Logo Bighunter
  HomeCacciaCaniFuciliNatura
Archivio News | Eventi | Blog | Calendari Venatori | Essere Cacciatore | Cenni Storici | Falconeria | Racconti | Libri | Arte | Indirizzi | Dati Ispra | Le ottiche di Benecchi |
 Cerca
Sosteniamo ElisaLombardia, il 9 ottobre si discutono deroghe e richiami viviSicilia, si muovono le associazioni venatorieSelvatici e buoni a Terra Madre: "Più valore alla selvaggina"La Rai ci ricasca, ancora un servizio anti cacciaTemperature in calo, finalmente arriva l'autunnoCaccia pernice e lepre Sardegna: no anche dal Consiglio di StatoMamone Capria firma il ricorso contro la caccia toscanaSu Rai 3 Toscana le idiozie degli anticacciaRegione Sicilia esegue sospensione caccia Cinghiale, appello di Rolfi a Ministro CentinaioPiemonte. Caccia al cinghiale di lunedìMazzali: "approvato in Commissione mio Pdl richiami vivi"Toscana, proposte dopo il Tavolo caccia Liguria, nuove regole per la caccia al cinghialeLombardia, regole sulla caccia vaganteTar Sicilia sospende Calendario VenatorioLazio, per l'emergenza cinghiali arruolati i cacciatoriCorona scatenato in tv. "Sfido chiunque sulla caccia"La caccia in FranciaAbruzzo, da Fidc nuovo ricorso su Calendario VenatorioBigHunter Giovani, Diego Dolcetti “La caccia è la mia libertà”Questa è la caccia nella societàIn Toscana ricorso contro calendario venatorioFidc Bergamo, luci e ombre su nuove disposizioniLegambiente Lazio "no a caccia selettiva nei Parchi"Lombardia, aumentato carniere specialisti allodolaIl primo tordo in migrazione Urca, Ezio Conti nuovo presidenteStagione venatoria 2018 - 2019 al viaDa Regione Toscana circolare su annotazione forma di cacciaMarche, respinto ricorso Wwf e LacTar Abruzzo fa slittare apertura caccia lepreLa Lombardia tira dritto sulla caccia in derogaRegione Sardegna annuncia ricorso al Consiglio di StatoAtc Piemonte, aggiornamenti sull'appello Fidc Fidc, valutazione complessivamente positiva sul Decreto ArmiSardegna, il Tar dà ragione agli animalistiCCT "No alle trasformazioni a tavolino delle ZRC"Caccia cinghiale Umbria, no ai nuovi balzelliSiena, vigne ormai danneggiate dai caprioliCastellani "e quasi ci siamo..."Remaschi "ordinanza Tar dimostra correttezza Piano caccia capriolo"A Macerata processione dei cacciatoriApertura caccia: il punto del Sen. BruzzoneArci Caccia Toscana, Legge Obbiettivo da rivedereA Pesaro un progetto per la starnaCapriolo Toscana, Tar respinge sospensiva di UrcaI primi tordiItalia ostaggio dei cinghiali. Coldiretti "sono oltre un milione" Caccia selezione Toscana, problemi e nuove prospettiveMolise, proposti 15 giorni in più per la caccia al cinghialeVeneto, ok uso richiami vivi caccia acquaticiAbruzzo, mercoledì 12 la decisione del Tar sulla sospensivaCaccia cinghiale Umbria: Fidc chiede chiarimentiFidc: preapertura, tradizione sostenibileCecchini, Consiglio di Stato conferma validità preaperturaConvegno Anlc sul rilancio della caccia PiemonteseCCT a Grosseto. "Solo l'unità dei cacciatori potrà salvare la caccia"Fidc Umbria: Consiglio di Stato conferma sospensione ungulatiConfagricoltura Cosenza "rivitalizzare ruolo Atc"Utr Brescia approva Piano abbattimento lepreAnuu: migrazione ostacolata dalle temperatureTorbjörn Larsson nuovo Presidente FACEToscana, piano di prelievo Daino e MufloneToscana, accordi reciprocità caccia con Umbria e LazioDisturbo Venatorio: Mazzali si rivolge alle PrefettureProposta Piano Faunistico, audizione in Emilia RomagnaRegione Sardegna: bene anticipo dibattimento TarTar Sardegna accorda anticipo udienza su calendarioElba vocata al cinghiale. Coldiretti si defilaAbruzzo, modifiche al Calendario Venatorio Umbria, Wwf: su caccia Cecchini lasciata sola Lai: dimostrata tutela pernice e lepre sarde dai cacciatoriPernice e lepre sarda, censimenti favorevoli alla cacciaVignale "in Piemonte un'altra occasione persa sulla caccia"Richiami acquatici, nuovo dispositivo dal MinisteroGoverno impugna legge Puglia su controllo fauna selvaticaCinghiali Grosseto. Arci Caccia chiede l'intervento della RegioneAbruzzo, sarà estesa la caccia cinghiale in braccata Benevento: assegnate aree caccia cinghialeFidc Sardegna sul ricorso Elisa Picci: "è ora di un riconoscimento alle cacciatrici"Preapertura: caccia chiusa a Zeri e MulazzoArcicaccia Abruzzo: "approvare nuovo Piano faunistico"Marchetti (FI): In Toscana avvio caccia tra mille incogniteSardegna: sospesa caccia lepre e pernice sardeDisturbo caccia, Bertacchi allerta le Forze dell'OrdinePreapertura il 2 e 9 settembre: Fidc Umbra soddisfattaPreapertura caccia 2018: dove quando comePreapertura caccia Umbria: la Regione confermaDeroghe Lombardia, due Progetti di legge per autorizzarleToscana, nuove procedure per appostamenti in aree Natura 2000Cacciatrici, meeting internazionale contro gli stereotipi CCT: positivo incontro sulla caccia con il Presidente RossiCacciatori abruzzesi in piazza il 6 settembreGeorge alla sua prima battuta di cacciaCaprioli Toscana, precisazione da Urca – UncaaPreapertura caccia salva in SiciliaSpagna: primo studio su importanza economica della cacciaPiemonte, Proroga per i commissari degli AtcPreapertura caccia Umbria: convocata Consulta venatoriaMolise: ecco il calendario venatorio 2018 – 2019Urca, i motivi del ricorso sul capriolo in ToscanaPiemonte: modificate date caccia corvidiPreapertura caccia Toscana 1 e 2 settembreCaccia, fermento in vista dell'aperturaAbruzzo, calendario venatorio sotto attaccoArcicaccia su piccione e tortora dal collare in Toscana Cecina vieta caccia in preapertura sul litorale
 Stampa   

