Logo Bighunter
  HomeCacciaCaniFuciliNatura
Archivio News | Eventi | Blog | Calendari Venatori | Essere Cacciatore | Cenni Storici | Falconeria | Racconti | Libri | Arte | Indirizzi | Dati Ispra | Le ottiche di Benecchi |
 Cerca
Abruzzo: nuove restrizioni in vista Modena, atti vandalici su auto di cacciatori Roccoli. In Lombardia presidio animalista e denuncia all'UeEmilia R. chiede a Ispra riconoscimento braccata per controlloAnche Enalcaccia Marche al Tar per la difesa del calendario Butac svela disinformazione su prima giornata di cacciaMarche: caccia in deroga allo storno in altri tre comuniSergio Berlato Presidente Confavi Roccoli. Fidc Lombardia prepara difesa al TarAbruzzo. Arriva parere Ispra su calendario modificatoLombardia: ricorso al Tar contro riapertura roccoliMinistra Bellanova: "mio padre era cacciatore"Caccia Futura. Michele Merola - Per rinnovare nella tradizioneAssociazioni Lombarde: La realtà contro le bugie sulla cacciaFiocchi: novità per la caccia da BruxellesStagione caccia al via. Partono le strumentalizzazioniFein: catturato primo tordo in migrazioneIl futuro delle GGVV: la collaborazione tra enti ed associazioniSicilia: in calendario venatorio la caccia al coniglio selvaticoCalendario Puglia: associazioni venatorie preparano difesa al TarRicorsi al Tar. Buone notizie dalla CalabriaFidc Lazio: urge regolamento richiami viviLombardia, approvate riduzioni al carniere Apertura. Arci Caccia scrive al Comandante Cufa CarabinieriBruxelles: riparte l'intergruppo Biodiversità, Caccia e RuralitàDal Senatore Bruzzone un richiamo all'unità dei cacciatoriCalendario Abruzzo, Fidc incontra la Regione Eps Arci Caccia: Abruzzo, peggio la toppa del bucoCaccia Futura. Emanuela Lello, la gendarme con la penna verdeArci Caccia Toscana chiede costituzione cabina di regia Il Piemonte chiede più autonomia sulla cacciaMarche: parte la difesa del calendario venatorioSuccesso per la "Braccata rosa" delle donne FidcArci Caccia Puglia sul ricorso al Tar Abruzzo, ancora incertezzePuglia: Tar anticipa udienza contro Calendario Venatorio La caccia in Lituania, patria del neo Commissario Ue all'AmbientePasso. Prime avvisaglie?Ad Alessandria convegno sul futuro della caccia piemonteseL'Intergruppo Ue Caccia e biodiversità verso la sua ricostituzioneNominati Commissari Ue. Ecco chi va all'Agricoltura e all'AmbienteSolidarietà di Arci Caccia dopo i vandalismiFidc: attacchi degli estremisti non ci fanno pauraCosta compiace i pescatori: approvata immissione specie alieneDa Regione Abruzzo nuova proposta di Calendario VenatorioNuovi imbrattamenti contro le sedi FidcCinghiali, Rolfi "In Lombardia abbattimenti raddoppiati"Animalisti imbrattano sede Federcaccia UmbriaCaccia Futura - Federico Scrimieri: bocconiano coi fiocchiArci Caccia Treviso. Successo per il seminario dedicato al cervoIncidente di caccia e assicurazione. Un chiarimento da FidcCst, Marche: ennesima paralisi della cacciaUNA: Inaugurato capanno di osservazione Bocca d'OmbroneAnlc Marche: su preapertura decisione incomprensibileSospesa di nuovo la caccia in preapertura nelle Marche70 mila persone alla Sagra degli Osei di SacileZipponi nuovo Presidente Fondazione UnaA Empoli la nuova casa comune dei cacciatoriCaccia Futura - Pietro Iacovone. Sempre in prima lineaA Capannoli incontro sull'aggiornamento dei Key ConceptsConfagricoltura Toscana: serve nuovo patto tra cacciatori e agricoltoriPeste suina Sardegna. Rinnovata la collaborazione dei cacciatoriColli Euganei, abbattimenti cinghiali aumentati grazie a