Logo Bighunter
  HomeCacciaCaniFuciliNatura
Archivio News | Eventi | Blog | Calendari Venatori | Essere Cacciatore | Cenni Storici | Falconeria | Racconti | Libri | Arte | Indirizzi | Vignette Satiriche | Nella casa di caccia | Dati Ispra | Le ottiche di Benecchi |
 Cerca
 Accedi
Zannier nuovo Assessore alla Caccia in FriuliAccordo M5S - Lega, si parla anche di animaliLa Liguria incentiva i giovani cacciatoriFerrando: in Liguria due giorni in più alla migratoriaM5S, è guerra alla caccia anche in LiguriaEuropa deferisce l'Austria per caccia primaverile alla beccacciaIl mondo venatorio a colloquio con la LegaCCT: corsi di formazione per Guardie venatoriePiemonte: prosegue l'esame della legge sulla cacciaAnuu: da animalisti dati senza alcun fondamentoPreapertura caccia Umbria: 2 e 9 settembreCpa Sardegna agli animalisti: gli Atc comporterebbero più abbattimentiStefano Borghesi. "Presenterò in Senato una legge di riforma della 157"Caccia da re in UKRolfi scrive ai Parlamentari: urgente cambiare norme nazionali su fauna selvaticaEps Campania: chiarezza sull'esclusione del moriglioneMolise. Governatore Toma animalista. Fuori Di Pietro JrFidc "Bracconaggio. Tra verità e ideologia anticaccia"Ungulati Toscana: le nuove proposte della Libera CacciaValle D'Aosta: ok a calendario venatorio 2018 - 2019Chianti: Quintali di rifiuti raccolti dai cacciatoriGippoliti, conservazionista IUCN: "se la caccia non è apprezzata è colpa di Bambi"Il mondo venatorio incontra la Senatrice BerniniLega: Regolamento armi penalizza cacciatoriAlzavola: pubblicato da rivista Ibis studio Acma sulla migrazione A Caccia Village focus sul ruolo della caccia in UmbriaCampania: Fidc protesta per l'esclusione del moriglioneLazio: dai 5 Stelle no alla preapertura della cacciaSegno positivo per Caccia Village 2018Toscana, Marchetti (FI): "No alle funzioni risarcitorie degli Atc"Condannato il leader di 100% animalisti per offese a BerlatoFilippo Gallinella (M5S): "Rivedere la normativa sulla caccia"Cinghiale, Fidc Brescia: si attende chiarezza sul ruolo dei cacciatoriPuglia: ok dalle Commissioni a Pdl sui danni della fauna selvaticaAbruzzo: Tar scioglie Commissione d'esame caccia di ChietiConvenzione CCT salva centro inanellamento Porto allo StilloTorino: Piano cinghiali bis si affida di nuovo ai cacciatoriCaccia Village: i cacciatori chiamati a raccoltaTrento: la caccia quest'anno apre il 2 settembrePiemonte: in Consiglio sì all'esclusione di 15 specie cacciabiliPiemonte: il gallo forcello rimane in Calendario VenatorioRovigo eradicherà la minilepreCaccia Migratoria fino al 20 febbraio in FranciaSardegna: peste suina nel cinghiale ridotta del 64%Campania: Regione esclude moriglione dal Calendario Venatorio?Fidc Pistoia: incontro tra cacciatori e rappresentanti dell'AtcLa CCT sostiene e rafforza il monitoraggio dei Columbidi nidificantiIl Cervo, una nuova realtà sul CarsoRiccardo Augusto Marchetti (Lega). "Per la caccia io ci sono"Wilbur Smith, l'ultimo libro è un inno alla cacciaLucca: dalla Lega pieno appoggio alla cacciaToscana: nessun riconoscimento per le associazioni venatorie regionaliIn Sudtirolo la caccia è un'avventura per bambiniEmilia Romagna: avviso contributi per utilizzo rustici a cacciaCCT firma nuova convenzione per lo studio della migratoriaFidc Piemonte “la difesa della caccia non si è mai addormentata”Sparvoli invita i cacciatori in piazzaLe cacce tradizionali in esposizione al Parlamento UEFrancesco Argiolas, 19 anni. "La fortuna di essere cacciatori"Bracconaggio. Lipu raccontaAnlc Umbria critica il nuovo calendario venatorio Rolfi: "Schizofrenia Pd. Le nutrie non vanno mangiate, ma eliminate"Guglielmo Golinelli (Lega): “Ho la licenza di caccia dai 18 anni”Giuliano Milana: artista, cacciatore, tecnico faunistaTesserino venatorio, Regione Toscana accoglie ricorso di FidcLa marcia in più delle cacciatriciPiano di abbattimento cinghiali, a Cuneo poche adesioniCinghiale e danni, ancora polemiche in ToscanaConfagricoltura Toscana striglia la Regione "intervenire subito sugli ungulati""Milioni di uccelli uccisi illegalmente": Mamone Capria al Tg1 L'Emilia Romagna riabilita le munizioni di piomboLa Fidc presente al 5° Simposio Pan Europeo sulle anatre selvaticheBruzzone: in Piemonte si discutono incomprensibili restrizioni sulla cacciaUmbria: sospese autorizzazioni nuovi appostamenti di cacciaFamiglia anticaccia denunciata per le aggressioni a cacciatoriSardegna, proposta caccia tordi e beccaccia fino a fine febbraioCCT: risarcimento danni agli automobilisti, qualcosa si muoveUccelli in declino, nuovo rapporto BirdlifeCabina regia mondo venatorio: Continua l’impegno per un nuovo dialogo con la politicaIl clima minaccia la pernice bianca, ma Lipu pensa alla cacciaRiforma caccia Piemonte, sintesi del dibattito in aulaVigilanza venatoria. Fidc Bs "Veneto un esempio da seguire"“Quando Baggio andò a caccia di anatre alle 3 del mattino”Simone Billi (Lega): "la caccia fa bene all'ambiente"Vignale: "Piemonte Regione no caccia?"CCT: bilancio positivo all'Assemblea GeneraleUmbria: presentata bozza Calendario Venatorio 2018 - 2019Piemonte, si inizia a parlare di caccia. Fidc mobilita i cacciatoriBerlato: Corte Costituzionale respinge ricorso su vigilanza venatoria Rolfi: “contenimento cinghiale, già al lavoro”Calendario Marche: la caccia al cinghiale parte primaArezzo, protesta sulla mancata vigilanza venatoriaLibera Caccia Toscana: proposte per il calendario venatorioTraguardo Internazionale per il Club del ColombaccioCampania: proposte migliorative sul calendario venatorio 2018 - 2019Sicilia: stanziati duecento mila euro per il coniglio selvaticoEnalcaccia Arezzo: corsi per cacciatori, iscrizioni aperte

