HomeCacciaCaniFuciliNatura
Archivio News | Eventi | Blog | Calendari Venatori | Essere Cacciatore | Cenni Storici | Falconeria | Racconti | Libri | Arte | Indirizzi | Vignette Satiriche | Nella casa di caccia | Dati Ispra | Le ottiche di Benecchi |
 Cerca
CCT: Licenziate in commissione le modifiche alla legge regionale sulla cacciaIn Uk le cacciatrici si spogliano per la ricerca sul cancroSpagna, morte cacciatrice: la RFEC denuncia "terrorismo animalista"Caccia occasionale al cinghiale in Campania: richieste linee guidaCinghiale: Tar Abruzzo rigetta ricorso degli Atc teramaniSardegna: approvato il Calendario venatorio 2017 - 2018Muore Mel Capitan, famosa cacciatrice spagnolaCinghiali Veneto, parziale revisione del Piano triennnale Segnatura ad abbattimento accertato anche in Toscana?Eps Campania "cacciatori, la sicurezza non è mai troppa!"Libera Caccia Grosseto: la pazienza dei cacciatori è finitaBerlato risponde sulla mobilità a Fidc VenetoParere Ispra sul calendario venatorio sicilianoLipu, "incendi e siccità posticipare l'apertura della caccia"Atc, Arcicaccia Pistoia torna sulla questioneAnuu Migratoristi: "il non parere di Ispra non copre la Regione"Ok in Commissione a riforma caccia in PugliaToscana: ok a nuova legge su esigenze venatorie del territorioBigHunter Giovani, Mirco Cerretti "caccia è avventura, dedizione e sacrificio"Fidc Veneto: su mobilità Berlato copi dalle altre RegioniColdiretti Grosseto: emergenza cinghiali? Cambiare la braccataLa figura del cacciatore vista dai bambini, indagine sociologicaDi Pietro tira dritto su calendario e caccia di selezione: "Pareri non vincolanti"Valle d'Aosta: ok a Calendario venatorio 2017 - 2018Fidc Piemonte scrive ai consiglieri regionaliCaos cinghiali Teramo: Coldiretti ritira 4 rappresentanti negli Atc CCT convoca i cacciatori in assemblea pubblica a GrossetoDi Pietro: a settembre in Molise i corsi per la selezione al cinghialeFidc Brescia: un altro importante progetto di educazione nelle scuoleCalendario Venatorio Lazio: in arrivo aggiustamenti Young Hunters, conferenza a Bruxelles: la FACE punta sui giovaniLa Lombardia autorizza la caccia in deroga allo stornoBerlato: Riformuleremo la mobilità venatoriaFidc Calabria: nessun posticipo della stagione venatoriaFallimento legge Obbiettivo. Da Futurcaccia e CCT nuove proposteFerrero "il calendario venatorio del Piemonte è legittimo"Siccità e incendi: animalisti campani chiedono sospensione della cacciaIncostituzionale la mobilità venatoria del VenetoFidc Brescia, Zone ripopolamento: un errore la petizioneFondazione UNA, cinghiali: Lombardia modello da seguire Brambilla e i 50 progetti di legge riciclatiCinghialai uniti per un gesto solidale: 10 mila euro a Luca, malato di SlaBozza Calendario Venatorio Basilicata: le osservazioni FidcPiemonte: sui divieti imposti deciderà la Corte CostituzionaleSorrentino: liste brambilla? A caccia di voti e magari finanziamentiOk in Lombardia a legge sulla gestione del cinghialeCacciatori bellunesi sul piede di guerraBruzzone "abbattimento accertato su tesserino, un'altra vittoria ligure"Fidc Pistoia risponde all'Arci Caccia su questione AtcOk in Veneto alla mozione Berlato sulla caccia in derogaArci Caccia: il problema Atc PistoiaVignale: al via discussione proposte di legge sulla cacciaPiemonte: Tar rimanda ancora le decisioni sulla cacciaLombardia, Anuu "sui roccoli la Regione soccombe ad assurdo parere"Anuu: l'insolita primavera, una strana risalita migratoria e il caldo africanoCCT: legge Aree Protette, evitare il peggioRoberto Ditri Gentiluomo cacciatore 2017A Verona assemblea straordinaria della FedercacciaColdiretti