selcontrolloriVeneto: legittima partecipazione cacciatori al controllo faunisticoConte bis. Riconfermato Costa. All'Agricoltura va Teresa BellanovaPubblicato lavoro sulla beccaccia con telemetria satellitarePepe: calendarizzare subito Piano Faunistico AbruzzoSicilia, piccoli ritocchi al calendario venatorioGoverno M5S - Pd al via. Gli accordi sull'AmbienteMacerata: processione di San Giuliano, protettore dei cacciatoriBenevento, incontro su gestione faunisticaCaccia futura. "Eccomi, sono Maua"Cacce tradizionali. Ompo al lavoroNuovo calendario Abruzzo? Wwf diffida la RegioneDonati oltre 100 mila euro al Gaslini dai cacciatoriSiena: fondi ai cinghialai per i miglioramenti ambientaliFidc Marche: "non ci faremo piegare dai ricorsi animalisti"Berlato: Regione applichi legge su mobilità venatoriaAnuu: ancora stallo nella migrazioneAbbattimento accertato. I chiarimenti della Regione ToscanaFidc Emilia Romagna risponde ad attacco Enpa Federcaccia incontra il Presidente del Parlamento EuropeoArci Caccia ringrazia la Regione Marche per la preaperturaMarche, ok alla preapertura a colombaccio e corvidiFidc Umbria "mancato parere Ispra diritto sottratto ai cacciatori"Fassini (Arci Caccia): l’Apertura consacra il nostro amore per la naturaUmbria, niente da fare per la preaperturaA Crespina proclamati i campioni degli uccelli canoriMarche, la Regione: "la preapertura si farà"Inizio stagione venatoria. Il saluto del Presidente Fidc BuconiCalabria: proroga per i cacciatori di cinghialiGame Fair. Federcaccia incontra i cacciatoriCalabria, cinghiali "un problema di sicurezza pubblica"Toscana approva accordi reciprocità cacciaTar Sicilia respinge istanza associazioni venatoriePreapertura Umbria: si attende ancora il parere IspraSpecie esotiche in declino. FACE aggiorna sulle restrizioni Preapertura Caccia. CCT: ecco le regole da rispettareFidc: Nasce la settoriale cinghialai dell'Emilia RomagnaAbruzzo. Sospeso Calendario Venatorio 2019 - 2020Arci Caccia Marche: "subito nuovo decreto"Sospesa la preapertura della caccia nelle MarcheIl calendario siciliano piace agli animalistiArci Caccia Toscana: "carniere tortora merito nostro"Toscana: preapertura caccia 1 e 8 settembreUtilizzo richiami caccia. Chiarimenti dalla Regione ToscanaPuglia: modifiche calendario venatorio, colombaccio in preaperturaSardegna: Approvato Calendario Venatorio 2019 - 2020Passo. Il caldo fa la differenzaAssessore Mai all'Enpa: no a reintroduzione cinghialiFucecchio. Fidc Pistoia risponde alle accuse ambientalisteSicilia. La reazione delle Associazioni venatorie Incontro a Fano con i rappresentanti della RegioneLa gestione degli Atc secondo Arci Caccia ToscanaContenimento al Padule di Fucecchio. La Lipu alza la voceSassari: approvati piani controllo cornacchia e cinghialiA Crespina campionato italiano uccelli canoriArosio: catturato primo prispolone in migrazione post nuzialeGuardie venatorie in assemblea a MacerataFiocchi: 5 stelle-Pd e la cacciaArci Caccia e Eps "La caccia, una e indivisibile"Ancora proteste per il calendario venatorio sicilianoDal Friuli una proposta di modifica della 157/92Emergenza cinghiali Roma. Ancora nessun interventoOk definitivo in Molise a Calendario Venatorio 2019 - 2020Sicilia, Bandiera "su calendario venatorio abbiamo fatto il possibile"Umbria: Wwf denuncia consiglieri che hanno votato Piano faunisticoSardegna: mozione Piras per pareri tecnici sulla faunaA San Giovanni Val D'Arno assemblea CCT su calendario venatorioIl calendario venatorio siciliano delude le aspettative

