Logo Bighunter
  HomeCacciaCaniFuciliNatura
Archivio News | Eventi | Blog | Calendari Venatori | Essere Cacciatore | Cenni Storici | Falconeria | Racconti | Libri | Arte | Indirizzi | Dati Ispra | Le ottiche di Benecchi | Notizie in Evidenza |
 Cerca
Riprende l'esame della Pdl Bruzzone sulla cacciaIn Umbria mozione Puletti per la caccia in derogaFidc Toscana UCT "no all'ampiamento della caccia al cinghiale in aree vocate" Acma lancia Progetto di censimento sul CombattenteTar Sicilia riabilita coordinatore guardie venatorie WwfMarche, Regione si attiva per Piano Straordianrio contenimento cinghialiToscana, cabina di regia chiede caccia alla tortora in preaperturaPSA, novità in Veneto per il controllo del cinghialeAnatre nel mirino. Negli USA nuova strategia adattativa sul CodonePadule Fucecchio: Arci Caccia Pistoia chiede rimozione vincoli caccia Toscana: Fidc invia memoria integrativa su Calendario VenatorioLazio: Audizione in Regione su gestione e caccia al cinghiale Salerno, problema ammissione cacciatori ATCLombardia: Approvato Calendario Venatorio 2024 - 2025 Il posto degli animali in Costituzione. Convegno a Roma di Fondazione Una e ABReferendum caccia, ci risiamoTorna concorso fotografico Fidc "A caccia di scatti"Rettifica della Regione Emilia Romagna sugli orari di cacciaLiguria: Presidente Piana e Assessore Scajola alla Festa del Cacciatore Modifiche legge caccia. Lollobrigida chiede istanze alle associazioni venatorieLombardia: approvata caccia in deroga al piccioneRegione Lazio "ecco le nuove misure per il contenimento dei cinghiali"Lazio approva Piano straordinario contenimento cinghialiLa caccia nel Dibattito alla Camera sul Decreto AgricolturaApprovato Odg Bruzzone su urgenza riforma della legge 157/92Ok del Governo a Odg per inserimento stambecco tra specie cacciabiliOggi riunione al Ministero con le associazioni venatorie sulla 157/92Veneto, associazioni chiedono urgente incontro in GiuntaNasce alleanza Coldiretti - Fidc in ToscanaStretta sui cinghiali in Piemonte. In arrivo 176 militariSpagna: quaglie in buono stato di conservazioneDa Federcaccia Lombardia critiche per alcuni emendamenti approvatiBASC alla ricerca di conferme dal nuovo governo laburistaA Palermo un importante convegno sulla lepre italicaBaggio in Tribunale contro gli animalisti "Vado a caccia da 30 anni e rispetto la legge"Massardi (Lega, Lombardia): “Bene approvazione modifiche in materia venatoria”Bravo (FDI): "approvate in Lombardia modifiche alla legge sulla caccia"Caccia in deroga: Italia fanalino di coda in UESondaggio in Romania: i giovani conoscono e apprezzano la cacciaNovità dalla Regione Toscana su controllo del cinghialeRidefinì territori di due squadre di caccia: condannata Regione CalabriaOsservazioni di Arci Caccia Toscana sul Calendario venatorioDocufilm Anuu "Atalante: I Custodi dell'Equilibrio Naturale", su Prime VideoUmbria, il cinghiale si caccia per quattro mesiPuletti, Assessore Morroni approvi caccia in deroga nonostante IspraCastellani (Anuu) a Lollobrigida "ritiro emendamenti beffa ingiustificabile"Enalcaccia al Governo "urgente nuovo Dl per dare certezze normative ai cacciatori"Da Fiocchi stoccata a Bruzzone sul DL Agricoltura "ha illuso i cacciatori"In Puglia in arrivo Piano straordinario cinghialeEcco l'Odg sulle Aziende Venatorie accolto dalla Commissione del SenatoFace: "Gli stagni dei cacciatori potenziano la biodiversità delle zone umide in Italia"Umbria, Mancini (LEGA): servono almeno 120 giorni di caccia al cinghialeLollobrigida cerca di riconquistare i cacciatoriDecreto Agricoltura, esultano animalisti e M5SFidc Lombardia: "Sui valichi soluzione inaccettabile"Il Presidente FACE Larsson ribatte alle critiche del Past President EbnerFiumani (CPA) denuncerà Ispra per mancato calcolo "piccole quantità" sulle derogheAnlc: “non ci arrendiamo”Lollobrigida: "avremo altre occasioni per discutere di caccia"Senatrice Fallucchi (FdI): soddisfazione per l'ampliamento della caccia al cinghialeSottosegretario La Pietra (FdI): "cacciatori mai come ora trattati con rispetto"Lettera aperta di Castellani (Anuu) a Francesco BruzzoneBuconi: "problema calendari venatori rimane, Governo trovi soluzione"Arci Caccia: "Modifica 157, la montagna partorisce un topolino"Bruzzone: "dietrofront del Governo sulla caccia, mi sento preso in giro"Decreto Agricoltura: Ritirati emendamenti della Riforma Bruzzone sulla cacciaDecreto Agricoltura: Ok alla caccia al cinghiale notturna con visori Fidc "Legge ripristino natura fondamentale per ambiente e fauna selvatica"Decreto Agricoltura riprende l'esame. Protestano gli animalisti per emendamenti cacciaVeneto, rettifica Calendario Venatorio su due giornate integrativeGli Ex Presidenti dell'Intergruppo Caccia Ue contestano la FACECinghiali, Abruzzo: "Regione a fianco degli agricoltori"Le posizioni di Fidc Uct Toscana sul Calendario Venatorio 2024 - 2025 Cinghiali, botta e risposta tra Caretta e VaccariAbruzzo "riconosciuti dal Tar diritti dei cacciatori"Fidc Campania: improcedibile ricorso animalisti su calendario venatorio 2023 - 2024

