Logo Bighunter
  HomeCacciaCaniFuciliNatura
Editoriale | Blog | Eventi | Meteo | I Video | Sondaggi | Quiz | Le Leggi | Parlano di noi | Amici di Big Hunter | Amiche Di Big Hunter | Solo su Big Hunter | Tutte le news per settimana | Contatti | BigHunter Giovani | Sondaggio Cacciatori |
 Cerca
Archivio
<novembre 2020>
lunmarmergiovensabdom
2627282930311
2345678
9101112131415
16171819202122
23242526272829
30123456
Mensile
novembre 2020
ottobre 2020
settembre 2020
agosto 2020
luglio 2020
giugno 2020
maggio 2020
aprile 2020
marzo 2020
febbraio 2020
gennaio 2020
dicembre 2019
novembre 2019
ottobre 2019
settembre 2019
agosto 2019
luglio 2019
giugno 2019
maggio 2019
aprile 2019
marzo 2019
febbraio 2019
gennaio 2019
dicembre 2018
novembre 2018
ottobre 2018
settembre 2018
agosto 2018
luglio 2018
giugno 2018
maggio 2018
aprile 2018
marzo 2018
febbraio 2018
gennaio 2018
dicembre 2017
novembre 2017
ottobre 2017
settembre 2017
agosto 2017
luglio 2017
giugno 2017
maggio 2017
aprile 2017
marzo 2017
febbraio 2017
gennaio 2017
dicembre 2016
novembre 2016
ottobre 2016
settembre 2016
agosto 2016
luglio 2016
giugno 2016
maggio 2016
aprile 2016
marzo 2016
febbraio 2016
gennaio 2016
dicembre 2015
novembre 2015
ottobre 2015
settembre 2015
agosto 2015
luglio 2015
giugno 2015
maggio 2015
aprile 2015
marzo 2015
febbraio 2015
gennaio 2015
dicembre 2014
novembre 2014
ottobre 2014
settembre 2014
agosto 2014
luglio 2014
giugno 2014
maggio 2014
aprile 2014
marzo 2014
febbraio 2014
gennaio 2014
dicembre 2013
novembre 2013
ottobre 2013
settembre 2013
agosto 2013
luglio 2013
giugno 2013
maggio 2013
aprile 2013
marzo 2013
febbraio 2013
gennaio 2013
dicembre 2012
novembre 2012
ottobre 2012
settembre 2012
agosto 2012
luglio 2012
giugno 2012
maggio 2012
aprile 2012
marzo 2012
febbraio 2012
gennaio 2012
dicembre 2011
novembre 2011
ottobre 2011
settembre 2011
agosto 2011
luglio 2011
giugno 2011
maggio 2011
aprile 2011
marzo 2011
febbraio 2011
gennaio 2011
dicembre 2010
novembre 2010
ottobre 2010
settembre 2010
agosto 2010
luglio 2010
giugno 2010
maggio 2010
aprile 2010
marzo 2010
febbraio 2010
gennaio 2010
dicembre 2009
novembre 2009
ottobre 2009
settembre 2009
agosto 2009
luglio 2009
giugno 2009
maggio 2009
aprile 2009
marzo 2009
febbraio 2009
gennaio 2009
dicembre 2008
novembre 2008
ottobre 2008
settembre 2008
agosto 2008
maggio 2008
aprile 2008
marzo 2008
febbraio 2008
gennaio 2008
dicembre 2007
novembre 2007
ottobre 2007
settembre 2007
agosto 2007
luglio 2007
giugno 2007
mag15


15/05/2015 

Lupo, fratello o nemico? Desta non poca meraviglia l’acquiescenza della stampa su di un fenomeno dato per certo più per desiderio che per fatti reali, su cui nessuno indaga: “Un lupo qualsiasi pur che ci sia il lupo”.
 
Fino a pochi anni or sono in tutta la Provincia di Savona ed in gran parte di quella di Genova di segnalazioni di lupi non ve ne erano o erano talmente rare che chiunque lo sostenesse non veniva creduto, mentre erano frequenti in tutto il limitrofo cuneese. Ora quell’espansione da ovest ha colmato quel vuoto e tutti si ostinano a credere che si sia colmato con l’arrivo di lupi da est, mentre l’arrivo fondamentale c’è stato, ma soprattutto da ovest (come documenti degli ultimi vent’anni stanno a dimostrare e come chi scrive aveva previsto in tempi non sospetti). Il Lupo “qualsiasi pur che sia lupo”, doveva e DEVE essere appenninico, meglio ancora: ridicolmente “abruzzese” e, per principio “al di là di ogni ragionevole dubbio”, anche se di dubbi ce ne sono a iosa. Tutti che indagano sulla sua biologia (quando ormai da decenni del lupo si sa tutto sotto l’aspetto biologico!). Nessuno che abbia mai indagato sul come questi lupi siano aumentati così tanto e in poco tempo: una vera e propria esplosione, quell’esplosione che c’è stata in gran parte della Francia e nel Piemonte, specie cuneese (per non dire poi della Svizzera e finanche in Germania) ma non nel centro e sud Italia, regione dell’ipotetico “serbatoio”, dove la presenza del lupo è sì aumentata, ma mai tanto quanto nella zona alpina e ligure occidentale. Quasi  un miracolo! E c’è gente pagata non per studiare il “miracolo”, ma per studiare la biologia e la distribuzione (numero dei branchi), quando tra pochi anni avremo lupi finanche in Riviera, in tutte le Langhe e nelle colline fino al pavese ed all’alta pianura padana: lupi che, per la ragione suddetta, oltreché più grandi sono probabilmente anche più prolifici della sottospecie italica.

