Logo Bighunter
  HomeCacciaCaniFuciliNatura
Archivio News | Eventi | Blog | Calendari Venatori | Essere Cacciatore | Cenni Storici | Falconeria | Racconti | Libri | Arte | Indirizzi | Dati Ispra | Le ottiche di Benecchi | Notizie in Evidenza |
 Cerca
Bilancio sociale Fidc "raddoppia impegno sociale dei cacciatori"Mazzali: animalisti distruggono un altro capannoToscana. Consiglio di Stato respinge ricorso animalistaAcma: in Toscana recuperato beccaccino con trasmettitore satellitare del 2021 Fauna selvatica: Governo annuncia la riforma della legge 157/92Pac, cacciatori partner dei miglioramenti ambientali per la selvagginaCA TO3: "cacciatore circondato da lupi, prestare attenzione"In Gazzetta Ufficiale l'avvio della sperimentazione su contraccettivo GonaConSpiedo bresciano in lista prodotti tradizionali lombardiSimiani (Pd): ripristinare Comitato Faunistico Venatorio nazionaleParlamento UE chiede modifica status grandi carnivoriCaretta: proposta ministro Lollobrigida primo passo concreto su fauna selvaticaLollobrigida in Parlamento "occorre modificare legge 157 per emergenza cinghiali"Rendicontazione storno Toscana, nuove dateBruzzone (Lega) interviene su questione PSA Piemonte e LiguriaFidc: riprendono i monitoraggi sulla migrazione della beccacciaVaccari PD interroga il Governo sull'emergenza cinghialiPSA: Liguria snellisce procedure per i cacciatoriCommercio di animali selvatici: FACE si unisce a partner e governi alla conferenza globaleRegione Marche si adegua a ordinanza Consiglio di StatoColdiretti Torino chiede l'intervento dell'esercito contro i cinghialiDisturbo venatorio al Giglio. Fidc chiede intervento delle autoritàFirenze: nasce Unione Cacciatori Toscani UCTAnlc Marche "sul Calendario attendiamo giudizio di merito"CNCN protesta per gli attacchi animalisti ai cacciatori all’Isola del GiglioMarche: Consiglio di Stato ordina rispetto parere IspraAnziano in fin di vita dopo l'attacco di un cinghiale. Coldiretti "solo la punta dell'iceberg"Lombardia: sdegno dalle associazioni venatorie per voto in CommissioneLombardia: FdI protesta per gli emendamenti sulla caccia bocciatiMinistro Lollobrigida affronta la questione fauna selvaticaBruzzone "Regole cinghiale Liguria dissuadono la caccia, Ministro intervenga"Mazzali "ferito un anziano da cinghiale nel mantovano. Azioni inadeguate"Toscana: Entrano in attività i Centri di Assistenza VenatoriaConfagricoltura Liguria "inaccetabile la protesta dei cacciatori"Langone "i cacciatori andrebbero pagati altro che tassati"FACE: tolleranza zero sui crimini contro la fauna selvaticaAnuu "38 anni di raccolta ali tordi"Anuu: "una calda migrazione post nuziale"Trieste: celebrata la storica messa di San UbertoMacerata: progetto scuola delle Federcaccciatrici

News Caccia

ACR Onlus: no al Parco della Laguna Veneta


lunedì 25 marzo 2013
    
Acr OnlusL’Associazione per la Difesa e la Promozione della Cultura Rurale – Onlus, ben radicata nel territorio della laguna veneziana, si oppone radicalmente alll’ipotesi dell’istituzione del Parco della Laguna Nord e invita il Comune di Venezia a riflettere "sulla concreta possibilità che i delicatissimi equilibri di una città unica al mondo possano venire intaccati dall’istituzione di un strumento vincolante come il parco, che sempre più veneziani ed amanti della natura vedono con preoccupazione".

"Nel contempo, - afferma il Presidente Massimo Zaratin -, ci complimentiamo per la buona riuscita del Convegno di sabato 23 u.s. che abbiamo seguito con interesse, dal titolo “Da morte a Venezia alla morte della Laguna?”, progetto degli Archivi della Sostenibilità Università Ca’ Foscari Venezia, con la collaborazione dell’Associazione ambientalista Laguna Venexiana – Onlus, formata da cacciatori e pescatori".

