Logo Bighunter
  HomeCacciaCaniFuciliNatura
Editoriale | Blog | Eventi | Meteo | I Video | Sondaggi | Quiz | Le Leggi | Parlano di noi | Amici di Big Hunter | Amiche Di Big Hunter | Solo su Big Hunter | Tutte le news per settimana | Contatti | BigHunter Giovani | Sondaggio Cacciatori |
 Cerca
Archivio
<aprile 2021>
lunmarmergiovensabdom
2930311234
567891011
12131415161718
19202122232425
262728293012
3456789
Mensile
aprile 2021
marzo 2021
febbraio 2021
gennaio 2021
dicembre 2020
novembre 2020
ottobre 2020
settembre 2020
agosto 2020
luglio 2020
giugno 2020
maggio 2020
aprile 2020
marzo 2020
febbraio 2020
gennaio 2020
dicembre 2019
novembre 2019
ottobre 2019
settembre 2019
agosto 2019
luglio 2019
giugno 2019
maggio 2019
aprile 2019
marzo 2019
febbraio 2019
gennaio 2019
dicembre 2018
novembre 2018
ottobre 2018
settembre 2018
agosto 2018
luglio 2018
giugno 2018
maggio 2018
aprile 2018
marzo 2018
febbraio 2018
gennaio 2018
dicembre 2017
novembre 2017
ottobre 2017
settembre 2017
agosto 2017
luglio 2017
giugno 2017
maggio 2017
aprile 2017
marzo 2017
febbraio 2017
gennaio 2017
dicembre 2016
novembre 2016
ottobre 2016
settembre 2016
agosto 2016
luglio 2016
giugno 2016
maggio 2016
aprile 2016
marzo 2016
febbraio 2016
gennaio 2016
dicembre 2015
novembre 2015
ottobre 2015
settembre 2015
agosto 2015
luglio 2015
giugno 2015
maggio 2015
aprile 2015
marzo 2015
febbraio 2015
gennaio 2015
dicembre 2014
novembre 2014
ottobre 2014
settembre 2014
agosto 2014
luglio 2014
giugno 2014
maggio 2014
aprile 2014
marzo 2014
febbraio 2014
gennaio 2014
dicembre 2013
novembre 2013
ottobre 2013
settembre 2013
agosto 2013
luglio 2013
giugno 2013
maggio 2013
aprile 2013
marzo 2013
febbraio 2013
gennaio 2013
dicembre 2012
novembre 2012
ottobre 2012
settembre 2012
agosto 2012
luglio 2012
giugno 2012
maggio 2012
aprile 2012
marzo 2012
febbraio 2012
gennaio 2012
dicembre 2011
novembre 2011
ottobre 2011
settembre 2011
agosto 2011
luglio 2011
giugno 2011
maggio 2011
aprile 2011
marzo 2011
febbraio 2011
gennaio 2011
dicembre 2010
novembre 2010
ottobre 2010
settembre 2010
agosto 2010
luglio 2010
giugno 2010
maggio 2010
aprile 2010
marzo 2010
febbraio 2010
gennaio 2010
dicembre 2009
novembre 2009
ottobre 2009
settembre 2009
agosto 2009
luglio 2009
giugno 2009
maggio 2009
aprile 2009
marzo 2009
febbraio 2009
gennaio 2009
dicembre 2008
novembre 2008
ottobre 2008
settembre 2008
agosto 2008
maggio 2008
aprile 2008
marzo 2008
febbraio 2008
gennaio 2008
dicembre 2007
novembre 2007
ottobre 2007
settembre 2007
agosto 2007
luglio 2007
giugno 2007
mar20


20/03/2013 16.55 

 
 
Quando finalmente nel lontano settantasei presi la licenza, gli insegnamenti di mio padre e di mio nonno si limitavano alle norme di sicurezza, all’uso delle armi, alle tecniche di caccia, alla gestione degli ausiliari e alle prime rudimentali operazioni di preparazione delle spoglie dei selvatici abbattuti. Imparai a spennare un tordo, a “starnare” un fagiano, a spellare una anatra e un rallide, ad eviscerare una lepre e a scuoiare volpi e cinghiali; oggi le cose sono cambiate, con l’avvento della caccia di selezione; oltre alle suddette operazioni è stato necessario imparare a farne delle altre, più specialistiche e molto più delicate, come il recupero di campioni organici e il rilevamento dei dati biometrici.

Inoltre, chi, come il sottoscritto, ha contratto la “febbre” del trofeo (come ricordo personale e mai come forma di competizione tra cacciatori), si è dovuto rimboccare le maniche per imparare ancora una cosa: come  prepararlo. Esistono degli ottimi tassidermisti, alcuni veri e propri artisti, abilissimi a naturalizzare gli animali selvatici in varie pose ed espressioni, ma un trofeo di capriolo  o di daino in “bianco”, con un minimo di pratica, ogni selecontrollore dovrebbe essere in grado di prepararselo da sé. Vediamo quali sono le operazioni necessarie per ottenere un discreto risultato e con poca fatica.

Per comodità prenderemo come esempio un trofeo di capriolo, selvaggina d’elezione della caccia a palla in Italia, ma se si ha a disposizione spazio e accessori adeguati, il procedimento che descriverò è idoneo per preparare il trofeo di qualsiasi ungulato. Nel mio distretto di caccia è obbligatorio presentare per il controllo la testa del capo abbattuto munita di bollino di riconoscimento all’orecchio sinistro, con la mandibola separata e scarnificata.

