Logo Bighunter
  HomeCacciaCaniFuciliNatura
Editoriale | Blog | Eventi | Meteo | I Video | Sondaggi | Quiz | Le Leggi | Parlano di noi | Amici di Big Hunter | Amiche Di Big Hunter | Solo su Big Hunter | Tutte le news per settimana | Contatti | BigHunter Giovani | Sondaggio Cacciatori |
 Cerca
Archivio
<novembre 2020>
lunmarmergiovensabdom
2627282930311
2345678
9101112131415
16171819202122
23242526272829
30123456
Mensile
novembre 2020
ottobre 2020
settembre 2020
agosto 2020
luglio 2020
giugno 2020
maggio 2020
aprile 2020
marzo 2020
febbraio 2020
gennaio 2020
dicembre 2019
novembre 2019
ottobre 2019
settembre 2019
agosto 2019
luglio 2019
giugno 2019
maggio 2019
aprile 2019
marzo 2019
febbraio 2019
gennaio 2019
dicembre 2018
novembre 2018
ottobre 2018
settembre 2018
agosto 2018
luglio 2018
giugno 2018
maggio 2018
aprile 2018
marzo 2018
febbraio 2018
gennaio 2018
dicembre 2017
novembre 2017
ottobre 2017
settembre 2017
agosto 2017
luglio 2017
giugno 2017
maggio 2017
aprile 2017
marzo 2017
febbraio 2017
gennaio 2017
dicembre 2016
novembre 2016
ottobre 2016
settembre 2016
agosto 2016
luglio 2016
giugno 2016
maggio 2016
aprile 2016
marzo 2016
febbraio 2016
gennaio 2016
dicembre 2015
novembre 2015
ottobre 2015
settembre 2015
agosto 2015
luglio 2015
giugno 2015
maggio 2015
aprile 2015
marzo 2015
febbraio 2015
gennaio 2015
dicembre 2014
novembre 2014
ottobre 2014
settembre 2014
agosto 2014
luglio 2014
giugno 2014
maggio 2014
aprile 2014
marzo 2014
febbraio 2014
gennaio 2014
dicembre 2013
novembre 2013
ottobre 2013
settembre 2013
agosto 2013
luglio 2013
giugno 2013
maggio 2013
aprile 2013
marzo 2013
febbraio 2013
gennaio 2013
dicembre 2012
novembre 2012
ottobre 2012
settembre 2012
agosto 2012
luglio 2012
giugno 2012
maggio 2012
aprile 2012
marzo 2012
febbraio 2012
gennaio 2012
dicembre 2011
novembre 2011
ottobre 2011
settembre 2011
agosto 2011
luglio 2011
giugno 2011
maggio 2011
aprile 2011
marzo 2011
febbraio 2011
gennaio 2011
dicembre 2010
novembre 2010
ottobre 2010
settembre 2010
agosto 2010
luglio 2010
giugno 2010
maggio 2010
aprile 2010
marzo 2010
febbraio 2010
gennaio 2010
dicembre 2009
novembre 2009
ottobre 2009
settembre 2009
agosto 2009
luglio 2009
giugno 2009
maggio 2009
aprile 2009
marzo 2009
febbraio 2009
gennaio 2009
dicembre 2008
novembre 2008
ottobre 2008
settembre 2008
agosto 2008
maggio 2008
aprile 2008
marzo 2008
febbraio 2008
gennaio 2008
dicembre 2007
novembre 2007
ottobre 2007
settembre 2007
agosto 2007
luglio 2007
giugno 2007
gen27


27/01/2011 

 In tutti i paesi definiti civili e democratici ove si conserva il rispetto di culture e tradizioni la caccia è un diritto, praticata da un’entità a volte numerosa altre volte esigua ma quell’entità è comunque rispettata dagli altri che magari non la condividono.
 
La caccia ha innegabili meriti esempio avvantaggia tanto la selvaggina quanto l’economia di un paese: vedi l’Ungheria con i suoi splendidi cervi e caprioli i più belli, sani e numerosi al mondo meta di elevato turismo venatorio- vedi la Romania e Cuba altissimo turismo venatorio con un numero spaventoso e per varietà e per quantità di oche e anatre- ved i l’Inghilterra e la Scozia che portano turismo venatorio grazie alla stragrande presenza di colombacci pernici e lepri – che dire della Spagna che con una indefinibile quantità di tordi e pernici rosse imbarca turisti-cacciatori da tutta l’Europa e potrei continuare per molto ma mi limito semplicemente a far notare che i Pesi citati cacciano per specie, ossia a periodi dedicati a determinata selvaggina, tutto l’anno così il patrimonio faunistico è tutelato e anche le entrate economiche. In Italia non è così l’imperativo VIETARE è alla base di tutto abbiamo il più alto numero di Parchi, inutili, costosi, pagati da tutti gli italiani, cacciamo una minima quantità di animali proibendo specie in esubero e magari consentendo specie in diminuzioni perché i calendari subiscono l’influenza di ambientaloidi ignoranti forti del parere di altisonanti enti più ignoranti di loro e mai viene tenuto conto il parere del mondo venatorio che ben conosce determinate realtà.
 
L’Italia caccia solo per tre giorni alla settimana solo per cinque mesi: totale cacciano per 40/50 giornate all’anno ma pagano tasse per un anno intero tasse tra le più care al mondo circa 400 euro.i cacciatori sono costretti a cacciare nei loro domicili consentendo poche gocce di mobilità in altre Regioni con buona pace dell’economia turistica, chissà se il Ministro Brambilla se ne è mai accorta?
 
