Logo Bighunter
  HomeCacciaCaniFuciliNatura
Editoriale | Blog | Eventi | Meteo | I Video | Sondaggi | Quiz | Le Leggi | Parlano di noi | Amici di Big Hunter | Amiche Di Big Hunter | Solo su Big Hunter | Tutte le news per settimana | Contatti | BigHunter Giovani | Sondaggio Cacciatori |
 Cerca
Archivio
<settembre 2020>
lunmarmergiovensabdom
31123456
78910111213
14151617181920
21222324252627
2829301234
567891011
Mensile
settembre 2020
agosto 2020
luglio 2020
giugno 2020
maggio 2020
aprile 2020
marzo 2020
febbraio 2020
gennaio 2020
dicembre 2019
novembre 2019
ottobre 2019
settembre 2019
agosto 2019
luglio 2019
giugno 2019
maggio 2019
aprile 2019
marzo 2019
febbraio 2019
gennaio 2019
dicembre 2018
novembre 2018
ottobre 2018
settembre 2018
agosto 2018
luglio 2018
giugno 2018
maggio 2018
aprile 2018
marzo 2018
febbraio 2018
gennaio 2018
dicembre 2017
novembre 2017
ottobre 2017
settembre 2017
agosto 2017
luglio 2017
giugno 2017
maggio 2017
aprile 2017
marzo 2017
febbraio 2017
gennaio 2017
dicembre 2016
novembre 2016
ottobre 2016
settembre 2016
agosto 2016
luglio 2016
giugno 2016
maggio 2016
aprile 2016
marzo 2016
febbraio 2016
gennaio 2016
dicembre 2015
novembre 2015
ottobre 2015
settembre 2015
agosto 2015
luglio 2015
giugno 2015
maggio 2015
aprile 2015
marzo 2015
febbraio 2015
gennaio 2015
dicembre 2014
novembre 2014
ottobre 2014
settembre 2014
agosto 2014
luglio 2014
giugno 2014
maggio 2014
aprile 2014
marzo 2014
febbraio 2014
gennaio 2014
dicembre 2013
novembre 2013
ottobre 2013
settembre 2013
agosto 2013
luglio 2013
giugno 2013
maggio 2013
aprile 2013
marzo 2013
febbraio 2013
gennaio 2013
dicembre 2012
novembre 2012
ottobre 2012
settembre 2012
agosto 2012
luglio 2012
giugno 2012
maggio 2012
aprile 2012
marzo 2012
febbraio 2012
gennaio 2012
dicembre 2011
novembre 2011
ottobre 2011
settembre 2011
agosto 2011
luglio 2011
giugno 2011
maggio 2011
aprile 2011
marzo 2011
febbraio 2011
gennaio 2011
dicembre 2010
novembre 2010
ottobre 2010
settembre 2010
agosto 2010
luglio 2010
giugno 2010
maggio 2010
aprile 2010
marzo 2010
febbraio 2010
gennaio 2010
dicembre 2009
novembre 2009
ottobre 2009
settembre 2009
agosto 2009
luglio 2009
giugno 2009
maggio 2009
aprile 2009
marzo 2009
febbraio 2009
gennaio 2009
dicembre 2008
novembre 2008
ottobre 2008
settembre 2008
agosto 2008
maggio 2008
aprile 2008
marzo 2008
febbraio 2008
gennaio 2008
dicembre 2007
novembre 2007
ottobre 2007
settembre 2007
agosto 2007
luglio 2007
giugno 2007
set26


26/09/2011 

"Mangiate animali uccisi ma ‘sparate’ sui cacciatori" questo il titolo di una lettera apparsa su Cremona On line domenica 25 settembre. E' Marco Bonazzoli a scriverla, rispondendo ad una signora che si era lamentata per gli spari sentiti vicino alla propria abitazione. "Ne sono dispiaciuto - scrive -  infatti credo che l’educazione venatoria non possa transigere dai comportamenti che possano disturbare altre persone".