News Caccia

A Firenzuola sciopero dei cacciatori di selezione al daino e al muflone


martedì 18 ottobre 2016
    

Sui piani di abbattimento decisi dalla Regione Toscana per gli ungulati, già nelle settimane passate si erano registrati diversi malumori per l'incremento delle quote di capi prelevabili. Ora a Firenzuola, in Mugello, i cacciatori di selezione al daino e al muflone hanno deciso di evitare di andare a caccia per tutto il mese di ottobre.

Ecco il documento che hanno condiviso:

“Noi cacciatori iscritti al Comprensorio 1 – FIRENZUOLA per la caccia di selezione al daino e al muflone, riuniti in assemblea il 1 ottobre scorso, abbiamo sentito il bisogno di condividere con questa lettera le gravi preoccupazioni sul futuro di queste due bellissime specie di selvatici. I daini del Comprensorio 1 – Firenzuola sono oggetto di un  prelievo responsabile con la caccia di selezione  da 21 anni e il loro numero ad oggi è di oltre 400 capi. Sono note le lamentele degli agricoltori per i danni causati dagli ungulati selvatici, la maggior parte dovuti ai cinghiali seguiti dai caprioli e, in misura decisamente minore dalle altre specie (daino, cervo) non si ha notizie dal muflone.

La Regione Toscana con apposita legge speciale (Legge n° 10 del 3 febbraio 2016) ha tolto la pianificazione dei prelevi venatori (piani di  gestione) agli ATC (Ambiti Territoriali di Caccia) e l’ha avocata a sé. Quando abbiamo preso visione del PIANO DI GESTIONE E CALENDARIO DI CACCIA del DAINO approvato dalla Giunta Regionale (DGRT 924 del 19.09.2016) siamo rimasti sconcertati: la stragrande maggioranza dei circa 20.000 ettari della vallata comprendente i  crinali del  Giogo, della Futa, dei monti Sasso di Castro, Beni, Canda, Coloreta, ecc. è stata dichiarata dai nostri amministratori regionali NON VOCATA (oltre l’85,5  %).  Il restante 14,5% costituirà una zona VOCATA relativamente modesta attorno a Moscheta.

Che significa questo ? Significa che nei prossimi anni i daini andranno ERADICATI – tolti – eliminati dall’85% del territorio. Questo vuol dire AREA NON VOCATA. Ma non basta. Chi ama e frequenta i nostri monti conosce l’Oasi del Covigliaio nel cui interno c’è una popolazione di mufloni valutabile intorno ai 140 individui. Fino ad oggi la caccia di selezione ne ha prelevati pochi capi all’anno (5 – 10) tra quelli che escono dai confini dell’Oasi. La Regione con Delibera n° 820 del 5 agosto 2016 ha approvato il PIANO DI GESTIONE E CALENDARIO DI CACCIA per il MUFLONE nel quale si dice che il Distretto 1 – FIRENZUOLA è NON VOCATO al muflone e il Piano di abbattimento è di 41 capi pari al 30% della popolazione. A chi danno noia i mufloni che popolano gli scogli vulcanici di Sasso di Castro e Monte Beni ? Quali altre specie altrettanto importanti potrebbero vivere in ambienti così estremi ? Noi cacciatori rappresentiamo meno dell’1% della popolazione; gli agricoltori sono il 4 – 5 % della popolazione ma l’altro 95% della gente è informato su questi importanti cambiamenti al nostro habitat ? Siamo dalla parte degli agricoltori e faremo ogni sforzo per contenere gli ungulati ad un numero compatibile con l’agricoltura, le foreste, le attività antropiche in generale. Ma siamo fortemente contrari alla eradicazione di queste bellissime specie che costituiscono una risorsa ambientale ed economica del nostro appennino. Vogliamo con questa lettera toccare la sensibilità di tanti e dare origine ad una reazione condivisa per indurre la Regione Toscana a rivedere le proprie decisioni. Noi, fatto senza precedenti, abbiamo deciso di astenerci dall’andare a caccia del daino per tutto il mese di ottobre, poi vedremo”.

