Logo Bighunter
  HomeCacciaCaniFuciliNatura
Editoriale | Blog | Eventi | Meteo | I Video | Sondaggi | Quiz | Le Leggi | Parlano di noi | Amici di Big Hunter | Amiche Di Big Hunter | Solo su Big Hunter | Tutte le news per settimana | Contatti | BigHunter Giovani | Sondaggio Cacciatori |
 Cerca
Archivio
<aprile 2021>
lunmarmergiovensabdom
2930311234
567891011
12131415161718
19202122232425
262728293012
3456789
Mensile
aprile 2021
marzo 2021
febbraio 2021
gennaio 2021
dicembre 2020
novembre 2020
ottobre 2020
settembre 2020
agosto 2020
luglio 2020
giugno 2020
maggio 2020
aprile 2020
marzo 2020
febbraio 2020
gennaio 2020
dicembre 2019
novembre 2019
ottobre 2019
settembre 2019
agosto 2019
luglio 2019
giugno 2019
maggio 2019
aprile 2019
marzo 2019
febbraio 2019
gennaio 2019
dicembre 2018
novembre 2018
ottobre 2018
settembre 2018
agosto 2018
luglio 2018
giugno 2018
maggio 2018
aprile 2018
marzo 2018
febbraio 2018
gennaio 2018
dicembre 2017
novembre 2017
ottobre 2017
settembre 2017
agosto 2017
luglio 2017
giugno 2017
maggio 2017
aprile 2017
marzo 2017
febbraio 2017
gennaio 2017
dicembre 2016
novembre 2016
ottobre 2016
settembre 2016
agosto 2016
luglio 2016
giugno 2016
maggio 2016
aprile 2016
marzo 2016
febbraio 2016
gennaio 2016
dicembre 2015
novembre 2015
ottobre 2015
settembre 2015
agosto 2015
luglio 2015
giugno 2015
maggio 2015
aprile 2015
marzo 2015
febbraio 2015
gennaio 2015
dicembre 2014
novembre 2014
ottobre 2014
settembre 2014
agosto 2014
luglio 2014
giugno 2014
maggio 2014
aprile 2014
marzo 2014
febbraio 2014
gennaio 2014
dicembre 2013
novembre 2013
ottobre 2013
settembre 2013
agosto 2013
luglio 2013
giugno 2013
maggio 2013
aprile 2013
marzo 2013
febbraio 2013
gennaio 2013
dicembre 2012
novembre 2012
ottobre 2012
settembre 2012
agosto 2012
luglio 2012
giugno 2012
maggio 2012
aprile 2012
marzo 2012
febbraio 2012
gennaio 2012
dicembre 2011
novembre 2011
ottobre 2011
settembre 2011
agosto 2011
luglio 2011
giugno 2011
maggio 2011
aprile 2011
marzo 2011
febbraio 2011
gennaio 2011
dicembre 2010
novembre 2010
ottobre 2010
settembre 2010
agosto 2010
luglio 2010
giugno 2010
maggio 2010
aprile 2010
marzo 2010
febbraio 2010
gennaio 2010
dicembre 2009
novembre 2009
ottobre 2009
settembre 2009
agosto 2009
luglio 2009
giugno 2009
maggio 2009
aprile 2009
marzo 2009
febbraio 2009
gennaio 2009
dicembre 2008
novembre 2008
ottobre 2008
settembre 2008
agosto 2008
maggio 2008
aprile 2008
marzo 2008
febbraio 2008
gennaio 2008
dicembre 2007
novembre 2007
ottobre 2007
settembre 2007
agosto 2007
luglio 2007
giugno 2007
ago31


31/08/2017 



Siamo ormai all’ apertura della stagione venatoria 2017/18 e purtroppo si nota una diminuzione dei cacciatori che è giunta ad un livello drammatico.

