrà pur esserci!

da pilade 10/05/2018 10.27

Re:Piemonte: in Consiglio sì all'esclusione di 15 specie cacciabili

Gli ATC hanno rovinato e continuano a rovinare la caccia.

da Giovanni 10/05/2018 10.17

Re:Piemonte: in Consiglio sì all'esclusione di 15 specie cacciabili

Cominciate a non pagare gli atc

da L.b 10/05/2018 9.42