Una cosa però è il comportamento di singole persone, un'altra è il giudizio etico negativo della caccia, emerso nello scritto della signora. "Che l’arte venatoria sia considerata barbara e incivile fa a cazzotti con i nostri comportamenti quotidiani dell’opulento occidente, tutto teso a soddisfare i singoli desideri, occidente che pretende dalla legge ciò che a volte la natura nega, in cui si parla di crisi citando lo spread, in cui il rapporto con il cibo è mediato dal supermercato dove tutto è asettico, plastificato, dimentico della morte inflitta alla fettina, allo squisito culatello, alla fesa ecc.; insomma si uccide per il piacere di mangiare... però senza personali responsabilità".

"Tutto ciò, per dirla con Orwell - scrive Bonazzoli -  puzza di bispensiero lontano un chilometro. La contemplazione pagana di Madre Natura è fenomeno dei nostri tempi e della nostra civiltà se si pensa alla selva oscura di Dante, o alle spaventevoli favole della nostra infanzia. Nei millenni, la Natura fu percepita con paura e sgomento, non madre, bensì feroce matrigna. Per millenni credenze religiose separarono il mondo materiale (oscurità) dal mondo spirituale (luce). Manichei, catari, bogomili, aztechi che ossessionati dalla ciclicità dell'universo sacrificavano esseri umani, indù e il loro dramma della reincarnazione, hanno provato sgomento e paura del mondo materiale la cui legge è una sola: mors tua vita mea. Si pensi al Paradiso islamico... un giardino... dunque la natura manipolata perché l'uomo trovi la pace e la felicità nei piaceri.
 
Ora, il cacciatore uccide e si ciba della preda, il cacciatore si prende le sue responsabilità, non delega, guarda in viso la realtà, dunque il suo agire è grandemente morale. È sulla base di questa moralità che vive la sua passione che lo porta a contemplare attivamente l'ambiente che lo circonda. Se ne accorse bene il grande filosofo madrileno Ortega y Gasset che nella caccia individuava l'esempio della vita felice (Sobre la caza). (...) Infine, non si faccia come frate Ginepro, seguace di Francesco d'Assisi, che per un moto di carità verso un confratello malato che gli chiedeva un piedino di porco per sentirsi meglio, andò nel bosco e tagliò un gambetto ad un povero porcellino lasciandolo vivo e mutilato".
 
La redazione

Tags:

Tuo Nome:
Titolo:
Commento:


108.162.219.158
Aggiungi un commento  Annulla 

48 commenti finora...

Re: Non "sparate" sul cacciatore

Non vale la pena nemmeno di risponderti: la tua imbecillità ti risponde a nome di tutti i cacciatori.

da Per Lupus Ass. Fed.  06/02/2012

Re: Non "sparate" sul cacciatore

Attenzione cacciatori:
Al fine di contrastare i reati e le irregolarità in tema di caccia, Vi informo con molta gioia che abbiamo arruolato nuovi addetti per il controllo del territorio in Veneto e Friuli Venezia Giulia.
Avvisiamo anche i privati cittadini di segnalare qualsiasi cacciatore irregolare o qualsiasi reato o infrazione.
Aitateci ad arginare la caccia ed il bracconaggio, ricordatevi che i cacciatori devono rimanere ad almeno 150mt dalle abitazioni, la caccia è vietata per una distanza di 100 metri da case, fabbriche, edifici adibiti a posto di lavoro.
La caccia è vietata per una distanza di 50 metri dalle strade (comprese quelle comunali non asfaltate) e dalle ferrovie.
La caccia è vietata a una distanza inferiore di 100 metri da macchine agricole in funzione.
La caccia nei fondi con presenza di bestiame è consentita solo ad una distanza superiore a metri 100 dalla mandria, dal gregge o dal branco.
Grazie per tutti coloro che hanno collaborato e continuano a collaborare affinchè la caccia venga abolita per sempre.

