Logo Bighunter
  HomeCacciaCaniFuciliNatura
Editoriale | Blog | Eventi | Meteo | I Video | Sondaggi | Quiz | Le Leggi | Parlano di noi | Amici di Big Hunter | Amiche Di Big Hunter | Solo su Big Hunter | Tutte le news per settimana | Contatti | BigHunter Giovani | Sondaggio Cacciatori |
 Cerca
Archivio
<giugno 2019>
lunmarmergiovensabdom
272829303112
3456789
10111213141516
17181920212223
24252627282930
1234567
Mensile
giugno 2019
maggio 2019
aprile 2019
marzo 2019
febbraio 2019
gennaio 2019
dicembre 2018
novembre 2018
ottobre 2018
settembre 2018
agosto 2018
luglio 2018
giugno 2018
maggio 2018
aprile 2018
marzo 2018
febbraio 2018
gennaio 2018
dicembre 2017
novembre 2017
ottobre 2017
settembre 2017
agosto 2017
luglio 2017
giugno 2017
maggio 2017
aprile 2017
marzo 2017
febbraio 2017
gennaio 2017
dicembre 2016
novembre 2016
ottobre 2016
settembre 2016
agosto 2016
luglio 2016
giugno 2016
maggio 2016
aprile 2016
marzo 2016
febbraio 2016
gennaio 2016
dicembre 2015
novembre 2015
ottobre 2015
settembre 2015
agosto 2015
luglio 2015
giugno 2015
maggio 2015
aprile 2015
marzo 2015
febbraio 2015
gennaio 2015
dicembre 2014
novembre 2014
ottobre 2014
settembre 2014
agosto 2014
luglio 2014
giugno 2014
maggio 2014
aprile 2014
marzo 2014
febbraio 2014
gennaio 2014
dicembre 2013
novembre 2013
ottobre 2013
settembre 2013
agosto 2013
luglio 2013
giugno 2013
maggio 2013
aprile 2013
marzo 2013
febbraio 2013
gennaio 2013
dicembre 2012
novembre 2012
ottobre 2012
settembre 2012
agosto 2012
luglio 2012
giugno 2012
maggio 2012
aprile 2012
marzo 2012
febbraio 2012
gennaio 2012
dicembre 2011
novembre 2011
ottobre 2011
settembre 2011
agosto 2011
luglio 2011
giugno 2011
maggio 2011
aprile 2011
marzo 2011
febbraio 2011
gennaio 2011
dicembre 2010
novembre 2010
ottobre 2010
settembre 2010
agosto 2010
luglio 2010
giugno 2010
maggio 2010
aprile 2010
marzo 2010
febbraio 2010
gennaio 2010
dicembre 2009
novembre 2009
ottobre 2009
settembre 2009
agosto 2009
luglio 2009
giugno 2009
maggio 2009
aprile 2009
marzo 2009
febbraio 2009
gennaio 2009
dicembre 2008
novembre 2008
ottobre 2008
settembre 2008
agosto 2008
maggio 2008
aprile 2008
marzo 2008
febbraio 2008
gennaio 2008
dicembre 2007
novembre 2007
ottobre 2007
settembre 2007
agosto 2007
luglio 2007
giugno 2007
ott5


05/10/2012 

C’ è sempre questa questione tra le  leggi, gli atc, le provincie, i danni all’ agricoltura, gli animali e le aperture o le chiusure della caccia e i cacciatori. Allora vediamo di prenderla da un’ altro lato. Nel ‘70 eravamo due milioni e mezzo.

La caccia era libera e si andava ovunque, senza alcuna restrizione, pressoché zero controlli e in piena libertà. Il cacciatore, era anche una risorsa, esempio, per bar, trattorie e alberghi. Esistevano le zone di ripopolamento, che ripopolavano con selvaggina realmente selvatica ed in modo naturale. Nessuno doveva pagare tesserini, atc e relativi balzelli, nessuno doveva pagare alcun danno agli agricoltori, esclusi i soliti causati alle greggi dagli orsi, ma nei parchi nazionali. Nessun baraccone politico o pseudo politico tra regioni, provincie e comuni. Poi siete arrivati voi, verdi, ambientalisti ed animalisti. Sono arrivati parchi, oasi, zone protette, perfino in percentuale territoriale fuori legge, gestite da una miriade di funzionari a pagamento e a carico della comunità,  sono arrivate le leggi, gli atc, i tesserini per la caccia ma anche  le monoculture e i pesticidi nell’ agricoltura, che hanno generato profitti privati ma danni pubblici.

Sono arrivate le nutrie, gli scoiattoli grigi, i gamberi della Louisana, i parrocchetti, perfino i lupi,  gli ungulati,   si dice, che  li abbiamo portati noi cacciatori,  a fare danni, a costare  le sovvenzioni a risarcimento. Gli storni sono, di colpo,  diventati animali protetti, ma arrecano danno per centinaia di migliaia di euro e tutti li paghiamo, piccioni e gabbiani sono diventati animali sacri, spesso vogliono suicidarsi infilandosi nel jet di qualche boeing. E sono arrivati i ricorsi ai tar, che costano anche quelli. Hanno chiuso armerie a frotte e i cacciatori si sono dimezzati del 60% ma contestualmente sono aumentati tutti i reati contro l’ ambiente, le cui pene sono spesso inferiori a quelle che spediscono in galera un ladro di mele.

Sono aumentate anche le frequentazioni fuori porta e le attività ambientali. Tutti vanno in campagna, a scorrazzare, a campeggiare, ad arrampicare, a piedi, in auto, in bici o in motocicletta. E gli animali? nel frattempo si sono giovati di tutte queste novità? non ci sono più rondini, non ci sono più pipistrelli, lucciole, le api sono in crisi. Per quanto si sia ridotto il prelievo venatorio ed i tempi relativi, la selvaggina non se ne è giovata, perché nel frattempo specie opportuniste si sono appropriate dell’ ambiente, esattamente come hanno fatto gli uomini, ambientalisti e animalisti, che l’ ambiente ora  lo gestiscono a suon di ricorsi al tar, a suon di class action contro gli accessi ai terreni, a suon di sondaggi fasulli a suon di reati amministrativi, su ogni giornale nazionale e con ogni mezzo mediatico immaginabile, ma ad uso sempre scorretto e tendenzioso.

Questo è il risultato, dopo circa 20 anni di politica verde e quindi ambientalista e animalista. Bisogna riflettere su tutto questo, bisogna che ci riflettiate, lo dico a tutti coloro che frequentano questo portale, prendendo spunto da dieci  giorni di caccia in più e  solo per questo  accusano, deridono, insultano,  peggio, si perdono in elucubrazioni su incidenti, morti e feriti. Non riuscite a guardarvi intorno, eppure tempo da perdere in continui quanto inutili commenti ne avete a profusione. Noi le conclusioni su di voi le abbiamo tratte, cercare, con voi, un discorso conciliativo è totalmente inutile, nonostante i vari tentativi A voi rimane ancora tempo e modo per continuare a frequentarci e, democraticamente, ancora vi si concede il modo di aiutarci con  tutte le brutte figure che, in modo imperterrito continuate a fare. Ancora un sentito grazie per l’ utilità che arrecate alla nostra causa.


Fromboliere

Tags:

Tuo Nome:
Titolo:
Commento:


108.162.242.11
Aggiungi un commento  Annulla 

113 commenti finora...

Re: CARI VOI...

le donne dei cacciatori sono tutte felici e contente , perchè quando rientriamo dalla caccia sanno bene cosa gli aspetta ! Weidmannsheiiiillll Elena e auguri a te !

da Franz  31/10/2012

Re: CARI VOI...

ciao pietro.noooooooooooo!!! questo non accadra' mai.io alle mie idee non rinuncio, e non rinuncerò mai;-))))))

da elena  26/10/2012

Re: CARI VOI...

No,no per carità!Io ho già due femmine,si chiamano Lizzy e Desy e nonostante le origini d'oltremanica,hanno imparato benissimo la lingua e mi sono attacatissime al punto che la più giovane si lascia scappare pure qualche lagrimuccia quando non esce con me,perché chi sa dove creda che io vada,magari pensa che ne abbia una italiana.Se è vero auguri, sennò....ugualmente!Chissà....un giorno,mai dire mai,ti rivediamo postare col nik di marzaiola o beccaccia.

da pietro 2  26/10/2012

Re: CARI VOI...

@ pietro sei geloso? e' amore vero.quando mi guarda negli occhi e mi spiega la sua "passione" la caccia..non ci leggo arroganza..non leggo cattiveria..e allora per amore io accetto questa sua parte d'uomo.quando va a caccia io soffro..ma non gli chiedero' mai di rinunciare a quella parte che ormai e' nel suo DNA.lui e' contento quando vado alle manifestazioni..non avrei mai pensato di arrivare a 43 anni e innamorarmi del "nemico" ma al cuore non si comanda..ho sempre scritto che odio la politica,che manipola i cacciatori,non il singolo cacciatore..siamo il fuoco e l'acqua..

da elena  26/10/2012

Re: CARI VOI...

