Logo Bighunter
  HomeCacciaCaniFuciliNatura
Archivio News | Eventi | Blog | Calendari Venatori | Essere Cacciatore | Cenni Storici | Falconeria | Racconti | Libri | Arte | Indirizzi | Dati Ispra | Le ottiche di Benecchi | Notizie in Evidenza |
 Cerca
Bilancio sociale Fidc "raddoppia impegno sociale dei cacciatori"Mazzali: animalisti distruggono un altro capannoToscana. Consiglio di Stato respinge ricorso animalistaAcma: in Toscana recuperato beccaccino con trasmettitore satellitare del 2021 Fauna selvatica: Governo annuncia la riforma della legge 157/92Pac, cacciatori partner dei miglioramenti ambientali per la selvagginaCA TO3: "cacciatore circondato da lupi, prestare attenzione"In Gazzetta Ufficiale l'avvio della sperimentazione su contraccettivo GonaConSpiedo bresciano in lista prodotti tradizionali lombardiSimiani (Pd): ripristinare Comitato Faunistico Venatorio nazionaleParlamento UE chiede modifica status grandi carnivoriCaretta: proposta ministro Lollobrigida primo passo concreto su fauna selvaticaLollobrigida in Parlamento "occorre modificare legge 157 per emergenza cinghiali"Rendicontazione storno Toscana, nuove dateBruzzone (Lega) interviene su questione PSA Piemonte e LiguriaFidc: riprendono i monitoraggi sulla migrazione della beccacciaVaccari PD interroga il Governo sull'emergenza cinghialiPSA: Liguria snellisce procedure per i cacciatoriCommercio di animali selvatici: FACE si unisce a partner e governi alla conferenza globaleRegione Marche si adegua a ordinanza Consiglio di StatoColdiretti Torino chiede l'intervento dell'esercito contro i cinghialiDisturbo venatorio al Giglio. Fidc chiede intervento delle autoritàFirenze: nasce Unione Cacciatori Toscani UCTAnlc Marche "sul Calendario attendiamo giudizio di merito"CNCN protesta per gli attacchi animalisti ai cacciatori all’Isola del GiglioMarche: Consiglio di Stato ordina rispetto parere IspraAnziano in fin di vita dopo l'attacco di un cinghiale. Coldiretti "solo la punta dell'iceberg"Lombardia: sdegno dalle associazioni venatorie per voto in CommissioneLombardia: FdI protesta per gli emendamenti sulla caccia bocciatiMinistro Lollobrigida affronta la questione fauna selvaticaBruzzone "Regole cinghiale Liguria dissuadono la caccia, Ministro intervenga"Mazzali "ferito un anziano da cinghiale nel mantovano. Azioni inadeguate"Toscana: Entrano in attività i Centri di Assistenza VenatoriaConfagricoltura Liguria "inaccetabile la protesta dei cacciatori"Langone "i cacciatori andrebbero pagati altro che tassati"FACE: tolleranza zero sui crimini contro la fauna selvaticaAnuu "38 anni di raccolta ali tordi"Anuu: "una calda migrazione post nuziale"Trieste: celebrata la storica messa di San UbertoMacerata: progetto scuola delle Federcaccciatrici

News Caccia

Il futuro della caccia


giovedì 18 febbraio 2016
    

Clarissa Dalle Mura Hit ShowErano presenti insieme (nella foto da sinistra) Chiara Macchi, Clarissa Dalle Mura (Amica di BigHunter) Cristina Ceschel, Patrizia Gerola e Giulia Taboga all'edizione 2016 dell'Hit Show di Vicenza. È anche nelle loro mani il futuro della caccia italiana.
 
In bocca al lupo a tutte!
 
 
 
 
 
 
 

Leggi tutte le news

22 commenti finora...

Re:Il futuro della caccia

indovina certo che la conosco. Mi risulta sia politica non cacciatrice,come conosco anche la brambilla. Due modi diversi di essere donna ecco perchè dicevo che..... Invidiosello di che? Ognuno ha del suo,come natura concede.Io mi contento e dicono che soddisfo!!! Idem per la caccia perchè ci faccio volontariato,sto sulla breccia, come si suol dire,mi faccio sentire quando le cose non vanno per il giusto verso e caccio con soddisfazione anche di carniere, se è a questo che ti riferivi,onde per cui non ho nulla da invidiare a nessuno/a.

da M.B. 19/02/2016 18.53

Re:Il futuro della caccia

M.B ....conosci Renata Briano ?