News Caccia

Elezioni 4 marzo. CCT: appello ai candidati


martedì 13 febbraio 2018
    

Riceviamo dalla Confederazione Cacciatori toscani il seguente appello rivolto alle forze politiche e ai candidati al Parlamento.

Le elezioni del prossimo 4 marzo rappresentano un appuntamento importante. I cittadini cacciatori parteciperanno al voto, strumento essenziale di espressione di volontà e di opinione, ossatura di democrazia.

Lo sono anche per la caccia in un momento  in cui le Istituzioni e la politica sembrano aver derubricato la nostra categoria e la gestione faunistico venatoria ad argomenti secondari e fastidiosi.

E’ tempo che politica e Istituzioni, invece,  tornino ad occuparsi di queste vicende che sono parte integrante della realtà e che hanno un’immediata ricaduta sulla vita dei cittadini sull’economia, nell’ambiente e sulla biodiversità.
E’ davvero avvilente che di questi temi, di cui l’attività venatoria è parte essenziale e ineludibile, non vi sia sostanzialmente alcuna traccia nelle attenzioni e nei programmi di tutte le formazioni politiche che si contenderanno alle urne.

La Confederazione dei Cacciatori Toscani (CCT) che confedera le associazioni Federcaccia, ANUU e ARCT rappresentando la maggioranza dei praticanti dell’attività venatoria in una regione – la Toscana – che vanta in Italia il maggior numero di cacciatori, nonché una profonda cultura e tradizione che per anni è stata riferimento nazionale, si rivolge a tutti i candidati ed alle formazioni politiche  nella verifica degli impegni che i partiti ed i candidati saranno disponibili ad assumersi per tradurre in norme e provvedimenti legislativi le riforme necessarie alla materia faunistico venatoria ormai non più rinviabili.

