Logo Bighunter
  HomeCacciaCaniFuciliNatura
Archivio News | Eventi | Blog | Calendari Venatori | Essere Cacciatore | Cenni Storici | Falconeria | Racconti | Libri | Arte | Indirizzi | Dati Ispra | Le ottiche di Benecchi |
 Cerca
Campania: controdeduzioni Fidc Enalcaccia su calendario venatorioFidc: pubblicato nuovo lavoro scientifico sull'alzavolaFidc Ancona dona oltre trentamila euro agli ospedali Coronavirus: basta fake news sulla caccia Orgoglio italiano. L’iniziativa di BigHunter.netUmbria: osservazioni alla proposta di Calendario VenatorioCosenza: mille mascherine all'ospedale dalla Libera CacciaMazzali: con cacciatori Anuu donate mille mascherine all'ospedaleFriuli: 9 mila euro alla protezione civile dall'EnalcacciaLombardia. Un'app per mappare il rischio CoronavirusAnuu Benevento sollecita Atc a donare fondi per l'emergenzaEmilia Romagna: Assessore alla sanità ringrazia i cacciatoriFedercaccia Friuli Venezia Giulia dona 8mila euro all'Anpas di BergamoCites. Non cambia nienteFidc: un vaccino nel mirino, con lo Spallanzani per combattere il virusRegione Toscana approva proroga scadenze venatorieDa Fidc Campania 20 mila euro al Centro ricerche della Fondazione PascaleCoronavirus. Fidc Lombardia: testimonianza di un medico in prima lineaAnuu: "Domenico Grandini non è più tra noi"Emilia Romagna: quasi 100 mila euro anche dai cinghialaiCuneo: donazione dall'Arci Caccia per l'emergenzaFidc raccoglie quasi 800 mila euro per l'emergenza CoronavirusCampania. Proposte sul calendario venatorio 2020 2021Lazio, proroga scadenze per cacciatori e istituti faunisticiRinviata al 2021 Caccia VillageUn ventilatore polmonare al S. Martino di Genova dalle cacciatriciControllo volpe. Lav attacca Regione LombardiaMazzali segnala Mocavero in ProcuraDonazione alla Croce Rossa da Enalcaccia Una: dal mondo venatorio oltre 1 milione di euro per emergenza covid19La Cultura rurale contro il CoronavirusCct: attenzione alle fake news18 mila euro all'Azienda Sanitaria da Fidc FrosinoneFidc Emilia Romagna: donati 108 mila euro per l'emergenzaLombardia, rinviato termine iscrizione ad Atc e CaVietato spostarsi fuori dai comuni di residenzaDai cacciatori toscani altri 35 mila euro per la lotta al Covid 19Bana, il ricordo di Massimo MarracciBana, altri messaggi di cordoglioDa Federcaccia i primi 500 mila euro in beneficienzaBana: il ricordo della FACEI cacciatori veneti rinunciano a 300 mila euro per l'emergenza Covid-19Addio all'Avvocato Giovanni BanaStiamo a casaFidc Piemonte. Sulle specie cacciabili una risposta agli animalistiFidc: dalla Lipu una proposta sconvolgenteEmergenza Covid: altre donazioni dal mondo venatorioToscana: Arci Caccia in campo contro il Corona VirusDonazione alla Croce Rossa Italiana dalla Cabina di RegiaCovid-19. Raccolta fondi di ItalcacciaServe uno sforzo da parte di tuttiCovid-19: anche i Giovani Cacciatori si attivanoDall'Atc Caserta altri 100 mila euro per l'emergenza Eleonora e la storia di Nello. Un pensiero a tutti i cacciatoriCCT: Cacciatori gente concreta e onestaEps Campania propone fondo Emergenza Covid19Mazzali: le associazioni venatorie si autotassano per donare agli ospedaliAssessore Rolfi "il cuore grande dei cacciatori"Dreosto plaude alla solidarietà delle associazioni venatorieCovid-19. Ancora solidarietà dai cacciatoriAnnullata Assemblea Generale CICLombardia, le nuove disposizioni sulla fauna selvatica100 mila euro per emergenza sanitaria anche dai Cacciatori TrentiniRolfi: restituzione tesserini venatori al 20 aprileBerlato: Raccolta fondi dalle attività portatrici della cultura ruralePiemonte, per la Giunta 15 specie devono tornare cacciabiliFidc Sardegna "cacciamo il coronavirus"Veneto: sospesa caccia di selezione e censimentiBergamo: da Enalcaccia 5 mila euro all'OspedaleEmergenza Covid-19. Da Fidc nazionale altri 100 mila euro Covid-19. Da Arci Caccia Marche donazione al servizio sanitarioFidc Marche invita a donare il sangueCovid-19: 5 respiratori anche dall'Atc Unico di BresciaPiani di prelievo ungulati e galliformi. Indicazioni da Ispra CoronaVirus, CCT: "insieme per l'Italia"CoronaVirus: le cacciatrici si organizzano su facebookAnlc: "Tutti insieme contro il CoronaVirus"Da Fidc Bergamo 30 mila euro per l'emergenza CoronaVirusAnuu Lazio: Regione al lavoro per proroga tesseriniSvezia, a caccia fin dai 15 anniFidc Brescia dona 8 respiratori all'OspedaleCovid-19: raccolta fondi Fidc Friuli Venezia GiuliaEmilia R. Pompignoli chiede proroga termini tesserino venatorioNorvegia. 70 mila cacciatriciLombardia, consegna tesserini slitta al 20 aprileCoronaVirus: rimandata operazione Paladini del territorio Caccia di selezione sospesa. Un chiarimento dalla CCTFrancia, assemblea FNC: cacciatori in campo contro l'ecologia da salottoVeneto: Zottis (PD) chiede proroga termini riconsegna tesseriniPAC post-2020. Scienziati chiedono impegno per la biodiversitàRichiami vivi: Commissione Ue risponde a interrogazioneCovid-19. Sospesa caccia di selezioneFidc Umbria, vertici sospesi. Elezioni da rifareLiguria: incostituzionale caccia dopo tramonto. Ok accertamento capiAnuu: un febbraio da ricordareFidc Brescia: poco utili controlli a campione su tesserini venatori

