Logo Bighunter
  HomeCacciaCaniFuciliNatura
Archivio News | Eventi | Blog | Calendari Venatori | Essere Cacciatore | Cenni Storici | Falconeria | Racconti | Libri | Arte | Indirizzi | Vignette Satiriche | Nella casa di caccia | Dati Ispra | Le ottiche di Benecchi |
 Cerca
Strade e divieti: cacciatore vince la causa contro la ProvinciaAnuu: e le cesene si fanno attendereArcicaccia Grosseto rinnova direttivoA Brescia un partecipato convegno sulla migrazione degli uccelliLegge caccia Puglia: stretta sui cacciatori da fuori regioneI giornali e le gaffe: dal mammut specie non cacciabile al cinghialino FufiSottosegretario Castiglione al M5S: "competenza Piani solo alle Regioni"In Puglia approvata la nuova legge sulla cacciaLimitazioni caccia Piemonte alla Corte costituzionale: il Tar ha decisoBrambilla contro la caccia: insorge la LegaIndovina chi viene dopo cena: ferma replica della cacciaFidc Milano: vandalismi contro auto dei cacciatoriSVI: il lupo (la conduttrice) perde il pelo ma non il vizioCCT: a proposito di Fake newsIl dopo cena di Rai 3 è anticacciaAllarme della FACE: su Pac UE non tiene conto della biodiversitàDeroga storni, la protesta degli agricoltori di BrindisiLa caccia francese vale 7 miliardi di euroSu Silvae (Carabinieri) si parla della sostenibilità ambientale della cacciaAnuu: ondata artica, passo fermoSentenza Piemonte Atc: anche la Regione canta vittoriaRegione Abruzzo eroga fondi agli AtcCampania: presentate controdeduzioni a documento contro la cacciaControllo faunistico: ok a modifica 157 in Commissione AmbienteTar Piemonte accoglie in parte ricorso di Federcaccia sugli AtcCaretta: mobilità venatoria e formazione dei cacciatori Bruzzone: grave ciò che sta accadendo sulla caccia in PiemonteRiforma caccia Sardegna, sentiti i rappresentanti dei cacciatoriCinghiale: anche funzionario Regione Abruzzo contro la braccataFidc Piemonte annuncia nuova grande manifestazione dei cacciatoriIncontro FACE - Vella: nel 2018 piano di gestione per la tortora Controllo cinghiali: a Brescia revocata sospensione Lega Piemonte "serve norma più chiara sulla caccia"Sorrentino placa le polemiche: "la caccia al cinghiale si fa in braccata!"I rimborsi danni pagati dall'Atc violano il Diritto UE?Le emozioni di caccia di Amelie Le MeurDa cacciatori e pescatori oltre 11 mila euro ai terremotatiRoccoli sì, ma al museoIn ricordo di Pietro GerosaFidc Piemonte scrive ai consiglieri regionaliAnuu sul passo: turdidi al rallentatoreParte a Forlì il progetto “La biodiversità è UNA”Oltre il danno, la beffa: presidio anticaccia a TorinoPistoia: "basta con la caccia ai cacciatori nel padule di Fucecchio"Varese: chiesta sospensione caccia nelle aree incendiateBrescia: sospeso contenimento cinghiali dopo esposto della LacPiemonte caccia: passa in Commissione nuova legge con nuovi limitiLegge caccia incostituzionale? Tar Piemonte riapre i giochiChiude anche a Brescia la caccia alla lepreCacciatrici trentine 2018: nuovo calendario tra solidarietà e tradizioneArticolo 1: no ai prelievi nel Parco, sterilizzare i cinghiali CCT: corso di formazione ATC, esperienza da ripetereEps: ripartiamo da Puglia e Campania per risolvere i problemi venatoriRichiami morti dopo atto vandalico animalistaAnuu: un passo da ricordare per i grandi turdidiOk proposta M5S Piemonte: niente controlli faunistici per i cacciatori Piemonte: ecco dove la caccia è chiusa per tutta la stagionePiemonte: prolungati divieti caccia per incendiLombardia: respinta mozione per chiudere la cacciaCaccia storno Puglia: la Regione modificherà la derogaIspra: negati i fondi per l'atlante delle migrazioni europee?Specie protette: Parlamento Europeo dice sì a modifica statusBergamo: chiusura della caccia alla lepreProgetto cesena: marcati due esemplari nel bergamascoDi Pietro: slitta decisione sulla caccia di selezione in MoliseProv. Sassari ai cacciatori: attenzione alla fauna marcata Gelmini (FI): "no all'atteggiamento vessatorio verso la caccia"Lombardia: presidio di protesta dei cacciatori al PirelloneIncontro UNA a Roma: “il cacciatore paladino dell'ambiente”Filiera selvatica. Buona la primaStorno Liguria: Consiglio di Stato respinge l'appello sulla derogaCpa Sardegna: cacciatori partecipate alle battaglie legali Movimento Animalista: oggi sotto lo 0,4% dei voti Piemonte, la Regione tiene il punto: nessun motivo per riaprire la cacciaUltimi giorni per il concorso Caccia Passione e RicordiVeneto, Tesserino Venatorio: la Giunta bacchetta i controlloriAbruzzo: firmata intesa tra Anlc, Arci Caccia e Eps Autonomie e caccia: la Valle d'Aosta si confronta con TrentoAnuu Migratoristi sul passo: "i sasselli sono nel pieno"Eps Lazio: Andrea Severi responsbile regionaleBeccaccia: al via nuovo monitoraggio in Lazio