Se il capo è un maschio, dopo che ci verrà reso potremo  iniziare la  preparazione il trofeo. Occorre poca attrezzatura: un coltello di piccole dimensioni (max 10-12 cm di lama) ma molto affilato, una pentola adeguata, un fornello portatile a gas oppure elettrico (sconsiglio vivamente di fare queste operazioni nella cucina di casa pena un prematuro divorzio!!), una sega da macellaio, anche un normale seghetto a ferro va benissimo. Da qualche tempo nelle migliori armerie si trovano dei Kit completi di dima, molto pratici ma non certo indispensabili. Ci dobbiamo inoltre munire di una piccola mola o frullino, un recipiente di plastica, del cotone idrofilo e dell’acqua ossigenata al 33 % e 120 volumi. Chi ha la fortuna di possedere anche un piccolo compressore potrà contare su un prezioso aiuto in più.

Dopo aver scuoiato completamente il cranio si procede con il taglio del trofeo secondo le direttive CIC. Qualcuno consiglia di eseguire il taglio dopo la bollitura, ma per esperienza personale ho potuto costatare che le ossa cotte sono troppo fragili e si rovinano con eccessiva facilità. Le linee di taglio ammesse sono sostanzialmente tre (vedi disegno) ma quella maggiormente in uso e più piacevole a vedersi è quella a “tre quarti di occhio” (Taglio A).

Deve essere fatta “abbondante”, dall’occipite, di poco inferiore alla tangente dell’occhio e  parallela al muso, facendo molta attenzione alle ossa del naso perché estremamente delicate. Dopodiché, sempre con cautela, onde evitare  d’intaccare l’osso con la lama, provvederemo alla rimozione del cervello, degli occhi e di tutta la carne che si riuscirà a raschiare via. Sopra una superficie piana controlleremo se il taglio è stato eseguito correttamente, altrimenti lo possiamo riprendere ed aggiustare asportando il materiale in eccesso con una mola, con un frullino oppure con della semplice carta vetrata. Non dobbiamo dimenticare che anche le cavità ossee e le vene capillari contengono del sangue, per non parlare della carne che senz’altro non siamo riusciti a togliere. Se mettessimo subito a bollire il trofeo diventerebbe impossibile rimuoverlo completamente. Per cercare di ridurre al minimo il sangue rimasto nel nostro trofeo, è sufficiente immergerlo in acqua salata per mezza giornata.

La soluzione salmastra macererà il tutto come se il cranio fosse stato abbandonato in mare. La cottura che segue deve protrarsi per almeno un’ ora e mezza-due, a seconda della mole e dell’età dell’animale; quando è finalmente  completata,  si eliminano gli ultimi residui di carne e tutte le cartilagini all’interno delle fosse nasali. Durante questa operazione l’aiuto del compressore è provvidenziale. L’aria compressa, oltre a togliere tutti  i minuscoli pezzetti di carne, anche nei recessi più nascosti, che a lungo andare potrebbero emanare cattivi odori,  provvede anche ad asciugare velocemente  l’osso preparandolo al meglio per la fase successiva.

A questo punto, se avremo operato bene, ci ritroveremo tra le mani un trofeo pronto all’ottanta per cento e, se non addirittura di colore bianco latte, sarà almeno grigio chiaro. Il trattamento con l’acqua ossigenata andrebbe fatto immergendo direttamente il cranio nella soluzione chimica fino a un centimetro e mezzo–due dalle rose per circa mezz’ora L’osso è spugnoso e di conseguenza tende ad assorbire i liquidi; se il livello sfiorasse le rose con molta probabilità potrebbe danneggiarle. Così facendo si risparmia tempo e il lavoro viene perfetto, ma vista la tendenza dell’acqua ossigenata a diluirsi facilmente e a perdere le sue proprietà una volta esposta all’aria,  ne dovremmo consumare una buona quantità. Quindi, per risparmiare il prezioso liquido, useremo un piccolo stratagemma.

Copriremo completamente il cranio con del cotone idrofilo e poi lo bagneremo versandogli sopra l’acqua ossigenata, facendo sempre molta attenzione alle rose e  raccogliendo il sopravanzo in un recipiente per poi recuperarlo Non ci resta altro da fare che mettere il trofeo ad asciugare al sole. L’azione combinata tra il prodotto chimico e l’effetto fotogeno faranno il resto. Dopo che saranno trascorse un paio d’ore e prima che il cotone sia completamente asciutto, lo potremo rimuovere, ma non per gettarlo via. E’ conveniente inserirlo ancora umido nella cavità cranica, per completare il trattamento anche nella parte interna e lasciare asciugare definitivamente. Qualcuno si domanderà a cosa possa mai servire questa ultima operazione: a sfruttare l’azione corrosiva dell’acqua ossigenata per eliminare qualsiasi residuo possa essere rimasto all’interno del cranio, che col tempo potrebbe contribuire ad un suo prematuro “ingiallimento”.

Cos’altro c’è rimasto da dire? Mi sembra di non aver dimenticato niente. Per fissare definitivamente il nostro trofeo sopra una tavoletta di legno, usate le apposite piastrine metalliche, evitando di riempirlo di stucco, resina od altro. Sono convinto che dopo aver preparato duo e tre trofei di capriolo non vi spaventerà neppure affrontare quelli di daino e cervo. Voglio e devo ringraziare quel grande maestro della Tassidermia che è Mirko Mazzone di Vicenza, per avermi insegnato tanti piccoli ma preziosi segreti del mestiere. Spero che non me ne voglia se dopo questo articolo gli ho tolto qualche cliente!!
 
 
Marco Benecchi
 
 

Tags:

Tuo Nome:
Titolo:
Commento:


162.158.62.7
Aggiungi un commento  Annulla 

45 commenti finora...