da indovina indovinello e son solo invidiosello 19/02/2016 16.41

Re:Il futuro della caccia

Per curiosità sono andato, come consigliato, a dare una sbirciata su "Amiche di Big Hunter".e di chiacchiere ne ho lette molte. Mi è tornato in mente un detto romano che recita: due donne e una cesta di uova fanno mercato. Oltre questo APPARIRE non si sono mai viste in prima linea a battagliare, difendere, proporre, gestire, alcun che per la caccia, forse perché troppo indaffarate con il menage familiare, ma tant’è. Se questo è il futuro tanto da farci affidamento, basta e avanza il volgar e antiquato sesso maschile già portatore di chiacchiere inutili anzi deleterie per la categoria.

da M.B. 19/02/2016 15.18

Re:Il futuro della caccia

e da chi e' sciroccato....

da Roccosci 19/02/2016 15.06

Re:Il futuro della caccia

Forza bimbe ,un vi fate intimidì dai discorsi di chi è invidioso........

da Scirocco 19/02/2016 14.38

Re:Il futuro della caccia

be' sia ben chiaro non voglio difendere nessuno, rispondendo a Clarissa la mente antiquata c'e' l'avranno gli animalisti, noi siamo solo scoglionati, presi in giro dalle varie riforme e promesse non mantenute, e se qualcuno ti ( a modo suo) fa dei complimenti, ridici su perché dopo anni di chiacchere potresti essere ''antiquata'' pure Tu, Benvenuta a te e le tue compagne.

da arturo 19/02/2016 14.35

Re:Il futuro della caccia

C'è una frase che è sfuggita ai PIU' e riguarda il Parimenti e per chi non capisse sarebbe la parità. E se nel maschile si notano certe "malformazioni" che sa mai perchè il gentil sesso ne sarebbe immune? Eppure la storia ne è piena anzi stracolma poi le eccezioni,sono eccezioni ma non risolvono.

da Fisico asciutto 19/02/2016 14.11

Re:Il futuro della caccia

Mahh.rimango basito da così tanto accanimento ! Non ci vedo niente di male in queste belle ragazze cacciatrici.... Io penso sia un bene prezioso..perché sono il nuovo,la modernità per di più donne e pure carine. Mi chiedo ma qualcuno ci studia la notte per aver così tanto acredine contro tutti e tutte ? E vi deve garbà di più Vladimir Luxuria mi verrebbe da dì........ Forza ragazze barra a dritta e avanti.

da Massi toscano 19/02/2016 13.47

Re:Il futuro della caccia

Purtroppo,cara CLARISSA,anche nella CACCIA,c'è gente di [email protected]@a....io penso,che come si comportano a caccia si comportano nella vita.Spero solo che aumenterete,per portare un VENTO NUOVO a questa GRANDE PASSIONE,un IBAL a te e a tutte le CACCIATRICI D'ITALIA,un saluto.

da MARCELLO64 19/02/2016 12.08

Re:Il futuro della caccia

Si, siamo cacciatrici (per quelli che credono che siamo quattro oche da macello messe in esposizione per una foto) e lo potete constatare benissimo nella sezione "Amiche di Big Hunter". Non vi do contro perchè di certo non ve lo meritate, avete già una mentalità talmente chiusa e antiquata che vi fate del male da soli, ma prima di "sparare" sentenze una ricerca, magari perchè no, uno sguardo ai social male non farebbe (o meglio vi eviterebbe figure di m...a). Detto ciò, vi auguro buona giornata.

da Clarissa Dalle Mura 19/02/2016 9.38

Re:Il futuro della caccia

Aho tanzariello che te sei magnato, un vocabolario?

da franchino 19/02/2016 8.36

Re:Il futuro della caccia

Siamoooo donneeee oltre le canne (del fucile) c'è di piuuuuu

da little john 19/02/2016 8.29

Re:Il futuro della caccia

Tanzariello Andrea sicuramente ne sa molto più di noi su queste ragazze per citare( ideologica in merito al sesso opposto ---non vedo nulla di male in loro, anzi sono in voga a dar forza e contribuire nel contesto del mondo venatorio----Da tempo non notavo una vastità di pensiero così innovativa----Io credo ci sia molto da imparare, come ad esempio tra loro non si cela l'invidia, c'è un gran spirito di gruppo ed una ferrata mentalità nel difendere e promulgare il mondo venatorio nella sua giusta e futura crescita). Dallo scarno e insignificante comunicato non ho rilevato nulla che possa condurre a simili congetture. Vedo solo un bel gruppo di belle ragazze che mi auguro siano al maturale, non come le casse dei moderni fucili. Nel 2016 ma ancor prima si era giunti al concetto di PARIMENTI ed è proprio per questo che avendo rilevato la grande idiozia, volgarità, inaffidabilità, maschile, non ci sia nulla di più moderno e sotto sotto vergognoso che la valorizzazione sessuale, è alquanto irritante; ma allora mi pongo ancora un quesito : se a cotanto pensiero radicato nella modernità, vi è in colui che esprime tanto l'eleganza ed esser gentil-uomo del tempo, o vi è un pensiero buttato la per invidia o “accalappiare” tutto all'Italiana? Complimenti, veramente.

