Logo Bighunter
  HomeCacciaCaniFuciliNatura
Editoriale | Blog | Eventi | Meteo | I Video | Sondaggi | Quiz | Le Leggi | Parlano di noi | Amici di Big Hunter | Amiche Di Big Hunter | Solo su Big Hunter | Tutte le news per settimana | Contatti | BigHunter Giovani | Sondaggio Cacciatori |
 Cerca
Archivio
<settembre 2020>
lunmarmergiovensabdom
31123456
78910111213
14151617181920
21222324252627
2829301234
567891011
Mensile
settembre 2020
agosto 2020
luglio 2020
giugno 2020
maggio 2020
aprile 2020
marzo 2020
febbraio 2020
gennaio 2020
dicembre 2019
novembre 2019
ottobre 2019
settembre 2019
agosto 2019
luglio 2019
giugno 2019
maggio 2019
aprile 2019
marzo 2019
febbraio 2019
gennaio 2019
dicembre 2018
novembre 2018
ottobre 2018
settembre 2018
agosto 2018
luglio 2018
giugno 2018
maggio 2018
aprile 2018
marzo 2018
febbraio 2018
gennaio 2018
dicembre 2017
novembre 2017
ottobre 2017
settembre 2017
agosto 2017
luglio 2017
giugno 2017
maggio 2017
aprile 2017
marzo 2017
febbraio 2017
gennaio 2017
dicembre 2016
novembre 2016
ottobre 2016
settembre 2016
agosto 2016
luglio 2016
giugno 2016
maggio 2016
aprile 2016
marzo 2016
febbraio 2016
gennaio 2016
dicembre 2015
novembre 2015
ottobre 2015
settembre 2015
agosto 2015
luglio 2015
giugno 2015
maggio 2015
aprile 2015
marzo 2015
febbraio 2015
gennaio 2015
dicembre 2014
novembre 2014
ottobre 2014
settembre 2014
agosto 2014
luglio 2014
giugno 2014
maggio 2014
aprile 2014
marzo 2014
febbraio 2014
gennaio 2014
dicembre 2013
novembre 2013
ottobre 2013
settembre 2013
agosto 2013
luglio 2013
giugno 2013
maggio 2013
aprile 2013
marzo 2013
febbraio 2013
gennaio 2013
dicembre 2012
novembre 2012
ottobre 2012
settembre 2012
agosto 2012
luglio 2012
giugno 2012
maggio 2012
aprile 2012
marzo 2012
febbraio 2012
gennaio 2012
dicembre 2011
novembre 2011
ottobre 2011
settembre 2011
agosto 2011
luglio 2011
giugno 2011
maggio 2011
aprile 2011
marzo 2011
febbraio 2011
gennaio 2011
dicembre 2010
novembre 2010
ottobre 2010
settembre 2010
agosto 2010
luglio 2010
giugno 2010
maggio 2010
aprile 2010
marzo 2010
febbraio 2010
gennaio 2010
dicembre 2009
novembre 2009
ottobre 2009
settembre 2009
agosto 2009
luglio 2009
giugno 2009
maggio 2009
aprile 2009
marzo 2009
febbraio 2009
gennaio 2009
dicembre 2008
novembre 2008
ottobre 2008
settembre 2008
agosto 2008
maggio 2008
aprile 2008
marzo 2008
febbraio 2008
gennaio 2008
dicembre 2007
novembre 2007
ottobre 2007
settembre 2007
agosto 2007
luglio 2007
giugno 2007
ago31


31/08/2012 

Fra tutte le accuse patite dai cacciatori ne mancavano due, una è arrivata pochi giorni fa, "piromani seriali" ora ne è rimasta una sola, forse la più grave, contro lo stato di diritto, la democrazia e il popolo. Se nella malaugurata ipotesi qualcuno aspirasse e/o aspiri ad un colpo di stato, al solo tossire di questi ultimi, vedrete comparire sui giornali e nelle edizioni speciali dei TG, a titoli cubitali e con chissà quanta enfasi "tentato golpe da parte dei cacciatori sventato dalle forze dell'ordine" il SISMI era da tempo sulle tracce di questi sanguinari terroristi, i quali progettavano e ne stavano pianificando le modalità, per sovvertire la democrazia e instaurare una dittatura fondata sul terrore delle costolette d'agnello e di maiale, pollo arrosto e bistecca alla fiorentina.

