HomeCacciaCaniFuciliNatura
Archivio News | Eventi | Blog | Calendari Venatori | Essere Cacciatore | Cenni Storici | Falconeria | Racconti | Libri | Arte | Indirizzi | Vignette Satiriche | Nella casa di caccia | Dati Ispra | Le ottiche di Benecchi |
  Cerca
Berlato: il Parco del Delta del Po deve rimanere regionale BigHunter Giovani, Giacinto Mario Fiorenza: "comunicare la caccia è nostro dovere" Fidc Brescia: come cambia la rappresentatività negli Atc lombardi Gestione, scienza e caccia: il presidente nazionale ospite di Federcaccia Roma Toscana: pubblicate le designazioni nei Comitati di gestione degli Atc Enpa "controriforma Parchi mantiene la caccia nelle aree contigue" Aree contigue: "la modifica riguarda solo i Parchi nazionali" I Parchi nazionali potranno vietare la caccia nelle aree contigue Caccia stanziale Emilia Romagna: "no agli stravolgimenti radicali" Molise: sì alla caccia al cinghiale per 4 mesi, modificare la 157 Michele Serra: Berlusca e Brambilla animalisti antinaturalisti Calendario venatorio 2017 - 2018 Umbria: bocciate proposte di modifica Partito Brambilla, il programma e le adesioni L'ARIA FRITTA DELLA LIPU Legge sulla caccia in Puglia, critiche dagli ambientalisti Berlusconi e il movimento animalista: le prime reazioni Fidc Toscana, beccaccia: gestione e etica della caccia versus istinto predatorio Beccaccia: presentati tre lavori scientifici di Federcaccia al 8° Woodcock & Snipe Workshop Unità e Atc: interviene Ezzelini Storti (Arcicaccia) Allarme: gli enti Parco ingloberanno i siti Natura 2000 Fidc Bergamo: ecco ora cosa cambia per i cacciatori lombardi Amiche di BigHunter, Martina Bonaventura “la caccia è un bene culturale di tutti" Nuove norme per la caccia in Lombardia. Il commento di Anuu Mobilità venatoria: l'intervento di Anlc Toscana Arriva Obama: sospeso controllo faunistico Controllo faunistico: Di Pietro propone modifiche alla 157/92 Sondaggio BigHunter.it: tiriamo le prime somme Forlì: i cinghiali invadono il parco giochi Caccia, Toscana: tenute le audizioni su regolamento attuazione nuova legge Lazio: agricoltori e sindaci in rivolta contro l'invasione dei cinghiali Acl contraria alle tre giornate fisse Lombardia, Lega Nord: “Semplificazione e nuove norme per favorire i cacciatori” Anuu: dalla Lipu richieste di divieto immotivate e inammissibili Emilia Romagna: pubblicate le osservazioni al Piano Faunistico Venatorio Danni cinghiale: La Regione Lazio cambia strategia Fidc: solidarietà dalla sezione di Chioggia a quella di Norcia Edo, la caccia e le nature morte A Montelupone il punto sulla caccia nelle Marche La proposta di Ragni: la selvaggina per far ripartire il centro Italia L'addio al dirigente Fidc Massimo Cocchi Alessandro Mò: “Emozioni e utilità sociale, ecco la caccia spiegata ai giovani” Campania: eletti organi istituzionali del CAV Danni fauna selvatica. In Sardegna chiesta la caccia in deroga ARCICACCIA VS FIDC- CCT Wwf Int. apre alla caccia “insieme possiamo difendere la natura” Cinghiale in braccata: nuove proposte dai capidistretto di Firenze Caccia Lombardia, approvati emendamenti a Decreto semplificazione Friuli: Caccia, Panontin: no cancellazioni riserve e distretti venatori Umbria, preadottato calendario venatorio 2017 - 2018 World Migratory Day: Face promuove fondo per gli uccelli acquatici Valle D'Aosta: modifica a legge caccia su assegnazione capi Regno Unito: primo Ministro May favorevole a ritorno caccia volpe Su BigHunter.it un sondaggio per i cacciatori Molise: procedure corsi selecontrollori, Di Pietro ringrazia gli Atc Berlato: considerazioni sulla trasmissione Quinta Colonna dell'8 maggio Bagarre degli animalisti contro la caccia a Quinta Colonna Emilia R.: Anlc contesta nuova gestione starna e pernice rossa Fidc, CCT, Arcicaccia: è scontro Ancora polemiche in Toscana. Arcicaccia "Per noi il lavoro unitario continua" Assemblea CCT: ok a bilancio e programma. Adesione dell'Associazione Cacciatori Toscani Ancora atti di violenza contro i cacciatori Fondazione UNA presenta progetto su costituzione filiera selvaggina Abruzzo: ok Piano di controllo del cinghiale, abbattimenti tutto l'anno Amiche di BigHunter. Claudia Dei, 20 anni “sogno un futuro da professionista cinofila” Pubblicato il Piano europeo per le Direttive Natura Urca Siena denuncia caos su Atc e gestione ungulati CCT: Enalcaccia si tira indietro? Blitz Carabinieri interrompe spiedo tra cacciatori. Ma è tutto a norma Assemblea CIC "Da Montreux il rilancio del mondo della caccia" Siena, le regole per le iscrizioni ai due nuovi Atc Sorrenti (Fidc): “come ogni anno arrivano le richieste di divieto di caccia della Lipu” Controllo cinghiale Parco Colli: Pan risponde a Zanoni Friuli, caccia: "sui cinghiali la Regione tiene alta la guardia" Toscana: illustrato regolamento di attuazione della legge sulla caccia Liguria, Ass. Mai: modifica legge e calendario, ecco tutte le novità sulla caccia Interrogazione in Friuli chiede caccia in deroga ad uccelli infestanti Riforma caccia Puglia: previsti "divieti a specie vulnerabili" ColGustoDiretti: all'evento anche la caccia con Fondazione UNA Friuli, caccia: modifiche a criteri di finanziamento dei distretti Liguria, tesserino: ok del Consiglio a segnatura dopo abbattimento accertato Valle D'Aosta: ok in Commissione a modifiche sulla caccia Ali tortora: i primi risultati dall'Ufficio Avifauna Migratoria Fidc Approvato Calendario Venatorio Liguria 2017 -2018 Mozione di Berlato in Veneto sulle cacce in deroga Veneto, nuovo Piano cinghiale: controllo anche nelle aree protette Valle D'Aosta: dalla Giunta ok alla rielezione del Comitato Venatorio Liguria: nuova modifica della legge sulla caccia in Consiglio regionale