da Michele Bussoletti (M.B.) 19/02/2016 5.21

Re:Il futuro della caccia

Certi commenti fanno ben capire perché la caccia è considerata da tutti una cosa DA VECCHI...se abbiamo una mentalità così ristretta, non dovremmo certo stupircene.... Se non abbiamo ancora capito che viviamo nel 2016, e che l'unica cosa importante è l'IMMAGINE ci meritiamo davvero di sparire, cosa che succederà se non impariamo a COMUNICARE con chi cacciatore non è...dovremmo invece essere felici che tra noi ci siano loro, ed augurarci che a loro si aggiungano ancora molti giovani, donne o uomini che siano, sempre ammesso che si guardi ad almeno un centimetro dal proprio naso....

da fabry 18/02/2016 22.48

Re:Il futuro della caccia

magari fosse nelle loro mani,il male e che siamo attaccati a un kg di ciccia,e cosi ci siamo divisi e messi contro ogni tipologia di caccia che non e la nostra.Ambientalisti animalisti e governanti lo hanno capito e cosi ci prendono x il sedere e ci muovono come burattini.

da mb 18/02/2016 22.34

Re:Il futuro della caccia

Sicuramente ognuno ha ed è libero di esprimere il proprio pensiero; a notare la profondità di alcuni commenti, si evince una cultura alquanto ferrata ed ideologica in merito al sesso opposto. Il fatto di discriminare ponendo dubbio su “chi sono?” evince il fatto che da chi ha detto ciò raffiguri qualcuno...?!????, secondariamente “cosa ci facciamo con queste ragazze”?...non vedo nulla di male in loro, anzi sono in voga a dar forza e contribuire nel contesto del mondo venatorio. Da tempo non notavo una vastità di pensiero così innovativa ove probabilmente si evince il sesso opposto come dedito solo al ruolo di “casalinga” e debole, allora a maggior ragione è ancora più giusto che loro siano li. Sicuramente l'uomo ha i suoi ruoli, la sua forza e parimenti le donne, ma nel 2016 credo non ci sia nulla di più antico e sotto sotto vergognoso che la discriminazione sessuale, è alquanto irritante; ma allora mi pongo ancora un quesito : se a cotanto pensiero radicato nell'antichità, vi è in coloro che esprimono tanto l'eleganza ed esser gentil-uomini del tempo, o vi è un pensiero buttato la per invidia tutto all'Italiana? Io credo ci sia molto da imparare, come ad esempio tra loro non si cela l'invidia, c'è un gran spirito di gruppo ed una ferrata mentalità nel difendere e promulgare il mondo venatorio nella sua giusta e futura crescita. Non in ultimo, se proprio si vuol parlare e porre un pensiero da uomini, si abbia altrettanto serietà e coraggio di firmare con nome e cognome il proprio pensiero e non con acronimi nulli, rivelandosi così null'altro che dei meri esempi da dove iniziare a selezionare mentalità e persone all'interno del contesto venatorio. Complimenti, veramente.

da Tanzariello Andrea 18/02/2016 21.45

Re:Il futuro della caccia

Chi sono? Nessuno!!! Cosa ci facciamo? Nulla!

da Spartano 18/02/2016 19.57

Re:Il futuro della caccia

CHI SONO?

da S 18/02/2016 16.14

Re:Il futuro della caccia

E cosa ci facciamo con ste ragazze

da mirko 18/02/2016 14.49

Re:Il futuro della caccia

Pierfrancesco, hai detto la pura e santa verità.

da Gladiatore 18/02/2016 13.37

Re:Il futuro della caccia

con loro e' bello sentirsi anche preda..

da arturo 18/02/2016 13.29

Re:Il futuro della caccia

CE NE FOSSERO DI QUESTE. SPERIAMO CHE NON SI STANCHINO. SPERIAMO CHE PRENDANO IN MANO LE REDINI DELLE ASSOCIAZIONI VENATORIE. SONO CONVINTO CHE CON RAGAZZE TOSTE COME SEMBRANO QUESTE, ANCHE I GIOVANOTTINI TORNERANNO SCODINZOLANDO ALLA CACCIA. E COSI' SI RIAVVIEREBBE QUEL CIRCUITO VIRTUOSO CHE PER DECENNI E' STATO BLOCCATO DA UNA CLASSE DIRIGENTE VENATORIA EGOISTA, PARRUCCONA, E DA UNA CULTURA IPERMETROPOLITANA, QUASI NEWYORKESE, CHE CI STA DISTRUGGENDO, NON SOLO COME CACCIATORI MA COME POPOLO.

da PIERFRANCESCO D. 18/02/2016 11.18