da Lupus Ass. Fed.  21/11/2011

Re: Non "sparate" sul cacciatore

Ancora non avete capito che gli sfigati siete voi....dovreste prendere esempio da Lupo Solitario e Istrice che hanno iniziato una discussione seria e riflessiva per cercare di imparare qualcosa gli uni dagli altri....che credete di fare con il vostro atteggiamento, oltre alla figura meschina che già state facendo intendo.....

da Luca  17/11/2011

Re: Non "sparate" sul cacciatore

Vergognatevi... assassini

da 85jk  17/11/2011

Re: Non "sparate" sul cacciatore

....e perchè essere d'accordo con te cambia poco?cambia tanto....hai visto mai un'idea in comune fra un'animalista e un cacciatore?da mettersi a ridere!e le rispettive categorie si mettono pure ad insultarci, vedrai!ma sì, che importa!Ciao Luca!!!!A presto!

da Istrice X Luca  13/11/2011

Re: Non "sparate" sul cacciatore

No,
non sono ostile...ormai la fase è superata spero...però vorrei coerenza, non quella dei casi estremi, come i circhi e gl spettacoli da baraccone, vorrei la coerenza della vita di tutti i giorni, dove mi si viene accuasato ( non stò parlando di te....mi riferisco in generale... ) di sfruttare i miei cani per soddisfare le mie esigenze personali....dopo vedo un video di animalisti che sfruttano gli stessi animali per manifestare le proprie idee sfruttandoli per le proprie esigenze personali......se proprio vogliamo essere obbiettivi fino in fondo non credo che in nessuno dei due casi sia stato l' animale che ha scelto per se stesso....o sbaglio???Spero che avrai l' obbiettività di essere d' accordo con me che alla fine cambia poco.
Ciao.

da Luca  13/11/2011

Re: Non "sparate" sul cacciatore

Ehi Luca....sei ostile....?Ma quei cani stavano uscendo con i padroni e i cartellini erano un plus, lo sarebbe anche se lo avevano addosso cagnolini con la scritta W la caccia!Dai Luca ma scherzerai, spero!Le pubblicità?Non ho parlato di pubblicità, se vuoi comincio con lo sfruttamento nel circo!!!!Qui si finisce domani!Scenderete in piazza quando la situazione caccia degenererà!Aumenti, tesserini ecc. (ma non me ne intendo di queste cose, poi....)comunque quello che vi tocca da vicino.Vabbè Luca ma non facciamo disquisizioni su ste cose, dai!Oggi è domenica e sarai andato a caccia suppongo....Ciao Luca!

da Istrice X Luca  13/11/2011

Re: Non "sparate" sul cacciatore

No, Istrice,
quei cani sono sfruttati non per il peso che portano ma per la funzione che hanno...o mi vorresti dire che i cartelloni se li sono scritti e appiccicati nella schiena da soli?
Perchè se si utilizzano animali per fare gli spot pubblicitari è sfruttamento animale e invece portare le vostre idee a spasso per la città su un cartellone ( anche se fosse un francobollo ) non dovrebbe esserlo???
Per quanto riguarda i problemi dei cacciatori e della caccia in generale, ancora, siamo al livello di incontri nelle varie provincie, organizzate dalle varie associazioni, in sede delle quali vengono affrontate le tematiche relative ai problemi legati all' attività venatoria....per scendere in piazza c' è tempo....