News Caccia

SVI: il lupo (la conduttrice) perde il pelo ma non il vizio


mercoledì 6 dicembre 2017
    
E’ già, sarà forse una forma culturale ma, anche questa volta è il feroce “predatore mediatico” che, a spese dei contribuenti, si impossessa del mezzo televisivo pubblico per dare voce ad una sparuta orda di estremisti calunniando e sproloquiando falsità su una categoria di cittadini onesti e super controllati.

Il Sindacato Venatorio Italiano intende esprimere a nome di tutti i cacciatori Italiani enorme sdegno e rammarico in merito a quanto esposto durante la trasmissione “indovina chi viene a cena” nella puntata andata in onda la sera del 04.12.2017. Infatti, durante tutta la trasmissione, si è voluta palesemente screditare la figura del cacciatore informando in maniera distorta i telespettatori (di un emittente pubblica!) affermando un’infinità di nefandezze senza possibilità di un contraddittorio con una rappresentanza della categoria!

Nefandezze che hanno toccato in maniera assolutamente inesatta la questione inerente le vittime della caccia divulgando dati assolutamente infondati forniti dall’Associazione vittime della caccia e trasmessi “ad arte”! In più, sono state date al pubblico informazioni non veritiere riguardo le spese che ogni praticante l’attività venatoria sostiene ogni anno! Ulteriormente non rispecchianti la realtà, sono state le notizie divulgate in merito all’indotto generato da tutto il movimento che l’attività venatoria genera annualmente! Ed in fine, assolutamente non rispondenti ai dati reali, sono stati i grafici e le affermazioni fatte relativamente alla superficie riservata alla caccia sul Territorio Nazionale!

Tutto questo poiché l’argomento principale della puntata, il lupo, specie tra l’altro non cacciabile in Italia così come l’orso, è stato completamente abbandonato per virare capziosamente su tematiche che evidentemente, a giudizio degli autori della trasmissione, avrebbero in qualche modo a che fare con l’attività venatoria.

