Logo Bighunter
  HomeCacciaCaniFuciliNatura
Editoriale | Blog | Eventi | Meteo | I Video | Sondaggi | Quiz | Le Leggi | Parlano di noi | Amici di Big Hunter | Amiche Di Big Hunter | Solo su Big Hunter | Tutte le news per settimana | Contatti | BigHunter Giovani | Sondaggio Cacciatori |
 Cerca
Archivio
<dicembre 2019>
lunmarmergiovensabdom
2526272829301
2345678
9101112131415
16171819202122
23242526272829
303112345
Mensile
dicembre 2019
novembre 2019
ottobre 2019
settembre 2019
agosto 2019
luglio 2019
giugno 2019
maggio 2019
aprile 2019
marzo 2019
febbraio 2019
gennaio 2019
dicembre 2018
novembre 2018
ottobre 2018
settembre 2018
agosto 2018
luglio 2018
giugno 2018
maggio 2018
aprile 2018
marzo 2018
febbraio 2018
gennaio 2018
dicembre 2017
novembre 2017
ottobre 2017
settembre 2017
agosto 2017
luglio 2017
giugno 2017
maggio 2017
aprile 2017
marzo 2017
febbraio 2017
gennaio 2017
dicembre 2016
novembre 2016
ottobre 2016
settembre 2016
agosto 2016
luglio 2016
giugno 2016
maggio 2016
aprile 2016
marzo 2016
febbraio 2016
gennaio 2016
dicembre 2015
novembre 2015
ottobre 2015
settembre 2015
agosto 2015
luglio 2015
giugno 2015
maggio 2015
aprile 2015
marzo 2015
febbraio 2015
gennaio 2015
dicembre 2014
novembre 2014
ottobre 2014
settembre 2014
agosto 2014
luglio 2014
giugno 2014
maggio 2014
aprile 2014
marzo 2014
febbraio 2014
gennaio 2014
dicembre 2013
novembre 2013
ottobre 2013
settembre 2013
agosto 2013
luglio 2013
giugno 2013
maggio 2013
aprile 2013
marzo 2013
febbraio 2013
gennaio 2013
dicembre 2012
novembre 2012
ottobre 2012
settembre 2012
agosto 2012
luglio 2012
giugno 2012
maggio 2012
aprile 2012
marzo 2012
febbraio 2012
gennaio 2012
dicembre 2011
novembre 2011
ottobre 2011
settembre 2011
agosto 2011
luglio 2011
giugno 2011
maggio 2011
aprile 2011
marzo 2011
febbraio 2011
gennaio 2011
dicembre 2010
novembre 2010
ottobre 2010
settembre 2010
agosto 2010
luglio 2010
giugno 2010
maggio 2010
aprile 2010
marzo 2010
febbraio 2010
gennaio 2010
dicembre 2009
novembre 2009
ottobre 2009
settembre 2009
agosto 2009
luglio 2009
giugno 2009
maggio 2009
aprile 2009
marzo 2009
febbraio 2009
gennaio 2009
dicembre 2008
novembre 2008
ottobre 2008
settembre 2008
agosto 2008
maggio 2008
aprile 2008
marzo 2008
febbraio 2008
gennaio 2008
dicembre 2007
novembre 2007
ottobre 2007
settembre 2007
agosto 2007
luglio 2007
giugno 2007
mar7


07/03/2014 

Nell’intento di dare un quadro sull’illegalità venatoria italiana, Greenreport ha recentemente spremuto i verbali della Vigilanza Venatoria Privata, della Forestale e delle Polizie Provinciali, ma, dato che forse nemmeno bastava, hanno inoltre considerato l’aspetto di questa ‘piaga nazionale’, da quanto reso noto  dalla cronaca dei giornali. 
 
Cosa sono riusciti a mettere insieme? Solo 548 casi di irregolarità peraltro definiti, con una buona dose di allarmismo, “crimini commessi dai cacciatori”.  Loro dicono che l’ 81%  di questi crimini, è commesso da cacciatori in regolare attività, dotati di licenza: quelli, cioè, tra coloro negli  attuali presenti in Italia,  il che rende 440 e rotti crimini, per una percentuale d’ incidenza, raffrontata al numero globale degli stessi cacciatori, 750/700 mila, di ben lo 0,059%. Un’ incidenza tanto irrisoria da essere ridicola se confrontata ai dati nazionali su quale  incidenza  abbiano le attività delittuose, i crimini come loro stessi dicono,  nel nostro Paese. Basti solo citare che, ai sensi di quanto comunica il  Ministero dell’ Interno, su centomila persone sono stati denunciati 8MILAe438 delitti, ma SOLO NELLA CITTA’ DI MILANO!

Mentre riguardo alla caccia ne sarebbero pervenuti, dico sarebbero perché di ciò che cita la stampa non è mai possibile  esserne certi,  440 su 700/750 MILA CACCIATORI E IN TUTTA ITALIA! Certo che la gravità di questi delitti non è raffrontabile a nessuno dei crimini commessi dai cacciatori: a loro dovrebbe essere raffrontato un numero meno generalizzato di delitti commessi. Potremmo usare, come termine di paragone più prossimo, il delitto di “furto con destrezza”, visto che, proprio recentemente ma altrettanto inutilmente,  è stato proprio il M5S a proporre una simile legge in Parlamento, che fu poi respinta tanto era inconsistente anche nei numeri oltre che nel diritto.  