Per Acr è neccessario un
esame approfondito degli effetti delle leggi vincolanti in tema di parchi italiani, prima di intaccare un patrimonio così delicato, arrivato integro fino ai giorni nostri proprio grazie all’uomo ed alle sue attività. "Istituire un parco a Venezia - dice la nota Acr -  non ha paragoni con qualsiasi altro parco del mondo, proprio perché la gente della laguna è parte integrante della natura stessa e contribuisce a renderla ricca.

Ecco un esempio tangibile: "gli ultimi censimenti ufficiali sulla presenza di uccelli acquatici - argomenta ACR - confermano che in 10 anni gli sforzi dell’uomo, in particolare i cacciatori ed i pescatori che sono impegnati 12 mesi all’anno in ripristini e salvaguardia ambientale, ne hanno fatto raddoppiare i numeri. Pensare ora di alterare questi delicati equilibri, vincolandoli alle leggi in materia sui parchi e le zone protette, potrebbe causare un effetto devastante per la biodiversità che popola la nostra  laguna; anche solo il concetto di “valorizzazione” delle attività preesistenti potrebbe costituire una minaccia in quanto queste attività, che rappresentano poi la vita stessa dei veneziani, si sono affinate e perfezionate nel corso di secoli e non hanno bisogno di leggi “speciali” per produrre gli effetti positivi che sono sotto gli occhi di tutti, tantomeno di un impulso al turismo, quand’anche definito “ecosostenibile”".


Leggi tutte le news

30 commenti finora...

Re:ACR Onlus: no al Parco della Laguna Veneta

Gentile Alessandro il momento delle puntualizzazioni non è ancora finito, perché ci sono delle persone, CACCIATORI, che sono responsabili di comportamenti contrari al bene comune, non solo alla caccia. E per quanto riguarda l'agire, lo facciamo con impegno massimo da due anni ed ora, il nostro impegno ed il nostro agire sono ancora più pronti e sicuri di prima! La Laguna è nostra e lo ribadisco per chi se ne è dimenticato e le ha dato un prezzo per vendersi... Buona giornata!

da Consuelo Pedrali 27/03/2013 9.41

Re:ACR Onlus: no al Parco della Laguna Veneta

Consuelo,credo che il momento delle puntualizzazioni sia terminato nel momento i cui hanno deliberato il parco..Non serve a nulla dire non lo vogliamo,la terra e' nostra, e cosi via..Oggi dovete agire...

da Ale. 27/03/2013 9.25

Re:ACR Onlus: no al Parco della Laguna Veneta

Dall'esperienza dei parchi che abbiamo noi meridionali ed in altre posso dirvi se me lo consentite che se non vi date da fare seriamente e incisivamente il parco lo faranno come hanno fatto da noi nel meridione dove brulichiamo di parchi. Avrete perso così il territorio più caro regalandolo ai nuovi padroni del territorio Italiano vivif-etc... Tanto per intenderci. Cordialità

da jamesin 26/03/2013 17.41

Re:ACR Onlus: no al Parco della Laguna Veneta

Alessandro: forse non conosce tutta la storia che c'è dietro questo parco! E se si potesse cacciare nelle aree di preparco, cioè nelle valli e non nel NOSTRO territorio, ci sarebbe una sommossa popolare...tardiva, ma forse ci sarebbe. La laguna è nostra, non hanno il diritto di toccarcela, per nessun motivo, in nessun ambito, né per la caccia, né per lapesca, per nulla. Noi ci viviamo e deve rimanere tutto così come è, basta turismo da las vegas, basta città pattumiera. Basta. Che il Verde della situazione si impegni a tutelare la NOSTRA città, piuttosto che portare avanti idee del genere...

da Consuelo Pedrali 26/03/2013 16.54

Re:ACR Onlus: no al Parco della Laguna Veneta

Gentile Consuelo, il punto di non ritorno e' quando il malato e' spirato.Una delibera Comunale puo' esser annulata,modificata, dallo stesso organo che l'ha emessa... Ora una grossa spinta politica, potrebbero farla nelle aree pre-parco NON facendole toccare....