Re: Caccia di Selezione: PREPARIAMO IL TROFEO

basta buttarla dentro ma amico tu sei capace di far rabbrividire il peggior ricaricatore al mondo!

da Lino  05/04/2013 14.49

Re: Caccia di Selezione: PREPARIAMO IL TROFEO

Caro old_hunter una domanda a bruciapelo, ho tarato grossolanamente la mia carabina cal 308 con palle blindate della
fiocchi, erano le uniche dal prezzo accessibilissimo, (ricordo che sparo monolitiche e precisamente le e-tip 60,00 euri a scatola) poi con 2 colpi delle e-tip ho sistemato il tutto, domanda, non potrei usare le blindate per la selezione al cinghiale? che effetti hanno sulla preda?

da Carlo62  02/04/2013 16.15

Re: Caccia di Selezione: PREPARIAMO IL TROFEO

@ Elena. La "parita' dei sessi" comporta onori ed oneri, quindi anche insulti poiche' ognuno in questo sito e' "libero" di scrivere cio' che vuole (assumendosi le sue responsabilita'). Se uno e' abituato ad utilizzare linguaggi coloriti/rozzi/volgari, non si trattiene dall'esprimersi in maniera diversa indipendentemente che ci siano donne o no. Ti posso garantire che comunque in questo blog ci sono ancora "VERI UOMINI" che sanno essere SIGNORI e RISPETTOSI nei confronti delle donne e degli altri.
Le foto non vanno lette come "mania di protagonismo" ma come "onore" alla preda abbattuta, ricordo di quello "scontro/avventura di caccia". Conservare i trofei e' mantenere "vivo il ricordo" di quella bestia, significa non utilizzare soltanto le carni o "sacrificarla per divertimento". Vedere una foto, il trofeo o qualcos'altro ci fa tornare in mente le emozioni vissute nell'incontrare quell'animale, la "lotta" che c'e' stata, il rispetto e l'onore per chi ha perso la vita. A volte sono anche le "sconfitte" a rimaner impresse solo che di queste spesso non si hanno oggetti tangibili che ci legano,rimangono nel nostro cuore e nella nostra mente. Fare la foto con solo l'animale, secondo me, e' alquanto riduttiva perche' non racconta del "legame fra preda e cacciatore". Conservare i trofei (possono essere fatti in svariati modi) e' una scelta personale, secondo l'importanza che si da all'animale si scelgono le "posizioni" dove esporli. C'e' chi li conserva in un locale (rendendole visibili anche agli altri, dando importanza e rilievo), chi in qualche scatolone (accessibili solo per pochi) oppure chi se ne "sbarazza" il prima possibile perche' non gli importano "le reliquie" ma gli bastano i ricordi interiori. Ognuno puo' scegliere come meglio crede, l'animale e' il suo...

Come vedi Elena questo e' un blog piu' "tecnico": un po' piu' "difficile da capire" per i "non addetti", facilmente sorgono incomprensioni per diversi modi di vedere e le numerose variabili presenti. Pero' offre numerosi spunti per imparare...

da Laura x Elena  02/04/2013 9.26

Re: Caccia di Selezione: PREPARIAMO IL TROFEO

Ma BASTAAAAA !!!

E che palle, insulti, minaccie, parolacce ...
Ma dove siamo finiti ?

Un po' di correttezza, no ?
Capisco che ci sono regolarmente interventi di disturbatori di incerta origine (forse poi neanche tanto incerta ...) che nulla hanno a che fare con noi cacciatori seri, ma non caschiamo nel loro gioco !
Lasciamoli dire, ignoriamoli, "... non ti curar di lor ma guarda e passa ..."
Inoltre, lasciamo dire a tutti le loro opinioni su caccie e sitemi di caccia, mi riferisco ai vari "tiri lunghi" piuttosto che hai "contenimenti" e così via.
Dette civilmente, ripeto, CIVILMENTE, tutte le opinoni sono da prendere in considerazione.
Poi potremo, sempre CIVILMENTE, esprimere le nostre opinioni in merito, senza sfottò o cose similari.

Rientriamo nei ranghi, per cortesia ...

Un abbraccio a tutti da Walter

da OLD_Hunter  02/04/2013 9.18

Re: Caccia di Selezione: PREPARIAMO IL TROFEO

CIAO LAURA, abbiamo voluto la parita dei sessi, ma mica abbiamo chiesto al"VERO UOMO" di estinguersi!....ahahah.....

da elena  01/04/2013 13.38

Re: Caccia di Selezione: PREPARIAMO IL TROFEO

JHON, PRIMA IMPARA A SCRIVERE IL NOME, POI PARLI CON ME.....GIOVANNI............CAFONE. colpito nel segno...........

da Anonimo Veneziano  01/04/2013 12.43

Re: Caccia di Selezione: PREPARIAMO IL TROFEO

CIAO LAURA:sono io,non commento mai su questo blog,perche' mi danno fastidio le fotografie:-(((( i gesti di protagonismo) mi irritano, pero' leggo sempre,soprattutto quando imposta la LAURA...persona equilibrata,e seria...laura e' si una cacciatrice... ma in primis,e' UNA DONNA... MERITA RISPETTO!

da elena  01/04/2013 12.37

Re: Caccia di Selezione: PREPARIAMO IL TROFEO

Chi si vede in questo blog, la Elena, auguri di buona Pasqua anche a te, come a tutti i commentatori del blog.Carlo

da Carlo62  31/03/2013 17.35

Re: Caccia di Selezione: PREPARIAMO IL TROFEO

Purtroppo ognuno ha libero accesso al blog!!! Basterebbe un login!!!
Auguri di buona Pasqua a tutti i cacciatori e non!!!
Vincenzo

da Vincenzo  30/03/2013 15.20

Re: Caccia di Selezione: PREPARIAMO IL TROFEO

Cari colleghi, io non capisco perché in questo forum che dovrebbe essere di carattere puramente tecnico, si debba sempre finire a insulti di vario genere. Mi domando se certi "corrispondenti" usano un linguaggio simile anche nelle discussioni di lavoro. I casi sono due: o non lavorano (e hanno tempo per insolentire in rete) oppure si azzuffano in risse giornaliere con colleghi, capi, clienti e chi più ne ha più ne metta (come diceva Messalina ai pretoriani). Visto che sulla stampa non ci sono notizie di risse così frequenti, deduco si tratti di nullafacenti che dovrebbero essere esclusi.