E così vergognosamente poi parte anche la grancassa dei veri e unici nemici della natura che accusano due Galantuomini della Regione Puglia il Governatore Vendola e l’Assessore Stefano che in tema di trasparenza e legittimità sono dei docenti e ne hanno da vendere a parecchi dei loro accusatori i quali non sottovalutiamoli maestri in camaleontiche manovrine si sanno porre poi sempre dal lato dei vincitori. Il motivo delle accuse in q uesto caso sarebbero state per 5 giornate di caccia restituite perché in precedenza subdolamente sottratte al mondo venatorio pugliese e udite udite: l’aver concesso in deroga la caccia agli storni sissignori a quegli uccelli che in milioni di esemplari formano nuvole coreografiche in cielo e quando calano in frutteti oliveti e vigneti creano danni incalcolabili agli agricoltori, si proprio e sempre loro che inurbandosi nelle città ci gratificano con montagne di sterco decorando pittorescamente le auto e i monumenti. Ebbene questi uccelli gli ambientaloidi li fecero passare, offendendo l’intelligenza degli italiani, come specie da vietare alla caccia perchè a rischio di estinzione??? 
 
Gioacchino Pesce
Consigliere Nazionale ITALCACCIA 

Tags:

Tuo Nome:
Titolo:
Commento:


172.69.63.27
Aggiungi un commento  Annulla 

8 commenti finora...

Re: VIETARE, IMPERATIVO TUTTO ITALIANO

Cari Ambietalissimi......... perchè siete cosi accaniti contro icacciatori che sono Persone al di sopra di ogni sospetto,Forse iCACCIATORI VI HANNO ROTTO C::::::::Fatevelo RIPARARE da UN ALTRA PARTE siete LA VERGOGNA DEL ITALIA INSIEME HA DEI POLITICI FEMINUCIE DEL P:D:L

da wwwwwwLA CACCIA R.C  10/03/2011

Re: VIETARE, IMPERATIVO TUTTO ITALIANO

La cosa che piu' mi fa male, e' l'aver costretto buona parte di cacciatori a incrementare il turismo venatorio, con buona pace per l'indotto che con la caccia faceva reddito.

da gianfra  01/03/2011

Re: VIETARE, IMPERATIVO TUTTO ITALIANO

gli abientaloidi? solo un problema di televisioni.
cacciateli dalle tv e loro spariscono. tutto qui , cosa vi credete che siano onnipotenti.
niente grancassa niente soldi per rompere i [email protected]@@@@ni eppure le notre ass vvv. lo sanno come fare
lo sanno dove è il grimaldello per chiudergli la porta , ma questo comporta farsi dei nemici nei giornalai. non me ne vogliono le ass vvv . ma sono diventate delle cose politiche e questo non giova alla caccia

da tony  24/02/2011

Re: VIETARE, IMPERATIVO TUTTO ITALIANO

Gli pseudoambientalisti che poi per ambientalisti si spacciano,fanno le più indicibili porcherie,non vedono gli scempi ambientali perpetuati ogni giorno vedi pale eoliche dall'indubbio vantaggio se non quello economico per produttori e istallatori,ormai ovunque a disegnare uno scenario schifoso da vedere e a deturpare poggi,colline e boschi,non vedono o meglio vedono e non muovono un dito quando alla fine della mietitura,incendiano tutto distruggendo tutto:flora e fauna e i loro nidi che in questo periodo è al pieno,dove stanno????e i boschi e boschetti che da un anno ad un altro si riducono senza un perchè e nessuno dice niente.Il consorzio di bonifica con la scusa della sicurezza e per giustificare la propria esistenza continuano a distruggere quei pochi ecosistemi che si erano creati negli anni e in pochi giorni l'ente predetto distrugge e a volte cementifica.Ma a chi vogliono rompere le p......Ai cacciatori!!ovviamente,ma a chi vogliono darle a bere.Ma ci fsaccino il piacere diceva Totò

da tommj woodsnipe  24/02/2011

Re: VIETARE, IMPERATIVO TUTTO ITALIANO

Persino a cuba e nei paesi postcomunisti nessuno sputtana la caccia,questo mi fà capire che in italia (paese di merda) la fase POST è ancora molto lontana.

da Vincenzo  28/01/2011

Re: VIETARE, IMPERATIVO TUTTO ITALIANO

In pratica la caccia in italia e solo ed esclusivamente in italia è tutta uno schifo. Il mese forse più bello cioè febbraio ci è stato tolto,le marzaiole non si prelevano più, con i posticipi di apertura addio tortore e quaglie,ma che c***o si sono messi in testa? Associazione reagite.

da Adamo  28/01/2011

Re: VIETARE, IMPERATIVO TUTTO ITALIANO

FIRMO PER IL PARTITO DELLA CACCIA. NON HO ALTRI COMMENTI DA FARE, BASTANO QUELLI CHE SI SENTONO IN GIRO E CHE TALVOLTA PASSANO ALLA TELEVISIONE.

da PAOLO T FANO PU   27/01/2011

Re: VIETARE, IMPERATIVO TUTTO ITALIANO

C'è da chiedersi, quanto la lobby ambientalista è riuscita ad intrufolarsi nei meandri del potere. Trovata la risposta vi sarà tutto più chiaro.

da Giovanni59  27/01/2011
Cerca nel Blog
Lista dei Blog