News Caccia

Galletti e le catture di richiami


martedì 16 agosto 2016
    

Questo è il testo integrale della circolare che il ministro Galletti ha inoltrato alle Regioni in merito alla possibilità di effettuare le catture di uccelli da richiamo, nel rispetto della 157/1992, art. 19/bis e della direttiva Uccelli.

Consulta la
circolare

Leggi tutte le news

26 commenti finora...

Re:Galletti e le catture di richiami

Caffellatte ,non so cosa stai blaterando tu,...l'alleato IV vieta espressamente ogni tipo di rete.il prelievo di uccelli a fine di richiamo è regolato in Italia dal 19/bis della 157/92 con tutti gli annessi e connessi del caso

da Sirene 17/08/2016 23.41

Re:Galletti e le catture di richiami

X Sirene, smettila di blaterare, va a rileggerti le circolare del Ministro Galletti, e leggi pure l'art. 19/bis 157/92. "mezzi impianti o metodi di cattura all. IV Direttiva 09/147/CED. Le deroghe in questo caso sono il metodo di cattura e non le i tipi id uccelli.

da caffelatte 17/08/2016 21.55

Re:Galletti e le catture di richiami

Non ha torto l'olandese volante...in tipico stile italiano si è detto in legge che le catture non si possono fare a meno che non vengano fatte in deroga. Ma di pari passo le deroghe sono state rese talmente complicate e interessanti un numero e una qualità di soggetti tali da renderne praticamente impossibile l'attuazione. Perché forse dire semplicemente per legge: "i richiami non si possono più catturare", sembrava impopolare e brutto ed allora si è preferito inventarsi le solite iperboli burocratico-amministrative per fare una cosa facendo credere di averne fatta un'altra.

da Cetto La Qualunque 17/08/2016 15.44

Re:Galletti e le catture di richiami

Personalmente non devo trovare giustificazioni a nulla.La gregge c'è ed è questa che sancisce tempi e modalità.Che ciò ti piaccia o meno ,non cambia nulla al valore della legge.In ogni stato della UE ci sono leggi e modalità venatorie differenti così come la proprietà della selvaggina,ed ognuna di queste leggi soddisfa la direttiva.Le nostre leggi venatorie,non sono più giuste o più sbagliate rispetto ad altre.sono semplicemente differenti esattamente come il nostro ordinamento.Penso che di questa cosa te ne farai una ragione.

