Logo Bighunter
  HomeCacciaCaniFuciliNatura
Editoriale | Blog | Eventi | Meteo | I Video | Sondaggi | Quiz | Le Leggi | Parlano di noi | Amici di Big Hunter | Amiche Di Big Hunter | Solo su Big Hunter | Tutte le news per settimana | Contatti | BigHunter Giovani | Sondaggio Cacciatori |
 Cerca
Archivio
<dicembre 2020>
lunmarmergiovensabdom
30123456
78910111213
14151617181920
21222324252627
28293031123
45678910
Mensile
novembre 2020
ottobre 2020
settembre 2020
agosto 2020
luglio 2020
giugno 2020
maggio 2020
aprile 2020
marzo 2020
febbraio 2020
gennaio 2020
dicembre 2019
novembre 2019
ottobre 2019
settembre 2019
agosto 2019
luglio 2019
giugno 2019
maggio 2019
aprile 2019
marzo 2019
febbraio 2019
gennaio 2019
dicembre 2018
novembre 2018
ottobre 2018
settembre 2018
agosto 2018
luglio 2018
giugno 2018
maggio 2018
aprile 2018
marzo 2018
febbraio 2018
gennaio 2018
dicembre 2017
novembre 2017
ottobre 2017
settembre 2017
agosto 2017
luglio 2017
giugno 2017
maggio 2017
aprile 2017
marzo 2017
febbraio 2017
gennaio 2017
dicembre 2016
novembre 2016
ottobre 2016
settembre 2016
agosto 2016
luglio 2016
giugno 2016
maggio 2016
aprile 2016
marzo 2016
febbraio 2016
gennaio 2016
dicembre 2015
novembre 2015
ottobre 2015
settembre 2015
agosto 2015
luglio 2015
giugno 2015
maggio 2015
aprile 2015
marzo 2015
febbraio 2015
gennaio 2015
dicembre 2014
novembre 2014
ottobre 2014
settembre 2014
agosto 2014
luglio 2014
giugno 2014
maggio 2014
aprile 2014
marzo 2014
febbraio 2014
gennaio 2014
dicembre 2013
novembre 2013
ottobre 2013
settembre 2013
agosto 2013
luglio 2013
giugno 2013
maggio 2013
aprile 2013
marzo 2013
febbraio 2013
gennaio 2013
dicembre 2012
novembre 2012
ottobre 2012
settembre 2012
agosto 2012
luglio 2012
giugno 2012
maggio 2012
aprile 2012
marzo 2012
febbraio 2012
gennaio 2012
dicembre 2011
novembre 2011
ottobre 2011
settembre 2011
agosto 2011
luglio 2011
giugno 2011
maggio 2011
aprile 2011
marzo 2011
febbraio 2011
gennaio 2011
dicembre 2010
novembre 2010
ottobre 2010
settembre 2010
agosto 2010
luglio 2010
giugno 2010
maggio 2010
aprile 2010
marzo 2010
febbraio 2010
gennaio 2010
dicembre 2009
novembre 2009
ottobre 2009
settembre 2009
agosto 2009
luglio 2009
giugno 2009
maggio 2009
aprile 2009
marzo 2009
febbraio 2009
gennaio 2009
dicembre 2008
novembre 2008
ottobre 2008
settembre 2008
agosto 2008
maggio 2008
aprile 2008
marzo 2008
febbraio 2008
gennaio 2008
dicembre 2007
novembre 2007
ottobre 2007
settembre 2007
agosto 2007
luglio 2007
giugno 2007
giu11


11/06/2014 

Come Unione Cacciatori Lombardi pensiamo di esprimere, anche a nome di tutti i cacciatori italiani, la soddisfazione ed il doveroso ringraziamento a tutte quelle forze politiche di maggioranza ed opposizione che hanno evitato che si compissero “colpi di mano” attraverso la Legge Comunitaria, modificando la legge quadro 157/92 e cercando di minare una delle forme più diffuse e tradizionali di caccia qual'è quella da appostamento fisso.