Se non mi venisse da ridere ci sarebbe solo da piangere.

Perché cacciatore nuntereggaepiù! Lo devo anche spiegare? Subiamo di tutto da tutti, inclusi i nostri rappresentanti, vedi alla voce AA. VV. (tutti) partiti, comitati, gruppi, movimenti, e chi più ne ha più ne metta, divisi che più divisi non si può, senza contare le caste: I cacciatori nobili, (se di sangue blue non si sa, ma pur sempre nobili) i cignalari, i beccacciari, i cellettari, (senza offesa, anzi) evito di continuare, ognuno sa in quanti rivoli ci dividiamo. Bene....anzi male!... l'unica cosa che sappiamo fare bene è protestare ora contro questo, ora contro quello, piagnucolare se non insultarci fra di noi sui siti venatori, così almeno ci/si comportiamo/ano (non il bu....del...) quelle poche migliaia che di cac-cia-to-ri (riesce difficile pure scriverla sta parola) che si affacciano sul WEB.

Come si può desumere dal testo del compianto Rino Gaetano, a suo tempo c'erano tanti acronimi, riferiti ad altrettanti soggetti politici, che non sono mai serviti a niente, se non a spartirsi il potere e i denari, tanti!! ahimè oggi la situazione non è diversa. Comunque sia, non era a loro che miravo, piuttosto alle nostre, quelle si, tutte le nostre sigle potrebbero tranquillamente sostituire: dcpci pcipsi plipri dcpci pcidc, e i personaggi citati nella canzone? (ne ho riportati alcuni, tutti avrebbero allungato di molto queste mie elucubrazioni mentali) anche per quelli, fra i nostri vertici associazionistici e non, c'è solo l'imbarazzo della scelta, ma attenti! se ci è rimasto un barlume di onestà intellettuale va inserito in coda alle "eminenze grige" chiamati in causa poco sopra, anche il soggetto principale, il fulcro di tutto questo pasticcio che ho per la testa: Il cac-cia-to-re. (è sempre più difficile) Perché ormai sono anni che subisce vessazioni di tutti i generi, e l'unica cosa che riesce a produrre sono lamentele, piagnistei, di tanto in tanto, batte il pugno e fa la voce grossa, fino a che non arriva un nuovo imbonitore che arringa in favore della caccia e dei cacciatori e tutto si quieta, fino a scoprire di essere stato gabbato per l'ennesima volta.

Quando ci si deciderà di affrancarci da tutti questi lazzaroni attaccati alle loro remuneratissime poltrone, non sarà mai troppo tardi. Finalmente (credo) sarebbe ora di decidere...associazione unica, partito politico, movimento, magari c'è qualcuno capace di inventarsi qualche nuovo tipo di aggregazione, D-E-C-I-D-I-A-M-O-C-I, quando sarà, io da buon soldato sarò presente in prima linea, fino ad allora.....

....cac-cia-to-re  nuntereggaepiù.


Pasquale Cinquagrana

Tags:

Tuo Nome:
Titolo:
Commento:


172.68.65.34
Aggiungi un commento  Annulla 

27 commenti finora...