E.C.:c'è un "che"in più nella penultima riga.

da pietro 2  26/10/2012

Re: CARI VOI...

Elena,dimmi:Capuleti e Montecchi,shakespeare in love o fulminata/o sulla via di colle San Zeno?Chi converte chi?"fammi del male"il masochista;"NO"il sadico!State cosi?Potrei fare una riflessione/battuta,ma sembrando troppo perfida(e sopratutto non volendo esserlo)evito!Diciamo così,allora:non ci crederò mai,anche se si trattasse di un amore "internettistico"!Ciao!Alina:che c'è da capire?Hanno riportato come che un individuo con enormi problemi relazionali e di maturità,si sia comportato;quello che stupisce,casomai,è che loro se ne meraviglino!

da pietro 2  26/10/2012

Re: CARI VOI...

ciao pietro.io rimango in italia,perche' tengo genitori anziani e ammalati.hanno bisogno di me..io rimango in italia perche' mi sono innamorata, di un cacciatore e lui di me " strana coppia".

da elena  25/10/2012

Re: CARI VOI...

Buongiorno elena;no,no non puoi sbagliare citando la Bibbia,ovvio;non bisogna essere credenti per citare
uno scritto,casomai per credere in quello che riporta.Voglio farti solo notare che entri in una contraddizione in termini:"..il vostro Dio vi ha voltato le spalle.."perché nessun Dio volta le spalle poiché nel momento in cui si crede che lo abbia fatto,non è più considerato tale,no?Ma lontano da me entrare in una filosofica discussione(che pallextutti) o religiosa(peggio)!Non parliamo poi del termine che ho usato(italianucci)sennò,in confronto,il Bignami avrebbe scelto la clausura;una domandina:molti non si sentono italiani;faranno pure bene,ma allora:perché continuano a stare qui?

da pietro 2  25/10/2012

Re: CARI VOI...

ciao pietro...Come mai sei caduto dal cielo, o astro mattutino, figliuol dell’aurora? Come mai sei atterrato, tu che calpestavi le nazioni? Tu dicevi in cuor tuo: "Io salirò in cielo, eleverò il mio trono al di sopra delle stelle di Dio; io m’assiderò sul monte dell’assemblea, nella parte estrema del settentrione; salirò sulle sommità delle nubi, sarò simile all’Altissimo". Invece t’han fatto discendere nel soggiorno dei morti, nelle profondità della fossa...se ho sbagliato correggimi,io non sono credente...il vostro dio vi ha voltato le spalle..hai scritto italianucci (era riferito agli animalari)....il grande giorgio gaber cantava - "io non mi sento italiano"... ma tu ti senti italiano? (beato te, beato te!)




da elena  24/10/2012

Re: CARI VOI...

No begallo,il governo "fa pensare" alla caccia come uno dei mali;e gli italianucci ci pensano(come puoi leggere)!

da pietro 2  24/10/2012

Re: CARI VOI...

Caro Pantalone, esistono degli accordi segreti tra governo italiano(scritto minuscolo) e alcuni governi africani.....loro se vogliono ci mandano barconi carichi di gente ogni giorno, per evitare questo il governo italiano si prende ogni tanto( non proprio ogni tanto ma spesso ) qualche barcone; dobbiamo 'purtroppo abituarci all'idea che ne arriveranno sempre di più...appena fatte le elezioni e se vinceranno chi so io, prepariamoci all'invasione,....già qualche anno fa il governo di sinistra aveva proposto di andare a prendere questi -migranti- direttamente al porto di partenza e una volta arrivati in Italia dare loro subito 3000 Euro, come premio....e poi una mensilità non meglio definita, che comunque tanti migranti già prendono adesso............detto questo ...nel frattempo il governo italiano si trastulla con la caccia..........

da begallo  24/10/2012

Re: CARI VOI...

anche oggi SLAVATO UN ALTRO BARCONE DI CLANDESTINI ... li siamo andati a prendere in Libia ma come si può pensare che l'Italia - con sti politici- possa assorbire tutti i profughi dell'Africa?? e dove li mettimao e cosa gli facciamo fare? a si un bel posto sotto lo stato...tanto paga pantalone... ahahhahah

da Pantalone  24/10/2012

Re: CARI VOI...

P.S.Per i conoscitori della religione: Lucifero non è"caduto";è stato cacciato!Ma quello delle versioni "diverse" appartiene al genoma degli anticaccia?

da pietro 2  24/10/2012

Re: CARI VOI...

Hai ragione elena!Il tuo penultimo post,è il quadro dell'italica realtà;magari aggiungi(se proprio vuoi che sia una fotografia della nostra società)dopo"best seller!""...purchè si attuino le massime priorità della chiusura della caccia e la salvaguardia del gipeto e della bigia padovana.O no?

da pietro 2  24/10/2012

Re: CARI VOI...

"angeli dell'umanità"..bellina,ma ormai pure gli angeli sono schifati dal genere umano. trovo piu' "simpatico" l'angelo caduto.. Lucifero.

da elena  23/10/2012

Re: CARI VOI...

vieni in Italia, ruba pure. Uccidi anche se vuoi, tanto non ti condanneranno. E se mai, per sbaglio, accadesse, tempo poco e sei nuovamente libero. Nel frattempo però puoi prenderti un titolo di studio e fare un bel po' di soldi grazie ai giornali. E sei stato davvero efferato puoi anche pensare di scrivere un best seller!

da elena  23/10/2012

Re: CARI VOI...

Un'altra domandina facile facile(prendendo spunto dal post di Fromboliere):a chi vuol chiudere la caccia affermando che causa troppe vittime,si batte con la stessa veemenza per la abolizione della ricerca dei funghi,attività puramente ludica che da' origine ad altrettante vittime causate da una ragione ben peggiore di quelle della caccia,cioè l'ignoranza?Non conosco una associazione "vittime della raccolta di funghi"!Qualcuno di voi "angeli dell'umanità" che tanto avete a cuore la sorte dei cacciatori,siiii?O magari avete intenzione di fondarla;con sede a Lecco magari!

da pietro 2  23/10/2012

Re: CARI VOI...

Sempre Polis,fino a quando verrà dato nei tg più spazio alla notizia della morte di due cacciatori che a quella dell'enorme aumento dei tumori a Taranto;i celeste,gli rm & c. sono i figli di quei tg;la tragedia sai qual'è?Che lo sbandierano e ne vanno orgogliosi!

da pietro 2  23/10/2012

Re: CARI VOI...

e' sporca politica per qualche voto in piu ... e noi TUTTI stiamo a guardare...ma fino a quandoooo?????

da Polis  23/10/2012

Re: CARI VOI...

non dimentichiamo i roghi tossici in Campania, dove immondizia varia sotterrata da anni continua a bruciare lentamente spargendo nell'aria gas velenosi.....ma di tutto questo ne parlano in pochi....meglio abolire la caccia è più facile......nessuno pubblica i dati relativi alle malattie gravi e mortali che sono in continuo aumento in quella Regione, l'ambientalismo nostrano è focalizzato solo sulla caccia, nessuno si rivolge ai vari Tar per tentare di fermare questo inquinamento ; Pel di Carota non si è mai vista vicino a questi fumi pestilenziali, la lanciare un appello perchè vengano eliminati.....hanno assaltato Green Hill , perchè non si correva nessun pericolo, se non di qualche denuncia....ma laggiù si rischia la vita altro che balle......

da begallo  23/10/2012

Re: CARI VOI...

... i neuroni azzurri si sa che non hanno mai fatto un cazzo nella loro vita:" Bello questo accorato appello ai tempi che furono ma sai comè il tempo passa" di fatti mica sono ancora in grado di capire il confronto tra ieri e l' oggi... anche perché l' oggi è meglio ignorarlo, visto che è il frutto della loro 'fatica'. :-))))))

da Fromboliere  22/10/2012

Re: CARI VOI...

quello è gia estinto mentalmente

da Luciano  22/10/2012

Re: CARI VOI...

... la caccia è eterna come l' uomo, quando sulla terra non ci sarà più nemmeno lui, allora, nel tuo celeste, potrai finalmente gioire... In quanto all' Italia, tutti sanno come il bracconaggio vada già a gonfie vele, così come già si sa quanto l' illusione sia... celestiale. :-)))))))))))

da Fromboliere  22/10/2012

Re: CARI VOI...

Celestissimo , un nome , una garanzia......già , il tempo passa...anche tu un giorno , come me , del resto , passerai......la caccia sarà estinta..e anche tu .... ..sai che soddisfazione......

da begallo  22/10/2012

Re: CARI VOI...

Grande Fromboliere!
Bello questo accorato appello ai tempi che furono ma sai comè il tempo passa, non sono più di moda i jeans a zampa di elefante, le cabine del telefono sono pensionate, le donne votano, l'uccellagione è proibita.... la caccia si estinguerà... e vissero tutti felici e contenti

da Celestissimo  21/10/2012

Re: CARI VOI...

