Logo Bighunter
  HomeCacciaCaniFuciliNatura
Editoriale | Blog | Eventi | Meteo | I Video | Sondaggi | Quiz | Le Leggi | Parlano di noi | Amici di Big Hunter | Amiche Di Big Hunter | Solo su Big Hunter | Tutte le news per settimana | Contatti | BigHunter Giovani | Sondaggio Cacciatori |
 Cerca
Archivio
<novembre 2019>
lunmarmergiovensabdom
28293031123
45678910
11121314151617
18192021222324
2526272829301
2345678
Mensile
novembre 2019
ottobre 2019
settembre 2019
agosto 2019
luglio 2019
giugno 2019
maggio 2019
aprile 2019
marzo 2019
febbraio 2019
gennaio 2019
dicembre 2018
novembre 2018
ottobre 2018
settembre 2018
agosto 2018
luglio 2018
giugno 2018
maggio 2018
aprile 2018
marzo 2018
febbraio 2018
gennaio 2018
dicembre 2017
novembre 2017
ottobre 2017
settembre 2017
agosto 2017
luglio 2017
giugno 2017
maggio 2017
aprile 2017
marzo 2017
febbraio 2017
gennaio 2017
dicembre 2016
novembre 2016
ottobre 2016
settembre 2016
agosto 2016
luglio 2016
giugno 2016
maggio 2016
aprile 2016
marzo 2016
febbraio 2016
gennaio 2016
dicembre 2015
novembre 2015
ottobre 2015
settembre 2015
agosto 2015
luglio 2015
giugno 2015
maggio 2015
aprile 2015
marzo 2015
febbraio 2015
gennaio 2015
dicembre 2014
novembre 2014
ottobre 2014
settembre 2014
agosto 2014
luglio 2014
giugno 2014
maggio 2014
aprile 2014
marzo 2014
febbraio 2014
gennaio 2014
dicembre 2013
novembre 2013
ottobre 2013
settembre 2013
agosto 2013
luglio 2013
giugno 2013
maggio 2013
aprile 2013
marzo 2013
febbraio 2013
gennaio 2013
dicembre 2012
novembre 2012
ottobre 2012
settembre 2012
agosto 2012
luglio 2012
giugno 2012
maggio 2012
aprile 2012
marzo 2012
febbraio 2012
gennaio 2012
dicembre 2011
novembre 2011
ottobre 2011
settembre 2011
agosto 2011
luglio 2011
giugno 2011
maggio 2011
aprile 2011
marzo 2011
febbraio 2011
gennaio 2011
dicembre 2010
novembre 2010
ottobre 2010
settembre 2010
agosto 2010
luglio 2010
giugno 2010
maggio 2010
aprile 2010
marzo 2010
febbraio 2010
gennaio 2010
dicembre 2009
novembre 2009
ottobre 2009
settembre 2009
agosto 2009
luglio 2009
giugno 2009
maggio 2009
aprile 2009
marzo 2009
febbraio 2009
gennaio 2009
dicembre 2008
novembre 2008
ottobre 2008
settembre 2008
agosto 2008
maggio 2008
aprile 2008
marzo 2008
febbraio 2008
gennaio 2008
dicembre 2007
novembre 2007
ottobre 2007
settembre 2007
agosto 2007
luglio 2007
giugno 2007
nov4


04/11/2011 

Lara LeporattiE’ ancora Novembre. Ancora una volta, nel bel mezzo della caccia, si festeggia il nostro santo patrono. Sant’Ubertus. Quest’anno, forse più di altre volte, siamo un po’ tutti costretti a riflessioni profonde. Riflessioni sulle difficoltà economiche e politiche che il paese si trova ad affrontare e, in aggiunta, per quanto ci riguarda, siamo costretti  ad interrogarci sulle difficoltà che la caccia incontra nel suo svolgimento ad ogni nuova apertura.
 
