Logo Bighunter
  HomeCacciaCaniFuciliNatura
Archivio News | Eventi | Blog | Calendari Venatori | Essere Cacciatore | Cenni Storici | Falconeria | Racconti | Libri | Arte | Indirizzi | Dati Ispra | Le ottiche di Benecchi | Notizie in Evidenza |
 Cerca
Fauna selvatica: Governo annuncia la riforma della legge 157/92Pac, cacciatori partner dei miglioramenti ambientali per la selvagginaCA TO3: "cacciatore circondato da lupi, prestare attenzione"In Gazzetta Ufficiale l'avvio della sperimentazione su contraccettivo GonaConSpiedo bresciano in lista prodotti tradizionali lombardiSimiani (Pd): ripristinare Comitato Faunistico Venatorio nazionaleParlamento UE chiede modifica status grandi carnivoriCaretta: proposta ministro Lollobrigida primo passo concreto su fauna selvaticaLollobrigida in Parlamento "occorre modificare legge 157 per emergenza cinghiali"Rendicontazione storno Toscana, nuove dateBruzzone (Lega) interviene su questione PSA Piemonte e LiguriaFidc: riprendono i monitoraggi sulla migrazione della beccacciaVaccari PD interroga il Governo sull'emergenza cinghialiPSA: Liguria snellisce procedure per i cacciatoriCommercio di animali selvatici: FACE si unisce a partner e governi alla conferenza globaleRegione Marche si adegua a ordinanza Consiglio di StatoColdiretti Torino chiede l'intervento dell'esercito contro i cinghialiDisturbo venatorio al Giglio. Fidc chiede intervento delle autoritàFirenze: nasce Unione Cacciatori Toscani UCTAnlc Marche "sul Calendario attendiamo giudizio di merito"CNCN protesta per gli attacchi animalisti ai cacciatori all’Isola del GiglioMarche: Consiglio di Stato ordina rispetto parere IspraAnziano in fin di vita dopo l'attacco di un cinghiale. Coldiretti "solo la punta dell'iceberg"Lombardia: sdegno dalle associazioni venatorie per voto in CommissioneLombardia: FdI protesta per gli emendamenti sulla caccia bocciatiMinistro Lollobrigida affronta la questione fauna selvaticaBruzzone "Regole cinghiale Liguria dissuadono la caccia, Ministro intervenga"Mazzali "ferito un anziano da cinghiale nel mantovano. Azioni inadeguate"Toscana: Entrano in attività i Centri di Assistenza VenatoriaConfagricoltura Liguria "inaccetabile la protesta dei cacciatori"Langone "i cacciatori andrebbero pagati altro che tassati"FACE: tolleranza zero sui crimini contro la fauna selvaticaAnuu "38 anni di raccolta ali tordi"Anuu: "una calda migrazione post nuziale"Trieste: celebrata la storica messa di San UbertoFidc: "una nuova rotta per la sorveglianza dell'aviaria"Cabina Regia Toscana a difesa del calendario venatorioFidc Lombardia: non ancora chiusa causa contro il calendario venatorioL'Aquila, a Cagnano Amiterno riprende la caccia senza limitazioni per PSAUmbria: Mancini (Lega) chiede piano straordinario cinghialePatrizio La Pietra e Vannia Gava sottosegretari ad Agricoltura e AmbienteArci Caccia Toscana chiede trasmissione dati su tortora, storno e piccioneIn Toscana nuovo ricorso contro calendario venatorioMacerata: progetto scuola delle Federcaccciatrici

News Caccia

La Commissione UE respinge due petizioni contro la caccia


giovedì 23 aprile 2015
    

A risposta di due petizioni anticaccia al Parlamento europeo, la Commissione Ue negli scorsi giorni ha ribadito la legittimità della caccia in Europa. La prima petizione, tedesca, sosteneva la necessità di introdurre il divieto di caccia agli uccelli, anatre e oche soprattutto, argomentando il fatto che “altre specie animali forniscono già abbastanza carne per il consumo umano”. L'altra, italiana (l'ha presentata il Presidente del Movimento Vegetariano No alla Caccia, Marcello Dell'Eva per conto di 43 mila cittadini) ha chiesto una legislazione europea che sopprima ogni tipo di caccia perché “particolarmente dannosa per la biodiversità dell'Unione europea”. In particolare, la petizione deplora l'uso richiami vivi e deroghe che consentono la caccia.

