Logo Bighunter
  HomeCacciaCaniFuciliNatura
Archivio News | Eventi | Blog | Calendari Venatori | Essere Cacciatore | Cenni Storici | Falconeria | Racconti | Libri | Arte | Indirizzi | Dati Ispra | Le ottiche di Benecchi | Notizie in Evidenza |
 Cerca
Riprende l'esame della Pdl Bruzzone sulla cacciaIn Umbria mozione Puletti per la caccia in derogaFidc Toscana UCT "no all'ampiamento della caccia al cinghiale in aree vocate" Acma lancia Progetto di censimento sul CombattenteTar Sicilia riabilita coordinatore guardie venatorie WwfMarche, Regione si attiva per Piano Straordianrio contenimento cinghialiToscana, cabina di regia chiede caccia alla tortora in preaperturaPSA, novità in Veneto per il controllo del cinghialeAnatre nel mirino. Negli USA nuova strategia adattativa sul CodonePadule Fucecchio: Arci Caccia Pistoia chiede rimozione vincoli caccia Toscana: Fidc invia memoria integrativa su Calendario VenatorioLazio: Audizione in Regione su gestione e caccia al cinghiale Salerno, problema ammissione cacciatori ATCLombardia: Approvato Calendario Venatorio 2024 - 2025 Il posto degli animali in Costituzione. Convegno a Roma di Fondazione Una e ABReferendum caccia, ci risiamoTorna concorso fotografico Fidc "A caccia di scatti"Rettifica della Regione Emilia Romagna sugli orari di cacciaLiguria: Presidente Piana e Assessore Scajola alla Festa del Cacciatore Modifiche legge caccia. Lollobrigida chiede istanze alle associazioni venatorieLombardia: approvata caccia in deroga al piccioneRegione Lazio "ecco le nuove misure per il contenimento dei cinghiali"Lazio approva Piano straordinario contenimento cinghialiLa caccia nel Dibattito alla Camera sul Decreto AgricolturaApprovato Odg Bruzzone su urgenza riforma della legge 157/92Ok del Governo a Odg per inserimento stambecco tra specie cacciabiliOggi riunione al Ministero con le associazioni venatorie sulla 157/92Veneto, associazioni chiedono urgente incontro in GiuntaNasce alleanza Coldiretti - Fidc in ToscanaStretta sui cinghiali in Piemonte. In arrivo 176 militariSpagna: quaglie in buono stato di conservazioneDa Federcaccia Lombardia critiche per alcuni emendamenti approvatiBASC alla ricerca di conferme dal nuovo governo laburistaA Palermo un importante convegno sulla lepre italicaBaggio in Tribunale contro gli animalisti "Vado a caccia da 30 anni e rispetto la legge"Massardi (Lega, Lombardia): “Bene approvazione modifiche in materia venatoria”Bravo (FDI): "approvate in Lombardia modifiche alla legge sulla caccia"Caccia in deroga: Italia fanalino di coda in UESondaggio in Romania: i giovani conoscono e apprezzano la cacciaNovità dalla Regione Toscana su controllo del cinghialeRidefinì territori di due squadre di caccia: condannata Regione CalabriaOsservazioni di Arci Caccia Toscana sul Calendario venatorioDocufilm Anuu "Atalante: I Custodi dell'Equilibrio Naturale", su Prime VideoUmbria, il cinghiale si caccia per quattro mesiPuletti, Assessore Morroni approvi caccia in deroga nonostante IspraCastellani (Anuu) a Lollobrigida "ritiro emendamenti beffa ingiustificabile"Enalcaccia al Governo "urgente nuovo Dl per dare certezze normative ai cacciatori"Da Fiocchi stoccata a Bruzzone sul DL Agricoltura "ha illuso i cacciatori"In Puglia in arrivo Piano straordinario cinghialeEcco l'Odg sulle Aziende Venatorie accolto dalla Commissione del SenatoFace: "Gli stagni dei cacciatori potenziano la biodiversità delle zone umide in Italia"Umbria, Mancini (LEGA): servono almeno 120 giorni di caccia al cinghialeLollobrigida cerca di riconquistare i cacciatoriDecreto Agricoltura, esultano animalisti e M5SFidc Lombardia: "Sui valichi soluzione inaccettabile"Il Presidente FACE Larsson ribatte alle critiche del Past President EbnerFiumani (CPA) denuncerà Ispra per mancato calcolo "piccole quantità" sulle derogheAnlc: “non ci arrendiamo”Lollobrigida: "avremo altre occasioni per discutere di caccia"Senatrice Fallucchi (FdI): soddisfazione per l'ampliamento della caccia al cinghialeSottosegretario La Pietra (FdI): "cacciatori mai come ora trattati con rispetto"Lettera aperta di Castellani (Anuu) a Francesco BruzzoneBuconi: "problema calendari venatori rimane, Governo trovi soluzione"Arci Caccia: "Modifica 157, la montagna partorisce un topolino"Bruzzone: "dietrofront del Governo sulla caccia, mi sento preso in giro"Decreto Agricoltura: Ritirati emendamenti della Riforma Bruzzone sulla cacciaDecreto Agricoltura: Ok alla caccia al cinghiale notturna con visori Fidc "Legge ripristino natura fondamentale per ambiente e fauna selvatica"Decreto Agricoltura riprende l'esame. Protestano gli animalisti per emendamenti cacciaVeneto, rettifica Calendario Venatorio su due giornate integrativeGli Ex Presidenti dell'Intergruppo Caccia Ue contestano la FACECinghiali, Abruzzo: "Regione a fianco degli agricoltori"Le posizioni di Fidc Uct Toscana sul Calendario Venatorio 2024 - 2025 Cinghiali, botta e risposta tra Caretta e VaccariAbruzzo "riconosciuti dal Tar diritti dei cacciatori"Fidc Campania: improcedibile ricorso animalisti su calendario venatorio 2023 - 2024Violenta rapina nella villa vicentina di Roberto BaggioSottosegretario Barbaro annuncia svolta sulla caccia in derogaDecreto Agricoltura: le impossibili proposte animaliste sulla cacciaFidc Brescia "da Decreto Agricoltura attese risposte a promesse elettorali"Al Congresso scientifico ECCB, Fidc porta due progetti sulla lepre