La Legge Quadro che governa la materia (la 157/92) è una normativa che, seppur illuminata, ha bisogno di essere attualizzata alle profonde trasformazioni ambientali e faunistiche che sono intervenute in questi ventisei anni che ci separano dalla sua approvazione. Basti pensare all’esplosione numerica degli ungulati, alle pesanti conseguenze intervenute sulla biodiversità e alla tutela delle produzioni agricole per citarne alcune; una rivisitazione pertanto necessaria pur mantenendo inalterata la proprietà pubblica della fauna selvatica, vero e proprio bene comune dell’intera collettività nazionale.

La caccia ed i cacciatori rappresentano una risorsa fondamentale per contribuire al recupero e al mantenimento degli equilibri faunistici ed alla tutela della biodiversità; la CCT chiede ai candidati di condividere l’obiettivo di affrontare nella prossima legislatura il tema dell’aggiornamento e della creazione di strumenti legislativi, normativi e regolamentari adeguati alla posta in gioco.

La CCT chiede ai candidati di pronunciarsi con chiarezza sulle posizioni animaliste e pseudo ambientaliste che, all’inseguimento del consenso, sfuggono il confronto sulle necessità reali, segnalate ripetutamente anche dal mondo agricolo, di una gestione faunistica fondata su dati scientifici, sottratta all’ideologia all’emotività.

Occorre anche un impegno a livello regionale affinché sia ripristinato il necessario confronto tra la rappresentanza venatoria e la Regione, nelle sue diverse articolazioni politiche ed istituzionali, sia per superare il forte centralismo della burocrazia regionale che vive gli Ambiti Territoriali di Caccia come uffici decentrati che devono semplicemente sottostare alle direttive impartite; per evitare la messa in crisi definitiva di un Ente gestore – l’ATC – per assicurare le competenze e le risorse necessarie per governare un fenomeno vasto e complesso come la gestione della fauna selvatica.

Deve essere promosso il pieno coinvolgimento delle associazioni venatorie, agricole ed ambientaliste ma anche degli ATC, nell’elaborazione e nella stesura del Piano faunistico Regionale. Come è anche necessario giungere al superamento della Legge Obiettivo sugli ungulati; questo provvedimento non ha funzionato, occorre tornare alla corretta applicazione della normativa precedente, a partire dalla puntuale messa in atto dell’art.37 e snellire le procedure per gli interventi di contenimento.

Infine il rilevamento dei danni deve avere un unico atto di indirizzo sui prezzi di mercato dei prodotti e le relative modalità di indennizzo e istituire un fondo regionale alimentato da risorse pubbliche.

Le forze politiche devono compiere un salto di qualità; per uscire dalla crisi di questo modello, che produce problemi, insoddisfazioni e contrasti sempre crescenti, è necessario costruire una nuova “governance” che faccia centro su due pilastri: la natura pubblicistica della fauna ed il coinvolgimento prioritario nella gestione dei veri stakeholders del territorio; gli agricoltori e i cacciatori. Su questi temi, la CCT darà conto, ai propri iscritti, delle posizioni espresse da ogni forza politica e dai relativi candidati; così come darà conto anche delle mancate risposte!

Il Segretario CCT
Marco Romagnoli



Leggi tutte le news

13 commenti finora...

Re:Elezioni 4 marzo. CCT: appello ai candidati

E' proprio perché mi guardo intorno che vedo lo schifo che ha portato la sinistra ancor più di quello che aveva lasciato la destra che non voto per la bandiera rossa.

da Cambia mentalit 14/02/2018 15.44

Re:Elezioni 4 marzo. CCT: appello ai candidati

Meno squadre uguale a meno voti......

da a cuccurucù 14/02/2018 14.25

Re:Elezioni 4 marzo. CCT: appello ai candidati

NON VOTATE 5 STALLE, PORTANO L'ITALIA ALLA ROVINA ED ALLA CHIUSURA DELLA CACCIA! SOLO ODIO PER LORO!

