Logo Bighunter
  HomeCacciaCaniFuciliNatura
Editoriale | Blog | Eventi | Meteo | I Video | Sondaggi | Quiz | Le Leggi | Parlano di noi | Amici di Big Hunter | Amiche Di Big Hunter | Solo su Big Hunter | Tutte le news per settimana | Contatti | BigHunter Giovani | Sondaggio Cacciatori |
 Cerca
Archivio
<luglio 2020>
lunmarmergiovensabdom
293012345
6789101112
13141516171819
20212223242526
272829303112
3456789
Mensile
giugno 2020
maggio 2020
aprile 2020
marzo 2020
febbraio 2020
gennaio 2020
dicembre 2019
novembre 2019
ottobre 2019
settembre 2019
agosto 2019
luglio 2019
giugno 2019
maggio 2019
aprile 2019
marzo 2019
febbraio 2019
gennaio 2019
dicembre 2018
novembre 2018
ottobre 2018
settembre 2018
agosto 2018
luglio 2018
giugno 2018
maggio 2018
aprile 2018
marzo 2018
febbraio 2018
gennaio 2018
dicembre 2017
novembre 2017
ottobre 2017
settembre 2017
agosto 2017
luglio 2017
giugno 2017
maggio 2017
aprile 2017
marzo 2017
febbraio 2017
gennaio 2017
dicembre 2016
novembre 2016
ottobre 2016
settembre 2016
agosto 2016
luglio 2016
giugno 2016
maggio 2016
aprile 2016
marzo 2016
febbraio 2016
gennaio 2016
dicembre 2015
novembre 2015
ottobre 2015
settembre 2015
agosto 2015
luglio 2015
giugno 2015
maggio 2015
aprile 2015
marzo 2015
febbraio 2015
gennaio 2015
dicembre 2014
novembre 2014
ottobre 2014
settembre 2014
agosto 2014
luglio 2014
giugno 2014
maggio 2014
aprile 2014
marzo 2014
febbraio 2014
gennaio 2014
dicembre 2013
novembre 2013
ottobre 2013
settembre 2013
agosto 2013
luglio 2013
giugno 2013
maggio 2013
aprile 2013
marzo 2013
febbraio 2013
gennaio 2013
dicembre 2012
novembre 2012
ottobre 2012
settembre 2012
agosto 2012
luglio 2012
giugno 2012
maggio 2012
aprile 2012
marzo 2012
febbraio 2012
gennaio 2012
dicembre 2011
novembre 2011
ottobre 2011
settembre 2011
agosto 2011
luglio 2011
giugno 2011
maggio 2011
aprile 2011
marzo 2011
febbraio 2011
gennaio 2011
dicembre 2010
novembre 2010
ottobre 2010
settembre 2010
agosto 2010
luglio 2010
giugno 2010
maggio 2010
aprile 2010
marzo 2010
febbraio 2010
gennaio 2010
dicembre 2009
novembre 2009
ottobre 2009
settembre 2009
agosto 2009
luglio 2009
giugno 2009
maggio 2009
aprile 2009
marzo 2009
febbraio 2009
gennaio 2009
dicembre 2008
novembre 2008
ottobre 2008
settembre 2008
agosto 2008
maggio 2008
aprile 2008
marzo 2008
febbraio 2008
gennaio 2008
dicembre 2007
novembre 2007
ottobre 2007
settembre 2007
agosto 2007
luglio 2007
giugno 2007
mag28


28/05/2013 

Dei Calendari Venatori regionali promulgati dopo l’approvazione della Legge Comunitaria del 2009 e di quelli in attuale fase di redazione, l’Atto predisposto dalla Regione Piemonte per la stagione 2013-2014, è sicuramente il più bizzarro e incomprensibile.

Anche mettendoci tutta la buona volontà non riusciamo a capire i parametri utilizzati per redigerlo; si è utilizzata forse la Guida ISPRA per la stesura dei Calendari Venatori o si sono utilizzati i riferimenti presenti nel documento KC?

