Logo Bighunter
  HomeCacciaCaniFuciliNatura
Archivio News | Eventi | Blog | Calendari Venatori | Essere Cacciatore | Cenni Storici | Falconeria | Racconti | Libri | Arte | Indirizzi | Vignette Satiriche | Nella casa di caccia | Dati Ispra | Le ottiche di Benecchi |
 Cerca
Da Governo ok anche alla modifica la 157/92 sul controllo faunisticoSegnatura tesserino caccia appostamento: cosa si rischiaRichiami acquatici: ecco come vanno detenuti in Lombardia Divieti caccia con munizioni di piombo? C'è fermento in UEStrade e divieti: cacciatore vince la causa contro la ProvinciaAnuu: e le cesene si fanno attendereArcicaccia Grosseto rinnova direttivoA Brescia un partecipato convegno sulla migrazione degli uccelliLegge caccia Puglia: stretta sui cacciatori da fuori regioneI giornali e le gaffe: dal mammut specie non cacciabile al cinghialino FufiSottosegretario Castiglione al M5S: "competenza Piani solo alle Regioni"In Puglia approvata la nuova legge sulla cacciaLimitazioni caccia Piemonte alla Corte costituzionale: il Tar ha decisoBrambilla contro la caccia: insorge la LegaIndovina chi viene dopo cena: ferma replica della cacciaFidc Milano: vandalismi contro auto dei cacciatoriSVI: il lupo (la conduttrice) perde il pelo ma non il vizioCCT: a proposito di Fake newsIl dopo cena di Rai 3 è anticacciaAllarme della FACE: su Pac UE non tiene conto della biodiversitàDeroga storni, la protesta degli agricoltori di BrindisiLa caccia francese vale 7 miliardi di euroSu Silvae (Carabinieri) si parla della sostenibilità ambientale della cacciaAnuu: ondata artica, passo fermoSentenza Piemonte Atc: anche la Regione canta vittoriaRegione Abruzzo eroga fondi agli AtcCampania: presentate controdeduzioni a documento contro la cacciaControllo faunistico: ok a modifica 157 in Commissione AmbienteTar Piemonte accoglie in parte ricorso di Federcaccia sugli AtcCaretta: mobilità venatoria e formazione dei cacciatori Bruzzone: grave ciò che sta accadendo sulla caccia in PiemonteRiforma caccia Sardegna, sentiti i rappresentanti dei cacciatoriCinghiale: anche funzionario Regione Abruzzo contro la braccataFidc Piemonte annuncia nuova grande manifestazione dei cacciatoriIncontro FACE - Vella: nel 2018 piano di gestione per la tortora Controllo cinghiali: a Brescia revocata sospensione Lega Piemonte "serve norma più chiara sulla caccia"Sorrentino placa le polemiche: "la caccia al cinghiale si fa in braccata!"I rimborsi danni pagati dall'Atc violano il Diritto UE?Le emozioni di caccia di Amelie Le MeurDa cacciatori e pescatori oltre 11 mila euro ai terremotatiRoccoli sì, ma al museoIn ricordo di Pietro GerosaFidc Piemonte scrive ai consiglieri regionaliAnuu sul passo: turdidi al rallentatoreParte a Forlì il progetto “La biodiversità è UNA”Oltre il danno, la beffa: presidio anticaccia a TorinoPistoia: "basta con la caccia ai cacciatori nel padule di Fucecchio"Varese: chiesta sospensione caccia nelle aree incendiateBrescia: sospeso contenimento cinghiali dopo esposto della LacPiemonte caccia: passa in Commissione nuova legge con nuovi limitiLegge caccia incostituzionale? Tar Piemonte riapre i giochiChiude anche a Brescia la caccia alla lepreCacciatrici trentine 2018: nuovo calendario tra solidarietà e tradizioneArticolo 1: no ai prelievi nel Parco, sterilizzare i cinghiali CCT: corso di formazione ATC, esperienza da ripetereEps: ripartiamo da Puglia e Campania per risolvere i problemi venatoriRichiami morti dopo atto vandalico animalistaAnuu: un passo da ricordare per i grandi turdidiOk proposta M5S Piemonte: niente controlli faunistici per i cacciatori Piemonte: ecco dove la caccia è chiusa per tutta la stagionePiemonte: prolungati divieti caccia per incendiLombardia: respinta mozione per chiudere la cacciaCaccia storno Puglia: la Regione modificherà la derogaIspra: negati i fondi per l'atlante delle migrazioni europee?Specie protette: Parlamento Europeo dice sì a modifica statusBergamo: chiusura della caccia alla lepreProgetto cesena: marcati due esemplari nel bergamascoDi Pietro: slitta decisione sulla caccia di selezione in MoliseProv. Sassari ai cacciatori: attenzione alla fauna marcata Gelmini (FI): "no all'atteggiamento vessatorio verso la caccia"Lombardia: presidio di protesta dei cacciatori al PirelloneIncontro UNA a Roma: “il cacciatore paladino dell'ambiente”Filiera selvatica. Buona la primaStorno Liguria: Consiglio di Stato respinge l'appello sulla derogaCpa Sardegna: cacciatori partecipate alle battaglie legali Movimento Animalista: oggi sotto lo 0,4% dei voti Piemonte, la Regione tiene il punto: nessun motivo per riaprire la cacciaUltimi giorni per il concorso Caccia Passione e Ricordi

