Logo Bighunter
  HomeCacciaCaniFuciliNatura
Archivio News | Eventi | Blog | Calendari Venatori | Essere Cacciatore | Cenni Storici | Falconeria | Racconti | Libri | Arte | Indirizzi | Dati Ispra | Le ottiche di Benecchi |
 Cerca
Arci Caccia e Eps "La caccia, una e indivisibile"Ancora proteste per il calendario venatorio sicilianoDal Friuli una proposta di modifica della 157/92Fiocchi: 5 stelle-Pd e la cacciaEmergenza cinghiali Roma. Ancora nessun interventoOk definitivo in Molise a Calendario Venatorio 2019 - 2020Sicilia, Bandiera "su calendario venatorio abbiamo fatto il possibile"Umbria: Wwf denuncia consiglieri che hanno votato Piano faunisticoSardegna: mozione Piras per pareri tecnici sulla faunaA San Giovanni Val D'Arno assemblea CCT su calendario venatorioIl calendario venatorio siciliano delude le aspettativeIn Spagna caccia già apertaRieti, protesta l'Atc per le limitazioni alla braccata Continua ricerca tortora, grazie a raccolta aliSicilia, proposte modifiche a bozza calendario venatorioAl Game Fair la "Braccata rosa" delle cacciatriciBrescia: preapertura alla cornacchiaUmbria: Giunta propone preapertura 1 e 8 settembreFidc Sardegna risponde ad attacco animalistaSardegna, a proposito del Calendario Venatorio Arci Caccia critica approvazione Piano Faunistico UmbriaMentre in Nuova Zelanda...Castel Viscardo (TR). Convegno su habitat, biodiversità e selvaggina stanzialeChiesina Uzzanese (PT). 39° Fiera degli Uccelli Abruzzo. Approvato calendario venatorio 2019/2020L'amministrazione Trump favorevole all'espansione dell'accesso alla cacciaFIDC Pistoia organizza 3 incontri con i cacciatoriCaccia apertura in FranciaPistoia. Corso abilitazione prelievo selettivo Daino-Muflone-CervoLindsay Scott e la struggente natura selvaggia Padule Fucecchio. Al via il controlloSicilia. Arcicaccia protestaCPA, FIDC e UCS- ANLC Sardegna. Incontro con l'AssessoratoFedercaccia. Nominate le prime commissioniLazio. Approvata preapertura caccia tortoraUmbria: approvato Piano Faunistico Venatorio"Una sfida al buonsenso"Sardegna, arriva parere Ispra su Calendario VenatorioArci Caccia L'Aquila: "ad agosto ancora senza calendario venatorio"Crisi di Governo vicina?Ungulati: proposte modifiche da Fidc Forlì CesenaFidc Umbria: no ad aumenti per le squadre dei cinghialaiSalvini chiede sostituzione del Ministro CostaEmilia R. Molinari (Pd): Caccia braccata patrimonio da tutelareConsiglio Ministri impugna legge mobilità venatoria PugliaBerlato: no alle illegittime restrizioni degli Atc sulla cacciaUmbria: approvato in Commissione Piano faunistico VenatorioAbruzzo, calendario ancora da approvare. Wwf pronto a ricorsoVietare la caccia sui fondi privati? In Piemonte è legittimoBruzzone interroga il Ministro Costa sui KCTrento, animalisti ricorrono al Tar contro il calendario venatorioSicilia, partito monitoraggio del coniglio selvaticoLombardia. No della Regione ai tesserini opzione cacciaToscana, ok a Piani cervo, daino e mufloneFedercaccia Umbra, Giovanni Selvi neopresidenteRichiami vivi. Fidc Lombardia "inaccettabili dichiarazioni Lac"Lega Emilia Romagna: "braccata a rischio" Molise, ok calendario venatorio in CommissioneUmbria: stagione venatoria a rischioLa festa del cacciatore dell'Anuu PC aiuta l'ospedale pediatricoCalendario venatorio Lombardia: pubblicate le integrazioniColombaccio, cabina di regia scrive agli AtcPescia (PT), premiazione fiera uccelliStorno: in Puglia ok del comitato faunistico sulla derogaLiguria: ricorso animalista contro calendario venatorio Rappresentanza Atc. Tar Piemonte respinge ricorso FidcFiocchi: "bene roccoli Lombardia, continua lavoro in Europa"Richiami vivi, Anuu: il buonsenso in LombardiaMazzali: "buon lavoro della Regione sui roccoli"Massardi: riapertura roccoli grande vittoria dei cacciatoriRolfi annuncia riapertura roccoli LombardiaCaccia, questione di eticaCalendario venatorio Molise, ecco le dateFormigine. Protesta per aggressione animalistaTar Piemonte respinge ricorsi contro calendari venatoriBerlato torna alla guida dell'Associazione Cacciatori VenetiApprovato calendario venatorio Valle d'AostaCpa Lombardia: fumata nera sulle derogheDdl Proteggi Animali verso testo unificatoMilano, il cartellino della discordiaVentavoli presidente Consorzio Bonifica Basso ValdarnoApprovato Calendario Venatorio 2019 - 2020 in CalabriaBasilicata: approvato calendario venatorio 2019 - 2020CCT: A Capannoli argomenti per un lavoro comuneMarche: Approvata caccia in deroga allo stornoBuconi plaude ad accordo Coldiretti - Fidc VenetoMoriglione e pavoncella. Plauso di Fidc alle RegioniFiumani (CPA) "Feltri venga a conoscere i cacciatori"Calendari venatori ancora in alto mareLombardia, il punto di Rolfi sul controllo dei cinghialiFidc ribadisce: "l'842 non si tocca!"Cassazione conferma condanna Lac per controlli su cacciatoriColdiretti Umbria chiede varo immediato Piano FaunisticoLa caccia corre sui socialBruzzone a Ministro Tria: ridurre Iva selvaggina da allevamentoCalendario Venatorio Toscana e specifiche provinciali. La deliberaDa Casalguidi il punto sulla difesa della caccia toscanaMarche: Giunta adotta Piano Faunistico Venatorio Umbria, sblocco Piano Faunistico salverà preapertura