News Caccia

Appostamenti caccia: rimarranno solo quelli di "natura precaria"


venerdì 27 febbraio 2015
    

Gli appostamenti fissi per l''esercizio della caccia "possono permanere fino a scadenza dell''autorizzazione" a patto che "non comportino alterazione permanente dello stato dei luoghi, abbiano natura precaria, siano realizzati in legno o con altri materiali leggeri o tradizionali della zona, o con strutture in ferro anche tubolari, o in prefabbricato quando interrati o immersi, privi di opere di fondazione, installati su un sedime non superiore a 6 mq e che siano facilmente ed  immediatamente rimuovibili alla scadenza dell''autorizzazione".

Lo prevede la riformulazione di un emendamento depositato dal relatore, Stefano Vaccari (Pd), in commissione Ambiente del Senato al ddl collegato ambientale (A.S. 1676: Disposizioni in materia ambientale per promuovere misure di green economy e per il contenimento dell'uso eccessivo di risorse naturali"). Lo stesso emendamento chiarisce che "le Regioni e le Province autonome di Trento e Bolzano definiscono con proprie norme le caratteristiche degli appostamenti". 

Leggi tutte le news

25 commenti finora...

Re:Appostamenti caccia: rimarranno solo quelli di "natura precaria"

Quello che scrivono gli altri,pura ignoranza ,quello che scrivi tu verita' .ma se sei tu a deciderlo......spara cazzate con tenerezza....tu che rispetti disprezzando tutti gli altri..fatti un bagno ,ma di umilta'

da Atto dovuto 02/03/2015 20.47

Re:Appostamenti caccia: rimarranno solo quelli di "natura precaria"

bene, ce ne qualcuno che sembra una villa!!! benissimo, max 6 mq, beneeeeee!!!!!!!!!!!!!!!!

da un cacciatore 02/03/2015 18.14

Re:Appostamenti caccia: rimarranno solo quelli di "natura precaria"

Come si vede dalla controrisposta le persone prima o poi si dimostrano per quel che in realtà sono. La verità gli fa male, lo sanno. Poi per comodità e per appartenenze politiche fanno abdicare al proprio cervello anche le cose normali. Ma da quà a pensare, perchè oggi hanno il chiaccherone che gli fa credere tutto quel che vogliono, che tutti corrano dietro al pifferaio magico....... E' qui anche lui pro tempore. Fatevene una ragione, i capanni per la caccia in un paese normale non sarebbero un problema. Per tanti motivi tra i quali la tradizione, che ha fatto si che siano un segno distintivo del territorio. Poi vorrei far notare che il concetto del capannista vecchio pensionato con ancora poche cartucce da sparare , è superato. Tra l'altro cacciare i tordi alla borrita mi sembra un concetto stravagante, io rispetto tutti ma quando sento queste esternazioni penso che siano fatte per rovinare quel poco di buono che ancora rimane. O ci volete tutti cinghialai? E' un atto dovuto, ma alla seppur minima intelligenza che purtroppo a qualcuno sembra mancare. Tu spara pure con tenerezza che al resto ci penso io.

da paolo 02/03/2015 17.54

Re:Appostamenti caccia: rimarranno solo quelli di "natura precaria"

paolo 02/03/2015 11.31, hai perfettamente ragione, la caccia da capanno è una forma da rispettare e proteggere, sicuramente di più che la parodia della caccia che si fa insidiando finti fagiani che a stento volano. Per me la caccia al fagiano è una cosa seria e cacciare i polli colorati di immissione è un insulto a questa nobile forma di caccia. W la selvaggina vera, abbasso i pronta caccia.

da F.D. 02/03/2015 15.55

Re:Appostamenti caccia: rimarranno solo quelli di "natura precaria"

Io credo che all'autore dell'ultimo commento impedirebbero ,come da sua proposta l'uso della parola........

da Atto dovuto 02/03/2015 14.33

Re:Appostamenti caccia: rimarranno solo quelli di "natura precaria"

