Logo Bighunter
  HomeCacciaCaniFuciliNatura
Editoriale | Blog | Eventi | Meteo | I Video | Sondaggi | Quiz | Le Leggi | Parlano di noi | Amici di Big Hunter | Amiche Di Big Hunter | Solo su Big Hunter | Tutte le news per settimana | Contatti | BigHunter Giovani | Sondaggio Cacciatori |
 Cerca
Archivio
<aprile 2020>
lunmarmergiovensabdom
303112345
6789101112
13141516171819
20212223242526
27282930123
45678910
Mensile
aprile 2020
marzo 2020
febbraio 2020
gennaio 2020
dicembre 2019
novembre 2019
ottobre 2019
settembre 2019
agosto 2019
luglio 2019
giugno 2019
maggio 2019
aprile 2019
marzo 2019
febbraio 2019
gennaio 2019
dicembre 2018
novembre 2018
ottobre 2018
settembre 2018
agosto 2018
luglio 2018
giugno 2018
maggio 2018
aprile 2018
marzo 2018
febbraio 2018
gennaio 2018
dicembre 2017
novembre 2017
ottobre 2017
settembre 2017
agosto 2017
luglio 2017
giugno 2017
maggio 2017
aprile 2017
marzo 2017
febbraio 2017
gennaio 2017
dicembre 2016
novembre 2016
ottobre 2016
settembre 2016
agosto 2016
luglio 2016
giugno 2016
maggio 2016
aprile 2016
marzo 2016
febbraio 2016
gennaio 2016
dicembre 2015
novembre 2015
ottobre 2015
settembre 2015
agosto 2015
luglio 2015
giugno 2015
maggio 2015
aprile 2015
marzo 2015
febbraio 2015
gennaio 2015
dicembre 2014
novembre 2014
ottobre 2014
settembre 2014
agosto 2014
luglio 2014
giugno 2014
maggio 2014
aprile 2014
marzo 2014
febbraio 2014
gennaio 2014
dicembre 2013
novembre 2013
ottobre 2013
settembre 2013
agosto 2013
luglio 2013
giugno 2013
maggio 2013
aprile 2013
marzo 2013
febbraio 2013
gennaio 2013
dicembre 2012
novembre 2012
ottobre 2012
settembre 2012
agosto 2012
luglio 2012
giugno 2012
maggio 2012
aprile 2012
marzo 2012
febbraio 2012
gennaio 2012
dicembre 2011
novembre 2011
ottobre 2011
settembre 2011
agosto 2011
luglio 2011
giugno 2011
maggio 2011
aprile 2011
marzo 2011
febbraio 2011
gennaio 2011
dicembre 2010
novembre 2010
ottobre 2010
settembre 2010
agosto 2010
luglio 2010
giugno 2010
maggio 2010
aprile 2010
marzo 2010
febbraio 2010
gennaio 2010
dicembre 2009
novembre 2009
ottobre 2009
settembre 2009
agosto 2009
luglio 2009
giugno 2009
maggio 2009
aprile 2009
marzo 2009
febbraio 2009
gennaio 2009
dicembre 2008
novembre 2008
ottobre 2008
settembre 2008
agosto 2008
maggio 2008
aprile 2008
marzo 2008
febbraio 2008
gennaio 2008
dicembre 2007
novembre 2007
ottobre 2007
settembre 2007
agosto 2007
luglio 2007
giugno 2007
mag10


10/05/2011 14.36 

Con l’avvicinarsi della nuova stagione venatoria il cacciatore è impegnato al disbrigo di alcuni incombenti ed in special modo al pagamento delle tasse nonché alla scelta dell’assicurazione obbligatoria per l’esercizio venatorio. Con il presente parere si cercherà di fornire alcune brevi considerazione in materia di assicurazioni venatorie.

Va preliminarmente sottolineato che  non verrà fornita alcuna indicazione valutativa sulle numerose assicurazioni che forniscono copertura al cacciatore poiché l’intento di questo parere è quello di permettere ad ogni cacciatore di saper leggere e capire la propria assicurazione nonché i massimali previsti dalla stessa.  

La legge quadro sulla caccia, legge 157 del 1992, prevede che i “cacciatori devono munirsi di copertura assicurativa:

- per responsabilità civile da uso di armi per attività venatoria, con massimale di almeno    1.000.000.000 per sinistro, di cui 750.000.000 per persone danneggiate e 250.000.000 per danni ad animali e cose;  
- per infortuni connessi ad attività venatoria, con massimale di almeno 100.000.000 per morte ad invalidità permanente.”

