Logo Bighunter
  HomeCacciaCaniFuciliNatura
Archivio News | Eventi | Blog | Calendari Venatori | Essere Cacciatore | Cenni Storici | Falconeria | Racconti | Libri | Arte | Indirizzi | Dati Ispra | Le ottiche di Benecchi |
 Cerca
Friuli: 9 mila euro alla protezione civile dall'EnalcacciaLombardia. Un'app per mappare il rischio CoronavirusAnuu Benevento sollecita Atc a donare fondi per l'emergenzaEmilia Romagna: Assessore alla sanità ringrazia i cacciatoriFedercaccia Friuli Venezia Giulia dona 8mila euro all'Anpas di BergamoCites. Non cambia nienteFidc: un vaccino nel mirino, con lo Spallanzani per combattere il virusRegione Toscana approva proroga scadenze venatorieDa Fidc Campania 20 mila euro al Centro ricerche della Fondazione PascaleCoronavirus. Fidc Lombardia: testimonianza di un medico in prima lineaAnuu: "Domenico Grandini non è più tra noi"Emilia Romagna: quasi 100 mila euro anche dai cinghialaiCuneo: donazione dall'Arci Caccia per l'emergenzaFidc raccoglie quasi 800 mila euro per l'emergenza CoronavirusCampania. Proposte sul calendario venatorio 2020 2021Lazio, proroga scadenze per cacciatori e istituti faunisticiRinviata al 2021 Caccia VillageUn ventilatore polmonare al S. Martino di Genova dalle cacciatriciControllo volpe. Lav attacca Regione LombardiaMazzali segnala Mocavero in ProcuraDonazione alla Croce Rossa da Enalcaccia Una: dal mondo venatorio oltre 1 milione di euro per emergenza covid19La Cultura rurale contro il CoronavirusCct: attenzione alle fake news18 mila euro all'Azienda Sanitaria da Fidc FrosinoneFidc Emilia Romagna: donati 108 mila euro per l'emergenzaLombardia, rinviato termine iscrizione ad Atc e CaVietato spostarsi fuori dai comuni di residenzaDai cacciatori toscani altri 35 mila euro per la lotta al Covid 19Bana, il ricordo di Massimo MarracciBana, altri messaggi di cordoglioDa Federcaccia i primi 500 mila euro in beneficienzaBana: il ricordo della FACEI cacciatori veneti rinunciano a 300 mila euro per l'emergenza Covid-19Addio all'Avvocato Giovanni BanaStiamo a casaFidc Piemonte. Sulle specie cacciabili una risposta agli animalistiFidc: dalla Lipu una proposta sconvolgenteEmergenza Covid: altre donazioni dal mondo venatorioToscana: Arci Caccia in campo contro il Corona VirusDonazione alla Croce Rossa Italiana dalla Cabina di RegiaCovid-19. Raccolta fondi di ItalcacciaServe uno sforzo da parte di tuttiCovid-19: anche i Giovani Cacciatori si attivanoDall'Atc Caserta altri 100 mila euro per l'emergenza Eleonora e la storia di Nello. Un pensiero a tutti i cacciatoriCCT: Cacciatori gente concreta e onestaEps Campania propone fondo Emergenza Covid19Mazzali: le associazioni venatorie si autotassano per donare agli ospedaliAssessore Rolfi "il cuore grande dei cacciatori"Dreosto plaude alla solidarietà delle associazioni venatorieCovid-19. Ancora solidarietà dai cacciatoriAnnullata Assemblea Generale CICLombardia, le nuove disposizioni sulla fauna selvatica100 mila euro per emergenza sanitaria anche dai Cacciatori TrentiniRolfi: restituzione tesserini venatori al 20 aprileBerlato: Raccolta fondi dalle attività portatrici della cultura ruralePiemonte, per la Giunta 15 specie devono tornare cacciabiliFidc Sardegna "cacciamo il coronavirus"Veneto: sospesa caccia di selezione e censimentiBergamo: da Enalcaccia 5 mila euro all'OspedaleEmergenza Covid-19. Da Fidc nazionale altri 100 mila euro Covid-19. Da Arci Caccia Marche donazione al servizio sanitarioFidc Marche invita a donare il sangueCovid-19: 5 respiratori anche dall'Atc Unico di BresciaPiani di prelievo ungulati e galliformi. Indicazioni da Ispra CoronaVirus, CCT: "insieme per l'Italia"CoronaVirus: le cacciatrici si organizzano su facebookAnlc: "Tutti insieme contro il CoronaVirus"Da Fidc Bergamo 30 mila euro per l'emergenza CoronaVirusAnuu Lazio: Regione al lavoro per proroga tesseriniSvezia, a caccia fin dai 15 anniFidc Brescia dona 8 respiratori all'OspedaleCovid-19: raccolta fondi Fidc Friuli Venezia GiuliaEmilia R. Pompignoli chiede proroga termini tesserino venatorioNorvegia. 70 mila cacciatriciLombardia, consegna tesserini slitta al 20 aprileCoronaVirus: rimandata operazione Paladini del territorio Caccia di selezione sospesa. Un chiarimento dalla CCTFrancia, assemblea FNC: cacciatori in campo contro l'ecologia da salottoVeneto: Zottis (PD) chiede proroga termini riconsegna tesseriniPAC post-2020. Scienziati chiedono impegno per la biodiversitàRichiami vivi: Commissione Ue risponde a interrogazioneCovid-19. Sospesa caccia di selezioneFidc Umbria, vertici sospesi. Elezioni da rifareLiguria: incostituzionale caccia dopo tramonto. Ok accertamento capiAnuu: un febbraio da ricordareFidc Brescia: poco utili controlli a campione su tesserini venatoriCaccia in cucina. Ecco i ristoranti aderentiAbruzzo: approvato disciplinare caccia di selezione cinghialeAncora catture caprioli nell'area dell'ospedale di PistoiaStudiare la pernice elbana per salvare la specie in ItaliaSalerno, iniziate le immissioni di 4 mila fagianiMilioni di visualizzazioni per il video di "cucina" di un cacciatoreAnnullata Assemblea nazionale Anuu MigratoristiMolise, proroga per i corsi caccia selezione al cinghialeUe: nuova interrogazione contro bando del piomboToscana. Eps e CCT si confrontanoCinghiali. Assessore Mai "va cambiata la legge sulla caccia"Salvatore La Spada. Scultore e cinofiloM5S Piemonte: "sventato blitz su specie cacciabili"Cinghialai abruzzesi contro il Piano faunistico e IspraFassini: “Verifichiamo condizioni per Cabina di Regia in VenetoCinghialai puliscono le strade di Genga (AN)Specie simili, studio scientifico cita esempio italianoCinghiali, Remaschi smentisce Coldiretti "in Toscana 160 mila cinghiali"Piemonte: ecco le modifiche alla legge sulla cacciaCuneo, rinviati esami abilitazione venatoriaCacciatori arruolati contro le nutrie