News Caccia

Fidc Bergamo: ecco ora cosa cambia per i cacciatori lombardi


venerdì 19 maggio 2017
    

Sulla Legge Semplificazione e sulle novità per la caccia in Lombardia interviene anche la Federcaccia di Bergamo. "Innanzitutto è stata sancita per legge la possibilità che il tesserino venatorio venga spedito al domicilio del cacciatore ed è stato abrogato il timbro da far apporre sulla licenza di caccia ove annotare il numero del tesserino. È stata introdotta la possibilità di esercitare gratuitamente dieci giornate da appostamento temporaneo per la caccia alla migratoria in tutta la regione a partire dalla terza domenica di ottobre. Gli accessi in ogni singolo ATC (o CAC per chi caccia in zona alpi) saranno però limitati al massimo al 5% dei cacciatori soci e gli interessati dovranno presentare una apposita domanda al Comitato di Gestione".
 
Continua la nota: "Novità anche per l’addestramento cani: ora la legge prevede che l’addestramento possa essere consentito anche durante la stagione venatoria, per tre giorni settimanali a scelta, segnando cani durante la stagione venatoria era prevista unicamente per la zona alpi. È stata introdotta una pesante sanzione amministrativa pecuniaria (e in caso di recidiva scatta anche il ritiro del tesserino per un anno) per chi allena o addestra i cani nelle oasi, nei parchi o nelle zone di ripopolamento e cattura".

Federcaccia e Enalcaccia - spiega l'associazione - hanno sostenuto che servisse un correttivo a questa norma e avevano chiesto che fosse limitata unicamente ai periodi in cui l’addestramento fosse generalmente vietato. Purtroppo, nonostante il sostegno di consiglieri regionali bergamaschi, tale proposta di buon senso non è passata e ora anche chi legittimamente addestra il cane in periodi consentiti rischierà una salata sanzione per il caso in cui un selvatico scovato fugga facendosi inseguire dal cane all’interno di un’oasi o di una zona di ripopolamento e cattura. Una “complicazione” che a nostro avviso poco c’entra con una “legge di semplificazione”.

"Da ultimo la legge di semplificazione ha chiarito che i tre rappresentanti delle associazioni venatorie in seno agli ATC saranno nominati in base al principio di rappresentatività delle associazioni “su base proporzionale degli iscritti”. L’introduzione del principio di proporzionalità evita che la rappresentatività possa essere interpretata nel senso di poter assegnare tutta la rappresentanza alla sola associazione maggioritaria e correttamente applicato (come da sempre si fa nei comprensori alpini) consente di avere una rappresentanza che effettivamente rispecchi l’assemblea dell’ATC" precisa il comunicato Fidc.

"Con un emendamento presentato su insistente richiesta di altra associazione - sostiene Fidc Bergamo -, che ha cercato di stravolgere il senso della nota sentenza della Corte costituzionale n. 2 del 1969 e che non conosce l’orientamento del Consiglio di Stato cristallizzato da ben quattro sentenze del 2016, è stato introdotto il principio per cui nessuna associazione venatoria in ATC possa comunque avere più di due rappresentanti, nemmeno laddove sia l’unica associazione esistente! Ciò comporterà che anche laddove già oggi o in futuro ci dovesse essere un’unica associazione si sarà comunque costretti a tenere frammentato il mondo dei cacciatori, a pena di non poter diversamente completare la composizione dell’ambito. Strano principio democratico quello per cui chi non ha il consenso dei cacciatori debba comunque per forza avere un rappresentante".

Leggi tutte le news

10 commenti finora...