Quindi, e sempre dal Ministero dell’ Interno, adottiamo il seguente parametro e sempre solamente riferito alla città di Milano: ogni 100MILA abitanti vengono denunciati 842 casi di furto con destrezza, aggiungiamo, infine, che Milano  non sarebbe nemmeno la prima città in tale triste classifica,  ce n’ è di peggio. Come concludere questa breve riflessione, se non nella maniera più ovvia:  quando le questure rilasciano a qualcuno il porto d’ armi, sanno bene perché lo fanno. 
 

Fromboliere

Tags:

Tuo Nome:
Titolo:
Commento:


173.245.54.97
Aggiungi un commento  Annulla 

9 commenti finora...

Re: CRIMINI E CACCIATORI

in italia con tanti problemi che ci sono tra inquinamento da sostanze tossiche e distruzione di habitat di incendi causati per tanti motivi e tante altre problematiche all ambiente LORO con chi se la prendono? Con noi poveri diavoli cheabbiamo la fedina penale lavata con la candeggina e non come molti di loro che ...................?

da gennaro 4 bott  13/03/2014

Re: CRIMINI E CACCIATORI

Bravo Untorello, hai messo il dito nella piaga, non si tratta infatti di attacchi alla caccia ed ai cacciatori, l'obiettivo è un altro ed il burattinaio o i burattinai sono altri. La caccia è il capro espiatorio (lo è sempre stato) di chi ha interesse nel distruggere l'ambiente, di chi cementifica anche le coste, di chi propone l'istituzione di una riserva per acquisire i terreni a basso costo e costruirci sopra speculandoci, (vedi riserva terrena del Plemmirio a Siracusa) come hanno fatto i rappresentanti del WWF che dopo aver proposto l'istituzione dell'area protetta sono anche riusciti a farsi finanziare la costruzione di tre case che sicuramente verranno utilizzate a scopo di lucro. Chi pensate che alimenti la stampa contro di noi? Poi ci sono i politici conniventi che che pur sapendo ed in previsione di intrufolarsi nel business, avallano di tutto. Secondo me gli articoli giornalistici sempre e costantemente infanganti contro la nostra nobile attività, vengono creati ad hoc e per gettare fumo negli occhi di quelle persone ignare e credulone, indottrinate dai media palesemente collusi!!!

da Carmelo Hunter  13/03/2014

Re: CRIMINI E CACCIATORI

chi li paga questi screanzati? per tenere in piedi un'agenzia di stampa ci vogliono soldi. di solito, soprattutto per quello che riguarda i grandi grandissimi interessi sul consumo delle materie prime (petrolio, gas, ma anche solare, eolico, chimica in genere, traffici di materiali speciali, inquinanti), sono le grandi centrali del potere economico che supportano certa gente per distogliere l'attenzione dell'opinione pubblica sui problemi reali, magari sollecitandoli a mettere in evidenza i difetti dell'anello più debole della catena. e non c'è dubbio che noi, la caccia, siamo sicuramente l'anello più debole...

da untorello  11/03/2014

Re: CRIMINI E CACCIATORI

io non ci sto a passare per un nemico dell'ambiente, questi di greenreport sono dei prevenuti, vorrei sapere cosa fanno contro le cosidette ecomafie, ma lì sappiamo che c'è il pericolo di finire in qualche ecoballa....

da cacciaforever  10/03/2014

Re: CRIMINI E CACCIATORI

Ci hanno fatto un enorme favore con questa inchiesta!! Pure loro, in qualità di NEMICI dichiarati della nostra "categoria", non sono riusciti a dimostrare che siamo un pericolo o un problema. Anzi hanno evodenziato che siamo gente per bene ed una risorsa. Grazie Greenreport!

da Ezio  09/03/2014

Re: CRIMINI E CACCIATORI

E tutto questo senza considerare i casi in cui la contravvenzione rilevata è contestabile oppure al limite della decenza e viene pagata per finirla li e non dare soldi al avvocato.Credo che sia il caso di guardare altrove.

da agostino  07/03/2014

Re: CRIMINI E CACCIATORI

Ci rendiamo conto o no che per ogni cosa che accade sul pianeta Terra ""loro"" cercano di addossare la colpa ai cacciatori ? Vi/ci domandiamo il perche ? Ma la risposta è semplice: in primis dopo averci accusati di tutte le nefandezze possibili hanno sempre , e dico sempre , dovuto chinare il capo alla ragione di veder puntualmente sfatati i loro miti, uno su tutti quello del cacciatore brutto cattivo ed assassino . Loro, il popolo delle bistecchine già tagliate e precotte o del pollo nato nel cellophane vivono di ipocrisie e quando gli manca l'aria devono trovare giustificazione alla loro sterile esistenza inventando qualcosa d'altro .Secondo me ci si da troppo importanza , non la meritano nemmeno. Sono già estinti e non lo sanno .

da Lasciali dire  07/03/2014

Re: CRIMINI E CACCIATORI

Ho un dubbio poiche' dall'articolo non si evince:quei 548 casi dichiarati,si sono tutti conclusi con la accertata colpevolezza,definitiva,dei "criminali"?Perche' altrimenti occorrerebbe aggiungere(lavoro da certosino amanuense di benedettina memoria)anche eventuali esposti o denunce nei confronti di chi abbia rilevato le infrazioni, per esempio.

da pietro 2  07/03/2014

Re: CRIMINI E CACCIATORI

Cosa rispondere? Che Dio li fulmini , ipocrisia allo stato puro. Tra un po ci accuseranno di omicidio di moscerini davanti il parabrezza della macchina.

da P.G.  07/03/2014
Cerca nel Blog
Lista dei Blog