da Luca  13/11/2011

Re: Non "sparate" sul cacciatore

Ma la domanda era retorica Luca!!!!Lo so cosa anima quelle persone, è la stessa cosa che anima me!Ma anche le associazioni animaliste sono consentite dalla legge!!!!! Ma non mi vorrai dire che quei cani sono sfruttati perchè passeggiano con un foglietto di un milligrammo sulla schiena!!!!Luca non dirmi che è pari alla botticella romana o al circo!?Non ci credo che pensi questo!Un fagiano o un pezzo di carta addosso?Santo cielo, Luca un fagiano è un essere vivente (impallinato passato a miglior vita!)....un pezzo di carta è cellulosa (ok, anche qui l'ambientalismo c'entra)ma è CARTA!Perchè non manifestate per i vostri diritti di cacciatori, vedo un mucchio di polemiche sule leggi e leggine della caccia, le specie cacciabili ecc ma perchè non scendete in piazza per quel quid che anima anche voi?In quella piazza si difendeva la specie animale e voi chi avete da difendere?!Niente polemica.....Ciao Luca!

da Istrice X Luca  11/11/2011

Re: Non "sparate" sul cacciatore

Istrice, veramente lo dovresti spiegare tu a me cosa anima queste persone....o meglio....la domanda mi sembra superflua visto che le motivazioni erano chiare e semplici sui cartelloni ( anche attaccate addosso ai cani ... vedo .... anche se mi era sembrato di capire che qualsiasi forma di sfruttamento non è ammissibile ) non mi riesce bene di vedere la differenza fra riportare un fagiano o portarsi addosso dei pezzi di carta con foto per tutta Firenze....comunque non è con la polemica che volevo intervenire.....
I cacciatori ancora non fanno cortei perchè legalmente la caccia è consentita, garantita e regolamentata...se la chiudessero, probabilmente, qualche corteo ci sarebbe...
Ciao

da Luca  11/11/2011

Re: Non "sparate" sul cacciatore

Niente rancore.

da Da Luca Per Istrice  11/11/2011

Re: Non "sparate" sul cacciatore

Suscettibile?Un pò ma niente rancore, ok?

da da istrice X Luca  10/11/2011

Re: Non "sparate" sul cacciatore

La polemica non era riferita a te ma era per spiegare lo stato d' animo e le motivazioni della mia collera....certo che sei suscettibile!!!!

da Da Luca Per Istrice  10/11/2011

Re: Non "sparate" sul cacciatore

La teoria è stata confermata:il dialogo non è praticabile tra pensieri opposti se non c'è la minima volontà di confrontarsi.Ho per caso goduto della morte di quell'individuo?Hai sentito parole in tal senso firmate Istrice?Non mi sembra, non mi permetterei mai, così come di minacciare o istigare qualcuno a forme di violenza.Il dialogo finisce qui anche per me. Due pensieri tali, su argomenti che riguardano l'etica rimangono paralleli e diametralmente opposti , l'ho visto ora con le tue parole.Mi scuso per averti offerto terreno di dialogo, ma che confronto si vuole avere in un clima di chiusura tale?Saluti Luca.

da Istrice  10/11/2011

Re: Non "sparate" sul cacciatore

Cara Istrice,
chi gode delle disgrazie altrui non merita nessun rispetto e non sono state due parole che mi hanno fatto incavolare, è un continuo.......non ho problemi a parlare con le persone, non ho problemi ad instaurare un qualsiasi rapporto o scambio di idee ma sempre se viene utilizzata la moneta dell' educazione, non mi sembra che il vostro dialogo sia iniziato nel segno del rispetto quindi che pretendi???
Io sono una persone pacifica, con una vita equilibrata, non potrei avere il porto d' armi altrimenti....oggi ti viene tolto anche se ti trovano con una percentuale di alcool alla guida, ed è giusto che sia così, chi sbaglia, paga, e va bene!!!
Gli inetti, purtroppo, sono presenti in tutte le categorie e le fatalità succedono ovunque, in tutti i campi sia di lavoro che di sport, ma non per questo ne dovremmo godere. Quello che più mi ha fatto imbestialire è stato il prendersi gioco di una persona morta, la mancanza di rispetto dimostrata in quelle poche righe, mi perdonerai, ma ha azzerato tutto il rispetto che avrei potuto avere per chiunque abbia scritto una cosa del genere.
Poi prendila pure come vuoi, io di discutere ho finito quì.
Saluti.