La Regione Piemonte ha utilizzato i riferimenti presenti nella Guida alla disciplina della caccia nell’ambito della Direttiva CEE o i riferimenti presenti nella Legge Quadro 157/92, peraltro unica legge ad oggi vigente nella Regione Piemonte, data l’abrogazione nel 2012 della specifica legge regionale?

E‘ difficile spiegarlo e ancor più capirlo, considerando che “l’elaborato” sembra un minestrone di norme che portano solo a limitazioni  ingiustificate verso i cacciatori, soprattutto verso i cacciatori  migratoristi.
Per motivi di spazio e di tempo non ci spenderemo oltre e faremo riferimento solo ad alcune Specie, certamente le più interessanti dal punto di vista venatorio e interessate dalle scelte “singolari” da parte dell’Assessorato Caccia, per chiedere conto alla Regione Piemonte di alcune scelte incomprensibili.

ANATIDI:  perché  non sono state inserite nel calendario le seguenti specie previste dalla Legge Quadro 157/92 (lo ricordiamo ancora, ad oggi unica norma statale che regola l’attività venatoria in Piemonte): Canapiglia, Codone, Marzaiola, Mestolone, Moriglione e Moretta?
Nemmeno l’ISPRA (Moretta esclusa) richiede l’esclusione delle specie citate dal Calendario Venatorio (vedere Guida alla stesura dei Calendari Venatori) e nemmeno “il paravento” del cattivo stato di conservazione (ancora da verificare e dimostrare compiutamente) delle stesse giustifica l’esclusione dal calendario, visto che il Ministero delle Politiche Agricole con nota  0008600 del 17/04/2012 ha individuato nelle Specie di cui sono presenti i Piani di Gestione Europei quelle con problemi di conservazione, con esclusione del Codone cacciabile con il carniere giornaliero e annuale contingentato, ma nessuna delle specie sopra indicate ricade tra queste.

PAVONCELLA:  perché la specie non è stata inserita nel nuovo calendario venatorio,  pur essendo la stessa cacciabile con il carniere giornaliero e annuale contingentato come indicato sia dal Ministero delle Politiche Agricole e sia dall’ISPRA? 
Perché la specie non è stata inserita, anche se esistono studi ISPRA che attestano  un consistente aumento delle popolazioni svernanti in Italia (Baccetti e Al. 2002)?


TURDIDI:  secondo le indicazioni del documento KC il  Tordo Bottaccio e la Cesena dovrebbero essere cacciabili fino al 10 gennaio e il Tordo Sassello fino al 20 gennaio, non si capisce allora come mai la decade di sovrapposizione prevista dalla Guida UE venga applicata dalla Regione Piemonte solo per la Cesena e non per il Tordo Bottaccio; utilizzandola sia per il Bottaccio che per la Cesena, si poteva portare tranquillamente la chiusura del prelievo venatorio a tutti e tre i Turdidi (il Sassello peraltro non ha problemi dato che con la decade di sovrapposizione può arrivare fino al 31 gennaio) perlomeno fino al 20 gennaio.
Non si capisce altresì come mai la Regione ignori la possibilità di utilizzare per i tre Turdidi dati riferiti alla realtà regionale (posizione utilizzata in altre Regioni e legittimata dai vari TAR regionali che si sono espressi nel merito); tali dati permetterebbero alla Regione stessa di portare la data di chiusura del prelievo venatorio ai tre Turdidi al 31 gennaio, rimanendo nei parametri dei dettami europei ( vedi guida U.E. par.2.7.10 e direttiva uccelli art.7 comma 4) e in quelli dell’art 18 della legge nazionale 157/92 così come modificato dalla legge comunitaria del 2009.
Tornando ai dati regionali specifici sembra che la Regione ignori l’esistenza del proprio Istituto Faunistico che ha prodotto una interessante pubblicazione in merito (Fasano e Al. 2005); si allega per conoscenza le specifiche del Tordo Bottaccio da dove si evince un inizio di migrazione prenuziale a partire nella più conservativa delle ipotesi dalla seconda decade di febbraio (vedere allegato alla fine del testo).