Come spesso è avvenuto in altre trasmissioni tese a diffamare l’attività venatoria ed i suoi praticanti, dopo un accenno riferito al “canide” come attore principale (peraltro con un servizio girato in USA che nulla ha a che vedere con la realtà italiana!), si sono trattati argomenti come l’uccellagione praticata per fini ludici o culinari, il bracconaggio ed affermate un’infinità di nefandezze che nulla hanno a che vedere con la Vera Attività Venatoria.

Pertanto, invitando anche tutte le altre Associazioni di categoria riconosciute ad intervenire presso la Direzione dell’emittente televisiva in merito ai fatti avvenuti durante la citata trasmissione e ricordando che i titolari di porto d’armi ad uso caccia sono persone dalla fedina penale pulita, con la presente, Sindacato Venatorio Italiano, chiede di essere contattato per concordare una rettifica e specifica ex art. 8 Legge n.47/1948 e succ. mod. nonché ex Legge n.223/1990 delle informazioni date e non rispondenti a verità o per programmare un giusto contraddittorio in una delle prossime puntate della citata trasmissione.

Si invita inoltre a dare risposta in merito non oltre il termine di cinque giorni dopodiché, non ricevendo cenno in tal senso, questo Sindacato si vedrà costretto a dare mandato al nostro ufficio legale per tutelare i diritti dei nostri iscritti e di tutti i praticanti l’attività venatoria sul Territorio Nazionale nelle opportune sedi giudiziarie.
 
Sindacato Venatorio Italiano


Leggi tutte le news

15 commenti finora...

Re:SVI: il lupo (la conduttrice) perde il pelo ma non il vizio

si vede MARIOLINO che 6 1 di quelli a cui fa comodo far restare le cose come stanno, ecco che no ottterremo mai u ca... x colpa di quelli come te . UNIAMOCI FACCIAMOCI SENTIRE ABBANDONIAMO LE AAVV E LO SVI CHE NEANCHE CI CAGANO E VEDIAMO SE LE COSE CAMBIANO ANDIAMO A VOTARE A KI CI DIFENDE FACCIAMO UN PARTITO DELLA CACCIA E AFFANCULO PD PD L M5S EVIDENTEMENTE MARIOLINO HA I SUOI INTERESSI X SCRIVERE COSI

da GENNY 4 BOTT 08/12/2017 15.09

Re:SVI: il lupo (la conduttrice) perde il pelo ma non il vizio

Ma cosa cavolo vuoi formare??....ci hanno già provato,e son morti ancor prima di nascere.Una banda di sgrammaticati inconcludenti,che millantavano seguiti epocali,mentre non li seguiva ,manco il loro cane tirato al guinzaglio.Dai su basta scemenze.

da Mariolino 08/12/2017 13.56

Re:SVI: il lupo (la conduttrice) perde il pelo ma non il vizio

LO SVI è COME LE NOSTRE AAVV SOLO CHIACCHIERE I RISULTATI DOVE SONO? NON ABBIAMO UN APPOGGIO POLITICO NON C è UNA ASS VV CHE CI DIFENDE MA LA VOGLIAMO CAPIRE CHE LA CACCIA è FINITA MORTA ORMAI AMENO CHE NON FORMIAMO UN PARTITO DELLLA CACCIA ,TRA CACCIATORI SIMPATIZZANTI AMICI E INDOTTO A QUALCHE POLITICO I NOSTRI VOTI FARANNO GOLA

da GENNY 4 BOTT 08/12/2017 7.05

Re:SVI: il lupo (la conduttrice) perde il pelo ma non il vizio

BRAVO JASEMIN LA ROSSA I PESCI NON LI NOMINA X I SUOI INTERESSI ,INOLTRE IL SVI CHE FA SOLO BLA BLA BLA DOVE STA COSA FA SOLO CHIACCHIERE COME LE NOSTRE ASS VENATORIE FACCIAMO LE ASSICURAZIONI PRIVATE TOGLIAMO I NOSTRI SOLDI A QUESTI SCALDASEDIE CHE PENSANO SOLO A SPILLARCI I SOLDI. FACCIAMO IL PARTITO DELLA CACCIA O X NOI è LA FINE

da GENNY 4 BOTT 06/12/2017 20.13

Re:SVI: il lupo (la conduttrice) perde il pelo ma non il vizio

"Si invita inoltre a dare risposta in merito non oltre il termine di cinque giorni dopodiché, non ricevendo cenno in tal senso, questo Sindacato si vedrà costretto a dare mandato al nostro ufficio legale (...)" come del resto, stando ai vostri comunicati, avete già avvisato di adire svariate volte in passato! E che è successo in tutti gli altri casi?????? Niente.