Ormai il mondo della caccia negli anni è cambiato in maniera radicale e vedendo i numeri siamo giunti , a mio modesto avviso, ad una svolta, o si crea una unione di intenti per difendere la caccia a 360 ° oppure siamo destinati alla morte certa.

Serve unità, unità nel mondo venatorio ed unità delle Associazioni venatorie, il mondo venatorio è troppo frammentato in troppe associazioni e quindi troppi interessi personali perdendo, a volte, di vista il problema principale, la difesa dell’ attività venatoria.

Siamo davanti ad un attacco del mondo agricolo che non era mai stato così pesante, l’ 842 del c.c. e la proprietà della selvaggina è sotto attacco , questo significherebbe un cambiamento storico della caccia come è stato fino ad oggi in Italia, si perderebbe anche il significato “ sociale” della caccia.

La base è stanca di tutte queste divisioni delle associazioni, consapevole di tutte le difficoltà, il nostro settore deve cercare, con tanta umiltà da parte di tutti, di mettersi intorno ad un tavolo e discutere seriamente del futuro della nostra passione.

Questo appello è nato dalle tantissime discussioni che nascono sui social, la mia è una richiesta che viene dalla mia grande passione della caccia, Riconosco il ruolo delle associazioni venatorie come unico strumento della difesa del nostro settore, è ora di riflettere e di fare i passi necessari per l’ unione, una al massimo due associazioni a livello nazionale potrebbero bastare.

Consapevole dei grandi interessi che vivono dietro la caccia, mi permetto di chiedere uno sforzo grandissimo da parte di tutti i responsabili delle Associazioni Venatorie a livello Nazionale.

Forse siamo ancora in tempo per salvarci ma non possiamo perdere altro tempo “o adesso o mai più”.

Il mio motto è “ tramandare ciò che ci è stato tramandato senza fare danni “ per ora si è riusciti solo a fare un grande casino.

Spero vivamente che questa mio appello venga tenuto in considerazione e vorrei solo ricordare che questa passione non è né di destra né di sinistra è solo tutela dell’ ambiente e soprattutto difesa di una passione che necessità oggi di una grande anzi grandissima riflessione generale.

Auguro un grandissimo “in bocca al lupo” a tutti i cacciatori per la prossima stagione venatoria ed invece a tutti i dirigenti di riflettere.

Berto Caroli, semplice cacciatore.

CHI SI RICONOSCE IN QUESTO MIO APPELLO, CONDIVIDA.
 


Berto Caroli

Tags:

Tuo Nome:
Titolo:
Commento:


172.69.63.137
Aggiungi un commento  Annulla 

33 commenti finora...

Re: Appello all'unità a tutte le associazioni venatorie

Io penso il contrario. Coloro che vogliono l’unità dei cacciatori sono coloro che NON vogliono il bene della caccia o che comunque sono soddisfatti dei “comandanti,” della loro gestione e non ultimo il loro potere contrattuale con la politica, che sembra essere quasi nullo, da chi lucra nella gestione e “cacciatori” che ne beneficiano a vario titolo. Se questo è perbenismo!!!! E’ dal tempo delle 968 che i baroni vengono calati dall’alto e con elezioni pilotate in perfetto stile politico dove il significato di DEMOCRAZIA è solo una parola di circostanza. La vera DEMOCRAZIA è quella che moltissimi cacciatori per BENE hanno chiesto alle associazioni venatorie in virtù del fatto che la loro politica venatoria è stata fallimentare. Gli è stato evidenziato a più riprese d’indire le PRIMARIE in tutte le Regioni a tutti i livelli coinvolgendo tutte le ass. ven. riconosciute e non riconosciute per stabilire da chi vogliono essere rappresentati. Dopo di che, chi riscuote più voti si mette a capo della cordata. L’organigramma della presidenza nazionale dovrà essere ricavata attraverso le preferenze che ogni partecipante alle primarie ha ricevuto in ogni Regione. Lo stesso sistema dovrà essere applicato a livello Regionale, Provinciale, e nelle sezioni/circoli. Possono partecipare alla primarie solo coloro che hanno il PDA USO CACCIA in regola con i versamenti alla data delle primarie. In questo modo DEMOCRATICO si può dare vita a un’unica ass.ven. quello che vorrebbero i cacciatori per bene. Come è stata impostata ora è solo fuffa a cui io cacciatori seri responsabili ambientalisti amanti della caccia e per bene non si avvicinano.