@ brescia libera.ogni tua parola sprigiona "odio"..magari poi mi conosci e tutto questo odio ti passa...cercami abito a gussago..non sono una vagabonda,tu scrivendo cosi' offendi pure i senzatetto.ora scappo me ne devo andare a correzzana..manifestazione contro la vivisezione..scontato che pure riguardo la vivisezione avrai da dire la tua..leggero' stasera qunado rientro,stanca..senza un filo di voce.urlo..urlo forte riguardo,nei riguardi di tutte le ingiustizie che l'uomo e' talmente abile a mettere in pratica.porta avanti la "tua passione" ma rispetta pure il tuo prossimo:-))))))

da elena  20/10/2012

Re: CARI VOI...

dimmi te dove vivi che vengo io a trovarti, vagabonda

da Brescia libera  20/10/2012

Re: CARI VOI...

@ brescia libera.queste belle cose me le puoi pure dire di persona,non tengo nessun problema..dimmi dove vivi e io vengo,cosi' mi guardi negli occhi mentre mi ripeti parola x parola il contenuto dei tuoi post...mi reputo un'animalara che tiene le p...e. forza mi offri un bel caffe':-)))))))

da elena  19/10/2012

Re: CARI VOI...

ciao fromboliere,ho letto senza mettere gli occhiali..il post sopra non e' indirizzato a te, ma al mio concittadino...pensavo fosse partito dal tuo pc..

da elena  19/10/2012

Re: CARI VOI...

... ieri sono andato a caccia con un turco ed un marocchino :-)))))))))))))))))))))))))) sono cacciatori anche loro!!! ;-) eccome se li sono!!!!!

da Fromboliere  19/10/2012

Re: CARI VOI...

... ieri sono andato a caccia con un turco ed un marocchino :-)))))))))))))))))))))))))) sono cacciatori anche loro!!! ;-) eccome se li sono!!!!!

da Fromboliere  19/10/2012

Re: CARI VOI...

elena non dica CAZZATE ... lavoro con gente di colore da venti anni e ci esco anche al bar e con la famiglia...NON HO MAI VISTO NESSUNO NEL BRESCIANO TRATTARE MALE UNO DI COLORE... SI VERGOGNI A DARE DEI RAZZISTI AI NOSTRI BRAVI E SERI IMRPENDITORI... faccia il nome dell'azienda ... ci sono i sindacati pronti a DIFENEDERE chi non ne ha le possibilità e SONO FORTI per una cosa del genere possono far chiudere un azienda... non scriva stuppiddagini di cose che NON SONO VERE ! Lel lavora con l'agenzia perchè le conviene HA MOLTO TEMPO LIBERO e percepisce lo stesso stipendio a NOSTRE SPESE... lei è una vagabonda altrochè... cheida scusa a BRESCIA !

da Brescia Libera  19/10/2012

Re: CARI VOI...

ciao fromboliere.nervosino oggi? prendere le difese, di persone svantaggiate perche' (scure di pelle) tu lo leggi come un gesto da estemista? sbagli..ma tieniti le tue idee!!!! io me ne vado a dormire.

da elena  18/10/2012

Re: CARI VOI...

... ideologie estremiste, fanatismi e tifoserie ultras sono figlie dell' ozio. Della di lei persona, uomo o donna che sia, non me ne può fregar di meno.

da Fromboliere  18/10/2012

Re: CARI VOI...

caro fromboliere,questa volta ti sei sbagliato alla grande.

da elena  18/10/2012

Re: CARI VOI...

brescia libera, italia libera!!! certa dignità si riconosce solo alle spalle degli animali, ma guai a confrontarsi con la durezza della fatica.

da Fromboliere  18/10/2012

Re: CARI VOI...

è messa in ginocchio per i vagabondi come te...io ho sempre lavorato tutti i santi i giorni e pago le tasse anche per la tua disoccupazione o cassa integrazione mentre tu te ne vai in giro per i boschi ( facciamo cambio?) oltre a questo, dopo aver lavorato come una bestia, sistemato i figli e la moglie la domenica vado a caccia PER STARE TRANQUILLO e invece devo fatre i conti con una manica di vagabondi PAGATI CON IL MIO LAVORO ... che mi rovinano la giornata perchè non hanno le mie idee CHE SONO GARANTITE DALLA LEGGE... e visto che lo sanno...fanno di tutto per farti perdere tempo ...per stuzzicarti... per torvare quello che non c'è... io dico che servirebbe una legge che difenda I NOSTRI DIRITTI DI CACCIATORI SERI ...che se uno come te mi viene a disturbare dovrebbe essere arrestato perchè commette un reato contro una persona per bene... ve la dovete smettere di fare la caccia ai mulini a vento e vai a lavorare di lavoro c'è ne fin troppo...ma tu non cerchi un lavoro cerchi un posto per non fare una beata mazza come tutta la tua categoria di parassiti!

da Brescia libera  18/10/2012

Re: CARI VOI...

ciao carlo.scusa il ritardo.ho trovato lavoro:-)))) due sett..meglio che niente.ieri siamo andati sul colle san zeno,ma come aveva "predetto" un tuo collega nessun passaggio.pochi cacciatori,ma ero talmente contenta.i miei occhi hanno "goduto" di tanti colori..tanti profumi..la natura e' bellissima,i monti parevano dei dipinti.e tutta questa "grazia" e' un regalo per gli occhi e per il cuore...carlo,ti sbagli non mi piace farvi arrabbiare..mi piace se possibile ( tengo dei limiti) potervi capire,e credimi,nei pochi mesi che scrivo su bighunter..ai miei occhi pure voi "seguaci di diana" avete preso un'altra forma,ma non in [email protected] brescia libera,la devo ringraziare a forza di dirmi va a lavorare,qualcosa ho trovato.sappiamo entrambi che brescia e' messa in ginocchio dalla disoccupazione..quindi la ringrazio,i suoi post mi hanno portato fortuna.-))))

da elena  15/10/2012

Re: CARI VOI...

Cara Elena, mi leggerai, non mi leggerai, forse hai preso spunto da Brescia libera e sei al lavoro, visto che di là non si può più postare chiedo al frombo un piccolo spazio qui nel suo blog.
Come è andata ieri sul colle? Hai fatto incaz...re i cacciatori? Hai controllato che non sparassero a specie in deroga?, Dai che in fondo visto i tuoi tanti interventi ti piace farCi arrabbiare, chi più chi meno.... però in tanti ti odiano proprio.

da Carlo 62  15/10/2012

Re: CARI VOI...

elena ... più rara che unica ... vai a lavorare...

da Brescia libera  15/10/2012

Re: CARI VOI...

eduardo: più unico che raro!

da elena  12/10/2012

Re: CARI VOI...

ciao fromboliere..ho capito.buona notte ;-)))

da elena  12/10/2012

Re: CARI VOI...

vorrai dire... rileggere i miei post, l' ultimo era solo un copia incolla. Per il resto nessuna risposta credo che sia la meglio risposta... per chi è capace di capire.

da Fromboliere  12/10/2012

Re: CARI VOI...

tu ne sei il chiaro esempio...vai a lavorare ... ci vediamo domenica

da Brescia libera  12/10/2012

Re: CARI VOI...

ciao fromboliere.devo ammettere che e' sempre un piacere leggere i tuoi post.che poi io non sempre li condivida ( es.pellicce) non deve influenzare l'idea che mi sono fatta su di te...sei si cacciatore,ma sei pure un uomo,che non mi dispiacerebbe affatto poter avere l'occasione, di conoscere di persona.dialogare con persone del tuo calibro a mio avviso vuol dire, "acquisire qualcosa di nuovo" ti [email protected] brescia libera dai verdi...mi scusi ma esistono ancora i verdi?

da elena  12/10/2012

Re: CARI VOI...

....cultura e socialità connessa ad una forte tradizione associata ai caratteri di quelle popolazioni, vallive, toste ed orgogliose che già le stesse leggi le hanno prese come una sfida. La chiusura dei roccoli, la protezione di alcune specie, minimamente a rischio è stato un grave errore. I fatti francesi ne sono un esempio, ognuno dovrebbe lavarsi i panni sporchi in casa propria con la stessa loro arte. Ora a Brescia sono queste leggi che hanno calato il taglione e sono queste leggi che ora lo subiscono. La repressione non impressionerà mai i diretti interessati ma farà danno a spese di coloro che con il bracconaggio non hanno nulla a che fare. Inoltre certe iniziative, a proposito di come si lavano i panni sporchi in casa nostra, sono solo di facciata. Si lavano panni già puliti perché poi, stesi, saranno ancor più luccicanti....

da Fromboliere  12/10/2012

Re: CARI VOI...

ciao fromboliere,lo so benissimo che la LAC non ha nulla a che fare col bracconaggio.apprezzo sempre i tuoi post,perche' sono intelligenti.. veritieri... argomenti..di forte stimolo per la riflessione...ma non condivido per nulla queste tue parole... che tu dici che la caccia a brescia e' cultura e socialità connessa ad una forte tradizione associata ai caratteri di quelle popolazioni...fromboliere sei mai stato a brescia?sei mai venuta a praticare la "tua passione" nella mia citta'?credimi ti inviterei molto volentieri, in periodo di caccia..poi forse cambi idea.ti saluto

da elena  12/10/2012

Re: CARI VOI...

