Logo Bighunter
  HomeCacciaCaniFuciliNatura
Archivio News | Eventi | Blog | Calendari Venatori | Essere Cacciatore | Cenni Storici | Falconeria | Racconti | Libri | Arte | Indirizzi | Vignette Satiriche | Nella casa di caccia | Dati Ispra | Le ottiche di Benecchi |
 Cerca
Elezioni: ecco il manifesto del mondo venatorio alla politicaBuconi (Fidc): giù le mani, cacciatori no bracconieri!Vignale: palese incostituzionalità su legge caccia GiuntaPassione colombaccio. Federico Celsi: “il più bel ottobre di sempre”Sorrenti: la battaglia su calendari e deroghe continua in UeAddio al padre della Wildlife Economy, Bernardino RagniChiusa caccia ai turdidi in Trentino. Protestano i capannisti I boschi di Capri ripuliti dai cacciatoriRaduno internazionale falconieri in Friuli Posticipo tordi in Lazio pubblicato sul BurFvg, chiusura anticipata beccaccia: Fidc impugna il decretoElezioni: Meloni vuole candidare Berlato Fidc Brescia, "controllo cinghiali? I cacciatori non partecipino"Basilicata, Fidc: una scelta europea per le date su tordi e beccacceBasilicata: pubblicato su Bur posticipo chiusura cacciaDa Siena, Cct, Atc e agricoltori chiedono cambio passoCinghiali Sassuolo, continuano le proteste degli animalistiMigratoria e recupero habitat: A Vicenza il punto di Face Med A Hit l'assemblea del Cic ItaliaFriuli: nasce l'associazione Cacciatori FvgTesserino venatorio, in Toscana mozione per educare i controlloriDella caccia ai tordi e dell'ambientalismo che in Italia non esisteUmbria: modifiche al regolamento sugli AtcSentenza Tar su vigilanza venatoria: condannate Enpa e LacL'Anuu Reggio Calabria adotta un pezzo di verde pubblicoDalla Francia buone notizie su beccaccino e frullinoPiemonte: ok in Commissione alla nuova legge sulla cacciaAmiche di BigHunter, Martina Rebecchi "per me la caccia è vita"In Alaska la selvaggina si macella a scuolaMai: importanti novità per la caccia in LiguriaAddio a Novello NovelliVeneto: Berlato riconfermato alla guida della III CommissioneAbruzzo: Arcicaccia, Libera Caccia ed Eps incontrano PepeSempre più ungulati nei Parchi toscani. Ok piano a San RossoreDirettive Uccelli e Habitat: a Roma l'incontro con la Commissione UEAbilitazioni venatorie: buone notizie dal Friuli Elezioni e caccia: allarme 5 StelleCaccia tordi Lazio al 31 gennaio: Zingaretti firma il posticipoFidc Toscana: dalla Lav a lezione di violenzaArci Caccia Pistoia: in pericolo il Progetto LepreElezioni Politiche 2018. La caccia si unisce in una Cabina di regiaPasso indietro sulla caccia alla volpe in InghilterraControllo cinghiale nei Parchi: i corsi nella Provincia di ArezzoPiemonte: ecco come vanno avanti gli Atc dopo il TarItalia Nostra e Lipu Puglia criticano la nuova legge sulla caccia40 ANNI DI SHOT SHOWLUPO. IN NORVEGIA RIAPRESIENA. PROTESTE PER I PRELIEVI NELLE AREE PROTETTEELEZIONI. SORRENTINO SCRIVE AI PARTITISassuolo: Controllo cinghiali, la Lav denuncerà i cacciatori Toscana: corsi ai cacciatori per il controllo nelle Aree ProtetteFidc Brescia sulle novità introdotte dalla Regione LombardiaSvizzera: diffamava i cacciatori, condannato anticacciaCinghiali, per Confagricoltura "bisogna cambiare la 157/92"Toscana: caccia cinghiale aree non vocate, il Piano per il 2018Abruzzo: nel nuovo Piano stop alle immissioni di selvaggina?Veneto: con i nuovi confini del Parco della Lessinia, più territorio cacciabileToscana, Presidenti Atc in subbuglioProroga per la caccia ai turdidi e beccaccia in BasilicataBeccaccia: il punto di vista di FidcMozione a Varese per chiudere la caccia per due anniVicopisano ringrazia i suoi cacciatoriFagiani in salsa francesePiacenza: a rischio abilitazioni venatorie nel 2018 Giovane cacciatore cade in dirupo. L'ultimo saluto a GabrieleProtocollo fra Arci Caccia e Carabinieri ForestaliCONFAVI. ARCICACCIA RISPONDETAR VENETO BOCCIA ARCICACCIAFEDERPARCHI. UN VIDEO DI CINQUE MINUTI SULLA GESTIONE DEL CINGHIALEBASILICATA. VERSO IL CONTROLLO DEI CINGHIALIPan: Veneto promuove modello di gestione delle tasse dei cacciatoriLa gestione della fauna selvatica ostaggio di pregiudizi animalistiLa differenza fra gestione faunistica e caccia selvaggia spiegata ai Verdi e al GovernoLiguria: ok a emendamento Piana su vigilanza venatoriaLombardia, Sala: annotazione tesserino solo a capo accertatoVeneto: sui fondi alle associazioni venatorie la Lega è divisaLombardia: ok a emendamenti su tesserino venatorio e addestramento caniPericcioli (Fidc Toscana) risponde a SorrentinoMolise: ok al prelievo selettivo degli ungulatiMattia Siri e l'impegno di unire i giovani cacciatoriLa Rai e la caccia: il mondo venatorio scrive alla politicaSorrentino “Fidc vuole privatizzare la caccia”Regione Veneto autorizza corsi per 50 guardie venatorie volontarie