E’ un’ansia perpetua la nostra purtroppo. Basta seguire gli home-page dei diversi siti dedicati alla caccia per accorgerci come tutto negli ultimi anni sia cambiato. In peggio purtroppo. Oggi, tutti noi, assistiamo speranzosi ai proclami di vittoria verso la conquiste di calendari e deroghe della vigilia, per sprofondare poi nell’amarezza ai comunicati delle sospensioni imposte dai TAR nei giorni seguenti. Un tormento senza fine in un’infernale girone dantesco, dove diavoli animalisti, raggruppati in perfide associazioni, ci punzecchiano di continuo per impedirci il sollievo di una breve stagione di passione. Un autunno dedicato alla caccia. Tutti noi viviamo momenti davvero delicati, per quanto riguarda questa nostra passione. In questi frangenti, come in tutte le vicissitudini della vita, emergono almeno un paio di sentimenti che caratterizzano gli uomini da sempre; l’egoismo e l’altruismo.

Ho sempre pensato, in materia di caccia, che un cacciatore dovrebbe godere della libertà di alzarsi il mattino e decidere cosa cacciare. E’ lo spirito stesso della caccia che mi porta a pensare in questo modo. Ed è lo spirito dell’avventura contenuto nella nostra passione che giustifica questo pensiero. L’orientamento di ognuno di noi però non ambisce a confini molto vasti; credo siano davvero pochi coloro che potrebbero spaziare dal fagiano all’elefante. Il più delle volte l’orientamento del cacciatore verso una forma di caccia è determinato dal tempo a sua disposizione e…dalle possibilità economiche. Oggi però, vuoi le restrizioni legislative in materia venatoria e l’incalzante riduzione dei territori adeguati all’esercizio della caccia, la scelta diventa “obbligata” a priori…purtroppo. E’ utopistico pensare il contrario. Ognuno di noi, giustamente, cova dissenso o rancore verso gli orientamenti venatori imposti da scelte politiche dissennate degli ultimi anni, ….spesso metabolizzate in modo allegro dalle nostre associazioni, ….. ma questo non deve impedire di mantenere la lucidità nel pensiero, indirizzando il giusto livore verso gli obiettivi meritevoli di ingiurie, o, anche noi, finiremo come i capponi tanto ben descritti dal Manzoni nei suoi Promessi Sposi che, racchiusi nell’angusto spazio di un sacco si disputavano a colpi di becco, ignari che avrebbero finito presto i loro giorni sfamando allegri commensali. E’ questo l’egoismo che emerge nelle nostre difficoltà. E’ quel voler elevare alcune forme di caccia a scapito di altre, tentando di aggrapparci alla zattera di salvataggio, egoisticamente cattivi, mordendo a destra e a manca, rischiando così dopo strenua lotta di essere soli, isolati e non in grado di remare da soli verso la salvezza. E’ il continuo contrapporre metodi e sistemi da sempre racchiusi, tutti insieme, in un unico contenitore, che finirà per condannarci.  Condannerà la caccia e con essa tutti noi.

Se è pur vero che alcune forme di caccia oggi godono di situazioni privilegiate rispetto ad altre…il cui tentativo di spiegazione richiederebbe spazi maggiori… si deve anche sottolineare che altre forme di caccia, oggi in estrema difficoltà per mancanza di “materia prima”, non sempre hanno goduto delle attenzioni umane riservate alle prime e, in aggiunta, l’ambiente si è modificato solo a favore di alcune specie, spesso penalizzando in modo irreversibile le altre. Ed è ancora questo l’egoismo che si fa strada, purtroppo, nei cacciatori. Il considerare alcune forme di caccia “inferiori”, non meritevoli di considerazione, peggio ancora, non meritevoli di feroce e strenua difesa.