News Caccia

Calendario Venatorio: manca solo l'Abruzzo "caccia a rischio"


venerdì 11 agosto 2017
    

“Per comprendere il fallimento del governo D’Alfonso e dell’assessore Pepe in merito alla caccia basta consultare il sito della Regione Abruzzo dove troviamo il nulla assoluto ma solo il verbale della consulta con le proposte delle Associazioni venatorie le quali, già ad aprile, avevano all’unisono detto la stessa cosa all’attuale assessore delegato che su questo argomento somiglia sempre di più a un fantasma”. E’ quanto dichiarano i Consiglieri regionali di Forza Italia Mauro Febbo e Lorenzo Sospiri unitamente a Giuseppe Savini, ex consulente della passata legislatura.
 
“Addirittura – spiegano – riscontriamo come sempre nella pagina istituzionale della Regione Abruzzo sia stata tolta anche la proposta di calendario venatorio la quale, com’è noto, è stata rielaborata e verbalizzata proprio dalla dirigenza dell’assessorato al solo fine di far passare in Giunta, ormai chiaramente governata dagli animalisti, un testo che riportasse pedissequamente le cose inserite nei pareri Ispra, anch’essi oggi scomparsi dai siti. Dopo aver assistito al copia e incolla dal lavoro svolto negli anni precedenti, a causa della evidente negligenza dell’assessore Pepe, oggi si materializza purtroppo ciò che avevamo denunciato in questi ultimi mesi di gestione del mondo venatorio, ossia il serio rischio di chiudere definitivamente la caccia in Abruzzo".

"Infatti, attualmente - continuano i due consiglieri - , ravvisiamo la completa assenza della politica nelle scelte effettuate, uffici tecnici allo sbando, nessuna relazione tecnica per superare le obiezioni espresse nei pareri del Ministero. Praticamente riportiamo la caccia indietro di 8 anni buttando il buon lavoro svolto e il nuovo percorso intrapreso negli precedenti. Come se aver perso al Tar ben 14 ricorsi, mediare con le parti in causa, aver inserito monitoraggi di coturnici e beccaccia, gestione della starna e della lepre, periodi limitati e carnieri per la quaglia, verifiche e monitoraggi sui dati, attenzione per le pre aperture e potremmo continuare, fossero state tutte cose inutili fatte tanto per scherzare. Il tutto condito dall’aumento dei danni dei cinghiali, dalla inconsistente o addirittura assenza di confronto con i parchi, assenza di rapporti con il Ministero e l’Ispra, inesistenza nella programmazione: assenti sui tavoli del Patom, con le associazioni dei cacciatori, con il mondo agricolo, umili servi di un comitato vinca composto di soli animalisti e del quale peraltro si aspettano le nuove nomine, anche qui con la completa assenza della Giunta. Adesso non ci rimane altro che augurarci che passino presto questi due anni che ci dividono dal rinnovo del consiglio regionale”.
 