News Caccia

Segato (FACE): dall'Europa nuovi rischi su caccia e armi


mercoledì 12 febbraio 2014
    

In arrivo due nuove minacce dall'Europa per gli appassionati di armi e per i cacciatori. Lo ha annunciato all'Hunting Show di Vicenza Filippo Segato, segretario generale della FACE (Federazione europea delle associazioni venatorie) riferendo dei temi oggetto della prossima riunione dell'Intergruppo parlamentare per la caccia sostenibile.

La prima viene dalla Commissaria europea Cecilia Malmström, responsabile per gli Affari interni, che secondo Segato sarebbe cercando di stabilire un nesso tra armi da fuoco ottenute e detenute legalmente e traffico illegale di armi. La Malmström avrebbe infatti dichiarato che le armi da fuoco detenute legalmente alimentano il mercato illecito, producendo dati e cifre senza fondamento sulle armi perdute o rubate all'interno dell'Ue. Il che significa, secondo la tesi della FACE, che la Commissaria starebbe cercando una giustificazione per una revisione in senso restrittivo della Direttiva armi da fuoco. Come intende reagire la FACE? Spiegando ai deputati europei il punto di vista dei cacciatori, e contestualizzando le affermazioni della Commissione, che la FACE gudica parziali e non veritiere in certi casi.

“La Commissione – dice Segato (le dichiarazioni le riporta Armi e Tiro) avrà a sua volta la possibilità di replicare, com’è giusto che sia. Il nostro obiettivo è quello di presentare al parlamento europeo i fatti nella maniera più oggettiva possibile per dimostrare che la Commissione sta “prendendo di mira il bersaglio sbagliato”. E che un’efficace e legittima lotta al traffico illegale di armi non può prendere di mira che la legge la osserva, come i cacciatori, ma si deve orientare sui grandi interessi della criminalità organizzata internazionale. La Germania, in questo senso ha già mandato un forte segnale esprimendosi negativamente sulla revisione della legge sulle armi da fuoco: il Consiglio federale si è chiaramente espresso contro la linea della Commissione e ha sottolineato che la materia relativa alle acquisto e detenzione delle armi da fuoco deve rimanere di competenza nazionale. Questo rappresenta un precedente importante per evitare che  la normativa europea in fatto di  armi da fuoco sia resa più restrittiva e che rimanga di competenza degli Stati membri".