BECCACCIA: per la Beccaccia vengono utilizzate le indicazioni presenti nella Guida alla stesura dei calendari venatori ISPRA e si ignorano le indicazioni del documento KC che permettono la chiusura del prelievo venatorio al 10 gennaio e che con l’applicazione della decade di sovrapposizione prevista dalla guida U.E. potrebbe essere portato fino al 20 gennaio (posizione ormai ufficialmente legittimata anche dai vari Tar regionali che si sono espressi in materia in altre regioni).

BECCACCINO: perché mai chiudere il prelievo venatorio alla specie il 31 dicembre, quando nessun riferimento tecnico e legislativo lo chiede, e addirittura la stessa ISPRA nella Guida alla stesura dei calendari venatori ne consiglia la chiusura al 20 gennaio? Mistero!!

APERTURA STAGIONE VENATORIA:  perché l’apertura “generale” il 29  settembre, quando tale data non rispetta i termini previsti dalla Legge Nazionale 157/92 e paradossalmente nemmeno le indicazioni della Guida alla stesura dei calendari venatori dell’ISPRA?

Questo tipo di scelte dimostrano una volta di più che sarebbe ora che la materia “caccia” tornasse ad avere della norme chiare, auspicando un intervento Governativo che ristabilisca le necessarie certezze giuridiche riguardo la definizione dei periodi e delle specie oggetto di prelievo venatorio.

L’Ufficio Tecnico Legislativo Fauna Selvatica dell’Associazione Nazionale Libera Caccia resta a disposizione dell’Assessorato e degli Uffici competenti per qualsiasi chiarimento in merito, al fine di poter “regolarizzare” un calendario venatorio anomalo nel panorama italiano.

 Per concludere, pur cercando di “capire” l’indirizzo della Regione Piemonte ad essere “piu’restrittiva “ di quanto previsto dalla legge 157/92, le “scelte” appaiono sostanzialmente preconcette nei riguardi dell’attività venatoria e tali scelte trovano poche e in alcuni casi, nessuna giustificazione di tipo Tecnico e Giuridico!

         
Ufficio Tecnico Legislativo Fauna Selvatica

Emiliano Amore
Alessandro Cannas
Luca Stincardini

 
 

Tags:

Tuo Nome:
Titolo:
Commento:


172.69.62.226
Aggiungi un commento  Annulla 

30 commenti finora...

Re: SPIEGATECI IL PERCHE’

A MASSIMO il problema che hai non e essere animalista, o no per che ci sarebbe qualcosa di nobile in questo;Ma quello che nel tuo commento scrivi sei una persona,non abituata ad ascoltare gli altri lo dimotri facendoti domanda e risposta.Per quando riguarda la sicureza delle passegiate nei boschi per stare a scrivere vuol dire che nessun cacciatore ti a sparato.invece di scrivere fandonie cerca di studiare ti potrà servire in futuro.

da SILVIO  30/06/2013

Re: SPIEGATECI IL PERCHE’

Per massimo : ti rispondo solo una volta perchè non vorrei ti abituassi e potresti godere( sicuramente parlare in questo forum è l'unico tuo svago), L'erba certamente te la fumi non la mangi e forse è inquinata con tutti i pesticidi che quei 4 animalari come te la comprano e poi chiudono gli occhi per non vedere i danni che causano. Ti consiglierei anche di farti le analisi perchè nelle tue vene obbiettivamente non scorre sangue ma urina di gatto mista ad aceto. Già che ci sei fatti un controllino anche all'encefalogramma per vedere l'attività celebrale ,credo non dia segnali .. però controlla. Dopo se tutti gli esami sono andati bene vai ad aiutare tua nonna a fare l'uncinetto.

da P.G.  19/06/2013

Re: SPIEGATECI IL PERCHE’

in piemone c'è ancora troppo socialismo reale rossoverde subumani che hanno abbandonato la condizione di essere umano pewr abbracciare la religione di una cultura urbana capace solo di consumismo e filosofia spicciola. Auguri a tutti.

da ezio da mathi  18/06/2013

Re: SPIEGATECI IL PERCHE’