Molise "su caccia di selezione occorre solo volontà politica"Udc Sardegna chiede la cancellazione degli ATCMolise, emergenza cinghiali. Riunione in PrefetturaIn Toscana polemiche per una pubblicità anticaccia CCT Grosseto: su Legge obiettivo, aree vocate, Atc buone prospettiveAbruzzo. Lettera aperta di Pepe al mondo venatorioColdiretti Ascoli-Fermo. Troppi danni da cinghiali, bene anticipo apertura cacciaEmilia Romagna. Storno: prelievo in deroga stagione venatoria 2017/2018Veneto. Aumentato prelievo di cinghiali nel Parco Colli EuganeiFulco Pratesi: “Gli animali hanno un'anima”Marche. Approvato il calendario venatorio 2017/2018FIdC Reggio Calabria. Primo Trofeo Gennaro GiuffréCPA Sardegna. Al via petizione contro ATCA Sigonella, festa della caccia 2017Anuu. Pubblicati i dati monitoraggio avifauna nidificante in Lombardia dal 1992 al 2016Capalbio (GR). L'ex sindaco Franci disapprova la legge ObiettivoA Bruxelles una conferenza sui prelievi illegali di fauna e il ruolo dei cacciatoriLombardia. Regione rettifica i quiz per esami licenza di cacciaTar Abruzzo: sospesa delibera sui cinghialiFIdC Grosseto. Cinghiali: un flopPolemica Toscana. Interviene il CCTFedercaccia Toscana scrive a RossiFriuli Venezia Giulia. Approvato in Consiglio regionale il ddl 220 Svizzera. Dal Cantone dei Grigioni novità per la cacciaLombardia. Cinghiali: pochi giorni all'approvazione della nuova leggeNasce la polizza che tutela i capanniAnimalisti contro caccia a FirenzeC.P.A. Sardegna: incontro per attuare protesta contro RegioneANLC Toscana rispondePer qualche tessera in piùFIdC Friuli Venezia Giulia: al via discussione ddl attività venatoriaVeneto: Presentato progetto di legge per attivare la caccia in derogaLa CCT invita i cacciatori toscani alla mobilitazioneEnpa, Lac, Lav, Lipu e Wwf "no al contenimento affidato ai cacciatori"Amiche di BigHunter, Gianna Deserra: “mia figlia a caccia con me”Sicilia: aperta selezione cacciatori per progetto lepreMolise, voto negativo in Commissione su calendario e selezioneVeneto, Piano faunistico: illustrata proposta di adeguamento leggeBracconaggio? La caccia legale è parte della soluzioneFava: abbattimento cinghiali su tutto il territorio regionaleLa Regione Lazio presenta il Calendario venatorio 2017 - 2018Arrivano gli Atc anche in Sardegna, piovono criticheCaccia tordo a fine gennaio. Sorrenti sulla novità sarda (e non solo)Molise, ok da Ispra sui corsi per la caccia di selezioneEsposto in Sicilia “basta con le vessazioni dei guardiacaccia”Puglia, approvati altri articoli sulla cacciaMozione Berlato si oppone a no Ispra sulla caccia in derogaAnuu: "Europa chiama Regione, da Brescia un appello alla concretezza"Arcicaccia Veneto: "luci e ombre sul calendario venatorio 2017 - 2018"Sciacallo dorato in Lombardia, la prima prova viene dai cacciatoriPiacenza: scene di isteria per un cinghialeCONTROLLO FAUNISTICO: CONFERENZA REGIONI CHIEDE MODIFICA 157/92Lazio: firmato il Calendario Venatorio 2017 - 2018Ispra, muflone all'Elba: nessuna alternativa all'abbattimentoCCT: sul fronte cinghiali la protesta continuaRapporto Italiani Coop. La Toscana va matta per la selvaggina Cpa Sardegna chiede modifica del calendario venatorioCct, Romagnoli spiega le ragioni della sospensione di ArcicacciaToscana: "esigenze venatorie, illustrata proposta di legge"CCT: proposta indecente sulla lepreEducazione ambientale con i cacciatori: altre due iniziative Fidc Campania "Calendario venatorio, luci ed ombre"Lombardia: nominati componenti dei comitati di gestione di Atc e CAMarche: istituzione e modifica delle Zone di ripopolamento e catturaLa Sardegna allunga la caccia ai tordi