Re: Cacciatore nuntereggaepiù

Il mondo oramai si e' ripempito di malati omosex

da fra  11/06/2016

Re: Cacciatore nuntereggaepiù

Mi spiace Vecchio Cedro, io non sono intenzionato a farmi l'assicurazione privata, preferisco pagarla 10 euro in più per sostenere l'associazione alla quale mi sono iscritto, perché mi ci sono iscritto consapevolmente, non perché dovevo pur associarmi da qualche parte.
Mi pare che, nel mio territorio, si batta per i diritti dei cacciatori tutti...ed anche contro le limitazioni delle cacce altrui volute in primo luogo, guardacaso, proprio da altri cacciatori...
Felice di farne parte, dunque.

da Inforziato  12/09/2012

Re: Cacciatore nuntereggaepiù

Credo che il cedro abbia bisogno di una sana ripassatina al codice civile..

da sololasipe  11/09/2012

Re: Cacciatore nuntereggaepiù

necessario cambiare modello:
1 - assicurazione privata
2 - abolizione art. 842 del Codice Civile
Il primo possiamo farlo da subito, risparmiando anche soldi (mia assicurazione € 50)
Pensateci bene prima di dire di no.

da vecchio cedro  11/09/2012

Re: Cacciatore nuntereggaepiù

molto convinti...diciamo che si puo chiamare ...follia? pazzia ? scelga lei...ahahahahha

da marino  11/09/2012

Re: Cacciatore nuntereggaepiù

Perchè,c'è aria di colpo di stato?non sia mai,stiamo troppo bene così(basta esserne convinti).

da Vincenzo  10/09/2012

Re: Cacciatore nuntereggaepiù

l'unica via di salvezza è NON PAGARE PIU ... mandare tutti al diavolo ... far mancare i soldi a sti buffoni che mangiano i soldi alle nostre spalle . non ci sono piu le condizioni per andare a caccia seriamente LA VERA SFIDA DI QUESTI ANNI SARA QUELLA DI MANDARE A CASA STI CIALTRONI LADRI E PREPOTENTI SERVE UN LEDER ... MAGARI L'ONOREVOLE ORSI

da marino  10/09/2012

Re: Cacciatore nuntereggaepiù

Non sapendo ancora della buffonata della preapertura (ma prevedendola..) consigliai di soprassedere a quei due miseri giorni facendo mancare loro i nostri versamenti che andavano fatti il giorno precedente l'apertura generale. Oggi, mi rendo conto di aver dato un ottimo consiglio...!

da sololasipe  09/09/2012

Re: Cacciatore nuntereggaepiù

VERO... !!! saluti

da marino  07/09/2012

Re: Cacciatore nuntereggaepiù

Marino: ritengo che il sistema migliore per rivendicare i nostri sacrosanti (e violatissimi) diritti sia quello di colpire duro: niente soldi a stato, regione ,provincia e atc. E' l'unica logica che capiranno sicuramente. La manifestazione, invece, ha scarse possibilità di ottenere forte partecipazione. Ci vuole persona autorevole che riunisca chi la pensa come noi. Purtroppo non vedo nessuno all'orizzonte. Nel nostro piccolo non siamo del tutto inermi : rivolgiamoci alle assicurazioni private. La situazione ,comunque, è gravissima per noi.

da Arrabbiato 60  07/09/2012

Re: Cacciatore nuntereggaepiù

hai detto bene SIAMO PERSEGUITATI ma il bello che non muoviamo un dito stiamo stiamo sempre zitti e muti ! Sai qual'è il problema abbiamo dei dirigenti cojones che se ne fregano ma sopratutto NON HANNO IL CARISMA di coinvolgere le folle !! Arrabbiato 60 , prova solo a pensare per un attimo se 700-000 mila cacciatori scendessero a Roma dove politici come Fini spendono 90.000 euro ( pagati anche da noi) per fare le vacanze , dove gente cone la Brambilla & Company dettano legge sulla materia di caccia , dove tutti se ne fregano dei nostri problemi , pensa se 700.000 mila persone invadessero Roma PACIFICAMENTE BLOCCANDO TUTTO e questo ogni mese , ogni settimana , ogni giorno fino ad ottenere LA LIBERTA dalla burocrazia, dalla cattiveria delle leggi ingiuste e punitive solo VERSO LA NOSTRA CATEGORIA - dalla schiavitù delle regioni, porvince, comuni, ATC , assessori, sindaci INCOMPETENTI ... che legiferano per "sentito dire" ! senza rompere nulla e fare del male a nessuno solo per avere GIUSTIZIA che nel nostro mondo sembra non esistere più............................................................