...dopo la recente notizia relativa alle decisioni del tar d' Abruzzo, si potrebbe quasi dire che è bracconiere colui che ha il porto d' armi. Se oggi non succede una rivoluzione popolare della gente onesta contro tutta la porcheria che sommerge il mio paese, sono portato a credere che le leggi siano solo un opinione. Quindi ho più dignità a violarle piuttosto che a rispettarle.

da Fromboliere  12/10/2012

Re: CARI VOI...

in onore alla chiarezza: la LAC dovrebbe essere resa illegale. Non ha niente a che fare col bracconaggio, abolire la caccia è un' altra cosa. Il solo darsene titolo, come ragione sociale crea di per se il preambolo ad una sfida sociale! ancor peggio in luoghi come Brescia, dove caccia non vuol dire bracconaggio, bensì industria, artigianato, e quindi economia, cultura e socialità connessa ad una forte tradizione associata ai caratteri di quelle popolazioni, vallive, toste ed orgogliose che già le stesse leggi le hanno prese come una sfida. La chiusura dei roccoli, la protezione di alcune specie, minimamente a rischio è stato un grave errore. I fatti francesi ne sono un esempio, ognuno dovrebbe lavarsi i panni sporchi in casa propria con la stessa loro arte. Ora a Brescia sono queste leggi che hanno calato il taglione e sono queste leggi che ora lo subiscono. La repressione non impressionerà mai i diretti interessati ma farà danno a spese di coloro che con il bracconaggio non hanno nulla a che fare. Inoltre certe iniziative, a proposito di come si lavano i panni sporchi in casa nostra, sono solo di facciata. Si lavano panni già puliti perché poi, stesi, saranno ancor più luccicanti.

da Fromboliere  12/10/2012

Re: CARI VOI...

ciao pietro prima mi davi del tu..ora che sai che faccio parte della LAC mi dai del "lei"...se ti dovessi spiegare il perche' faccio parte della lac..mi ci vorrebbero 10 post!! non ti fermare dietro la scritta LAC...se vuoi..tieni desiderio cerca di "capire" i miei post...caspita pietro brescia e' schiava dei bracconieri..tutti si lamentano,ma nessuno vuole alzare le chiappe,affinche' tutto ste' schifo finisca..tu cosa faresti al mio posto? se tutti costoro che si lamentano( i miei concittadini) dovessero partecipare una sera ad una qualsiasi riunione della LAC,non avremmo posto per farli sedere..mentre guarda te,di sedie ne avanzano sempre.tante..troppe!!! credimi i tuoi post e quelli del fromboliere,mi servono ( ok lo so che non mi crederai) perche' nessun cacciatore della mia zona e' mai riuscito ad essere cosi' chiaro con me.entrambi partiamo tranquilli,ma gia' decisi che ognuno di noi tiene la risposta al 100% veritiera.e finiamo sempre a rimettere il solto "vecchio disco" che entrambi conosciamo a memoria.quindi mi sento di dire grazie sia a te che al frombo,che spendete il vostro tempo,nel volermi rispondere...pietro tu sei un cacciatore,io un'animalista,ma io rimango sempre dell'idea che il dialogo e' sempre una cosa "sana"e non credere che i vostri commenti mi entrano da un'orecchia e mi escono dall'altra.nooooo...ciao.ora devo scappare!!!

da elena  12/10/2012

Re: CARI VOI...

Mi scusi Elena,ma non ero a coscienza della sua appartenenza alla lac(sicuramente per via di una mia sbadataggine nella lettura dei post,fino ad oggi);credevo lei fosse solo una amante degli animali;a questo punto però(non si offenda)ma,a saperlo,le/ti avrei risparmiato l'elucubrazione di molte teorie;resta sempre il piacere di postare(inutilmente,per me,a questo punto;ma almeno questo me lo lasci come convinzione)con una persona educata(cinque righe che potevano essere riassunte con:"averlo saputo prima...")cioè il peggior(ideologicamente)nemico(della caccia per lei, della naturalità per me).A presto

da pietro 2  12/10/2012

Re: CARI VOI...

questa è pazza scatenata ... riunione di lega ambiente... ma si potrà?

da Roby  11/10/2012

Re: CARI VOI...

Scusami Elena,ma continuo ad essere convinto che tu non accenderai mai neanche una "miccetta" a cento metri dal palazzo,altro che dinamite,perché altrimenti(solo per fare UN esempio)alla riunione di legambiente(credo,oltretutto,i più lungimiranti come associazione,perché,io credo scientificamente consapevoli,non sono totalmente contrari alla caccia ma,si sa,qualcosa al popolino devi pur concedere,se vuoi indicargli obiettivi a cui credere)tu non ci saresti neanche dovuta andare.Lo dico senza rancore e senza assolutamente saccenza,ma solo per ribadire e trovare conferme a quella noiosamente ripetuta teoria delle scelte indotte.Tristemente consapevole di aver ragione sempre tuo e ecc....(sto scherzando

da pietro 2  11/10/2012

Re: CARI VOI...

ciao pietro..io non sono mai stata con loro.. lo so che probabilmente non mi crederai....io sono per gli animali..l'altro ieri sono andata a una riunione di legambiente,due amiche erano sconcertate dalle risposte del coordinatore..mentre io le sue idee le ho valutate,e non le trovo poi tanto male..pietro io non sono es.la brambilla, che tengo i riflettori puntati addosso.. tengo grinta..ma non tengo quella forza trainatrice...ha ragione il fromboliere..si e' creato un palazzo alto..dimmi come faccio io singola persona a demolirlo!!!uso 100 kg di dinamite per demolirlo? ma sono sicura che il palazzo resta in piedi.

da elena  11/10/2012

Re: CARI VOI...

VA RICORDATO!!!! ELEZIONI 2010, IL PARTITO ANIMALISTA SOSTIENE LA CANDIDATURA DI RENATA POLVERINI. Da morire dal ridere!!! Il PAE si fa, sul proprio sito, un sondaggio sulle preferenze elettorali dove si auto risulta al 17%, ma tra le voci animaliste c' è un 19,1% che non sa, un 12,8% che non va va a votare e un 1,2% che vota scheda bianca. Proprio in casa loro una palpabile diffidenza, ma perché accorgersene??? :-)))))))

da Fromboliere  11/10/2012

Re: CARI VOI...

SCOMMESSA CHE PAGHERETE!! Obbiezioni sterili e disorientate. In questo contesto le idee personali di chiunque hanno peso zero, mi sarei aspettato di più, vista la saccente veemenza delle ‘vostre’ abituali provocazioni, ma non avevo alcun dubbio sul fatto che argomenti non ne avete. Ancora grazie! per l’ ultima volta. Noi cacciatori non siamo colpevoli di nulla, se mai li fossimo stati abbiamo pagato con gli interessi, comunque siamo sempre stati regolati da leggi. Vecchie o nuove che siano queste leggi, ora siamo il capro espiatorio dei fallimenti dell’ animalismo. Avete fallito, soprattutto perché ci avete sottovalutato e c’ è una sola possibilità per migliorare le cose, sinergia tra noi e voi, che significa resa da parte vostra, perché noi abbiamo già dato! La caccia è stata assolta da ogni colpa, lo dicono le sentenze della Suprema Corte di Strasburgo, biologi e naturalisti, lo dicono perfino associazioni come Legambiente. Avete esagerato al punto che i danni che avete arrecato vi si ritorceranno contro. I parchi non rendono, e proprio per il proibizionismo interno, i verdi sono a poco più di zero nei sondaggi elettorali, perfino la Brambilla non ha più voce, le hanno tappato la bocca, almeno fin dopo le elezioni. Ma voi, soldatini da mandare allo sbaraglio, non ve ne siete ancora accorti, vi ho avvertito, finirete per portare le colpe dei vostri padroni. E su questo sono pronto a scommettere.

da Fromboliere  11/10/2012

Re: CARI VOI...

bhe Elena , non mi sembra ... abbiamo problemi su tutto il territorio nazionale per colpa dei vostri ricorsi GRATUITI ... la tua voce si sente eccome se si sente ... la caccia è finita cara mia non ci sono più le condizioni per cacciare liberamente avete vinto , ma solo tu non te ne sei accorta...strana sta cosa?? mi chiedo cosa vai cercando ancora. vedi io sogno che domani mattina non si possa piu andare a caccia , vedo migliaia di storni che rovinano tutto e di più , pccioni malati che poratno malattie terribili, nutrie che scassno gli wergini dei fiumi, ungulati che devastano il territorio , volpi malate di rabbia , sogno una catastrofe della fauna e spero ceh questo avvenga per la tua e la vostra GIOIA ... studia crapa!

da Roby  11/10/2012

Re: CARI VOI...

ciao pietro..sai quando si dice..vorrei far espodere,il suono della mia voce interiore...ecco io vorrei andare nei campi e urlare..urlare..ma oggi come oggi il mio urlo,non conta nulla,e questo mi spiazza!!!!!

da elena  11/10/2012

Re: CARI VOI...