da Alessandro.C. 26/03/2013 16.31

Re:ACR Onlus: no al Parco della Laguna Veneta

Gentile Alessandro, sarei d’accordo sul referendum e quando dico che dovremmo, però, andare a fare comunicazione veritiera in giro, intendo che tutti dovrebbero dire cosa succederà e non vadano, per evidenti interessi personali a dire che il parco non creerà vincoli, come qualcuno, purtroppo, ha avuto l’ardore di fare, creando disgregazione e confusione. Per quanto riguarda gli articoli, siamo addirittura andati con articoli alla mano della Legge Regionale e della Legge Quadro dai consiglieri comunali a dire attenzione, questo è quello che succederà e sa cosa ci è stato detto da qualcuno di loro? Che abbiamo ragione, ma non potevano fare altro… In più, purtroppo, c’è gente che anche leggendo con i propri occhi gli articoli, alzavano le spalle e dicevano, ma no…non lo faranno mai e trovavano conferma da qualche imbecille che li rassicurava..ed eccoci arrivati ad aver superato il punto di non ritorno.

da Consuelo Pedrali 26/03/2013 15.49

Re:ACR Onlus: no al Parco della Laguna Veneta

Ma vi rendete conto di cosa vuol dire un Parco nella Laguna Nord? e in quella a sud? forse non è abbastanza vocata pechè lo scavo del canale dei petroli stà distruggendo tutto e tutti? Perche il Sig. Bettin assieme a qualche suo amico consigliere comunale anziche rompere i c......ni con questa famigerata idea non si armano di motosega badili ecc a vanno a ripristnare le OASI all'interno della Casse di Colmata dove la Vegetazione sta invadendo totalmente il territorio dove i chiari si stanno chiudenDo perche in abbandono al degrado così come tutte le aree protette. Questo degrado che tutti i giorni ci passa sotto gli occhi non lo vedono. Allora mi offro io di accompagnarli e siccome godono di una buona rappresentanza elettorale, che vadano con un badile a testa a ripulire a tagliare ed a mettere in condizioni buone il degrado. sE SONO IN TANTI FANNO PRESTO E CON POCA FATICA. Altro esempio di degrado ambientale è l'Isola dei laghi a Mazzorbo dove il comune per sperimentare la ricrescita delle piante autoctone della barena ha di fatto lasciato tutto esposto al degrado alla miseria e alla sporcizia. Che vadano a vedere se hanno vista e non sono miopi, mi offro anche qui di accompagarli. Forse loro vedono solo il fraticello che nidifica agli alberoni nella pineta dei rec.....ni o forse vedono solo il degrado in cui versa valle averto, nella quale Oasi il gestore Rallo che aveva ed ha cpompetenze ha dovuto rassegnare le dimissioni dal WWF in forza degli obblighi imporsti dai vertici dell'associazione che mal si conciliano con la protezione dell'ambiente e della fauna che lo abita. Qua sti politici di lavorare non ne hanno voglia meglio guadagnare parlando e senza muovere un chiodo noi la laguna la viviamo ci lavoriamo e STO STRAMALEDETTO PROGETTO DEL VERDE BETTIN AL MITTENTE LO RESPINGIAMO. VIVA LA NOSTRA LAGUNA SULLA QUALE VIVIAMO E LAVORIAMO NONOSTANTE ABBIAMO SEMPRE TUTTI CONTRO.

da PICCOLI CONTIVATORI DELLE ISOLE 26/03/2013 13.37

Re:ACR Onlus: no al Parco della Laguna Veneta

Il popolo lagunare e' piu vasto di quello rappresentato dai cittadini del comune di Venezia, ma solo i veneziani potrebbero accedere al referendum. Se questo parco si realizzasse darebbe un colpo di grazia a tradizioni venatorie celebrate dai quadri del Longhi e da scrittori come Hemingwey. Nella laguna nord gli unici territori cacciabili rimmarrebbero le tre valli in comune di Jesolo e una al Cavallino ma botti libere zero .Perdita di oltre il 50%dei soci dell'ambito,E' questo che mira Bettin ,non riesce a chiudere la caccia ma la puo' strangolare?

