Logo Bighunter
  HomeCacciaCaniFuciliNatura
Archivio News | Eventi | Blog | Calendari Venatori | Essere Cacciatore | Cenni Storici | Falconeria | Racconti | Libri | Arte | Indirizzi | Dati Ispra | Le ottiche di Benecchi |
 Cerca
ANCHE IL TAR PUGLIA RESPINGE IL RICORSO ANIMALISTATOSCANA. LA CCT SUONA LA CARICACacciatori sempre più civili. A Modena una sola sanzione all'aperturaCaos in Lombardia sulla Consegna dei tesseriniMoriglione e pavoncella, nuovo ricorso in ToscanaPresidio Animalista a Milano. Fidc scrive ai consiglieriMarche, soddisfazione delle associazioni venatorieTar Marche sospende "solo" caccia a moriglione e pavoncellaCia: a censire la fauna non ci siano solo i cacciatoriCaccia futura. Cristina Ceschel - Ecco a voi la caccia al femminileFedercaccia al convegno Face sui lagomorfiRichiami vivi per caccia colombaccio. Cct chiarisceAbruzzo: nuove restrizioni in vista Modena, atti vandalici su auto di cacciatori Roccoli. In Lombardia presidio animalista e denuncia all'UeEmilia R. chiede a Ispra riconoscimento braccata per controlloAnche Enalcaccia Marche al Tar per la difesa del calendario Butac svela disinformazione su prima giornata di cacciaMarche: caccia in deroga allo storno in altri tre comuniSergio Berlato Presidente Confavi Roccoli. Fidc Lombardia prepara difesa al TarAbruzzo. Arriva parere Ispra su calendario modificatoLombardia: ricorso al Tar contro riapertura roccoliMinistra Bellanova: "mio padre era cacciatore"Caccia Futura. Michele Merola - Per rinnovare nella tradizioneAssociazioni Lombarde: La realtà contro le bugie sulla cacciaFiocchi: novità per la caccia da BruxellesStagione caccia al via. Partono le strumentalizzazioniFein: catturato primo tordo in migrazioneIl futuro delle GGVV: la collaborazione tra enti ed associazioniMartani su Radio2 "voglio tagliare le gomme ai cacciatori"Sicilia: in calendario venatorio la caccia al coniglio selvaticoCalendario Puglia: associazioni venatorie preparano difesa al TarRicorsi al Tar. Buone notizie dalla CalabriaFidc Lazio: urge regolamento richiami viviLombardia, approvate riduzioni al carniere Apertura. Arci Caccia scrive al Comandante Cufa CarabinieriBruxelles: riparte l'intergruppo Biodiversità, Caccia e RuralitàDal Senatore Bruzzone un richiamo all'unità dei cacciatoriCalendario Abruzzo, Fidc incontra la Regione Eps Arci Caccia: Abruzzo, peggio la toppa del bucoCaccia Futura. Emanuela Lello, la gendarme con la penna verdeArci Caccia Toscana chiede costituzione cabina di regia Il Piemonte chiede più autonomia sulla cacciaMarche: parte la difesa del calendario venatorioSuccesso per la "Braccata rosa" delle donne FidcArci Caccia Puglia sul ricorso al Tar Abruzzo, ancora incertezzePuglia: Tar anticipa udienza contro Calendario Venatorio La caccia in Lituania, patria del neo Commissario Ue all'AmbientePasso. Prime avvisaglie?Ad Alessandria convegno sul futuro della caccia piemonteseL'Intergruppo Ue Caccia e biodiversità verso la sua ricostituzioneNominati Commissari Ue. Ecco chi va all'Agricoltura e all'AmbienteSolidarietà di Arci Caccia dopo i vandalismiFidc: attacchi degli estremisti non ci fanno pauraCosta compiace i pescatori: approvata immissione specie alieneDa Regione Abruzzo nuova proposta di Calendario VenatorioNuovi imbrattamenti contro le sedi FidcCinghiali, Rolfi "In Lombardia abbattimenti raddoppiati"Animalisti imbrattano sede Federcaccia UmbriaCaccia Futura - Federico Scrimieri: bocconiano coi fiocchiArci Caccia Treviso. Successo per il seminario dedicato al cervoIncidente di caccia e assicurazione. Un chiarimento da FidcCst, Marche: ennesima paralisi della cacciaUNA: Inaugurato capanno di osservazione Bocca