Ragazzi scusate ma oggi leggendo questo forum ho letto di questo signor Massimo (notate la maiuscola, e si ragazzi.... è un essere superiore, questo è un genio) e non posso far a meno di rispondere......Ma tu (posso darti del tu vero?) ci fai o ci sei? O Massimo? Ma che stai a di? Ma è mai possibile che voi animalari dovete venire a rompere pure sui nostri forum? Mi piacerebbe vedere se davvero mangi solo frutta e verdura, se come no............ Rompete il cazzo ai cacciatori solo perchè è una cosa che dovete fare, una cosa meccanica....ma va a prenderti il porto d'armi, paga le tasse (e gia' perchè se non lo sai noi cacciatori con le nostre tasse manteniamo pure quelli che invece di risolvere i problemi economici della nazione definitivamente, si occupano della questione ambientalista, come se fosse la causa della crisi che c'è in Italia) e vai a caccia pure tu....sempre che sia capace a tenere in mano un fucile e sparare.....Tante belle cose, signor Massimo e non ci pensi......La caccia non sara' mai abolita, ci sono tante persone da mantenere con le nostre tasse profumatamente pagate!!!!!!

da CACCIAPERSEMPRE  18/06/2013

Re: SPIEGATECI IL PERCHE’

D'accordo va bene tutto,ma se finisce la caccia poi ci pregeranno di liberarli dai selvatici....

da tetoaste  11/06/2013

Re: SPIEGATECI IL PERCHE’

Poca cosa potrebbero fare gli Osservatori regionali!!!! Senza dati storici e senza "consolidata esperienza" non potrebbero mai contrastare i pareri ISPRA. Quindi, amara roflessione, la caccia è finita.

da Tonino  10/06/2013

Re: SPIEGATECI IL PERCHE’

Poca cosa potrebbero fare gli Osservatori regionali!!!! Senza dati storici e senza "consolidata esperienza" non potrebbero mai contrastare i pareri ISPRA. Quindi, amara roflessione, la caccia è finita.

da Tonino  10/06/2013

Re: SPIEGATECI IL PERCHE’

A questo punto sono dell'avviso che solo istituendo per ogni Regione un Osservatorio Faunistico Regionale si possono superare i pareri ISPRA e cacciare senza paura. Non si può ogni anno combattere con questi calendari!

da Big_H_Tony  08/06/2013

Re: SPIEGATECI IL PERCHE’

Nel frattempo Ci fregano anno per anno ,ma noi non siamo capaci di proporre qualche protesta. Saluti.

da lino  06/06/2013

Re: SPIEGATECI IL PERCHE’

Ruota tutto intono al mondo ambintalita, cioè protezinismo...sè le associazioni, non riescono ad unirsi sotto un partito venatorio, questo MASSACRO...ci porterà, al futuro , della chiusura ....ANZI ABROGAZIONE!!!!!non ci devono darci a noi cacciatori spiegazioni,Vogliamo solamente che le specie devono essere consentiti abbtterli, GRADULMENTE,Cioè dal 15 AGOSTO sino massimo il 28 FEBBRAIO...CERCHIAMO DI CAPIRLO UNA BUONA VOLTA PER SEMPRE..!!!!!! GRAZIE...

da Domenico LENOCI  04/06/2013

Re: SPIEGATECI IL PERCHE’

ehi max.. Ma passando il tuo tempo a scrivere post con questo linguaggio ricercato che di certo non ti appartiene cosa credi di ottenere? Ti diverti con così poco.?.. E se sei cosi vegetariano cm dici perché digiti big Hunter su Google? Secondo me l erba oltre a mangiarla l hai pure fumata!.. Dai che scherzo, però fatti gli affari tuoi che noi ci facciamo i nostri.

da Cacciatore convinto  03/06/2013

Re: SPIEGATECI IL PERCHE’

