Logo Bighunter
  HomeCacciaCaniFuciliNatura
Archivio News | Eventi | Blog | Calendari Venatori | Essere Cacciatore | Cenni Storici | Falconeria | Racconti | Libri | Arte | Indirizzi | Dati Ispra | Le ottiche di Benecchi |
 Cerca
La Rai ci ricasca, ancora un servizio anti cacciaTemperature in calo, finalmente arriva l'autunnoCaccia pernice e lepre Sardegna: no anche dal Consiglio di StatoMamone Capria firma il ricorso contro la caccia toscanaSu Rai 3 Toscana le idiozie degli anticacciaRegione Sicilia esegue sospensione caccia Cinghiale, appello di Rolfi a Ministro CentinaioPiemonte. Caccia al cinghiale di lunedìMazzali: "approvato in Commissione mio Pdl richiami vivi"Toscana, proposte dopo il Tavolo caccia Liguria, nuove regole per la caccia al cinghialeLombardia, regole sulla caccia vagante Tar Sicilia sospende Calendario VenatorioLazio, per l'emergenza cinghiali arruolati i cacciatoriCorona scatenato in tv. "Sfido chiunque sulla caccia"La caccia in FranciaAbruzzo, da Fidc nuovo ricorso su Calendario VenatorioBigHunter Giovani, Diego Dolcetti “La caccia è la mia libertà”Questa è la caccia nella societàIn Toscana ricorso contro calendario venatorioFidc Bergamo, luci e ombre su nuove disposizioniLegambiente Lazio "no a caccia selettiva nei Parchi"Lombardia, aumentato carniere specialisti allodolaIl primo tordo in migrazione Urca, Ezio Conti nuovo presidenteStagione venatoria 2018 - 2019 al viaDa Regione Toscana circolare su annotazione forma di cacciaMarche, respinto ricorso Wwf e LacTar Abruzzo fa slittare apertura caccia lepreLa Lombardia tira dritto sulla caccia in derogaRegione Sardegna annuncia ricorso al Consiglio di StatoAtc Piemonte, aggiornamenti sull'appello Fidc Fidc, valutazione complessivamente positiva sul Decreto ArmiSardegna, il Tar dà ragione agli animalistiCCT "No alle trasformazioni a tavolino delle ZRC"Caccia cinghiale Umbria, no ai nuovi balzelliSiena, vigne ormai danneggiate dai caprioliCastellani "e quasi ci siamo..."Remaschi "ordinanza Tar dimostra correttezza Piano caccia capriolo"A Macerata processione dei cacciatoriApertura caccia: il punto del Sen. BruzzoneArci Caccia Toscana, Legge Obbiettivo da rivedereA Pesaro un progetto per la starnaCapriolo Toscana, Tar respinge sospensiva di UrcaI primi tordiItalia ostaggio dei cinghiali. Coldiretti "sono oltre un milione" Caccia selezione Toscana, problemi e nuove prospettiveMolise, proposti 15 giorni in più per la caccia al cinghialeVeneto, ok uso richiami vivi caccia acquaticiAbruzzo, mercoledì 12 la decisione del Tar sulla sospensivaCaccia cinghiale Umbria: Fidc chiede chiarimentiFidc: preapertura, tradizione sostenibileCecchini, Consiglio di Stato conferma