News Caccia

SVI: il lupo (la conduttrice) perde il pelo ma non il vizio


mercoledì 6 dicembre 2017
    
E’ già, sarà forse una forma culturale ma, anche questa volta è il feroce “predatore mediatico” che, a spese dei contribuenti, si impossessa del mezzo televisivo pubblico per dare voce ad una sparuta orda di estremisti calunniando e sproloquiando falsità su una categoria di cittadini onesti e super controllati.

Il Sindacato Venatorio Italiano intende esprimere a nome di tutti i cacciatori Italiani enorme sdegno e rammarico in merito a quanto esposto durante la trasmissione “indovina chi viene a cena” nella puntata andata in onda la sera del 04.12.2017. Infatti, durante tutta la trasmissione, si è voluta palesemente screditare la figura del cacciatore informando in maniera distorta i telespettatori (di un emittente pubblica!) affermando un’infinità di nefandezze senza possibilità di un contraddittorio con una rappresentanza della categoria!

Nefandezze che hanno toccato in maniera assolutamente inesatta la questione inerente le vittime della caccia divulgando dati assolutamente infondati forniti dall’Associazione vittime della caccia e trasmessi “ad arte”! In più, sono state date al pubblico informazioni non veritiere riguardo le spese che ogni praticante l’attività venatoria sostiene ogni anno! Ulteriormente non rispecchianti la realtà, sono state le notizie divulgate in merito all’indotto generato da tutto il movimento che l’attività venatoria genera annualmente! Ed in fine, assolutamente non rispondenti ai dati reali, sono stati i grafici e le affermazioni fatte relativamente alla superficie riservata alla caccia sul Territorio Nazionale!

Tutto questo poiché l’argomento principale della puntata, il lupo, specie tra l’altro non cacciabile in Italia così come l’orso, è stato completamente abbandonato per virare capziosamente su tematiche che evidentemente, a giudizio degli autori della trasmissione, avrebbero in qualche modo a che fare con l’attività venatoria.

Come spesso è avvenuto in altre trasmissioni tese a diffamare l’attività venatoria ed i suoi praticanti, dopo un accenno riferito al “canide” come attore principale (peraltro con un servizio girato in USA che nulla ha a che vedere con la realtà italiana!), si sono trattati argomenti come l’uccellagione praticata per fini ludici o culinari, il bracconaggio ed affermate un’infinità di nefandezze che nulla hanno a che vedere con la Vera Attività Venatoria.