da Sirene 17/08/2016 15.35

Re:Galletti e le catture di richiami

Sirene lascia fare la politica anche associativa (tanto gli iscritti delle aavv soni destinati a calare e le prebende dei dirigenti insieme a loro) e trova una giustificazione al fatto che una legge dello Stato preveda una certa pratica e organismi tecnici nonostante ce ne siano le condizioni (SASSELLO CESENA) ne boicottano l'utilizzo. Questo modo di fare non è europeo e moderno ma levantino e gattopardesco e stupisce che ci siano.persona che apprivano questo modo di operare! Una nazione seria e moderna che vuole proibire le catture a fini di richiamo fa una leggina e le vieta. Fine della trasmissione.

da Flyng Dutchmann 17/08/2016 13.53

Re:Galletti e le catture di richiami

Non vi è' nessun discredito per lo stato,semplicemente perché prima di ispra e organismi simile ci sono le leggi a cui tutti sono assoggettati.Chi tenta di gettare discredito o anche solo insinuarlo ,lo fa evidentemente perché non ha più argomenti per cercare scusanti di fronte al popolino a cui ha fatto promesse irrealizzabili e che ha bisogno invece di sobillare per accreditarsi alla pancia degli sparatutto senza regole

da Sirene 17/08/2016 13.10

Re:Galletti e le catture di richiami

Caro Sirene vedi che godi di questa situazione ma se ISPRA -ente scientifico pubblico- asserisce che esiste un metodo altrrnativo alla cattura (allevamento) non avendo neppure i dati e i numeri di allevatori e specie allevate fa una operazione POLITICA e non tecnica e se anche a te può per motivi sconosciuti fa piacere e fare POLITICA CIOÈ SCELTE non spetta a ISPRA ma ai rappresentanti del popolo sovrano. Questa cosa oggi dice male ai capannisti ma domani può coinvolgere chiunque e creare sfiducia in questo tipo di organismi che portano discredito sullo STATO riducendo l'ITAGLIA a semplice espressione geografica.

da Flyng Dutchmann 17/08/2016 11.46

Re:Galletti e le catture di richiami

qui si vuole giustificare uno stato di necessità che esula dalla legalità. se le reti le adoperano i cwentri di ricerca (e lo fano senza che nessuno protetsti) se l'ente pubblico adotta gli stessi metodi dei ricercatori, affidando la gestione ad esperti abilitati e il controllo all'Ispra o alla Forestale (Carabinieri), dove sta il problema? E' dimostrato che al momento l'allevamento non soddisfa....

da EU-Ring 17/08/2016 11.33

Re:Galletti e le catture di richiami

Ma sono sempre stati i capannisti a dire che se fosse stato per gli impianti di cattura ,avrebbero già smesso da tempo.gli allevamento i ci sono .ora sta ai singoli la volontà di approvigionarvisi.le chiacchere stanno a zero...associazioni e singoli hanno sempre detto che la caccia alla migratoria crea indotto tra spese varie di mantenimento e cura,quale occasione migliore di questa visto che avrete la possibilità finalmente di spendere soldi vostri per acquistare richiami vivi e far vivere gli allevatori,a differenza di prima quando vivevate gli impianti come un diritto e usufruivate delle catture gratuitamente.perché lagnarsi ora e accampare scuse??la legge c'è ed e' chiara e ora avete anche le spiegazioni ed i chiarimenti ministeriali del caso....gioite

da Sirene 17/08/2016 11.24

Re:Galletti e le catture di richiami

Se è vero che l'attivazione delle deroghe deve essere motivata e estemporanea (e qui ha ragione Sirene), è anche vero quanto asserito sin qui da Flyng Dutchmann, poichè la sua posizione è nel solco del principio stabilito all'art. 2 della Direttiva Uccelli, troppo spesso dimenticato, e che così recita: Art. 2 - "Gli Stati membri adottano le misure necessarie per mantenere o adeguare la popolazione di tutte le specie di uccelli di cui all’articolo 1 a un livello che corrisponde in particolare alle esigenze ecologiche, scientifiche e culturali, PUR TENENDO CONTO DELLE ESIGENZE ECONOMICHE E RICREATIVE". Peraltro lo stesso Ministro sostiene la possibilità, a determinate condizioni imposte dalla legge, di attivare deroghe per la cattura di richiami; come giustamente dice Flying D. "Se il legislatore voleva vietare la cattura dei richiami bastava una legge di un solo articolo e di un solo comma." ... tra chi sostiene sempre e comunque l'attivazione di deroghe, e chi ideologicamente le osteggia in ogni caso, occorrebbe un maggior equilibrio ... del resto "in medio stat virtus" .... Saluti