validità preaperturaConvegno Anlc sul rilancio della caccia PiemonteseCCT a Grosseto. "Solo l'unità dei cacciatori potrà salvare la caccia"Fidc Umbria: Consiglio di Stato conferma sospensione ungulatiConfagricoltura Cosenza "rivitalizzare ruolo Atc"Utr Brescia approva Piano abbattimento lepreAnuu: migrazione ostacolata dalle temperatureTorbjörn Larsson nuovo Presidente FACEToscana, piano di prelievo Daino e MufloneToscana, accordi reciprocità caccia con Umbria e LazioDisturbo Venatorio: Mazzali si rivolge alle PrefettureProposta Piano Faunistico, audizione in Emilia RomagnaRegione Sardegna: bene anticipo dibattimento TarTar Sardegna accorda anticipo udienza su calendarioElba vocata al cinghiale. Coldiretti si defilaAbruzzo, modifiche al Calendario Venatorio Umbria, Wwf: su caccia Cecchini lasciata sola Lai: dimostrata tutela pernice e lepre sarde dai cacciatoriPernice e lepre sarda, censimenti favorevoli alla cacciaVignale "in Piemonte un'altra occasione persa sulla caccia"Richiami acquatici, nuovo dispositivo dal MinisteroGoverno impugna legge Puglia su controllo fauna selvaticaCinghiali Grosseto. Arci Caccia chiede l'intervento della RegioneAbruzzo, sarà estesa la caccia cinghiale in braccata Benevento: assegnate aree caccia cinghialeFidc Sardegna sul ricorso Elisa Picci: "è ora di un riconoscimento alle cacciatrici"Preapertura: caccia chiusa a Zeri e MulazzoArcicaccia Abruzzo: "approvare nuovo Piano faunistico"Marchetti (FI): In Toscana avvio caccia tra mille incogniteSardegna: sospesa caccia lepre e pernice sardeDisturbo caccia, Bertacchi allerta le Forze dell'OrdinePreapertura il 2 e 9 settembre: Fidc Umbra soddisfattaPreapertura caccia 2018: dove quando comePreapertura caccia Umbria: la Regione confermaDeroghe Lombardia, due Progetti di legge per autorizzarleToscana, nuove procedure per appostamenti in aree Natura 2000Cacciatrici, meeting internazionale contro gli stereotipi CCT: positivo incontro sulla caccia con il Presidente RossiCacciatori abruzzesi in piazza il 6 settembreGeorge alla sua prima battuta di cacciaCaprioli Toscana, precisazione da Urca – UncaaPreapertura caccia salva in SiciliaSpagna: primo studio su importanza economica della cacciaPiemonte, Proroga per i commissari degli AtcPreapertura caccia Umbria: convocata Consulta venatoriaMolise: ecco il calendario venatorio 2018 – 2019Urca, i motivi del ricorso sul capriolo in ToscanaPiemonte: modificate date caccia corvidiPreapertura caccia Toscana 1 e 2 settembreCaccia, fermento in vista dell'aperturaAbruzzo, calendario venatorio sotto attaccoArcicaccia su piccione e tortora dal collare in Toscana Cecina vieta caccia in preapertura sul litorale
 Stampa   