“Da parte nostra – rimarcano Febbo, Sospiri e Savini - Pepe sappia che se non riassume immediatamente la responsabilità politica di dare la caccia in mano a tecnici validi ripristinando la dignità del popolo venatorio abruzzese, ormai zimbello delle regioni vicine che hanno perfino deroghe agli storni e pre aperture, se non si riconsegnano subito i giorni e le specie, visto che il calendario è un atto tecnico politico di giunta, se non si destinano subito i fondi per il 2014-2015-2016 agli Atc (non si sa che fine hanno fatto visto che non è chiaro se siano stati dati alle province o sono fermi ancora nelle casse regionali mentre gli ambiti lentamente muoiono) in definitiva, se non si ha la preparazione e le personalità per gestire la caccia, siamo pronti a chiedere, davanti al Consiglio regionale, le sue immediate dimissioni e questa volta saremo migliaia”.

Leggi tutte le news

28 commenti finora...

Re:Calendario Venatorio: manca solo l'Abruzzo "caccia a rischio"

Considerato che quasi tutti siete federarci dove erano e sono i vostri rappresentanti a vs difesa ?

da Chi è causa del suo mal ecc ecc... 22/08/2017 12.14

Re:Calendario Venatorio: manca solo l'Abruzzo "caccia a rischio"

In più stanno prendendo tempo non pubblicando il calendario ufficialmente.

da Mario pescara 14/08/2017 22.19

Re:Calendario Venatorio: manca solo l'Abruzzo "caccia a rischio"

Grazie ad Avezzano cosa ci trovi? La limitazioni giornaliera e stagionale di allodole (se passano ancora)e qualche quaglia se hai un cane con il "naso di ferro" perché quelli col naso fine, non si avvicinano al terreno per quanto puzza emana a causa del massiccio uso di pesticidi, diserbanti e sozzerie varie.

da No grazie 14/08/2017 16.30

Re:Calendario Venatorio: manca solo l'Abruzzo "caccia a rischio"

Concordo in toto con Geronimo... Con questa gente non andremo da nessuna parte.. Spero che la caccia chiuda al più presto almeno finisce l'agonia. Per quanti professano il contrario, voglio far loro presente, che nel mio ATC "AVEZZANO" entrano tutti coloro che ne fanno richiesta, senza alcun filtro.

da Antonio (AQ) 14/08/2017 12.23

Re:Calendario Venatorio: manca solo l'Abruzzo "caccia a rischio"

SSSSSSTT!! Non disturbiamoli! Sono in vacanza con (le RISORSE dei contribuenti)...le Maldive?

da boccamiastattezitta 14/08/2017 12.21

Re:Calendario Venatorio: manca solo l'Abruzzo "caccia a rischio"

Che spettacolo! La solita guerra tra poveri! Mi ricorda i Capponi di Renzo di manzoniana memoria. Comunque vergogna per tutti!

da Geronimo 14/08/2017 12.01

Re:Calendario Venatorio: manca solo l'Abruzzo "caccia a rischio"

è arrivata l ora !!!adesso tocca ai fratelli abruzzesi piano a piano si riduce in briciole tutto in itaglia !! in culo a tutti i colleghi che per quest anno possono ancora sparare chissa per quando ancora ps io lazio!!!