News Caccia

C'è chi vorrebbe la nutria specie cacciabile


martedì 24 febbraio 2015
    

“La Brambilla critica chi definisce le nutrie nocive, venga a vedere i campi e gli argini danneggiati. Noi chiediamo che la nutria sia specie cacciabile”. L'appello viene da Confagricoltura Mantova, che si schiera a fianco del sindaco di Bozzolo (ed ex presidente della Provincia di Cremona), Giuseppe Torchio, attaccato dagli animalisti per aver permesso l'abbattimento delle nutrie con l'uso di armi da fuoco sul proprio territorio. “Stiamo con Torchio e invitiamo gli altri sindaci a seguire il suo esempio” dicono da Confagricoltura. L'associazione Amici della nutria ha deciso di impugnare l'ordinanza del sindaco, ottenendo così il plauso dell'ex ministro Brambilla, che si è fatta fotografare in questi giorni con una nutria in braccio, attaccando gli enti locali perché consentono "crudeli stragi".

“Dalla cittadinanza continuo a ricevere segnalazioni e richieste di intervento perché le nutrie sono dappertutto – si è difeso il sindaco Torchio -. I residenti non ne possono più. Se le trovano nei giardini, a scuola e persino in  casa”. Confagricoltura spiega così la situazione: dallo scorso anno, la nutria non è più fauna selvatica, quindi sono saltati tutti i piani di contenimento provinciali e sono stati aboliti i rimborsi per i danni. Solo nel Mantovano, la popolazione che sino al 2012 era stimata in 70mila esemplari è esplosa fra i 90 ed i 300mila individui ovvero 2,2-3,5 milioni in Regione. La “pressione” si attesterebbe ormai fra le 1,3 e 3,3 nutrie per ettaro. I danni denunciati nel mantovano solo per i prodotti agricoli ammontano a 2 milioni negli ultimi 8 anni. Ma molti agricoltori rinunciano a richiedere gli indennizzi, visto che quando vengono concessi sono irrisori.  