Re:Fidc Bergamo: ecco ora cosa cambia per i cacciatori lombardi

X Lorenzo Fidc, da me non ha funzionato come a Bergamo. Da noi hanno messo un rappresntante Enci che non cacciava nemmeno nell'ATC, ma addirittura in un CAC. Ed i rappresentanti degli agricoltori chissà il perchè erano sempre tutti tesserati Fidc. Come vedi provincia che vai usanza che trovi!!!

da Fucino Cane 22/05/2017 14.19

Re:Fidc Bergamo: ecco ora cosa cambia per i cacciatori lombardi

Fucino Cane, perchè non ti limiti a parlare delle cose che conosci? A Bergamo per esempio le associazioni ambientaliste che entrano nei comitati sono il CAI e il WWF e l'ENCI ad oggi ha nominato rappresentanti talvolta FIDC, talvolta ANUU, talvolta nemmeno cacciatori... Comunque stavamo benissimo con la legge di prima.

da Lorenzo FIDC Bergamo 22/05/2017 10.20

Re:Fidc Bergamo: ecco ora cosa cambia per i cacciatori lombardi

Federcaccia avrà solo 2 rappresentanti nei comitati di gestione??? Facciamo un pò i conti perchè a me non tornano, 2 associati della Fidc + 1 dell'Enci = Fidc,+ 1 dell'Ekoclub = Fidc + 2 degli agricoltori tesserati Fidc,+ 1 del comune con maggior territorio cacciabile, tesserato Fidc. Totale 6 rappresentanti su 10 = la maggioranza assoluta. Questo grazie a Sala, o chi del suo gruppo che ha presentato la legge.

da Fucino Cane 21/05/2017 16.40

Re:Fidc Bergamo: ecco ora cosa cambia per i cacciatori lombardi

Federcaccia avrà solo 2 rappresentanti nei comitati di gestione??? Facciamo un pò i conti perchè a me non tornano, 2 associati della Fidc + 1 dell'Enci = Fidc,+ 1 dell'Ekoclub = Fidc + 2 degli agricoltori tesserati Fidc,+ 1 del comune con maggior territorio cacciabile, tesserato Fidc. Totale 6 rappresentanti su 10 = la maggioranza assoluta. Questo grazie a Sala, o chi del suo gruppo che ha presentato la legge.

da Fucino Cane 21/05/2017 16.40

Re:Fidc Bergamo: ecco ora cosa cambia per i cacciatori lombardi

però ti mandano il tesserino a casa, a caccia praticamente non ti ci mandano o quasi ma il tesserino ti viene servito sull'uscio...queste si che sono soddisfazioni!!

da grazie federcaccia per l'ennesimo risultato di merd@ 21/05/2017 14.19

Re:Fidc Bergamo: ecco ora cosa cambia per i cacciatori lombardi

Continuate a tesserarvi con federcacca

da contenti voi 20/05/2017 17.51

Re:Fidc Bergamo: ecco ora cosa cambia per i cacciatori lombardi

Dov'e' la pro segugio? Scusare dimenticavo...e' impegnatissima...... sta lavorando alacremente per consentire la caccia di cervi e caprioli con i segugi i quali anche se non scovano la lepre fa lo stesso...non importa.....vergogna !!!!!!!! Tutti casa immediatamente !!!!!!!!! Rivogliamo i veri cultori del segugio che oltre a valorizzarlo nel giusto modo agiscano anche attraverso un opera di moralizzazione nei confronti delle orde di soggetti che con i segugi vanno a caccia compiendo solo operazioni di rastrellamento di tipo militare senza alcun pudore facendo vergognare gli altri che cacciano in due o tre persone, come sarebbe giusto ed etico. Per finire una sola associazione venatoria. Sala e Berlato non rispettano i concetti di democrazia proteggono solo determinate ideologie di gruppi di cacciatori a cui interessa solo il carniere indifferentemente che si tratti di migratoria o di stanziale....E' ora di finirla ..altrimenti tutti a casa per sempre.

da Ciano 77 20/05/2017 9.44

Re:Fidc Bergamo: ecco ora cosa cambia per i cacciatori lombardi

da anonimo 20/05/2017 9.16

Re:Fidc Bergamo: ecco ora cosa cambia per i cacciatori lombardi

Questa e' la dimostrazione di come la pensano i politici lombardi in merito alla cinofilia, le ZRC lombarde sono contenitori vuoti di selvaggina e pieni di animalacci non sicuramente per merito dei segugi, a questo punto conviene lasciare a casa i cani e andare solo con il fucile e fare tabula rasa tanto si rischia di meno che fare solo addestamento con i cani. a quanto pare e' solo FIDC Bergamo e Bosio che difendono la cinofiliae la cinofilia e le altre associazioni di settore dove sono ???? la prosegugio lombarda dov'e ?????

da LUCA BG 19/05/2017 21.44

Re:Fidc Bergamo: ecco ora cosa cambia per i cacciatori lombardi

UNA COSA ERA DA ELIMINARE.........LA MARCATURA IMMEDIATA. QUELLA NO

da ARTURO 19/05/2017 17.19