da nik 14/08/2017 0.37

Re:Calendario Venatorio: manca solo l'Abruzzo "caccia a rischio"

BEN DETTO E RICORDATO CACCIATORE. QUANDO C'E DA AIUTARE LA GENTE IN DIFFICOLTA' PER ALLUVIONI , TERREMOTI, INCENDI SIAMO UNITI E SEMPRE IN PRIMA FILA E NON SONO SOLO LE REGIONI VIVINE VENGONO IN SOCCORSO MA ANCHE DAL TRENTINO E DALLA SICILIA TUTTI PRONTI A CORRERE IN AIUTO. PECCATO POI CHE PASSATA L'EMERGENZA SE TI ACCOSTI AD ALTRE REGIONI PER ESERCITARE LA CACCIA ANCOR PRIMA DELLA POLITICA E ASSOCIAZIONI VENATORIE SIANO PROPRIO I CACCIATORI E SE VIENE BENE ENTRARE RICEVI INSULTI, MINACCE, DANNI ALL’AUTO, CAPANNO, ECC.ECC..

da Eraclio 13/08/2017 21.48

Re:Calendario Venatorio: manca solo l'Abruzzo "caccia a rischio"

Wp per quel che mi riguarda essendo cacciatore spero che oltre questa, molte altre aperture le tengo in calendario. A scanso di, “macumba e pupazzi vestiti da cacciatori trafitti da spilli”, mi son toccato varie volte e a lungo i gioielli di famiglia. Se non ricordo male caro sig ( si fa per dire)wp voi non avete pianto per le sciagure che vi sono capitate a questo non ci credo affatto in compenso i cacciatori italiani tutti fecero quadrato in ogni dove per aiutarvi sia finanziariamente attraverso appunto aaw che, per una volta tanto non mostrarono bandiere, piccoli circoli individuali, bonifici personali e non ultimo ma altrettanto importante si munirono di pale e picconi senza guardare appartenenza politica e associazionismo venatorio. In quelle circostanze come le ultime ricorrenti proprio questi giorni di Agosto è stata ancora una volta eseguita la stessa medesima trafila senza minimamente pensare che come cacciatori fuori regione per spalare macerie eravamo idonei a qualunque politica e ass. Ven. appartenessimo e incuranti di non essere beni accetti in Abruzzo per poter cacciare. C’era la lavorare e confortare le famiglie che avevano perso case, beni, famigliari, parenti e amici e questo è stato fatto in coscienza e senza rivalse e medaglie. Questo tienilo a mente fino alla morte speriamo il più tardi possibile tu e quanti la pensano come te che gli extra regionali cacciatori sono una piaga per la Regione Abruzzo comitati di gestione ecc…ecc..

da Un cacciatore 13/08/2017 19.00

Re:Calendario Venatorio: manca solo l'Abruzzo "caccia a rischio"

E' una vergogna In abruzzo non siamo italiani visto che nelle altre regioni le cose sono più semplici e chiare Si vede che in abruzzo è mal governata da un presidente che non ha ne coda e ne testa auguri

da un cacciatore 13/08/2017 16.34

Re:Calendario Venatorio: manca solo l'Abruzzo "caccia a rischio"

wp Voglio raccontarti una storia che non è quella di cappuccetto rosso ma una vera accaduta ad un mio conoscente abruzzese. Questo sig era (purtroppo) in forza alla questura di Terni e originario di Coppito addetto alle trasmissioni / centralino. In quel di Coppito INSIEME A FRATELLI CACCIATORI ANCH’ESSI possedeva proprietà terriere e immobili. Addirittura in uno di questi suo figlio medico aveva--ha?-- aperto uno studio ambulatoriale. Quando avvenne “la cacciata dello straniero in perfetto stile Libico Geddafiano” a questo sig gli negarono l’accesso per poter esercitare la caccia un quel d’Abruzzo. Come andò a finire la storia? Quell'anno non pote cacciare nella sua terra natia ma gli anni successivi andò a caccia per 5 anni gratis a spese della Provincia/Regione. QUESTO A RIPROVA DI QUANDO DICE BRIGANTE MAMMONE E ALTRI SULLA VOSTRA CACCIATA ALLO STRANIERO”INVADENTE”. Non sono laziale ma umbro con il più bel calendario venatorio italiano uscito ai primi di Giugno.