X Massimo : Il tuo "vademecum"non mi interessa,e credo che anche agli altri non interesserà piu di tanto, ognuno la vita la vive come crede piu opportuno viverla, a te va bene così ,vai pure avanti, dal canto mio sono libero cittadino e la penso diversamente da te, fino a che stò nei limiti delle leggi faccio quello che voglio e non mi permetto di dire agli altri quello che devono fare. Ciò che hai scritto dimostra solo la tua "anormalità mentale"che vorrebbe piegare gli altri al tuo volere. Vivi la tua vita come vuoi e non rompere i c.......i al prossimo. Ossequi.

da target  01/06/2013

Re: SPIEGATECI IL PERCHE’

SCUSATE IO CACCIO DA SEMPRE IN UN CA DEL PIEMONTE POSSIBILE CHE SIA COLPA MIA CHE RINNOVO PERCHè è LA PASSIONE PIù FORTE CHE HO(NON HOBBY) E NON DEI FUNZIONARI CHE SONO PAGATI MIGLIAIA DI EURO PER FARE SOLO QUELLO?
SE L'ITALIA è NELLA MERDA è COLPA DELLA GENTE NON DEI POLITICI CHE CI HANNO PORTATO IN QUESTA SITUAZIONE AGGIà LI ABBIAMO VOTATI NOI PURTROPPO LA VERITà è CHE A QUALSIASI LIVELLO LE PERSONE CHE SONO PREPOSTE SE NE FREGANO E PENSANO HAI LORO INTERESSI MA LA COSA PRIMA O POI SCOPPIERà
PS MASSIMO FAI QUELLO CHE TI PARE MA IO NON VOGLIO CHE QUELLI COME TE MI ROMPANO I COGLIONI PER LA PASSIONE CHE HO PAGANDO TASSE CHE SONO ANCORA AUMENTATE REGIONALE 100,00 EURO

da GIGI  01/06/2013

Re: SPIEGATECI IL PERCHE’

Solo se smettessero di cacciare i cinghialai, forse qualcuno potrebbe accorgersi della nostra "esistenza". Diversamente .....

da Ezio  01/06/2013

Re: SPIEGATECI IL PERCHE’

In piemonte in materia di caccia fa schifo e da molto tempo,la colpa è di chi da alcuni anni continua a rinnovare nonostante tutto.Basterebbe che nessuno rinnovasse a quel punto o ci si fa rispettare oppure amen.

da Vincenzo  31/05/2013

Re: SPIEGATECI IL PERCHE’

Ahah che forza questo Massimo! Il pescatore/sgozzatore di maiali pentito! Ma torna a mangiar fieno alla tua greppia e non scassare i marrons glacés a chi, del tutto LEGITTIMAMENTE, non vuole condurre una vita (di merda) come la tua. Sciò! Davvero non so come facciate a non rendervi conto di quanto siate ridicoli e fondamentalisti: hai mai visto un cacciatore venire su un sito veg a convincervi che dovete diventare carnivori? Ripeto, fate il vostro cazzo di vita e noi facciamo la nostra, si chiama TOLLERANZA baby, ma per voi è un concetto del tutto sconosciuto, dato che vi portate appresso un fanatismo che farebbe impallidre anche il fu Osama Bin Laden ed i suoi accoliti.

da 100%cacciatore  31/05/2013

Re: SPIEGATECI IL PERCHE’

Quale e’ il tuo dramma interiore? Non accetti l’idea e hai imparato a dimenticare l’unica cosa realmente sicura della nostra vita: la morte.
La vita dei nostri corpi si nutre della morte di animali e piante, allo stesso modo in cui questi si nutrono della nostra propria morte.Massimo, cerca di affrontare le tue faccende quotidiane da una prospettiva molto più sobria, efficiente e realista di quella dell’uomo comune. Le streghe hanno smesso di esistere, quando noi abbiamo smesso di bruciarle.

