Logo Bighunter
  HomeCacciaCaniFuciliNatura
Editoriale | Blog | Eventi | Meteo | I Video | Sondaggi | Quiz | Le Leggi | Parlano di noi | Amici di Big Hunter | Amiche Di Big Hunter | Solo su Big Hunter | Tutte le news per settimana | Contatti | BigHunter Giovani | Sondaggio Cacciatori |
 Cerca
Archivio
<novembre 2020>
lunmarmergiovensabdom
2627282930311
2345678
9101112131415
16171819202122
23242526272829
30123456
Mensile
novembre 2020
ottobre 2020
settembre 2020
agosto 2020
luglio 2020
giugno 2020
maggio 2020
aprile 2020
marzo 2020
febbraio 2020
gennaio 2020
dicembre 2019
novembre 2019
ottobre 2019
settembre 2019
agosto 2019
luglio 2019
giugno 2019
maggio 2019
aprile 2019
marzo 2019
febbraio 2019
gennaio 2019
dicembre 2018
novembre 2018
ottobre 2018
settembre 2018
agosto 2018
luglio 2018
giugno 2018
maggio 2018
aprile 2018
marzo 2018
febbraio 2018
gennaio 2018
dicembre 2017
novembre 2017
ottobre 2017
settembre 2017
agosto 2017
luglio 2017
giugno 2017
maggio 2017
aprile 2017
marzo 2017
febbraio 2017
gennaio 2017
dicembre 2016
novembre 2016
ottobre 2016
settembre 2016
agosto 2016
luglio 2016
giugno 2016
maggio 2016
aprile 2016
marzo 2016
febbraio 2016
gennaio 2016
dicembre 2015
novembre 2015
ottobre 2015
settembre 2015
agosto 2015
luglio 2015
giugno 2015
maggio 2015
aprile 2015
marzo 2015
febbraio 2015
gennaio 2015
dicembre 2014
novembre 2014
ottobre 2014
settembre 2014
agosto 2014
luglio 2014
giugno 2014
maggio 2014
aprile 2014
marzo 2014
febbraio 2014
gennaio 2014
dicembre 2013
novembre 2013
ottobre 2013
settembre 2013
agosto 2013
luglio 2013
giugno 2013
maggio 2013
aprile 2013
marzo 2013
febbraio 2013
gennaio 2013
dicembre 2012
novembre 2012
ottobre 2012
settembre 2012
agosto 2012
luglio 2012
giugno 2012
maggio 2012
aprile 2012
marzo 2012
febbraio 2012
gennaio 2012
dicembre 2011
novembre 2011
ottobre 2011
settembre 2011
agosto 2011
luglio 2011
giugno 2011
maggio 2011
aprile 2011
marzo 2011
febbraio 2011
gennaio 2011
dicembre 2010
novembre 2010
ottobre 2010
settembre 2010
agosto 2010
luglio 2010
giugno 2010
maggio 2010
aprile 2010
marzo 2010
febbraio 2010
gennaio 2010
dicembre 2009
novembre 2009
ottobre 2009
settembre 2009
agosto 2009
luglio 2009
giugno 2009
maggio 2009
aprile 2009
marzo 2009
febbraio 2009
gennaio 2009
dicembre 2008
novembre 2008
ottobre 2008
settembre 2008
agosto 2008
maggio 2008
aprile 2008
marzo 2008
febbraio 2008
gennaio 2008
dicembre 2007
novembre 2007
ottobre 2007
settembre 2007
agosto 2007
luglio 2007
giugno 2007
mar21


21/03/2013 

Giornata ecologica NorciaC'è da analizzare un fatto curioso: le proteste degli animalisti sembrano accanirsi contro i cacciatori quando si parla di iniziative “ecologiche”, che servono a ripulire i boschi dalle immondizie lasciate da altri, o che hanno un fine educativo.

Sembra quasi che quando la partita si gioca sul terreno dell'informazione e dell'educazione civica, quando si mostra alla pubblica opinione il lato sociale e ambientalista della caccia, dall'altra parte ci si senta detronizzati dal ruolo di unici e insidacabili garanti della natura.