Ecco la risposta della Commissione: “Le Direttive Habitat e Uccelli costituiscono i capisaldi della legislazione europea sulla natura e sulla conservazione. Esse richiedono agli Stati membri di istituire uno stretto regime di protezione per tutte le specie di uccelli selvatiche che vivono naturalmente in Europa, comprese le specie minacciate elencate nell’All. IV della Direttiva Habitat. Le Direttive riconoscono la legittimità della caccia e lo sfruttamento di alcune specie, ma stabiliscono norme per garantire la sua sostenibilità. La caccia sostenibile è consentita dalla legislazione nazionale per le specie di uccelli di cui all'allegato II della direttiva Uccelli. Le specie elencate nell'allegato V della direttiva Habitat possono essere oggetto di sfruttamento coerentemente con la loro conservazione. In tutti gli altri casi la caccia è possibile solo attraverso le condizioni di deroga molto rigorose che si applicano alle due direttive. Le direttive vietano anche l'uso di metodi non selettivi  (ad esempio reti, animali ciechi o mutilati utilizzati come richiami vivi) e questi possono essere autorizzati dagli Stati membri attravero deroghe che soddisfano le condizioni di cui all'articolo 9 della direttiva Uccelli o L'articolo 16 della direttiva Habitat".

"La Commissione - prosegue la risposta - non condivide l'opinione del firmatario che tutte le cacce rappresentino un danno per la biodiversità. La caccia sostenibile può avere un impatto positivo nel contribuire a raggiungere gli obiettivi della conservazione per specie e habitat, ad esempio controllando le specie invasive e i predatori identificati quali possibile minaccia alle specie protette dalle Direttive Natura e attraverso la positiva azione che i cacciatori intraprendono nella gestione degli habitat. Spetta alle autorità competenti degli Stati membri assicurarsi che i provvedimenti di queste Direttive siano correttamente trasposte e implementate. Problemi come il disturbo delle persone in campagna, la sofferenza degli animali e la caccia che non rispetta la proprietà privata ricadono sotto la competenza degli Stati membri. La Commissione è consapevole che possano esserci problemi a livello nazionale nell’implementazione delle Direttive e ha sviluppato ad esempio una Guida per la caccia ai sensi della Direttiva Uccelli al fine di promuovere la caccia sostenibile. La Commissione ha perseguito casi di infrazione contro Stati membri per non conformità e sta anche sostenendo varie azioni allo scopo di eliminare le uccisioni illegali di uccelli in collaborazione con la Convenzione di Berna, i portatori d’interesse e gli Stati membri. La Commissione non vede la necessità di abolire tutte le cacce come richiesto nella petizione. Essa continuerà a monitorare da vicino l’implementazione delle due Direttive da parte degli Stati membri e a fare i necessari passi successivi qualora venga identificata una possibile infrazione. La Commissione sta attualmente eseguendo un Fitness Check (N.d.T. “Controllo della buona salute”) delle Direttive Uccelli e Habitat quale parte della sua politica di forte regolamentazione. Ciò comprende una valutazione del contributo della legislazione sulla natura nel raggiungimento di obiettivi e impegni sia a livello europeo che internazionale”.

 

Vai al documento originale della Commissione UE

Leggi tutte le news

15 commenti finora...

Re:La Commissione UE respinge due petizioni contro la caccia

Che par de coioni!!!!!,! Nun se ne po' più!

da Laziale 25/04/2015 15.25

Re:La Commissione UE respinge due petizioni contro la caccia

movimento vegetariano: pur di non lavorare si inventano movimenti che poi magari con il voto di indefinibili vanno perfino a fare danni in parlamento. Basta è ora di chiamare con il proprio nome questi opportunisti.DELINQUENTI !

da bretore 25/04/2015 11.00

Re:La Commissione UE respinge due petizioni contro la caccia

il problema in europa sono fr...i e comunusti. pensate che un eterossessuale è diventato un diverso!!!!!!! pensate che dramma!!!!!!!!!

da gianni 24/04/2015 22.35

Re:La Commissione UE respinge due petizioni contro la caccia

Gli unici che fanno danni alla biodiversità (cerebrale) dei CITTADINI dell'Unione Europea sono quelli che come quei 43mila firmatari capeggiati da così eccelsa mente vorrebbero appiattire i nostri cervelli sulle loro inesistenti attività sinaptiche. Buon viaggio, ma attenti a quel che fumate, signori firmatari

da Juan Mari 24/04/2015 8.37

Re:La Commissione UE respinge due petizioni contro la caccia

PRRRRRRRRRRRR...... E come sempre, GRANDE ZERO e INOX....

