Logo Bighunter
  HomeCacciaCaniFuciliNatura
Editoriale | Blog | Eventi | Meteo | I Video | Sondaggi | Quiz | Le Leggi | Parlano di noi | Amici di Big Hunter | Amiche Di Big Hunter | Solo su Big Hunter | Tutte le news per settimana | Contatti | BigHunter Giovani | Sondaggio Cacciatori |
 Cerca
Archivio
<novembre 2020>
lunmarmergiovensabdom
2627282930311
2345678
9101112131415
16171819202122
23242526272829
30123456
Mensile
novembre 2020
ottobre 2020
settembre 2020
agosto 2020
luglio 2020
giugno 2020
maggio 2020
aprile 2020
marzo 2020
febbraio 2020
gennaio 2020
dicembre 2019
novembre 2019
ottobre 2019
settembre 2019
agosto 2019
luglio 2019
giugno 2019
maggio 2019
aprile 2019
marzo 2019
febbraio 2019
gennaio 2019
dicembre 2018
novembre 2018
ottobre 2018
settembre 2018
agosto 2018
luglio 2018
giugno 2018
maggio 2018
aprile 2018
marzo 2018
febbraio 2018
gennaio 2018
dicembre 2017
novembre 2017
ottobre 2017
settembre 2017
agosto 2017
luglio 2017
giugno 2017
maggio 2017
aprile 2017
marzo 2017
febbraio 2017
gennaio 2017
dicembre 2016
novembre 2016
ottobre 2016
settembre 2016
agosto 2016
luglio 2016
giugno 2016
maggio 2016
aprile 2016
marzo 2016
febbraio 2016
gennaio 2016
dicembre 2015
novembre 2015
ottobre 2015
settembre 2015
agosto 2015
luglio 2015
giugno 2015
maggio 2015
aprile 2015
marzo 2015
febbraio 2015
gennaio 2015
dicembre 2014
novembre 2014
ottobre 2014
settembre 2014
agosto 2014
luglio 2014
giugno 2014
maggio 2014
aprile 2014
marzo 2014
febbraio 2014
gennaio 2014
dicembre 2013
novembre 2013
ottobre 2013
settembre 2013
agosto 2013
luglio 2013
giugno 2013
maggio 2013
aprile 2013
marzo 2013
febbraio 2013
gennaio 2013
dicembre 2012
novembre 2012
ottobre 2012
settembre 2012
agosto 2012
luglio 2012
giugno 2012
maggio 2012
aprile 2012
marzo 2012
febbraio 2012
gennaio 2012
dicembre 2011
novembre 2011
ottobre 2011
settembre 2011
agosto 2011
luglio 2011
giugno 2011
maggio 2011
aprile 2011
marzo 2011
febbraio 2011
gennaio 2011
dicembre 2010
novembre 2010
ottobre 2010
settembre 2010
agosto 2010
luglio 2010
giugno 2010
maggio 2010
aprile 2010
marzo 2010
febbraio 2010
gennaio 2010
dicembre 2009
novembre 2009
ottobre 2009
settembre 2009
agosto 2009
luglio 2009
giugno 2009
maggio 2009
aprile 2009
marzo 2009
febbraio 2009
gennaio 2009
dicembre 2008
novembre 2008
ottobre 2008
settembre 2008
agosto 2008
maggio 2008
aprile 2008
marzo 2008
febbraio 2008
gennaio 2008
dicembre 2007
novembre 2007
ottobre 2007
settembre 2007
agosto 2007
luglio 2007
giugno 2007
giu10


10/06/2011 

Come presidente provinciale della libera caccia devo complimentarmi con tutti i cacciatori per l’importante ruolo giocato nella sconfitta politica subita dal governo alle ultime elezioni. La libera caccia, pur essendo un’associazione apolitica che aveva già da tempo preso una posizione netta nei confronti della maggioranza dimostratasi,contrariamente alle promesse fatte,  anticaccia.

Il sottoscritto stesso, alcuni mesi fa, con una lettera aperta al Presidente Berlusconi aveva denunciato il forte malcontento dei cacciatori nei confronti della politica venatoria intrapresa dal governo ed in particolare dal ministro Brambilla arrivando ad abbandonare il partito nel quale militava fin dagli anni della fondazione.

Noi cacciatori appartenenti alla Libera Caccia siamo legati in maniera indissolubile alla nostra passione tanto da far passare in secondo piano l’ideologia politica. Ci siamo sentiti sedotti ed abbandonati da un partito che molti di noi avevano scelto proprio per le promesse fatte dal a favore della caccia e dei cacciatori.
La forte delusione e l’amarezza del sentirsi presi in giro ha spinto molti cacciatori ad intervenire nell’ultima campagna per le elezioni amministrative allo scopo di dare una lezione di correttezza ed onestà ad una maggioranza dimostratasi ingrata.