Proponibile c'è un'aurora boreale,elena;realizzabile,stando con i piedi in terra,c'è la notte artica con sei mesi in più,perché,purtroppo,e qui ribadisco quello che avevo già scritto 4 giorni fa sul plagio(ovviamente inconsapevole,altrimenti non sarebbe plagio): le persone della tua stessa idea sugli animali(forse anche tu,non avertene a male)ne hanno la quasi totale responsabilità perché hanno avvalorato e continuano ad ad avvallare(se seguiamo le sbandierate statistiche sono,in Italia, l'82% contro l'1% o 2% massimo dei cacciatori)quella situazione sopra denunciata da Fromboliere.Le soluzioni alla salvaguardia della natura ci sono,ma vengono massacrate da tutti coloro che,burattini incoscienti credono di scegliere(burrattini termine solo identificativo,non offensivo).Scusate l'intromissione

da pietro 2  11/10/2012

Re: CARI VOI...

frombliere,lo so che non ti piace quando si va nel privato..mi arrivano vari inviti delle varie associazioni per cene antispeciste.non sono mai andata..non mi interessa sentire questioni macinate all'infinito..mi sembra di essere un piccolo topolino sulla ruota..potrei chiudere gli occhi,e fare andare le zampette..ormai il mio corpo e il mio cervello non sbaglierebbero..preferisco leggere,e riflettere sui punti di vista, di persone che la pensano in maniera diversa dalla mia.ciao

da elena  11/10/2012

Re: CARI VOI...

ciao fromboliere..acora con ste movimento..verissimo quel movimento ha plagiato "il cervello" di moltissime persone,troppo prese a salvare il beagle..e dei suoi simili non gliene importa un cavolo..e costoro non li considero,non mi interessa voltargli le spalle..non mi interessa finire sui giornali..non mi interessa che i vari tg "formato strappa-lacrime" li dipingano come dei salvatori....fromboliere,mi reputo antispecista,ma non ho mai scritto che io sia sempre dalla parte della ragione..come tutti pure io tengo passioni,che se non tengo a bada...e' molto facile che procureranno dolore a qualcuno..sono giorni che provo a parlare dei seri e veri problemi..con altre persone,vuoi la' verita? non mi sanno rispondere..e allora ti assale il panico,e pensi che e' tutto un casino che abbiamo creato noi..tutti noi ( cacciatori e animalisti)..e non vedi vie d'uscita..tu noti un filo di luce in fondo al tunnel? quel famoso spiraglio.. io noooooooo...

da elena  11/10/2012

Re: CARI VOI...

credi di poterti astenere di appartenere a coloro ai quali si possano addossare responsabilità solo perché, se rischi di sentirti responsabile, ti dichiari innocente?: "se io ora ti rispondo che il cane in ufficio non c'e' lo voglio ( per vari motivi )e ti scrivo che rispetto il senzatetto che tiene il suo cane..." Non sei tu che hai bisogno di alibi, bensì quel 'movimento', che plagiandovi, ci ha portato al punto in cui siamo. Come doviziosamente esposto sopra, un movimento incapace di risolvere i veri e seri problemi dell' ambiente, che continua solo a sperare di plagiare il prossimo per evitare, alla fine, di essere giudicato per tutti i danni che sta provocando e per i quali non potrà fornire nessun alibi. Parli a vanvera di passioni, perché le vostre non sono forse passioni? ma tu vedi risultati disastrosi solo nelle passioni degli altri. Nemmeno sei più in grado di capire come i tuoi giudizi siano preconcetti e nemmeno constatare di come ti si possa prendere per un valido esempio di quello che ho spiegato sopra: automa telecomandato. O sei questo, oppure devi accettare che se le idee non le domini saranno loro a dominare te, con buona pace della ragionevolezza, appunto e qui il cerchio si chiude! Ti saluto.

da Fromboliere  10/10/2012

Re: CARI VOI...

ciao fromboliere..la frase che ti ho scritto,e' la rispsta che mi ha dato un'amica l'altra sera..gli avevo parlato del "trattore da bruciare".....caspita fromboliere,se io ora ti rispondo che il cane in ufficio non c'e' lo voglio ( per vari motivi )e ti scrivo che rispetto il senzatetto che tiene il suo cane...e' scontato che non mi credi...hai scritto "Tentare di mettere le briglie alle passioni umane"condurra' solamente al caos...sappiamo benissimo che sono tantissime le "passioni umane" e tutte diverse l'una dall'altra..pero' se le analizziamo "in profondita'" tutte tengono una parte nobile..ma pure quella meschina... fromboliere lo sai benissimo dove vivo.. le loro decisioni impetuose e audaci in un primo momento,a costoro "procura passione", ma i risultati sono talmente disastrosi.ciao buona notte.

da elena  10/10/2012

Re: CARI VOI...

@elena: "..pero'non possiamo pretendere di risolvere i problemi, pensando allo stesso modo di quando li abbiamo creati....(non e' mia).." questa invece è del tutto mia:' Nessuno è ancora riuscito a far capire i problemi della caccia a chi invece crede che sia la caccia ad essere un problema.' C' è una filosofia, dilagante, che tende a sopprimere l' individuo, con logiche incomprensibili. Si vuole rendere legittimo portarsi il cane in ufficio, ma si proibisce al barbone di chiedere l' elemosina portandosi dietro il cane. Di queste porcate dovrete risponderne al cospetto di Dio. Per quanto riguarda l' istinto di cacciare non saranno le proibizioni a domarlo, ancor meno quando la caccia diventa l' atto più semplice e naturale per ricompensare le fatiche del proprio lavoro e del diritto alla proprietà, come quelle di un vignaiolo che si vede mangiare l' uva da un cinghiale e deve aspettare che se la sia mangiata tutta prima di rivolgersi alla burocrazia per farsi risarcire quattro soldi. Tentare di mettere le briglie alle passioni umane condurrà solamente al caos e all'anarchia. Non sapete leggere i segni di questo futuro, non ostante il caso della gendarmeria francese, dei bracconieri, delle fucilate e del foglio di via agli animalisti italiani, che è un chiaro monito... profetico!

da Fromboliere  10/10/2012

Re: CARI VOI...

@ bonni..mi scusi mi deve precisare la specie!!!.. lei sapra' bene che sono, 246 le specie di uccelli, di cui è stata riscontrata una nidificazione in Italia....quale scegliere?

da elena  10/10/2012

Re: CARI VOI...

Elena, infatti ho scritto "non lei" tra parentesi, proprio perche' ritengo che sia un'interlocutrice
perlomeno educata, il fatto che non possa comprendere certe cose, lo capisco benissimo,
ma se lo si accetta evitando false ipocrisie o preconcetti.......forse, almeno noi, siamo sulla buona strada.

da fabio guidi  10/10/2012

Re: CARI VOI...

@ fabio,non ho mai pensato che la vostra sia "sete di sangue"..e' passione..io non potro' mai capirla..ma guardi che provo molto "piu' orrore" se penso agli allevamenti intensivi..tengo amici cacciatori,e piu' di una volta ci siamo ritrovati insieme a tavola.ci facciamo "battutine"...ma entrambi, cerchiamo di rispettarci.

da elena  10/10/2012

Re: CARI VOI...

x elena, la natura e' veramente bella, esiste una catena alimentare e noi ne siamo all'apice.
Io amo gli animali (solito controsenso, lo so), amo vederli liberi, in buon numero ed in buona salute,
e non necessariamente, morti, nel mio carniere.
Questo perche' il cacciatore non e' un macellaio, basta poco, almeno per me, per appagare quella
"sete di sangue" di cui molti di voi parlano tanto (non lei), non posso farci nulla se la fine di una
degna azione venatoria, purtroppo, spesso coincide con uno sparo, ma tant'è.
E' anche vero che e' molto piacevole rendere omaggio alle spoglie sulla tavola magari in buona compagnia.
Sono consapevole che la tavola in questione non ha le stesse giustificazioni di qualche centinaio di anni fà,
ma con la genetica non si scherza e noi e' anche di questo che stiamo parlando.

da fabio guidi  10/10/2012

Re: CARI VOI...

@ fabio guidi..ha impostato delle belle parole..ha scritto..non mi avranno.....la natura è tremendamente bella, ed ogni animale ha il diritto di vivere...lei giustamente ama la caccia....io amo vedere gli animali liberi e non nel suo carniere..caro fromboliere..io non vi voglio vedere,succubi come delle povere pecore ( fanno una tremenda fine)..pero'non possiamo pretendere di risolvere i problemi, pensando allo stesso modo di quando li abbiamo creati....(non e' mia)..

da elena  10/10/2012

Re: CARI VOI...

.....fino a quando continuerò a commuovermi per aver visto sorgere il sole,
fino a quando mi inebrierò dell'usta di marcio che pervade il sottobosco,
fino a quando un frullo mi farà scorrere il sangue più veloce nelle vene,
fino a quando riuscirò a considerare il mio ausiliare come un fratello,
fino al momento in cui sarò capace di gioire per una bella azione di caccia insieme ai miei compagni, ebbene fino a quel momento..... non mi avranno........e non avranno neanche minimamente alterato
l'amore che provo per questa passione, per quanti proclami e porcherie possano inventarsi.

da fabio guidi  10/10/2012

Re: CARI VOI...

