Logo Bighunter
  HomeCacciaCaniFuciliNatura
Archivio News | Eventi | Blog | Calendari Venatori | Essere Cacciatore | Cenni Storici | Falconeria | Racconti | Libri | Arte | Indirizzi | Dati Ispra | Le ottiche di Benecchi |
 Cerca
Cites. Non cambia nienteFidc: un vaccino nel mirino, con lo Spallanzani per combattere il virusRegione Toscana approva proroga scadenze venatorieDa Fidc Campania 20 mila euro al Centro ricerche della Fondazione PascaleCoronavirus. Fidc Lombardia: testimonianza di un medico in prima lineaAnuu: "Domenico Grandini non è più tra noi"Emilia Romagna: quasi 100 mila euro anche dai cinghialaiCuneo: donazione dall'Arci Caccia per l'emergenzaFidc raccoglie quasi 800 mila euro per l'emergenza CoronavirusCampania. Proposte sul calendario venatorio 2020 2021Lazio, proroga scadenze per cacciatori e istituti faunisticiRinviata al 2021 Caccia VillageUn ventilatore polmonare al S. Martino di Genova dalle cacciatriciControllo volpe. Lav attacca Regione LombardiaMazzali segnala Mocavero in ProcuraDonazione alla Croce Rossa da Enalcaccia Una: dal mondo venatorio oltre 1 milione di euro per emergenza covid19La Cultura rurale contro il CoronavirusCct: attenzione alle fake news18 mila euro all'Azienda Sanitaria da Fidc FrosinoneFidc Emilia Romagna: donati 108 mila euro per l'emergenzaLombardia, rinviato termine iscrizione ad Atc e CaVietato spostarsi fuori dai comuni di residenzaDai cacciatori toscani altri 35 mila euro per la lotta al Covid 19Bana, il ricordo di Massimo MarracciBana, altri messaggi di cordoglioDa Federcaccia i primi 500 mila euro in beneficienzaBana: il ricordo della FACEI cacciatori veneti rinunciano a 300 mila euro per l'emergenza Covid-19Addio all'Avvocato Giovanni BanaStiamo a casaFidc Piemonte. Sulle specie cacciabili una risposta agli animalistiFidc: dalla Lipu una proposta sconvolgenteEmergenza Covid: altre donazioni dal mondo venatorioToscana: Arci Caccia in campo contro il Corona VirusDonazione alla Croce Rossa Italiana dalla Cabina di RegiaCovid-19. Raccolta fondi di ItalcacciaServe uno sforzo da parte di tuttiCovid-19: anche i Giovani Cacciatori si attivanoDall'Atc Caserta altri 100 mila euro per l'emergenza Eleonora e la storia di Nello. Un pensiero a tutti i cacciatoriCCT: Cacciatori gente concreta e onestaEps Campania propone fondo Emergenza Covid19Mazzali: le associazioni venatorie si autotassano per donare agli ospedaliAssessore Rolfi "il cuore grande dei cacciatori"Dreosto plaude alla solidarietà delle associazioni venatorieCovid-19. Ancora solidarietà dai cacciatoriAnnullata Assemblea Generale CICLombardia, le nuove disposizioni sulla fauna selvatica100 mila euro per emergenza sanitaria anche dai Cacciatori TrentiniRolfi: restituzione tesserini venatori al 20 aprileBerlato: Raccolta fondi dalle attività portatrici della cultura ruralePiemonte, per la Giunta 15 specie devono tornare cacciabiliFidc Sardegna "cacciamo il coronavirus"Veneto: sospesa caccia di selezione e censimentiBergamo: da Enalcaccia 5 mila euro all'OspedaleEmergenza Covid-19. Da Fidc nazionale altri 100 mila euro Covid-19. Da Arci Caccia Marche donazione al servizio sanitarioFidc Marche invita a donare il sangueCovid-19: 5 respiratori anche dall'Atc Unico di BresciaPiani di prelievo ungulati e galliformi. Indicazioni da Ispra CoronaVirus, CCT: "insieme per l'Italia"CoronaVirus: le cacciatrici si organizzano su facebookAnlc: "Tutti insieme contro il CoronaVirus"Da Fidc Bergamo 30 mila euro per l'emergenza CoronaVirusAnuu Lazio: Regione al lavoro per proroga tesseriniSvezia, a caccia fin dai 15 anniFidc Brescia dona 8 respiratori all'OspedaleCovid-19: raccolta fondi Fidc Friuli Venezia GiuliaEmilia R. Pompignoli chiede proroga termini tesserino venatorioNorvegia. 70 mila cacciatriciLombardia, consegna tesserini slitta al 20 aprileCoronaVirus: rimandata operazione Paladini del territorio Caccia di selezione sospesa. Un chiarimento dalla CCTFrancia, assemblea FNC: cacciatori in campo contro l'ecologia da salottoVeneto: Zottis (PD) chiede proroga termini riconsegna tesseriniPAC post-2020. Scienziati chiedono impegno per la biodiversitàRichiami vivi: Commissione Ue risponde a interrogazioneCovid-19. Sospesa caccia di selezioneFidc Umbria, vertici sospesi. Elezioni da rifareLiguria: incostituzionale caccia dopo tramonto. Ok accertamento capiAnuu: un febbraio da ricordareFidc Brescia: poco utili controlli a campione su tesserini venatoriCaccia in cucina. Ecco i ristoranti aderentiAbruzzo: approvato disciplinare caccia di selezione cinghialeAncora catture caprioli nell'area dell'ospedale di PistoiaStudiare la pernice elbana per salvare la specie in ItaliaSalerno, iniziate le immissioni di 4 mila fagianiMilioni di visualizzazioni per il video di "cucina" di un cacciatoreAnnullata Assemblea nazionale Anuu MigratoristiMolise, proroga per i corsi caccia selezione al cinghialeUe: nuova interrogazione contro bando del piomboToscana. Eps e CCT si confrontanoCinghiali. Assessore Mai "va cambiata la legge sulla caccia"Salvatore La Spada. Scultore e cinofiloM5S Piemonte: "sventato blitz su specie cacciabili"Cinghialai abruzzesi contro il Piano faunistico e IspraFassini: “Verifichiamo condizioni per Cabina di Regia in VenetoCinghialai puliscono le strade di Genga (AN)Specie simili, studio scientifico cita esempio italianoCinghiali, Remaschi smentisce Coldiretti "in Toscana 160 mila cinghiali"Piemonte: ecco le modifiche alla legge sulla cacciaCuneo, rinviati esami abilitazione venatoriaCacciatori arruolati contro le nutrieGiornata mondiale fauna selvatica. Il ruolo dei cacciatoriUmbria: Coldiretti propone estensione caccia cinghialePuglia: proposta unitaria per il regolamento degli AtcAl via la diciottesima edizione di Caccia in Cucina