da Luca  08/11/2011

Re: Non "sparate" sul cacciatore

Caro Luca, prima di tutto sono una DONNA, secondo poi NON HO UN SUV3000 e neanche la patente per mia scelta, nel frutteto presto la mattina ci faccio il giro e caro amico....sono esperta di BIODINAMICA steineriana, quindi i pesticidi e i veleni come dici tu NON LI TOLLERO!Ma chi si vergogna di fare nomi poi!NON MI DEDICARE PREDE, E QUANDO TIRI IL GRILLETTO SPERA SOLO CHE SIA PUNTATO DALLA PARTE GIUSTA, sai com'è....ultimamente sul campo ci sono vittime leggo. Amico caro, dopo tutti gli insulti che mi fai di solito ti ribelli per due parole?!c'è LIBERTA' DI PENSIERO E PAROLA, non sono tiranna come qualcuno....-per tua conoscenza ho vissuto con un cacciatore e l'odore della morte che aveva addosso mi ha portato ad odiarlo e manifesterò sempre la mia opinione, non mi fermerai certo tu!Invece amico Luca io, piuttosto che un cinghiale ti dedico un pensiero di pace! Ti voglio bene anche se non ti conosco.

da Istrice  07/11/2011

Re: Non "sparate" sul cacciatore

Luca lasciali perdere,
non hanno niente da fare e si sfogano così....ma che ti frega???
Lascia che la bile gli divori il fegato tanto.....

da Matteo  07/11/2011

Re: Non "sparate" sul cacciatore

L' unico che fa schifo sei tu e tutti i maleducati come te che sanno solo offendere infischiandosene di tutto e tutti.
Ma finchè la caccia in Italia si potrà svolgere mi dispiace per voi, ma vi dovrete rassegnare e prenderne atto.
Non è certo commettendo atti vandalici o offendendoci nei blog che farete finire questa attività, vi mostrate solo per quello che siete, il prossimo cinghiale o fagiano te lo dedico volentieri caro Istrice e penserò al tuo nome quando tirerò con piacere il grilletto.
Potete parlare ed offendere quanto vi pare ma non ci siete riusciti 25 anni fà e non ci riuscirete oggi.
Siete così limitati che credete che tutti i mali del mondo derivino dalla caccia e dai cacciatori, poi magari andate in giro con suv 3000 di cilindrata.
Se volete accanirvi contro qualcuno provate a farvi un giro in qualche frutteto in primavera, la mattina presto, dopo che hanno dato il veleno alle piante.....non riuscite a vedere 5 cm più in la del vostro naso e continuate a parlare e offendere.
Intanto, ancora, siete sempre costretti a nascondervi dietro nomignoli o pseudonimi perchè probabilmente vi vergognate anche di far conoscere i vostri veri nomi.



da Da Luca per Istrice  07/11/2011

Re: Non "sparate" sul cacciatore

"NON SPARATE SUL CACCIATORE" che bel titolo che avete scelto.
Ma il "non sparate" a chi è rivolto ??, visto che gli unici che vanno in giro armati fino ai denti, ma vuoti nella zucca siete voi ???
Siete proprio ridicoli...e intanto la classifica dei cacciatori morti per colpa dei vostri stessi errori di mira si allunga di giorno in giorno...siamo già a 12....AVANTI IL PROSSIMO.

da lupo solitario  05/11/2011

Re: Non "sparate" sul cacciatore

LUCA hai ancora il coraggio di parlare poi con quell'aria minacciosa?poveraccio!mi fai pena e anche schifo!