d'OmbroneAnlc Marche: su preapertura decisione incomprensibileSospesa di nuovo la caccia in preapertura nelle Marche70 mila persone alla Sagra degli Osei di SacileZipponi nuovo Presidente Fondazione UnaA Empoli la nuova casa comune dei cacciatoriCaccia Futura - Pietro Iacovone. Sempre in prima lineaA Capannoli incontro sull'aggiornamento dei Key ConceptsConfagricoltura Toscana: serve nuovo patto tra cacciatori e agricoltoriPeste suina Sardegna. Rinnovata la collaborazione dei cacciatoriColli Euganei, abbattimenti cinghiali aumentati grazie a selcontrolloriVeneto: legittima partecipazione cacciatori al controllo faunisticoConte bis. Riconfermato Costa. All'Agricoltura va Teresa BellanovaPubblicato lavoro sulla beccaccia con telemetria satellitarePepe: calendarizzare subito Piano Faunistico AbruzzoSicilia, piccoli ritocchi al calendario venatorioGoverno M5S - Pd al via. Gli accordi sull'AmbienteMacerata: processione di San Giuliano, protettore dei cacciatoriBenevento, incontro su gestione faunisticaCaccia futura. "Eccomi, sono Maua"Cacce tradizionali. Ompo al lavoroNuovo calendario Abruzzo? Wwf diffida la RegioneDonati oltre 100 mila euro al Gaslini dai cacciatoriSiena: fondi ai cinghialai per i miglioramenti ambientaliFidc Marche: "non ci faremo piegare dai ricorsi animalisti"Berlato: Regione applichi legge su mobilità venatoriaAnuu: ancora stallo nella migrazioneAbbattimento accertato. I chiarimenti della Regione ToscanaFidc Emilia Romagna risponde ad attacco Enpa Federcaccia incontra il Presidente del Parlamento EuropeoArci Caccia ringrazia la Regione Marche per la preaperturaMarche, ok alla preapertura a colombaccio e corvidiFidc Umbria "mancato parere Ispra diritto sottratto ai cacciatori"Fassini (Arci Caccia): l’Apertura consacra il nostro amore per la naturaUmbria, niente da fare per la preaperturaA Crespina proclamati i campioni degli uccelli canoriMarche, la Regione: "la preapertura si farà"Inizio stagione venatoria. Il saluto del Presidente Fidc BuconiCalabria: proroga per i cacciatori di cinghialiGame Fair. Federcaccia incontra i cacciatoriCalabria, cinghiali "un problema di sicurezza pubblica"Toscana approva accordi reciprocità cacciaTar Sicilia respinge istanza associazioni venatoriePreapertura Umbria: si attende ancora il parere IspraSpecie esotiche in declino. FACE aggiorna sulle restrizioni Preapertura Caccia. CCT: ecco le regole da rispettareFidc: Nasce la settoriale cinghialai dell'Emilia RomagnaAbruzzo. Sospeso Calendario Venatorio 2019 - 2020Arci Caccia Marche: "subito nuovo decreto"Sospesa la preapertura della caccia nelle MarcheIl calendario siciliano piace agli animalistiArci Caccia Toscana: "carniere tortora merito nostro"Toscana: preapertura caccia 1 e 8 settembreUtilizzo richiami caccia. Chiarimenti dalla Regione ToscanaPuglia: modifiche calendario venatorio, colombaccio in preaperturaSardegna: Approvato Calendario Venatorio 2019 - 2020Passo. Il caldo fa la differenzaAssessore Mai all'Enpa: no a reintroduzione cinghialiFucecchio. Fidc Pistoia risponde alle accuse ambientalisteSicilia. La reazione delle Associazioni venatorie Incontro a Fano con i rappresentanti della RegioneLa gestione degli Atc secondo Arci Caccia ToscanaContenimento al Padule di Fucecchio. La Lipu alza la voceSassari: approvati piani controllo cornacchia e cinghialiA Crespina campionato italiano uccelli canoriArosio: catturato primo prispolone in migrazione post nuzialeGuardie venatorie in assemblea a MacerataFiocchi: 5 stelle-Pd e la cacciaArci Caccia e Eps "La caccia, una e indivisibile"Ancora proteste per il calendario venatorio sicilianoDal Friuli una proposta di modifica della 157/92