da bansberia  30/03/2013 9.11

Re: Caccia di Selezione: PREPARIAMO IL TROFEO

Ma dove lo avete trovato questo signore.....giovanni opinionista di cosa.... ha attaccato la Laura, poi bastonato il Carlo, non risparmiato Old Hunter, adesso tocca ad Alex, torna dove sei stato fino ad ora PROFESSORE, parlavi di ispra, urca, uncza, sai almeno cosa sono e a cosa servono? possibile che solo tu abbia ragione e gli altri siano tutti incompetenti? è da un po' che ti leggo senza intervenire ma adesso hai proprio rotto, spiega tu, illumina questo blog da vero cacciatore e non sparare a zero su tutto, i fatti vogliamo, le chiacchiere da comare falle dalla parrucchiera................

da ANONIMO VENEZIANO  29/03/2013 19.05

Re: Caccia di Selezione: PREPARIAMO IL TROFEO

Alex...devi imparare a leggere. ( vada a rileggere tutto prima di aprire bocca inutilmente) parliamo di ungulati. IL CORSO PER COAUDITORI è un insulto all'intelligenza. diciamo che va bene per i bambini delle elementari. se lei ha difficolta per una corso del genere con quattro nozioni in croce capisco la sua preparazione. A me non non mi sfugge NIENTE amico. perchè so leggere e scrivere. e NON STIAMO PARLANDO DI SELEZIONE cosa che lei à forse non sa neppure cosa sia. Quindi, prima di dar fuoco alle polveri VADA A LEGGERE. Riguardo alla chiamata è riservata a volpi del suo stampo! che hanno una LAUREA in prelievo ah ah ah --- queste macchiette sono la rovinia della caccia...

da Giovanni  29/03/2013 15.20

Re: Caccia di Selezione: PREPARIAMO IL TROFEO

Chi è contrario a priori a questo tipo di attività, che comunque almeno dalle mie parti è regolata direttamente e severamente dalla provincia, e devi aver superato numerosi corsi, uno almeno per ogni specie da controllare numericamente, (anche per corvi, nutrie e piccioni devi partecipare ai corsi e superare gli esami) è perchè al 90% non è mai stato chiamato a partecipare...
Comunque la discussione era sul prelievo selettivo che è tutta un'altra cosa...
Forse è questa differenza che sfugge al Sig. Giovanni

da Alex  29/03/2013 10.41

Re: Caccia di Selezione: PREPARIAMO IL TROFEO

tranquillo carletto . io la Pasqua la passo bene lo stesso anche senza la tua benedizione ( anzi ne faccio volentieri a meno) ma che selezione e selezione PIANI DI CONTROLLO strage senza senso! Divertiti a difendere dieci ettari di cipolle !! per favore ----

da Giovanni  28/03/2013 16.45

Re: Caccia di Selezione: PREPARIAMO IL TROFEO

giovanni, non nominare il nome di Carlo 62 in vano...........io non ho detto GRAZIATO, io me ne sono andato.......passa bene la pasqua e rileggiti tutte le cazzate che hai scritto dalla semiautomatica, agli infrarossi alle bombe a mano, non c'è bisogno di spacconi, io per la selezione seguo le regole, il resto è noia. Poi sarai tu quello che la notte non dorme per andare a fare non so cosa, io sono nella mia postazione da un'ora prima a un'ora dopo il tramonto, a non risentirci, anzi dimentica il mio nome. E per favore non mi rispondere, almeno passiamo bene la Pasqua tutti e due...........

da Carlo62  28/03/2013 16.12

Re: Caccia di Selezione: PREPARIAMO IL TROFEO

X Old Hunter. sono contrario a delle stragi senza senso e senza regole. Tu sai come avvengono questi "piani di controllo?" ( si chiamano cosi non contenimento!!! ) bene . mo te lo spiego.
Uso indiscriminato di ogni mezzo per sopprire QUALSIASI animale fuori dalle normali etiche venatorie. Hunter, sia ben chiaro, a me non mi interessa ( e lo scritto ) ma se quetsi signori che girano di notte senza orario, con fari, infrarossi, carabine seniatomatiche, bombe a mano, per abbattere la prima cosa che gli passsa davanti a me fa SCHIFO! Il tutto è partito ( se leggi sopra) da uno scritto di u certo carlo 62 che ha GRAZIATO una femmina di cinghiale gravida. Lo sai quante ne stendono di ste povere bestie che dopo una stagione venatoria con i vani sempre addosso sono risucite a poratre a tremine una gravidanza e TU COSA FAI GLI SPARI??? e tu ti chiami CACCIATORE? NO TU PER ME sei uno che di caccia NON CAPISCE nulla. Poi ho gia scritto come la penso . basta. fate quello che volete LA MIA è una GIUSTA OSSERVAZIONE . Buona Pasqua anche a te.

da Giovanni  28/03/2013 14.59

Re: Caccia di Selezione: PREPARIAMO IL TROFEO

Scusa, ma NON ho capito ...
Intanto, spiegami CHI sono i VERI CACCIATORI e, soptattutto, COSA FANNO per esserlo.
No, perché qui tutti si riempiono la bocca di prosopopee varie ma poi,alla fine, non dicono ne le loro ragioni e men che meno le loro idee, ma si limitano a discorsi astratti e generali. Magari conditi da insulti varii.
Io ho capito che tu sei contrario i contenimenti, giusto ?
Non ho capito il PERCHE' sei contrario : per i concetto stesso di contenimento o per il modo in cui viene fatto ? O anche per entrambi ...
Vuoi, per cortesia, SPIEGARMELO NELLA MANIERA PIU' CHIARA E SEMPLICE POSSIBILE ?
Sai, io sono un po' tonto, e certe volte i concetti bisogna spiegarmeli chiaramente e con parole povere.
Sennò, quando non capisco, finisco col pensare che chi parla lo fa solo per far prender aria ai denti.
Grazie ...