Non si spiega altrimenti la bagarre che si è abbattuta su una scuola media che ha scelto di aprire la porta ai cacciatori, i quali certo non hanno fatto finta di essere altro, ma che in quell'occasione hanno portato ai bambini il loro bagaglio di nozioni sulle specie che vivono attorno a loro, arricchendo quei ragazzi, a cui certo non si è insegnato a sparare. Forse si ha paura che le giovani menti si pongano delle domande mettendo in discussione le morali praticamente antispeciste insegnate da decenni di cartoni animati? Dove sta scritto che l'ambientalismo classico delle più famose sigle e associazioni (ormai molto più simili a società per azioni brave a pubblicizzarsi per raccogliere fondi, più che a fare qualcosa nel concreto), debba ritenersi su un piano morale superiore rispetto a chi accetta una sana idea di gestione faunistica? Chi lo avrebbe stabilito, e quando? 

I bambini sono un capitolo a parte, si dirà, le obiezioni sui metodi di insegnamento e sugli argomenti trattati a scuola ci sono sempre state. E quindi passino le critiche, anche se sospettamente infondate come quelle degli animalisti sulle lezioni di Gavorrano. Ma allora perchè prendersela anche con le giornate ecologiche dei cacciatori? Perchè danno fastidio quei cacciatori che impiegano il proprio tempo e le proprie energie per ripulire l'ambiente? Se un'azione è giusta lo è a prescindere da quanto apprezziamo o meno la condotta morale della persona che la fa.

Non è forse un clamoroso autogol quello della Lav nazionale, che in queste ore dirama un comunicato contro la sezione cacciatori e il Gruppo Micologico di San Giorgio su Legnano per protestare contro la giornata ecologica organizzata per la pulizia di rive e boschi del territorio? Forse anche qui si ha timore del coinvolgimento della cittadinanza e dei ragazzi delle scuole? L'accusa è quella che i cacciatori intendono “ripulirsi”, presentandosi nella loro veste di gestori dell'ambiente. Ma se il bosco e i fiumi sono tenuti in ordine anno dopo anno proprio dai cacciatori, chi è il vero tutore della natura in quei luoghi? L'animalista che critica o il cacciatore che si da da fare? Suvvia animalisti, siate seri.

 

La redazione

Tags:

Tuo Nome:
Titolo:
Commento:


172.68.65.136
Aggiungi un commento  Annulla 

12 commenti finora...

Re: Ambientalisti, un po' di coerenza!

Chissa se qualcuno avrà mai spiegato all animalara a vita "loredana 73" da dove viene la sua insalatina biologica di cui sicuramente si ciberà in via esclusiva! Chissà se qualcuno gli avrà mai detto che la maggior parte dei concimi utilizzati in agricoltura biologica sono di origine animale (sangue, corna e unghia tritate ecc. Ecc.) chissà se gli avranno mai fatto sentire l'odore del letame maturo interrato sempre sotto la sua insalatina e gli avranno detto che proviene da allevamenti di bestie destinate al macello. Chissà se gli avranno detto che le sue scarpe e la sua borsetta erano attaccate al culo di una vacca che poco prima pascolava indisturbata. Noi malati di mente uccidiamo per divertimento a suo dire lei invece fa fare il lavoro sporco ad altri standosene seduta sulla sua poltrona a mangiare l'insalatina biologica! Che tristezza!

da Tordobottaccio  25/03/2013

Re: Ambientalisti, un po' di coerenza!

Io non gli avrei risposto per niente, il miglior disprezzo è la non curanza delle persone come queste. Solo che fossi stato io un presidente di una associazione riconosciute a questa gli avrei fatto togliere il vizio della diffamazione e della denigrazione in modod che imparasse un pò ad essere più rispettosa delle persone perbene come noi, ma tant'è purtroppo ! Cordialit

da jamesin  24/03/2013

Re: Ambientalisti, un po' di coerenza!

loredana 73:perfetta conferma della tesi del post!

da pietro 2  24/03/2013

Re: Ambientalisti, un po' di coerenza!

@loredana.scusa ma fate una scuola speciale?...si perchè non fate altro che ripetere tutti le stesse cose.sport,uccellini,povero animale...scusa,ma nella tua famiglia cosa mangiano,facci capire...io vedo che quando venite a mangiare nel nostro ristorante,vi fate certe bisteccone...però siete animalari,solo perchè portate fuffi con il cappottino.ma fatela finita...

da max 60  24/03/2013

Re: Ambientalisti, un po' di coerenza!

sei anche tu come quell'altra, che salverebbe un animale e non un essere umano, ma poi a tavola si ingozza di carne?

da Nato cacciatore  23/03/2013

Re: Ambientalisti, un po' di coerenza!