da marino  07/09/2012

Re: Cacciatore nuntereggaepiù

x Marino : condivido in toto quanto affermi, soprattutto il livore giustificatissimo nei confronti di chi ci perseguita con leggi e regolamenti demenziali. Dobbiamo vendicarci in qualche modo. Dovremmo farci tutelare da CGL CISL e UIL per le qauli i loro protetti hanno solo diritti....ha ha ha!!!!!!!!!

da Arrabbiato 60  06/09/2012

Re: Cacciatore nuntereggaepiù

purtroppo è l'unica via di uscita ma - come ho sempre scritto - serve un leder uno PULITO che creda a questa iniziativa che potrebbe essere DEVASTANTE per il settore. Oltre a questo , se vogliamo andare a caccia - con i soldi risparmiati DELLA LICENZA E ATC VARI ci facciamo una gita all'esetro - MI piacerebbe vedere le faccie dei presdenti degli ATC degli uffici caccia provinciali la wwf , la lipu , le guardie zooooofile, e tutti quelli che credono di continuare a prenderci per i fondelli ( e fanno bene perchè siamo una manica di idioti ) zenz piu i NOSTRI soldi dove vanno.....a spasso... che se li sparino loro i cinghiali in esubero, i caprioli , i cervi , daini, storni , piccioni ,ecc. che si arrangino sta manica di prepotenti senza cervello W LA LIBERTA!!

da marino  06/09/2012

Re: Cacciatore nuntereggaepiù

Condivido quanto scritto da Marino. Se una consistente percentuale di cacciatori non rinnovasse licenza e tutto il resto, succederebbe un terremoto del quale si occuperebbero giornali e televisioni. In tale frangente potremmo esporre le nostre ragioni e far capire che la campagna mediatica contro di noi (che dura da sempre) è basata su autentiche menzogne. La situazione in cui versa la caccia in italia, a mio avviso, è talmente grave che solo una durissima (e civile) presa di posizione da parte nostra può risollevare. A riunirci dovrebbe essere persona di provata integrità morale e lontana dal mondo delle aa.vv. Un cordiale saluto a tutti.

da Arrabbiato 60  06/09/2012

Re: Cacciatore nuntereggaepiù

bravo lupo la prima cosa sensata che hai scritto ... dopo ci pensate voi alla natura i cojones verdi

da lupo solitarioooooo  05/09/2012

Re: Cacciatore nuntereggaepiù

potete anche non rinnovarla per una vita la licenza, nessuno sentirà la vostra mancanza...ciao ciao

da lupo solitario  03/09/2012

Re: Cacciatore nuntereggaepiù

tutto vero, ma prima di lamentarsi contro chi non fa le riforme sarebbe il caso di guardarsi allo specchio e pensare.. a chi interessa riformare una legge che comunque viene continuamente infranta dalla maggior parte dei cacciatori? specie vietate, distanze non rispettate, posta alla beccaccia, alle lepri dalle auto, al cinghiale di notte, appostamenti agli acquatici che sparano fino a marzo, per non parlare delle centinaia di bossoli che si possono trovare nelle campagne più frequentate.
Prima di chiedere la responsabilità da associazioni e politici sarebbe il caso di far maturare il popolo. D'altronde è risaputo che la classe dirigente ne è lo specchio.