da ANTOINE64 14/02/2018 8.40

Re:Elezioni 4 marzo. CCT: appello ai candidati

Cari cct. Una volta per tutte, ci spiegate xchè secondo voi la legge obiettivo non funziona? Forse perché le squadre ammazzano meno cinghiali e controllano meno territorio? E perché i soldi pubblici dovrebbero coprire le spese sostenute dagli atc?

da se il futuro della caccia è questo..... 14/02/2018 8.22

Re:Elezioni 4 marzo. CCT: appello ai candidati

Ma chi è che non ha mandato al macello l'Italia? Berluska e le sue troie? O Fini e la casa di Montecarlo? E che dire del Trota e della family leghista? O vogliamo parlare di Maris Etruria Boschi? Ma davvero pensate di vivere in una moderna democrazia europea? Ma vi guardate intorno?

da X cambia mentalit 14/02/2018 7.59

Re:Elezioni 4 marzo. CCT: appello ai candidati

A 4 botte ma che pensi che se mi indicassero di votare i comunisti per salvare la caccia e mandare al macello l'italia gli darei ascolto? Ma per favore!

da Cambia mentalit 14/02/2018 5.23

Re:Elezioni 4 marzo. CCT: appello ai candidati

se le nostre aavv ci avessero difeso un pò invece di pensare a farsi la guerra tra di loro invece di pensare ad accaparrarsi tessere il loro vero intento è solo fare tessere e null altro ,noi come tanti allocchi invece di farci le assicurazioni private diamo i nostri soldi a chi non ci pensa propio.A chi votare il 4 marzo? nessuna aavv si ci indica a ci dare il nostro appoggio, se le aavv si unissero e appoggerebbero un partito alora si che il voto dei cacciatori peserebbe e si noterebbe ma invece nulla di tutto ciò.

da genny 4 bott 13/02/2018 20.28

Re:Elezioni 4 marzo. CCT: appello ai candidati

Arrendetevi per voi e'. La fine ! Catto communisti,avete ridotto la caccia un accumulo di macerie ,servi di partito vergognatevi!

da passatore 13/02/2018 19.53

Re:Elezioni 4 marzo. CCT: appello ai candidati

Arrendetevi per voi e'. La fine ! Catto communisti,avete ridotto la caccia un accumulo di macerie ,servi di partito vergognatevi!

da passatore 13/02/2018 19.51

Re:Elezioni 4 marzo. CCT: appello ai candidati

Su questi temi, la CCT darà conto, ai propri iscritti, delle posizioni espresse da ogni forza politica e dai relativi candidati; così come darà conto anche delle mancate risposte!>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>Siamo in attesa di vostre comunicazioni in merito. Per quanto riguarda le risposte mi sembra che è già da parecchio tempo che non ne hanno date e comunque non ci siamo mossi, cosa che si doveva fare già da allora. Queste elezioni daranno il colpo di grazia se non si prenderanno seri ed onesti provvedimenti.

da jamesin 13/02/2018 19.06

Re:Elezioni 4 marzo. CCT: appello ai candidati

Si vabbè mo votamo renzi pe favve contenti, arincojonitiiii, pensate che ciavemo la sveja ar collo?

da anvedi questi... 13/02/2018 18.46

Re:Elezioni 4 marzo. CCT: appello ai candidati

Che Geni quelli del CCT,si sono accorti anche loro che la 157/92 da come si è trasformato il mondo venatoria và rivista e modificata adeguandola ad una corretta gestione del territorio e delle specie in aumento. Noto con piacere invece che in questi anni si sono dati da fare di più a creare associazioni venatorie trasversali e litigare con le altre associazioni venatorie(riconosciute e non) Condivido con Evaristo,CHE TRISTEZZA.

da Fucino Cane 13/02/2018 17.16

Re:Elezioni 4 marzo. CCT: appello ai candidati

UN OCEANO DI BANALITÀ, IL SOLITO COMUNICATO CHE NULLA COSTA, IL SOLITO APPELLO APPESO AL VUOTO. IL NULLA PIÙ ASSOLUTO DI UN GRUPPO DI ANZIANI DIRIGENTI ED EX POLITICI DEL TUTTO AUTOREFERENZIALI. Che tristezza.

da Evaristo 13/02/2018 14.55