La caccia da capanno ha una sua dignità, semmai uno dei problemi è sempre quello relativo a cacciatori che riconoscono solo la caccia che praticano loro, magari a pollastroni colorati. Ma quand'è che ci sveglieremo? Poi il discorso della vendita della selvaggina, è pratica VIETATA dalla legge. Se ci fosse una legge che impedisse ai cretini di parlare in giro ci sarebbero milioni di muti, e con certi commenti che girano, penso che sarebbe meglio che qualcuno la proponesse.

da paolo 02/03/2015 11.31

Re:Appostamenti caccia: rimarranno solo quelli di "natura precaria"

bravo Daniele

da toscany 02/03/2015 9.32

Re:Appostamenti caccia: rimarranno solo quelli di "natura precaria"

Le tutto da rifare collega il cervello prima di digitare.....

da Daniele 01/03/2015 19.24

Re:Appostamenti caccia: rimarranno solo quelli di "natura precaria"

Luigi doveva essere così non foss'altro come ringraziamento a chi per una vita ha pagato balzelli venatori poi per sopravvenuta età e malattie varie non più idoneo a cacciate alla borrita. Ma in italia fatta la legge trovato l'inganno ed ora ci troviamo gente che a diciotto anni pieni di salite e forza se ne stanno a poltrire dentro un capanno per fare numeri per poi rivenderli ai ristoratori. Un tempo si chiedeva al genitore di prestargli un paio di anni per diventare maggiorenne cacciatore ora chiediamo al nonno se ce ne presta una cinquantina per pare il capannaio.

da Le tutto da rifare 01/03/2015 6.26

Re:Appostamenti caccia: rimarranno solo quelli di "natura precaria"

I nostri dirigenti venatori in tanti anni non sono riusciti ad ottenere una legge nazionale per gli appostamenti di caccia, pratica legittima e prevista dai regolamenti.

da paolo 28/02/2015 21.37

Re:Appostamenti caccia: rimarranno solo quelli di "natura precaria"

Una cosa la fate politici ed e' schifo, ma un meteorite in parlamento mai.......

da dardo 28/02/2015 21.17

Re:Appostamenti caccia: rimarranno solo quelli di "natura precaria"

Badate bene che, rispetto ad alcune realtà (Veneto per esperienza diretta...), questa norma sarebbe un bel passo avanti ... qui siamo messi molto ma molto peggio ... Cordialità

da Gianni Longo 28/02/2015 17.19

Re:Appostamenti caccia: rimarranno solo quelli di "natura precaria"

PD e compagnia bella farebbero bene a pensare alla gente che muore di fame, ed a chi non ha una casa per alloggiare,e ad abbassare fortemente cli stipendi dei parlamentari che sono ina cosa obbrobriosa. I capanni sono un incentivo e un diversivo generalmente per pensionati e invalidi e rendono qualche soldino allo Stato

da Luigi De-Girlolami 28/02/2015 16.28

Re:Appostamenti caccia: rimarranno solo quelli di "natura precaria"

... per quanto io non sia titolare di appostamento fisso, debbo riconoscere che occorre un pò più di rispetto per chi pratica questa caccia ... installare un buon appostamento fisso richiede tanta passione, competenza, tempo, sudore della fronte, resistenza al clima e al passare delle ore, nonchè capacità di selezione, uso e cura dei richiami... e non ultimi, tanti sacrifici economici ... semmai nel 2015 abolirei le opzioni di caccia ... oggi a quota circa 750.000 cacciatori (a scendere) non è più il tempo del 1.500.000 di fine anni '80 (eravamo più di 2.000.000 a fine anni '70!) .... circa le distanze di rispetto, non sono certo una novità della 157/92 ... erano già di 200 m nel R.D. n. 1016/39 ... e ritengo siano un principio di tutela giusto ... del resto cosa c'è di più inutile e fastidioso di un capanno concorrente (fisso o temporaneo che sia) a ridosso del proprio ? ... per chi non fosse d'accordo, tranquilli ... la mia è solo un'opinione tra le tante ... buon week-end a tutti!

da ERMES74 28/02/2015 15.44

Re:Appostamenti caccia: rimarranno solo quelli di "natura precaria"