Possiamo dire con orgoglio che nella sconfitta del PDL di questi giorni, il mondo venatorio ha dimostrato di esserci e di saper lottare per la propria passione giocando un ruolo importante in un crollo da tempo annunciato.
A niente sono valsi i richiami, le lettere imploranti, le preghiere di tutti coloro che, come il sottoscritto chiedevano le più volte promesse ed annunciate modifiche alla legge 157/92. Il governo ha fatto orecchie da mercante ed ha realizzato esclusivamente interventi volti a penalizzare i cacciatori soprattutto “grazie” al Ministro Brambilla e alle sue fanfaronate anticaccia.

Sembra che nessuno le abbia spiegato che il ruolo di un ministro è quello di essere super partes e che i cacciatori avevano contribuito in maniera significativa alla vittoria del suo schieramento politico e conseguentemente alla sua stessa elezione.

Mai prima di ora, tangentopoli a parte, si era vista una persona che da sola fosse stata in grado di far perdere al proprio partito tanti consensi, senza portarne nemmeno uno dei suoi amici animalisti che quasi in toto votano a sinistra. Spero che sia la Ministra Brambilla sia il Presidente Berlusconi si siano resi conto di aver bruciato in pochi giorni e con poche dichiarazioni, oltre che tanti voti anche la nostra fiducia e le nostre speranze. Il Presidente Berlusconi a questo punto non deve perdere tempo. Sono immediatamente necessarie le dimissioni della Ministra del Turismo, che fra l’altro a ridosso delle elezioni comunali di Siena con le Sue dichiarazioni inaudite e demenziali contro  il Palio, ha contribuito pesantemente alla sconfitta del partito e del bravo Nannini.
Poi, una volta mandata a casa la Ministra, sarà importante fare subito il DPCM con l’inserimento dello Storno e fringuello fra le specie cacciabili, riesumare subito la legge Orsi (modifica alla 157/92) ed infine l’approvazione velocissima di tutto il pacchetto.

Vorrei inoltre ricordare a tutti coloro che potrebbero ritenere tali proposte e considerazioni futili in relazione allo scarso peso politico attribuito alla caccia, che è stato proprio il mondo venatorio ad inventare il non voto ai referendum, facendo si che dei 24, sia nazionali che regionali, indetti fino ad oggi gli ambientalisti non siano riusciti a vincerne neanche uno.
Quanto sopra detto a dimostrazione che il mondo venatorio, quando si muove unito è ancora una forza.

Il sottoscritto come Presidente provinciale della Libera caccia,  spera che tutte le forze politiche meditino su quanto avvenuto, risolvendo gli innumerevoli problemi che affliggono il nostro mondo.
Vogliamo ricordare ai politici, che sempre più spesso sembrano averlo dimenticato, che cosa significhi avere una passione in cui credere e per cui lottare.

La Libera Caccia è e sarà sempre pronta a riconoscere amicizia e fiducia ai gruppi politici che sapranno dimostrarsi sostenitori della nostra passione, indipendentemente dallo schieramento. Per noi non esiste né destra né sinistra, il nostro cuore è con la caccia  e con chi sa riconoscerle il ruolo ed il rispetto che merita.


Stefano Perini
Presidente provinciale ANLC di Pisa

Tags:

Tuo Nome:
Titolo:
Commento:


162.158.62.231
Aggiungi un commento  Annulla 

18 commenti finora...

Re: LA BRAMBILLA VIA DAL GOVERNO

AMICI CACCIATORI SICILIANI E' GIUNTA L'ORA DI SVEGLIARCI DAL GRANDE LETARGO IN CUI SIAMO CADUTI DA CINQUE ANNI CIRCA. ABBIAMO DATO I NOSTRI VOTI AL PDL E PARTITI DELLA COALIZIONE:- RISULTATO ? NONOSTANTE L'IMPEGNO DELL'A.S.C.N. DI PALERMO, SINO AD OGGI, MANCA IL PIANO FAUNISTICO VENATORIO E NON SI SA' COME E QUANDO ANDREMO A CACCIA. ALLE PROSSIME ELEZIONI, DOBBIAMO DARE IL VOTO AL PARTITO CHE PIU' CI RAPPRESENTA, CACCIA E AMBIENTE.-

da cacciatore siciliano della provincia di catania  10/07/2011

Re: LA BRAMBILLA VIA DAL GOVERNO

votate caccia e ambiente altri 10 voti li porto io

da natale  19/06/2011

Re: LA BRAMBILLA VIA DAL GOVERNO

Bravo Pier 76, condivido a pieno la tua tesi, fuori dalle palle anche i portaborse e gli affitti devono pagarli come qualsiasi libero cittadino, ladroni magnaccia puttanieri che non sono altro, la scorta, che cosa ci fanno se sono onesti cittadini , l'auto blu, no nera il carro funebre darei loro, quando passano almeno la gente si tocca i marroni e dice ecco il male dell'Italia.