da Stai sereno 13/08/2017 11.31

Re:Calendario Venatorio: manca solo l'Abruzzo "caccia a rischio"

wp parli proprio tu di fare quadrato tra cacciatori? ettore1158 ti ha spiegato benissimo come stanno le cose nessuno vuole offendere o provocare tu invece usi termini poco educati...quello che ti stiamo dicendo è che se aveste avuto un comportamento più rispettoso nei confronti degli extraregionali oggi la caccia in abruzzo avrebbe avuto più importanza invece i vostri rappresentanti degli atc e delle aavv hano preferito coltivarsi il proprio orticello e ci avete rimesso tutti questo è un dato di fatto ora abbiate il coraggio di ribellarvi e di riprendere in mano la gestione della caccia in una regione che ho definito la migliore al mondo e subito dopo riprendere i rapporti di reciprocità con i vostri confinanti...il mio è un augurio non una provocazione.

da il brigante Mammone 13/08/2017 9.43

Re:Calendario Venatorio: manca solo l'Abruzzo "caccia a rischio"

E poi quali lacrime di coccodrillo ma chi piange? Non abbiamo pianto x terremoti, slavine e alluvioni mo piangiamo per la caccia secondo te? Questi spazi servono a commentare, si parla...9 volte su 10 si fa quadrato tra "colleghi"...ma qui no, qui c'è qualcuno che sputa odio e provoca in continuazione, quindi buona apertura a voi, sperando che sia l'ultima

da wp 13/08/2017 9.25

Re:Calendario Venatorio: manca solo l'Abruzzo "caccia a rischio"

E poi se sei del Lazio guarda i cazzi di casa tua, che se come regione siamo diventati il parco divertimenti dei romani vuol dire che da quelle parti non ve la passate troppo bene...arriverà anche per voi il momento di appendere lo schioppo, stai tranquillo é solo questione di tempo. Mo ti saluto io, buona giornata! Staisereno x completezza di informazioni stai parlando con un cacciatore "costiero" che con i parchi non ha mai mangiato un cazzo di niente. Forse per voi romani l'Abruzzo è solo Campo Felice o Rivisondoli, ma vi svelo una cosa: non è cosi, e mi ripeto, abbiamo capito il vostro pensiero e il vostro astio nei nostri confronti, ma basta a provocare.

da wp 13/08/2017 8.49

Re:Calendario Venatorio: manca solo l'Abruzzo "caccia a rischio"

Wp ma che credi di prendere per il c…. Sappi che molti di noi l’abruzzo lo conoscono e anche gli abruzzesi. Forse sarai un statale ma se tale non fossi di sicuro il parco che muove l’indotto trai beneficio anche te come alla maggior parte degli abruzzesi .Al di la della costa dove non ricade il parco e si mantengono con i villeggianti estivi, l’entroterra vive sugli introiti del parco tra alberghi prodotti tipici zone sciistiche e quan’altro. Spiegami tu come fareste a vivere se in abruzzo non esistono fabbriche di nessun genere. Non crederai mica che la regione si possa mantenere con la pastorizia prevalentemente allo stato brado, i confetti di sulmona, gli ortaggi strapieni di pesticidi del fucino fatti passare per ecologici? L’unica vostra fortuna sono i parchi dove gente esaltata per vedere un orso o un lupo venderebbe la madre per farsi una settimana al parco e mi vieni a dire che il parco non ti mai dato nulla? Certo è che in mano qualcosa ti ci ha messe solo che ancora non te sei accorto. Stai sereno che infatti vi lasciamo cuocere nel vostro brodo e chi ,rompe il cazzo come scrivi tu, sono le lacrime di coccodrillo che irritano quanti hanno a cuore la caccia e il rispetto delle leggi. Pensa te non siete stati capaci nemmeno di prendere per la cravatta i vostri beneamati politici e nemmeno la vostre beneamate aaw per fargli rispettare la scadenza di Giugno per presentare il calendario come richiede la legge. Dove eravate a spaccarvi la schiena al bar? La caccia va seguita e non lasciata nelle mani della politica e delle aaw nullafacenti.