La copertura per la responsabilità civile risponde alla stessa logica della R.C.A. obbligatoria per le autovetture.  L’attività venatoria infatti è un attività che, pur nel rispetto delle regole civili e di legge, si esercita con un arma da fuoco e conseguentemente è necessaria e doverosa una copertura assicurativa nei confronti dei terzi. Tutte le compagnie di assicurazioni presenti sul mercato  rispettano i parametri imposti dalla legge  e conseguentemente la R.C.T. non pone alcun  problema di tipo valutativo.

Tuttavia oltre alla responsabilità civile ogni assicurazione di caccia prevede anche una polizza infortuni connessa all’attività venatoria e ciò rappresenta il punto fondamentale del presente parere. Le assicurazioni venatorie purtroppo non sempre coprono realmente il danno subito dal cacciatore.

Quando stipuliamo la nostra assicurazione per la caccia che comprende R.C.T. ed infortunio siamo convinti di essere coperti per tutti gli infortuni che subiamo a caccia.
Purtroppo non sempre è così!

Prendiamo ad esempio un’assicurazione base per l’attività venatoria ed analizziamo i massimali previsti in caso di infortunio: € 52.000,00 per morte ed invalidità permanente; € 15 diaria per degenza; € 15 diaria per applicazione di apparecchio gessato.

Se date un'occhiata ai massimali previsti dalla vostra polizza vi accorgerete che vicino al massimale previsto per infortunio (di solito € 52.000,00 per morte o invalidità permanente) c'è un franchigia assoluta  del 5 %.  Cosa significa la franchigia assoluta del 5 %? Rappresenta la percentuale non risarcibile dalla compagnia assicurativa.

Ma andiamo con ordine al fine di permettere al lettore cacciatore di potersi districare in una materia non agevole. Il grado di invalidità permanente viene quantificato sulla base di apposite tabelle, in una percentuale da applicarsi sulla somma assicurata per il relativo rischio.  Il risultato che si ottiene costituisce l’entità dell’indennizzo dovuto dall’assicuratore. Normalmente le tabelle di riferimento sono due: la prima relativa alle assicurazioni private, la seconda prevista dalla Legge degli Infortuni sul lavoro (Dpr numero 1124 del 30 giugno 1965), conosciuta come tabella Inail.

La percentuale naturalmente sarà diversa in base all’infortunio riportato dal cacciatore durante la giornata di caccia.

Faccio un esempio per spiegarmi meglio.

Durante l'ultimo giorno di caccia della passata stagione venatoria un cacciatore per superare un muretto a secco si è infortunato al malleolo.

La diagnosi esatta è stata "infrazione del malleolo sx" . Giunto nel mio studio legale per la consulenza mi ha raccontato l'accaduto e dopo aver visto la sua assicurazione nonché i massimali previsti gli ho immediatamente comunicato che purtroppo avrebbe ottenuto solo la diaria per il gesso poiché l’infrazione del malleolo non superava la “barriera” prevista dalla compagnia assicurativa del 5 %

L’amico cacciatore, ovviamente deluso, ha ottenuto infatti solo la diaria per il gesso.  Quando si prevede una franchigia nel caso di infortuni significa che l'assicurazione copre solo se il danno è superiore alla franchigia prevista.

Facciamo un esempio:

massimale previsto per l'infortunio: 52.000 per morte o invalidità permanente
5% di franchigia assoluta. Se a caccia riporto un infortunio devo valutare il danno che ho subito. Tale danno può comportarmi un'invalidità permanente che va valutata in sede medico legale. Il famoso "colpo della frusta" ad esempio comporta un'invalidità permanete che va dal 0,5 al 2 % di invalidità secondo le suddette tabelle di riferimento.  Supponiamo che  durante una giornata di caccia cadendo riporto un “colpo della frusta”.

Il danno subito non sarà indennizzato dall'assicurazione perchè il danno permanente riportato (0,5 - 2% invalidità permanente) non raggiungerà la franchigia del 5 % prevista dalla mia polizza.

Se invece durante la giornata di caccia cadendo riporto la rottura di due costole della spina dorsale in quel caso subirò un danno di circa il 10%  di invalidità permanente. In quel caso l'assicurazione dovrà risarcirmi il danno perchè ho riportato un invalidità (10% invalidità)  superiore alla franchigia prevista (5%). Tuttavia il danno risarcibile sarà valutato facendo la differenza tra invalidità subita e franchigia assoluta prevista dalla polizza ( 10% invalidità - 5% franchigia = 5% percentuale risarcibile) conseguentemente al cacciatore verrà corrisposto solamente il  50% del danno subito.