da Attilio R.  23/09/2017

Re: Appello all'unità a tutte le associazioni venatorie

l'unità dei caccitori la vogliono tutti i cacciatori perbene. e comunque, da dati sensibili, si arriva a più del 90%. Chi non la vuole, allora? Non la vuole chi lucra sulle divisioni, per ragioni politiche, di tessere, di assicurazione, di affari. Tutta gente che vede poco lontano, che probabilmente ha capito che deve sfruttare al massimo una situazione giocando sulle divisioni, ma che non ha per niente a cuore il bene comune della caccia e dei cacciatori.

da Remo Quadrelli  22/09/2017

Re: Appello all'unità a tutte le associazioni venatorie

Questo implora all'unita dei cacciatori però in spalla porta un fucile da cecchino e cicciaro che non c'entra affatto alla caccia tradizionale Nazionale quale migratoria e vagante con il cane se quella dei cicciari si può definire caccia.

da Paolo  22/09/2017

Re: Appello all'unità a tutte le associazioni venatorie

La crisi della caccia è nata quando sono stati fatti gli ATC- Hanno fatto soltanto danni e creato tante divisioni. Sono anni che scrivo che ci vuole una unica e NUOVA associazione.

da Giovanni  19/09/2017

Re: Appello all'unità a tutte le associazioni venatorie

La crisi della caccia è nata quando sono stati fatti gli ATC- Hanno fatto soltanto danni e creato tante divisioni. Sono anni che scrivo che ci vuole una unica e NUOVA associazione.

da Giovanni  19/09/2017

Re: Appello all'unità a tutte le associazioni venatorie

Sono d'accordo ci vogliono al massimo due associazione che tutelano seriamente la nostra passione e con dirigenza cacciatori e non cinofila, giovani con grande esperienza . Vogliamo rinnovare il nostro mondo venatorio? Riunamoci in poche associazione e sicuramente facciamo differenza.

da Gianni  10/09/2017

Re: Appello all'unità a tutte le associazioni venatorie

icacciatori la vogliono in tutti i modi sono pochi personaggi che tengono in ostaggio il mondo venatorio dobbiamo partire dalla base altrimenti non la faremo mai.ALLORA la butto li facciamo un vero e proprio referendum con tanto di seggio e rappresenanti delle associazioni venatorie con risultato vincolante se superiore al 75 per cento guardiamo un po cosa vogliono i cacciatori......

da pisa55  08/09/2017

Re: Appello all'unità a tutte le associazioni venatorie

Unità significa metterla in mano a Federcaccia. I numeri lo dicono. A me non dispiace. A voi?

da Remo  07/09/2017

Re: Appello all'unità a tutte le associazioni venatorie

Sono d'accordo con il tuo appello...ma la mia opinione è che la fine della caccia parte proprio dalla base del mondo venatorio e cioè proprio dai cacciatori che non sono uniti.... ognuno cerca di coltivare il suo orticello senza pensare agli altri..questo è lo specchio "ITALIA" tutto va avanti cosi "BASTA CHE STO BENE IO DEGLI ALTRI MENE FREGO" e chi occupa le sedie del potere ci sguazza.

da Gladiatore stanco  06/09/2017

Re: Appello all'unità a tutte le associazioni venatorie

Sono d'accordo con il tuo appello...ma la mia opinione è che la fine della caccia parte proprio dalla base del mondo venatorio e cioè proprio dai cacciatori che non sono uniti.... ognuno cerca di coltivare il suo orticello senza pensare agli altri..questo è lo specchio "ITALIA" tutto va avanti cosi "BASTA CHE STO BENE IO DEGLI ALTRI MENE FREGO" e chi occupa le sedie del potere ci sguazza.

