Logo Bighunter
  HomeCacciaCaniFuciliNatura
Archivio News | Eventi | Blog | Calendari Venatori | Essere Cacciatore | Cenni Storici | Falconeria | Racconti | Libri | Arte | Indirizzi | Vignette Satiriche | Nella casa di caccia | Dati Ispra | Le ottiche di Benecchi |
 Cerca
Brescia: sospeso contenimento cinghiali dopo esposto della LacPiemonte caccia: passa in Commissione nuova legge con nuovi limitiLegge caccia incostituzionale? Tar Piemonte riapre i giochiChiude anche a Brescia la caccia alla lepreCacciatrici trentine 2018: nuovo calendario tra solidarietà e tradizioneArticolo 1: no ai prelievi nel Parco, sterilizzare i cinghiali CCT: corso di formazione ATC, esperienza da ripetereEps: ripartiamo da Puglia e Campania per risolvere i problemi venatoriRichiami morti dopo atto vandalico animalistaAnuu: un passo da ricordare per i grandi turdidiOk proposta M5S Piemonte: niente controlli faunistici per i cacciatori Piemonte: ecco dove la caccia è chiusa per tutta la stagionePiemonte: prolungati divieti caccia per incendiLombardia: respinta mozione per chiudere la cacciaCaccia storno Puglia: la Regione modificherà la derogaIspra: negati i fondi per l'atlante delle migrazioni europee?Specie protette: Parlamento Europeo dice sì a modifica statusBergamo: chiusura della caccia alla lepreProgetto cesena: marcati due esemplari nel bergamascoDi Pietro: slitta decisione sulla caccia di selezione in MoliseProv. Sassari ai cacciatori: attenzione alla fauna marcata Gelmini (FI): "no all'atteggiamento vessatorio verso la caccia"Lombardia: presidio di protesta dei cacciatori al PirelloneIncontro UNA a Roma: “il cacciatore paladino dell'ambiente”Filiera selvatica. Buona la primaStorno Liguria: Consiglio di Stato respinge l'appello sulla derogaCpa Sardegna: cacciatori partecipate alle battaglie legali Movimento Animalista: oggi sotto lo 0,4% dei voti Piemonte, la Regione tiene il punto: nessun motivo per riaprire la cacciaUltimi giorni per il concorso Caccia Passione e RicordiVeneto, Tesserino Venatorio: la Giunta bacchetta i controlloriAbruzzo: firmata intesa tra Anlc, Arci Caccia e EpsAutonomie e caccia: la Valle d'Aosta si confronta con TrentoAnuu Migratoristi sul passo: "i sasselli sono nel pieno"Eps Lazio: Andrea Severi responsbile regionaleBeccaccia: al via nuovo monitoraggio in LazioDisturbo venatorio: animalisti vegani denunciati nel brescianoMacron rinnova il suo impegno per la cacciaAccordo Toscana Arci Caccia, Anlc, Cia: ecco il documento ufficialeCarne selvaggina, quanta ne consumano i cacciatori?Regione Lombardia richiederà anche la competenza ambientaleLuigi Le Noci: su caccia storno ingiustificata la diffida di WwfPer i monitoraggi Ispra ha bisogno anche dei cacciatoriAcl: protesta a Milano per il rispetto delle tradizioni venatorieProgetto cesena al suo secondo anno Basilicata: 460 mila euro agli Atc dalle tasse dei cacciatoriUngulati. "Modificare la 157/92 per incrementare gli abbattimenti"Piemonte, richieste dei CA per la riapertura della cacciaCaccia storno Puglia: Wwf diffida la Regione CCT: “serve qualche spiegazione sull'accordo Anlc - Arci Caccia”Toscana: siglato accordo Arci Caccia, Cia, AnlcSvi, “Stoppa rettifichi: quello non è un incidente di caccia”Molise: caccia cinghiale. Di Pietro "pronti a violare la legge"Anuu: denunceremo il Tg2 per diffamazione Sicilia: caccia sospesa a Marettimo e SalinaAnuu: arrivati sasselli e ceseneIncendi, Lombardia: al vaglio sospensione caccia in zone più vastePiove in Piemonte, richiesta di revoca dei divieti di cacciaBeata gioventùControllo faunistico: in arrivo l'attesa modifica alla 157/92?Toni intimidatori contro Cpa: Forza Italia Sardegna scrive a PigliaruFidc Piemonte: "Le belle pensate dei soliti incompetenti"Ultrasuoni contro i cinghiali, non servono senza la cacciaPiemonte: Vignale contesta delibera di sospensione della cacciaMolise: restituite alla caccia ex zone di ripopolamento e addestramentoSpecie Migratorie: La FACE alla 12° Conferenza delle partiCCT punta a nuova gestione della fauna in ToscanaFava: la legge vieta già la caccia nelle aree percorse dal fuocoFidc Bergamo: roccoli siano aperti come beni culturali e di ricercaRegione Piemonte sospende la caccia nelle zone incendiateRichiami vivi acquatici: Ministero conferma divieto in sette regioniIncendi: assurdo accostamento alla caccia dal Tg2Brambilla sotto l'1%. Il nuovo che arretra: sorpasso dei VerdiCompetenze guardie zoofile: interrogazione di BerlatoToscana: Arci Caccia e Libera Caccia insieme per un patto con gli agricoltoriAnuu: con tordo bottaccio e sassello anche le ceseneIncendi nel nord Italia ma la Lipu pensa alla cacciaCaccia cinghiale Sardegna: riaperti i termini per le iscrizioniLombardia, Anuu: "la verità sul rifornimento dei richiami vivi"Torino: sospesa caccia per siccità e incendi in alcune zoneAncora polemiche contro la caccia. Ma la petizione per abolirla è un fiascoSiena: sospesa caccia cinghiale a 300 m da zone vocate Troppi storni? C'è chi incolpa i cacciatoriPerugia: prosegue prelievo cinghiali nel Parco di Monte CuccoSan Miniato (Pisa). Sospeso per protesta il controllo dei cinghialiCaccia anatidi: per l'Alzavola Key concepts da rivedereArci Caccia Marche alla Regione "risolvere problema cinghiale"Anuu: devastati capanni da caccia. C'è un numero di targaTroppi caprioli, Alessandria aumenta i capi abbattibiliFidc: la sicurezza al primo postoNumero minimo cacciatori braccata: circolare della Regione ToscanaGli animalisti si accusano a vicenda, avanti così