da Ciaone 06/12/2017 19.53

Re:SVI: il lupo (la conduttrice) perde il pelo ma non il vizio

Ma nessuno di voi gli fa la domanda : perchè la caccia va chiusa e la pesca no ? Vorrei che questa domanda gliela si facesse in una trasmissione televisiva, davanti a milioni di persone, politici compresi, per vedere cosa risponderà.

da jamesin 06/12/2017 18.15

Re:SVI: il lupo (la conduttrice) perde il pelo ma non il vizio

Magari il risultato bisognerebbe chiederlo all associazioni venatorie riconosciute che non hanno investito mai un euro in comunicazione e che regalano le strenne natalizie ai propri dirigenti. Lo SVI sta facendo un lavoro di volontariato vero senza fare tessere assicurative!!Accendete il cervello qualche volta.

da A.P. 06/12/2017 17.54

Re:SVI: il lupo (la conduttrice) perde il pelo ma non il vizio

Avevate fatto la medesima richiesta in base al medesimo articolo a ""striscia la notizia"" risultato,non vi si sono nemmeno calcolati,qui sarà la medesima faccenda...Vorrei ricordarvi,poi che voi rappresentate meramente i vostri associati e null'altro,ammesso ve ne siano,perché gli altri appartenenti alla categoria dei cacciatori,sono rappresentati dalle rispettive single associative,se iscritti,e quelli a cui non sono iscritti ,non sono rappresentati da nessuno se non da loro stessi.Insomma le solite chiacchiere al vento e nulla più ,un modo come un altro per dimostrare di esistere ancor.

da Poveracci 06/12/2017 14.46

Re:SVI: il lupo (la conduttrice) perde il pelo ma non il vizio

Vi segnalo il titolo di un video sul sito del Corriere della Sera: "Cacciatore folle centra una beccaccia col fucile e aizza il cane contro la beccaccia morta". Si trattava soltanto di un video che mostrava l' abbattimento di una beccaccia e il relativo riporto (ma perché metterlo in rete, con l'aria che tira?). Purtroppo oramai in questo paese l'opinione pubblica, dopo anni di lavaggio del cervello, ci è nemica, dobbiamo farcene una ragione.

da Wooden Legs 06/12/2017 13.39

Re:SVI: il lupo (la conduttrice) perde il pelo ma non il vizio

S. V. I. Vi aspetto al varco, voglio proprio vedere se vi rivolgerete alla magistratura. Anche se ......Come le altre solo chiacchiere ...

da Etrusco Toscano 06/12/2017 13.38

Re:SVI: il lupo (la conduttrice) perde il pelo ma non il vizio

Basta parole, parole,parole e parole. ci vogliono i fatti. Si deve affrontare il nemico a viso aperto nello stesso territorio TV e denunce.

da Giovanni 06/12/2017 13.28

Re:SVI: il lupo (la conduttrice) perde il pelo ma non il vizio

Friserò hai ragione...vedrai come ci riducono se si coalizzano lega e fratelli d'Italia con forza Italia di Silvio è Brambilla animalista.Svi è come l'uovo di Pasqua,a Natale......sempre fuori tempo e fuori contesto,oltre che a parte i proclami ,conclude un bel nulla

da Grundig 06/12/2017 13.15

Re:SVI: il lupo (la conduttrice) perde il pelo ma non il vizio

kompagni di merda please!

da Filo 06/12/2017 11.56

Re:SVI: il lupo (la conduttrice) perde il pelo ma non il vizio

Decima mas (che fantasia) pensa alla brambilla e agli agnelli del berlusca.....

da griseto 06/12/2017 11.16

Re:SVI: il lupo (la conduttrice) perde il pelo ma non il vizio

Voglio proprio vedere sta denuncia, in caso positivo smetto di fare la privata e riporto le quote ad una aavv, finchè vedo chiacchiere fini a se stesse i soldi miei non li vedete.... Cmq ce sempre da ringraziare i ns cari Kompagni

da Decima Mas 06/12/2017 9.44