News Caccia

Ironico ringraziamento dei cacciatori calabresi


lunedì 8 febbraio 2016
    

Con un tono chiaramente ironico, le associazioni venatorie calabresi (Federazione Italiana della Caccia, Associazione Nazionale Libera Caccia, Enalcaccia, ArciCaccia, ANUU, Italcaccia ed EPS) “ringraziano” “il Presidente del Consiglio Matteo Renzi ed il Ministro dell’Ambiente Gian Luca Galletti per aver, con motivazioni superficiali ed ampiamente smentite da risultati scientifici prodotti dalle singole Regioni e dalla Calabria in particolare, riadottato provvedimenti autoritari e vessatori mirati ad imporre la chiusura anticipata della stagione venatoria ad alcune specie quali il tordo bottaccio, la cesena e la beccaccia.

“Ringraziano” la Giunta della Regione Calabria che, nonostante disponga  di un quinquennio di dati scientificamente validi sull’inizio della migrazione prenuziale del tordo bottaccio e che hanno permesso in questi anni all’Ente di fissare legittimamente alla data del 31 gennaio la chiusura della stagione di caccia per tale specie, per il secondo anno consecutivo,  ha supinamente aderito all’assurdo diktat del Governo Renzi anticipando con propria delibera la chiusura della caccia per tale specie.

“Ringraziano”, infatti, la Giunta Regionale della Calabria che, pur avendo avviato una compiuta difesa delle proprie decisioni presso le Sedi governative, ha poi voluto differenziarsi da altre Amministrazioni Regionali che hanno agito in coerenza alle proprie legittime determinazioni, impugnando il provvedimento della Presidenza del Consiglio o semplicemente lasciando alla stessa l’attuazione dei poteri sostitutivi. Coerenza che ha premiato la Regione Liguria con la sospensiva del provvedimento governativo per il proprio calendario venatorio sancita dal TAR.