da claudio ge 23/04/2015 22.28

Re:La Commissione UE respinge due petizioni contro la caccia

Morlupo Rm, 6 nidi di rondini nel garage non sono tornate forse solo una coppia sicuramente è' colpa della Caccia!!

da Rex71 23/04/2015 21.40

Re:La Commissione UE respinge due petizioni contro la caccia

Animalari solo per spot, persone con menti costruite in serie incapaci di guardare piu' in la' del loro naso hanno e questo mi dispiace per loro, una realta' cosi' distorta della vita che a volte rimango esterrefatto dalla loro opinione

da pico69 23/04/2015 19.21

Re:La Commissione UE respinge due petizioni contro la caccia

L'ANIMALARO (NON ANIMALISTA) E' UNA PERSONA SENZA INTERESSI CHE SICCOME VIVE UNA VITA TRISTE ED INSULSA E' INVIDIOSO DELLA VITA FELICE DEL CACCIATORE E CERCA IN TUTTI I MODI DI CONTRASTARLA!POVERACCI STI ANIMALARI MI FANNO UNA PENA!

da mario 23/04/2015 14.30

Re:La Commissione UE respinge due petizioni contro la caccia

Giusto Flagg ed è ora di dirlo chiaro e forte. L'animalista è uno stolto che confonde i cartoni animati ed i documentari in TV con la realtà che, per fortuna, è ben altro.

da MarioP 23/04/2015 14.23

Re:La Commissione UE respinge due petizioni contro la caccia

Ah gli inglesi, avevano con i laburisti erano riusciti ad vietare per legge la tradizionalissima caccia alla volpe, anche se io le mute le ho viste spesso in campagna a fare una passeggiata..... Adesso, con i conservatori, si parla da quasi un anno di ritornare alle origini! E' un modo per controllare le volpi e soprattutto una forma di vita sociale sempre ATTUALE che esiste da SECOLI!!! Solo un stolto puo' pensare di vivere in maniera artificialmente avulsa dalla natura: l' animalista.

da Flagg 23/04/2015 14.01

Re:La Commissione UE respinge due petizioni contro la caccia

Quante ZPS, SIC, e pSIC ci sono nelle altre nazioni ? Dove per le nostre stanno mettendo riduzioni di orari e di giorni rispetto al calendario nazionale ? Ancora non basta quello che ha dettato la CE per una regolamentazione, ci vuole un calendario standard, che per almeno il 90% deve essere legge da rispettare da tutte le nazioni, mentre l'altro 10% può essere facoltativo in base alle esigenze. Troppe disparità esistono ancora tra nazioni per proteggere i selvatici nella CE. Cordialit

da jamesin 23/04/2015 12.59

Re:La Commissione UE respinge due petizioni contro la caccia

A parte la CAVALCATA tanto agognata da parte delle Ass. Ven . Qualcuno ha notato che OGNI ricorso o interrogazione finisce in fuffa ? Se la caccia è, come lo è principalmente in Italia , regolamentata e ci si comporta da persone corrette , etiche , e consapevoli persino la scienza ci da ragione . altra cosa è BRACCONARE per esaltarsi con carnieri inutili . Lo capiranno prima o poi che dicono e scrivono e spargono cazzate ?

da Renzo 23/04/2015 11.10

Re:La Commissione UE respinge due petizioni contro la caccia

Marcello,il discorso e' piu' ampio,la Commissione risponde formalmente Su alcune petizioni. Il referendum Maltese contro l'uso dell'art 9 x caccia primaverile,e' stato fortemente spinto dalla Germania e Inghilterra con gli ambientalisti maltesi... La risposta della Commissione e' coerente con l'attuale quadro normativo europeo.Ogni stato membro fa valutazioni diverse con leggi diversi mantenendosi nella direttiva,anche se uno stato mebro vieti del tutto la caccia, NON ha violato la normativa europea.

da Spartano 23/04/2015 11.06

Re:La Commissione UE respinge due petizioni contro la caccia

ANCHE LI NON HANNO UN CAZZO DA FARE CHE PENSARE ALLE ANATRE, ALLE OCHE E AI RICHIAMI VIVI..........FORSE DAVVERO ABOLENDO LA CACCIA SI RISOLVONO I PROBLEMI DEL MONDO, ALMENO I NOSTRI POLITICI HANNO TEMPO PER DEDICARSI AGLI ITALIANI, AI DISOCCUPATI, AGLI IMMIGRATI ECC ECC

da MATTEO.BS1973 23/04/2015 10.46

Re:La Commissione UE respinge due petizioni contro la caccia

Amen e suca.

da annibale 23/04/2015 10.03