da Toni el cacciator 26/03/2013 12.16

Re:ACR Onlus: no al Parco della Laguna Veneta

Caro Massimo e Consuelo, perchè non ci illustrate su quanto fatto da Scarpa e da chi egli rappresenta e cioè C.A.? Così tanto per capire, ciao Baghy

da Baghy 26/03/2013 12.11

Re:ACR Onlus: no al Parco della Laguna Veneta

PERCHE DOVREMMO BUTTARE AL VENTO SOLDI PER FARE UNA CONSULTAZIONE POPOLARE SUL PARCO. AVREBBE DOVUTO FARLA IL COMUNE PRIMA DI ANDARE IN GIUNTA A PROPORLA. SECONDO VOI L'HANNO FATTA, MA SECONDO VOI ESISTE ANCORA LA BEFANA E BABBO NATALE... SE CI CREDETE ASPETTATEVI "CARBONE" E SACCHI PIENI DI VINCOLI E NON DI REGALI PERCHE VI TROVERETE TUTTI AD ANDARE A CAPAROZZOLI IN 30 MQ D'ACQUA O IN DIECI NELLA STESSA BOTTE CON LA FIONDA ECOCOMPATIBILE E PROIETTILI DI TERRACOTTA BIODEGRADABILI VENDUTI DAI BANCHETTI DE WWF DI MARGHERA. STATE ATTENTI BETTIN VI VUOLE ALLA GOGNA DIFFIDATE SIGNORI DIFFIDATE. AMPIO MANDATO AL COMITATO RISOLSE VITALI PER BLOCCARE QUESTO FANTOMATICO PARCO DEI SOLDI DOVE CREDONO CHE CRESCANO GETTONI D'ORO DALLE PIANTE DI GIUGGIOLE. MA PINOCCHIO ERA UNA FIABA BOOH....FORSE QUALCUNO CI CREDE ANCORA...... SCUSATE MA I CACCIATORI DELL'AMBITO DI VENEZIA STANNO ZITTI SONO CONTENTI... CHI LI CONVINCE... FORSE MERITA UNA RIVISITAZIONE ANCHE IL DIRETTIVO.

da PESCATRICE E CACCIATRICE LAGUNARE INCALLITA 26/03/2013 12.09

Re:ACR Onlus: no al Parco della Laguna Veneta

Gentile Consuelo,metta al correte il Popolo Lagunare, dell'art 9 lettera C e dell'art 13 L.R.40.Sarebbe opportuno divulgare, localmente, cio' che prevede la legge 40.

da Ale.C. 26/03/2013 11.51

Re:ACR Onlus: no al Parco della Laguna Veneta

Gentile Consuelo,visto che si parla di VOLER imporre sul vostro territorio un parco e' giustissimo chiedere al Popolo Lagunare, cosa ne pensi se sia giusto o meno fare un parco. referendum consultivi: per sentire il parere popolare..Va ricordato pero' che codesto strumento non e' vincolante sulla scelta successiva..Ma e' di FORTISSIMO IMPATTO POLITICO se sfondate la soglia del 70/90% dei NO al parco!Poi voglio vedere se vi impongono la cosa...

da Alessandro.C. 26/03/2013 11.24

Re:ACR Onlus: no al Parco della Laguna Veneta

Premetto che quelli che non si sentono rappresentati non hanno interesse di sapere chi rappresentiamo. Noi caro Onorevole Scarpa non rappresentiamo nessuno che come lei vende fumo con rappresentazioni garantiste alla propria politica famigliare. Credo che sinceramente lei non rappresenti nessuno e che l'ultima persona ad essere ascoltata sia proprio lei che dice di essere contrario ma nelle assemblee pubbliche con la democrazia che la contraddistingue si schiera a favore con tutti. Noi gente che dorme su due letti non la vogliamo e non vogliamo che ci rappresenti. Quanto ai numeri piu che dirglieli penso che li dia sul serio. IL SUO ATTEGGIAMENTO NEI CONFRONTI DELLA SUA PASSIONE E VERGOGNOSO.

da asia 26/03/2013 11.09

Re:ACR Onlus: no al Parco della Laguna Veneta

..ed io, con mio nonno, ad insegnare al mio cuginetto come si va a cape in laguna non ci potrò più andare e voi a caccia ancora meno...ah, poi voglio vedere come saranno felici i veneziani degli espropri che faranno ai terreni che serviranno al Parco..o alle piste ciclabili che vorranno sicuramente fare...per i bivacchi di cui parla Bettin..ma che portasse tutti a bivaccare a casa sua e la smettesse co sta storia assurda del parco..ma in fin dei conti lui, un modo per pulirsi la coscienza per l’approvazione del pat e di tutti i suoi milioni di metro cubi di cemento doveva trovarla: con un bel parchetto...