News Caccia

Revocata autorizzazione ai capanni sul lago d'Iseo


lunedì 9 gennaio 2017
    

All'inizio di gennaio l'Ufficio territoriale regionale di Brescia ha revocato il permesso ai capanni da caccia acquatici sul lago d'Iseo, situati vicino alla riserva naturale delle Torbiere del Sebino. Il tutto a seguito di una lunga battaglia legale a colpi di ricorsi e di esposti alla magistratura da parte della Lega per l'Abolizione della caccia e dall'associazione Gruppo di Intervento Giuridico.
 
Si tratta di sei appostamenti in tutto, che, occorre ribadirlo, sono preesistenti sia all’istituzione dell’area SIC-ZPS delle Torbiere d’Iseo, sia allo spostamento dei confini della Riserva Naturale, avvenuto nel 2011, e per questo si trovano a meno di 400 metri dal nuovo confine. Nel 2014, a seguito di un dettagliato studio condotto da Federcaccia, che ha analizzato le tendenze decennali degli abbattimenti di anatidi e folaga, gli appostamenti hanno passato la valutazione di incidenza imposta dalla Regione, dimostrando che l'attività venatoria da appostamento in quella zona non ha avuto un effetto negativo sulle presenze di uccelli nella riserva. Ma l'apertura di un caso Eu Pilot, su sollecitazione di alcune associazioni nostrane, ha riaperto la questione.

Gli animalisti cantano vittoria e sulla stampa inviano frecciate
al veleno all'ufficio territoriale bresciano. “Ha fatto ostruzionismo nel rispondere alle richieste di accesso agli atti ambientali che sospendono, revocano o riattivano le autorizzazioni degli appostamenti fissi di caccia e sugli obblighi di pubblicazione e trasparenza" – si legge sul Corriere della Sera. E ancora: "chiudiamo ribadendo che l’assedio venatorio delle Torbiere deve finire del tutto, e ricordando che adesso i capannisti devono immediatamente rimuovere anche le decine di anatre e folaghe che utilizzano come richiami vivi”. Ora infatti l'obbiettivo della Lac è arrivare alla totale rimozione dei capanni attorno alle Torbiere.

 

Leggi tutte le news

9 commenti finora...

Re:Revocata autorizzazione ai capanni sul lago d'Iseo

Giacomo ma sei pazzo a scrivere queste cose? Ti beccherai una sequela di insulti...dobbiamo continuare come stiamo facendo..è tutto dovuto al nostro mondo venatorio...e il futuro sarà...radioso.Saluti

da Alessandro 10/01/2017 12.39

Re:Revocata autorizzazione ai capanni sul lago d'Iseo

Si legge: "... l'apertura di un caso Eu Pilot, su sollecitazione di alcune associazioni nostrane, ha riaperto la questione."... SCANDALOSO. Sarebbe il caso di revocare il finanziamento pubblico art. 6, L. 59/87, alle associazioni ambientaliste nostrane che sobillano e sollecitano l'UE ad aprire casi UE-Pilot al fine di comminare all'Italia sanzioni sulla base di pure POSIZIONI IDEOLOGICHE. Saluti