News Caccia

Fagiani Pianosa, il progetto di Fidc Firenze


giovedì 15 febbraio 2018
    

 
 
Riceviamo e pubblichiamo un comunicato della Fidc di Firenze in merito alla vicenda dell'eradicazione dei fagiani sull'Isola di Pianosa
 
Una storia da raccontare: a Pianosa c’è una colonia di fagiani (ma anche  pernici e lepri) che nel corso degli anni, per vari motivi, sono cresciuti indisturbati, forti e geneticamente resistenti. Un piccolo tesoro che però adesso il Parco ha deciso, a seguito delle strategie che intendono privilegiare i ceppi autoctoni (e i fagiani non lo sono) di eradicarli (che vuol poi dire abbatterli sul posto). Una manna per chi pensa a caccia uguale sparare sempre e comunque, si dirà dalle parti dei soliti ambientalisti. E invece…

Un vero peccato, hanno pensato alla Federcaccia di Firenze, disperdere un tesoretto di veri selvatici. “Abbiamo pensato ad un progetto – racconta Simone Tofani presidente dalla FIDC fiorentina -  che prevedeva l’invio di volontari e tecnici per effettuare catture e utilizzare questi ottimi riproduttori per ridistribuirli inizialmente in Zone di Ripopolamento e Cattura, dove come è noto la caccia è vietata e poi, successivamente, sul territorio libero a caccia programmata”.

Da sempre la Federcaccia di Firenze ha individuato nelle ZRC e di rispetto venatorio, una superficie che copre una vasta area dell’ex provincia di Firenze, lo strumento principe per superare la crisi della piccola selvaggina stanziale e la tutela di presenze insidiate da molteplici fattori, ungulati ma anche scarsa selvaticità dei soggetti immessi. Il progetto delle catture a Pianosa, a totale carico della Federcaccia di Firenze, è così diventato realtà ed è stato effettuato in collaborazione con Università di Firenze Scuola di Biologia, Ispra, ATC Firenze Nord ed ha impiegato sul campo un cospicuo numero di studenti e volontari.

Ben 111 i soggetti catturati, 32 femmine e 79 maschi che sono già sono stati immessi ai primi di febbraio nella ZRC Elzana. a Carmignano. I tutor del progetto, che prosegue con un’attività di monitoraggio e studio sono, oltre al presidente della FIDC Fiorentina, il professore Marco Zaccaroni dell’Università di Firenze e il dott. Leonardo Gori tecnico faunistico e membro dell’ATC Firenze Nord.

“Un caso importante e significativo in cui i cacciatori della Federcaccia di Firenze, hanno testimoniato quale debba l’approccio corretto quando si parla di biodiversità e gestione: i cacciatori – sottolinea Tofani – hanno imboccato la strada di un progetto, scientificamente fondato, per la tutela dell’ambiente e della fauna, con l’obiettivo recuperare un patrimonio di selvatici altrimenti destinati all’immediato abbattimento”.
E già si parla di bissare il progetto questa volta finalizzato anche alla lepre.   

Leggi tutte le news

23 commenti finora...

Re:Fagiani Pianosa, il progetto di Fidc Firenze

Massi..cosa ti fa tollerare le squadrine? Io sono e difendo la caccia in braccata legale e vera ..che e' quella delle squadre! La caccia che convive tranquillamente con tutte le altre (avendo le sue zone)...la caccia organizzata, che paga una quota all atc ed e' soggetta a burocrazia. Le squadre vengono decimate (veramente d e c I m a t e) dai furbi delle squadrine non c erto dalla selezione. Le squadre "niente" hanno da recriminare a chi caccia in selezione nelle zone non vocate...niente!! Per questo io sono iscritto e vado in selezione e.....sono certo preferito al furbo della squadrettina che va il giovedi!! Quale e' ilmotivo che ti fa tollerare questo che..se te non lo fai...ti danneggia assai??