... difatti vogliono il nostro futuro come pecore prive di volontà, incapaci più di provvedere ai propri istinti, assoggettati ed incapaci di reagire, automi telecomandati...

da Fromboliere  10/10/2012

Re: CARI VOI...

10.000 anni fa dal cacciatore dipendevano le sorti del villaggio, vecchi e bambini potevano non sopravvivere se non riusciva a cattuare una preda. Nella scala sociale chi cacciava stava ai primi posti, forse insieme al capo villaggio e allo sciamano, adesso siamo agli ultimi posti, siamo appena sopportati, tacciati di ignoranza ed insensibilità, degli sprovveduti che per sfogare le loro frustrazioni prendono un fucile e sparano a tutto ciò che si muove. Ma a nessun anticaccia viene in mente che chi ama la caccia lo fa perchè ancora oggi esiste un filo che lo lega a quel suo antenato di 10.000 anni fa? Nessuno pensa che se il genere umano è arrivato fino ad oggi è grazie alla caccia? Se non fosse esistita la caccia nessuno di noi, oggi, sarebbe qui, cacciatori ed anticaccia compresi. Come si può definire un'attività umana che affonda le sue radici nella notte dei tempi, comparsa insieme alla comparsa dell'uomo, scritta nel nostro DNA per essere stata L'UNICA RISORSA PER DECINE DI MIGLIAIA DI ANNI? Volete che la caccia si chiuda? Fatelo, ma non vi gloriate, avete soltanto reciso uno dei più forti e significativi legami con il nostro passato e senza radici si muore, se ripudiamo il passato non c'è futuro.



da Paolofranco  10/10/2012

Re: CARI VOI...

elena...ma la calzetta non la sai fare? e sposati, fai tre figli , pensa a tuo marito e lasciaci in pace... sposati un cacciatore se vuoi gioire in amore ... gli ambientalsiti non rendono neppure li... che categoria di falliti!!!

da Roby  08/10/2012

Re: CARI VOI...

… se si proponesse un sondaggio, nello stile recensivo tipico dei quesiti sondaggistici anti caccia: “Ha ancora senso l’ ILVA?”, sono certo che non avrebbe altro che opinioni affermative. Eppure l’ ILVA si è fagocitata una città, ha mietuto più danni di un tornado, tanto stroncando uomini e attività quanto lasciando dietro a se lutti e desolazione. Ma questo a chi importa? ILVA è siderurgia, è soprattutto immagine ITALIA. E’ proprio vero, l’ ILVA rappresenta così bene l’ immagine di un capitalismo potente, invasivo, prepotente, privo di qualsiasi riguardo verso ambiente e uomini, ma ILVA rappresenta anche un Governo succube, rinunciatario, spesso corrotto, colluso e comunque responsabile. Infine ILVA rappresenta anche opinione pubblica, tanto condizionata quanto distratta, ancor peggio se fosse attenta, come si vuol far credere la sia nei confronti della caccia tanto significherebbe menefreghismo, crudeltà, vuoto totale di solidarietà. Eppure la caccia non è forse cliente degli acciai prodotti a Taranto, Genova e Novi Ligure? Che senso ha la caccia? nemmeno quello di contribuire ai fatturati? di tenere al lavoro persone, anche parecchio lontane da questa passione? Non solo per le canne e parti di fucili ma anche per i metalli di bossoli e cartucce. Opinione pubblica, in nome della quale il solito Governo è pronto a darsi una picconata sui testicoli da solo pur di ottenere in cambio voti, voti ma per cosa se poi non muove un dito contro i danni dell’ ILVA ma è pronto a manomettere circoli virtuosi creando ulteriori danni che, inevitabilmente ricadono su chi l’ ha votato?

da Fromboliere  07/10/2012

Re: CARI VOI...

pietro non intendevo offenderti..leggo tutti i commenti di voi cacciatori,non ho mai pensato che tu sia scemo..mentre tante volte io risulto scema..imito troppo.. icaro... si fece prendere dall'ebbrezza del volo e si avvicinò troppo al sole..lo stesso faccio io,poi MI BRUCIO..ciao

da elena  07/10/2012

Re: CARI VOI...

Ho dimenticato di aggiungere:oltre che non ignorante neanche tanto scemo?Grazie elena ma siera capito.

da Pietro 2  07/10/2012

Re: CARI VOI...

ciao pietro hai ragione..comunque il mio post,non era "dedicato" a te.ciao

da elena  07/10/2012

Re: CARI VOI...

La capitale della Finlandia e' Helsinki.No,questo per dimostrare che anche io non sono un ignorante!E se adessimo cercassimo un po' di attinenza con i contenuti dei post?Oh,intendiamoci:ognuno e' libero di divagare,ma cosi'facendo credo non faccia altro che supportare confermando i dubbi dell'editoriale.

da Pietro 2  07/10/2012

Re: CARI VOI...

Nel testo di Ovidio, Apollo si era vantato di saper usare come nessun altro l'arco e le frecce, per la sua presunzione Cupido lo punisce colpendolo e facendolo innamorare della bella ninfa Dafne, la quale però aveva consacrato la sua vita a Diana e alla caccia.

L'amore di Apollo è irrefrenabile, Dafne chiede aiuto al padre Penéo, dio dei fiumi, il quale per impedire ai due di congiungersi la trasforma in un albero, il lauro, che da quel momento diventerà sacro per Apollo...caramelle molto "amare"

da elena  07/10/2012

Re: CARI VOI...

… Pietro, la decifrazione, nella vita, è tutto: se la sbagli sbagli tutto… potresti arrivare al punto di auto plagiarti da solo senza che nemmeno lo facciano gli altri, da cui anche le tue aspettative tenderanno a proiettarti in una dimensione astratta, puramente immaginaria, non orientata da suggestioni reali, bensì … surreali. Per cui a volte, solo leggendo correttamente, basterebbe già a capire che incontri, anche con persone che siano conosciute, possano risultare sgradevoli e per questo siano destinate a rimanermi ESTRANEE. Ecco perché non accetterei caramelle da loro. Buona notte.

da Hilly Billy  06/10/2012

Re: CARI VOI...

pietro..Lo stereotipo è, nell'uso moderno, la visione semplificata e largamente condivisa su un luogo, un oggetto, un avvenimento o un gruppo riconoscibile di persone accomunate da certe caratteristiche o qualità......se il mio post lo "decifri" cosi',non so che farci.

da elena  06/10/2012

Re: CARI VOI...

"caramelle da uno sconosciuto"..un vecchio thriller..tante volte incontri imprevisti, con persone sconosciute. ..possono risultare pure piacevoli...pazienza.. tra un po', o magari domani stesso..ti potresti accorgere che non sono poi cosi' tanto sconosciuta.buonanotte

da elena  06/10/2012

Re: CARI VOI...

Perche' Brambilla o Zanoni,elena? Guarda che il plagio inizia molto ma molto tempo addietro,ma ormai sembra sia tutto stereotipato,anche le risposte,purtroppo.Pensa anche a tutti quelli che,invece il volume lo abbassano proprio per sentire o a quelli che,fuori dagli schemi e prima di internet,hanno urlato loro e,magari qualcuno ancora lo fa' ed e' un cacciatore!Sono sicuro non lo crederestI/E mai!

da Pietro 2  06/10/2012

Re: CARI VOI...

...grazie... ma non accetto caramelle dagli estranei

da Hilly Billy  06/10/2012

Re: CARI VOI...

guarda un po' tu chi si rivede (o rilegge)! ...peccato..e' un vero peccato che "doccia fredda" abiti cosi' lontano...crotone..altrimenti una cena, te l'avrei offerta molto volentieri...tranquillo nulla di vegano.

da elena  06/10/2012

Re: CARI VOI...

... AAA... permuto abitazione, pariprezzo da Taranto a Brescia, qualsasi condizioni, no perditempo!

da Hilly Billy  06/10/2012

Re: CARI VOI...

@ lino..sono le 18 e 15, dimmi..potete ancora sparare?

da elena  06/10/2012

Re: CARI VOI...

abito nella tana dei cacciatori..BRESCIA

da elena  06/10/2012

Re: CARI VOI...

x elena...ma dove abiti? che vengo a caccia da te...da noi se sapri un colpo al giorno è un miracolo...non è che stai scrivendo una bella bugia??? sembra che ci sia la guerra...sarà vero? mhhhaaaaa??????

da lino  06/10/2012

Re: CARI VOI...

ciao pietro 2.tante volte mi impostate commenti, che tengono " il potere" di capovolgere il mio PUZZLE..e non vi posso incolpare...sono stata io che vi ho cercato...pietro ti sto scrivendo col volume dello stereo molto alto.la musica deve coprire gli spari che da stamani, si susseguono nei campi dietro casa..e ogni sparo,mi rattrista..ad ogni sparo io sto male..questi stati d'animo non e' stata la brambilla..o il zanoni,che me li hanno "inculcati nel cervello"..questa angoscia e' reale,mi appartiene..fa parte del mio DNA...oggi non tengo nessun desiderio di "disturbarli" con la mini moto..perche' se devo essere corretta fino in fondo..poi dovrei andare, dal proprietario dei terreni..e bruciargli il trattore.

da elena  06/10/2012

Re: CARI VOI...