da ERMES74 10/01/2017 10.56

Re:Revocata autorizzazione ai capanni sul lago d'Iseo

Se va di questo passo, cara ACL, non vedo rinascita e - con tutti i vecchietti che siamo - tantomeno revolution. Mettetevelo bene in testa: bisogna ricominciare da capo. Primo approccio: consapevolezza dei delicati meccanismi della natura (che non è quella selvaggia, ma quella figlia della cultura di una civiltà, ormai dimenticata prima di tutto dagli agricoltori, che non sono più contadini ma industriali; sono loro i primi che noi cacciatori ri-formati dovremmo educare, o rimproverare). Secondo approccio: preparare una classe dirigente più sensibile alle istanze della società. Che non vuol dire "ambientalismo" romantico, ma collegamento ai complessi problemi del territorio. Terzo approccio, conseguente: sostegno dei valori prima di tutto culturali e sociali dei cacciatori, che portano vantaggio alla gente. Infine: parlare di caccia con responsabilità, con prudenza, nel rispetto delle altrui sensibilità. Chissà se vi riesce. Sarebbe già un bel successo se cominciaste a rifletterci su, fra una protesta e l'altra.

da Giacomo R. 10/01/2017 10.30

Re:Revocata autorizzazione ai capanni sul lago d'Iseo

A.C.L. : GIU’ LE MANI DALLA CACCIA DA APPOSTAMENTO Ce lo dicano in faccia : “VOGLIAMO ELIMINARE LA CACCIA DA APPOSTAMENTO”, vi sono in atto iniziative e manovre tese allo stesso obiettivo :”far finire la caccia da appostamento. Che abbiano il coraggio di dircelo una volta per tutte, che noi daremo le risposte adeguate. La chiusura anticipata dei Roccoli è stato il primo segnale evidente cui hanno fatto seguito una serie di tentativi di vietare l’uso dei richiami vivi, poi la Banca Dati e gli anellini identificativi, fino ad arrivare al prelievo del DNA a tutti gli uccelli detenuti previsto nel piano I.S.P.R.A. . Segni concreti di una volontà volta a far estinguere la più radicata e diffusa delle Cacce Tradizionali in Lombardia. Ad accentuare i toni, ancora una volta i media, giornali, radio e televisioni che ostinatamente continuano a confondere CACCIA e “BRACCONAGGIO” presentando all’opinione pubblica una realtà diversa da quella che è. Pare si sia costituta una “SANTA ALLEANZA” ostile a questa forma di caccia, con il silenzio di qualche Associazione Venatoria riconosciuta. Noi di A.C.L. siamo per il confronto ed il dialogo, non certo per il “silenzio-assenso”. Di fronte a certe ipotesi siamo pronti a far valere i nostri diritti e ragioni in ogni sede e con ogni modo lecito. Abbiamo assistito negli anni a troppe rinunce, arretramenti e “punti di caduta” in materia venatoria. Che si scoprano le carte e si faccia chiarezza, noi non siamo tra quelli che mollano. GIU’ LE MANI DALLA CACCIA DA APPOSTAMENTO!!!

da ACL 10/01/2017 9.55

Re:Revocata autorizzazione ai capanni sul lago d'Iseo

Mica sé chiusa la caccia libera, solo quella privata, che è area Sic e Zps non pregiudica l'attività venatoria, in tutte queste aree si caccia con condizioni diverse dal libero, ma si caccia, cè poco da ridere....bello!

da giusva 10/01/2017 8.20

Re:Revocata autorizzazione ai capanni sul lago d'Iseo

Ah ah ah, e tanti cari salutoniiiii

da Tie' 09/01/2017 23.28

Re:Revocata autorizzazione ai capanni sul lago d'Iseo

Bella schifezza la revoca dei capanni,

da Fucino Cane 09/01/2017 19.18

Re:Revocata autorizzazione ai capanni sul lago d'Iseo

Vorranno istituire ACQUA CONTI AL PARCO!! CHE SCHIFO, CON I PROblemi CHE ABBIAMO IN ITALIA

da Mino 51 09/01/2017 19.15

Re:Revocata autorizzazione ai capanni sul lago d'Iseo

AH COM'ERA LA CANZONE DI CELENTANO?REVOLUTION!

da mariolino 09/01/2017 18.18