Ai cacciatori di Firenzuola risponde il Presidente regionale di Confagricoltura,
Francesco Miari Fulcis: “Se non volete cacciare, riconsegnate i tesserini” dice categorico. “I danni all’agricoltura causati da un sovrappopolamento di alcune specie animali stanno diventando incalcolabili e, cosa ancora più grave, stanno aumentando di anno in anno - evidenzia il presidente di Confagricoltura - E’ necessario che ognuno faccia la sua parte, per il ruolo che gli compete, e si adegui alle nuove circostanze sempre nel rispetto delle regole e del lavoro altrui. Azioni spettacolari come lo sciopero dei fucili non hanno alcun effetto concreto se non quello di provocare ulteriori perdite agli agricoltori e danneggiare l’ecosistema toscano”.

 

Leggi tutte le news

9 commenti finora...

Re:A Firenzuola sciopero dei cacciatori di selezione al daino e al muflone

è ora di mandarli al diavolo che si arrangino LI VOGLIO VEDERE i poliziotti volontari CON I DAINI DOPO DUE USCITE NON LI TROVANO PIU!!gli agricoltori sono il nemico vogliono la caccia privata per far soldi ! dopo averci avvelenato con pesticidi e intrugli vari , aver sterminato tutti i piccoli uccelli da terra ma anche stanziali ora vogliono fare un genocidio di ungulati per un filare di uva , due piante di olivo , quattro insalate avvelenate .. questi creato IL 40% DEI TUMORI e ancora sono a rompere io gli farei le analisi chimiche di legge a tutti i prodotti che mettono sul banco da vendere! sai che ne vedremmo delle belle invece siamo LI MANGIAMO...

da abete nano 18/10/2016 16.03

Re:A Firenzuola sciopero dei cacciatori di selezione al daino e al muflone

Bravi i cacciatori! non mi piace per niente il presidente di Confagricoltura. qui si sta parlando di due specie che non arrecano danni come i cinghiali o caprioli, quindi non capisco che vuole! anche questo è un caso in cui l'agricoltore fa la parte del nemico.

da PaoloP 18/10/2016 13.35

Re:A Firenzuola sciopero dei cacciatori di selezione al daino e al muflone

piani di eradicazione,spacciati per caccia di selezione ,per accontentare coldiretti &Co,in cui si vorrebbero usare i cacciatori per fare i propri sporchi comodi.Bravi bravi bravi i cacciatori che non si sono fatti abbindolare,ma pensano di gestire un patrimonio costruito con fatica in tanti anni di oculata gestione.

da La via è questa...Bravi 18/10/2016 13.06

Re:A Firenzuola sciopero dei cacciatori di selezione al daino e al muflone

BRAVI

da Selecontrollore val di cecina 18/10/2016 12.02

Re:A Firenzuola sciopero dei cacciatori di selezione al daino e al muflone

sfido chiunque a eradicare i daini

da chiacchieroni 18/10/2016 12.00

Re:A Firenzuola sciopero dei cacciatori di selezione al daino e al muflone

fanno una sembola le guardie con il faro... è assai se non si sparano in un piede...

da l.b. 18/10/2016 11.12

Re:A Firenzuola sciopero dei cacciatori di selezione al daino e al muflone

ci mandano le guardie col faro di notte.

da Non è la soluzione 18/10/2016 10.33

Re:A Firenzuola sciopero dei cacciatori di selezione al daino e al muflone

GRANDI!!!!! Questa è la via! Vi verranno a prendere con il pulman per portarvi a caccia!! BRAVI!!!!!!!!!!

da l.b. 18/10/2016 10.02

Re:A Firenzuola sciopero dei cacciatori di selezione al daino e al muflone

BRAVI

da PIO 18/10/2016 9.55