Pertanto, invitando anche tutte le altre Associazioni di categoria riconosciute ad intervenire presso la Direzione dell’emittente televisiva in merito ai fatti avvenuti durante la citata trasmissione e ricordando che i titolari di porto d’armi ad uso caccia sono persone dalla fedina penale pulita, con la presente, Sindacato Venatorio Italiano, chiede di essere contattato per concordare una rettifica e specifica ex art. 8 Legge n.47/1948 e succ. mod. nonché ex Legge n.223/1990 delle informazioni date e non rispondenti a verità o per programmare un giusto contraddittorio in una delle prossime puntate della citata trasmissione.

Si invita inoltre a dare risposta in merito non oltre il termine di cinque giorni dopodiché, non ricevendo cenno in tal senso, questo Sindacato si vedrà costretto a dare mandato al nostro ufficio legale per tutelare i diritti dei nostri iscritti e di tutti i praticanti l’attività venatoria sul Territorio Nazionale nelle opportune sedi giudiziarie.
 
Sindacato Venatorio Italiano


Leggi tutte le news

15 commenti finora...

Re:SVI: il lupo (la conduttrice) perde il pelo ma non il vizio

si vede MARIOLINO che 6 1 di quelli a cui fa comodo far restare le cose come stanno, ecco che no ottterremo mai u ca... x colpa di quelli come te . UNIAMOCI FACCIAMOCI SENTIRE ABBANDONIAMO LE AAVV E LO SVI CHE NEANCHE CI CAGANO E VEDIAMO SE LE COSE CAMBIANO ANDIAMO A VOTARE A KI CI DIFENDE FACCIAMO UN PARTITO DELLA CACCIA E AFFANCULO PD PD L M5S EVIDENTEMENTE MARIOLINO HA I SUOI INTERESSI X SCRIVERE COSI

da GENNY 4 BOTT 08/12/2017 15.09

Re:SVI: il lupo (la conduttrice) perde il pelo ma non il vizio

Ma cosa cavolo vuoi formare??....ci hanno già provato,e son morti ancor prima di nascere.Una banda di sgrammaticati inconcludenti,che millantavano seguiti epocali,mentre non li seguiva ,manco il loro cane tirato al guinzaglio.Dai su basta scemenze.

da Mariolino 08/12/2017 13.56

Re:SVI: il lupo (la conduttrice) perde il pelo ma non il vizio

LO SVI è COME LE NOSTRE AAVV SOLO CHIACCHIERE I RISULTATI DOVE SONO? NON ABBIAMO UN APPOGGIO POLITICO NON C è UNA ASS VV CHE CI DIFENDE MA LA VOGLIAMO CAPIRE CHE LA CACCIA è FINITA MORTA ORMAI AMENO CHE NON FORMIAMO UN PARTITO DELLLA CACCIA ,TRA CACCIATORI SIMPATIZZANTI AMICI E INDOTTO A QUALCHE POLITICO I NOSTRI VOTI FARANNO GOLA

da GENNY 4 BOTT 08/12/2017 7.05

Re:SVI: il lupo (la conduttrice) perde il pelo ma non il vizio

BRAVO JASEMIN LA ROSSA I PESCI NON LI NOMINA X I SUOI INTERESSI ,INOLTRE IL SVI CHE FA SOLO BLA BLA BLA DOVE STA COSA FA SOLO CHIACCHIERE COME LE NOSTRE ASS VENATORIE FACCIAMO LE ASSICURAZIONI PRIVATE TOGLIAMO I NOSTRI SOLDI A QUESTI SCALDASEDIE CHE PENSANO SOLO A SPILLARCI I SOLDI. FACCIAMO IL PARTITO DELLA CACCIA O X NOI è LA FINE

da GENNY 4 BOTT 06/12/2017 20.13

Re:SVI: il lupo (la conduttrice) perde il pelo ma non il vizio

"Si invita inoltre a dare risposta in merito non oltre il termine di cinque giorni dopodiché, non ricevendo cenno in tal senso, questo Sindacato si vedrà costretto a dare mandato al nostro ufficio legale (...)" come del resto, stando ai vostri comunicati, avete già avvisato di adire svariate volte in passato! E che è successo in tutti gli altri casi?????? Niente.