da controcorrente  03/09/2012

Re: Cacciatore nuntereggaepiù

... onore a te e al tuo spirito di solidarietà. Una volta scrissi, su un editoriale di questo portale: "cosa aspettano le associazioni venatorie, che siano i cacciatori a rovesciare dalle poltrone i loro dirigenti?" Saranno passati 2 o 3 anni ormai e devo ammettere che mi sono sbagliato, i cacciatori non hanno fatto niente di quello, ne ancor meno niente di simile che possa avere portato alcunché di nuovo. Allora mi è sembrato che continuare a parlare di grandi iniziative, come perseguire unità, sia, per me, solo sproloquiare, un atto di cecità verso le manifestazioni individuali, ma comunque indicative, che si possono, giorno dopo giorno, per mesi e per anni, leggere nei commenti dei cacciatori che scrivono sul WEB e non solo in questo portale. Non esiste maturità per ambire ad ottenere risultati degni di essere chiamati riforme sostanziali. Continuiamo infatti a dibatterci nel solito caos, con positività a macchia di leopardo, piuttosto pallido in verità, nell' ira e nella frustrazione che spesso porta a ingenerare a sua volta invasioni di campo mal digerite che ancor peggio ci distanziano maggiormente l' un dall' altro. La solita guerra. Quindi Pasquale, che mi rimane da fare se non prendermela, ormai, solo che con noi stessi? Da li, come dici tu, le solite scudisciate. Stammi bene

da Fromboliere  02/09/2012

Re: Cacciatore nuntereggaepiù

Grazie Frombo, bentrovato a te. Usi sempre lo stesso scudiscio al momento della bisogna?
Più che periodo sabbatico diciamo che sono stato distratto dal lavoro, per fortuna, e dai problemi di due cari amici. Uno purtroppo (per me un vero fratello) da una quindicina di giorni non c'è più e ancora sono scosso, il dolore e il suo ricordo saranno sempre la, in un angolo del mio cuore. Mentre il secondo mio ex collega ai tempi in cui ero impiegato nella clinica privata, è disoccupato da tempo e si trova oramai in una situazione veramente imbarazzante, e guarda caso è anche lui cacciatore, o almeno lo sarebbe se il lavoro glielo consentisse, ho provato a non far mancare ad entrambi il mio sostegno, e nelle misura che mi consentono le mie possibilità il mio aiuto.

In quanto alla tua analisi come sempre il tuo ragionamento non fa una grinza, ed è per questo che mi arrabbio, è inutile piangere e lamentarsi se poi ci si adagia all'andazzo consolidato nel tempo, evidentemete alla resa dei conti ognuno ha i suoi guadagni.

da Nato cacciatore  02/09/2012

Re: Cacciatore nuntereggaepiù

... ben tornato Pasquale... ti sei preso un periodo sabbatico? è necessario! ad un certo punto è necessario fermarsi... per metabolizzare. Io ho metabolizzato, ormai da tempo, che la parola unità non farà mai parte del vocabolario, sia del popolo che ancor di più del cacciatore italiano. Tentare, in vari modi, di sollecitarla è come progettare la costruzione della classica casa partendo dal tetto e come se non bastasse, sapendo già che quando arriveremo alle fondamenta troveremo solo sabbia, la sabbia di una duna soggetta solo all' umore dei venti. Però condivido, generalmente, il concetto di 'forza interna'. Forza interna si, ma dentro le proprie associazioni: nessuno riuscirà mai a farle chiudere, mai a fare in modo che settecentomila cacciatori si assicurino 'privatamente', però si potrebbe tentare di farle cambiare... quando al loro interno si faccia sentire la giusta pressione per fare in modo, basterebbe che una sola associazione cambiasse, che tutte le altre le andrebbero dietro, riconoscendo indiscutibile il concetto secondo il quale, per salvare le proprie tessere, ci sarebbe un comune adeguamento. Bene, ma COME? questo è il vero soggetto della materia che bisognerebbe trattare... sempre che poi, in tutti noi settecentomila, ci sia veramente quel gran numero di insoddisfatti che possa essere sufficiente ad innescare un tale processo. Visto che se le associazioni non si decidono a cambiare, una ragione ci deve pur essere.