News Caccia

Friuli, convegno sul futuro della caccia alla migratoria


martedì 13 marzo 2018
    

 
Venerdì 23 marzo, alle ore 20 presso il teatro comunale di Rauscedo di San Giorgio della Richinvelda (PN), si svolgerà il convegno, organizzato dalla Sezione Provinciale FIDC di Pordenone, intitolato "Il futuro della caccia alla migratoria in Friuli Venezia Giullia, in Italia e in Europa".

Il Presidente Bruno Ius, supportato dall’intero direttivo provinciale, ha espressamente voluto organizzare un evento volto ad informare il mondo venatorio sulle tipologie di progetti in corso, relativi lo studio delle migrazioni, messi in opera dall’Ufficio Avifauna Migratoria. La stessa Sezione pordenonese ha infatti aderito nel 2016 al Progetto “Scolopax overland”, adottando la beccaccia Concordia, così chiamata, in riferimento all’effige della Provincia di Pordenone. I relatori del convegno Michele Sorrenti, Alessandro Tedeschi e Lorenzo Carnacina, costituiscono l’anima e il cuore dell’Ufficio avifauna Migratoria. Moderatore della serata il tecnico pordenonese Dario Buscema.
 

Leggi tutte le news

24 commenti finora...

Re:Friuli, convegno sul futuro della caccia alla migratoria

Per te forse ma per le regioni contano più i dati ispra a cui fanno riferimento piuttosto che a quelli di sedicenti scienziati altrimenti i calendari venatori sarebbero omogenei in tutta la nazione. Vedi te chi fa più pena tra i due.

da Asta la vista 16/03/2018 20.39

Re:Friuli, convegno sul futuro della caccia alla migratoria

Asta la vista fai pena

da Lenin 16/03/2018 16.01

Re:Friuli, convegno sul futuro della caccia alla migratoria

Purtroppo l'ispra conta e tu no.

da Asta la vista 15/03/2018 19.55

Re:Friuli, convegno sul futuro della caccia alla migratoria

Cosa c'entra quello che vorrebbe ispra con quanto mettono in calendario le regioni, sopratutto certe regioni?

da Punto di domanda 15/03/2018 19.28

Re:Friuli, convegno sul futuro della caccia alla migratoria

Mariucciu Ispra propone 10-50 allodole e buona parte delle regioni lo segue pedissequamente. Noi di FEDERAZIONE ITALIANA DELLA CACCIA abbiamo messo la possibilità di fare 20-100. Se non capisci che il raddoppio del carniere è positivo allora non sei cacciatore.

da Michele Sorrenti Ufficio Avifauna Migratoria FIdC 15/03/2018 16.36

Re:Friuli, convegno sul futuro della caccia alla migratoria

per la migratoria non c'è da preoccuparsi, me lo ha detto Berlato.

da Nicola Finko 15/03/2018 13.35

Re:Friuli, convegno sul futuro della caccia alla migratoria

Ermes, non è che più di divisivi e carichi di livore, la gente si è rotta i cojoni di farsi prendere per i fondelli da questi sedicenti portatori di verità e responsabili di risultati mai raggiunti?

da guardi il dito o la luna???? 14/03/2018 19.15

Re:Friuli, convegno sul futuro della caccia alla migratoria

Eva Hengher li studia meglio i volatili ed ha avuto anche notevoli successi

da Ufficio del volatile padulo 14/03/2018 15.15

Re:Friuli, convegno sul futuro della caccia alla migratoria

20 anni sull'allodola,15 anni sulla beccaccia 7 sulle pavoncelle 30 sui fringuelli però siamo sempre allo stesso punto quindi la domanda sorge spontanea: A cosa [email protected]@ servono?????? A casa mia e non solo, se una qualsiasi attività non ha risultati entro un preciso periodo di tempo vuole dire che non funziona, 20 di studi sull'allodola per poi avere 50 allodole all'anno? Ma per favore, queste sono baggianate

da mariuccio 14/03/2018 14.55

Re:Friuli, convegno sul futuro della caccia alla migratoria

Hihihihihihihihihihihihihihihihihihihihihihi

da Hahahahaha 14/03/2018 14.47

Re:Friuli, convegno sul futuro della caccia alla migratoria

E smettetela di dire baggianate,solo sorrenti può dirle.

da Che pena 13/03/2018 22.24

Re:Friuli, convegno sul futuro della caccia alla migratoria

Pazienza per gli anticaccia...ma cosa fanno per la difesa della caccia quelli che, sedicenti cacciatori, a prescindere dalle iniziative e dei contenuti, denigrano e insultano chi, come il Dott. Sorrenti e il suo Ufficio, si prodiga per la caccia? ZERO!...IL VUOTO ASSOLUTO! lo stesso che compone il loro scomposto pensiero, e rappresenta la loro rilevanza istituzionale. Più degli anticaccia, costoro, in quanto non solo completamente inutili, ma divisivi e carichi di livore per la consapevolezza della loro irrilevanza, sono i veri nemici della caccia e dei cacciatori! Saluti