da Ciaone 06/12/2017 19.53

Re:SVI: il lupo (la conduttrice) perde il pelo ma non il vizio

Ma nessuno di voi gli fa la domanda : perchè la caccia va chiusa e la pesca no ? Vorrei che questa domanda gliela si facesse in una trasmissione televisiva, davanti a milioni di persone, politici compresi, per vedere cosa risponderà.

da jamesin 06/12/2017 18.15

Re:SVI: il lupo (la conduttrice) perde il pelo ma non il vizio

Magari il risultato bisognerebbe chiederlo all associazioni venatorie riconosciute che non hanno investito mai un euro in comunicazione e che regalano le strenne natalizie ai propri dirigenti. Lo SVI sta facendo un lavoro di volontariato vero senza fare tessere assicurative!!Accendete il cervello qualche volta.

da A.P. 06/12/2017 17.54

Re:SVI: il lupo (la conduttrice) perde il pelo ma non il vizio

Avevate fatto la medesima richiesta in base al medesimo articolo a ""striscia la notizia"" risultato,non vi si sono nemmeno calcolati,qui sarà la medesima faccenda...Vorrei ricordarvi,poi che voi rappresentate meramente i vostri associati e null'altro,ammesso ve ne siano,perché gli altri appartenenti alla categoria dei cacciatori,sono rappresentati dalle rispettive single associative,se iscritti,e quelli a cui non sono iscritti ,non sono rappresentati da nessuno se non da loro stessi.Insomma le solite chiacchiere al vento e nulla più ,un modo come un altro per dimostrare di esistere ancor.

da Poveracci 06/12/2017 14.46

Re:SVI: il lupo (la conduttrice) perde il pelo ma non il vizio

Vi segnalo il titolo di un video sul sito del Corriere della Sera: "Cacciatore folle centra una beccaccia col fucile e aizza il cane contro la beccaccia morta". Si trattava soltanto di un video che mostrava l' abbattimento di una beccaccia e il relativo riporto (ma perché metterlo in rete, con l'aria che tira?). Purtroppo oramai in questo paese l'opinione pubblica, dopo anni di lavaggio del cervello, ci è nemica, dobbiamo farcene una ragione.

da Wooden Legs 06/12/2017 13.39

Re:SVI: il lupo (la conduttrice) perde il pelo ma non il vizio

S. V. I. Vi aspetto al varco, voglio proprio vedere se vi rivolgerete alla magistratura. Anche se ......Come le altre solo chiacchiere ...

da Etrusco Toscano 06/12/2017 13.38

Re:SVI: il lupo (la conduttrice) perde il pelo ma non il vizio

Basta parole, parole,parole e parole. ci vogliono i fatti. Si deve affrontare il nemico a viso aperto nello stesso territorio TV e denunce.

da Giovanni 06/12/2017 13.28

Re:SVI: il lupo (la conduttrice) perde il pelo ma non il vizio

Friserò hai ragione...vedrai come ci riducono se si coalizzano lega e fratelli d'Italia con forza Italia di Silvio è Brambilla animalista.Svi è come l'uovo di Pasqua,a Natale......sempre fuori tempo e fuori contesto,oltre che a parte i proclami ,conclude un bel nulla

da Grundig 06/12/2017 13.15

Re:SVI: il lupo (la conduttrice) perde il pelo ma non il vizio

kompagni di merda please!

da Filo 06/12/2017 11.56

Re:SVI: il lupo (la conduttrice) perde il pelo ma non il vizio

Decima mas (che fantasia) pensa alla brambilla e agli agnelli del berlusca.....

da griseto 06/12/2017 11.16

Re:SVI: il lupo (la conduttrice) perde il pelo ma non il vizio

Voglio proprio vedere sta denuncia, in caso positivo smetto di fare la privata e riporto le quote ad una aavv, finchè vedo chiacchiere fini a se stesse i soldi miei non li vedete.... Cmq ce sempre da ringraziare i ns cari Kompagni

da Decima Mas 06/12/2017 9.44