da Gladiatore stanco  06/09/2017

Re: Appello all'unità a tutte le associazioni venatorie

Leggendo questi commenti capisco che siamo vicini alla fine della nostra passione,perche' a prescindere se si crede alle favole o meno ,chi sia questo signore che a scritto,ma ci rendiamo conto che siamo noi stessi il nostro male?

da Iano 62  05/09/2017

Re: Appello all'unità a tutte le associazioni venatorie

ancora si crede alle favole? l'unità delle aa. vv. non la vuole nessuno!!! chi farà un passo indietro per rinunciare ai sui privilegi? sono DECENNI che se ne parla a vuoto!!! intanto assicurazione privata per tutti, almeno si spende la metà!

da arcibald  05/09/2017

Re: Appello all'unità a tutte le associazioni venatorie

purtroppo tocca a noi io non so fino a che punto si possa arrivare, si spera sempre che cambi in meglio ma aime si va sempre in calo.l'unica mia ricetta a mio avviso è manifestare democraticamente e civilmente,nelle piazze insomma farsi vedere che difendiamo il nostro volere e chissa, sperando in futuro migliore per la nostra passione.

da alias  05/09/2017

Re: Appello all'unità a tutte le associazioni venatorie

Ok.meglio così. (Essere amico di Remaschi significa essere nemici della braccata.)Bene qst tua (o sua) precisazione.Saluto

da Massimiliano  04/09/2017

Re: Appello all'unità a tutte le associazioni venatorie

Questa mi mancava .... anche l' amico del Remaschi ahahah ma guardate di dire cose con un senso logico , in tutte le occasioni pubbliche che mi sono capitate il mio attacco all' assessore è stato sempre chiaro, l' ultima a Dicomano circa un mese fà. Poi per quanto riguarda le bandiere all' interno della manifestazione del 10 settembre 2016 a Firenze, vorrei solo far sapere che l' invito era stato fatto a tutte le Associazioni Venatorie, Presenti CPA, Enalcaccia e Libera Caccia, tutte le altre assenti. Valutate Voi.

da Berto Caroli  04/09/2017

Re: Appello all'unità a tutte le associazioni venatorie

Mi spiace ma non condivido. Non condivido il concetto di "caccia sociale" (cosa vuol dire?, neanche la sanità è "sociale" in italia, figurarsi se lo deve essere la caccia!), l'unità delle associazioni è un'utopia (nessuna associazione ovviamente farà rinunce e/o passi indietro), l''842 - praticamente unico paese in Europa ad avere un modello di questo tipo - prima finisce e meglio è.
E' ora di un radicale cambiamento, la cui spinta non verrà sicuramente dal mondo venatorio, tanto meno dalle aa. vv. che hanno solo l'interesse a fare in modo che nulla cambi.
I cacciatori non cambiano? Sara il mondo esterno che li farà cambiare!!!
L'estinzione è un'opzione.
Comunque in bocca al lupo a tutti!!!

da vecchio cedro  04/09/2017

Re: Appello all'unità a tutte le associazioni venatorie

..l'amico di Remaschi ? No signore iddio non voglio leggere e credere a questa bestialità.
L'assessore che è riuscito a scardinare il nobile principio della Selezione riducendolo semplicemente a Bracconaggio legalizzato.
Per non parlare del suo adepto intolelrante ed irascibile alle sane e democratiche critiche.
No Berto Carioli se davvero la sua amicizia " intima" è gente di tal spessore ..ogni sua parola,per me,è equivalente a perso specifico ZERO .