Al tempo stesso però troppi cacciatori, (si noti il voluto minuscolo) escono a caccia solo per “far carniere”, in barba alla “costante etica” che ci dovrebbe accompagnare dal momento che mettiamo in spalla il fucile e in tasca le cartucce. Io stessa sono perseguitata dalla passione della caccia con il cane da ferma. All’apertura della stagione di caccia, la selvaggina da piuma, pur non in modo esagerato è presente un po’ dappertutto, io stessa la caccio, con educata parsimonia; questa però diventa veramente rara dopo pochissime uscite e, mi riesce veramente difficile il pensare che cornacchie e volpi si stringano in una sorta di santa alleanza per depredarci e farci così dispetto… subito dopo l’apertura! Non voglia il mio suonare come un indiscriminato atto d’accusa… … ma certo è che qualcuno piglia forse un po’ più del dovuto.

Ma questo per noi Cacciatori non sarà solo il mese dei morti. Sarà soprattutto il mese dei ricordi. Che Sant’Ubertus insegni a  tutti noi a rendere il ricordo di questi giorni non un lutto, con una visita rituale ai defunti, ma un’impegno a rendere viva la nostra grande passione.

Buon Sant’Ubertus a tutti noi.     

Lara Leporatti
 

Tags:

Tuo Nome:
Titolo:
Commento:


162.158.78.212
Aggiungi un commento  Annulla 

24 commenti finora...

Re: "Tutte le cacce hanno pari dignità e meritano pari rispetto"

Ciao Lupo,chi non muore........io cacciatori alla conad non ne vedo perchè....... frequento la coop. Spero che tutto proceda bene e in salute. Un saluto cordiale.

da magnowolf  18/02/2012

Re: "Tutte le cacce hanno pari dignità e meritano pari rispetto"

ciao Magnowolf
sullo spiedo mettici la carne che compri al conad...non credo che ti sfami di quello che cacci, sai quanti cacciatori vedo al conad che fanno la spesa!!!
ciao ciao

da lupo solitario  06/02/2012

Re: "Tutte le cacce hanno pari dignità e meritano pari rispetto"

Inforziato...non vale perdere tempo con queste persone... basta leggere quello che scrivono per capire che sono nullità... :-)

da Lara  28/12/2011

Re: "Tutte le cacce hanno pari dignità e meritano pari rispetto"

Ciao lupo solitario! Tu parli bene ma io cosa ci metto sollo spiedo,le foto?Non sono mica commestibili,una bella fila di tordi alternati da fette di maiale invece si e poi quando schiaccio il dito mi piace sentire il colpo non il clic.AUGURONI DI BUONE FESTE a te a Istrice e naturalmente a tutti i cacciatori. VIVA....VIVA LA CACCIA!!!!

da magnowolf  21/12/2011

Re: "Tutte le cacce hanno pari dignità e meritano pari rispetto"

Lara, fatti dare l'indirizzo i.p. dalla redazione e querela la "lepre con la coda lunga", anche a mezzo della Polizia Postale.

da Inforziato  15/12/2011

Re: "Tutte le cacce hanno pari dignità e meritano pari rispetto"

Lievaro co a coa longa il cesso lo guardi tutte le mattine allo specchio...complimenti sei una persona schifosa!

da la lupa  15/12/2011

Re: "Tutte le cacce hanno pari dignità e meritano pari rispetto"

...disgrazie....certo se invece di andare in giro con lo schioppetto andaste in giro con una macchina fotografica certe "disgrazie" si potrebbero evitare...
comunque buone feste e....ABBASSO LA CACCIA!!!!
ciao Magnowolf

da lupo solitario  14/12/2011

Re: "Tutte le cacce hanno pari dignità e meritano pari rispetto"

Lievaro? Che roba é! Roba con una benchè minima intelligenza no,sicuramente,visto e considerato il suo commento.Non è certamente simpatico,nemmeno educato........ma allora cosè!Probabilmente una nullità. Ciao nullità!

da magnowolf  09/12/2011

Re: "Tutte le cacce hanno pari dignità e meritano pari rispetto"