da Fromboliere  02/09/2012

Re: Cacciatore nuntereggaepiù

Fabio è senz'altro vero, ma già avere una nostra forza interna sarebbe un buon inizio, forza che allo stato attuale è solo una utopica chimera.

da Nato cacciatore  01/09/2012

Re: Cacciatore nuntereggaepiù

condivido in pieno la parola "unione"ma non basta bisogna poi insidiarsi nella lobby con agricoltori e allevatori...solo così ci possiamo salvare dalla mentalità metropolitana.

da fabio stefana  01/09/2012

Re: Cacciatore nuntereggaepiù

mi correggo il gruppo è "uniti per difendere la caccia"

da AR Cacciatore  01/09/2012

Re: Cacciatore nuntereggaepiù

waoo.come sempre Pascuale lasci senza parole!ma questa volta voglio contraddirti sulle ultime righe.Forse qualcosa cambiera!Dopo l'ennesima beffa datami\ci dal tar del lazio,quello che mi girava e rigirava in testa da molto tempo mi e esploso con rabbia!Mi sto mobilitando per cercare di creare un comitato fatto da cacciatori veri come me che non fanno i politici ma che lavorano e che fanno i cacciatori!Mi sono iscritto su uno splendito gruppo su facebook "uniti per salvare la caccia" dove siamo gia in tanti e dove tutti sono disposti a partecipare in questo tour de force per ottenere come minimo le nostre tanto sperate certezze su calendari ecc.,e i nostri diritti "base".Ma per fare questo c'è bisogno di molta gente e per questo c'è bisogno di molta mobilitazione da parte d tutti!Se hai voglia di unirti al gruppo ne sarei\mo molto onorato,mettendo a disposizione anche la tua importante esperienza!siamo ad un passo dal partire spero tanto di riuscirci tutti insieme per cambiare qualcosa davvero,e stavolta senza aggrapparci a politici,aa.vv e via dicendo!soli e rappresentati da soli cacciatori!

da AR Cacciatore  01/09/2012

Re: Cacciatore nuntereggaepiù

Già mi vedo il ritorno di fede che come l'imitatore di Zelig grida: "ATTENTATO, SI TRATTA DI ATTENTATO..." bella questa

da Pier76  01/09/2012

Re: Cacciatore nuntereggaepiù

La colpa e' solo nostra che ancora facciamo le assicurazioni con le Ass. Venatorie. Io faccio parte di quella categoria penalizzata che nn avrà più la preapertura. Lazio. Con motivazioni assurde il TAR ha accolto il ricorso del WWF. E le Ass. Venatorie dovrebbero farsi fottere. Dobbiamo dire agli " animalisti " che quando ci sono ii nidiacei di tortore, nn ci sono ne incendi ne siccita'. Siamo a maggio cari idioti del WWF . Pero' siamo al solito gioco di tutti vincono. Questa e' la storia : sospensione cautelativa e risposta del TAR il 26 sett. Qnd intanto la preapertura nn si fa, animalisti soddisfatti. Poi la sentenza. Del 26 darà torto al WWF. Associazioni venatorie soddisfatte per averfatto cadere il castello di strozzate e verranno da noi vantando QSt vittoria di Pirro. Intanto gli unici che nn hanno vinto saremo noi! Evviva la caccia! Ps: cara brambilla ho scoperto di avere una cosa in comune con te. Facciamo entrambi una delle due attivita' più vecchie del mondo. Io pratico l 'ars venandi come dicevano ilatini. Tu pratichi l'altra .....

da Marco riezzo  31/08/2012

Re: Cacciatore nuntereggaepiù

Pasquale, un anno senza rinnovare la licenza e vedi come CORRRRRRONO a cercarci!!! ahahahah ... ma siamo dei cojones quindi chi è causa del sul mal pianga se stesso....e basta !

da marino  31/08/2012
Cerca nel Blog
Lista dei Blog