News Caccia

Controllo faunistico: Di Pietro propone modifiche alla 157/92


venerdì 19 maggio 2017
    

Cristiano Di Pietro Caccia al cinghiale quattro mesi consecutivi per quattro giornate la settimana. È questa la richiesta del consigliere regionale delegato alla caccia, Cristiano Di Pietro contenuta nell’ordine del giorno protocollato in data 17 maggio.

"Malgrado gli enormi passi in avanti fatti per il mondo venatorio molisano a lungo abbandonato che, in linea con quanto stabilito dalla legge 157/92, ha visto la recente istituzione della caccia di selezione agli ungulati con il metodo dei selecacciatori e l’approvazione del relativo Regolamento al fine di ridurre il numero degli esemplari presenti, nonostante i dati negativi provenienti dalle altre regioni che ci hanno preceduto – spiega il consigliere Di Pietro – l’emergenza cinghiali continua a causare ingenti danni e merita risposte e soluzioni condivise da tutto il Paese. L’ordine del giorno protocollato – precisa – arriva dopo la richiesta per il riconoscimento dello stato di calamitpresso il Governo nazionale con ampliamento dei termini del periodo di abbattimento per il contenimento della specie cinghiale. Il nuovo atto, dunque, si è reso necessario per continuare a porre i riflettori su una problematica seria che coinvolge l’intero territorio nazionale già portata all’attenzione del Ministro delle Politiche Agricole Maurizio Martina nonché dell’onorevole Laura Venittelli, non avendo ricevuto finora nessuna risposta dal Governo ne’ dal Parlamento" scrive Di Pietro.

Il nuovo documento impegna il Presidente Paolo Di Laura Frattura a proporre presso la conferenza Stato-Regioni la modifica dell’art. 18 comma 1 lettera d) e comma 5 legge 157/92 e il Presidente del Consiglio regionale del Molise Vincenzo Cotugno a trasmettere la richiesta ai Consigli regionali delle altre regioni affinché possano adottare pari atto al fine di rafforzare la richiesta nei confronti del Governo nazionale.

"La caccia – prosegue Di Pietro – è l’unico strumento efficace per il contenimento di questa specie. Pertanto, sono necessarie misure straordinarie diverse da quelle previste da una legge nazionale risalente al 1992 che risulta anacronistica rispetto alla situazione degli ultimi 25 anni caratterizzata da un aumento esponenziale degli ungulati sul territorio. Ecco perché – conclude il consigliere delegato – questa deve essere una battaglia nazionale che deve necessariamente coinvolgere tutte le regioni italiane. Abbiamo il dovere di garantire la sicurezza dei cittadini proteggendoli dai potenziali rischi legati alla salute pubblica nonché dai sinistri automobilistici provocati dagli attraversamenti stradali di vere e proprie mandrie di ungulati. A tutto questo si aggiunge anche la necessità di dover contenere i costi relativi ai risarcimenti danni che la Regione è costretta a impegnare in un momento di difficoltà economica generale".
 

Leggi tutte le news

3 commenti finora...

Re:Controllo faunistico: Di Pietro propone modifiche alla 157/92

Vai di Pietro. Non riesci a fare la caccia di selezione e speri di modificare la 157. Lo sappiamo che tra pochi mesi in molise si vota. Prepara le valige, sono gli ultimi giorni di Pompei e finalmente ci libereremo di chi non distingue un cammello da un calabrone

da Spadino 22/05/2017 23.00

Re:Controllo faunistico: Di Pietro propone modifiche alla 157/92

cicciarolo per cicciaroli

da busta de ciccia 21/05/2017 14.01

Re:Controllo faunistico: Di Pietro propone modifiche alla 157/92

le squadre portano voti, vero di pietro? Tutta questa attenzione per i cinghiali, e le altre forme di caccia? eppure i versamenti sono uguali per tutti w la migratoria e speriamo che la peste suina faccia estinguere sti porci

da o tutti o nessuno 19/05/2017 14.54