La seconda novità riguarda il rischio che specie come muflone, cervo e fagiano possano in futuro essere considerate come invasive. La Commissione e il Parlamento Ue stanno infatti lavorando ad un progetto di legge che regolamenti gli interventi degli stati contro la proliferazione di specie alloctone. Ma su questo il dibattito è ancora aperto. “I cacciatori – dice Segato - hanno la possibilità di giocare un ruolo importante e di dimostrare la loro responsabilità di tutta la nostra natura. Nessuno come i cacciatori conosce e osserva le specie e gli habitat, con passione e costante presenza sul terreno. In questa proposta di legge, la caccia ed i cacciatori possono far parte della soluzione. I cacciatori possono agire come un sistema di allarme nel caso di proliferazione di specie alloctone, grazie alla loro conoscenza della fauna selvatica e dei suoi habitat". Ma bisogna muoversi con cautela, ed evitare effetti controproducenti di cui sopra.  

Leggi tutte le news

28 commenti finora...

Re:Segato (FACE): dall'Europa nuovi rischi su caccia e armi

un'altra R... alla riscossa contro i cacciatori

da lino 13/02/2014 21.30

Re:Segato (FACE): dall'Europa nuovi rischi su caccia e armi

Attenti all'uomo nero!....

da s.g. 13/02/2014 12.59

Re:Segato (FACE): dall'Europa nuovi rischi su caccia e armi

L'Europa unita è stata una grossa fregatura alla quale siamo stati obbligati a sottostare

da el divino 13/02/2014 11.01

Re:Segato (FACE): dall'Europa nuovi rischi su caccia e armi

Forse la cosa è più semplice di quanto sembri. E' il nome cecilia, che è difettato!!!!!!!

da Franchino 13/02/2014 10.32

Re:Segato (FACE): dall'Europa nuovi rischi su caccia e armi

il fagiano specie invasiva!!!!!! invece le cornacchie, gazze, nutrie, cormorani, gabbiani, tortore dal collare, storni cosa sono? Levategli il fiasco agli europarlamentari. Sono sempre stato un europeista convinto, ma se esistono certi incompetenti alle prossime elezioni vi vò in c....!!!!!!!

da sergio 13/02/2014 10.20

Re:Segato (FACE): dall'Europa nuovi rischi su caccia e armi

Le armi trovate nei vari bliz di polizia in tutta Italia(ad esempio per citarne uno) negli assediamenti Rom più difficili, erano armi corte e da guerra; revolver Beretta cal.9 e quant'altro; ora ditemi se i cacciatori usano queste armi allora non hanno capito veramente nulla.

da pico69 13/02/2014 10.15

Re:Segato (FACE): dall'Europa nuovi rischi su caccia e armi

Come il lupo che per attaccare una preda pericolosa attacca alle spalle.Niente niente questa Cecilia Malmstrom(con i puntini sulla o)è in contatto Brambilla?

da agostino 12/02/2014 21.43

Re:Segato (FACE): dall'Europa nuovi rischi su caccia e armi

Rieccoci, di nuovo, ma cosa vogliamo pretendere con genete così? Ma quando possiamo essere rappresentati da uomini con le palle!!!??????

da s.g. 12/02/2014 20.37

Re:Segato (FACE): dall'Europa nuovi rischi su caccia e armi

"...se solo un aavv tirasse fuori le palle e ci guidasse seriamente verso una protesta comune e perpetrata, allora sì che qualcosa cambierebbe!..." Per quel poco che conta condivido totalmente queste parole di Dardo. Soprattutto quelle "comune" e "pepetrata". Nessuno può immaginare cosa si può ottenere "stressando" chi di dovere all'infinito. E' il mio modo di agire da quando son nato!! E poi l'aveva detto anche il Figlio del Capo:" Chiedete e vi sarà dato!!" ;-))

da Ezio 12/02/2014 18.37

Re:Segato (FACE): dall'Europa nuovi rischi su caccia e armi

La più che meritoria Fiamma per me potrebbe ardere in eterno, tanto è la stima che nutro nei confronti dei suoi appartenenti, tra i quali annovero anche Amici fraterni. Sarebbe sufficiente mantenerne un'aliquota come polizia militare e per gli ormai onnipresenti servizi "vari" all'estero. Piuttosto, ancora una volta in questo Paese, si preferisce penalizzare migliaia di appartenenti di un settore, tra l'altro vitale come quello della sicurezza, milioni di cittadini per bene, solo per non "infastidire" pochissimi delle alte "sfere". E vorrei vedere chi riesce a smentirmi!