Un abbraccio a tutti da Walter

da OLD_Hunter x Giovanni  28/03/2013 11.37

Re: Caccia di Selezione: PREPARIAMO IL TROFEO

Non divagare non ti ho offeso e ti ho spiegato SERIMANETE e ampiamente come stanno le cose! MA TU FAI FINTA DI NON CAPIRE. forse non ci arrivi o meglio NON CI VUOI ARRIVARE. Certo ho chiuso con la giusta reazione dei VERI CACCIATORI a certe porcherie che NON SONO CACCIA. Oltre a questo, io non supero nessu limite per dire la verità. Lei fa parte di uno sparuto gruppetto di neofiti che per un capo farebbe di tutto! Ti ho già scritto tra 20 anni ragionerai come me. per ora divertiti se sei a posto con la tua coscienza. IO NON CREDO. Torni tra noi che siamo seri e non ci facciamo prendere in giro dai burocrati e politici . NOI , Abbiamo il coraggio di ragionare con al nostra testa e sappiamo QUELLO CHE E' GIUSTO ... perchè abbiamo la competenza e l'esperienza che non si compara al supermarket ma la si guadagna sul campo a suon di paia di scarponi. Ed ora basta , il concetto è chiaro se vuole capire bene se no continui a sparare senza cervello . Weidmannsheill e Buona Pasqua.

da Giovanni  28/03/2013 10.20

Re: Caccia di Selezione: PREPARIAMO IL TROFEO

ecco eviti le discussioni e si vergogni per quello che fa è UNA VERGOGNA . Personalmente , io la scuso e la cpaisco la sua limitatissssima esperienza non è in grado di comprendere quello che sta facendo. lei è ancroa legata al "capo" alla fucilata è chiaro NON HA ESPERIENZA. I CONTENIMENTI sono nel suo cervello ristretto e in quello dei legislatori ( che saranno sempre meno) che fanno fare queste porcate. Io sarei per ritirarvi la licenza per sempre perchè VOI non fate parte del mondo della caccia ma degli sterminatori! E poi mi dica che regole ci sono nei piani di controllo ( si chiamano cosi studia di piu!) NESSUNA NIENTE IL NULLA ... quando ho letto le sue ultime righe mi sono sbellicato dalle risate perchè capisco ( da lei) perchè il mondo venatorio versa in questo stato! srvive una marea di stupidate , non è informata, cita l'ISPRA che non sa neppure cosa sia e cosa fa ( io ci ho pure lavorato con questi faccia lei ahahah) non fa parola su UNCZA e URCA ma chi è lei? lei è una presuntuosa arrogante che fa un lavoro sporco A MIO AVVISO e vuole dargli una scusa a questa porcata! troppo inesperta , le ho guia scritto tra 20 anni lei ragionerà come per ora si diverta a fare il soldatino ( ingaggio, regole,capoposto, alto la 1 chi va la? fermo o sparo ahahahah))) con quelle povere bestie tirate a TRADIMENTO con pance che strisciano per terra o dopo una stagione di caccia senza tregua! ma la sua ETICA qual'è ??? Basta , vada a far strage lei ha ragione faccia il suo sporco e inutile lavoro poi vada la sera al bar in un cirocolo di cacciatori ma faccia attenzione potrebebro prenderla a calci in culo!! e farebbero bene! W LA CACCIA VERA!

da Giovanni  27/03/2013 15.53

Re: Caccia di Selezione: PREPARIAMO IL TROFEO

Ok ho capito, tu stermini degli animali in nome della grammatica italiana Contenimento ??? mica sono le acque di un fiume!!! ahahah
Ma hai un etica tua personale? ( non credo) e lo si capisce dal fatto che mi hai scritto: non sei stato scelto per fare questo sterminio e sei arrabbiato!! ( da qui ho già compreso la tua etica). I piani di controllo sono un abuso bello e buono , e ci sono sentenze della cassazzione che li vietano ma servono dei cacciatori ( non te) che abbiano etica di fare certe battaglie. ma tu sei una neofita ( un pò imbenzinata per le quattro nozioni che conosci che NON E' LA CACCIA) e ti scuso. tra 20 anni la penserai come me. Le
regole di ingaggio ?? ma cosa sei un militare? ma non ti vergogni di sparare con il faro, fuori dagli orari consentiti, a caccia chiusa, magari con un ottica all' infrarosso, a femmine gravide o piccoli di pochi chilogrammi ( se non è tradimento questo cosa è??) di ma la conosci la caccia vera??? ( si anche le gabbie poi gli sparano dentro la gabbia lo sai o non lo sai???)
A CACCIA NON SI FANNO QUESTE COSE . lo sai che il 90% dei cacciatori è contrario a questa cosa! Lo sai che questo contribuisce ad alzare i toni TRA DI NOI ? lo sai che in molte province quelli come te devono esserre scortati dalla polizia perchè rischiano anche fisicamente? vieni fuori da quel giro , torna tra i veri cacciatori, lascia che si arraggino non è cosa per noi. Noi vogliamo alzarci la mattina , arrivare in postazione , controllare il nostro capo con precisone e abbatterlo pulito! Questa è la caccia . che si impara sul campo ( non sui libri) con un buon vecchio e tanta passione. Le stragi notturne le lascio a te ma smettila di tirare dentro anche l ISPRA ( dove non tutti sono concordi) e ricorda URCA e UNCZA sono contrari a queste mattanze senza senso. Siete in pochi, arroganti e poco preparati terreno fertile per questo sporco lavoro ! Weidmannsheillll