A questo punto passiamo al calcolo del danno.

Dai predetti calcoli ho riportato una danno risarcibile per il 5% del massimale. Ovvero, il 5 % risarcibile va applicato al massimale di € 52,000 previsto dalla polizza infortuni in caso di invalidità permanente. Il calcolo sarà il seguente: 5% di € 52.000,00 = € 2.600,00. L’assicurazione, pertanto, mi corrisponderà € 2.600,00 per il danno subito durante la mia sfortunata giornata di caccia. Stesso ragionamento vale per la diaria prevista per il ricovero e per il gesso.

Se leggete bene i massimali previsti dalla vostra assicurazione ( che dovete portare sempre con voi a caccia insieme alla ricevuta di avvenuto pagamento dell’assicurazione) per la diaria di € 15 prevista per il gesso e il ricovero si prevede che tale somma “verrà corrisposta dal 7 giorno e con un massimo di 30 giorni”.

Da ciò se ne deduce che per i primi 7 giorni di ricovero e di gesso non si riceverà alcuna diaria e conseguentemente verrà corrisposta la diaria (€ 15) dal settimo giorno fino ad un massimo di 30. Facendo un esempio semplice se mi fratturo la gamba e mi viene applicato il gesso per 60 giorni il massimo di diaria che l’assicurazione mi corrisponderà sono 24 giorni.

Cari amici spero di essere stato chiaro anche se mi rendo conto che la materia è problematica per chi non è del ramo e spero almeno di avervi fornito qualche piccolo ragguaglio sulle assicurazioni venatorie. Detto ciò vi invito alla massima prudenza a caccia ed a rispettare i colleghi cacciatori tenendo sempre ben presente che la caccia è passione ed amore per la natura e va vissuta nel massimo della sicurezza per se e per gli altri.

In bocca al lupo     
 

 

 Vai al profilo dell'Avvocato Luca Cecinati in Amici di BigHunter

Vai agli altri interventi:

TAGLIARE LE CANNE DEL FUCILE DA CACCIA E' LEGALE?

 I POTERI DELLA VIGILANZA VENATORIA VOLONTARIA

OMESSA CUSTODIA DI ARMI

LA TABELLAZIONE DELLE AREE PROTETTE

 

Tags:

Tuo Nome:
Titolo:
Commento:


172.69.63.177
Aggiungi un commento  Annulla 

21 commenti finora...

Re: LEGGIAMO LA NOSTRA ASSICURAZIONE VENATORIA

Egregio avv.
Desidero chiederLe se posso assicurarmi presso una agenzia non facente parte a quelle venatorie??? MOTIVO: non mi assicurano il cane di proprietà di un amico non cacciatore.
Non ritengono neanche valido il concordato d'uso. Grazie

da luigi  07/08/2018 12.08

Re: LEGGIAMO LA NOSTRA ASSICURAZIONE VENATORIA

COL czzo che mangiate piu' con me. signorini delle associazioni venatorie ,io faccio solo assicurazione alla generali .

da Franc  18/09/2017 6.30

Re: LEGGIAMO LA NOSTRA ASSICURAZIONE VENATORIA

Se un cane crea danni a del bestiame ed il cane non è assicurato,chi paga i danni?
Grazie

da bruno farci  26/08/2014 15.49

Re: LEGGIAMO LA NOSTRA ASSICURAZIONE VENATORIA

se rinnovo il porto d'armi e la polizza assicurativa è ancora valida devo rifarla??

da pasquale  18/02/2014 10.34

Re: LEGGIAMO LA NOSTRA ASSICURAZIONE VENATORIA

SCUSATE NON C'ENTRA NIENTE .. MA SONO TALMENTE ENTUSIASMATO CHE DEBBO DIRLA TUTTA! FUCILE BENELLI MONTEFELTRO IL NUMERO UNO AL MONDO!!!!!! CI FATE DI TUTTO IO HO 50 ANNI DI LICENZA ALLE SPALLE E NON RIOESCO A CAPIRE CONN CHE SCHIFO DI FUCILI CHE HO SPARATO FINO ADESSO! E VI ASSICURO I MIGLIORI CHE DICEVANO... DOPPIETTE SOPRAPPOSTI EC.ECC..EC.. 2 ANNI FA AQUISTAI UN MONTEFELTRO 12 CXANNA DA 61 FISSA STROZZATURA, CVINGHIALI BECCACCE TORDI ALLO SCHIZZO ESPOLLO RIENTRO NON E' PER VANTARMI MA SU DIECI NE PRENDO 9 DA DUE ANNI A QUESTA PARTE DIFFICILMENTE SBAGLIO CAMBIOI CARTUCCIA METTO UN 6 E GIU' COLOMBACCI A 40 MQ. Q1UESTO FUILE E' INCREDIBILE