da ANONIMO VENEZIANO  15/06/2011

Re: LA BRAMBILLA VIA DAL GOVERNO

Grazie Vale. Dopop vado sul sito e gli do la ricetta per diventare primo partito d'Italia: Referendum per eliminare il senato, ridurre il numero dei deputati a 3 per ogni regione, 2 di maggioranza e 1 di minoranza, ridurre gli stipendi a 2000,00€, eleiminare qualsiasi tipo di benefit, se vogliono andare a lavorare vanno in tram, e ridurre il numero di politici fino a livello comunale, anche nei comuni di 1000 abitanti. Voglio vedere se passasse un referendum così chi poi andrà per i suoi affari e chi per qualcosa in cui crede... ah dimenticavo: fuori i pregiudicati dal parlamento, non che se mi beccano con un bicchiere di vino in più mi levano il porto d'armi e quelli invece vanno anche a puttane coi soldi nostri

da Pier76  15/06/2011

Re: LA BRAMBILLA VIA DAL GOVERNO

X pier76 In calabria c'è forse non è tanta attiva,cmq se ti vuoi iscrivere a caccia ambiente basta che vai sul sito del partito www.cacciaambiente.it paghi il bollettino postale(o 10 euro tessera ordinaria o 20 euro tessera gold)e poi ti scrivi i tuoi dati sul sito.Cmq per tutti andate sul sito del partito e la ci sono tutte le spiegazioni,e facile.

da valentino88  15/06/2011

Re: LA BRAMBILLA VIA DAL GOVERNO

lo ha detto anche la Santanchè: pensa solo a quello... ormai la testa del nano a al "PILU", lascia che gli altri facciano per lui... a sinistra peggio che andar di notte. Ma in Calabria caccia e Ambiente non c'è??? dove possiamo avere notizie???

da Pier76  15/06/2011

Re: LA BRAMBILLA VIA DAL GOVERNO

Se ci fate caso è proprio da queste cose che si vede la mancanza di lucidità del nostro capo di goverso che, in passato, aveva mostrato un fiuto non da poco. Doveva ben sapere di non poter prendere i voti degli ambientalisti o animalisti per la loro partigianeria ideologica, ma ha pensato bene di perdere anche quelli dei cacciatori con la mirabolante pensata di nominare la signora ministra che dell'incompetenza piu' pacchiana può ben dire di aver fatto la propria bandiera.
Che bel colpo di genio ................................

da Mario  14/06/2011

Re: LA BRAMBILLA VIA DAL GOVERNO

Ragazzi, guardate che Perini è già in Caccia Ambiente, almeno per quanto ne so io. Ha lasciato il pdl ed ha aderito al partito dei cacciatori. Se qualcuno ha notizie diverse lo dica, grazie.

da Giovanni Aiello  14/06/2011

Re: LA BRAMBILLA VIA DAL GOVERNO

Sicuramente Berlusconi non avrà più voti dalla mia famiglia, e non solo per la caccia, comunque non voterò mai sinistra poichè non li sopporto nemmeno al nome, e per quanto riguarda anlc consiglierei vivamente di appoggiare cacciaambiente o davvero siamo alla frutta con la caccia, APERTURE nelle regioni il 18 di settembre significa molte tessere in meno e molta gente che rinuncia, ma pensate ci siano poche persone appassionate alle tortore e alle quaglie soprattutto? Cercate voi associazioni per prime a fare propaganda per il nuovo partito politico che può difendere i nostri valori, il nostro territorio e la nostra passione. Tutte le aavv, sole, non andranno da nessuna parte.

da Adamo  13/06/2011

Re: LA BRAMBILLA VIA DAL GOVERNO

questo ministro dell'ambiente che ce la a morte con noi,che abbiamo contribuito a dargli la poltrona, ne pensa una ogni giorno poi la spara così come viene ma si ricordi bene che come è stato detto sopra noi cacciatori abbiamo buona memoria si è visto alle ultime elezioni e si sta vedendo ora con il referendum ma questa qua non ci pensa nemmeno,mi viene in mente quello che disse MUOIA SANSONE CON TUTTI I FILISTEI, PRIMA DELLE ULTIME POLITICHE SEMBRAVA CHE A NOI CI PENSASSERO LORO,CE LO ANNO PROMESSO e noi da persone di parola che siamo lo abbiamo creduto , invece si è visto come,sono troppo indaffarati a pensare alle sue situazioni,spero che alle prox politiche ci sia nel mio mandamento CACCIA AMBIENTE diversamente a questi qua MAI PIU'

da martino 42 valtellina  13/06/2011

Re: LA BRAMBILLA VIA DAL GOVERNO

Senti il tintinnio delle manette, stanno venendo a prenderti, prima che fai altri danni.