da Istrice  05/11/2011

Re: Non "sparate" sul cacciatore

Solo dei miserabili possono godere delle disgrazie altrui e questo vale per tutti.
Dovreste solo vergognarvi ( cacciatori e ambientalisti ) io non sono un cacciatore e nemmeno un ambientalista, e visti gli strafalcioni che pubblicate su questi blog vi considero solo dei bimbi piccoli che dovrebbero solo tornare all'asilo.
Vergogna, se lo facessero i vostri figli cosa ne pensereste?

da Carlo  31/10/2011

Re: Non "sparate" sul cacciatore

Per fortuna c'è qualcuno che da filo da torcere a questi 4 prepotenti con la doppietta, è bello leggere le 'azzate che commettete voi "poveri cacciatori" durante le battute!! per fortuna Vi accadono sempre più incidenti.. speriamo proprio che la vostra misera razza si estingua per sempre!! siete RIDICOLI!!!

da Franco  31/10/2011

Re: Non "sparate" sul cacciatore

Bravo Luca....la caccia in italia c'è e chi si deve rassegnare non siamo certo noi perchè qualcuno crede di fare paura mettendo dietro al nome la sigla Avv.
Ma per piacere.....un avvocato che si rispetti non darebbe mai del TU, neanche in una discussione.....gli insopportabili non siamo noi, non siamo noi che cerchiamo sempre la rissa o portiamo link, anche se pubblici, di persone morte solo per " sfottere ".
Se volete rispetto cominciate a portarlo, finchè vi mostrerete in questa maniera anche gli animali che tanto vi stanno a cuore si vergognerebbero di voi!!!!

da Mattia  27/10/2011

Re: Non "sparate" sul cacciatore

Io non ho offeso nessuno in quanto, chi ha postato il link non ha neanche il coraggio di scrivere come si chiama, non credo che esista un " Mira la lepre e centra un'auto aha hahahaha!!!!! " oppure un " NON SPARATE SUL CACCIATORE " inoltre chi ha cominciato con le provocazioni ed offese gratuite non sono stato certo io, prima di scrivere una cosa del genere la invito caldamente a leggere tutto il blog dall' inizio.
Saluti.

da Per Avv. Angelo da Luca  27/10/2011

Re: Non "sparate" sul cacciatore

Il reato lo hai commesso tu offendendo a vanvera e definendo determinati utenti teste di ''zz'.. stai attento tu a non avere dei grattacapi con la giustizia, informati bene prima di dare libero sfogo ai tuoi pensieri.
Ognuno di noi è libero di postare qualsiasi link legale.. quindi stai rassegnato ed occhio a come parli!!

da Avv. Angelo per Luca  27/10/2011

Re: Non "sparate" sul cacciatore

Inoltre l' articolo parla di un morto, solo le teste di cazzo come voi non riescono a portare rispetto alle persone, neanche ai morti, in questo forum ci potrebbero essere anche i familiari e parenti della persona deceduta, vorrei vedere se capitasse a voi due di imbattersi in qualche imbecille che ride per una disgrazia che vi è successa.....non ho proprio parole, spero che la redazione di Big Hunter denunci l' IP di questi due alla polizia postale.

da Luca  26/10/2011

Re: Non "sparate" sul cacciatore

Bravi,
tutti coraggiosi dietro un PC......

da Luca  26/10/2011

Re: Non "sparate" sul cacciatore

che paura.. brrrrr....

da Luca da brivido  26/10/2011

Re: Non "sparate" sul cacciatore

Vieni a dirmelo in faccia, poi vediamo chi ha o non ha il coraggio delle proprie azioni.....

da Luca  26/10/2011

Re: Non "sparate" sul cacciatore

CHE TANTO SI IMPALLINANO DA SOLI.....ah ah ah!!!