Un lupo “qualsiasi”, come anche tutte le foto pubblicate da anni su quotidiani e riviste stanno a dimostrare, mentre il fallace DNA (al massimo si riesce a distingue il lupo dal cane!) diventa lo schermo dietro al quale nascondere un fatto inusitato. Ah, se ci fossero gli americani! Ma purtroppo siamo in Italia e siamo italiani… Difatti, le stese foto che ci propinano sui giornali sono quasi sempre di lupi non italiani (lo stesso WWF ha mistificato, ingannando i suoi iscritti, pubblicando tali foto, ben sapendo quanto siano diversi i lupi appenninici!), ma per qualcuno va bene così: basta crederci! Mentire sapendo di mentire. Per la  “causa” anche questo.

Non è l’ambiente che ha fatto crescere i lupi come ridicolmente sostiene qualcuno. Sono più semplicemente e logicamente i lupi che crescono perché si accoppiano e producono cucciolate! I danni? Sempre negati; certo, perché da noi non abbiamo la pastorizia ai livelli che esiste in Appennino o in Francia. Ma di danni ne fanno e ne faranno ancora anche da noi. Aspetta tu che si diano da fare a ridurre caprioli e cinghiali! Il lupo non è fesso, e sa bene quale sia l’anello debole della catena alimentare da colpire: sempre meglio e più facile predare pecore, capre, cani, ecc.: intanto la colpa la si darà sempre agli ipotetici “cani inselvatichiti” e così nessuno paga (salvo chi subisce i danni)!

Sebbene il vero problema sia: ma quale lupo ci ritroviamo in Liguria?

Franco Zunino
Segretario Generale Associazione Italiana Wilderness

Tags:

Tuo Nome:
Titolo:
Commento:


162.158.79.9
Aggiungi un commento  Annulla 

6 commenti finora...

Re: SUL LUPO IN PROVINCIA DI SAVONA

No, il lupo non è fesso. I fessi siamo noi. Frase stringata su cui meditare.

da Erbe  09/09/2015

Re: SUL LUPO IN PROVINCIA DI SAVONA

Il lupo e' dannoso andrebbe sempre legalmente approvato un piano di sterminio per questo inutile animale.Purtroppo chi fa le leggi non pensa minimamentea un povero agricoltore pastore che vede mangiarsi il proprio bestiame da questi animali famelici.

da Pisciatore  04/06/2015

Re: SUL LUPO IN PROVINCIA DI SAVONA

credo che tra qualche anno ci saranno i primi attacchi alle persone...e' solo questione di tempo...il nostro ambiente non e' vasto come un tempo,quindi essendo in un paese dove le soluzioni ai problemi semplici sono dibattute per 50 anni senza poi arrivare a nulla ...aspettiamoci ill peggio !

da roberto pistoia  26/05/2015

Re: SUL LUPO IN PROVINCIA DI SAVONA

Quello proveniente dall'Appennino tosco-emiliano a partire dagli anni '80. E' dimostrato ampiamente.
Prossimamente sarà pubblicata una mia esauriente ricerca.
Cordialmente.

da Lucio Parodi  23/05/2015

Re: SUL LUPO IN PROVINCIA DI SAVONA

Di appenninico purtroppo non ha nulla il lupo nel savonese avvistato alla bocchetta di Altare nel mese di gennaio e i tratti somatici erano tipici del lupo europeo peso sui 45 kg mantello nero animale possente maschio che secondo noi era in avanscoperta sappiamo per certo perche' visti da cinghialai alla posta che nel versante opposto verso vado ligure una coppia era gia' stabile. L'animale osservato e' stato sorpreso su una sterrata alle 10 del mattino in una giornata piovosa dopo una nevicata per scrupolo benche' certi abbiamo guardato le impronte lasciate sulla neve nella sua via di fuga e l'esito e' stato inconfutabile da noi ci sono e sappiamo che la loro presenza sta' crescendo non c'e' paura ci mancherebbe ma tensione si' se prima quando i cani da caccia si allontanavano sapevamo che non correvano particolari pericoli a parte strade o ferrovie ora purtroppo sappiamo che un pericolo piu' grande c'e' e speriamo di non doverlo affrontare adoro il lupo ma questo none' elusivo come il nostro appenninico e si riproduce piu' velocemente speriamo che chi lo ha voluto sia pronto a prendere provvedimenti perche' sulla fauna selvatica si sa' che piu' di tanto non incide ma sui domestici altra cosa

da Manuel appenino savonese  16/05/2015

Re: SUL LUPO IN PROVINCIA DI SAVONA

Sempre e solo troppo sincero e concreto Franco Zunino!!

da Ezio  15/05/2015
Cerca nel Blog
Lista dei Blog