da Springer Toscano 18/02/2018 21.11

Re:Fagiani Pianosa, il progetto di Fidc Firenze

Secondo me , non conoscendo la tua realtà delle cosidette e da te tanto maledette "squadrine"..è una partita persa.Un paravento che adoperate voi sele....(sono buono stasera e non voglio attaccare trita) per pararvi il culo. Guarda caso anche da noi quelche illustre sceriffo li menziona....sembrate facenti parte del solito LP su vinile.Si xchè stridete un bel pò per far passare questa linea difensifa.Loro,iniziano x legge il 01 di ottobre ..mia provincia...i fuori legge la terza di settembre. Vuoi paragonare i danni che andate a fa voi con quelli che possono fare loro ad 1 mese e poco più dall'apertura al suide ? Voi (non menziono te che appai corrett,ma gli altri 9998 ?..anche io sono super corretto ..)che andate dal 31-01 al 30-12 da tre anni a questa parte vi rendete conto cosa state a fare o no ? Sottolineo ancora una volta,io di quei tempi guardo per aria,ma per me il raffronto non regge nemmeno un pò. Se poi nei tuoi calanchi di creta 3 o 4 persone sciolgono un canetto anche di maggio o giugno...mi cheto. ps: mi stò staccando l'etichetta di sele... non facendo nemmeno un'uscita al daino,figuriamoci.Voglio che di me,con gli attuali sparatori,sia fatta una netta distinzione Io appartengo orgogliosamente alla vecchia e remota guardia della caccia di Selezione.Quella in cui il Dirigente (Trombato dalla politica venatoria toscana) ci rendeva orgogliosi dellìabilitazione acquisita con 30 domande scritte e prova orale..TOSTISSIME ENTRAMBI..e ci invitava ad esser ligi nell'uscire con carabina il 01 di agosto.Noi,diceva lui,eravamo dei privilegiati che dovevano rendere onore col comportamento serio ed integerrimo,a questo privilegio.Tanto x darti idea di quanto l'affar mi appassiona e mi fa fremere.Forse non mi capisci.......

da massi 18/02/2018 18.42

Re:Fagiani Pianosa, il progetto di Fidc Firenze

Io ho piu l impressione che invece che le squadre la colpa di questo casino debba essere attribuita al modus operandi dialcuni.....mai sazi! Mi spiego....l interesse a non fare interventi o contenimenti era ed e' dei membri delle famose squadrine....che spesso sono anche membri di squadre autorizzate. Sostengo fa anni che I contenimenti li dovrebbero fare le squadre...e' la loro caccia e' giusto che ci pensino loro......ma li dovevano fare non fare finta!!! E dai oggi e dai domani con questo "non fare" e...eccoci alle porte coi sassi e all emergenza. Ri guardo la,selezione (vera) sarebbe un ottimo strumento per contenere I danni e non destrutturare ulteriormente la popolazione di cinghiali. Ma noi abbiamo preferito osteggiarla invece di prendere la gestione e tramite distretti "indirizzarla"....le cose si potrebbero fare anche in modo diverso non o male o non fare. Credimi...ho molti amici cinghialai "di squadra"...non di squadrine!! Come detto tante volte...mi ritengo srlerio...mi comporto seriamente e rispettosamente anche quando sono a caccia di selezione......e non mi metto ne calzettoni ne brunch e sopratutto aborro I termini che non sono Italians!!

da Springer Toscano 18/02/2018 14.18

Re:Fagiani Pianosa, il progetto di Fidc Firenze

Son permalosetto,lo sò..ma credimi che non ho i parocchi,nel recente passato(forse più nel passato remoto)le squadre hanno la sua parte di responsabilità.Innegabile. La verità non risiede mai da un lato solo...ma da quì a fare quello che hanno fatto,o deciso di fare penso che una soluzione più moderata e sensata doveva esserci.Ma è una mia idea avvalorata dal credere totalmente inadeguati ed inefficienti chi siede al palazzo ..e i loro portaborse. Anche stamani "prevenzione".......

da massi 18/02/2018 12.32

Re:Fagiani Pianosa, il progetto di Fidc Firenze

E dai!! Alla fine hai iniziato te! Sto' scherzando.!!! Tornando seri. Concordi almeno che al momento della nascita della obbiettivo potevamo lavorare molto meglio per raggiungere un equilibrio che potesse non dico accontentare ma di sicuro non creare sto casino che.....tranquillo si riperquotera' su di noi

da Springer Toscano 18/02/2018 9.14

Re:Fagiani Pianosa, il progetto di Fidc Firenze

Prendiamo con ironia questo tuo nn nuovo dare del bischero tra le righe,all'altri. Anzi a me.