da Ezio 12/02/2014 18.33

Re:Segato (FACE): dall'Europa nuovi rischi su caccia e armi

ci vogliono prese di posizione da parte dei cacciatori, decise e cooese per far capire all'italia e l'europa che non ci possono continuare a prendere per il culo, se solo un aavv tirasse fuori le palle e ci guidasse seriamente verso una protesta comune e perpetrata, allora sì che qualcosa cambierebbe!

da dardo 12/02/2014 17.36

Re:Segato (FACE): dall'Europa nuovi rischi su caccia e armi

Ezio hai dimenticato la Capitaneria di Porto,ed i serv .segreti. Comunque pare pare non ci siano i soldi per cominciare la trasformazione di polizia e CC. E la fiamma ardera' ancora nei secoli fedele altri 200 anni.......

da Toni el cacciator 12/02/2014 16.28

Re:Segato (FACE): dall'Europa nuovi rischi su caccia e armi

Ezio scusa, mi sa che c'è anche la Protezione Civile........(quando si potrebbe usare l'Esercito...)

da cacciaforever 12/02/2014 16.26

Re:Segato (FACE): dall'Europa nuovi rischi su caccia e armi

Per una volta mi compiaccio nell' apprendere che la stupidita' non e' una prerogativa solo idagliota, peccato che queste menti eccelse faranno piu' danni che carlo in francia….

da lupo69 12/02/2014 15.59

Re:Segato (FACE): dall'Europa nuovi rischi su caccia e armi

Mi rasserena un pò il fatto che la Germania sia contraria, in tema di armi. Dall'idalia non c'è da aspettarsi nulla di buono, come al solito.

da Arrabbiato 61 12/02/2014 15.28

Re:Segato (FACE): dall'Europa nuovi rischi su caccia e armi

Ezio l'unita in una unica forza di polizia nazionale ,come vuole l'Europa e' stato bocciato per questione di costi. Es : modificare le divise,colorare i mezzi,locare gli ufficiali...La fiamma ardera' ancora. Malmstrom fra tre mesi e' a casa. Che poi il fagiano diventi invasivo sapete che sfortuna,ma in fondo in fondo non sembrano bufale di questioni???

da Toni el cacciator 12/02/2014 15.04

Re:Segato (FACE): dall'Europa nuovi rischi su caccia e armi

Sul punto uno se la germania (che alla fine è quella che comanda) non è d'accordo il problema è presto risolto..un calcio al sedere di cecilia ( a cui consiglio vivamente di cambiare fornitore) e vai; sul secondo punto.... ???????.. il fagiano è invasivo dalla mattina del lancio a 4 ore dopo. Un minuto dopo la quarta ora di caccia puoi vedere un fagiano solo se ti sei scaricato l'immagine sul telefonino. E io che credevo che i cretini avessero la residenza solo in Italia.

da P.G. 12/02/2014 14.24

Re:Segato (FACE): dall'Europa nuovi rischi su caccia e armi

Ezio ciao, il parassitismo di certe istituzioni ormai è giunto a livelli intollerabili.......non avendo un cazzo(scusa la parola) da fare , si inventano problemi inesistenti, solo per giustificare la loro esistenza....vessando oltre ogni limite le persone oneste.....in ogni caso speriamo che i nostri(?) politici sappiano difenderci......

da cacciaforever 12/02/2014 14.10

Re:Segato (FACE): dall'Europa nuovi rischi su caccia e armi

Grazie Cacciaforever! Accetto subito! Ed a 3000 euro al mese. ;-) Se mi facessero Ministro dell'Interno ti do la mia parola che cambierebbero in meglio per i cittadini ONESTI...pertanto anche per i cacciatori.... un sacco di cose, ed in breve tempo. Entro sei mesi dal mio nuovo e prestigioso incarico ottenuto per essere AL SERVIZIO dei miei compatrioti ONESTI e PER BENE, ci sarebbe, ad esempio, l'inaugurazione di una unica forza di polizia a carattere civile...come ci chiede peraltro da ANNI la famosa e/o famigerata Europa.... con conseguenti ottimizzazione e razionalizzazione di risorse umane ed economiche.... Non che si continuano ormai da troppo tempo a penalizzare i cittadini ONESTI e PER BENE, per cui anche gli appartenenti alle forze dell'ordine, in ogni modo, anche i più assurdi, senza incidere e/o migliorare minimamente la STRUTTURA. Ma che lo dico a fare... :-((