“E si che per celerità ed efficienza l’Ente ha sinora brillato in negativo - scrivono. - Basti solo pensare che ci son voluti ben dodici mesi (al netto dei tempi di insediamento) perché venissero nominate le cinque Commissioni per gli esami di abilitazione all’esercizio venatorio mortificando e calpestando le legittime aspettative sia dei candidati che degli operatori economici dei settori interessati e che le risorse versate dai cacciatori, queste incamerate con grande diligenza, giacciono inutilizzate a danno della gestione faunistico-ambientale dell’intero territorio”.

“Queste Associazioni Venatorie - concludono - sulla scorta degli atti governativi di inammissibile impronta autoritaria, invitano i cittadini cacciatori ad una seria ed attenta riflessione sugli effetti di accentramento di poteri correlati alle riforme costituzionali appena varate e sui quali saremo chiamati ad esprimerci nel previsto referendum popolare. Comunicano altresì il proseguimento di tutte le azioni già intraprese nei confronti della Regione Calabria ivi compreso il contenzioso amministrativo instaurato lo scorso anno presso il TAR Calabria avverso la delibera di anticipazione della stagione di caccia al tordo bottaccio”.

Leggi tutte le news

28 commenti finora...

Re:Ironico ringraziamento dei cacciatori calabresi

Arci/baldo sarei d'accordo se la tua fosse migliore ma purtroppo per te la meglio non è. Preferisco tapparmi il naso e votare comunque lega piuttosto che fare infettare/infestare l'italia e con essa anche la caccia dai sinistroidi e i loro protetti exstra .

da Io 10/02/2016 16.05

Re:Ironico ringraziamento dei cacciatori calabresi

@IO..lo so che fa male...con le promesse ai cacciatori la dx vi aveva abbindolato ben bene...ora pensavate di aver dimenticato il dolore e la triade Meloni,Salvini,Berlusconi non vuole farvi proprio dimenticare....anzi,vuole mantenere viva quella sensazione.

da Arcibaldo 10/02/2016 12.50

Re:Ironico ringraziamento dei cacciatori calabresi

E anche quella dei sinistroidi purtroppo.

da Io 10/02/2016 12.33

Re:Ironico ringraziamento dei cacciatori calabresi

Vedremo...son quasi convinto,che nella squadra della dalla chiesa ,ritroveremo la rossa malpela,che da qualche parte la debbono pur riciclare.la svolta animalista del PdL e la dx la ricordiamo bene........

da Questo è solo il proseguo di quella dx 10/02/2016 11.59

Re:Ironico ringraziamento dei cacciatori calabresi

E chi se ne frega della città metropolitana annessa nella funzione di provincia, saranno ca@@@ de li romani mica der Lazio.

da .E te ri cojoni si!!! 10/02/2016 10.44

Re:Ironico ringraziamento dei cacciatori calabresi

beh, roma è la città delle gattare come la cirinnà, che ha imperversato per decenni contro i cacciatori, ma è anche la città dove ci sono ancora schiere considerevoli di cacciatori, che potrebbero fare la differenza, nell'amministrazione della città, vedi per esempio storni. queste cose è difficile capirle, anche per leader attenti come la meloni. evidentemente pesa di più qualcos'altro e cominciamo a capire cosa.

da ilmalloppo 10/02/2016 10.07

Re:Ironico ringraziamento dei cacciatori calabresi

E te cojoni si!!!Da quanto i qua er comune se interessa de caccia? Te sei accorto che ta combinalo lo zingaro quest'anno e anche quello passato?

da .E te cojoni si!!! 10/02/2016 8.43

Re:Ironico ringraziamento dei cacciatori calabresi

anche se non c'entra con l'articolo volevo far notare ai cacciatori laziali che la Meloni che si propone amica dei cacciatori ha presentato come sindaco di roma rita dalla chiesa una delle peggiori animaliste anticaccia...