da Consuelo Pedrali Presidente Comitato Risorse Vitali 26/03/2013 11.04

Re:ACR Onlus: no al Parco della Laguna Veneta

Più di un anno fa è nato il Comitato Risorse Vitali, che rappresenta più di 30 Associazioni locali di categorie diverse: cacciatori, cavanisti, pescatori, cantieri nautici, negozi caccia e pesca, vallicoltori, ambientalisti ed un paio di associazioni Ambientaliste nazionali. Tutti uniti per dire no al parco. NO AL PARCO, MAI IL PARCO…e non ma, forse, vediamo, speriamo..NO AL PARCO. PUNTO. Acr fa parte di queste associazioni e ci ha sempre sostenuto in questa lotta in cui mai abbiamo pensato di scendere a compromessi. Mai. Il Parco non deve essere fatto PUNTO. E trovo che chi scrive in questi spazi e si dichiara contrario al parco da sempre, (oggi che non può fare altro…) soffra forse di alzhaimer galoppante? Perché lo ricordo benissimo quando diceva, smentendoci, che il parco non l’avrebbero mai fatto e che se anche l’avessero fatto, gli avevano detto che non ci sarebbero stati vincoli per la caccia. E’ nauseante quest’atteggiamento ipocrita e sono felice che Acr non rappresenti gente come quello lì, che fa parte di chi è sceso a patti col diavolo per un posto all’inferno. E non si azzardi a dire ciò che già sta tentando di fare in modi veramente ridicoli, che siamo stati comprati dai vallicoltori, perché questi sono sempre stati contrari al parco anche in tempi non sospetti e cioè quando erano ancora considerati area di preparco. Il referendum potrebbe essere una buona scelta a patto che tutti noi, che sappiamo bene come andranno le cose, si inizi seriamente a fare comunicazione in giro, per le piazze, anche con gazebi, se necessario, per informare la popolazione che non è tutto oro quel che luccica, che il parco non porterà Bene alla comunità, né tantomeno alla Laguna, ma la distruggerà: noi in Laguna non potremo più andarci, cosa che sarà permessa ai turisti, felici e rumorosi trasportati delle barche dei pescatori professionali già comprati e rassicurati, perché trasformeranno le loro imbarcazioni da pesca in barconi per i turisti,

da Consuelo Pedrali Presidente Comitato Risorse Vitali 26/03/2013 10.48

Re:ACR Onlus: no al Parco della Laguna Veneta

Massimo dipende tutto dal legislatore..E da quante pressioni avranno per regolamentarla in maniera, ovviamente diversa..Li' l'art 4' usa il condizionale Puo' o non puo'...

da Alessandro.C. 26/03/2013 9.49

Re:ACR Onlus: no al Parco della Laguna Veneta

Quindi Alessandro neanche in area preparco secondo te si potrà cacciare?

da massimo zaratin 26/03/2013 9.33

Re:ACR Onlus: no al Parco della Laguna Veneta

se lo chiamo parco, la caccia vi è conseguentemente proibita. senza deroghe. sarà possibile solo effettuare controlli da parte di persone appositamente autorizzate. ma abbiamo visto che questo distinguo non ha funzionato. meglio sarebbe adottare criteri da aree verdi o similari (toscana e lombardia insegnano), ampil, o qualcosa del genere. e ricordiamoci che la laguna è già PARCO da SECOLI, senza bisogno di nuove disposizioni impopolari e inadeguate. cacciatori e valligiani l'hanno sempre protetta

da vico m. 26/03/2013 9.31

Re:ACR Onlus: no al Parco della Laguna Veneta

Il piano faunistico venatorio NON E’ UNO STRUMENTO LEGISLATIVO,MA UNO STRUMENTO GESTIONALE, applicativo delle norme in essere. Questo significa che se vi fanno parco ai sensi della legge L.R. 40/1984,il piano faunistico dovra' tener conto di una legge piu' restrittiva che sottrae territorio fruibile alla caccia.• in attuazione della pianificazione urbanistica comunale vigente, le strategie di gestione e la scelta delle prescrizioni tra quelle previste agli articoli dal 18 al 23 della medesima L.R. art 20 c'e' il divieto di caccia...Vi salvate FORSE con l'area pre-parco art 4 della legge 40..Ma recita cosi l'ultimo capoverso dell'art 4....In tali zone può essere vietata qualsiasi attività di caccia e pesca, mentre possono venir insediate iniziative idonee a promuovere la valorizzazione delle risorse naturali locali, nonchè attrezzature per attività ricreative, turistiche e sportive........Non starei cosi sereno su questo...