da Massi 18/02/2018 7.23

Re:Fagiani Pianosa, il progetto di Fidc Firenze

Non si e' fatto nulla!! Lo torno a dire....un briciolo di buon senso, serieta', lungimiranza e saremmo dei "signori"!! Ti quoto al 100% circa la proprieta' del del patrimonio!! Basta leggere I post a cui mi riferivo prima!!!

da Springer Toscano 17/02/2018 22.31

Re:Fagiani Pianosa, il progetto di Fidc Firenze

I se e i ma è patrimonio dei bischeri. Non han fatto nulla e ci troviamo con questa popo' di cagata quale é la suddetta legge.

da Massi 17/02/2018 21.12

Re:Fagiani Pianosa, il progetto di Fidc Firenze

Leggi bene....va portata la densita' ad un livello accettabile. Attento se si fosse una,categoria seria..la legge obbiettivo poteva diventare come ho detto. Bastava,fare I distretti organizzati da gente seria ma.....si e' preferito dare a dosso a prescindere e attaccare il mondo agricolo....leggi anche I tuoi precedenti scritti!

da Springer Toscano 17/02/2018 20.29

Re:Fagiani Pianosa, il progetto di Fidc Firenze

"..PORTEREI INVECE LA PRESENZA DEL SUIDE NELLE ZONE BIANCHE AD UNA DENSITA' CHE NON DANNEGGI LA PICCOLA SELVAGGINA NE L AGRICOLTURA E LI CI FAREI CACCIARE SOLO IN SELEZIONE CON PIANI DI ABBATTIMENTO PER TEMPI E CLASSI.." è già un passo avanti.Ce la ricordiamo è ?!!! quindi attuale "Legge Obiettivo " COn I SUOI DERIVATI ED "EMODERIVATI" da usare come carta igienica la mattina appena alzati sbatacchiarla nel muso a chi dico io ? ..le banalità che sono verità

da massi 17/02/2018 7.53

Re:Fagiani Pianosa, il progetto di Fidc Firenze

Massi ma che stai dicendo? Stai, in tutta sincerita' stai scrivendo banalita' assurde che chiunque ha la nostra discussione riconosce come tali!! Non mene volere ma qui si rasenta il ridicolo. Lo scrivo...grande per evidenziarlo..IO SE FOSSE POSSIBILE ERADICHEREI CINGHIALI VOLPI E CORVIDI DALLE ZRC CON INDIRIZZO PICCOLA SELVAGGINA!! RIEMPIREI INVECE SEMPRE DEGLI STESSI CINGHIALI LE ZONE VOCATE! PORTEREI INVECE LA PRESENZA DEL SUIDE NELLE ZONE BIANCHE AD UNA DENSITA' CHE NON DANNEGGI LA PICCOLA SELVAGGINA NE L AGRICOLTURA E LI CI FAREI CACCIARE SOLO IN SELEZIONE CON PIANI DI ABBATTIMENTO PER TEMPI E CLASSI!!! Ti e' chiaro ora o hai la vista talmente offuscata dall odio verso chi ora tenta di chiappare un verro che, anche se dannoso come la grandine, e lontane dalle tue zone di caccia SENTI IN CUOR TUO COME DI TUA PROPRIETA'! Massi qui tutti han ben chiaro che ritieni tutti I cinghiali come di tua proprieta e dei quali ami prendere gli onori (divertimento a caccia) ma tenti di schivare addirittura negandone l esistenza gli oneri (I danni!!) Non funziona cosi sai?

da Springer Toscano 16/02/2018 21.58

Re:Fagiani Pianosa, il progetto di Fidc Firenze

Una della folta schiera di templari sei anche te.Evidentemente ti fischiavano le orecchie. Come vedi io osteggio e mi oppongo fortemente anche all'eradicazione del fagiano.E non sono un pennaiolo o stanzialista col cane da penna,come ami definirti te.Che non hai mosso una parola di critica verso la scelta dell'ente parco (ma oramai conosco il tuo pensiero a proposito dell'eradicazione..evidentemente ti andava bene anche x i fagiani )Io Critico aspramente la politica del "leviamoli tutti che è più semplice " non solo x quanto concerne cinghiali e ungulati in genere(teatro di tante diatribe tra noi) e quindi non risparmio nulla anche te e tutti i manovali che applicano o applicherebbero questo stupido modo gestionale.Senza offesa per nessuno sia ben chiaro...