da Giovanni  27/03/2013 12.34

Re: Caccia di Selezione: PREPARIAMO IL TROFEO

cara laura, premetto che non HO FAME DI ABBATTIMENTI. ( come te) Sono contro i pianI di controllo perchè sono... UNA PORCATA DA FAR SCHIFO . Sono contro i piani di controllo agli UNGULATI tutti perchè esiste un etica (per la selvaggina nobile) che tu non conosci se partecipi a queste sagre dalla strage! Io -per la mia grande competenza - sono stato chiamato più volte e sono andato a vedere come si svolgono queste porcate : caccia a notte, con il faro, con gli infrarossi, con le bombe a mano, con qualsiasi tipo di arma, senza nessuna selezione di sesso e classe, senza nessun recuperoSERIO dei feriti e scusami chi partecipa è tutta gente come te che non capisce nulla di caccia.
Sono favorevole alle guardie perchè sono loro che devono fare il lavoro sporco NON NOI CACCIATORI ho foto di femmine gravide di cinghiali abbattute con i piccoli che si muovevano ancora , caprioli e perfino cervi SE QUESTA E' CACCIA io non sono un cacciatore.
riguardo ai NOCIVI anzi le specie opportuniste ( si chiamano cosi) sono favorevole , ma guarda cos'è successo a Firenze per la volpe ... la segui la telvisione? pensa s euno filmasse un piano di controllo ( e spero che questo succeda) dove fate razzia di tutto e di piu com metodi non consentiti dalla legge VENATORIA . Chiudo un selcontrollore formato???? ma fammi il piacere dai , cacciatori formati da cosa da due pagine con mandibole, densita biotica, agro forestale , ecc. ma a chi vuoi prendere in giro?? servono 20 anni di pratica sul campo e tanti abbattimenti per capire come funzionano le cose! NON I PIANI DI CONTROLLO ( anche UNCZA e URCA sono contrari..sai chi sono??). ma ci si dev tirare indietro ma con la tua FAME è DIFFICILE... MA CRESCERAI E CAPIRAI. divertiti a sterminare a TRADIMENTO gli animali. Weidmannsheillllll

da Giovanni  27/03/2013 8.17

Re: Caccia di Selezione: PREPARIAMO IL TROFEO

non è selezione e fame di abbattimenti! lo so sei un neofita, è giusto cosi. Ci sono 1000000 altri modi per selezionare ETICAMENTE e difendere il raccolto con sistemi piu seri. Non hai urtato nessuno io esprimo un punto di vista il mio. tu fai quello che ti pare , difendi il raccolto sei nel giusto. almeno ti fa sentire a posto con la coscienza. ma dieci ettari di cipolle distrutte dai cinghiali mi sembra un pò esagerato, però sei tu che ci sei. In Bocca al lupo per questa sera.


da Giovanni  26/03/2013 17.17

Re: Caccia di Selezione: PREPARIAMO IL TROFEO

Non voglio rubare altro tempo ai lettori e quindi ti rispondo adesso e poi stop, la mia sete di abbattimenti, tre piccoli nel 2011 due piccoli e un subadulto nel 2012, un piccolo nel 2013, ogni storia è a se, ognuno si ritiene grande finchè qualcun'altro gli fa capire che è più grande di lui, comunque abbiamo tutti da imparare, ti dico questa e poi ti lascio,dalle mie parti un agricoltore con la A maiuscola ha piantato circa dieci ettari di cipolle da seme,zero raccolto l'atc voleva rimborsargli 6.000 euro, il che vuol dire non si ripagava neanche il seme che aveva acquistato, l'atc aiuta, si a fallire............ bisogna esserci per parlarne, e non sfogliare i giornali o internet, quello è solo distorsione della realtà. mi dispiace che il mio primo intervento abbia urtato la sensibilità di qualcuno, questa sera comunque vado di nuovo a fare SELEZIONE, saluti a tutti.

da Carlo62  26/03/2013 16.36

Re: Caccia di Selezione: PREPARIAMO IL TROFEO

uno che si prositusce per i piani di controllo non e' un cacciatore a priori! la tua vigna la puoi difendere in mille modi - e il tuo ATC ti può aiutare lo sai - non sparando in marzo alle femmine gravide e piccoli! poi fai quello che ti pare ma non sei un cacciatore in nessun caso, il cacciatore è chi sa rinunciare a un chairo soppruso che va a danno di tutti . ma sei troppo inesperto per capire tra 10 anni capiari per ora devi sparare per placare la tua sete di abbattimenti! Weidmannsheilll divertiti

da Giovanni  26/03/2013 15.55

Re: Caccia di Selezione: PREPARIAMO IL TROFEO

Ci sono selettori e selettori Giovanni, io lo faccio in un Parco, terreno montagnoso, poca pastura e grandi danni all'esterno (anche i miei campi e la mia vigna ne subiscono tutti gli anni) considerando che la maggior parte dei cinghiali escono dal parco per fare razzia notte tempo, si cerca, cerchiamo di diminuire i danni all'esterno, anche perchè le mie colture nessuno me le ripaga. Quindi non è questione di una fucilata o la vendita della madre, ma la realtà dei fatti, e non per vantarmi, ma mi sento cacciatore vero anche senza la maiuscola, stammi bene......Carlo

da Carlo62  26/03/2013 15.23

Re: Caccia di Selezione: PREPARIAMO IL TROFEO

carlo, è questione di etica. i piani di controllo sono un cazzata e chi li fa - per me - non capisce nulla di selezione ( hai voglia a fare la lacrima di coccodrillo ...) . CI SI DEVE RIFIUTARE che li facciano fare alle guardie e i volontari ( belli quelli ) I CACCIATORI VERI SI RIFIUTANO. laura se sei seria non li fai al contrario siete dei morti di capi che per una fucilata vendereste la madre ! ecco la vostra etica.
In battuta al momento giusto puoi fare quello che vuoi anche se - i veri cacciatori - sano distinguere come e cosa sparare ( io no ... in battuta sparo a quello che esce, ma la caccia è aperta!!) STOP AI PIANI DI CONTROLLO E' UNA VERGOGNA !!!