da leonardo  20/09/2013 13.12

Re: LEGGIAMO LA NOSTRA ASSICURAZIONE VENATORIA

Salve.Ho rinnovato il porto d'armi.La data di rilascio e' il 7 Agosto 2012.Ho l'assicurazione che scade il 13 settembre.Nella tessera assicurativa quindi è riportato il numero del vecchio porto d'armi.E' valida finno a tale data, o devo rifarla con il nuovo numero? Grazie.

da mircacciuto  31/08/2012 16.12

Re: LEGGIAMO LA NOSTRA ASSICURAZIONE VENATORIA

Salve.Ho rinnovato il porto d'armi.La data di rilascio e' il 7 Agosto 2012.Ho l'assicurazione che scade il 13 settembre.Nella tessera assicurativa quindi è riportato il numero del vecchio porto d'armi.E' valida finno a tale data, o devo rifarla con il nuovo numero? Grazie

da mircacciuto  31/08/2012 16.07

Re: LEGGIAMO LA NOSTRA ASSICURAZIONE VENATORIA

ho una domanda da porre alla quale faccio fatica a trovare risposta: quest'anno non potendo andare a caccia per ritiro del porto d'armi vorrei comunque assicurare il mio cane visto che ho intenzione di uscire comunque anche senza fucile sapete se è possibile

da fluido  21/08/2012 13.03

Re: LEGGIAMO LA NOSTRA ASSICURAZIONE VENATORIA

Buon giorno vengo subito al dunque questa mattina sono stato contravvenzionato dai guarda caccia provincilai di ancona per addestrare contemporaneamente tre cani. Sulle dichiarazioni ho fatto inserire che il verbale è un rilievo illegittimo e anticostituzionale. Alla luce di quanto esposto vorrei sapere se facendo ricorso ho la possibilità di far annullare il verbale avvalorando il fatto che tutti fuori o durante l'esercizio venatorio vanno a spasso con i cani e non vengono contravvenzionati e che gli animali hanno bisogno di uscire e correre all'aria aperta come dicono giustamente i verdi o motivandolo in altra maniera....o se comunque con le mie dichiarazioni ho avviato, con l'obbligo di comunicazione entro 48 ore al magistrato, un procedimento per il quale devo solo attendere qualche comunicazione scritta e non pagare il verbale distintamente saluto e ringrazio anticipatamente per la risposta scusandomi per il problema sollevato.

da fabrizio  18/08/2012 10.00

Re: LEGGIAMO LA NOSTRA ASSICURAZIONE VENATORIA

Ue, invece di accendere fuochi.....che si spengono da soli potete semplicemente sfruttare il fiato per ringraziare....il resto tenetelo per respirare perche serve solo a quello....(naturalmente mi riferisco ai provocatori).

avv.to le porgo i miei piu sinceri ringraziamenti per il suo lavoro di informazione.

come dicevano i romani ave a te morituri te salutant.

da niox74  02/08/2011 23.09

Re: LEGGIAMO LA NOSTRA ASSICURAZIONE VENATORIA

Colleghi cacciatori e non .....più di due mesi fa ho rinnovato la tessera con un associazione del circuito caccia e subito la copertura assicurativa è stata bloccata per l'avvicendanento dell'ente assicurativo...pertanto a tutt'ora niente di da fare la situazione non si sblocca ed io...sono bloccato completamente perchè oltre che cacciatore sono anche frequentatore di poligono. Chiedo a chi lo sa...posso io affiliarmi ad un altra associazione venatoria e tesserarmi...oppure posso fare una polizza privata? Qualora la precedente situazione si sbloccasse posso avere due polizze assicurative da compagnie ed associazioni differenti? Grazie per il consiglio che vorrete darmi. Saluti.

da Alberto 1951  04/07/2011 18.48

Re: LEGGIAMO LA NOSTRA ASSICURAZIONE VENATORIA

per vittorio cz1 , da un mio punto di vista come si dice le ass. venatorie ci dovrebbero tutelare , ma secondo me non se ne fregano , per loro rilasciare più polizze e solo una questione economica quindi se questanno non contrasteranno le regioni per questa famosa uscita di calendari venatori e farci andare a caccia in santa pace invito tutti gli appassionati della caccia ad assicurarsi presso agenzie ass. cosi una volta che decidono gli ambientalisti facciamoli fare ma distruggiamo le cosiddette ass. venatorie

da vivo per la caccia  28/06/2011 8.32

Re: LEGGIAMO LA NOSTRA ASSICURAZIONE VENATORIA

abbiate pazienza se ho scatenato ....un ...leggero diverbio....non era mia intenzione....evidentemente..
ho fatto una domanda che non e' consona a questo forum.....pensavo diversamente ....mi scuso...
e saluto tutti cordialmente....