da stai sereno 13/08/2017 1.44

Re:Calendario Venatorio: manca solo l'Abruzzo "caccia a rischio"

Appunto, salutaci e non ci rompere più il cazzo, e come te tutti tutti gli altri qua sotto. Ma chi ci mangia coi parchi chi? Io? Io mi rompo il culo a lavorare, altro che mangiare col parco, a me il parco non mi ha dato mai niente da mangiare. Finitela a fare di tutta l'erba un fascio, e basta a provocare.

da wp 13/08/2017 0.18

Re:Calendario Venatorio: manca solo l'Abruzzo "caccia a rischio"

Avete la regione con la più alta percentuale di parchi e aree protette in italia e forse al mondo,si parla addirittura del 60% di parchi e ancora avete la voglia di lamentarvi? forse dovevate lamentarvi prima e chiedervi come mai si è arrivati a questa situazione e la colpa non è solo dei politici.Fino a circa 10 anni fa prendevo l'ATC roveto- carseolano e come me centinaia di colleghi del lazio,poi all'improvviso sono stati messi dei filtri insostenibili e insormontabili alle domande di ammissione(come parentele in loco,proprietà di fabbricati e terreni etc...senza nessuna reciprocità) e da allora è nata un'altra riserva privata dove solo i residenti potevano accedervi e dunque sapete cosa vi dico? tenetevi i vostri famosi parchi con tutte le problematiche che vi circondano.Saluti

da ettore1158 12/08/2017 21.17

Re:Calendario Venatorio: manca solo l'Abruzzo "caccia a rischio"

avevate il territorio piu bello del mondo per quanto riguarda la caccia ricordo ancora i comparti di natura collina e montagna pieno di selvaggina naturale sul velino con 5 uscite trasformavi un cucciolone in un cane da coturnici a fucino bastavano anche meno per trasformare un brocco qualsiasi in un cane da quaglie per non parlare dei segugi sui simbruini in una stagione di caccia trasformavi una giovane muta in una macchina da guerra per 10 anni.... poi vi siete venduti l anima al diavolo adesso ne pagate le conseguenze.

da il brigante Mammone 12/08/2017 19.13

Re:Calendario Venatorio: manca solo l'Abruzzo "caccia a rischio"

Cosa centrano Luciano D'Alfonso e Assessore Dino Pepe, non li hanno mica istituiti loro i parchi. Se pure andrebbero richiamati sul perché non fanno rientrare la regine nella legge statale 157/92.Un calendario venatorio non cambia questo stato di cose.Sarete sempre e comunque penalizzati se non vi rimboccate le maniche e ponete fine a questo scempio dei parchi.

da Saluti 12/08/2017 18.43

Re:Calendario Venatorio: manca solo l'Abruzzo "caccia a rischio"

Mortificati e adesso anche sbeffeggiati dagli stessi cacciatori di altre regioni....grazie Presidente Luciano D'Alfonso e Assessore Dino Pepe.

da Andrea 12/08/2017 17.27

Re:Calendario Venatorio: manca solo l'Abruzzo "caccia a rischio"