Non leggere troppo peperino!

da Alessandro Cannas.  31/05/2013

Re: SPIEGATECI IL PERCHE’

L'importante è che ti riconosci come poco credibile, almeno siamo in buona compagnia e potremo sopportarci meglio, noi te e tu noi, con tutti i nostri pregi e con tutti i nostri difetti, caratteristica che accomuna TUTTI gli esseri umani.

da Ezio  30/05/2013

Re: SPIEGATECI IL PERCHE’

Signor Marcello sono entusiasta del suo post. Non sapevo che il ghepardoo iol leone si mangiassero elefanti, rinoceronti o ippopotami, la ringrazio di cuore per avermi fatto conoscere una cosa nuova.
Spero che i suoi compagni di hobby prendano le distanze dai contenuti del suo eloquio che ritengo poco significativi e anzi lesivi per la categoria alla quale lei dice di appartenere. Mi spiace che non abbia tenuto in debita considerazione il punto 3 della mia lista, riproponendo la goliardica e immarcescibile immagine del cetriolo sodomizzatore, davvero esilarante. Attendo prese di distanza da parte dei suoi colleghi, non posso credere che i prosecutori di una nobile disciplina come la caccia possano essere tanto beceri.

da massimo  30/05/2013

Re: SPIEGATECI IL PERCHE’

Signor Marcello sono entusiasta del suo post. Non sapevo che il ghepardoo iol leone si mangiassero elefanti, rinoceronti o ippopotami, la ringrazio di cuore per avermi fatto conoscere una cosa nuova.
Spero che i suoi compagni di hobby prendano le distanze dai contenuti del suo eloquio che ritengo poco significativi e anzi lesivi per la categoria alla quale lei dice di appartenere. Mi spiace che non abbia tenuto in debita considerazione il punto 3 della mia lista, riproponendo la goliardica e immarcescibile immagine del cetriolo sodomizzatore, davvero esilarante. Attendo prese di distanza da parte dei suoi colleghi, non posso credere che i prosecutori di una nobile disciplina come la caccia possano essere tanto beceri.

da massimo  30/05/2013

Re: SPIEGATECI IL PERCHE’

c'è sempre qualche punto che sfugge, perbacco è vero uso il computer e guardi che ho anche la patente e forse camminando ho schiacciato delle formiche nonchè certamente ho ucciso dei moscerini col parabrezza della mia auto, ah da piccolo andavo a pesca e ho soffocato parecchi abitanti del mare, ho anche partecipato attivamente allo sgozzamento di più di un maiale e alla successiva lavorazione delle carni, sono certamente poco credibile e mi compiaccio che anche lei definisca nello stesso modo se stesso e i suoi compagni di hobby.

da massimo  30/05/2013

Re: SPIEGATECI IL PERCHE’

...e vivi in una grotta, bevi solo acqua piovana o di fonte, ti vesti e ti nutri con erbe secche. Bene, allora mi prostro innanzi a te o Massimo e mi cospargo il capo di cenere. Diversamente, anche solo se hai ed utilizzi un telefonino o un p.c., come hai fatto qui, puoi tranquillamente evitare di fare sermoni perchè sei poco credibile almeno tanto quanto noi cacciatoracci brutti e cattivi...

da Ezio  30/05/2013

Re: SPIEGATECI IL PERCHE’

Piemontesi! Non rinnovate la licenza così almeno quest'anno restate a casa, il territorio piemontese ve ne sarebbe grato, si risparmierebbe lo spargimento di qualche tonnellata di piombo, e svariate migliaia di colorati e simpatici bossoli di plastica (ora tutti diranno che li raccolgono ma non è assolutamente vero, in giro è pieno), si andrebbe a passeggiare con meno paura di essere impallinati o di essere guardati male, e in più potreste portare al parossismo la vostra vittimistica protesta. Vi sentite voi le vittime? Tanto per rispondere preventivamente a tipiche provocazioni del tipico cacciatore:
1) Non mangio carne di nessun tipo, sono Vegano
2) Quindi non indosso neanche capi in pelle, ne uso piumini, lana, seta, o quant'altro
3) Non sono omosessuale (questa è una delle più comuni battute...agli animalisti piacciono gli uccelli...il sessismo e l'omofobia sono piuttosto diffusi tra i cacciatori)
4) Non preferisco gli animali non umani a quelli umani, riconosco solo eguali diritti
5) Non uso riferimenti disneyani, ma la cruda e sanguinolenta realtà
6) Poichè qualcuno mi inviterà a andare a mangiare la mia insalatina triste che mi indebolisce, ricordo che molti dei mammiferi più potenti sono totalmente erbivori
7) A coloro che diranno che anche l'insalata soffre risponderò in 2 modi: primo che è priva di sistema nervoso e secondo che il consumatore di carne consuma indirettamente molti più vegetali di me.