Ma cambiate la foto della donna cannone, fà veramente schifo! ma che gusti avete?!? Invece che sparare a vanvera usate il pistolino... con una bella gnocca però .... non con un cesso simile..
Ciao poveri sfigati ci vediamo.

da Lievaro co a coa longa  07/12/2011

Re: "Tutte le cacce hanno pari dignità e meritano pari rispetto"

Durante le tue escurzioni indossa un bel giubbeto color arancio, come quelli degli addetti alle trade,in talmodo sarai visibilissimo anche nella boscaglia evitando di essere "impallinato"per errore.Ciò vale anche per i cercatori di funghi, che girano per i boschi vestiti di verde confondendosi con la vegetazione.Tu mi dirai,se non ci fosse la caccia andrei in giro vestito come mi pare,ma la caccia cè e pertanto ci vuole prudenza,come del resto,sul lavoro,sulle strade,in mare,in montagna e in qualsiasi altro luogo perchè le disgrazie sono sempre in agguato. Ciao lupo, ti saluto con un augurio di buone feste.

da magnowolf  05/12/2011

Re: "Tutte le cacce hanno pari dignità e meritano pari rispetto"

...io potrò finalmente fare le mie escursioni senza la paura che qualcuno mi spari "per errore"
un saluto a te

da lupo solitario  04/12/2011

Re: "Tutte le cacce hanno pari dignità e meritano pari rispetto"

Ciao Lupo. Il giorno che aboliranno la caccia(cosa che per il momento vedo molto..molto difficile)andremo tutti a cercare funghi e a far radicchio nei campi e tu cosa farai,non avrai piu il divertimento di attaccarci e per te sarà una noia tremenda.Lascia dunque che tutto prosegua come è adesso cosi tu potrai sempre dire la tua.Ciao Lara,avanti così,un saluto cordiale e.........Buon natale a tutti.

da magnowolf  04/12/2011

Re: "Tutte le cacce hanno pari dignità e meritano pari rispetto"

"Tutte le cacce hanno pari dignità e meritano pari rispetto"
Così come tutte le cacce vanno abolite...

un saluto

da lupo solitario  03/12/2011

Re: "Tutte le cacce hanno pari dignità e meritano pari rispetto"

Che tristezza. Vi prego, non rispondete alle provocazioni, lasciate che i loro commenti parlino di loro.

da nicola  24/11/2011

Re: "Tutte le cacce hanno pari dignità e meritano pari rispetto"

Asino ci scommetti che il denunciante era un mentecatto come te, appena si era accorto che il suo interlocutore era un cacciatore,ne ha approfittato subito, per chiamare i carabinieri, dichiarando di essere stato minacciato con l'arma, (idiozia delle idiozie) peraltro tenuta nel fodero.

da Nato cacciatore  21/11/2011

Re: "Tutte le cacce hanno pari dignità e meritano pari rispetto"

Aldo, tu la bestia la vedi ogni volta che guardi uno specchio, lo so che per te è un complimento, per cui vanne fiero!

da il gatto maone  21/11/2011

Re: "Tutte le cacce hanno pari dignità e meritano pari rispetto"

Oltre ad essere attaccati da ogni parte e su tutti i fronti, la cosa che più mi amareggia è che anche da altre branchie della caccia, da altri cacciatori come noi, ci sia in atto un piano destabilizzante verso quelle caccie che non sono, secondo loro, considerate alla " altezza " di quelle che questi individui praticano. Io sono un selecacciatore, però reputo che tutte le forme di caccia,se fatte nel rispetto delle vigenti normative, abbiamo e debbano avere pari dignità e rispetto.

da roberto1958  05/11/2011

Re: "Tutte le cacce hanno pari dignità e meritano pari rispetto"