Riguardo al provvedimento di Bozzolo, a dare il via libera alla cattura e all'abbattimento con armi e trappole è stata la Provincia. Pare inoltre che i sindaci della zona si sarebbero già sentiti col sindaco Torchio per emettere ordinanze analoghe.  “Diversa
mente da quanto accade per le ordinanze cremonesi, che vengono fatte direttamente dal sindaco – spiega il sindaco Torchio - , io mi sono semplicemente agganciato al Piano provinciale di contenimento, redatto dalla Provincia di Mantova, con l’assenso di Arpa e Asl”. “Con una relazione dell’ufficio tecnico, asseverata dalla Polizia locale, abbiamo chiesto al presidente della Provincia di poter applicare questa norma del Piano provinciale di contenimento: laddove le gabbie non sono sufficienti, è consentito intervenire con lo sparo. L’associazione ha sbagliato mittente, per il proprio ricorso, in quanto è il Piano provinciale a prevedere questo tipo di azione, come del resto è specificato nell’ordinanza (la n. 16 del 2015)”.

(Gazzetta di Mantova)

Leggi tutte le news

26 commenti finora...

Re:C'è chi vorrebbe la nutria specie cacciabile

... in Italia occorrerebbe una bella legge contro l'ecoterrorismo ... per punire chi in maniera deliberata mette a repentaglio non solo legittime attività economiche, ma anche l'equilibrio ambientale, liberando specie animali alloctone (vedi caso nutria) .... e per punire chi aggredisce i selecacciatori di Ravenna per il contenimento dei daini... e molto altro ancora ...

da ERMES74 25/02/2015 0.14

Re:C'è chi vorrebbe la nutria specie cacciabile

Possibile che tocca leggere sempre queste cose, ormai la nutria è perseguibile tutto l'anno e da chiunque e con qualsiasi mezzo legale, compreso il fucile in periodo di attività venatoria, e bastaaaaa. Non servono autorizzazioni etc. è come rilasciare autorizzazioni per la derattizzazione.

da Stefano De Vita 24/02/2015 23.55

Re:C'è chi vorrebbe la nutria specie cacciabile

Caro ex ministro provi a prendere in braccio una nutria presa in un canale...... comodo farsi fotografare con un esemplare nato in cattività.....

da caccia 2.0 24/02/2015 21.04

Re:C'è chi vorrebbe la nutria specie cacciabile

ok allora i danni li paga di tasca sua non di tutti i cittadini . comunque sparare a vista!!!!!!!!!!!!!

da manot 24/02/2015 20.40

Re:C'è chi vorrebbe la nutria specie cacciabile

Dove si compra una.... la voglio regalare a mia figlia ovviamente prima la porto a mettere il microchip. .. poooooro mondo!!!!

da c4 24/02/2015 19.51

Re:C'è chi vorrebbe la nutria specie cacciabile

Beh,veramente la nutria e' specie non piu protetta,quindi in stagione venatoria e' cacciabilissima,e fuori stagione e' perseguibile con ogni mezzo!

da Luca D 24/02/2015 18.46

Re:C'è chi vorrebbe la nutria specie cacciabile

MARIO I RIMBORSI PER I DANNI DA NUTRIA GLI AGRICOLTORI SE LI POSSONO SCORDARE E ANCHE GLI ALTRI RIMBORSI VISTO CHE I SOLDI DIMINUISCONO SEMPRE....SE POI APPROVANO IL TRATTATO TTP ALLORA FINISCE ANCHE L'AGRICOLTURA ITALIANA. TRIPPA X GATTI NON CE NE E' PIU'!!!