da massimo  30/05/2013

Re: SPIEGATECI IL PERCHE’

Piemontesi! Non rinnovate la licenza così almeno quest'anno restate a casa, il territorio piemontese ve ne sarebbe grato, si risparmierebbe lo spargimento di qualche tonnellata di piombo, e svariate migliaia di colorati e simpatici bossoli di plastica (ora tutti diranno che li raccolgono ma non è assolutamente vero, in giro è pieno), si andrebbe a passeggiare con meno paura di essere impallinati o di essere guardati male, e in più potreste portare al parossismo la vostra vittimistica protesta. Vi sentite voi le vittime? Tanto per rispondere preventivamente a tipiche provocazioni del tipico cacciatore:
1) Non mangio carne di nessun tipo, sono Vegano
2) Quindi non indosso neanche capi in pelle, ne uso piumini, lana, seta, o quant'altro
3) Non sono omosessuale (questa è una delle più comuni battute...agli animalisti piacciono gli uccelli...il sessismo e l'omofobia sono piuttosto diffusi tra i cacciatori)
4) Non preferisco gli animali non umani a quelli umani, riconosco solo eguali diritti
5) Non uso riferimenti disneyani, ma la cruda e sanguinolenta realtà
6) Poichè qualcuno mi inviterà a andare a mangiare la mia insalatina triste che mi indebolisce, ricordo che molti dei mammiferi più potenti sono totalmente erbivori
7) A coloro che diranno che anche l'insalata soffre risponderò in 2 modi: primo che è priva di sistema nervoso e secondo che il consumatore di carne consuma indirettamente molti più vegetali di me.

da massimo  30/05/2013

Re: SPIEGATECI IL PERCHE’

Se il calendario venatorio piemontese è "bizzarro" che aggettivo attribuiamo alle "interpretazioni" e modifiche (illegittime) che ne daranno i comitati di gestione di ca e atc i cui componenti sono nominati dalle aa.vv.?

da Arrabbiato 60  30/05/2013

Re: SPIEGATECI IL PERCHE’

dalla politica italiana che comanda ai responsabili dei calendari il passo è breve, regna l'IGNORANZA.

da paolo t fano pu  29/05/2013

Re: SPIEGATECI IL PERCHE’

Vedo che per fortuna non sono l'unico che di fronte a certe decisioni di chi ha le leve del vapore in mano si chiede semplicemente:" PERCHE'???!!!" ..... Un po' mi è di consolazione.

da Ezio  29/05/2013

Re: SPIEGATECI IL PERCHE’

Forse perché la Regione Piemonte, unitamente a molte altre, preferisce restare sotto il prepotente giogo dell'ispra anche se, di fatto, in materia di Caccia la competenza spetta unicamente alle Regioni (che con le opportune motivazioni possono redarre calendari estesi fino al limite posto dalla 157 e fino al 10 Febbraio per talune specie).
Perché quindi le Regioni vogliono asservire un organismo che non ha potere di legiferare ma solo di dare indicazioni (peraltro incomplete e inosservanti nella metodologia tecnica di studio) ?
Che l'ispra desideri millantare un potere solo per tenere a galla il suo organismo e chi ci lavora ?

da Geppo  29/05/2013

Re: SPIEGATECI IL PERCHE’

amici piemontesi ....non rinnovate la licenza e nel giro di pochi giorni vi cambieranno tutto! ovvio che settembre lo avete gia perso in partenza

da italo  28/05/2013

Re: SPIEGATECI IL PERCHE’

Avessero dato carta e penna in mano all'usciere del Palazzo Regionale, con tutto il rispetto per lui, molto probabilmente ne sarebbe scaturito un lavoro migliore. Che scör, come si dice da queste parti!

da 100%cacciatore  28/05/2013
Cerca nel Blog
Lista dei Blog