News Caccia

Cinghiali, Fidc PU: paradossale incolpare la caccia dei danni


venerdì 12 ottobre 2012
    
caccia cinghiale Fidc Pesaro Urbino torna sulle accuse al mondo della caccia da parte di Coldiretti Marche, in merito all'argomento cinghiali. Se il problema è incrementato non è per colpa dei cacciatori, ma semmai, dice l'associazione venatoria, a causa dell'abbandono delle aree collinari e montane, con conseguente incremento delle superfici boscate e per l'istituzione di numerose aree protette (Riserva naturale Statale del Furlo,  i numerosi Demani Forestali Regionali, le Oasi ecc).

Queste aree, dice Fidc PU oggi non hanno mai attuato piani di controllo, gestione e  prelievo della specie (e degli altri ungulati presenti) al loro interno, causando così ingenti   danni   al patrimonio forestale/ambientale ed agricolo. “E’ pertanto paradossale – sottolinea l'associazione - che i cacciatori vengano additati come causa del problema, mentre grazie alla caccia si prelevano ogni anno migliaia di cinghiali, contribuendo a controllare tale specie nei territori aperti alla caccia, evitando così che i danni, seppur già enormi, diventino realmente insostenibili per le aziende agricole”.

“Precisiamo, inoltre – dice ancora Fidc - , che le uniche risorse impiegate per risarcire gli agricoltori dei danni alle coltivazioni e per indennizzare i danni causati alla circolazione stradale dalla fauna, provengono dalle “tasche” dei cacciatori attraverso il pagamento della Tassa di Concessione Regionale e dalla  quota di iscrizione  agli Ambiti Territoriali di Caccia”. Occorre però “che una corretta gestione degli ungulati interessi tutto il territorio agricolo – forestale Regionale/Provinciale, quindi anche il territorio non gestito a fini venatori come le aree protette, ovviamente con gli strumenti più idonei, da verificare in relazione a ciascun tipo di istituto” anche attraverso “unità di intenti tra amministrazioni, cacciatori e agricoltori”.