da Massimiliano  04/09/2017

Re: Appello all'unità a tutte le associazioni venatorie

BRAVO ULISSE QUADRO COMPLETO NON SOLO DELLA CACCIA MA DELL'ITALIA TUTTA

da GIGI  03/09/2017

Re: Appello all'unità a tutte le associazioni venatorie

Il ragazzotto ha molto da imparare. Sarà al corrente dei politici politicamente “corretti” sia quelli alla rolex e quelli di quart’ordine sollecitati e accontentati da quasi tutti i Tour Operator venatori per boicottare la caccia in italia? Sarà al corrente di quei dirigenti venatoriamente “corretti” che usufruiscono anzi sollecitano inviti a quasi tutti i Tour Operator dietro L’ASSICURAZIONE CHE LORO CE LA METTERANNO TUTTA PER BOICOTTARE LA CACCIA ITALIANA costringendo un’enorme fetta di appassionati a cacciare all’estero con somma soddisfazione dei “compratori”? Impara e ricordati ragazzo che i “papaveri” son quasi tutti in vendita. Corruzione attiva e passiva, a seconda che la si guardi dal punto di vista del corruttore o del corrotto è subordinata solo dalla domanda offerta. Turismo venatorio e/o turismo…… per loro, i loro parenti, amici e amici degli amici. Impara ragazzo e fanne virtù, fin'che sei in tempo.

da Ulisse  02/09/2017

Re: Appello all'unità a tutte le associazioni venatorie

" stato confusionale" veramente non sai più come attaccarmi , ti consiglio , chiunque tu sia, visto che continui a nasconderti dietro un falso nome , ad organizzare un dibattito pubblico dove è quando vuoi, io ci sono. 😂😂😂😂 Ma mi spieghi perché non ti firmi ?

da Berto Caroli  02/09/2017

Re: Appello all'unità a tutte le associazioni venatorie

Caro Berto,....condivido in pieno, ma temo che il tuo accorato appello se letto da qualche dirigente di qualche associazione venatoria ( il che è anche molto probabile per un semplice calcolo delle probabilità, visto che ci sono più associazioni venatorie che cacciatori) strappi solo un sorriso di commiserazione per tanta genuina schietta ingenuità, a loro mica interessa la caccia, a loro interessa solo il business legato all'indotto della caccia. Ci attaccano da tutte le parti, siamo considerati peggio di quelli dell'isis , e loro anziché investire risorse ( che poi sono i nostri soldi) per far conoscere chi siamo ai non addetti e controbattendo le falsità di chi ci è contrario con le stesse armi ( stampa, tv, radio, social network) preferiscono farsi la guerra senza esclusione di colpi per una tessera in più...(e sempre più senza esclusione di entrate a gamba tesa visto che ogni anno i cacciatori diminuiscono e conseguentemente le tessere).
Rassegnati ....siamo finiti,.. dalla tua foto credo di avere qualche anno in più di te ho 32 licenze sul groppone, e il tuo stato d'animo l'ho vissuto per anni e anni,....ora mi sono rassegnato,..vuoi sapere fino a che punto ?..L'anno prossimo mio figlio compie 18 anni e vuole fare la licenza perché ha una grande passione....io lo sto dissuadendo in tutti i modi, non voglio che sperimenti ciò che ho provato io e che ora come molti altri stai provando tu.

da BUGHIU  02/09/2017

Re: Appello all'unità a tutte le associazioni venatorie

Ribadisco che in Berto Caroli convivono contraddizioni e voglia di apparire.
È l'uomo della braccata al cinghiale e l'amico di Remaschi, salvo poi essere l'organizzatore della manifestazione contro la legge obiettivo sotto la Regione (con le bandiere della Libera mentre era tra i protagonisti del congresso Arci caccia).
C'è qualcosa che non quadra.
Non si può essere tutto e il suo contrario.
Stando con Veneziano e Malquori non si può sostenere di volere l'unità dei cacciatori.
Suvvia, un po' di serietà, perfavore!