da ERMES74 17/08/2016 11.16

Re:Galletti e le catture di richiami

Sirene è notorio che gli allevamenti non sono in grado di soddisfare la richiesta di richiami specialmente sasselli e cesene e questo ISPRA lo sa, quindi i metodi alternativi almeno per alcune specie non esistono. Ispra dice il contrario ben sapendo di mentire (ha censito gli allevatori? Conisce la produzione? No? E allora che pareri da?) e tu te ne compiaci dicendo che è tuttona norma......ti rendi conto della aberrazione e di quanto è diseducativa questa norma? Se il legislatore voleva vietare la cattura dei richiami bastava una legge di un solo articolo e di un solo comma!

da Flyng Dutchmann 17/08/2016 10.02

Re:Galletti e le catture di richiami

Darà parere negativo ,semplicemente perché la legge richiede determinati requisiti per poter soddisfare le "deroghe". Tra questi requisiti vi è anche il dover scongiurare la deroga stessa ,attraverso la disponibilità di metodi alternativi certificati.essendo le deroghe un fatto estemporaneo,e non certo un diritto,nel caso specifico,come metodo alternativo è stato individuato l'approvigionamento di richiami a fine venatorio,in quelli provenienti da allevamento.Ispra è ente scientifico ,non certo di fuorilegge,avendo individuato il soddisfacimento delle leggi nazionali,e le direttive internazionali,non ha certo colpe.Fino ad ora gli sbraitatori hanno detto che le catture a fine di richiamo servivano a mantener vive le tradizioni....bene quelle tradizioni sono soddisfatte,facendo si che chi vuole possa approvvigionarsi di tasca propria negli allevamenti preposti,facendo girare economia ed indotto come sostenuto da più parti dai praticanti di questa specialità venatoria,e loro capi bastone.

da Sirene 17/08/2016 9.14

Re:Galletti e le catture di richiami

Sirene dal tuo post sembri sicuro che ISPRA (ente scientifico) darà sempre parere negativo alle deroghe art19 bis. Ma anziché compiacertene dovresti stigmatizzare tale comportamento indegno per degli scienziati che anziché dare risposte tecniche avrebbe una propria linea politica alternativa agli organi eletti dal popolo sovrano....

da Flyng Dutchmann 17/08/2016 7.27

Re:Galletti e le catture di richiami

Il ministro non ha fatto nessuna sceneggiata,ha risposto alle interrogazioni.e'solo che qualche fenomeno da baraccone per tornaconto di tessere ha fatto un comunicato dove si voleva far intendere tutt'altro.le deroghe art 19/bis sono soggette a tutta una serie di adempimenti non ultimo il parere vincolante di ispra e le richieste fatte entro aprile dell'anno per cui si richiedono le deroghe.....quindi se ne riparlerà almeno la prossima stagione per tutte le regioni.ispra e' ente dello stato deputato a rilasciare pareri per fauna ed ambiente come descritto nella legge 157/92.Per il19/bis e altre cose come la prima decade di febbraio il parere come votato dal parlamento e' vincolante.quel voto e' del 2013

da Sirene 17/08/2016 0.16

Re:Galletti e le catture di richiami

L'art 19 bis dice chiaramente che Ispra esprime un parere vincolante per la cattura conle reti di richiami vivi.I seguaci di Bana cercano di intorbidire le acque perchè qualche boccalone abbocchi all'esca e si tesseri con gli uccellatori

da Elementare watson 16/08/2016 23.14

Re:Galletti e le catture di richiami

Sirene quindi secondo te l'art19 bis è stato approvato per prendere in giro i cittadini e con l'intenzione di non applicarlo complice l'ISPRA....ancora peggio!!

da Flyng duchmann 16/08/2016 21.44

Re:Galletti e le catture di richiami

Vivalamadia purtroppo in Liguria i tordi a lacregione non c e li ha mai forniti e in provincia di genova non esistono neppure piu da anni allevatori. Se vogliamo i richiami dobbiamo andarceli a comprare a bergamo brescia o in toscana da chi alleva spesso a prezzi salati e di scarsa qualità

da Ergolo 16/08/2016 20.28

Re:Galletti e le catture di richiami

Meglio senza deroghe, vengono meglio.