da Alessandro.C. 26/03/2013 9.13

Re:ACR Onlus: no al Parco della Laguna Veneta

Infatti Bettin dice serenamente (anzi lo scrive in delibera) che a caccia all'interno del parco si andrà regolarmente come da Piano Faunistico Venatorio Regionale. Ora, mi si faccia un esempio di piano faunistico di qualsivoglia regione italiana che permette la caccia all'interno di un parco. A queste affermazioni, molti cacciatori hanno creduto. E' invece molto importante che anche l'Università di Venezia abbia compreso gli effetti di un parco in un ambiente così delicato come Venezia.

da massimo zaratin 26/03/2013 8.59

Re:ACR Onlus: no al Parco della Laguna Veneta

Ecco cominciano i distinguo come ho avuto modo di segnalare qualche mese fa' .noi siamo l'Italietta

da Toni el cacciator 26/03/2013 8.38

Re:ACR Onlus: no al Parco della Laguna Veneta

Infatti...dimenticavo, non rappresento assolutamente chi dice di essere contro il parco a parole e poi scende a patti. Se non ti senti rappresentato da questo documento, non ne posso che essere fiero.

da massimo zaratin 26/03/2013 8.28

Re:ACR Onlus: no al Parco della Laguna Veneta

MASSIMO ZARATTIN. ANCH'IO SONO CONTRO IL PARCO MA PERMETTIMI NON MI SENTO RAPPRESENTATO DA TE. ALLORA SIETE X-1=Y SERVE UN'ALTRO DATO PER RISOLVERE L'EQUAZIONE DI (da I numeri, non le chiacchere)

da FULVIO SCARPA 25/03/2013 22.08

Re:ACR Onlus: no al Parco della Laguna Veneta

Il parco purtroppo lo vota il consiglio comunale di Venezia. In internet cercando" parco di Venezia" si trovano atti costitutivi ,piante,e perfino affermazioni di Bettin che garantisce lo svolgimento della caccia secondo il PFV e l' ATC 5a Lagunare .la pesca e le altre attivita' tradizionali della laguna Veneta. Un parco non lascia mai tranquilli ,e non se ne capisce cosa ci sia altro da tutelare,

da Toni el cacciator 25/03/2013 22.07

Re:ACR Onlus: no al Parco della Laguna Veneta

Zaratin,ma 2 numeri in croce della vostra rappresentatività,riuscite ad esibirli????

da I numeri,non le chiacchere! 25/03/2013 21.04

Re:ACR Onlus: no al Parco della Laguna Veneta

A prescindere...rappresentiamo tutti coloro che non vogliono il parco e non si fidano di uno dei padri fondatori del partito dei verdi! Più che sufficiente, per non passare almeno da allocchi! ;)

da massimo zaratin 25/03/2013 20.19

Re:ACR Onlus: no al Parco della Laguna Veneta

Toni el cacciator: Fare tutto il possibile per far bocciare questo progetto. E' arrivata l'ora di dire basta!!!

da s.g. 25/03/2013 19.47

Re:ACR Onlus: no al Parco della Laguna Veneta

quante persone rappresenta ACR???????

da I numeri,non le chiacchere!! 25/03/2013 19.19

Re:ACR Onlus: no al Parco della Laguna Veneta

Parco,si Parco NO, BEttin NOOOOOOOO! Vogliamo mantenere altri funzionari inutili????

da Toni el cacciator 25/03/2013 18.23

Re:ACR Onlus: no al Parco della Laguna Veneta

Non bastavano tutti i vincoli che già aggrediscono tutte le attività umane in Laguna.....venga indetto un referendum e sia la popolazione residente a decidere,non decida chi che ormai non rappresenta quasi più nessuno.NO AL PARCO DELLA LAGUNA NORD.

da El Piero Sassin. 25/03/2013 17.45