... questi signori, gli specisti, forse per l’ alta considerazione che nutrono verso se stessi ed il movimento che rappresentano, sono sempre inclini all’ auto compiacimento. Sono convinti di essere utili solo perché fanno chiudere un circo, un’ istituto di Green Hill, o imbrattano una pelliccia, le giacche di pelle degli Hell Angels o le trappole dei bracconieri francesi. Le botte che prendono, le fucilate seguite da fogli di via e i reati per i quali sono accusati, diventano solo meriti da aggiungere al loro carnet. Sebbene siano spesso solo compatiti se ne accontentano, in quanto non conta cosa si dica di loro, ma conta che se ne parli. La notizia sul giornale è il loro obbiettivo, dovrebbero essere i primi a rendersi conto che le cose, loro, contribuiscono solo a farle peggiorare ed anche il perché di questo e quindi guai a dubitare un momento delle loro motivazioni, ad esprimere dissenso al loro interno: come Elena dice, dai loro simili sarebbero accusati di pazzia… o di essere traditori infami? come avviene proprio nelle sette, nelle congreghe, nelle confraternite, ma anche nelle gangs, nei gruppi naziskins, dove spesso alcune associazioni sono dichiarate illegali, per i gravi pericoli che rappresentano per la società, per la cultura e per l’ economia. E più che rendere illegale la caccia si dovrebbe operare per rendere illegali questi gruppi eversivi, sciogliendoli d’ autorità, essendo strutturati in modo piramidale, dove venerazione e fanatismo causano plagio e prevaricazione individuale che più generare riflessione sociale istigano al vandalismo.

da Fromboliere  06/10/2012

Re: CARI VOI...

Sarò ripetitivo ma la rovina di noi cacciatori sono le associazioni venatorie , inutili carrozzoni buoni solo per dividerci e quindi indebolirci. Una unica federazione della caccia con il solo obbiettivo di far pesare ai politici la forza in materia di voti(su questo argomento stanno con le orecchie tese) di più di un milione di persone fra cacciatori e familiari degli stessi (o di più?). Basta piangerci addosso è tempo di agire.

da lone wolf  06/10/2012

Re: CARI VOI...

Questo Sig. Fromboliere scrive proprio la vera e nuda realtà, complimenti. Spero che combatta anche fuori da questi siti. Così mi piace, e mi auguro che sia giovane.

da gg.  06/10/2012

Re: CARI VOI...

Vedi elena se ti sdraiassi davanti un trattore da sola verresti rappresentata(non dico dipinta perché potrebbe sembrare che ti stia offendendo)come una martire che si sacrifica per amore della natura;se fossi a capo di un gruppo di persone,verresti rappresentata come leader di un movimento che si batte per la salvaguardia della natura e per amore di essa;se lo facesse un cacciatore sarebbe chiamato "l'uomo"in senso generico e se fosse a capo di un movimento,non verrebbe dato il minimo risalto mediatico e sui vari blog saremo sempre i "soliti assassini".Fino a quando le persone non si chiederanno se la caccia rientri(e qui sono sicuramente dolori,ma è il modo più rapido per far capire il concetto)nell'ordine "naturale" dell'ambiente,quindi necessaria anche per la sua salvaguardia,ma si lasceranno trasportare dalla visione della prima immagine propinatagli,per la natura andrà(come accaduto fino ad oggi)sempre peggio;senza voler parlare dell'uovo o della gallina:qualcuno si è mai chiesto come mai a maggiori restrizioni,nel corso degli anni,della caccia sia corrisposto sempre un maggior degrado della natura o inquinamento?Io non darei la facile risposta:sono colpevoli tutte le altre variabili!Ci penserei un attimo.

da pietro 2  06/10/2012

Re: CARI VOI...

Quello che dice Fromboliere è la verita sacrosanta, per voi animalisti incaponiti quello che conta è solo la chiusura della caccia, non vi importa l'inquinamento, i pesticidi, che avvelenano il nostro pianeta, che uccidono lentamente uomini, animali, inquinano le acque ecc. ecc. NO...ciò che conta è chiudere la caccia, tutto il resto non conta. IO NON VI CAPISCO.

da Franchi 500  06/10/2012

Re: CARI VOI...

Mi scusi, ma allora perché è intervenuta?...non ha ancora capito che io offro, a chiunque, uno spunto su cui dibattere, misurandosi, appunto, sull' uso di argomenti che giustifichino la chiusura della caccia come una priorità anche ambientale, pretesto troppo spesso abusato, senza usare le solite provocazioni e accuse dietro alle quali, comodamente, nascondersi. Per la brutta figura io l' ho già ringraziata, continui ad adoperarsi senza pretendere alcuna medaglia. La saluto.

da Fromboliere  05/10/2012

Re: CARI VOI...

ciao frombolire: grazie...il tuo post l'ho letto un'ora fa..ma ancora.. le tue parole mi rimbombano nel cervello.io mi posso anche sdraiare davanti ai trattori,ma sola e' scontato che mi scambiano per pazza.saluti:-)))

da elena  05/10/2012

Re: CARI VOI...

e mi scervello,al pensiero che un uomo..che tiene il dono, di impostare racconti talmente profondi,dove leggi un vero amore per "madre natura"..al contempo ama...nutre...una profonda passione,per la caccia...e questo mi spiazza,e fa riflettere.

da elena  05/10/2012

Re: CARI VOI...

..perche' io non faccia l'errore di vedervi come dei mostri..e piu' vi leggo e meno lo penso.ciao
.....e questo e' uno dei fini del web come giustamente detto da Fromboliere.
E' indubbio che tra noi ci siano degli ostacoli insormontabili, ma non credere che anche per la maggior parte di noi l'uccisione di un animale sia un qualcosa di completamente accettato.
Non mi fraintendere, non sono un pentito e non lo saro' mai, ma faro' qualsiasi cosa ed adottero' qualsiasi accorgimento, affinche' un animale non soffra inutilmente. Ma la finalita' ultima della caccia e' questa, e' innegabile, e noi (cacciatori) la dobbiamo accettare, cosi' come accettiamo (noi tutti) i milioni di animali che vengono quotidianamente sacrificati alla nostra tavola, e per favore non parlarmi di veganita'.
Potrai rispondermi che questi sono una necessita'...bene....ti risponderei che per un cacciatore vero si tratta di altrettanta necessita' svegliarsi prima dell'alba, andare nei boschi, cercare animali ed infine ......ucciderli,
nel completo rispetto delle leggi e (qui qualcuno brontolera') dell'etica venatoria.
Non siamo dei mostri. Siamo delle persone che geneticamente hanno una propensione per un certo tipo di ....vita (non ho detto morte), che nel mondo non vengono perseguitati come sta succedendo in Italia, oggi.
Una ragione ci sara'........saluti

da fabio guidi  05/10/2012

Re: CARI VOI...

la caccia è una passione che tu elena non potrai mai comprendere...la caccia è libertà... da tutto e tutti... purtroppo in Italia la vostra lobby è molto forte e prorpio oggi apprendo che nella mia amata valle nel Delta del Po è stata chiusa la caccia per colpa vostra... che vi odio con tutte le mie forze ... per la vostra cattiveria e prepotenza senza pari. Voi avete vinto... siete piu forti ... ma spero di non incontravi mai sulla mia strada... ho tre figli da mantenere e la caccia era il mio unico mezzo di sostentamento... cosa farò da domani...??? spero che a te capiti la stessa cosa ...


da barcaiolo  05/10/2012

Re: CARI VOI...

fromboliere: green hill e' chiuso..mai pensato fosse un mio trionfo...i riflettori sono puntati sui vari circhi..se qualcosa cambiera' per queste povere creature,io non lo trovo un mio trionfo..forse per persone in cerca di "protagonismo" puo' darsi che la parola "trionfo" le possa appagare..elena non ambisce al trionfo..ambisco al rispetto di tutte le creature...se mi permetti,oggi come oggi, io vi paragono agli indiani.. rinchiusi nelle riserve,ma non ti e' mai nato il dubbio che oltre noi che "sognamo"..la chiusura della caccia, pure tanti di voi,hanno contribuito ad arrivare a questo punto...ora ti scrivo qualcosa che offendera' i "seguaci di diana" della mia citta'..loro sparano a tutto..in barba alle leggi..gli orari l'alba..il tramondo..per loro "sono un optional" i giorni prestabiliti..esistono giorni che non si puo' cacciare ? che vuoi che sia..e' un loro diritto!!! ecco i risultati l'opinione pubblica li detesta...io non odio l'educato renzo..il giovane marco..il simpatico carlo..oppure il super-frombo..noooo..post recenti mi avevi chiesto,se tiravo per i fondelli voi cacciatori,o incosciamente me stessa...nessuna delle due cose.penso che il voler venire a "sbirciare" su un sito di cacciatori sia stata un'esigenza..per soffrire di meno,quando vedo filmati o immagini che trovo crudeli (la caccia)..perche' io non faccia l'errore di vedervi come dei mostri..e piu' vi leggo e meno lo penso.ciao

da elena  05/10/2012

Re: CARI VOI...