da Ermes74 13/03/2018 20.27

Re:Friuli, convegno sul futuro della caccia alla migratoria

Matteo dovresti documentarti la FEDERAZIONE ITALIANA DELLA CACCIA E IL SUO UFFICIO AVIFAUNA MIGRATORIA finanziano e supportano l'UNICO STUDIO IN ITALIA sull'allodola, condotto con inanellamento standardizzato che da 20 anni offre dati incontestabili sul monitoraggio della specie in Italia meridionale. Studio condotto dal Dott. Scebba che ha già ottenuto due pubblicazioni scientifiche riconosciute a livello internazionale. Questi risultati dimostrano che in quell'area la popolazione migratrice non è in declino. Questi studi sono entrati a far parte del Piano di Gestione Nazionale sull'allodola che prevede, grazie alla proposta di FEDERAZIONE ITALIANA DELLA CACCIA, che ha partecipato alla stesura del piano, che il prelievo per cacciatori specialisti di allodola possa essere incrementato a 20 capi al giorno e 100 annuali e che le regioni che dimostrano un trend favorevole delle popolazioni possono aumentare il prelievo rispetto al limite ISPRA di 10-50. Gli specialisti (non esclusivi come forma di caccia) possono essere scelti dalle regioni sulla base di propri metodi come i possessori di richiami vivi di allodole, oppure cacciatori che fanno domanda apposita oppure cacciatori da appostamento etc. Se lei è capace di fare di meglio faccia pure ma prima di scrivere baggianate si informi.

da Michele Sorrenti Ufficio Avifauna Migratoria FIDC 13/03/2018 19.03

Re:Friuli, convegno sul futuro della caccia alla migratoria

Questi vendono fumo e non l'arrosto.

da Paolo 13/03/2018 18.37

Re:Friuli, convegno sul futuro della caccia alla migratoria

ALLODOLA NON PERVENUTA BRAVA FEDERCACCIA

da MATTEO 13/03/2018 15.33

Re:Friuli, convegno sul futuro della caccia alla migratoria

Finché i studi privati non hanno valore, ci si può fregiare di qualsiasi cosa, ma sono e rimangono inutili. Come dimostrato ampiamente fino ad oggi

da Non sei l'ispra......e nemmeno ci diventi 13/03/2018 15.32

Re:Friuli, convegno sul futuro della caccia alla migratoria

Il dott. Sorrenti a mio avviso è uno che dovrebbe stare non all’ufficio avifauna Migratoria, ma alla presidenza della Fidc, con tutto il rispetto per chi ci sta adesso.

da jamesin 13/03/2018 14.31

Re:Friuli, convegno sul futuro della caccia alla migratoria

X Dott.Sorrenti:continua sempre lo studio sulle pavoncelle?quest"anno e il precedente ne ho viste molte, in autunno e in gennaio/febbraio , veramtante tanti....saluti

da Alessandro Federighi 13/03/2018 14.30

Re:Friuli, convegno sul futuro della caccia alla migratoria

Il futuro della caccia deve essere sostenuto da dati scientifici e inconfutabili. Senza di questi la caccia chiude. Ben vengano studi sulle migrazioni, conservazion, salute ecc... Dovrebbero essere fatti da tutte le associazioni venatorie, ma soprattutto lo stato. Denigrare questo e quello non porta a niente e sono buoni tutti. Essere costruttivi e propositivi nelle giuste direzioni e sedi lo sanno fare in pochi.

da Simone Moriconi 13/03/2018 13.44

Re:Friuli, convegno sul futuro della caccia alla migratoria

Il futuro della migratoria? Se lo gestisce l'ufficio uccelli siamo alla fine.

da Andate a pesca 13/03/2018 13.30

Re:Friuli, convegno sul futuro della caccia alla migratoria

Chi si nasconde dietro un nickname è un codardo, chi scrive cazzate dimostra il suo livello intellettivo. Le due cose insieme sono frequenti a quanto pare.

da Michele Sorrenti Ufficio Avifauna Migratoria FIDC 13/03/2018 13.27

Re:Friuli, convegno sul futuro della caccia alla migratoria

E' uno che studia gli uccelli...hahahahahahahaha

da carniere di cittadinanza 13/03/2018 13.21

Re:Friuli, convegno sul futuro della caccia alla migratoria

Tu invece sei peggio di cosa? Avete sempre da dire,guardatevi allo specchio e ditevi cosa avete mai fatto per la vostra passione, ignoranti.

da Massimiliano 13/03/2018 13.12

Re:Friuli, convegno sul futuro della caccia alla migratoria

Ma questo sorrenti è peggio di renzino, sta dappertutto, e io pago......

da ma ci faccia il piacere.... 13/03/2018 12.57