Invece di postare blog della "fava" potete chiuderlo quando volete il Vostro bel sito da poveri d'animo..... e se ci tenete tanto a sparare, andate in guerra se avete il coraggio!!

da NON SPARATE SUL CACCIATORE  26/10/2011

Re: Non "sparate" sul cacciatore

Non vale neanche la pena di cacare di striscio questi poveri frustrati che vengono a rompere le palle in casa nostra,
il sito internet non è per loro, non hanno maniere e modi di esprimere le loro idee o pareri, sanno solo insultare e puntare il dito contro cose che neanche conoscono e per la cronaca, non si scappa se hai la coscenza pulita, se avrete la sfortuna di incontrarmi in un bosco vi assicuro che moderereste notevolmente i toni e non perchè sono armato, io non sparo alle persone e la licenza non la danno a chi commette o ha commesso crimini quindi ciascuno di noi ha, quantomeno, ha la fedina penale pulita, visti gli atteggiamenti, dubito fortemente sulla vostra......
Distinti saluti.

da Luca  26/10/2011

Re: Non "sparate" sul cacciatore

Noto con piacere che i "signori" cacciatori non hanno più il monopolio di replica nel loro "sito" povero e sangunolento! uniamoci per contrastare la triste pratica di questi poveri d'animo... non siete invincibili e non avete solo il dovere di abbattere animali comuni, tenete gli occhi aperti perchè vi daremo filo da torcere.
Appello a tutti i paesani:
CONTOLLATE I BOSCHI E LE AREE VERDI ATTORNO A CASA VOSTRA, E SE NECESSARIO CHIAMATE LE FORZE DEL'ORDINE PER SEGNALARE QUALSIASI IRREGOLARITA'
Dio è con noi e ci aiuterà nel nostro intento.

da Vegangay74  08/10/2011

Re: Non "sparate" sul cacciatore

sfigati, via hanno scartato al militare perchè siete subdotati e poi vi fate la licenza da 4 soldi per sparare agli esseri indifesi.. siete un pericolo per l'incolumità altrui.. Dovreste spararvi tra di voi dentro una bella arena, a Verona ce n'è una!! imbecilli!!!

da Cacciatori a scuola di tiro  08/10/2011

Re: Non "sparate" sul cacciatore

Interessanti i link che avete pubblicato... ci piacciono proprio.... a quanto pare siete proprio una categoria di frustrati... bravi bravi...continuate pure ad impallinarvi, grazie ;-)

da Ila Verde speranza  06/10/2011

Re: Non "sparate" sul cacciatore

tiziano... ma dove vivi? qundo sei nato? dove abiti? cosa mangi? dove lavori? ... siamo sulla terra...nel 2011 ... scendi dal pero... e comportati come le persone serie ... non offendere...

da mart  04/10/2011

Re: Non "sparate" sul cacciatore

Tiziano Riva, altro povero di mente e vigliacco di certo, ciò perchè avrebbe mai il coraggio di dirlo in faccia a un cacciatore, ma d'altronde che vogliamo da gente del suo stampo.

da Giovanni Aiello  03/10/2011

Re: Non "sparate" sul cacciatore

REDAZIONE BIGHUNTER MAGAZINE. Commento rimosso. In questo portale, sig. Fajan, non sono ammesse simili provocazioni.

da Fajan  03/10/2011

Re: Non "sparate" sul cacciatore

.....morire di fame, ma chi te l'ha mai raccontata cotesta storiella??? o Tiziano, capoccia da francescano, hai mai visto che qualcuno si sfama col tartufo???? la selvaggina è un lusso per cacciatori.... e, per dirla alla Totò, noi li nacquimo..... ahahhahhahhhah.....

da Fromboliere  03/10/2011

Re: Non "sparate" sul cacciatore

Ecco il post serio e pacato di una Signora che conosce il nostro mondo, che avanza le giuste crtiche a certi possessori di licenza ( da non considerare mai cacciatori). Grazie Elena e un sincero in bocca al lupo al tuo, permettimi il tu, compagno. Che faccio passo per un pò di buon stracotto? Ovviamente scherzo :)))

Un cordialissimo saluto.