Quella della 157/92 e della sua armonizzazione all'Europa è un problema che deve essere posto all'attenzione del governo, con l'apertura di un tavolo presso i ministeri competenti al fine di provvedere in maniera organica alla sua revisione. Così come è urgente porre all'attenzione del Governo e dei partiti la questione Ispra, un ente che a nostro avviso, così com'è e per i servizi che eroga, o meglio, non eroga, non avrebbe più ragione di esistere. Poichè il premier è impegnato ad una significativa revisione di enti e servizi evitando sprechi e l'eccessiva burocratizzazione del paese che si può raggiungere attraverso la semplificazione della macchina burocratica, lo invitiamo a prendere in seria considerazione la soppressione dell'Ispra come quella già annunciata per il CNEL. E' necessario altresì fare “un'operazione verità” su quali siano effettivamente le forze politiche ed i parlamentari che affrontano la materia venatoria con obbiettività e buonsenso e non come pregiudizio ideologico.
 
Ora tocca ai Presidenti nazionali delle associazioni venatorie aprire il dialogo e il confronto con il Governo e le forze politiche, ciò anche al fine di evitare quei colpi di mano ed iniziative volte a condizionare e ridurre l'attività venatoria anziché vederla nell'ambito e nel ruolo che effettivamente ha nella salvaguardia dalla natura, dell'ambiente e del territorio; nonchè  dell'indotto che genera migliaia di posti di lavoro con numerosissime  famiglie che si sostentano in tutto il Paese con la passione venatoria.
 


Ufficio stampa UCL

Tags:

Tuo Nome:
Titolo:
Commento:


162.158.79.117
Aggiungi un commento  Annulla 

6 commenti finora...

Re: UCL: basta con i colpi di mano sulla caccia

DIETRO TUTTO CI STA LA SPECULAZIONE ECONOMICA

da ACIDO  02/08/2014

Re: UCL: basta con i colpi di mano sulla caccia

Una grande vergogna leggere il calendario del Lazio 2014/15 dove dice che la Allodola viene limitata, in via prudenziale, a 10 unità giornaliere con un massimo di 100 annue, quando i cacciatori partono da tutta Italia per recarsi in Romania e dintorni a fare mediamente 500 capi in tre giorni di caccia.

da Stefano  21/07/2014

Re: UCL: basta con i colpi di mano sulla caccia

ACL leggetevi la news sul voto di ieri alla camera,e avrete una idea chiara di come la pensano in parlamento sulle vostre chiacchiere inconcludenti!!addio!!

da Nerone  12/06/2014

Re: UCL: basta con i colpi di mano sulla caccia

Jamesin presidente subito!!!!!!!!!!

da Arrabbiato 61  12/06/2014

Re: UCL: basta con i colpi di mano sulla caccia

Basta ! E' ora di mettere mano al giusto equilibrio della caccia in Europa, la selvaggina va gestita in tutto il continente in egual modo, queste farse sono durate già fin troppo e sono il male sia della caccia che della fauna e ambiente, la verità deve venire a galla i veri gestori siamo noi cacciatori che investiamo soldi per avere una natura sana e fruibile, chiaro ? Cordialità

da jamesin  11/06/2014

Re: UCL: basta con i colpi di mano sulla caccia

Benvenga qualsiasi collaborazione tra AA.VV. per parlare della 157/92,pero' bisogna anche vedere di cosa parlare della 157/92, perche' se dobbiamo parlare in modo restrittivo allora è bene neanche iniziare a discuterne in quanto secondo me è gia' troppo restrittiva.Se invece se ne deve parlare per "armonizzarla" all'Europa e possibilmente ampliarla allora sono d'accordo.Consideriamo comunque che di questi tavoli di concertazione ormai ne abbiamo visti a migliaia senza mai arrivare ad una conclusione che porti a qualche frutto.Comunque la speranza non muore mai.Un saluto

da ettore1158  11/06/2014
Cerca nel Blog
Lista dei Blog