Leggi tutte le news

12 commenti finora...

Re:Cinghiali, Fidc PU: paradossale incolpare la caccia dei danni

non c'è più selvaggina ? è colpa dei cacciatori..ci sono troppi cinghiali ? è colpa dei cacciatori...c'è troppo inquinamento ?.è colpa dei cacciatori...piove poco , il clima è torrido ? è colpa dei cacciatori, conclusione , bisogna abolire la caccia....tutto si risolve....il fatto è che un sacco di incompetenti straparla....e ci ritroviamo sempre allo stesso punto...

da begallo 15/10/2012 8.43

Re:Cinghiali, Fidc PU: paradossale incolpare la caccia dei danni

x lupo solitario:si fa notare che la braccata o comunque si voglia chiamare battuta etc etc e sottoposta a limiti comunque di carniere,e come non ammettere che il proliferare di parchi e introduzioni di specie aliene e il loro proliferare non porti a conseguenze senza che si intervenga con la caccia, non dobbiamo lamentarci delle conseguenze, e come dire che il lupo e venuto da chi sa' dove mentre e' stato rintrodotto con le sue conseguenze del caso (a lungo termine).La pastura avviene quando vi e difficoltà nel potersi procacciarsi il cibo e cioe' in quei periodi difficili dell'anno che badi bene non solo solo invernali ma anche estivi.

da da angel 15/10/2012 8.04

Re:Cinghiali, Fidc PU: paradossale incolpare la caccia dei danni

Io sono un migratorista e anche se non rinnovo da due anni a causa del calendario piemontese che fa schifo,non ho nulla contro i cacciatori di cinghiali.Però!!,visto che ormai giochiamo allo sfascio,chi ha provocato e voluto la caccia al cinghiale adesso paghi danni e risarcimenti.Chi vuole fare al caccia grossa la faccia pure ma a proprie spese,quindi chi fa una caccia diversa deve pagare 100 euro in meno perchè non deve risarcire nessun danno.

da vince50 14/10/2012 15.25

Re:Cinghiali, Fidc PU: paradossale incolpare la caccia dei danni

La caccia al cinghiale soprattutto quella in braccata che viene fatta nelle Marche è una vera caccia distruttiva per habitat e specie animali, soprattutto per quelle a rischio. PS. la colpa è proprio dei cacciatori se ci sono tanti cinghiali (e danni) infatti lo sanno anche i muri oramai che i cinghiali (dell'est europa)sono stati introdotti a partire dagli anni 80 proprio dai cinghialari Non solo, vengono fatti incrociare con i maiali per aumentare la produttività e se non bastasse vengono "pasturati" al di fuori del periodo venatorio per poi cacciarli ...lo sapete benissimo, ma fate finta di niente...

da lupo solitario 14/10/2012 12.22

Re:Cinghiali, Fidc PU: paradossale incolpare la caccia dei danni

vince50 , tutte le forme di caccia vanno rispettate , ma ti sembra che i cinghialai le rispettino , rispettino l'agricoltura che è la fonte di sostentamento non solo per le persone ma soprattutto per la selvaggina , non mi sembra che a queste persone interessi qualcosa di diverso dalla bustina di carne che gli tocca a fine battuta . E comunque c'è differenza tra la Caccia con la C maiuscola e tutto il resto , in particolare quella in battuta al cinghiale . Quello delle aree protette è un falso problema , tirato fuori proprio da quelli che non vogliono ridurre il numero dei cinghiali ( e chi sono )? quelli che ci guadagnano , eliminare l'assegnazione del territorio in via esclusiva alle squadre e in 2 anni si ridimensiona del 50% il numero dei capi , altro che zone protette .

da filippo 14/10/2012 11.05

Re:Cinghiali, Fidc PU: paradossale incolpare la caccia dei danni

La causa secondo me sono le troppe aree protette sparse per il territorio,dove i Suidi prolificano indisturbati e copiosamente......la colpa dei cacciatori e quindi devono pagare loro ??? fermatevi una stagione (cacciatori e selecontrollori) e ci pagheranno per abbatterli.

