Logo Bighunter
  HomeCacciaCaniFuciliNatura
Editoriale | Blog | Eventi | Meteo | I Video | Sondaggi | Quiz | Le Leggi | Parlano di noi | Amici di Big Hunter | Amiche Di Big Hunter | Solo su Big Hunter | Tutte le news per settimana | Contatti | BigHunter Giovani | Sondaggio Cacciatori |
 Cerca
Archivio
<novembre 2020>
lunmarmergiovensabdom
2627282930311
2345678
9101112131415
16171819202122
23242526272829
30123456
Mensile
novembre 2020
ottobre 2020
settembre 2020
agosto 2020
luglio 2020
giugno 2020
maggio 2020
aprile 2020
marzo 2020
febbraio 2020
gennaio 2020
dicembre 2019
novembre 2019
ottobre 2019
settembre 2019
agosto 2019
luglio 2019
giugno 2019
maggio 2019
aprile 2019
marzo 2019
febbraio 2019
gennaio 2019
dicembre 2018
novembre 2018
ottobre 2018
settembre 2018
agosto 2018
luglio 2018
giugno 2018
maggio 2018
aprile 2018
marzo 2018
febbraio 2018
gennaio 2018
dicembre 2017
novembre 2017
ottobre 2017
settembre 2017
agosto 2017
luglio 2017
giugno 2017
maggio 2017
aprile 2017
marzo 2017
febbraio 2017
gennaio 2017
dicembre 2016
novembre 2016
ottobre 2016
settembre 2016
agosto 2016
luglio 2016
giugno 2016
maggio 2016
aprile 2016
marzo 2016
febbraio 2016
gennaio 2016
dicembre 2015
novembre 2015
ottobre 2015
settembre 2015
agosto 2015
luglio 2015
giugno 2015
maggio 2015
aprile 2015
marzo 2015
febbraio 2015
gennaio 2015
dicembre 2014
novembre 2014
ottobre 2014
settembre 2014
agosto 2014
luglio 2014
giugno 2014
maggio 2014
aprile 2014
marzo 2014
febbraio 2014
gennaio 2014
dicembre 2013
novembre 2013
ottobre 2013
settembre 2013
agosto 2013
luglio 2013
giugno 2013
maggio 2013
aprile 2013
marzo 2013
febbraio 2013
gennaio 2013
dicembre 2012
novembre 2012
ottobre 2012
settembre 2012
agosto 2012
luglio 2012
giugno 2012
maggio 2012
aprile 2012
marzo 2012
febbraio 2012
gennaio 2012
dicembre 2011
novembre 2011
ottobre 2011
settembre 2011
agosto 2011
luglio 2011
giugno 2011
maggio 2011
aprile 2011
marzo 2011
febbraio 2011
gennaio 2011
dicembre 2010
novembre 2010
ottobre 2010
settembre 2010
agosto 2010
luglio 2010
giugno 2010
maggio 2010
aprile 2010
marzo 2010
febbraio 2010
gennaio 2010
dicembre 2009
novembre 2009
ottobre 2009
settembre 2009
agosto 2009
luglio 2009
giugno 2009
maggio 2009
aprile 2009
marzo 2009
febbraio 2009
gennaio 2009
dicembre 2008
novembre 2008
ottobre 2008
settembre 2008
agosto 2008
maggio 2008
aprile 2008
marzo 2008
febbraio 2008
gennaio 2008
dicembre 2007
novembre 2007
ottobre 2007
settembre 2007
agosto 2007
luglio 2007
giugno 2007
gen13


13/01/2015 

Ennesima incredibile vicenda all'italiana, il Ministero dell'Ambiente zelante esecutore, come è noto, delle disposizioni comunitarie, intima la Regione Lazio a porre in essere un decreto di chiusura anticipata di qualche giorno per i turdidi. Credo che l'Europa faccia oggi coralmente un bel sospiro di sollievo per questa "importante" decisione comunitaria che peraltro chiude in bellezza il semestre di presidenza italiana, decisioni da "super potenza" oserei dire.

Ovviamente la Regione Lazio non aspettava altro che sottoporre i cacciatori laziali di fronte all'ennesimo muro di pietra in cui prima ancora come cittadini e cittadine contribuenti si trovano di fronte ad una decisione non negoziata e senza possibilità di opposizione alcuna. Forse l'ingente passo di Tordi e Colombacci tardivo ha provato severamente le coscienze dei cittadini laziali ora finalmente in pace con le proprie coscienze "ambientali".