da Ezio 12/02/2014 14.01

Re:Segato (FACE): dall'Europa nuovi rischi su caccia e armi

ma...piuttosto riferite a questi cialtroni dell'europa che oltre all'ormai totale invasione (con conseguenze catastrofiche per la selvaggina stanziale e nidificante) delle cornacchie,è un certo periodo che dalle mie parti ma non solo è in costante aumento l'ivasione di migliaia e migliaia di gabbiani,che si danno la mano con le cornacchie e flagellano a piu non posso!siccome queste cose dovute a cambiamenti morfologici del territorio a causa dell'umomo,non vengono notati da animalisti e falsi ambientalisti visto il loro saper operare solo da tastiera e insultando davanti alle fiere,ma come è risaputo anche questo tipo di controllo viene svolto solo da noi cacciatori cercate di farci dare qualche deroga per tentare almeno questa volta con un altra spece invasiva e distruttrice come il gabbiano di allontanarla prima che diventi un caso disperato ed irrecuperabile ai danni della piccola e media selvaggina come lo è stato per una specie invasiva come i corvidi che ormai è un caso disperato senza alcun controllo!!

da AR Cacciatore 12/02/2014 14.00

Re:Segato (FACE): dall'Europa nuovi rischi su caccia e armi

Ezio ciao, visto come stanno le cose , col nuovo governo penso che potresti rimediare un MInistero......quello dell'Internno per esempio.....non ti sto prendendo in giro...

da cacciaforever 12/02/2014 13.19

Re:Segato (FACE): dall'Europa nuovi rischi su caccia e armi

In Italia fanno una marea di furti negli alloggi. Proporrei di andare ad abitare tutti sotto i ponti, nei campi, in giro in giro, e di abbattere al contempo tutte le case, così si risolverà finalmente l'annoso problema dei furti in alloggio.

da Ezio 12/02/2014 12.47

Re:Segato (FACE): dall'Europa nuovi rischi su caccia e armi

NO COMMENT........

da NON RIUSCIRETE A CHIUDERE LA CACCIA 12/02/2014 12.38

Re:Segato (FACE): dall'Europa nuovi rischi su caccia e armi

NO COMMENT........

da NON RIUSCIRETE A CHIUDERE LA CACCIA 12/02/2014 12.38

Re:Segato (FACE): dall'Europa nuovi rischi su caccia e armi

Vorrei proporre a questa Cecilia Malmström di fare un salto in Italia, comprare un fucile da caccia e poi andare dai carabinieri a dire che l'ha perso. Io non ho niente contro le donne in politica, peccato che ci sono tante Cecilia Malmström che proprio non capiscono un c....

da MarioP 12/02/2014 12.24

Re:Segato (FACE): dall'Europa nuovi rischi su caccia e armi

Se si riesce ad arginare la cosa sarà grazie alla Face Europa non certo per merito di quella italiota. Tranquillizzate pure l’Europa da noi “l’ inquinamento” di Fagiani non è mai esistito e mai esisterà. Se pure qualche inquinamento potrebbe derivare dai surrogati di fagiani ma anche questo è sotto i livelli di guardia poiche il grosso è cibo per volpi e affini e i pochi restanti, vengono razziati il primo giorno utile di caccia dai “compari volpini” delle associazioni venatorie che sanno dove li hanno posizionati.

da cacciatore 12/02/2014 11.38

Re:Segato (FACE): dall'Europa nuovi rischi su caccia e armi

questa è l'europa........persone strapagate che non sanno nemmeno di cosa parlano.......il mercato LEGALE delle armi che rifornisce il mercato illegale.......questa è l'ultima di una serie di balle......come se un rapinatore andasse a rapinare con una doppietta....girano un sacco di Kalashnikov....ma la commissaria(?) non domanda alla Russia o Paesi limitrofi come mai.....

da cacciaforever 12/02/2014 11.14

Re:Segato (FACE): dall'Europa nuovi rischi su caccia e armi

Chiunque nel MONDO si alzi dal letto con la gamba sbagliata la prima cosa che fa e pensa è dare la colpa delle frustrazioni umane alla caccia e ai cacciatori.A questo punto mi domando se sia il caso di studiare un poco di più per rintracciare il nuovo ceppo virale che ci ha colpiti .

da Renzo 12/02/2014 10.50