da Giovanni  26/03/2013 14.52

Re: Caccia di Selezione: PREPARIAMO IL TROFEO

Laura, Giovanni non è che si è tirato in dietro, lui di selezione non ne capisce una emerita mazza, è venuto da questo sito a convertire l'inconvertibile, io comunque, sono dell'idea che il compito il prossimo mese comunque qualcun'altro lo eseguirà in quella zona, può capitare di sparare anche in battuta a scrofe gravide, sai l'adrenalina della canizza l'arrivo alla posta, la frazione di secondo per decidere.......ma quella scena mi ha talmente toccato che ..................non ce l'ho fatta a premere il grilletto, ma questo non vuol dire che sono come San Paolo, stop tutto quì.Carlo

da Carlo62  26/03/2013 14.15

Re: Caccia di Selezione: PREPARIAMO IL TROFEO

Allora tu Giovanni (posso farti del tu?) come risolveresti il problema "contenimento" animali? Ti ricordo che la legge nazionale limita il periodo di caccia a massimo 90 giorni e molte specie risultano non cacciabili pur facendo danni oppure difficilmente possono essere prelevabili seguendo le regole di caccia. Che la 157 sia una legge "vecchia e obsoleta" e' vero, ma e' ancora in vigore per cui "bisogna fare il fuoco con la legna che si dispone"... Senza i contenimenti come si possono gestire gli animali tutto l'anno? Attendo le tue soluzioni...

da Laura x Giovanni  26/03/2013 13.43

Re: Caccia di Selezione: PREPARIAMO IL TROFEO

a bella etica... piani di controllo! sput!!

da Giovanni  26/03/2013 11.37

Re: Caccia di Selezione: PREPARIAMO IL TROFEO

senti amico , sei una rarità nei piano di controllo FANNO STRAGE ...di tutto e di piu ... io mi sono TIRATO INDIETRO DA TEMPO E CRITICO CHI LI FA perchè non è caccia ma rapina a mano armata pensaci anche tu e non ti vantare è una cazzata terribile quella che state facendo tutti

da Giovanni  26/03/2013 8.37

Re: Caccia di Selezione: PREPARIAMO IL TROFEO

Visto che invece noi selezioniamo una specie meno pregiata, alcuni giorni fa ho visto una scena che mi ha intenerito, una scrofa gravida a non più di 50 metri dalla postazione che raccoglieva erba per preparare la sua sala parto in mezzo ad un ginestraio, bella bestia, penso una novantina di kili, in silenzio(nei piani di abbattimento non c'è differenza) piano piano ho lasciato la postazione e me ne sono andato a casa. Ieri sera alla mia uscita non so se abbia partorito oppure no, ma io ho preso un giovane di circa 25 kili, ah dimenticavo tiro...........70 metri.Saluti Carlo

da Carlo62  26/03/2013 8.23

Re: Caccia di Selezione: PREPARIAMO IL TROFEO

Non ho notizie di parti anticipati, e spero proprio non siano avvenuti : col tempo che stà facendo quì oggi, non ne sopravviverebbe uno !
Parlo di caprioli, Daini qui non ce ne sono proprio ...

da OLD_Hunter x Laura  25/03/2013 9.24

Re: Caccia di Selezione: PREPARIAMO IL TROFEO

NON entro nella discussione trofeistica ...
Posso solo dire he non mi sono mai piaciuti i trofei "in pelle", per me il trofeo più bello resta sempre i solo cranio. Ma questa è la MIA opinione, e vale quel che vale.
Parliamo invece sulle tempistiche dei tempi di prelievo ?
Sarà per un fatto culturale, sarà per una questione di abitudini locali ma le caccie "invernali" mi lasciano un po' perplesso.
Abbattere femmine in febbraio-marzo significa, al 90%, abbattere femmine gravide, anche se difficilmente visibilmente gravide. Che non mi pare una grande idea, se parliamo di conservare la specie. Se vogliamo, invece, "limitare" la specie, allora và benissimo.
Forse una buona soluzione sarebbe iniziare gli abbattimenti da marzo in poi, dove la gravidanza si comincia a distinguere e fare un discorso sulle femmine sterili ... Che non ho ancora sentito fare.
Credo sarebbe corretto abbattere nei mesi invernali le femmine visibilmente in difficoltà, quelle che non sarebbero in grado di portare a termine la gravidanza, anche se non sarebbe facile giudicare.
Da noi (FVG, Austria e Slovenia) le femmine si abbattono fino a dicembre/primi di gennaio. Qualcuno dirà "ma in realtà sono già incinte" : vero, ma almeno ti risparmi lo spettacolo del feto quando le sventri ... Ipocrisia ? Forse, non discuto.
Quanto ai maschi, se vogliamo parlare solamente di "numeri",boh, poco conta cacciarli in questo o quel periodo. Se vogliamo fare un discorso di "qualità", allora credo che il nostro sistema (i maschi si cacciano dal 1° Maggio, anche se sarebbe egualmente valido anticipare al 15 Aprile come fanno da altre parti) sia più valido in quanto consente una "valutazione" - basata sul trofeo - più accurata.
Quanto ad abbattere un maschio che copula ... Beh, se è uno "scartone", anche si, e subito ! Se è un bel trofeo, almeno almeno lasciamolo finire. Se è uno "splendido" trofeo, lasciamolo proprio stare, che faccia pur razza : lo andremo a cercare una quindicina di giorni dopo.
E non lo troveremo più, si, lo so, ma certe volte bisogna saper anche rinunciare, vero Colleghi ?