da Deroghe? Faccio da solo! 16/08/2016 19.30

Re:Galletti e le catture di richiami

Sui richiami vivi non c'è stato pronunciamento ...c'è una legge dello stato e quella e'. galletti non ha fatto altro che rispondere nel merito delle domande che gli sono state rivolte da associazioni ed istituzioni,che ci hanno fatto anche una bella figura da rincoglioniti visto che la lettera di chiarimento li rimanda direttamente alla legge 157/92 art 19/bis esattamente per come e' scritto.quindi niente che già non si sapesse ,e per giunta ampiamente dibattuto.anuu e altre han cercato nuovamente di buttare fumo negli occhi in cerca di tessere .il bello e' che c'è ancora qualcuno che gli crede pensando così di tornare ad un passato insostenibile ormai morto e sepolto.

da Sirene 16/08/2016 17.49

Re:Galletti e le catture di richiami

Pil Italiano = 0 ,ma è assolutamente necessario pronunciarsi in materia di richiami vivi, questo è. Ciò che interessa agli Italiani; Pinocchio si prepara alla battaglia con la Commissione Europea per avere maggiore flessibilità cioè aumentare ancora il debito pubblico; prepariamoci alla patrimoniale sui depositi e conti correnti dei soliti noti, oppure aumento dell'IVA e simili.In questi casi però non serve il parere vincolante dei cittadini , si paga e basta.

da Pantalone 16/08/2016 17.20

Re:Galletti e le catture di richiami

Il ministro non ha fatto nessuna sceneggiata,ha risposto alle interrogazioni.e'solo che qualche fenomeno da baraccone per tornaconto di tessere ha fatto un comunicato dove si voleva far intendere tutt'altro.le deroghe art 19/bis sono soggette a tutta una serie di adempimenti non ultimo il parere vincolante di ispra e le richieste fatte entro aprile dell'anno per cui si richiedono le deroghe.....quindi se ne riparlerà almeno la prossima stagione per tutte le regioni.

da Sirene 16/08/2016 16.27

Re:Galletti e le catture di richiami

Siamo alle solite, siamo ai rimpalli di responsabilità Ma anche l'Ispra, se qualcuno volesse, potrebbe capitolare. Infatti, gli impianti di cattura negli ultimi decenni sono stati gestiti dal sistema pubblico. Come gli impianti di ricerca, affidati alle università. Le reti e i metodi sono gli stessi. Quindi, con un minimo, ma un minimo, di buona volontà, si potrebbe arguire che se lo fa lo scienziato per fini di ricerca, lo può fare anche l'ente locale (oggi Regione) se segue le stesse regole.

da Giannino 16/08/2016 16.21

Re:Galletti e le catture di richiami

Siren quindi secondo te un Ministro ha fatto una sceneggiata e ha preso per i fondelli tutti? Hai davvero una pessima opinione dei nostri governanti...

da Flyng dutchman 16/08/2016 15.38

Re:Galletti e le catture di richiami

Circolareeeeeee!!!!

da Circolareeeeeee!!!! 16/08/2016 15.37

Re:Galletti e le catture di richiami

Staremo a vedere quali regioni adesso si prenderanno la briga di rendere in pratica questa difficile disposizione di lana caprina. Il Veneto l'aspetto al varco. Credo che in Liguria, dove sulla questione sia maggioranza sia opposizione sono d'accordo, ce la faranno. In Lombardia spero che qualcuno torni dalle ferie con un po' più di voglia di lavorare e di far lavorare.

da Vivalamadìa 16/08/2016 15.33

Re:Galletti e le catture di richiami

Ma guarda un po'.....casualmente la circolare di galletti emanata alle regioni per la cattura dei richiamo a fine di cessione parla di articolo 19/bis ovvero deroghe,quindi possibilità subordinate esclusivamente al parere vincolante di ispra e alla mancanza stessa di alternative alle deroghe stesse,che in questo caso ci sono ovvero gli uccelli provenienti esclusivamente da allevamento.chi è' quindi che non aveva studiato e non capiva???i comunicati strampalati di anuu e qualche boccalone incompetente ora cosa dirà???

da Siren 16/08/2016 15.32