Onore a santi... e martiri: Sant Uberto, prioristicamente, ma anche alla celebrazione della martirizzazione, sia della caccia che dei cacciatori, e forse anche dei furbi? Mi viene quindi un sospetto, incrociando le migliaia di commenti letti nella mia carriera di blogger venatorio. Troppi nembrotti si sono lamentati dei controlli, continui, assillanti, eccessivi, dei vari corpi preposti ed ora apprendo, da voce tanto autorevole, che c'è chi riesce a fare il furbo, addirittura con pernici e fagiani? Meglio credere che la discontinuità la faccia da padrona e dove la legge non è uguale per tutti è difficile immaginare che possa esistere l'equilibrio tanto ambito. Ma è così che deve andare, è la logica del potere, che scontenta il popolo e che così si farà guerra da solo. Non dimentichiamo infine che le proibizioni, innumerevoli, che caratterizzano la caccia italiana e non solo, se non costituiscono già di per se un incentivo alla violazione delle regole stesse, ci rendono comunque colpevoli necessariamente, perché spesso è impossibile non sbagliare. Inoltre, un po', ci andiamo a nozze, sia nel proibire di tutto e di più, spesso proprio perché non sappiamo, saccentemente, nemmeno bene come e cosa si debba proibire, che nel provare quasi un privilegio nell'esercitare una condotta contraria a quei regolamenti incondivisibili, siamo spesso fragili alla tentazione e alla furbizia. Questo mi porta a concludere che forse la semplificazione sarebbe il mezzo migliore per pacificare gli animi e questo vorrebbe anche dire tornare alla caccia di un tempo... ma ci dice anche, allo stesso tempo, che sarà una cosa impossibile.

da Fromboliere  04/11/2011

Re: "Tutte le cacce hanno pari dignità e meritano pari rispetto"

TUTTE LE CACCE HANNO PARI DIGNITA', NIENTE DI + VERO - IL PROBLEMA E' CHE NOI CACCIATORI SIAMO SOLO BRAVI A COMBATTERCI TRA DI NOI MENTRE I NOSTRI NEMICI SONO SEMPRE UNITI E OGNI GIORNO CI ASSESTANO UN COLPO. GRANDE LARA

da FRANCESC  04/11/2011

Re: "Tutte le cacce hanno pari dignità e meritano pari rispetto"

Marco, in quanto a ironia mi hai battuto alla grande. Pensa che dove caccio io, a tre giornate dalla chiusura agli ungulati , è stato prelevato poco più del 50% previsto dal piano. Motivo ? Abbiamo 16 giorni di caccia all'anno. Chi lo ha deciso e imposto per legge è ancora a piede libero...

da Arrabbiato 60  04/11/2011

Re: "Tutte le cacce hanno pari dignità e meritano pari rispetto"

bhe... non è prorpio tutto da condividere ... la scelta obbilgata dove?? oggi si può cacciare tutto l'anno si iniza in aprile con il cinghiale , poi arriva il capriolo ,il la pre apertura ( con la ridicola situazione dello storno) poi la stanziale , il cervo , il daino ,il muflone , ma anche la valle, i colombacci, i migratori, poi il capriolo fino a marzo....ed ad aprile si ricomnica... poi - per i più fortunati - qualche viaggietto all'estero.... certo il conto in banca,,,,soffffreee...ahahahha

da marco  04/11/2011

Re: "Tutte le cacce hanno pari dignità e meritano pari rispetto"

Ironia a parte, chi può non condividere?

da Arrabbiato 60  04/11/2011

Re: "Tutte le cacce hanno pari dignità e meritano pari rispetto"

Complimenti vivissimi. Ma nonostante tutto dobbiamo essere sereni: ci pensano le associazioni venatorie e i loro eletti nei comitati di gestione di ATC e CA a non privilegiare alcuni tipi di caccia affossandone altri...

da Arrabbiato 60  04/11/2011

Re: "Tutte le cacce hanno pari dignità e meritano pari rispetto"

Grande come sempre Lara, buon Sant’Ubertus anche a te :)))

da Giovanni Aiello  04/11/2011
Cerca nel Blog
Lista dei Blog