da El Piero Sassin. 13/10/2012 20.49

Re:Cinghiali, Fidc PU: paradossale incolpare la caccia dei danni

Io è parecchio tempo che lo dico,hanno creato in'invasione di porci.Daccordo che tutte le forme di caccia devono essere rispettate,ma i cinghiali hanno rovinato la caccia così com'era sempre stata.Per non parlare dei danni che bisogna risarcire,e questo anche da chi pratica altre forma di caccia.Senza contare che chi non pratica questa forma di caccia viene considerato di serie B.

da VINCE50 13/10/2012 20.17

Re:Cinghiali, Fidc PU: paradossale incolpare la caccia dei danni

Ecco qua, mxxxxi cinghiali e chi li vuole, avete distrutto la caccia : altro grave fatto, avvenuto poche ore fa, un cacciatore in provincia di Catanzaro spara in direzione di un cespuglio credendo che ci fosse un cinghiale, invece uccide un cercatore di funghi. Da Il Messaggero Sabato 6 ottobre 2012 Delicatissimo l'intervento ricostruttivo, sei ore di intervento, oltre quaranta medici per salvarlo e addirittura sette sacche di sangue perché non morisse dissanguato. È arrivato in ospedale in condizioni disperate il cacciatore di Fratta Todina (PG) che sabato pomeriggio è stato centrato in pieno volto da una scarica di pallettoni da cinghiale sparate dal fucile di un suo amico di battuta.

da Basta basta con questi cinghiali 13/10/2012 16.23

Re:Cinghiali, Fidc PU: paradossale incolpare la caccia dei danni

Anche in altre regioni ogni tanto le associazioni agricole strepitano; peccato che di solito abbiano 3 rappresentanti in ogni ATC

da Iorio 12/10/2012 20.19

Re:Cinghiali, Fidc PU: paradossale incolpare la caccia dei danni

la colpa non è dei cacciatori , è dei regolamenti , con l'assegnazione dei territori in via esclusiva alle squadre , le province hanno di fatto autorizzato la costituzione di aziende agrifaunistiche a costo zero per le squadre stesse , ovviamente i cacciatori fanno i loro interessi , nel territorio assegnato foraggiano i cinghiali tutto l'anno , individuano i riservini dove non cacciare mai che fungono da costante serbatoio di selvaggina, loro gestiscono il territorio pubblico come una azienda privata , con i soldi delle iscrizioni si riempono te tasche , però i danni dei cignhiali li paghiamo tutti anche i cacciatori che non sono iscritti alle squadre e che della caccia al cinghiale non frega niente , gli agricoltori sono costretti a smettere di coltivare perchè non viene fatta prevenzione e contrasto ai cinghiali nei periodi estivi e perchè gran parte dei danni non vengono rimborsati . Ha fatto bene coldiretti ad incolpare dei danni i cacciatori , ma dovrebbe incolpare anche chi ha messo i cacciatori in condizione di farli questi danni ......

da filippo 12/10/2012 19.29

Re:Cinghiali, Fidc PU: paradossale incolpare la caccia dei danni

a quanto ne so, dalle mie parti si è fatta in passato una gestione sbagliata degli ungulati, con immissioni al fine di trarre business e di rimpiazzare la stanziale che stava via via scomparendo. Ora, però, le cose sono cambiate, malgrado ciò, soprattutto con cinghiali e caprioli, si è fatto un bel danno, questo sì, senza comunque dimenticare che questi animali proliferano anche per le ragioni giustamente ricordate dal comunicato FIDC (abbandono progressivo delle aree collinari e montane).

da Marco F. 12/10/2012 14.47

Re:Cinghiali, Fidc PU: paradossale incolpare la caccia dei danni

Certo è che incolpare i cacciatori di aver immesso lupi, nutrie, pappagalli, scoiattoli grigio ecc.ecc. è paradossale come anche dire che il pesce siluro sia opera di pescatori, ma per i cinghiali non è affatto paradossale incolpare soprattutto i cacciatori di tale specie perché ci hanno messo e ci sanno mettendo tutto il loro sapere legale e illegale affinché tale specie proliferi al massimo, per trarre Divertimento e Guadagno finanziario a scapito della collettività tutta. Che poi gli altri soggetti ci mettano anche loro un bel carico è fuori discussine, ma che voi vi tiriate fuori questo si che è comico.

da Agricoltore cacciatore 12/10/2012 12.44