da SVEGLIA!! 24/02/2015 17.31

Re:C'è chi vorrebbe la nutria specie cacciabile

Dardo, santo commento, purtroppo ho sempre sostenuto la sua malattia mentale, il guaio e' che fa proseliti. E i politici in parte l'ascoltano. Spero nel risveglio degli italiani.

da g 24/02/2015 16.34

Re:C'è chi vorrebbe la nutria specie cacciabile

La modifica della legge regionale lombarda sulle nutrie del 2002 (modifica entrata in vigore lo scorso dicembre) moltiplica le possibilità e modalità d'intervento sulle simpatiche roditrici, introduce precise competenze per i Comuni, prevede che la Regione entro il prossimo marzo approvi un nuovo piano regionale triennale che punti - udite udite e odano soprattutto i soliti animalisti - all'eradicazione, ossia eliminazione, della nutria dal territorio regionale. Un obiettivo probabilmente utopistico ma che comunque rappresenta una netta sterzata rispetto a quanto perseguito dal 2002 al 2014, ossia un "semplice" contenimento numerico. Quindi, si rassegnino pure gli amanti delle nutrie e di tutte le specie animali anche se dichiaratamente dannose e invasive, indifferenti alle problematiche che possono creare: sarà guerra senza quartiere, confidando che la Regione vorrà mettere a disposizione le risorse necessarie per sostenere le amministrazioni locali in simile sforzo. E così sia

da massimo marracci 24/02/2015 15.42

Re:C'è chi vorrebbe la nutria specie cacciabile

IL DISASTRO E' STATO PROVOCATO DAGLI ANIMALARI INVASATI COME LA BRAMBILLA CHE HANNO ATTACCATO GLI ALLEVAMENTI LIBERANDO LE NUTRIE CHE POI SONO MORTE SOTTO LE RUOTE DELLE MACCHINE MA NON TUTTE E QUELLE SOPRAVVISSUTE HANNO PROVOCATO L'ATTUALE CASINO!MA NESSUNO LI HA MESSI IN GALERA GLI AMICI DEGLI ANIMALI PERCHE' SIAMO IN ITAGLIA!

da mario 24/02/2015 15.29

Re:C'è chi vorrebbe la nutria specie cacciabile

Mi permetto di segnalare che la nutria ,non e' un problema Solo Italiano ,ma Europeo.Come sapete ,nella maggior parte dei paesi Europei ,la caccia ha un regime privatistico, stanno affrontando il problema nutria con meno ideologismi e piu'senso pratico di noi,poi hanno il vantaggio di non dover sopportare le boutade di questa"invasata" .Chiudo io con l'azienda per cui lavoravo importavo teli di " Castorino" dall'Argentina,non bestie vive ,non credo che l'origine del disastro sia dovuto a bestie liberate da allevamenti ,il mondo oramai e' piccolo.Il disastro sta' nell'aver sottovalutato il problema all'origine..

da Toni el cacciator 24/02/2015 14.07

Re:C'è chi vorrebbe la nutria specie cacciabile

CARA BRAMBILLA PER FAVORE PUOI PROTEGGERE ANCHE IL MIO UCCELLO! NE HA TANTO BISOGNO!!

da MEMBROREALE 24/02/2015 13.51

Re:C'è chi vorrebbe la nutria specie cacciabile

MA COME SI FA AD ESSERE COSI' RIDICOLI CON LA NUTRIA IN BRACCIO?MI SA CHE NON HA TUTTI I VENERDI!

da mario 24/02/2015 13.49

Re:C'è chi vorrebbe la nutria specie cacciabile

FORZA NUTRIE....!!!!

da Mauro 24/02/2015 13.16

Re:C'è chi vorrebbe la nutria specie cacciabile

Toni el cacciator: In particolare, deve essere specie particolarmente protetta, visto chi l'ha importata, per cosa e soprattutto come l'ha abbandonata!