da ANONIMO VENEZIANO  13/06/2011

Re: LA BRAMBILLA VIA DAL GOVERNO

Una cosa è certa NON VOTERO' MAI LA SINISTRA CHE DI DANNI A LIVELLO GENERALE ne ha sempre fatti tantissimi... ED AGGIUNGO PIUTTOSTO DI VOTARE BERLUSCONI sto a CASA....

da POLLO  13/06/2011

Re: LA BRAMBILLA VIA DAL GOVERNO

CARO PRESIDENTE DELLA LIBERA CACCIA SI RICORDI CHE ESISTE UN PARTITO CHE SI CHIAMA CACCIA E AMBIENTE E MI AHURO CHE ANCHE LA VOSTRA ASSOCIAZIONE POSSA ADERIRE A QUESTO MOVIMENTO POLITICO UN CONSIGLIO SE PERMETTE LE POSSO DARE LASCI STARE I SIGNORI POLITICI CHE PENSANO SOLTANTO AI FATTI LORO MI AUGUURO CHE LEI LEGGA QUESTA MIA RIFLESSIONE LE AUGURO BUONA DOMENICA

da ANTONY  12/06/2011

Re: LA BRAMBILLA VIA DAL GOVERNO

ALLORA COSA ASPETTATE AD UNIRVI (TUTTE LE ASSOCIAZIONI VENATORIE) IN CACCIA AMBIENTE?
ORAMAI ,GIOCOFORZA, BISOGNA BUTTARSI IN POLITICA, NON ESISTE PIU´ LA PAROLA APOLITICA. SOLO ANDANDO AL GOVERNO E FARE L´AGO DELLA BILANCIA PUO´ FAR SI CHE VENGA RIDATA DIGNITA´ AI CACCIATORI.
DA 20 ANNI A QUESTA PARTE LE COSE SONO ANDATE SEMPRE PEGGIO E LA CACCIA E´ VICINA ALLA TOTALE SCOMPARSA , SE CONTINUIAMO COSI´ CI VUOLE POCO:
PER IL BENE DELLA CACCIA UNITEVI!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!
LE ASSOCIAZIONI CONTANO COME IL 2 DI BRISCOLA ,OSSIA NIENTE.
LA BASE (OSSIA I CACCIATORI) SONO TUTTI O QUASI DALLA PARTE DI CACCIA AMBIENTE, LO VOLETE CAPIRE?
SE COSI NON FOSSE E CONTINUERESTE PER QUESTA STRADA ,CARE ASSOCIAZIONI, LA DISFATTA DELLA CACCIA IN ITALIA E´ ANCOR PIU´ VICINA.
NON ME NE VOGLIA NESSUNO, MA E´ LA SACCROSANTA VERITA´ SALUTI!!!

da fox  12/06/2011

Re: LA BRAMBILLA VIA DAL GOVERNO

Penso che ci sia poco da scegliere dx o sx,ci danno tutti contro.Ma per quanto promesso e mai mantenuto anzi l'esatto opposto,mi auguro che possano sparire prima possibile anche se non c'è da aspettarsi niente di positivo per la caccia.

da Vincenzo  10/06/2011

Re: LA BRAMBILLA VIA DAL GOVERNO

copio e incollo come sopra... o con un linguaggio facebookiano mi piace, condivido... anche più di 10 voti

da Pier76  10/06/2011

Re: LA BRAMBILLA VIA DAL GOVERNO

Se il Sig. Berlusconi l'ultima mandata elettorale l'ha vinta per soli 26.000 voti, penso che al momento ne abbia persi molti di più, contento lui di tenere una ministra non eletta dal popolo ma incaricata da lui come fosse l'onnipotente, ben gli sta, comunque da parte della mia famiglia tra cacciatori, mogli e figli 10 voti li ha persi di sicuro, ma non li prende la sx questo è certo, CACCIA AMBIENTE.

da ANONIMO VENEZIANO  10/06/2011

Re: LA BRAMBILLA VIA DAL GOVERNO

DI UNA COSA SONO CERTO CHE BERLUSCONI GRAZIE ALLA BRAMBILLA, DOPO 15 ANNI HA PERSO IL MIO VOTO

da francesco  10/06/2011
Cerca nel Blog
Lista dei Blog