da Giovanni Aiello  02/10/2011

Re: Non "sparate" sul cacciatore

per il "coraggioso" tiziano (minuscolo voluto) vedo che la tua frusfrazione siamo noi.........benissimo!!

da Nato cacciatore  01/10/2011

Re: Non "sparate" sul cacciatore

Per povero Fajan, solitamente che fa certe accuse, e per conoscenza diretta........poveraccio!!

da Nato cacciatore  01/10/2011

Re: Non "sparate" sul cacciatore

Infatti è la solita storia Tiziano, l'ipocrisia la fa da padrona, c'è in giro tanta gente schifosamente virtuosa per essere sincera....

da Leonida  30/09/2011

Re: Non "sparate" sul cacciatore

Sempre la solita storia che gli animalisti mangiano comunque pollo gallina e vattelapesca... sono solo le solite frasi fatte! Io invece penso che crudeltà che vi nasce dal cuore non ha paragoni.. la natura si ribellerà prima o poi.. voi sparate ad esseri indifesi e non mi venite a raccontare che state morendo di fame!! quindi per cortesia basta parlare a vanvera! siete dei poveri frustrati e vigliacchi.

da Tiziano Riva  30/09/2011

Re: Non "sparate" sul cacciatore

Belle parole, ma se io sparo da 150 metri dall'abitazione della signora non posso evitare che lei senta la fucilata. Ora sono tutti esperti, udito metroacustico, vista telemetrica, loro valutano l'eco, ecco perché si ritengono ecocompatibili, ma per favore! adesso non è qualcuno andrà a pensare anche al silenziatore....Quante capacità aliene hanno, questi animalisti, la fettina, loro, la materializzano... mica l'allevano, peccato che dalle confezioni dei super markets avanzi poi una valanga di materiali contro ai quali loro non abbiano alcuna capacità: la criptonite di Nembo Kid!! ecco perché la 'cartaccia', creata da alieni e quindi aliena pure lei sta dominando ormai su ogni altra razza di animali. Ma loro no! non hanno da pensarci, pensano solo ai propri timpani, quando ci va bene. Noi siamo cacciatori ed inquiniamo, col rumore e non solo, anche col nostro piombo. In Italia ci sono 13 milioni di fumatori, si è calcolato che ogni anno vengano dispersi nell'ambiente 72 miliardi (settantadue), di cicche di sigaretta con il loro carico di veleni. Mi domando:' ma quand'è che andranno a rompere i coglioni anche a loro?'

da Fromboliere  28/09/2011

Re: Non "sparate" sul cacciatore

peccato che dalla loro abbiano striscia la notizia e una massa di caproni ignoranti che credono alle favole delle associazioni animaliste

da antonio  28/09/2011

Re: Non "sparate" sul cacciatore

se poi i nostri avversari sono gente come la Brambilla, diventata ministra perchè devota al suo sultano, uno che va a prostitute, lo nega e poi paga il puttaniere per il suo silenzio... che si conquista voti a suon di quattrini... beh non c'è nemmeno partita

da Moliere  28/09/2011

Re: Non "sparate" sul cacciatore

Marco va ringraziato. E' importante che tutte le più bieche esternazioni di signorotte frustrate e talmente arroganti da scrivere indignate ai giornali senza essere minimamente informate, trovi una capillare, ferma e civile opposizione. Meglio ancora se a farlo è qualcuno come Marco che parla della cultura della caccia, del suo lato antropologico, storico e letterario. Chissà quando lo capiremo che è una battaglia di civiltà e che noi (è la storia e la nostra natura che lo dice), abbiamo già vinto.

da Andrea (Sassari)  28/09/2011

Re: Non "sparate" sul cacciatore

Sig. Marco, con i miei più sinceri complimenti. Leggerla è stato un vero piacere in questo mondo di mancate assunzioni di responsabilità trincerate dietro il rifiuto più o meno conscio della conoscenza.

da Silvano B.  27/09/2011
Cerca nel Blog
Lista dei Blog