da il brigante Mammone 09/02/2016 21.16

Re:Ironico ringraziamento dei cacciatori calabresi

cacciatori e famiglie uniti votiamo no al referendum di ottobre e mandiamoli a casa questi cialtroni

da pisa55 09/02/2016 18.50

Re:Ironico ringraziamento dei cacciatori calabresi

Concordo con King Canute(beato te:io solo un ricordo!);non ci si e' impegnati mai(e qui sta il reale torto o assenteismo delle aavv)in campagne pubblicitarie di sensibilizzazione verso i cacciatori e la caccia.Mai che si sia dipinta la nostra attivita',sui media,come in armonia con la natura,spendendo risorse in tal senso.E sarebbe stato determinante,credo, in una societa' che incollata ai teleschermi per le "pomeridiane da rotocalco" e' disposta a bersi a garganella tutto cio' che gli viene servito in "formato rivoluzione".

da Pietro 2 09/02/2016 11.38

Re:Ironico ringraziamento dei cacciatori calabresi

CREDO ANCH'IO CHE, BERLATO O NON BERLATO, IN QUESTE CONDIZIONI SOCIALI E CULTURALI SIA DIFFICILE RECUPERARE ALCUNCHE'. SI AFFRONTA DA TROPPO TEMPO IL PROBLEMA DALLA PARTE SBAGLIATA. LA QUESTIONE, APPUNTO, E' SOCIALE E CULTURALE CON UN'OPINIONE PUBBLICA - DI CULTURA METROPOLITANA, NEI CONFRONTI DELLA QUALE NON ABBIAAMO MAI FATTO NIENTE - CHE CI AVVERSA PERCHE' NON CI CAPISCE E NON SA NIENTE DI NOI. AVREMMO DOVUTO E DOVREMO, IN PARALLELO CON LE SOLITE MA ORMAI STANTIE RIVENDICAZIONI, FAR SAPERE QUELLO CHE SIAMO E COSA FACCIAMO A DIFESA DEL PATRIMONIO NATURALE E DELLA SOCIETA'. PURTOPPO MI SEMBRA DI ESSERE UNA SOLITARIA VOCE CHE URLA NEL DESERTO.

da KING CANUTE 09/02/2016 9.16

Re:Ironico ringraziamento dei cacciatori calabresi

Mah ..veramente e'quasi 25 anni che abbiamo la 157 e non mi pare che vi siano mai state intenzioni di stravolgere la legge ,a parte qualche politicante che per dare credito alla propria campagna elettorale ,faceva promesse,evidentemente fuori dalla propria portata e valore politico.Nel frattempo siamo entrati in Europa,e le coscienze del popolo italiano sono radicalmente cambiate in 25 anni.Chi pensa di guardare e di far tornare un passato che non esiste più con cacce a febbraio/ marzo,dimostra poca lungimiranza e non si rende conto che il 75% della popolazione ci avversa,e non farebbe mai passare leggi più permissive dell'attuale.Anzi forse sarebbe meglio non muovere troppa polvere,perché se già ci mal sopportano,con un referendum sulla caccia ci spazzano via.Il mio non è disfattismo ,ma puro realismo.

da Grulp 09/02/2016 8.40

Re:Ironico ringraziamento dei cacciatori calabresi

Vedi grulp la differenza nei tempi di caccia se tu ricordi bene, almeno che non sii troppo giovaneuna volta non era così forse un Po troppo eccessiva come periodi mentre in vece oggi al contrario quindi come è stata cambiata allora solo per volere di qualcuno oggi con tutti gli studi scentificamente provati non vedo il motivo perché non si possa modificare .e per questo credo non ci sia bisogno di essere studiosi ma si tratta di avere buona memoria

da Antony calabrese 08/02/2016 23.17

Re:Ironico ringraziamento dei cacciatori calabresi

e cosa le importa ? hanno fatto quello che li pareva, tanto a maggio tutti a pagare atc a settembre la licenza e assicurazione, e cosi non cambiera mai niente,di questi faccio parte anche io purtroppo,ma non so come fare diversamente.