News Caccia

Lombardia. Deroghe: Regione chiede parere a ISPRA


venerdì 21 aprile 2017
    

Nella seduta di Giunta di oggi l'Assessore all'Agricoltura, Gianni Fava, comunicherà l'intenzione della Regione Lombardia di attivare la procedura di deroga, di cui all'articolo 9 della direttiva 2009/147/Ce e ai sensi dell'articolo 19 bis della legge 157/92, per autorizzare il prelievo venatorio delle specie storno, fringuello e peppola, nonché la cattura di esemplari delle specie tordo bottaccio, tordo sassello, cesena e merlo da utilizzare come richiami vivi.

L'attivazione della procedura fa seguito anche alle comunicazioni pervenute dal Ministro dell'Ambiente che nel corso del 2016 ha confermato alle Regioni la possibilità dell'attivazione del meccanismo delle deroghe pur nel rispetto di tutte le condizioni previste dalla Direttiva Uccelli. “A seguito delle comunicazioni del ministro - ha spiegato l'assessore Fava - lo scorso anno avevo proposto la costituzione di un apposito tavolo tecnico di lavoro, con la partecipazione delle regioni interessate, dei ministeri competenti e di Ispra, tavolo che è stato insediato e si è già riunito due volte, ancorchè non abbia a oggi contribuito a definire modalità gestionali condivise. Nel frattempo, noi intendiamo comunque procedere e sottoporre a Ispra le nostre proposte” (Regione Lombardia).

Leggi tutte le news

13 commenti finora...

Re:Lombardia. Deroghe: Regione chiede parere a ISPRA

Poi c'è Galletti che come San Pietro ha negato di sapere che l'Ispra è inadempiente sulle piccole quantità. Tutti a rincorrere un voto.

da Totò 24/04/2017 16.32

Re:Lombardia. Deroghe: Regione chiede parere a ISPRA

La Regione avrebbe fatto volentieri a meno di presentare la richiesta (e per l'esattezza tre richieste: lettera a per gli storni; lettera c per prelievo in deroga di peppola e fringuello e lettera c per catture richiami) anche perchè sa già quale sarà la risposta di ISPRA e non adotterà mai un provvedimento contrario al parere ISPRA, visti gli ultimi precedenti avanti al TAR Milano. Ormai l'attivazione della procedura per l'adozione di deroghe non la considero più nemmeno campagna elettorale, ma semplice routine per evitare che si possa scaricare la responsabilità della mancata adozione di deroghe sulla Regione. Fossi Fava non appena arriva il parere negativo di ISPRA adotterei comunque la delibera. Così il TAR la annullerebbe a tempo di record, magari prima di agosto, e forse finalmente qualcuno aprirebbe gli occhi. Anche se le sentenze degli ultimi quattro anni a quanto pare le hanno lette in pochi. Di sicuro non cerca la compiacenza di FIDC con le deroghe.