da Stato confusionale  02/09/2017

Re: Appello all'unità a tutte le associazioni venatorie

Anch’ io anch’ io strillo unità anzi no, il Milione di Bonaventuura, l’unità mi ricorda gli anni 50 quando gli strillone dietro compenso giravano nei quartieri per manipolare le menti dei molti quasi analfabeti.. Anch’io anch’io grido mi piace, mi piace condivido, condivido, mica sono più “fesso” degli altri. Siamo ormai alla chiusura della caccia lo rendono noto il Piemonte, la Sicilia L’Abruzzo, la Sardegna ecc.. e la conseguenza e da attribuire all’assoluta incapacità delle aaw nazionali. con la conseguenza di una diminuzione dei cacciatori che è giunta ad un livello drammatico. La morte certa per caccia e cacciatori cambiandola in maniera radicale a 360° fu decretata nel 1990. Ne dettero il FELICE ANNUNCIO con 1.500.000 “esuberi”quelle aaw che oggi blaterano all’unità ma che nel tempo hanno ulteriormente umiliato i cacciatori con le loro scelte venatorie, azzerando completamente la nostra dignità con il pronto caccia, lasciando che gli animalisti e i politici ci “schiacciassero ” come un schiacciasassi fa con il selciato. La cosa ripugnante che a tutt’oggi ancora si fanno la guerra per una tessera in più, altro che gli interessi della caccia. Ne è un esempio lo scandalo intercoso tra l’arci caccia nazionale e quella periferica toscana La base è stanca? Non è esatto sono tre i “basisti”. Quelli che ci mangiano,e i cicciari e gli altri che non sono stanchi, ma SCHIFATI. Anche questo appello manca di sostanza perché ancora si grida e si incita all’unità ma non si ha idea chi la dovrebbe governare. Almeno il nazionale Sorentino ha suggerito alla fidc di cambiare nome. Siamo alle comiche. Ai cantastorie sono anni che non gli do credito
Il mio motto invece recita: Chi non conosce o non vuole conoscere il passato non ha futuro. Siccome lo conosco, sto lontano miglia da quanti imperterriti fino ad ora hanno distrutto la caccia.

da Cacciatore dalla 968 Alvaro G.  01/09/2017

Re: Appello all'unità a tutte le associazioni venatorie

unica associazione e sopratutto un Partito Politico Unico; non ci sono altre soluzioni, ma forse il treno lo abbiamo perso nell'anno 90. Tanta salute a tutti i cacciatori.

da Joe  01/09/2017

Re: Appello all'unità a tutte le associazioni venatorie

L'associazione unica la vogliamo tutti, certi che possa rappresentarci meglio. Bisogna solo convincere i dirigenti delle varie associazioni ora esistenti a rinunciare alle loro prerogative.
Poi possono anche riproporsi, se vogliono, ma dobbiamo essere noi cacciatori a scegliere chi ci rappresenta, altrimenti è tutto inutile.
Scusate, sto farneticando.

da MarioP  01/09/2017

Re: Appello all'unità a tutte le associazioni venatorie

Condivido pienamente tutto quanto ha scritto il Sig. Berto Caroli. Vado a Caccia dal 1962. Molta acqua è passata sotto i ponti. Da migratorista ho praticato varie cacce cercando il più possibile di essere corretto e rispettare le leggi e le disposizioni venatorie.La caccia come passione, mi ha dato vita, cultura e amore per la natura. Mi rendo conto che siamo al punto di non ritorno. O formiamo un'unica associazione venatoria con lo scopo di difendere non solo la caccia, ma anche e certamente l'ambiente,in un'ottica sociale che al momento opportuno potrebbe avere un forte potere propositivo contro i pseudoambientalisti politicizzati che nel corso degli anni hanno ingiustamente contrastato e penalizzato la nostra passione. O siamo destinati a scomparire. Nelle tornate elettorali potremmo spaventare più di qualcuno che sarebbe costretto a fare delle serie riflessioni sulla nostra giusta passione.
Se dovessero abolire l'art. 842 del Codice Civile, torneremmo al Medio Evo quando solo il Feudatario aveva il diritto di caccia. Sarebbe certamente la fine( o forse lo è già) almeno per coloro che come me non potrebbero recarsi all'estero. Sono un pensionato( ex docente di scuola media) con pensione di potere d'acquisto medio-basso.In bocca al lupo! N.B. Il numero dei cacciatori nella città dove vivo si è ridotto a 18.