da mb 08/02/2016 22.39

Re:Ironico ringraziamento dei cacciatori calabresi

Che pagliacciata..era prevedibile la chiusura anticipata e nessuno ha fatto niente, associazioni,armieri, e noi cacciatori..ora le associazioni escono con il comunicato stampa giorno 8 febbraio..ridicoli tutta una farsa..perché non fare come la Liguria presentare subito ricorso e vincerlo? Tutti venduti..le associazioni venatorie se ne fregano vanno all'estero nelle riserve, pensano alle gare, al piattello, alle tessere fitav.. prendono in giro noi cacciatori e ci sfruttano solo per la tessera ad agosto..qui in Calabria calendario venatorio penoso.. colombaccio aperto 2 giorni a settembre e poi chiuso per aspettare il 1 ottobre, quaglia al 20 settembre quando non ci stanno più, chiusura tordo e beccaccia al 20 gennaio, ghiandaia gazza e Cornacchia chiusi al 28 gennaio, nessuna deroga x lo storno.. che pagliacciate.. non.dovremmo andare nessuno al.tiro cosi vedevamo se le armerie si lamentavano in primis con.le associazioni e lottavano x la caccia anche a febbraio..altrimenti potevano abbassare le serrande

da Roby80 08/02/2016 19.28

Re:Ironico ringraziamento dei cacciatori calabresi

le leggi e gli statuti sono fatti per essere modificate o cambiate.ma se nessuno fa' niente ,niente cambia e se tutti ragionano come te siamo proprio a cavallo.dopo questo post non ti rispondo piu'in quanto e' tempo perso con uno come te.

da cacciatore calabrese 08/02/2016 19.18

Re:Ironico ringraziamento dei cacciatori calabresi

Poi danno la colpa alla politica, agli ambientalisti quando la vera schifezza sta proprio tra la categoria dei cacciatori che gioiscono se tolgo spazzi, tempi, giorni, specie. QUESTA GENTAGLIA FA VOMITARE.

da Cacciatore 08/02/2016 19.09

Re:Ironico ringraziamento dei cacciatori calabresi

Cacciatore calabrese te puoi anche scriverlo in aramaico ,ma quello che tu sogni,rimarranno sogni e basta.Le ass venatorie non hanno nessun potere per allineare nulla menche meno date che ricadono all'interno di una legge dello stato,italiano che come ogni stato ha una sua legge con sue modalità e archi temporali.Continuate a menarla con spagna francia e grecia dove nei primi 2 casi la caccia è esclusivamente a livello privatistico,e dove nel caso della francia i calendari li istituiscono i prefetti.qui da noi la selvaggina è un bene dello stato,dove concede il prelievo attraverso una concessione.Lo stato ha il diritto dovere ditutelare la fauna,attraverso la gestione e non ha nessun obbligo di allineare un bel tubazzo.Ora al posto di blaterare per sentito dire,prendi la legge che ti permettedi andare a caccia e dagli una letta che magari è pure la volta buona che impari qualche cosa.

da grulp 08/02/2016 18.25

Re:Ironico ringraziamento dei cacciatori calabresi

A GRULP. SE NON RIESCI A DECIFRARE UN DISCORSO E' UN PROBLEMA TUO.IO HO SOLAMENTE DETTO CHE IN PAESI VICINO A NOI E' PERMESSO DI ANDARE A CACCIA AL TORDO FINO AL 28 FEBBRAIO. VEDI GRECIA ,SPAGNA ECC. SE SIAMO IN EUROPA LE NS ASSOCIAZIONI SI DEVONO BATTERE PER ALLINEARE LE DATE DEI CALENDARI VENATORI IN TUTTO IL BACINO DEL MEDITERRANEO.LHO SCRITTO IN MAIUSCOLO COSI' PUO' DARSI CHE TI ENTRA IN TESTA.

da cacciatore calabrese 08/02/2016 15.40

Re:Ironico ringraziamento dei cacciatori calabresi

Oggi alle 3:08 PM “Si è rotto un sistema educativo: quello che trasmetteva i valori dai nonni ai nipoti, dai genitori ai figli” ha continuato, sottolineando che adesso occorre “ricostruirlo”. Indovinate un po' chi l'ha detto? Il Papa, proprio oggi. Ed è il modello in cui si può riconoscere il nostro modello culturale di cacciatori. Quello tradizionale, non quello di certi cacciatori moderni.