L'indirizzo è quello di chiudere ovunque la caccia, così boschi e animali in aperto abbandono senza controllo muoiono... si distruggono , rompendo gli equilibri naturali. Di questo i nostri amministratori.. i tecnici cosiddetti se ne fottono, come stanno a guardare le nostre organizzazioni e tutta la filiera.. vestiario.. armi ecc. Ecc. Il futuro così è nero disastroso.. mentre quì ancora giochicchiano .. col calendario e limitazioni varie per la caccia. Vergogna .. si va dietro .. ai voti e ai soldi sottobanco... Filippo Giombarresi

da Filippo Giombarresi 12/08/2017 16.41

Re:Calendario Venatorio: manca solo l'Abruzzo "caccia a rischio"

wp perché è mia che non sono abruzzese? A me se tentano di mettermelo nel c.... mi rivolto e gli spacco prima la faccia e poi battaglie a più non posso affinché la mia regione rispetti le leggi e le regole,ricorrendo anche alla magistratura e tutto l'ambaradam. Non mi risulta che voi abbiate fatto qualcosa del genere nemmeno un piccola manifestazione di protesta e tantomeno iniziative proposte dalle vs beneamate ass.ven.. Dicasi altrettanto dei sig cacciatori campani. Dove eravate quando questi vi "muravano" dentro le vostra casa naturalmente a farvi i ca.. vostri e delegare le vs ass. ven.e adesso vi piangete addosso? Esiste un detto: le corna sono come i denti fanno male appena spuntano ma poi ci si mangia.Voi con i parchi ci mangiate all'ora tenevi i parchi e appendete il fucile al chiodo senza tanti lamenti.

da stai sereno 12/08/2017 16.14

Re:Calendario Venatorio: manca solo l'Abruzzo "caccia a rischio"

Su via non ve la prendete......avete i più bei parchi d'italia,consolatevi con quelli. Saluti

da ettore1158 12/08/2017 13.45

Re:Calendario Venatorio: manca solo l'Abruzzo "caccia a rischio"

Non ci sono più parole per commentare questo scempio ai danni nostri che prima di essere cacciatiri, siamo cittadini italiani e abruzzesi e paghiamo le stesse tasse degli altri italiani. E poi sono anche costretto a leggere che la colpa è nostra e ce lo siamo voluti noi...siamo proprio un Paese di poveracci!

da wp 12/08/2017 12.36

Re:Calendario Venatorio: manca solo l'Abruzzo "caccia a rischio"

Perché il 10% di territorio case e strada incluse che vi è rimasto è cacciabili?

da Chi è causa del suo male...... 12/08/2017 11.55

Re:Calendario Venatorio: manca solo l'Abruzzo "caccia a rischio"

Che Amarezza!!! Vedrete, cari corregionali, che quest'anno con la scusa degli incendi e della siccità, quest'anno la caccia in abruzzo sarà sospesa. Già lo gridano ai quattro venti le varie associazioni ambientaliste. Forse è proprio questo il motivo del ritardo nella pubblicazione del calendario venatorio. A proposito, ma le AA.VV. dove sono?

da Antonio (AQ) 11/08/2017 12.23

Re:Calendario Venatorio: manca solo l'Abruzzo "caccia a rischio"

Grazie a loro se ci troviamo in queste condizioni. Alla loro legge regionale 10/2004 e alle varie sentenze del TAR Abruzzo

da Antonio 11/08/2017 11.58

Re:Calendario Venatorio: manca solo l'Abruzzo "caccia a rischio"

COSA ASPETTATE?LA NOSTRA REGIONE UMBRIA E' AVANTI MILLE ANNI LUCE RISPETTO A VOI!A TAL PROPOSITO VORREI RINGRAZIARE PERSONALMENTE IL DR.GROHMANN ED IL SUO FEDELE COLLABORATORE DR.MATTEO MENGHINI PER LA GRANDE EFFICIENZA DIMOSTRATA SIA NEI CONFRONTI DEI CACCIATORI CHE DEGLI AGRICOLTORI NELLA GESTIONE DELLA RIDUZIONE DEI DANNI DELLE SPECIE PROBLEMATICHE ED IN SOVRANNUMERO!

da mariolino umbro 11/08/2017 9.23