Ora non resta che farsi dettare il prossimo calendario venatorio durante il sedicente Comitato Tecnico Faunistico Venatorio a cui non resta che far da passa-carte alla componente fondamentalista del movimento ambientalista.

Ma il fatto serio non è solo questo, il fatto, quello vero, è che come io stesso dissi a suo tempo nel Comitato, con un aspra polemica nei confronti della rappresentante del WWF Lazio e in presenza dell'allora assessore regionale, per noi cacciatori la totale assenza di certezza del diritto e quindi a fronte di una riduzione, mai concordata, del calendario per alcune o tutte le specie cacciabili non corrisponde un ulteriore disponibilità ad estendere in deroga il calendario in presenza di condizioni potenzialmente favorevoli, a tal proposito temo che si tenda a prevedere il passo pre-nuziale di alcune specie migratorie in corrispondenza dell'arrivo dei Re Magi. Si sa i matrimoni d'inverno costano meno.

Auspico pertanto che venga quanto prima convocato un Comitato Tecnico e che venga varata una commissione di studio che valuti, quanto meno la riduzione con indicizzazione annuale o il rimborso di una parte delle imposte locali dovute per l'esercizio dell'attività venatoria al fine quanto meno di rispettare un principio fondamentale della legge in merito alle tasse dovute dai contribuenti che devono con certezza corrispondere all'erogazione di servizi certi e non aleatori.

Di fronte all' eventuale riduzione anno per anno delle imposte dovute, il "capriccio" delle chiusure anticipate o delle aperture posticipate avrebbe un costo per la Pubbilca Amministrazione, l'unico modo concreto per rendere obiettivo ciò che è frutto di arbitrarietà.

Andrea Severi
Presidente Arci Caccia Roma

Tags:

Tuo Nome:
Titolo:
Commento:


108.162.219.46
Aggiungi un commento  Annulla 

5 commenti finora...

Re: Tasse certe, diritto incerto

Non mi riferisco sicuramente all'ARCI CACCIA, ma ad altre associazioni venatorie che non attuano nessuna opposizione concreta a questi abusi su noi onesti cacciatori, tanto alcuni dei loro dirigenti con i soldi delle ns. polizze se ne vanno a caccia all'estero e il problema per loro non esiste, di conseguenza proporrei a questi soggetti di rimborsare quota parte delle polizze, così magari gli ritornerebbe l'interesse di tutelare chi gli finanzia le vacanze venatorie nell'est europa, mah, sinceramente sono disgustato.

da Stols  19/01/2015

Re: Tasse certe, diritto incerto

Fateci vedere il ricorso , fatelo pubblicare su questo blog. Non è cosa difficile e servirebbe a capire se avete solo le mani lunghe o anche il naso.

da P.G.  14/01/2015

Re: Tasse certe, diritto incerto

Vergogna ! Rubate dappertutto ....se vi capita anche in chiesa!

da Pasquino  13/01/2015

Re: Tasse certe, diritto incerto

Invece di scrivere l'ennesimo contributo letterario per i posteri (la cosa è rivolta a tutte le associazioni non solo per chi firma questo articolo) perchè non ci scannerizzate il ricorso che avete già inoltrato al TAR in opposizione alla chiusura? tutto il resto sono chiacchiere nemmeno da bar. Provate a pensare il danno economico che viene arrecato con quel decreto (sia al cacciatore sia all'indotto) ma credo che la cosa nn interessa a nessuno tanto le istituzioni hanno già introitato i nostri soldini e voi pure. Speriamo che facciano preso la riduzione delle regioni così noi della Tuscia ci togliamo di mezzo e finalmente riusciremo ad andare a caccia senza balzelli. E' dall'avvento di questa legislatura che nn si riesce più ad andare a caccia decentemente(non che prima era meglio) ma almeno non modificavano sempre il calendario. E voi sempre a dormire o fate finta di dormire. Con affetto

da bestiaarrabiata  13/01/2015

Re: Tasse certe, diritto incerto

Sarebbe giusto e bello vedere allora da parte vs. un ricorso al Tar.Noi da cacciatori ci aspettiamo almeno questo di gesto,di reazione a questa ingiustizia che toglie dei dirittii a dei cittadini che pagano per esercitare la loro passione e che poi vengono defraudati dei loro diritti.Ecco fate almeno vedere che fate questo minimo gesto e poi ci sentiamo come sempre nei mesi estivi.Saluti

da ettore1158  13/01/2015
Cerca nel Blog
Lista dei Blog