da Lorenzo 24/04/2017 11.52

Re:Lombardia. Deroghe: Regione chiede parere a ISPRA

Dubito che la fidc creda a fava,semplicemente perché non è nel potere di fava concedere o meno le deroghe ,ma come da legge la materia è nel potere vincolante di ispra sul 19/bis..Mancando tutti i presupposti per una concessione di deroghe e catture,fava ha fatto un comunicato come chi sa quale rivelazione ,tipo il 4 segreto di Fatima,quando alla fine come legge prevede la regione deve fare richiesta per le deroghe entro aprile di ogni anno.Richiesta che puntualmente come succede anche in Veneto ,viene rigettata ,mancandone i presupposti.Insomma campagna elettorale da quattro soldi bucati.....insomma dei barzellettieri

da Simphonia 23/04/2017 12.01

Re:Lombardia. Deroghe: Regione chiede parere a ISPRA

Fava ha promesso a quelli della FIDC che se lo votano ancora, ha parole gli concederà le cacce in deroga.

da Fucino Cane 22/04/2017 21.18

Re:Lombardia. Deroghe: Regione chiede parere a ISPRA

Fate ridere anche agli asini.

da ridicolessen 22/04/2017 10.40

Re:Lombardia. Deroghe: Regione chiede parere a ISPRA

Ogni anno e' la stessa barzelletta.

da Flagg 22/04/2017 1.46

Re:Lombardia. Deroghe: Regione chiede parere a ISPRA

FAVA,anche questa volta non ci ha capito una fava!!!Le deroghe per lo storno le può chiedere alla lettera A della direttiva(danni alle produzioni agricole)Se ha dati certificati per danni alle stesse da parte degli storni.Peppole e fringuelli ,che di danni non ne producono alle attività agricole possono essere chiesti in deroga alla letteraC della direttiva,che richiede per la sua attivazione/concessione,la messa in atto di sistemi alternativi per scongiurare la deroga stessa.Sistemi alternativi certificati,che debbano essere risultati inefficaci.Questi sistemi nessuna regione non solo li ha mai attuati ,ma nemmeno pensati e quindi l'ispra con il suo parere vincolante sul 19/bis della 157792 come già evidenziato dall'avvocatura regionale lombarda rigetterebbe la richiesta di prelievi in deroga,Per le catture ,vale il medesimo ragionamento con la differenza che qui sono stati individuati i sistemi alternativi per sopperire alle catture in deroga,ovvero approvigionarsi nei centri di produzione di selvaggina in cattività(richiami da allevamento) per chi lo desidera.Il comunicato pre elettorale sopra è davvero ridicolo.....

da Amen 21/04/2017 15.51

Re:Lombardia. Deroghe: Regione chiede parere a ISPRA

Gli storni devono essere cacciabili come tutta Europa ma noi italiani non siamo in Europa come gli altri o siamo quelli delle sanzioni

da Un cacciatore stanco di sentire tante parole per niente 21/04/2017 15.10

Re:Lombardia. Deroghe: Regione chiede parere a ISPRA

evvvai con la campagna elettorale del buon Gianni ...chissà se veramente qualche cacciatore ancora non ha capito il VOSTRO SQUALLIDO gioco politico...CARO GIANNI...SPIEGACI Perché L'APPOGGIO ALLE DEROGHE SEMPRE LO DATE UN SECONDO PRIMA DEI VOSTRI APPUNTAMENTI ELETTORALI E POI APPENA FINITI GLI STESSI SPARITE DALLA CIRCOLAZIONE E NON SE NE PARLA PIU' FINO AI PROSSIMI APPUNTAMENTI...GIANNI CI SEI ???? RISPONDI GIANNI...

da Fox72 21/04/2017 14.55

Re:Lombardia. Deroghe: Regione chiede parere a ISPRA

ci vuole gente nuova ..che sappia osare di più..dobbiamo essere noi compatti a dare un segnale forte alle prossime elezioni tanto peggio di cosi non possiamo andare..

da matteo 21/04/2017 14.38

Re:Lombardia. Deroghe: Regione chiede parere a ISPRA

Quale piemonte, che il merlo non è nelle speci cacciabili

da Lino 21/04/2017 11.47

Re:Lombardia. Deroghe: Regione chiede parere a ISPRA

Aspetta e spera!Anche se sono pessimista a riguardo attendo l'evolversi della vicenda.

da Pino 21/04/2017 11.36

Re:Lombardia. Deroghe: Regione chiede parere a ISPRA

una volta espletate tutte le formalita' di cui alle leggi vigenti..... servono le palle per firmare le leggi per le deroghe.... quindi chi ha palle caccia. Finora ho solo visto e sentito chiacchiere dalla Lombardia, al Veneto, al Piemonte... mi auguro di cuore di sbagliarmi quest'anno.

da baby68 21/04/2017 11.26