da alessandro  22/06/2011 14.28

Re: LEGGIAMO LA NOSTRA ASSICURAZIONE VENATORIA

Egr. sig. Ninohunter (Salvatore Fareri),
La prego vivamente di essere rispettoso verso la mia professionalità ed onorabilità e la invito a non fare allusioni del tutto improprie che sfociano in vere e proprie offese. Mi meraviglia il suo astio nei miei confronti. Non è la prima volta che si erge a "censore" rimproverandomi per non so cosa. Metto a disposizione una piccola parte del mio tempo libero a codesto spett.le Magazine e lo faccio solo perchè amo la caccia senza alcun tornaconto personale. Mi dispiace non ricevere la sua stima, ma Le ribadisco che il dissenso non DEVE sfociare in offesa perchè altrimenti si configura un reato penale.
Infine ringrazio la Redazione e le decine di utenti che mi inviano i complimenti tramite mail per la mia attività in sostegno della caccia.
Grazie a tutti voi

da Avv. Luca Cecinati  20/06/2011 23.52

Re: LEGGIAMO LA NOSTRA ASSICURAZIONE VENATORIA

Ninohunter tu sei un provocatore! Porta rispetto nei confronti di chi ci da una mano senza chiedere nulla in cambio. Conosco personalmente l'avv. Cecinati ed è una persona davvero gentile, seria e preparata. Tutto ciò che fa lo fa perchè ama la caccia ed i cacciatori. Peccato che poi ci sono persone come te che non meritano nemmeno di essere definite "cacciatore". Perchè se hai bisogni di un parere non lo chiedi direttamente a l'avv. Cecinati visto che sono pubblici i suoi recapiti? Povera Caccia con persone come te!

da ettore  20/06/2011 23.04

Re: LEGGIAMO LA NOSTRA ASSICURAZIONE VENATORIA

" ... all'avvocato, che gentilmente (e gratuitamente) mette a disposizione la propria professionalità..." Ma se è vero, come é vero, perché non può dare il suo parere, magari come cacciatore esperto in leggi venatorie? Cosa centra la deontologia? Oppure facciamo a nasconderci dietro un dito? Nino

da [email protected]  19/06/2011 9.48

Re: LEGGIAMO LA NOSTRA ASSICURAZIONE VENATORIA

Ricordiamo al Sig. Alessandro e a quanti si rivolgono direttamente all'Avvocato per ottenere informazioni personalizzate, che la deontologia professionale della categoria non permette consultazioni gratuite di questo genere. Pertanto invitiamo gli utenti ad astenersi dal rivolgersi direttamente all'avvocato, che gentilmente (e gratuitamente) mette a disposizione la propria professionalità fornendoci periodicamente degli approfondimenti sui temi maggiormente riscontrati tra i propri clienti.

da REDAZIONE BIGHUNTER MAGAZINE  26/05/2011 9.37

Re: LEGGIAMO LA NOSTRA ASSICURAZIONE VENATORIA

Ricordiamo che i massimali citati dalla legge 157/92 sono ancora espressi in lire

da vittorioG  25/05/2011 9.06

Re: LEGGIAMO LA NOSTRA ASSICURAZIONE VENATORIA

egr. avv. cecinati cortesemente le volevo chiedere dato che sono un cacciatore ma pure una guardia fidc...cortesemente se la nostra ass. fidc copre pure durante il servizio di guardia dato che pago la quota per ggvv...
grazie
attendo cortesemente la sua opinione in merito...

da alessandro  24/05/2011 15.58

Re: LEGGIAMO LA NOSTRA ASSICURAZIONE VENATORIA

Al meridione bisogna avere tante assicurazioni per quante associazioni di guardiacaccia volontari ci sono e poi alla fine ci ritroviamo con un pugno di mosche in mano.

da vittorio CZ1 acconia  10/05/2011 20.05

Re: LEGGIAMO LA NOSTRA ASSICURAZIONE VENATORIA

esiste una polizza assicurativa che non sia la "BASE" che usclude le franchigie?

da gianbottaccio  10/05/2011 19.11
Cerca nel Blog
Lista dei Blog