da G. Dei 08/02/2016 15.37

Re:Ironico ringraziamento dei cacciatori calabresi

grulp, tutto sarebbe possibile, basterebbe agire con un po' più d'intelligenza. il fatto è che ormai la nostra condizione non solo di cacciatori è miserabile, soprattutto dal punto di vista culturale (e civile). Non abbiamo più il senso della cosa comune, non siamo più in grado di capire che la convivenza civile ha enormi positività, e quindi andiamo avanti a testa bassa, ognino contro tutti appassionatamente. ci vorranno generazioni di buon governo (ma quando?) per tornare a una convivenza civile e al rispetto reciproco. nota, non è problema di date. si potrebbe cacciare anche ad aprile, fringuelli compresi, ma il modo e la quantità fanno la differenza. e purtroppo, nella società del consumo questo non arriviamo più a capirlo. abbiamo perso anche l'idea del concetto di morigeratezza.

da solmi f. 08/02/2016 14.40

Re:Ironico ringraziamento dei cacciatori calabresi

cacciatore calabrese,prova a studiare un po di più al posto di sparare idiozie.Per cacciare la prima decade di febbraio alcune speci,ne devi ritardare l'apertura o anticipare la chiusura di altre,oltretutto per legge l'arco temporale per la caccia è 1° settembre aò31 gennaio,quindi di quale 28 febbraio vuoi parlare.Studia che ne hai tanto bisogno!!

da grulp 08/02/2016 13.30

Re:Ironico ringraziamento dei cacciatori calabresi

RENZI CI RICORDEREMO DI TE!!!!!!

da claudio di anzio 08/02/2016 11.54

Re:Ironico ringraziamento dei cacciatori calabresi

adesso ci battiamo per arrivare alla chiusura all tordo il 31 gennaio.siamo arrivati al punto dove volevano tutte le associazioni anticaccia.dobbiamo ambire alla chiusura almeno alla prima decade di febbraio altrimenti cadiamo nel gioco sporco che stanno perpretando alle nostre spalle.anzi che dico 10 febbraio ci dobbiamo battere per il 28 febbraio ,come nei paesi a noi vicini. VIVA LA CACCIA.

da cacciatore calabrese 08/02/2016 11.54

Re:Ironico ringraziamento dei cacciatori calabresi

e ridaqli! la politica fa parte dell'uomo. un politicante (oggi è l'unico appellativo che si può dare a un amministratore pubblico) segue le tendenze, se è bravo le anticipa. Ma non farà mai niente per scontentare il suo corpo elettorale. Per cui, istintivamente dà ragione a tutti, quando non ne può fare a meno si schiera. Se si schiera, vuol dire che il suo bacino elettorale vuole così. E allora la domanda viene spontanea: in cosa abbiamo sbagliato noi cacciatori per aver perso credibilità nei potenziali nostri rappresentanti? Io lo so, ma provate un po' voi a rifletterci un po' di più, prima di sparare baggianate.

da Carlo Borro 08/02/2016 11.41

Re:Ironico ringraziamento dei cacciatori calabresi

Ma ai vostri associati tra tutte le vostre “rassicurazioni,raccomandazioni e istruzioni per l’uso”gli avete mai detto che sulla caccia è la politica che COMANDA e le associazioni venatorie (armeno la gran parte di esse) ESEGUONO GLI ORDINI?

da Paolo 08/02/2016 11.28

Re:Ironico ringraziamento dei cacciatori calabresi

INVECE DI RINGRAZIARLI ANCHE SE IRONICAMENTE RICORDATEVENE ALLE PROSSIME ELEZIONI!VIVA SALVINI!

da mario 08/02/2016 11.03

Re:Ironico ringraziamento dei cacciatori calabresi

Date retta a me, invece di ironizzare tutte insieme a caccia chiusa, mettetevi insieme per progettare il vostro e il nostro futuro, ne trarremo vantaggio tutti, voi e noi. A meno che non vi serva il seggiolone.

da Geppetto 08/02/2016 10.43