da Domenico.  01/09/2017

Re: Appello all'unità a tutte le associazioni venatorie

Troppe società con SCOPO DI LUCRO sono state create in Toscana da associazioni venatorie che ottengono consulenze lucrose dagli ATC diretti dalle stesse AAVV e finte associazioni ambientaliste che hanno messo in piedi le suddette società. Non esiste Unione, ormai è un business che a breve sarà spazzato via. Ma ormai è tardi. La caccia al cinghiale sta finendo ora, il resto è finito nel 1992

da Mario  31/08/2017

Re: Appello all'unità a tutte le associazioni venatorie

Troppe società con SCOPO DI LUCRO sono state create in Toscana da associazioni venatorie che ottengono consulenze lucrose dagli ATC diretti dalle stesse AAVV e finte associazioni ambientaliste che hanno messo in piedi le suddette società. Non esiste Unione, ormai è un business che a breve sarà spazzato via. Ma ormai è tardi. La caccia al cinghiale sta finendo ora, il resto è finito nel 1992

da Mario  31/08/2017

Re: Appello all'unità a tutte le associazioni venatorie

Scusa, " Stato Confusionale" mi fà immensamente piacere vedere come mi seguite nei miei vari spostamenti,, ricordati che sono stato 25 anni in Federcaccia e poi ..... mi è venuta voglia di cambiare ahahahahahaha. In bocca al lupo per la prossima stagione venatoria.

da Berto Caroli  31/08/2017

Re: Appello all'unità a tutte le associazioni venatorie

Vedo dal primo commento che Berto Caroli essendo una persona LIBERA e non ricattabile dà molto fastidio. Mi dispiace che non si riesca ancora a capire le cose semplici, ma niente di nuovo sul territorio. Almeno per serietà "Stato Confusionale" esci allo scoperto e metti nome e cognome, a me il coraggio non manca e mi firmo sempre, non avendo paura di eventuali critiche. Ricordati solo che a parte il protagonismo che dici, questo appello verrebbe firmato dal 90 % dei cacciatori, quindi sarebbe meglio riflettere bene prima che si arrivi all' implosione di tutto il settore della caccia. Potrebbero saltare allevamenti o società di servizi ed un pò di posti fissi all' interno delle associazioni, quindi una piccola riflessione prima di scrivere sarebbe auspicabile.

da Berto caroli  31/08/2017

Re: Appello all'unità a tutte le associazioni venatorie

È incredibile! Berto Caroli, dopo aver fatto il giro di tutte le associazioni, si è accasato all'Arci caccia di Veneziano, l'Associazione più antiunitaria che ci sia.
Speriamo passi presto questo caldo tropicale, noto che è assai nocivo per le menti fragili ed in cerca di protagonismo.

da Stato confusionale  31/08/2017

Re: Appello all'unità a tutte le associazioni venatorie

lo condivido in pieno come il 95 per cento dei cacciatori solo pper poche associazioni non viene fatta anzi per pochi personaggi ormai anacronistici unita subitooooooooooo..........o per noi è la fine

da pisa55  31/08/2017

Re: Appello all'unità a tutte le associazioni venatorie

lo condivido in pieno come il 95 per cento dei cacciatori solo pper poche associazioni non viene fatta anzi per pochi personaggi ormai anacronistici unita subitooooooooooo..........o per noi è la fine

da pisa55  31/08/2017
Cerca nel Blog
Lista dei Blog