... a proposito, signora, lei è decisamente amena nelle sue analisi e le riporto il nesso: "non hanno più argomenti..non e' vero..argomenti ne avremmo a valanghe"- valanghe dice? ma almeno uno schizzo potrebbe sprecarcelo, viste le premesse. Ma lei, nelle premesse, che cosa va scegliersi? copio e incollo: "non fare il "pinocchietto" scrivendo..si perdono in elucubrazioni su incidenti, morti e feriti...sai benissimo che per (vostra e mia fortuna) sono pochissime le persone,che si esprimono in questa maniera...." - e io le dico che francamente c' era scritto molto di più. Ora è ovvio che se lei crede di trascinarmi in una rissa personale, questa volta si sbaglia. Io su di lei, inteso in forma personale, ho già detto tutto e quindi esaurito l' argomento. Ora, se le va, rilegga bene tutto il testo del post e capirà, spero, quale possa essere il senso per il quale io mi aspetti di essere travolto da quella valanga a cui ha appena sopra accennato.

da Fromboliere  05/10/2012

Re: CARI VOI...

Molto lucido come sempre...complimenti!!. Caro Fromboliere, in extrema ratio x resettare tutto il marcio accumulatosi non ci rimane che fare una pausa di riflessione di 2/3 anni, così x vedere l'effetto che fa. Saluti.

da Giovanni59  05/10/2012

Re: CARI VOI...

fromboliere:hai scritto.. se dedichi uno spazio, apposta per loro, non hanno più argomenti..non e' vero..argomenti ne avremmo a valanghe..ma sappiamo entrambi che e' molto difficile..per entrambi..finche' ci dividono metri tutto ok...ma quando dai metri si passa ai centimetri, l'impresa diventa piu' ardua...fromboliere io ti leggero' sempre "superiore a tutto e tutti"...come tu mi leggerai sempre "una gonnella virtuale ipocrita"e quindi faremo sempre fatica ad avvicinarci...e' scontato che condivido le tue parole... "non ci sono più rondini, non ci sono più pipistrelli, lucciole, le api sono in crisi...Se l’ape scomparisse dalla terra, all’umanità resterebbero quattro anni di vita; niente più api, niente più impollinazione, niente più piante, niente più animali, niente più esseri umani...allora mi permetto di chiederti, perche' non "eliminano" il pesticida Cruiser?.........ti do ragione pure quando scrivi..Nessun baraccone politico o pseudo politico tra regioni, provincie e comuni....sappiamo benissimo che loro (diventano obesi) usando noi animalisti,e voi cacciatori..o mi sbaglio?non fare il "pinocchietto" scrivendo..si perdono in elucubrazioni su incidenti, morti e feriti...sai benissimo che per (vostra e mia fortuna) sono pochissime le persone,che si esprimono in questa maniera....finche' la redazione me lo permettera'...voglio fare ancora.. brutte figure.ciao

da elena  05/10/2012

Re: CARI VOI...

...va da se che se si proibisce ogni giorno sempre più prelievi a sempre più specie di selvatici, come avviene ogni giorno in molte regioni, ci sarebbe anche da chiedersi a che cosa sono servite tutte quelle zone che sono da anni interdette ai cacciatori e che, a quanto pare, non riescono a funzionare come un polmone ambientalista, come tutti gli staff, che sono in esse impiegati, vorrebbero dimostrare. Per controbilanciare il crescente abbandono dell 'attività venatoria e danni relativi al settore e quindi all' economia nazionale, si dovrebbe risparmiare contestualmente sul pagamento degli stipendi a questi personaggi, se non riescono a produrre ricambi ambientali. Non c'è forse la prova, testimoniata dall' ISPRA che vieta specie cacciabili, che queste aree non siano realmente utili al recupero naturalistico? Non vi pare che con tutte queste proibizioni, non si diano la zappa sui piedi da soli?

da Fromboliere  05/10/2012

Re: CARI VOI...

... ma nessuno che ricorra al TAR contro l' istituzione di aree precluse all' attività venatoria oltre al 30% di quanto prescritto? Cos' è, le nostre associazioni sono allergiche all' aria che si respira nei tribunali? Che se ne fanno gli ambientalisti di queste aree, se tordi, allodole, pernici, così come rondini, lucciole, api e compagnia bella non si moltiplicano in modo proporzionale alla dismissione venatoria? Perché dopo un anno non interviene l' ISPRA a confermare se, ai fini specifici, queste interdizioni giovano alla fauna e se non avvenisse spiegasse per quale motivo?

da Fromboliere  05/10/2012

Re: CARI VOI...

quello che dici e' verissimo........peccato che anche la mia fosse una piccola provocazione, ma rivolta a loro,
invece che a te, nella speranza che qualcuno si facesse vivo, proprio perche' sul web, con gente che sa' controbattere le loro presunte verita' assolute, forse qualche punto lo guadagnamo anche noi.
ciao

da fabio guidi  05/10/2012

Re: CARI VOI...

il dato di fatto di questi ultimi tempi è un aumento esponenziale degli attacchi ambientalisti alla caccia, uno sport che ormai è ridotto al lumicino; non si contano più i ricorsi ai vari Tar, gli avvocati ovviamente sguazzano in questo pantano come rane in amore, il 99% dei TG delle varie reti nazionali, regionali ecc. non perdono occasione per dipingere i cacciatori come dei nemici giurati dell'ambiente da eliminare a qualunque costo, gli sproloqui dei vari ambientalisti , invitati ai vari talk-show(monnezza mediatica mi verrebbe da dire) diventano il Nuovo Vangelo , La Nuova Verità Rivelata, gli ambientalisti sono diventati dei Maestri di Vita, dai cui insegnamenti tantissime persone credono di ricavare un nuovo modo di vivere , una specie di Nuova Era, dimenticando la cruda realtà di tutti giorni, la disoccupazione crescente, il carovita (parola desueta , che però rende bene) e facendo finta di non capire che la maggior parte di quella gente cerca solo di tenersi stretta la cadrega, pur piccola che sia; e allora tutti a fare footing, palestre, massaggi, alimentazione vegetariana, cibi leggeri, sani nutrienti, portare a spasso il cane, fargli fare i suoi naturali bisogni non importa dove, ma ovviamente non davanti a casa loro.o sulla loro automobile.....la pubblicità sempre più invasiva, dipinge il mondo come una specie di Bengodi, basta solo acquistare il prodotto tal dei tali,.. e noi cacciatori, tenuti sul filo del rasoio da qualche Onorevole(al femminile) che non perde occasione per comparire davanti alle telecamere col viso contrito e un cane in braccio, mandando messaggi ambientalisti , e da qualche Onorevole(maschile) che se la spassa a Bruxelles, a nostre spese...tutto questo per dire che dobbiamo far capire agli Italiani che la caccia dura solo qualche mese, che ci costa un sacco di soldi, una buona parte dei quali va a tutela dell'ambiente , e non danneggia l'ecosistema; difficile da fare ma con la buona volontà , possibile...

da begallo  05/10/2012

Re: CARI VOI...

fabio guidi, io provocare? a volte è più comodo confondere le cose, piuttosto che portare la debita obiettività su certi argomenti, quando sono argomenti che contano. Sulle banalità non lo nego... a volte a che serve spremersi per trovare logiche che non esistono. D' altronde cerco di collaborare alla nostra causa in ogni modo possibile: se vogliamo parlare di cose serie sono disponibile, se mi vogliono solo insultare sono disponibile, se vogliamo scherzare sono disponibile. Sono sempre disponibile, tempo permettendo, dato che non è un lavoro. Ricordo inoltre e tranquillizzo chiunque: non sono un politico, non sono una associazione, non chiedo voti, non vendo tessere, ancor meno assicurazioni. Posso anche aggiungere che la mia ignoranza non è inferiore a quella di un normale zappatore, ma ho il pregio di capire quanto sia importante e alla portata di tutti, l' uso del web. Penso che questo sia il miglior esempio che io possa dare, con l' incitamento ad ognuno: apprendiamo più cose possibili!! Ciao!

da Fromboliere  05/10/2012

Re: CARI VOI...

.....in quanto a provocazioni, anche tu Fromboliere non sei da meno,
anche se di argomenti hai dimostrato di averne, d'altra parte che cosa vuoi che dicano ?
.....quando uno ha ragione......ha ragione !

da fabio guidi  05/10/2012

Re: CARI VOI...

Ma cosa vuoi che commentino Frombo...anche se per caso leggessero il tuo intervento,non capirebbero che è rivolto a loro...

da NASO  05/10/2012

Re: CARI VOI...

... ma nessun animalaro se la sente di dire qualcosa? se dedichi uno spazio, apposta per loro, non hanno più argomenti, come tutti i provocatori.

da Fromboliere  05/10/2012

Re: CARI VOI...

parole sante ma.................................

da franco la spezia  05/10/2012
Cerca nel Blog
Lista dei Blog