Un abbraccio a tutti da Walter

da OLD_Hunter  25/03/2013 9.22

Re: Caccia di Selezione: PREPARIAMO IL TROFEO

nn vi è distinzione tra maschi in velluto e/o puliti.
Tutto dipende dall' "io"personale.Da uno come se la sente..per dirlo alla senese.
La provincia,la regione,l'Ispra nn pongono dogmi neppure per le femmine gravide.....anzi !!!

un saluto e domani avvistamenti da punto fisso.

saluti.
Massi

da colombaio senese  22/03/2013 19.36

Re: Caccia di Selezione: PREPARIAMO IL TROFEO

scusa colombaio , ma da febbraio voi potete sparare ai maschi in velluto? ma non ti sembra un a cosa poca seria e ridicola? però se è cosi vabbè. Di certo io non avrei mai imbalsamato un capriolo in velluto ma ognuno ha i suoi gusti personali.

da lino  22/03/2013 16.54

Re: Caccia di Selezione: PREPARIAMO IL TROFEO

Lino...inizio e per buona parte di febbraio,sia MA che MG sono in velluto.
Il piano di abbattimento toscano da sempre ne consente il prelievo al ripartire con la selezione..proprio in febbraio.Per le femmine già a gennaio il calendario venatorio 2012-2013 ne consentiva il prelievo.

cordialità..Massi

da colombaio senese  22/03/2013 16.10

Re: Caccia di Selezione: PREPARIAMO IL TROFEO

tutte le femmine sono gravide quando apre la caccia. io non ho mai tirato un MASCHIO in febbraio o marzo! In aprile si ma non in velluto. Non ho mai sparato a un capriolo che copula ( ma se mi capita lo faccio il trofeo non è in velluto) chiedo scusa per la muta HA RAGIONE !mi chiedo in Italia dove si sparino caprioli in velluto , ma se questo succede si dovrebbe informare l'ispra perchè è una bella stupidaggine! servus

da Lino  22/03/2013 13.48

Re: Caccia di Selezione: PREPARIAMO IL TROFEO

Invece SPARARE ad una femmina gravida è etico?
Oppure ad un maschio mentre COPULA o monta, è etico?

Ecco, quì me la faccio io una risata!!!!!!!!!!!!!!!
Quando si pratica un tipo di caccia in STAGIONE APERTA, non dobbiamo farci troppo problemi ESTETICI e/o trofeistici. Un giorno Lino LEI mi spiegherà la differenza tra il tirare ad un capriolo in febbraio - marzo ancora in velluto (CHE NON E' MUTA, bensì tutt'altra cosa!!!!!) o in aprile - maggio! Almeno per il capriolo intendo........
M

da Marco x Lino  22/03/2013 10.18

Re: Caccia di Selezione: PREPARIAMO IL TROFEO

sparare ad un animale in muta non è etico ANCHE SE LA CACCIA E' APERTA. poi faccia quello che vuole. ( le do lei perchè non sono suo amico ha ragione ...... servus)

da LIno  22/03/2013 9.56

Re: Caccia di Selezione: PREPARIAMO IL TROFEO

Pardon, dimenticavo.
Se ti vuoi fare una bella risata ho preparato INTERO anche un capriolo Bianco, albino!!!
Quello ti avrebbe fatto morire dal ridere....
Sempre
M
NB Purtroppo non ho mai fatto nè visto un parruccato!!
A te ti farebbe sbellicare dalle risate vederlo preparato!

da Marco x Lino  21/03/2013 21.34

Re: Caccia di Selezione: PREPARIAMO IL TROFEO

Lino, di Caprioli in velluto ne ho fatto diversi in tutta Europa ed anche in Italia. Non capisco come riescano a suscitarti tutta questa Iarita'.
Ti fanno ridere così tanto?
Poi, scusa, ma non mi risulta che siamo amici..
O forse si?
No so!

Nb Conservo SOLO selvatici abbattuti in determinate circostanza. Sono per me ricordi specifici.
Se avessi dovuto conservarli tutti avrei divorziato da un bel pezzo......
M

da Marco Lino  21/03/2013 21.31

Re: Caccia di Selezione: PREPARIAMO IL TROFEO

SI Carlo, Quello che vedi è un "piccolo" scorcio della mia sala trofei. QuANDO SI CONSERVANO ORSI, ALCI E CERVI CI VUOLE UN PO DI SPAZIO IN PIù.......
Un saluto
Marco

da Marco x l'amico CARLO  21/03/2013 21.26

Re: Caccia di Selezione: PREPARIAMO IL TROFEO

due teste di capriolo in velluto sono alquanto ridicole amico ma forse da voi usa cosi.

da Lino  21/03/2013 18.16

Re: Caccia di Selezione: PREPARIAMO IL TROFEO

Domanda banale forse, Marco tutti quei trofei fotografati, sono nei pressi di casa tua?
Se si complimenti. Carlo

da Carlo62  21/03/2013 16.07

Re: Caccia di Selezione: PREPARIAMO IL TROFEO

Tutto perfetto ... :)
Quanto al taglio del cranio, se li hai metti i disegni delle sezioni, non tutti le conoscono. E poi le citi anche tu nell'articolo.
La dima è davvero meglio averla, specie per chi inizia, e la sega : grossomodo vanno bene tutte, ma sui siti Tedeschi ci sono in vendita a pochi euro delle lame fatte apposta, che hanno na seghettatura con un "passo" giusto per non impastarsi.
E se posso aggiungere qualcosa, il cranio, provate a tagliarlo quando è congelato ... Certo, devi aver la lama giusta, ma per me è più facile.

Un abbraccio da Walter

da OLD_Hunter x Marco  20/03/2013 20.22
Cerca nel Blog
Lista dei Blog