Cosa significa possono permanere fino a scadenza dell'autorizzazione ? È logico che se l'autorizzazione è in corso di validità rimangono !! Inoltre mi pongo il quesito quando scade cosa succede ? Bisogna rimuoverli ? Dalle mie parti le autorizzazioni sono annuali scadono al termine della stagione e/o al 15/11 a seconda del tipo di appostamento e poi si rinnovano entro Settembre per l'anno successivo , Cisa dovremmo fare smontare tutto nel periodo estivo e rimontare tutto al rilascio della nuova autorizzazione ? Ma chi scrive queste norme ci capisce qualcosa su ciò che scrive ?

da Geo 60 28/02/2015 14.34

Re:Appostamenti caccia: rimarranno solo quelli di "natura precaria"

Concordo con terfiro..e aggiungo passate le carte all'assessore veneto...

da Cassador Veneto 28/02/2015 13.36

Re:Appostamenti caccia: rimarranno solo quelli di "natura precaria"

fabrizio ! Quando ariverai a capire qualcosa sarà sempre troppo tardi. Svegliati che l'inverno è quasi finito.

da grillo parlante 28/02/2015 9.25

Re:Appostamenti caccia: rimarranno solo quelli di "natura precaria"

Finalmente un provvedimento che se approvato, porterà chiarezza e certezze per la costruzione dei nuovi appostamenti e nella permanenza di quelli già in essere, svincolandoli, se costruiti come dice la legge, dal vincolo edilizio e paesaggistico, mettendo fine (perlomeno si spera)alle aggressive e continue segnalazioni fatte dagli anticaccia alle autorità competenti e nel contempo alla grande confusione e alle incertezze che in questo momento palesano sulla materia.

da Terfiro 27/02/2015 22.46

Re:Appostamenti caccia: rimarranno solo quelli di "natura precaria"

Jamesin CONCORDO

da ZERO ASSOLUTO + breton INOX 27/02/2015 21.47

Re:Appostamenti caccia: rimarranno solo quelli di "natura precaria"

Intanto l'UE ha nascosto i fascicoli dei pesticidi TOSSICI roba da niente tra qui,però il capanno...cazzo quanto inquina.DOVE VOGLIAMO ANDARE PREGHIAMO CHE NON FACCIANO PEGGIO.ciao a tutti

da simone 27/02/2015 18.55

Re:Appostamenti caccia: rimarranno solo quelli di "natura precaria"

Non vedo perchè si debbano dare concessioni a IOSA solo perchè si paga extra ! Questi appostamenti prendono troppo territorio ed in più tolgono selvatici a chi caccia nel circondario chiamandoseli solo per loro, per non dire delle distanze che bisogna mantenere dai loro confini durante la caccia . Gli Appostamenti devono essere pochi e buoni, punto. Cordialit

da jamesin 27/02/2015 18.31

Re:Appostamenti caccia: rimarranno solo quelli di "natura precaria"

Questi politici sono ridicoli!!!

da fabrizio54 27/02/2015 18.22

Re:Appostamenti caccia: rimarranno solo quelli di "natura precaria"

Ricordatevi di questa gentaccia quando andate a votare.....

da renzi a casa 27/02/2015 17.23

Re:Appostamenti caccia: rimarranno solo quelli di "natura precaria"

"contenimento dell'uso di risorse naturali" Per i capanni????? ..........Ma mi faccia il piacere!!!!!! direbbe Toto' belin cari italici ambientalisti a quando la suddetta frase sarà usata per bere solo acqua minerale in bottiglia ? Ad esempio dopo una corsa ti viene una sete bagascia e penso si configuri " uso eccessivo di risorse naturali "

da ZERO ASSOLUTO + breton INOX 27/02/2015 16.49

Re:Appostamenti caccia: rimarranno solo quelli di "natura precaria"

Bisogna fare i rendering come qui per i dehor? Ma andate tutti dove dico Io, lasciano inquinare i fiumi come qui a Cairo Montenotte il Fiume Loppa pulito fino a Ieri ora lercio peggio dei politici, e per un capanno rompono di più che per un palazzo di 30 piani.

da F.D. 27/02/2015 16.17