da s.g. 24/02/2015 12.51

Re:C'è chi vorrebbe la nutria specie cacciabile

X SVEGLIA SVEGLIATI GLI AGRICOLTORI VOGLIONO CHE SIA SPECIE CACCIABILE QUINDI ASSIMILATA ALLA SELVAGGINA COSI' POSSONO CHIEDERE I DANNI ALTRIMENTI ORA SICCOME E' ASSIMILATA AI TOPI I DANNI NON SI POSSONO CHIEDERE!CAPITO MI HAI?

da mario 24/02/2015 12.43

Re:C'è chi vorrebbe la nutria specie cacciabile

finché si dà visibilità a questi 4 gatti, continueremo a fare il loro gioco, cioè a fargli pubblicità. L'arma migliore è ignorarli

da mah... 24/02/2015 12.36

Re:C'è chi vorrebbe la nutria specie cacciabile

forza nutrie.

da rex 24/02/2015 11.59

Re:C'è chi vorrebbe la nutria specie cacciabile

Io provo pena x i suoi figli,con che madre devono crescere......ambientalista-animalara e vegana, peggio si così solo la.....MORTE,auguri.

da MARCELLO64 24/02/2015 11.55

Re:C'è chi vorrebbe la nutria specie cacciabile

siamo il paese delle banane, cara Brambilla sapesse quanti pensionati avrebbero bisogno, e disoccupati, invece di abbracciare un topo potrebbe utilizzare il suo tempo per gesti molto più nobili, quali attivarsi per sensibilizzare lo stato a dare più danari alle pensioni minime, andare nelle mense dei poveri e portare il proprio contributo, nelle case famiglia a portare una parola di conforto, ma si rende conto che ridicolizza il genere umano con queste sue esternazioni......innalza un animale non autoctono, dannoso e che ha distrutto argini mandando in rovina molte famiglie alluvionando la casa........se proprio ama le nutrie si costruisca una casa dietro un argine crivvellato da queste simpaticone, ed in caso di forti piogge stia serena.......

da dardo 24/02/2015 11.24

Re:C'è chi vorrebbe la nutria specie cacciabile

ANCHE GLI AGRICOLTORI NON CAPISCONO UNA BEATA MAZZA! ESSSENDO CONSIDERATA COME UN TOPO CHIUNQUE GLI PUÒ SPARARE DURANTE LA ATTIVITÀ VENATORIA!!

da sveglia 24/02/2015 11.21

Re:C'è chi vorrebbe la nutria specie cacciabile

La nutria va " cacciata" con tutti i mezzi ,sopratutto quelli non previsti dalla 157. Ma non deve essere" specie cacciabile...".Voglio vedere quanti occasionalmente la incontrano di giorno gli sparano e la fanno raccogliere dal cane......

da Toni el cacciator 24/02/2015 10.58

Re:C'è chi vorrebbe la nutria specie cacciabile

Ahahah!!! A quando l'associazione amici delle blatte? Ahahah!

da Sacripante 24/02/2015 10.47

Re:C'è chi vorrebbe la nutria specie cacciabile

SPERO CHE GLI TRASMETTA LA LEPTOSPIROSI COSI'SMETTERA' DI FARE CAZZATE LAUTAMENTE STIPENDIATA DAI CITTADINI ITALIANI CHE NON NE POSSONO PIU' DI QUESTA GENTAGLIA!

da mario 24/02/2015 10.42

Re:C'è chi vorrebbe la nutria specie cacciabile

Per forza la vorrebbe cacciabile almeno così qualche illustre si può intascare soldi per danni causati da selvaggina e per giunta cacciabile, ma ci voleva poi tanto per capire?...

da s.g. 24/02/2015 10.32

Re:C'è chi vorrebbe la nutria specie cacciabile

Perfino un'associazione amici della nutria...dia quella i rimborsi agli agricoltori invece di fare ricorsi

da Inforziato 24/02/2015 10.14