da massi 16/02/2018 16.34

Re:Fagiani Pianosa, il progetto di Fidc Firenze

Massi se ti riferisci a me si. IO NELLE ZRC ERADICHEREI (se fosse possibile) IL CINGHIALE! Attento non ho detto di ammazzarli...per me potresti anche venire con lazzo e cavallo, catturarli e portarli dove cacci.....li governi...in modo che siano belli grassi e li cacci....

da Springer toscano 16/02/2018 14.27

Re:Fagiani Pianosa, il progetto di Fidc Firenze

Ogni faggiano un voto. Ma sta volta non vi riesce.andate a lavoraaaaaa.

da uno che parla poco 16/02/2018 12.03

Re:Fagiani Pianosa, il progetto di Fidc Firenze

Tohhh..si son svegliati anche i templari dell'eradicazione .

da Massi 16/02/2018 7.33

Re:Fagiani Pianosa, il progetto di Fidc Firenze

Springer ...in ZRC ERZANA??? Impossibile?! È la peggior ZRC della Toscana che non vogliono abolire perché ci sono ville in quella zona che non vogliono gli spari dei cacciatori!! Quei fagiani verranno mangiati dai nocivi in poche ore...e poi perché FIDC FIRENZE libera fagiani a ...PRATO??

da Cambiate mestiere 15/02/2018 22.43

Re:Fagiani Pianosa, il progetto di Fidc Firenze

Bella mossa!! Create le giuste condizioni dove sono stati lanciati quei fagiani. Via volpi, via corvidi e cinghiali dalla zrc!!

da Springer Toscano 15/02/2018 22.07

Re:Fagiani Pianosa, il progetto di Fidc Firenze

Bravi e complimenti per l’iniziativa

da Nicola g. 15/02/2018 16.10

Re:Fagiani Pianosa, il progetto di Fidc Firenze

Bravissimi FIDC Firenze...Uno schiaffo morale e civile alle autorità e a chi pensa solo eradicare.

da massi 15/02/2018 15.54

Re:Fagiani Pianosa, il progetto di Fidc Firenze

Bene, saranno eradicati dalle volpi e dai cinghiali della ZRC texana a Carmignano fra l'altro Provincia di Prato una delle ZRC peggiori infestata da ogni tipo di predatore.

da Cambiate mestiere 15/02/2018 15.43

Re:Fagiani Pianosa, il progetto di Fidc Firenze

Non sono d'accordo. Se è vero che questi animali sono ottimi riproduttori, animali veri, allora perché non immetterli subito (a caccia chiusa) su terreno libero in modo da dar luogo da subito alle covate . Che senso ha immetterli in zone protette , non ce ne è bisogno,da qui a settembre hanno tutto il tempo di ambientarsi, riprodursi in tutta tranquillità, così che alla apertura Sì possono avere soggetti riprodotti, scaltri(essendo nati liberi) in modo da regalare a noi cacciatori quelle emozioni che da sempre sono il filo conduttore della ns passione.

da Carlo rm1 15/02/2018 15.28

Re:Fagiani Pianosa, il progetto di Fidc Firenze

Questa volta devo dire che i cacciatori hanno più buon senso dei gestori del parco, cosa vuole dire eradicare dei fagiani nati in libertà che sono ottimi riproduttori,idem dicasi per le pernici e le lepri,hanno delle specie nate in libertà e quindi il non plus ultra per i ripopolamenti. Possibile che l'ente parco non capisca queste cose basilari??? Brava Fidc Toscana che con questo progetto ha evitato lo scempio di un patrimonio di non facile costituzione.

da Il Nibbio 15/02/2018 15.12

Re:Fagiani Pianosa, il progetto di Fidc Firenze

La normalità di un'azione logica è contrapposta assurdamente da un progetto di eradicazione, bravi ad aver contribuito alla cattura di esemplari forti, sani e di sicuro effetto riproduttivo. Quello che però appare (non per colpa o merito vostro)è che siano stati utilizzati modi e metodi alla "chetichella", anzichè progettare con orgoglio pubblico la gestione di un "tesoretto" veramente pregiato. Continuate ad impegnarvi/ci per tale scopo e scongiurate l'eradicazione. Con rispetto, Rimescolo

da Rimescolo 15/02/2018 14.31