ahahahha quando ci si accorge che ormai si perde terra sotto i piedi si fa di tutto,che pena pensano che ripulendo i boschi che sicuramente in alta percentuale hanno sporcato anche loro,solo di cartucce come tanti fiorellini verdi rossi disseminati nel terreno ,di riabilitare la loro figura assassini sono e assassini restano ,a cui consiglierei cure mentali prolungate ,perche nessun essere sano di mente proverebbe piacere nell'uccidere per divertimento,ci si sente forti davanti ad un povero animale quando imbracci un fucile poveri frustrati si sentono uomini solo cosi e ora fanno gli ecologisti animalara a vita !!!!

da loredana 73  23/03/2013

Re: Ambientalisti, un po' di coerenza!

vi ricordate il maurizio costanzo show?circa una ventina di anni fa,ci fu un ospite che disse che era grazie hai cacciatori che si può andare ancora in certi luoghi,perchè tengono puliti i sentieri e altro.il costanzo lo riprese subito,e gli tolse la parola per tutta la trasmissione.classico esempio di democrazia animalista.ma il bello che questa democrazia,ci viene insegnata da una persona che fece parte della massoneria,e che dell'ipocrisia ne può fare un vanto.non credo che la sua obesità,è procurata dall'erba che mangia.e questo,non è altro che la fotocopia degli animalari nostrami,che purtroppo per i molti interessi e giri di soldi che ci sono,non c'è li toglieremo più di torno.

da max 60  23/03/2013

Re: Ambientalisti, un po' di coerenza!

Mantenere questi ambigui personaggi attraverso finanziamenti di milioni di Euro,non dovrebbe essere ne lecito ne tantomeno umanamente sopportabile.Ma nel nostro paese la cose funzionano in questo modo,si toglie a chi ne avrebbe bisogno attravesro imposizioni il-llegali,per ingrassare i parassiti dela società.Ci possiamo lamentare fino a creapare ma non abbiamo nessuna voce in capitolo,questa è la nostra sottospecie di democrazia becera e puramente illusoria.Questo è il ruolo che compete al popolo sovrano,non avere (in pratica)nessuna possibilità di decidere e meno che mai condividere,però ci viene "consentito" di lamentarci.

da Vincenzo  22/03/2013

Re: Ambientalisti, un po' di coerenza!

Ragazzi, ma non capite che la parola d'ordine e' solo una:ASSOCIAZIONE AMBIENTALISTA/ANIMALISTA. Il resto non conta....ma nel vero senso della parola. Perché, per le loro prestazioni, percepiscono milioni e milioni di euro dallo Stato, Regioni, Province Comuni e Comunità Europea.Se il cacciatore fosse riconosciuto anche ambientalista/animalista, sarebbe la fine del lucro!!!! Consultare presso gli uffici pubblici, le erogazioni pubbliche a favore di questi signori!!!

da Enzo  22/03/2013

Re: Ambientalisti, un po' di coerenza!

L'incoscenza tutta itagliana, appena metti la testa fuori dal recinto che ti hanno fatto intorno!! zacchetè

da fiore  21/03/2013

Re: Ambientalisti, un po' di coerenza!

In altri stati dove la (Civiltà), la (Democrazia), la (Giustizia) e la (Legge), sono vera espressione del termine in tutto e per tutto, tutte queste associazioni per delinquere vivacchianti in Italia, non avrebbero mai terreno fertile. Infatti in Italia, questi quattro sopracitati termini non sono altro che i quattro pannelli che compongono quei paraventi o separè che in normali condizioni riparano una persona da occhi indiscreti in caso di visite mediche o per pudore nel caso una persona debba svestirsi, INVECE, questi termini a mò di separè servono solo ed esclusivamente per nascondere tutte le porcate perpetrate ogni giorno a danno dei cittadini onesti e sopratutto dei creduloni in buona fede. Di chi è la colpa?? La colpa e delle istituzioni che per anni e chissà quanto ancora, hanno permesso di usare quei quattro termini solo ed esclusivamente per coprire Corruzione, Massonerie, Ladrocini, Falsità, e ingiustizie varie. Eppure, queste quattro entità storicamente sono costate vite umane, sangue e fame. Nelle anime di coloro, se si potrebbe, si leggerebbe solo tanta delusione. MA LA COLPA PIU' GRANDE E' LA NOSTRA PERCHE' NON CI RIBELLIAMO AD OGNI SINGOLO ATTACCO.

da Gimessin  21/03/2013

Re: Ambientalisti, un po' di coerenza!

Hanno semplicemente paura di perdere il busines degli album e delle figurine che promuovono nelle scuole.

da massimo zaratin  21/03/2013
Cerca nel Blog
Lista dei Blog